T-Forum, la vera HiFi alla portata di tuttiAccedi

Benvenuto nell'unico forum in cui 11753 utenti, con i loro 818643 messaggi, hanno scelto di ascoltare con le orecchie, con il cuore e un occhio al portafoglio!

Nuovo look del T-Forum, dai un'occhiata qui.
Il T-Forum ha bisogno del tuo aiuto! Controlla se hai i requisiti necessari e proponiti.
Hai trovato uno spammer nel forum? Segnalalo subito all'amministrazione o a un moderatore!
Diamo il benvenuto ai nostri nuovi moderatori.
Chi sono i top postatori di oggi? Clicca qui per scoprirli.

Controlla qui gli argomenti attivi del giorno.


Cavi!quali prendere?

Condividi

descriptionCavi!quali prendere?

more_horiz
Per un impiantino semplice,composto da un Yamaha a s300+monitor audio BX2,che cavi mi consigliate?

descriptionRe: Cavi!quali prendere?

more_horiz
SupraClassic 4.0, spendi poco e sono piuttosto validi, nulla di esoterico, anche al tatto risultano molto morbidi.
Sono in rame stagnato, buono il dettaglio, cc e anche la gamma bassa Wink 

descriptionRe: Cavi!quali prendere?

more_horiz
la sezione di quanto deve essere?

descriptionRe: Cavi!quali prendere?

more_horiz
Lo dice il nome stesso Wink 
SupraClassic 4.0, http://www.audioteka.it/cavi-per-diffusori/supra-classic-4.html

Sono questi !!!

descriptionRe: Cavi!quali prendere?

more_horiz
si,scusa,non avevo fatto attenzione...perfetti,prezzo moderato,ok! un altra cosa cosa mi conigli come connettori a banana?

descriptionRe: Cavi!quali prendere?

more_horiz
Non male, prova anche sezioni da 2,5mmq. I cavi in Rame OFC vanno bene quasi tutti, non è che cambiano molto. L'importante è la guaina, la quale ha il compito di disperdere meno calore ovvero minor potenza. Chiedi a chiunque studi fisica.

descriptionRe: Cavi!quali prendere?

more_horiz
@Rino88ex ha scritto:
............. L'importante è la guaina, la quale ha il compito di disperdere meno calore ovvero minor potenza. Chiedi a chiunque studi fisica.


Io credo che sia il contrario(anche se purtroppo non ho studiato fisica), la resistività dei metalli, rame compreso, aumenta con l'aumentare della temperatura, ergo meno calore la guaina scambia con l'esterno(o "disperde"...come preferisci) più aumenta la resistenza del conduttore e quindi maggiore è la perdita di potenza.
Naturalmente viste le potenze in gioco nell'audio domestico e le sezioni dei cavi normalmente utilizzati tra amplificatore e diffusori il problema è solo accademico.
Il fenomeno dell'aumento della resistività per effetto del calore invece è ben tangibile e ascoltabile quando avviene, per es. nelle bobine degli altoparlanti e nei trasformatori d'alimentazione.
 Hello 

descriptionRe: Cavi!quali prendere?

more_horiz
Poi chiedo alla mia ragazza, ma a grandi linee mi aveva detto che la corrente elettrica si trasforma in calore e il compito della guaina è quello di trattenere questa energia, che è sempre energia solo che si trasforma, non essendoci la guaina la corrente si trasformerebbe in maggior parte in calore disperdendo potenza. Se non ricordo male mi aveva anche detto che se la temperatura interna del conduttore è inferiore alla temperatura esterna, la conducibilità elettrica aumenta... Chiederò conferme.

descriptionRe: Cavi!quali prendere?

more_horiz
@Rino88ex ha scritto:
Poi chiedo alla mia ragazza, ma a grandi linee mi aveva detto che la corrente elettrica si trasforma in calore e il compito della guaina è quello di trattenere questa energia, che è sempre energia solo che si trasforma, non essendoci la guaina la corrente si trasformerebbe in maggior parte in calore disperdendo potenza.  Se non ricordo male mi aveva anche detto che se la temperatura interna del conduttore è inferiore alla temperatura esterna, la conducibilità elettrica aumenta... Chiederò conferme.


Ecco, meglio che chiedi ....così ti chiarisci un pò le idee. Very Happy 
 Hello 

descriptionRe: Cavi!quali prendere?

more_horiz
Ah quindi chiedevi dei cavi di potenza.

Dalle mie parti si valuta in base alla qualità sonora, non in base allo scambio di calore e altre amenità... Quindi io ti raccomando il cavo di potenza Wireworld Stream 16/2, lo trovi anche su playstereo.com . E' un cavo non banale, neanche fra quelli fatti apposta Smile  e se te lo raccomando, fidati, è con coscienza di causa. Mi pare ci sia una recensione su techradar.co.uk.

Io l'ho preso già terminato, nel caso lo trovi pronto per l'uso su futureshop.co.uk a prezzi ragionevoli.


Ciao

descriptionRe: Cavi!quali prendere?

more_horiz
Stasera incontro la mia ragazza, ma non ho potuto fare a meno di rispondere all'ultimo messaggio quasi (inconsciamente) provocatorio. Le proprietà fisiche dei cavi e delle guaine determinano la "qualità sonora". Ci sono tantissimi fattori che i cavi sono rilevanti fino ad un certo punto.

descriptionRe: Cavi!quali prendere?

more_horiz
@Rino88ex ha scritto:
Stasera incontro la mia ragazza, ma non ho potuto fare a meno di rispondere all'ultimo messaggio quasi (inconsciamente) provocatorio. Le proprietà fisiche dei cavi e delle guaine determinano la "qualità sonora". Ci sono tantissimi fattori che i cavi sono rilevanti fino ad un certo punto.

L'ascolto determina la scelta (o il tuo o di qualcuno che sappia il fatto suo nel dare consigli, cosa che valuti tu a tuo rischio & pericolo diciamo così). Se fossi uno studioso forse conosceresti le proprietà fisiche (o piuttosto una qualche parte delle stesse) dei cavi che ti interessano, ovviamente dopo un'intensa sessione di test di laboratorio. Hai più probabilità di essere uno scienziato, oppure di essere uno che ci sente (e si spera piuttosto decentemente se coltiva questo interesse) ? Decidi tu, per quanto riguarda me stesso non ho alcun dubbio. Certe cose neanche dovrebbe esserci il bisogno di approfondirle tanto sono ovvie, LOL.

Per questo (così tante del-) le chiacchiere illusoriamente tecnicistiche di questo forum sono pura acqua fresca di montagna, LOL Hehe 


Io invece raccomando quel cavo di potenza perchè lo conosco bene e ne ho usati altri, tra cui il Supra PLY 2.0 modello superiore rispetto ad uno qui raccomandato.


P.S. Mai sentito un cavo di potenza scaldarsi.


Ciao

descriptionRe: Cavi!quali prendere?

more_horiz
A proposito semmai è importante e sottovalutato il dielettrico nei cavi in generale, anche in quelli di potenza, ed oltre al dielettrico anche la geometria. Il Wireworld Stream 16/2 ha proprio una particolare geometria che permette diversi vantaggi rispetto ai tradizionali cavi di potenza piatti. Anche il dielettrico non è banale PVC ma polietilene. Inoltre è un cavo quasi solid-core avendo un basso numero di trefoli affiancati tra loro (quindi contatti reciproci ridotti al minimo). Tutto ciò alla fine si sente. E la guaina? Beh quella protegge il cavo dall'usura LOL.


Ciao

descriptionRe: Cavi!quali prendere?

more_horiz
@sonic63 ha scritto:
@Rino88ex ha scritto:
............. L'importante è la guaina, la quale ha il compito di disperdere meno calore ovvero minor potenza. Chiedi a chiunque studi fisica.


Io credo che sia il contrario(anche se purtroppo non ho studiato fisica), la resistività dei metalli, rame compreso, aumenta con l'aumentare della temperatura, ergo meno calore la guaina scambia con l'esterno(o "disperde"...come preferisci)  più aumenta la resistenza del conduttore e quindi maggiore è la perdita di potenza.
Naturalmente viste le potenze in gioco nell'audio domestico e le sezioni dei cavi normalmente utilizzati tra amplificatore e diffusori  il problema è solo accademico.
Il fenomeno dell'aumento della resistività per effetto del calore  invece è ben tangibile e ascoltabile quando avviene, per es. nelle bobine degli altoparlanti e nei trasformatori d'alimentazione.
 Hello 


Oltre ad essere d'accordo con sonic63, sulla resistività dei conduttori in funzione della temperatura (tant'è che i materiali cosiddetti superconduttori esprimono le loro caratteristiche, mi pare, a temperature molto basse, vicine allo zero assoluto), mi permetto di ricordare che prosaicamente la guaina (nei cavi) serve pricipalmente a separare i conduttori, nel caso dei cavi di potenza anche a non mandare in corto l'amplificatore.


Poi sinceramente, se a parità di sezione, geometria e materiale usati per i conduttori, se sentite differenze variando solamente il materiale della guaina un pò vi invidio, sia detto senza nessuna polemica  Smile 

descriptionRe: Cavi!quali prendere?

more_horiz
Effettivamente, la guaina trattiene l'energia elettrica che si disperde lungo il conduttore, sotto forma di calore.

descriptionRe: Cavi!quali prendere?

more_horiz
Bisognerebbe fare le dovute distinzioni tra "guaina" e "dielettrico". Per guaina io intendo (e in genere si intende) il rivestimento protettivo più esterno, influente al massimo (a livello di prestazioni) sulla suscettibilità del cavo alle vibrazioni del pavimento o altri appoggi.. Invece il dielettrico è l'isolante che separa i due conduttori caldo e freddo. L'isolante o dielettrico è molto importante per la qualità sonora. I cavi di potenza economici usano tutti il PVC, quelli più di qualità il polietilene o altro. Quello che cambia è la "trasparenza" del dielettrico al passaggio del segnale, un po' come per gli stessi materiali conduttori: anche il dielettrico genera distorsione; e questa distorsione ha una diversa distribuzione spettrale secondo il particolare tipo di dielettrico (il che può variare la "musicalità" del cavo significativamente).


Ciao

descriptionRe: Cavi!quali prendere?

more_horiz
@Rino88ex ha scritto:
Effettivamente, la guaina trattiene l'energia elettrica che si disperde lungo il conduttore, sotto forma di calore.


Il calore è il risultato, in questo caso indesiderato, dell'effetto Joule, che nei cavi di potenza audio credo sia risibile.

Magari usando dei cavi di microscopica sezione con ampli molto potenti potrebbe anche verificarsi un leggerissimo surriscaldamento .
Oppure visto che:

" In un generico elemento circuitale (non necessariamente rispettante la legge di Ohm) in cui scorre una corrente I\ e ai cui capi vi è una differenza di potenziale pari a V\ la potenza elettrica (P) fornita:

P = V I

viene trasformata in calore o trasformata in altre forme di energia."

Nel nostro caso alla fine del cavo di potenza c'è un insieme di altoparlanti che si occupano di trasformare l'energia elettrica in moto vibratorio.

Parte dell'energia totale fornita infatti viene si dispersa sia dall'amplificatore che dai diffusori sotto forma di calore, ma credo che la parte eventualmente dispersa per l'effetto Joule nei cavi di potenza sia assolutamente trascurabile.

http://it.wikipedia.org/wiki/Effetto_Joule

descriptionRe: Cavi!quali prendere?

more_horiz
Non è (concretamente parlando..) questione di "calore", ma di "assorbimento" del dielettrico; fenomeno comunque più evidente nei cavi di segnale analogici e digitali, dove avendo a che fare con segnali di livello linea (cioè di basso livello) l'assorbimento del dielettrico diventa proporzionalmente più critico. Per questo nei cavi di potenza si usa spesso il PVC come dielettrico, mentre in quelli di segnale e digitali non viene mai usato.


Ciao

Ultima modifica di Mulo il Ven 4 Apr 2014 - 2:34, modificato 2 volte

descriptionRe: Cavi!quali prendere?

more_horiz
Comunque è divertente l'ingenuità  Hehe  con cui si dice "guaina" senza minimamente specificare di cosa si sta in effetti parlando (e senza che nessuno si lamenti); si vede da queste cose 'minime' quanto poca confidenza con i cavi avete in questo forum.


Ciao

descriptionRe: Cavi!quali prendere?

more_horiz
Linguaggio tecnico e linguaggio comune. Dai, ho visto che ti sei informato, era proprio l'effetto joule. Cmq alla fine la buona qualità del cavo viene in parte sprecata da un contatto "non perfetto" con i connettori o terminali.

Dalla mia esperienza: è inutile scervellarsi e spendere tanti quattrini per i cavi, quando internamente i diffusori (e gli ampli) hanno dei cavi spesso insignificanti. Si otterrebbero maggiori miglioramenti sostituendo i cavi interni rispetto ai cambiamenti dei soli cavi di potenza.

descriptionRe: Cavi!quali prendere?

more_horiz
@Mulo ha scritto:
Comunque è divertente l'ingenuità  Hehe  con cui si dice "guaina" senza minimamente specificare di cosa si sta in effetti parlando (e senza che nessuno si lamenti); si vede da queste cose 'minime' quanto poca confidenza con i cavi avete in questo forum.


Ciao


Oh grande maestro!!!
Hai proprio ragione, siamo tutti dei grossi ignoranti.
Meno male che ci sei tu che generosamente dispensi il tuo enorme sapere con grandissima precisione lessicale.
Grazie

descriptionRe: Cavi!quali prendere?

more_horiz
@Rino88ex ha scritto:
Linguaggio tecnico e linguaggio comune. Dai, ho visto che ti sei informato, era proprio l'effetto joule. Cmq alla fine la buona qualità del cavo viene in parte sprecata da un contatto "non perfetto" con i connettori o terminali.

Dalla mia esperienza: è inutile scervellarsi e spendere tanti quattrini per i cavi, quando internamente i diffusori (e gli ampli) hanno dei cavi spesso insignificanti. Si otterrebbero maggiori miglioramenti sostituendo i cavi interni rispetto ai cambiamenti dei soli cavi di potenza.

Ragione per cui non raccomanderei cavi di potenza costosi (es: il Wireworld Stream 16/2 costa circa 5€ al m). E' vero, la terminazione dei cavi di potenza è importante: per me, preferisco sempre usare banane di buona qualità (ma non di quelle inutilmente massicce), se possibile saldate. Non amo affatto spellare i cavi e stringerli ai morsetti, perchè è difficile mantenere una buona uniformità in questo modo ed inoltre così i cavi sono molto esposti all'ossidazione.


Ciao

descriptionRe: Cavi!quali prendere?

more_horiz
@sonic63 ha scritto:
@Mulo ha scritto:
Comunque è divertente l'ingenuità  Hehe  con cui si dice "guaina" senza minimamente specificare di cosa si sta in effetti parlando (e senza che nessuno si lamenti); si vede da queste cose 'minime' quanto poca confidenza con i cavi avete in questo forum.


Ciao


Oh grande maestro!!!
Hai proprio ragione, siamo tutti dei grossi ignoranti.
Meno male che ci sei tu che generosamente dispensi il tuo enorme sapere con grandissima precisione lessicale.
Grazie

Grazie, apprezzo la considerazione che hai per la precisione lessicale (fra tanti post sboccati e sgangherati, se ne sente davvero tanto la mancanza).


Ciao

descriptionRe: Cavi!quali prendere?

more_horiz
@Mulo ha scritto:
@Rino88ex ha scritto:
Linguaggio tecnico e linguaggio comune. Dai, ho visto che ti sei informato, era proprio l'effetto joule. Cmq alla fine la buona qualità del cavo viene in parte sprecata da un contatto "non perfetto" con i connettori o terminali.

Dalla mia esperienza: è inutile scervellarsi e spendere tanti quattrini per i cavi, quando internamente i diffusori (e gli ampli) hanno dei cavi spesso insignificanti. Si otterrebbero maggiori miglioramenti sostituendo i cavi interni rispetto ai cambiamenti dei soli cavi di potenza.

Ragione per cui non raccomanderei cavi di potenza costosi (es: il Wireworld Stream 16/2 costa circa 5€ al m). E' vero, la terminazione dei cavi di potenza è importante: per me, preferisco sempre usare banane di buona qualità (ma non di quelle inutilmente massicce), se possibile saldate. Non amo affatto spellare i cavi e stringerli ai morsetti, perchè è difficile mantenere una buona uniformità in questo modo ed inoltre così i cavi sono molto esposti all'ossidazione.


Ciao

Tra l'altro è per questo fatto della criticità della terminazione che ho raccomandato di prendere il Wireworld già terminato (io l'avevo preso su hificables.co.uk, che però recentemente è cambiato molto e non necessariamente in meglio, per questo suggerisco futureshop.co.uk).


Ciao

descriptionRe: Cavi!quali prendere?

more_horiz
@Abraxas72 ha scritto:
...

Non si capisce se un post come questo sia particolarmente intelligente o particolarmente idiota. Per lo meno non sei sboccato.  Kiss LOL

descriptionRe: Cavi!quali prendere?

more_horiz
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum