T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
» Mission LX-2
Oggi alle 0:58 Da Kha-Jinn

» Giradischi project essential II
Ieri alle 23:56 Da giucam61

» Diffusore triste, voglio provare
Ieri alle 23:53 Da giucam61

» Vu meter audio
Ieri alle 23:16 Da clipper

» DAC per Raspberry
Ieri alle 22:50 Da gabri65

» Dubbi su Bluetooth
Ieri alle 21:07 Da GP9

» FX 802 vs Bantam Monoblock vs Nad 325BEE
Ieri alle 21:06 Da pinkflo2

» player di rete denon o marantz , ne vale la pena?
Ieri alle 21:06 Da gabri65

» Continuo con il Rasp o lascio perdere?
Ieri alle 20:51 Da gabri65

» Sorgente in sostituzione del Raspberry+Hifiberry
Ieri alle 20:36 Da gabri65

» Emu 1212m pci ex
Ieri alle 17:42 Da franz 01

» Am Audio A5 850 euro
Ieri alle 17:41 Da franz 01

» Sony uhp h1
Ieri alle 17:11 Da Luca Marchetti

» Consiglio gruppi power metal
Ieri alle 17:10 Da pij

» Invertire Sx con DX
Ieri alle 16:45 Da hsh1979

» PS Audio Nuwave o M2tech Young
Ieri alle 15:52 Da alessioashtangi

» Consiglio per upgrade diffusori / upgrade impianto
Ieri alle 13:01 Da giucam61

» Aleph 2 classe A 100W di Nelson Pass - chi ben comincia
Ieri alle 12:58 Da neno_07

» aiuto miglioramento sala d'ascolto
Ieri alle 12:10 Da gubos

» problema audio con Thorens TD320MKii
Ieri alle 10:59 Da elmolewis

» Cerco pre prebby hv
Ieri alle 9:59 Da verderame

» [Vendo] Nad C316BEE €210
Ieri alle 8:47 Da Dreammachine

» Acquisto dussun dove ?
Ieri alle 8:43 Da chiccoevani

» Nuovo Douk Dac
Lun 16 Ott 2017 - 23:55 Da uncletoma

» Consiglio impianto per diffusori KEF Coda 70
Lun 16 Ott 2017 - 21:44 Da Kha-Jinn

» consiglio su impianto digital
Lun 16 Ott 2017 - 21:13 Da Piper

» rumore fastidioso da dove viene?
Lun 16 Ott 2017 - 21:04 Da MaxBal

» Topic'it, nuova applicazione mobile per il T-Forum
Lun 16 Ott 2017 - 20:27 Da Luca Marchetti

» Foobar 2000 Darkone 4 come installarla!?
Lun 16 Ott 2017 - 19:19 Da H. Finn

» Fiio A5
Lun 16 Ott 2017 - 17:25 Da HeyGio'

Statistiche
Abbiamo 11084 membri registrati
L'ultimo utente registrato è HeyGio'

I nostri membri hanno inviato un totale di 797318 messaggi in 51695 argomenti
I postatori più attivi della settimana
giucam61
 
clipper
 
Masterix
 
GP9
 
Kha-Jinn
 
erduca
 
gabri65
 
ftalien77
 
Luca Marchetti
 
uncletoma
 

I postatori più attivi del mese
lello64
 
giucam61
 
nerone
 
dinamanu
 
ftalien77
 
Masterix
 
Kha-Jinn
 
Albert^ONE
 
kalium
 
erduca
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15532)
 
Silver Black (15480)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10275)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (9195)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 29 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 29 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


La storia di Adya Tripathi (TRIPATH)

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

La storia di Adya Tripathi (TRIPATH)

Messaggio  pincellone il Ven 7 Ago 2009 - 16:49

Qualche cenno biografico su Adya Tripathi fondatore della defunta Tripath, la madre di tutti i nostri begli ampli in classe T. Purtroppo e' in inglese...

http://www.namasthenri.com/nrioftheweek/gaurav.html

Adya Tripathi - Amplifying the sound to be heard better





Dr. Adya S. Tripathi founded Tripath as served as President, Chief Executive Officer and Chairman. Before founding Tripath, Dr. Tripathi held a variety of senior management an engineering positions with AMD, Hewlett-Packard, IBM, IMP, National Semiconductor and Vitel Communications.Dr. Tripathi has more than 18 years of technical and management experience. He is responsible for overseeing all aspects of Tripath's operations and for guiding its long-term strategies.

E il triste epilogo...

http://diyparadise.com/blogs/2007/02/11/tripath-has-filed-for-bankruptcy/

February 8, 2007 9:03 PM ET
Tripath Files for Protection Under Chapter 11 Bankruptcy
advertisement

Tripath Technology Inc. TRPH (the “Company”) announced today that it has filed for protection under chapter 11 of the United States Bankruptcy Code (the “Code”) in the United States Bankruptcy Court for the Northern District of California (the “Bankruptcy Court”). The Company will ask the Bankruptcy Court to allow it to continue operating in the normal course of business as provided in the Code.

Certain statements in this release are forward-looking statements that involve a number of risks and uncertainties that could cause actual results to differ materially from those described in such statements. The risks and uncertainties include many factors. Further information regarding these and other risks and uncertainties is included in the Company’s United States Securities and Exchange Commission filings.

About Tripath Technology Inc.

Based in San Jose, California, Tripath Technology Inc. is a fabless semiconductor company that focuses on providing highly efficient power amplification to the digital media, consumer electronics and communications markets. Tripath owns the patented technology called Digital Power Processing(R) (DPP), which leverages modern advances in digital signal processing and power processing. Tripath markets audio amplifiers with DPP under the brand name Class-T(R). Tripath’s current customers include, but are not limited to, companies such as Alcatel, Alpine, Hitachi, JVC, Sanyo, Sharp, Sony and Toshiba. For more information on Tripath, please visit Tripath’s web site at www.tripath.com. Contact Information: Tripath Technology Inc. Adya Tripathi, 408-750-3030 adya@tripath.com


Tripath Technology Inc., a 150-employee company in Santa Clara, Calif. It was founded in 1995 by Adya S. Tripathi, a 48-year-old engineer from the holy city of Varanasi, India, who dreams of improving the world’s relationship with sound.

Tripathi moved to the United States in 1979 and worked at IBM Corp., Hewlett-Packard Co. and National Semiconductor Corp., waiting for technological advances to make his dream cost-effective.

Dr. Tripathi holds Bachelor of Science and a Master of Science degree in Electrical Engineering from Benaras Hindu University in India. He pursued graduate work at the University of Nevada-Reno and the University of California-Berkeley, receiving his Ph.D. in Electrical Engineering from the former in 1984. He has also taught at the University of California-Berkeley Extension.

Based in Santa Clara, California, Tripath Technology Inc. owns the proprietary technology called 1-bit Delta Sigma Digital Audio Amplifier technology, which combines modern advances in digital signal processing and power processing. Tripath's current products target audio applications with sales to leading consumer electronic and computer companies, such as Sony, Aiwa, Hitachi, Blaupunkt and Apple Computer; as well as DSL communications equipment providers, such as Alcatel, with Tripath's low power line drivers for central office applications.

Tripathi’s breakthrough was to vastly improve the performance of amplifiers, which perform a key function in most electronic devices. Amplifiers accept an incoming signal and boost it out — through a stereo speaker, for example. The problem is that inexpensive amplifiers tend to distort the signal, and expensive ones with high fidelity are clunky and inefficient, sucking power and creating large amounts of heat.

Tripath’s amps have cropped up in new Blaupunkt car stereos, Apple Computer Inc.’s Power Mac G4 Cubes, high-end Sony Vaio computers and some late-model Dell PCs. Now his patented system, called digital power processing, is behind the circuitry in amplifiers that are a fraction of the size of their predecessors, use far less power and create much less heat.

Ulteriori approfondimenti qui

http://sec.edgar-online.com/etelos-inc/10ksb-annual-report-small-business-issuers/2008/04/25/Section3.aspx
avatar
pincellone
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 14.06.08
Numero di messaggi : 2867
Località : Troppo lontano da casa mia...
Occupazione/Hobby : Cercare di migliorare le cose
Provincia (Città) : Tra i fiori il ciliegio, tra gli uomini il guerriero
Impianto : Si sente bene, almeno per me.

Tornare in alto Andare in basso

Re: La storia di Adya Tripathi (TRIPATH)

Messaggio  Andrea Gianelli il Gio 13 Ago 2009 - 20:51

Hello Argomento apprezzatissimo: dietro un ottimo prodotto c'è sempre il geniale lavoro di persone in gamba, che è giusto conoscere e ricordare. Oki
avatar
Andrea Gianelli
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 12.07.08
Numero di messaggi : 2608
Località : S. Pietro all'Olmo
Occupazione/Hobby : Consulente
Provincia (Città) : Milano
Impianto : Lettore Philips CD460, amplificatore "BeoAffordable" (con modulo Bang&Olufsen ICEpower 50ASX2 e pre phono/linea integrati by Camillo Gianelli), diffusori a sospensione pneumatica Boston Acoustics T-930 "improved" con woofer Indiana Line W20.

Tornare in alto Andare in basso

Re: La storia di Adya Tripathi (TRIPATH)

Messaggio  Solomon il Lun 28 Feb 2011 - 13:15

Interessante la carriera di questo ingegnere. Prima si è occupato di ottimizzare gli amplificatori digitali, adesso si occupa di ottimizzare i motori. Motori in classe T. Promette massimi rendimenti con l'uso di un quantitativo ridotto di carburante. La nuova società si chiama TULA.

La Tripath aveva sede in California, così come l'attuale sede della nuova società di Tripathi. Esattamente a 10 minuti di distanza dalla vecchia sede della Tripath.

Insomma se volete contattarlo per ottimizzare i vostri motori o per chiedere consigli sugli amplificatori, potete farlo qui. Wink

Tula Technology, Inc.
2520 Mission College Blvd.
Suite 103
Santa Clara, CA 95054
T (408) 673-3636
F (408) 716-8831
email: info@tula-tech.com
web: http://tula-tech.com/index.html


Il punto A mostra la vecchia sede Tripath, il punto B mostra l'attuale sede della Tula.


_________________
- Album scelto per adesso: Steven Wilson - Hand. Cannot. Erase. - Kscope - Bluray DTS/LPCM/24-96
- Tu creasti per loro un tempio nell'udito - R.M. Rilke -
avatar
Solomon
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione

Data d'iscrizione : 07.07.10
Numero di messaggi : 2237
Località : Palermo
Provincia (Città) : Palermo
Impianto : decisamente multicanale

Tornare in alto Andare in basso

Re: La storia di Adya Tripathi (TRIPATH)

Messaggio  Andrea Gianelli il Lun 28 Feb 2011 - 21:19

Caro Salomon, grazie di cuore per la preziosa informazione: la frase che hai inserito in firma dice già tutto...

Spero che almeno ora nessuno lo ostacoli: qui non sono in gioco amplificatori venduti a prezzi assurdi ma parte del futuro dell'umanità, in quanto la sostenibilità è necessaria e urgente.

L'unica preoccupazione è che i petrolieri hanno molti meno scrupoli del peggior venditore di prodotti hi-end...

avatar
Andrea Gianelli
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 12.07.08
Numero di messaggi : 2608
Località : S. Pietro all'Olmo
Occupazione/Hobby : Consulente
Provincia (Città) : Milano
Impianto : Lettore Philips CD460, amplificatore "BeoAffordable" (con modulo Bang&Olufsen ICEpower 50ASX2 e pre phono/linea integrati by Camillo Gianelli), diffusori a sospensione pneumatica Boston Acoustics T-930 "improved" con woofer Indiana Line W20.

Tornare in alto Andare in basso

Re: La storia di Adya Tripathi (TRIPATH)

Messaggio  bonghittu il Lun 28 Feb 2011 - 22:36

Andrea Gianelli ha scritto:
Spero che almeno ora nessuno lo ostacoli

Ciao Andrea,
da chi è stato ostacolato l'Ing.Tripathi?

Ho sempre avuto la curiosità di conoscere
le cause del fallimento della sua
azienda.
avatar
bonghittu
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.04.09
Numero di messaggi : 3520
Località : Mammarranca River (CA)
Impianto :
Spoiler:
LG BP125 - SuperPro 707 + NAD C350 + Mosscade 502




Tornare in alto Andare in basso

Re: La storia di Adya Tripathi (TRIPATH)

Messaggio  schwantz34 il Lun 28 Feb 2011 - 22:42

bonghittu ha scritto:
Andrea Gianelli ha scritto:
Spero che almeno ora nessuno lo ostacoli

Ciao Andrea,
da chi è stato ostacolato l'Ing.Tripathi?




son stati quelli della REVAC insieme a quelli della S3shop !! Very Happy Very Happy Very Happy
avatar
schwantz34
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 28.10.08
Numero di messaggi : 15532
Località : Caerdydd
Provincia (Città) : Caerdydd
Impianto : minimalista, uso un vecchio walkman con gli auricolari...

Tornare in alto Andare in basso

Re: La storia di Adya Tripathi (TRIPATH)

Messaggio  Solomon il Lun 28 Feb 2011 - 23:20

Andrea Gianelli ha scritto:Caro Salomon, grazie di cuore per la preziosa informazione: la frase che hai inserito in firma dice già tutto...

Spero che almeno ora nessuno lo ostacoli: qui non sono in gioco amplificatori venduti a prezzi assurdi ma parte del futuro dell'umanità, in quanto la sostenibilità è necessaria e urgente.

L'unica preoccupazione è che i petrolieri hanno molti meno scrupoli del peggior venditore di prodotti hi-end...


Figurati Andrea, purtroppo non credo che lo faranno lavorare più di tanto. La Tula fa parte di diverse multinazionali (http://www.sigmapartners.com/portfolio.php), ritengo sia stato più comodo mettere l'ing Tripathi in un angolino a fare le sue ricerche, un po' come è stato dalle nostre parti per il povero Pier Luigi Ighina. Sad

_________________
- Album scelto per adesso: Steven Wilson - Hand. Cannot. Erase. - Kscope - Bluray DTS/LPCM/24-96
- Tu creasti per loro un tempio nell'udito - R.M. Rilke -
avatar
Solomon
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione

Data d'iscrizione : 07.07.10
Numero di messaggi : 2237
Località : Palermo
Provincia (Città) : Palermo
Impianto : decisamente multicanale

Tornare in alto Andare in basso

Re: La storia di Adya Tripathi (TRIPATH)

Messaggio  Andrea Gianelli il Mar 1 Mar 2011 - 9:53

Solomon ha scritto:Figurati Andrea, purtroppo non credo che lo faranno lavorare più di tanto. La Tula fa parte di diverse multinazionali (http://www.sigmapartners.com/portfolio.php), ritengo sia stato più comodo mettere l'ing Tripathi in un angolino a fare le sue ricerche, un po' come è stato dalle nostre parti per il povero Pier Luigi Ighina. Sad
Tutto il mondo è tristemente paese, anche se fuori dall'Italia c'è almeno qualche possibilità in più per innovazione e ricerca applicata.
D'altro canto ciascuno ha il sistema che si merita e a quanto pare l'italiano medio gode come un grillo nello sperperare denaro ed è disposto pure a pagare imposte assurde, spesso con la convinzione che il politico di turno sia un benefattore e salvatore della patria.
Così il mondo politico e finanziario si adegua, standardizzandosi al ribasso (sotto il profilo etico), ragion per cui negli ultimi vent'anni la ricerca ha subito drastici tagli, il costo dei carburanti è schizzato alle stelle, il nostro potere d'acquisto continua a ridursi di anno in anno e le spiacevoli contingenze (vedi Libia) faranno il resto, distogliendo ancora una volta l'attenzione dalle pesanti responsabilità (e ombre annesse e connesse) del mondo politico italiano, con tanto di regalie (ville e suite incluse) a gente che viola i diritti umani.
Solo una profonda e diffusa consapevolezza può mettere in moto un meccanismo in grado di condurci fuori da questa situazione, innescando quel circolo virtuoso che ora sembra palesemente girare al contrario...
Perdona la divagazione, più ampia dell'argomento iniziale ma ad esso riconducibile e da esso resa possibile: grazie anche per questo e una buona giornata!
avatar
Andrea Gianelli
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 12.07.08
Numero di messaggi : 2608
Località : S. Pietro all'Olmo
Occupazione/Hobby : Consulente
Provincia (Città) : Milano
Impianto : Lettore Philips CD460, amplificatore "BeoAffordable" (con modulo Bang&Olufsen ICEpower 50ASX2 e pre phono/linea integrati by Camillo Gianelli), diffusori a sospensione pneumatica Boston Acoustics T-930 "improved" con woofer Indiana Line W20.

Tornare in alto Andare in basso

ciao Adya

Messaggio  jazzminded il Mer 15 Giu 2011 - 2:55

One of the many problems with corporations of the nature of Tripath Technologies is to develop a customer base large enough to purchase existing and future stocks. Sadly for those of us who are attracted to the little Tripath, as I am, there just wasn't enough business to carry on.
With competition from Yamaha and others it is a very competitive industry to say the least.
I am very devoted to Tripath based amps and would be remorseful if mine all died off and I had to purchase a conventional amplifier that could even come close to the sound that I get with my KingRex or my SI Super T.
Regards
jazzminded
avatar
jazzminded
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 01.02.11
Numero di messaggi : 5
Località : Canada
Impianto : Kingrex T20U + PSU
Sonic Impact Super T
Tekton 4.5en speakers

Tornare in alto Andare in basso

Scusi

Messaggio  jazzminded il Mer 15 Giu 2011 - 2:59

Mi scusi,
Io non parlare Italiano!
Gratzie
avatar
jazzminded
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 01.02.11
Numero di messaggi : 5
Località : Canada
Impianto : Kingrex T20U + PSU
Sonic Impact Super T
Tekton 4.5en speakers

Tornare in alto Andare in basso

Re: La storia di Adya Tripathi (TRIPATH)

Messaggio  Andrea Gianelli il Mer 15 Giu 2011 - 11:44

Hello Thank you so much for your message.
I agree with you and I had similar experience with class T and the same positive opinion. Wink

Bye!
avatar
Andrea Gianelli
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 12.07.08
Numero di messaggi : 2608
Località : S. Pietro all'Olmo
Occupazione/Hobby : Consulente
Provincia (Città) : Milano
Impianto : Lettore Philips CD460, amplificatore "BeoAffordable" (con modulo Bang&Olufsen ICEpower 50ASX2 e pre phono/linea integrati by Camillo Gianelli), diffusori a sospensione pneumatica Boston Acoustics T-930 "improved" con woofer Indiana Line W20.

Tornare in alto Andare in basso

Re: La storia di Adya Tripathi (TRIPATH)

Messaggio  Silver Black il Mer 15 Giu 2011 - 12:42

jazzminded ha scritto:One of the many problems with corporations of the nature of Tripath Technologies is to develop a customer base large enough to purchase existing and future stocks. Sadly for those of us who are attracted to the little Tripath, as I am, there just wasn't enough business to carry on.
With competition from Yamaha and others it is a very competitive industry to say the least.
I am very devoted to Tripath based amps and would be remorseful if mine all died off and I had to purchase a conventional amplifier that could even come close to the sound that I get with my KingRex or my SI Super T.
Regards
jazzminded

True, unfortunately TClass has not large profit margin, the chips cost is too low and the users basis is still too small. Sad
So final manufacters prefer to invest in much more expensive (and older...) technology but with a much larger profit.

Thanks for your witness!

_________________
T-Forum, non solo classe T.
www.tforumhifi.com

Se ti piace la fotografia iscriviti a Lucegrafia, il forum di Fotografia per veri appassionati!
"Una fotografia prima la senti, poi la vedi". (Fabrizio Guerra, fotografo)
www.lucegrafia.net
avatar
Silver Black
Amministratore
Amministratore

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 15480
Località : Veneto, Italia
Occupazione/Hobby : Software developer - Istruttore di Muay Thai
Provincia (Città) : Vicenza (Bassano del Grappa)
Impianto :
Spoiler:
Impianto: ampli: VirtueTwo.2 + JT Dynamic Power Supply (30V, 10A, 300W); diffusori: Proson Conquest 6030 MKII; sorgente: Oppo DV970; cavi segnale: Monster Cable MKII; cavi potenza: Qed Micro






http://www.silvercybertech.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: La storia di Adya Tripathi (TRIPATH)

Messaggio  Smanetton il Mer 15 Giu 2011 - 13:03

jazzminded ha scritto:...I am very devoted to Tripath based amps and would be remorseful if mine all died off and I had to purchase a conventional amplifier that could even come close to the sound that I get with my KingRex or my SI Super T.
Don't worry, the evolution never stops.
Other very good Class D implementations are already available Wink
Here you will find one of them: Bantam Gold.
avatar
Smanetton
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 30.08.08
Numero di messaggi : 2883
Località : Torino
Occupazione/Hobby : Troooppo interessanti!
Provincia (Città) : Torino
Impianto : Nel campo centrale: PC, WaveIo+Audio-gd NFB-12, Notsobad A2x-pro (TA2024 al top!), Mission 780. Nei campi laterali: altri campioni Tripath.

Tornare in alto Andare in basso

Re: La storia di Adya Tripathi (TRIPATH)

Messaggio  madqwerty il Mer 15 Giu 2011 - 15:03

jazzminded ha scritto:Mi scusi,
Io non parlare Italiano!
Gratzie
don't worry, you're welcome! Smile
avatar
madqwerty
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 11.12.08
Numero di messaggi : 6279
Località : Chivasso (TO)
Occupazione/Hobby : IT
Impianto : Powered by T-Forum :-)

Tornare in alto Andare in basso

Re: La storia di Adya Tripathi (TRIPATH)

Messaggio  elenesther il Mer 15 Giu 2011 - 17:57

Scusate io nn parlare inglese...
ma un traduttore???
e poi si risponde anke in inglese...
mah...
apprezzo la cortesia e la gentilezza ma nn sarebbe meglio avere dal nostro amico un messaggio in italiano fatto con un traduttore on line.
altrimenti qualke anima gentile che lo traduce per suo conto a noi poveri italioti Smile
tanks
avatar
elenesther
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 04.01.10
Numero di messaggi : 614
Località : roma
Occupazione/Hobby : informatico /danza
Provincia (Città) : variabile tendente al sereno
Impianto :
Sorgente: pc
Dac/Pre: m-audio prof. 610
Ampli: Dayton DTA-100a
Diffusori: Mission 732i



Tornare in alto Andare in basso

Re: La storia di Adya Tripathi (TRIPATH)

Messaggio  Fabio il Mer 15 Giu 2011 - 19:23

elenesther ha scritto:Scusate io nn parlare inglese...
ma un traduttore???

SE GHE'? Hehe


Ultima modifica di Fabio il Mer 15 Giu 2011 - 20:03, modificato 1 volta
avatar
Fabio
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 02.11.08
Numero di messaggi : 2516
Località : Roma
Occupazione/Hobby : informatico aziendale / ozio
Provincia (Città) : pessimo
Impianto : in firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: La storia di Adya Tripathi (TRIPATH)

Messaggio  yulian il Mer 15 Giu 2011 - 19:46

jazzminded ha scritto:One of the many problems with corporations of the nature of Tripath Technologies is to develop a customer base large enough to purchase existing and future stocks. Sadly for those of us who are attracted to the little Tripath, as I am, there just wasn't enough business to carry on.
With competition from Yamaha and others it is a very competitive industry to say the least.
I am very devoted to Tripath based amps and would be remorseful if mine all died off and I had to purchase a conventional amplifier that could even come close to the sound that I get with my KingRex or my SI Super T.
Regards
jazzminded

Welcome in Diy Italian forum and.... we hope that the long journey of the T-class and SIR Tripathy can continue forever!!!!!!!
avatar
yulian
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 07.04.10
Numero di messaggi : 1234
Località : cesenatico
Occupazione/Hobby : musicista-insegnante/T-philosophy
Provincia (Città) : andantino mosso
Impianto : cd /dvd player lexicon rt 20. preamplificatore electrocompaniet 4/ diffusori amplificati genelec 1032. cavo van den hul 102 e belden 8925


lettore oppo 981, preamplificatore nad s 100 ,diffusori amplificati krk v8 ,cavi van den hul the name ,canare lv61s

Tornare in alto Andare in basso

Re: La storia di Adya Tripathi (TRIPATH)

Messaggio  Smanetton il Mer 15 Giu 2011 - 19:53

elenesther ha scritto:Scusate io nn parlare inglese...
ma un traduttore???
e poi si risponde anke in inglese...
mah...
apprezzo la cortesia e la gentilezza ma nn sarebbe meglio avere dal nostro amico un messaggio in italiano fatto con un traduttore on line.
altrimenti qualke anima gentile che lo traduce per suo conto a noi poveri italioti Smile
tanks



Very Happy
avatar
Smanetton
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 30.08.08
Numero di messaggi : 2883
Località : Torino
Occupazione/Hobby : Troooppo interessanti!
Provincia (Città) : Torino
Impianto : Nel campo centrale: PC, WaveIo+Audio-gd NFB-12, Notsobad A2x-pro (TA2024 al top!), Mission 780. Nei campi laterali: altri campioni Tripath.

Tornare in alto Andare in basso

Re: La storia di Adya Tripathi (TRIPATH)

Messaggio  elenesther il Mer 15 Giu 2011 - 20:46

Peccato non esista nella direzione opposta
Rolling Eyes Rolling Eyes Rolling Eyes


Smanetton ha scritto:
elenesther ha scritto:Scusate io nn parlare inglese...
ma un traduttore???
e poi si risponde anke in inglese...
mah...
apprezzo la cortesia e la gentilezza ma nn sarebbe meglio avere dal nostro amico un messaggio in italiano fatto con un traduttore on line.
altrimenti qualke anima gentile che lo traduce per suo conto a noi poveri italioti Smile
tanks



Very Happy
avatar
elenesther
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 04.01.10
Numero di messaggi : 614
Località : roma
Occupazione/Hobby : informatico /danza
Provincia (Città) : variabile tendente al sereno
Impianto :
Sorgente: pc
Dac/Pre: m-audio prof. 610
Ampli: Dayton DTA-100a
Diffusori: Mission 732i



Tornare in alto Andare in basso

Re: La storia di Adya Tripathi (TRIPATH)

Messaggio  Stentor il Mer 15 Giu 2011 - 20:49

elenesther ha scritto:Peccato non esista nella direzione opposta
Rolling Eyes Rolling Eyes Rolling Eyes

Certo che esiste Laughing

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: La storia di Adya Tripathi (TRIPATH)

Messaggio  audioman il Mer 15 Giu 2011 - 21:17

Non fidatevi più di tanto dei traduttori online Shocked

avatar
audioman
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 27.04.09
Numero di messaggi : 431
Località : Arzano (NA)
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: La storia di Adya Tripathi (TRIPATH)

Messaggio  DACCLOR65 il Mer 15 Giu 2011 - 21:19

audioman ha scritto:Non fidatevi più di tanto dei traduttori online Shocked


avatar
DACCLOR65
Gran Cerimoniere
Gran Cerimoniere

Data d'iscrizione : 04.02.09
Numero di messaggi : 19633
Località : Sicilia, Italia!
Provincia (Città) : Panormus City
Impianto : GPL
Amplificatore: ONKYO A933
Diffusori: PARADIGM MONITOR 9
Sorgenti: SACD DENON DCD 1500-AE, PHILIPS CDR 600, PHILIPS DVDR 3355, TOSHIBA SD-3300
Tape: JVC TD-V662
Cuffia: SONY MDR IF-140
Liquida: PIONEER BDP-170-K + SAMSUNG M3 Portable Series




http://www.progarchives.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: La storia di Adya Tripathi (TRIPATH)

Messaggio  fritznet il Mer 15 Giu 2011 - 21:30

elenesther ha scritto:Peccato non esista nella direzione opposta
Rolling Eyes Rolling Eyes Rolling Eyes




Qualsiasi traduttore usassimo "nn" , "anke" e "qualke" non ce la fa a tradurre Laughing
avatar
fritznet
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 27.02.10
Numero di messaggi : 9195
Località : Gniva
Provincia (Città) : nibiruland
Impianto : lol-fi


Tornare in alto Andare in basso

Re: La storia di Adya Tripathi (TRIPATH)

Messaggio  jazzminded il Ven 17 Giu 2011 - 0:47

I seem to have stirred up a controversy here Smile

English - detected to Italian translation

Mi sembra di aver fomentato una polemica qui Smile
avatar
jazzminded
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 01.02.11
Numero di messaggi : 5
Località : Canada
Impianto : Kingrex T20U + PSU
Sonic Impact Super T
Tekton 4.5en speakers

Tornare in alto Andare in basso

Re: La storia di Adya Tripathi (TRIPATH)

Messaggio  Smanetton il Ven 17 Giu 2011 - 1:32

jazzminded ha scritto:I seem to have stirred up a controversy here Smile

English - detected to Italian translation

Mi sembra di aver fomentato una polemica qui Smile
Not at all! Hello
It's just the joker side of this forum that shows up.
Assolutamente no! Hello
E' solo il lato burlone di questo forum che salta fuori.

Stay tuned, buddy!
avatar
Smanetton
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 30.08.08
Numero di messaggi : 2883
Località : Torino
Occupazione/Hobby : Troooppo interessanti!
Provincia (Città) : Torino
Impianto : Nel campo centrale: PC, WaveIo+Audio-gd NFB-12, Notsobad A2x-pro (TA2024 al top!), Mission 780. Nei campi laterali: altri campioni Tripath.

Tornare in alto Andare in basso

Re: La storia di Adya Tripathi (TRIPATH)

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum