T-Forum, la vera HiFi alla portata di tuttiAccedi

Benvenuto nell'unico forum in cui 11751 utenti, con i loro 818576 messaggi, hanno scelto di ascoltare con le orecchie, con il cuore e un occhio al portafoglio!

Nuovo look del T-Forum, dai un'occhiata qui.
Il T-Forum ha bisogno del tuo aiuto! Controlla se hai i requisiti necessari e proponiti.
Hai trovato uno spammer nel forum? Segnalalo subito all'amministrazione o a un moderatore!
Diamo il benvenuto ai nostri nuovi moderatori.
Chi sono i top postatori di oggi? Clicca qui per scoprirli.

Controlla qui gli argomenti attivi del giorno.


TPA 3116

Condividi

descriptionRe: TPA 3116

more_horiz
@Linux ha scritto:
Ciao Giancarlo....
no figurati nessun problema.

Uso le pic micro per fare questo tipo di cose da un sacco di tempo e ti assicuro che "non perdono un colpo".
la tua implementazione è molto più semplice e di sicuro funzionerà ma non so se risolvano del tutto i problemi di cui hai anche scritto.
Il vantaggio del circuito che ho postato, oltre all'affidabilità, non "soffre" di nessun problema ed inoltre il timing  non è affidato ad una capacità ma è programmabile.

Ho letto che più di qualcuno ha qualche problema ed è proprio per questo che non ho postato circuiti elettrici ma direttamente un millefori pronto di piccole dimensioni.

L'unica difficoltà secondo me, visto che si tratta anche quà di pochissimi componenti, è il fatto di dover "caricare" la pic.

anche questa soluzione va saldata sulla resistenza smd?

descriptionRe: TPA 3116

more_horiz
@Linux ha scritto:
Ciao Giancarlo....
no figurati nessun problema.

Uso le pic micro per fare questo tipo di cose da un sacco di tempo e ti assicuro che "non perdono un colpo".
la tua implementazione è molto più semplice e di sicuro funzionerà ma non so se risolvano del tutto i problemi di cui hai anche scritto.
Il vantaggio del circuito che ho postato, oltre all'affidabilità, non "soffre" di nessun problema ed inoltre il timing  non è affidato ad una capacità ma è programmabile.

Ho letto che più di qualcuno ha qualche problema ed è proprio per questo che non ho postato circuiti elettrici ma direttamente un millefori pronto di piccole dimensioni.

L'unica difficoltà secondo me, visto che si tratta anche quà di pochissimi componenti, è il fatto di dover "caricare" la pic.


Hai detto niente..
Io un programmatore di PIC ce l'ho, ma credo che qui nel T-Forum, il 99% degli utenti non ce l'abbia.
Sull'affidabilità non credo proprio che un condensatorino da 4.7uF che si scarica attraverso una resistenza da 220K possa creare un problema al chip, e in ogni caso ho messo un ulteriore diodo schottky che abbassa la tensione a soli -0.13V (misurati col multimetro Fluke e non oscilloscopio).
Se la cosa dovesse creare dubbi è sempre possibile adottare il piano B a Mosfet, che isola completamente il chip dal condensatore che quindi è impossibile che possa danneggiarsi.
Sui tempi di ritardo, per esperienza non credo che sia necessario stare lì a fare modifiche.
Se proprio si vuole maggiore libertà di scelta, si può sempre sostituire la resistenza da 220K con una resistenza da 22K con in serie un trimmer da 500K.

descriptionRe: TPA 3116

more_horiz
e siccome sono nubbio, che vuol dire caricare la pic ??

descriptionRe: TPA 3116

more_horiz
@kalium ha scritto:
e siccome sono nubbio, che vuol dire caricare la pic ??

Programmare il microprocessore PIC16F628 con il firmware.

descriptionRe: TPA 3116

more_horiz
@Giancarlo ha scritto:
@kalium ha scritto:
e siccome sono nubbio, che vuol dire caricare la pic ??

Programmare il microprocessore PIC16F628 con il firmware.


Ciao kalium....
cerco di spiegarti in parole "più povere":
Ci sono una categoria di circuiti integrati che non hanno una funziona specifica (la pic è uno di questi) e che caricandogli dentro un file (il firmware) puoi fargli fare quel che vuoi, chiaramente nell'ambito delle possibile funzionalità.
In pratica si scrive il programma (in assembler o in C), lo si carica nella pic tramite un programmatore connesso ad un computer, e lei fa quello che gli hai detto di fare.
Tutto chiaro? spero di si! Smile 

descriptionRe: TPA 3116

more_horiz
Grazie molto chiaro ma difficlissimo da fare !!!!  a meno che non li prepari già pronti , si può fare ?

descriptionRe: TPA 3116

more_horiz
@kalium ha scritto:
Grazie molto chiaro ma difficlissimo da fare !!!!  a meno che non li prepari già pronti , si può fare ?


Credimi....è più difficile a dirsi (e a spiegarlo) che a farsi.

Se la cosa dovesse riscuotere interesse vedremo di semplificare le cose Smile 

descriptionRe: TPA 3116

more_horiz
Mah! capisco la voglia di DIY, ma senza stare lì a farsi pipponi mentali prenderei con vent'euro questa e via http://www.ebay.com/itm/speaker-protection-KIT-DIY-protezione-altoparlanti-antibump-anti-bump-MONTATO-/221357158792?pt=Altro_Elettronica_e_Elettricit%C3%A0&hash=item3389ea3188  Very Happy
Magari si prende un trafo con due secondari. Uno da 18V con la rettificatrice per alimentare a 24VDC l'ampli e l'altro secondario da 12-15VCA per alimentare la scheda anti-bump.

descriptionRe: TPA 3116

more_horiz
Ciao sand....
al di la della spesa del diy e del non diy:
sei convinto che sia meglio far passare un segnale di potenza su dei relè piuttosto che usare il mute del chip?

descriptionRe: TPA 3116

more_horiz
@Linux ha scritto:
Ciao sand....
al di la della spesa del diy e del non diy:
sei convinto che sia meglio far passare un segnale di potenza su dei relè piuttosto che usare il mute del chip?


Come ho detto più volte, meno intermezzi ci sono nel segnale meglio è per la qualità sonora.
Il mio ragionamento è rivolto chi non sa come costruire una scheda DIY. Non tanto quella di Giancarlo, quanto la tua che ha bisogno comunque di attrezzature da banco che non tutti hanno e una conoscienza per programmare... Devi collegare il chip al pc, o sbaglio? Dopo di che devi inserirci delle istruzioni. Per collegarlo al pc hai bisogno di una basetta, ecc. Quindi per il nubbio un'ulteriore spesa. Tutto qui.

descriptionRe: TPA 3116

more_horiz
...si sand certo hai ragione se la metti così ma ho già detto che, se la cosa dovesse riscuotere interesse, il problema di programmazione si può risolvere.
Per il resto credo che fare quel circuitino su millefori ed infilare una pic su uno zoccolo non sia lavoro per tecnici elettronici.

descriptionRe: TPA 3116

more_horiz
@Linux ha scritto:
...si sand certo hai ragione se la metti così ma ho già detto che, se la cosa dovesse riscuotere interesse, il problema di programmazione si può risolvere.
Per il resto credo che fare quel circuitino su millefori ed infilare una pic su uno zoccolo non sia lavoro per tecnici elettronici.


Ma no figurati. Mi riferivo solo al chip  Ok 

descriptionRe: TPA 3116

more_horiz
A conti fatti... tra schedina, tra protezioni, scatolette varie, alimentazioni si va a spendere tanto quando un amplificatore Yamaha o Pioneer entry level... vale la pena?


descriptionRe: TPA 3116

more_horiz
@AlchimistaDigitale ha scritto:
A conti fatti... tra schedina, tra protezioni, scatolette varie, alimentazioni si va a spendere tanto quando un amplificatore Yamaha o Pioneer entry level... vale la pena?




descriptionRe: TPA 3116

more_horiz
Rosso o Blu? Quale suona meglio?  Smile 

descriptionRe: TPA 3116

more_horiz
@AlchimistaDigitale ha scritto:
Rosso o Blu? Quale suona meglio?  Smile 


quello verde ma non è yamaha ne pioneer..

è il Kawasaki!!  Laughing Laughing Laughing 

descriptionRe: TPA 3116

more_horiz
Il verde lo escludo perché mostra una maggiore complessità di assemblaggio a quanto vedo

descriptionRe: TPA 3116

more_horiz
@AlchimistaDigitale ha scritto:
A conti fatti... tra schedina, tra protezioni, scatolette varie, alimentazioni si va a spendere tanto quando un amplificatore Yamaha o Pioneer entry level... vale la pena?



Macchè Pioneer o Yamaha questo va molto meglio

descriptionRe: TPA 3116

more_horiz
@AlchimistaDigitale ha scritto:
Il verde lo escludo perché mostra una maggiore complessità di assemblaggio a quanto vedo

posseggo sia la blu che la verde e alla fine ho deciso che inscatolerò la verde, è quella che va meglio nel mio impianto però bisogna tenere conto che a monte uso un pre a valvole che si sa addolcisce il suono magari con un potenziometro e basta va meglio la blu , boh ?

descriptionRe: TPA 3116

more_horiz
A quanti Volt e ampere lo alimenti?

Grazie!

descriptionRe: TPA 3116

more_horiz
Quindi... il pot sulla rossa prende un senso, se non serve un preamp... o no?

descriptionRe: TPA 3116

more_horiz
@AlchimistaDigitale ha scritto:
A quanti Volt e ampere lo alimenti?

Grazie!


l'ho già detto , alimento con questo

http://www.ebay.it/itm/Alimentatore-analogico-professionale-28-6-Volt-4A-Nuovo-/271362655530?pt=Elettronica_Industriale&hash=item3f2e79852a

da una bella spinta, regolato a 24,8 Volts , gli ampere credo siano 5

descriptionRe: TPA 3116

more_horiz
Ho pubblicato l'antibump sul forum della TI:
http://e2e.ti.com/support/amplifiers/audio_amplifiers/f/6/p/209307/1195915.aspx#1195915
Funziona senza nessunissimo problema di affidabilità.  Cool 
Ho aggiunto una resistenza per la felicità di kalium.  Hehe

Ho preparato una lista dei componenti necessari a realizzare l'antibump, giusto per dare un'idea del costo.

BAT48 1.03€
http://www.ebay.it/itm/5-x-BAT48-SCHOTTKY-DIOD-35-/151299385613?pt=Attrezzature_e_strumentazione&hash=item233a25690d&_uhb=1

Resistenza 220K 1,01€
http://www.ebay.it/itm/50-x-RESISTENZE-1-4W-220-KOHM-5-/151299331756?pt=Componenti_elettronici_passivi&hash=item233a2496ac&_uhb=1

Resistenza 27.4K 1.13€
http://www.ebay.it/itm/15-x-RESISTENZE-1-4W-27-4-KOHM-1-/151299341286?pt=Componenti_elettronici_passivi&hash=item233a24bbe6&_uhb=1

Condensatore al tantalio 4.7uF/35V  1.3€
http://www.ebay.it/itm/1-x-CONDENSATORI-AL-TANTALIO-TANTALIO-4-7-uF-35-V-/380902155090?pt=Componenti_elettronici_passivi&hash=item58af89a352&_uhb=1

Spedizione 1.20€

BASETTA MILLEFORI 50X70 1.65€
http://www.ebay.it/itm/BASETTA-MILLEFORI-50X70-MM-MONOFACCIA-FORATA-CIRCUITI-VETRONITE-NUOVO-/281307287440?pt=Attrezzature_e_strumentazione&hash=item417f388f90&_uhb=1

TOTALE = 7.32€

E' chiaro che, a parte la basetta millefori, per gli altri componenti andrebbe richiesta al venditore la spedizione combinata.
Vista la facile reperibilità dei componenti, consiglio a chi volesse realizzare l'antibump di comprarli direttamente in un negozio di elettronica, con ulteriore abbattimento dei costi (a parte la basetta saranno 2-3€ di componenti).
Il diodo BAT48 è forse l'unico componente che in negozio potrebbe non essere reperibile.
Ho messo in lista un condenatore al tantalio, ma va benissimo anche un comunissimo elettrolitico da 4.7uF/35V.
Nella lista mancano solo i fili (sottili, mi raccomando).
Non manca il diodo 1N4148, perchè, come ho spiegato nel forum della TI, può essere sostituito dal BAT48 e dal momento che un'inserzione riguarda 5 diodi BAT48, non vedo perché comprare anche degli 1N4148.
E alla fine se comprate i componenti su ebay, ve ne avanzano pure per fare altre schedine antibump..  Hehe 

 Hello

descriptionRe: TPA 3116

more_horiz
Wow, una peccetta verde!
Allora qualcuno mi segue nei miei deliri.. Laughing
Grazie!

..E siccome mi sono intestardito ho una buona notizia per kalium e per tutti quelli che vorranno fare questo semplicissimo antibump, che è pure green (non consuma niente):
Mi stavo complicando inutilmente la vita nel cercare di diminuire i tempi di scarica e limitare la corrente.
Non serve!
Ciò che determinerà il tempo di scarica saranno la resistenza R1, l'assorbimento dell'amplificatore e i condensatori dell'alimentatore.
Questo significa che si possono togliere ben due componenti, riducendo il tutto a soli 3 componenti:

Una resistenza da 220K
Un condensatore da 4.7uF
Un diodo BAT48

Sono certo che non esista soluzione più semplice.
Sia chiaro che anche il precedente circuito che ho postato sul forum TI funzionava, ma questo è più semplice.

Per comodità lo posto anche qui:


Mi dispiace aver postato più versioni dell'antibump.
Avrei dovuto aspettare qualche giorno.. ma sono fatto così.. quando qualcosa mi frulla in testa, lo faccio, lo provo e lo scrivo.
Scusatemi.. E spero non mi consideriate un professorino che sale in cattedra, in cerca di visibilità o una sorta di mulo (mulo è ormai un neologismo che identifica i troll Hehe)
Avere visto che sono tra i postatori più attivi del mese mi ha fatto riflettere.. Hehe

Purtroppo o per fortuna l'elettronica è uno di quei campi dove per un problema esistono infinite soluzioni.
Avete presente che negli schemi è sempre riportata la scritta "con riserva di modifiche"?
La stessa cosa vale per il "mio" schema antibump.

Tornato in topic..,
ragazzi fidatevi che questo circuito l'ho testato e ritestato più volte.
E' un circuito sicuro, che non può danneggiare il chip.
Avrò spento e riacceso l'amplificatore almeno un centinaio di volte:
Non fa una piega.
Abbiate però l'accortezza di aspettare tra uno spegimento e la successiva riaccensione qualche secondo, perchè altrimenti si potrebbe sentire un bump.
Ricordatevi che comunque, spegnere e riaccendere subito un qualsiasi circuito elettronico, non è mai buona norma.
Mi è capitato ad esempio un amplificatore Audiolab 8000 che se spento e riacceso subito andava in autoscillazione.

Se volete vi spiego anche il principio di funzionamento dell'antibump, che altro non è che una semplicissima rete RC, il cui tempo di ritardo è determinato dalla costante di tempo  τ (è una lettera greca e si legge tau).
Imparerete così come si determina facilmente il tempo di ritardo, che altro non è, che il tempo di carica del condensatore per raggiungere il livello di soglia che disattiva il MUTE.
Esiste un semplice tool on-line che evita di fare calcoli con esponenziali e logaritmi (calcoli nemmeno difficili comunque).

Scusatemi di nuovo per l'ennesima modifica (credo sia la quarta).
Prometto a Kalium che se modificherò ancora il circuito, glielo farò e invierò io gratis

 Hello

Ultima modifica di Giancarlo il Gio 22 Mag 2014 - 9:10, modificato 2 volte

descriptionRe: TPA 3116

more_horiz
ottimo hai messo anche i link ,  devo capire come fare per comprare pagando una sola spedizione

descriptionRe: TPA 3116

more_horiz
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum