T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Sondaggio
Ti piace il nuovo stile del T-Forum?
Sì, meglio questo nuovo
49% / 21
No, era meglio quello vecchio
51% / 22
Ultimi argomenti
Costruzione del kit di Chiomenti Lo scherzoOggi alle 8:34dinamanuProgetto gainclone lm3886Oggi alle 8:32dinamanuChromecast audio Oggi alle 8:32sportyerrePOPU VENUS Oggi alle 8:31gigettoHo dato una svecchiata al layout del forumOggi alle 8:30gigettoAbbinamento Denon 4308Oggi alle 7:53Luchigno8Cambio diffussori da scaffale max 500euroOggi alle 0:15Luca MarchettiALIENTEK D8Oggi alle 0:06fritznetScheda audio senza preteseIeri alle 23:09Marco RavichLettore bd per cd e networkIeri alle 22:10Luca Marchettisigla transistorIeri alle 20:58sportyerreCambio Amplificatore Ieri alle 20:35giucam61[AN] Van Den Hul D-102 MKIII HybridIeri alle 20:17Masterixrichiesta tipo pre amplificatoreIeri alle 19:39Silver BlackDiffusori Elac.Ieri alle 15:48Lele67Casse KEF LS-50 rovinate?Ieri alle 14:24Lele67AudioNirvana Super 12" Cast Frame in cabinet 5.6MKII - risultato finaleIeri alle 13:47giucam61INDIPENDENTEMENTE DALLA CLASSE DI FUNZIONAMENTO ...Ieri alle 11:15giucam61Le mie aj174 in fase fase di lavorazione...Ieri alle 9:15Snap...and Kirishima for all!Sab 25 Mar 2017 - 22:20giucam61Smsl ad18Sab 25 Mar 2017 - 21:45giucam61Posso usare un ta 2024 Sab 25 Mar 2017 - 21:30p.cristalliniConsiglio subwoofer Sab 25 Mar 2017 - 17:56thechainHelp collegamenti......scusate l'ignoranzaSab 25 Mar 2017 - 11:05SnapLa grande sfida: Nuforce vs Hypex vs Fx audio vs SMSLSab 25 Mar 2017 - 9:24scontinposizionamento reflexVen 24 Mar 2017 - 20:13Luca MarchettiGriglie diffusoriVen 24 Mar 2017 - 20:11Luca MarchettiSostituzione condensatori uscita vecchio Pioneer PD-101Ven 24 Mar 2017 - 19:57IJGKit Buffer 6N3 cineseVen 24 Mar 2017 - 18:04neroneAutocostruzione casseVen 24 Mar 2017 - 17:46dinamanu
I postatori più attivi della settimana
3 Messaggi - 20%
3 Messaggi - 20%
2 Messaggi - 13%
1 Messaggio - 7%
1 Messaggio - 7%
1 Messaggio - 7%
1 Messaggio - 7%
1 Messaggio - 7%
1 Messaggio - 7%
1 Messaggio - 7%
I postatori più attivi del mese
283 Messaggi - 22%
244 Messaggi - 19%
142 Messaggi - 11%
142 Messaggi - 11%
111 Messaggi - 9%
85 Messaggi - 7%
81 Messaggi - 6%
68 Messaggi - 5%
68 Messaggi - 5%
62 Messaggi - 5%
Migliori postatori
Stentor (20392)
20392 Messaggi - 15%
DACCLOR65 (19630)
19630 Messaggi - 15%
schwantz34 (15499)
15499 Messaggi - 12%
Silver Black (15435)
15435 Messaggi - 11%
nd1967 (12803)
12803 Messaggi - 10%
flovato (12509)
12509 Messaggi - 9%
10260 Messaggi - 8%
piero7 (9854)
9854 Messaggi - 7%
wasky (9229)
9229 Messaggi - 7%
fritznet (8853)
8853 Messaggi - 7%
Chi è in linea
In totale ci sono 53 utenti in linea :: 7 Registrati, 0 Nascosti e 46 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

antbom, arthur barras, collazzoni, enrico massa, ginogino65, kalium, sportyerre

Vedere la lista completa

Flusso RSS

Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 
Bookmarking sociale
Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking
Condividere
Vedere l'argomento precedenteAndare in bassoVedere l'argomento seguente
arivel
Affezionato
Affezionato
Data d'iscrizione : 12.07.12
Numero di messaggi : 234
Località : brescia
Impianto : sto cominciando adesso ad interessarmi del' audio di alto livello .

filtri passivi a monte dell'amplificatore

il Mer 25 Set 2013 - 15:59
ciao a tutti
è da un po di tempo che mi informo e faccio ricerche sulla bi-amplificazione
per caso mi sono imbattuto in una pagina web che parlava dei vantaggi della biampifl. e ho voluto approfondire trovando un' altra pagina web di mario bon .
in quest'ultima ho visto uno schema che mi ha incuriosito molto dove i filtri PASSIVI sono a monte dell' amplificatore invece che a valle.
ho cercato ancora in rete e su vari forum per avere maggiori informazioni su questo schema di collegamenta senza trovarne un gran che .
qualcuno asserisce che se si riuscisse a fare ci sarebbero notevoli vantaggi altri invece sostengono che non si puo fare e comunque restando sul vago senza mai approfondire .
tuttavia a forza di leggere mi pare di aver capito che il problema principale è l'impedenza perche quella di ingresso dell'ampli è molto piu elevata rispetto a quella degli altoparlanti .Se il problema è l'adattamento di impedenza non basta mettere i filtri tra uscita di un preamplificatore ed ingresso dell'amplificatore ?.
oppure se si fa uso di un ampli con impedenza di ingresso ed uscita uguali o molto simili , mettere i filtri tra l'uscita di un ampli e l'entrata dell'altro ,certo che ci vorrebbe un ampli in piu .
voi che ne pensate ?
ciao grazie .
avatar
MANU97
Aiutante Cerimoniere
Aiutante Cerimoniere
Data d'iscrizione : 29.09.11
Numero di messaggi : 2155
Località : Passo del Ghiffi
Occupazione/Hobby : Scuola, Musica e DIY.
Provincia (Città) : GE
Impianto : Ampli:
LM4780-LM3886
Philips 22GH923-
The Wall-
JLH '69
LEAK Stereo 30
Grundig Mini10
Diffu:
Philips 22GL561(AD9710)-
SUB in DCAC-
Sorgente:
Asus Xonar STX+Fb2K



Re: filtri passivi a monte dell'amplificatore

il Mer 25 Set 2013 - 16:59
Filtri sul segnale Passivi?
Mai sentito parlare... Laughing
Piuttosto per la biamplificazione spesso si usano quelli Attivi, sul segnale... credo i migliori sotto un pò tutti i punti di vista Smile

...ma per i diffu che hanno la disponibilità del bi-amp non si usano neache e a filtrare provvede il classico X Over passivo in potenza che ne sono già dotati internamente.

arivel
Affezionato
Affezionato
Data d'iscrizione : 12.07.12
Numero di messaggi : 234
Località : brescia
Impianto : sto cominciando adesso ad interessarmi del' audio di alto livello .

Re: filtri passivi a monte dell'amplificatore

il Mer 25 Set 2013 - 17:12
lo xover è quello che bisogna star li ha tararlo con gli strumenti ?
io preferisco qualcosa di semplice da collegare e via .
magari ci si deve mettere tempo a progettare il circuito ma che poi
una volta fatto non ci sia bisogno di smanettare regolare ecc ecc.
avatar
MANU97
Aiutante Cerimoniere
Aiutante Cerimoniere
Data d'iscrizione : 29.09.11
Numero di messaggi : 2155
Località : Passo del Ghiffi
Occupazione/Hobby : Scuola, Musica e DIY.
Provincia (Città) : GE
Impianto : Ampli:
LM4780-LM3886
Philips 22GH923-
The Wall-
JLH '69
LEAK Stereo 30
Grundig Mini10
Diffu:
Philips 22GL561(AD9710)-
SUB in DCAC-
Sorgente:
Asus Xonar STX+Fb2K



Re: filtri passivi a monte dell'amplificatore

il Mer 25 Set 2013 - 17:17
è impossibile non regolare niente!

Ogni trasduttore impiegato in qualsiasi diffusore deve avere un giusto taglio in frequenza, non alla caso, ma ben calcolato...anzi Simulato con software specifici.
Oppure per chi è più bravo e/o a conoscienze maggiori prova direttamente nel campo, con misurazioni in ambiente e trova il giusto compromesso.

Che sia attivo sul segnale o passivo in potenza alla caso un x over di certo non si fa, questo è poco ma sicuro Smile

arivel
Affezionato
Affezionato
Data d'iscrizione : 12.07.12
Numero di messaggi : 234
Località : brescia
Impianto : sto cominciando adesso ad interessarmi del' audio di alto livello .

Re: filtri passivi a monte dell'amplificatore

il Mer 25 Set 2013 - 17:22
non volevo dire di fare le cose a caso ma restando sul mio argomento se fosse possibile realizzare i filtri a monte ci sarebbe solo la fatica di progettare e realizzare il circuito su PCB dopodiche basta solo collegare .
avatar
Zio
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 06.04.13
Numero di messaggi : 2651
Provincia (Città) : Parma e Verona
Impianto :
Clicca se sei curioso:
Impianto in uso:
- Notebook con Foobar su W7
- Netbook con Daphile
- Douk DAC
- Marantz SR-4400
- Advance Acoustic MAA 406
- Dipolo Diy
- Cavi segnale RCA Diy very cheap
- Cavi potenza TNT Star Diy
- SUB JBL Diy per prima ottava
Nel cassetto:
- Yarland M34 con KT66
- Abletec ALC240
- Luxman C-03
- Breeze Audio TPA3116
- Marantz CD-67 SE
- Thorens TD180 con Goldring 10-20
- EQ YAMAHA EQ-500
- DAC Tascam us144 mkii
- Scythe SCBKS-1100 Kro Craft
- qualche altoparlante
- componenti per Crossover a volontà...
- Notebook con REW e microfono


Clicca se NON sei curioso:
Ma se non sei curioso...
perchè hai cliccato!!




Re: filtri passivi a monte dell'amplificatore

il Mer 25 Set 2013 - 17:36
Avevo letto tempo fa che era possibile mettere dei filtri passa basso tra pre e finale utilizzando una resistenza in serie e un condensatore in parallelo al segnale in uscita dal pre (se non ricordo male...).

Però non era spigato bene e comunque non ho altre info sui risultati.
Switters
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 24.02.11
Numero di messaggi : 5072
Località : Milano
Provincia (Città) : Milano
Impianto : solo stereo, non HiFi...

Re: filtri passivi a monte dell'amplificatore

il Mer 25 Set 2013 - 17:43
Sì, si può fare, ma se cambi i finali devi rifare il filtro perché nei calcoli bisogna tenere conto dell'impedenza d'ingresso degli amplificatori (che oltretutto varia al variare della frequenza).
Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante
Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Re: filtri passivi a monte dell'amplificatore

il Mer 25 Set 2013 - 19:10
@arivel ha scritto:lo xover è quello che bisogna star li ha tararlo con gli strumenti ?
io preferisco qualcosa di semplice da collegare e via .
magari ci si deve mettere tempo a progettare il circuito ma che poi
una volta fatto non ci sia bisogno di smanettare regolare ecc ecc.
Allora lascia perdere la multi amplificazione attiva.

Se si toglie il crossover e si regola tutto con dei filtri, magari analogici passivi sul segnale, non è semplice far suonare bene il tutto ...anzi la vedo dura se non vuoi smanettare e regolare Hehe 

Meglio utilizzare uno speaker manager digitale che ti regola anche ritardi e fasi ....ma senza strumentazione anche qui la vedo dura.

Quindi se proprio vuoi bi amplificare senza regolare e smanettare utilizza quella passiva: due amplificatori IDENTICI e biamplificazione passiva verticale come è ben spiegato in recenti articoli di suono: se vuoi cerco il numero esatto dell'arretrato in modo che lo compri e ti studio il bel dossier che hanno pubblicato.
avatar
sportyerre
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 14.02.11
Numero di messaggi : 1515
Località : Milano
Occupazione/Hobby : R&D
Provincia (Città) : MI
Impianto : Spazzola per vinili Denon, Cotton fioc, Cyrus II + PSX, Pioneer BDP450, Thorens 166 BC +Cyrus Arm + Sumiko pearl, V-Dac II, DAC707, Chromecast Audio, Velodyne CHT8, Cambridge Audio MinX11, Rega Ear MKII, Philips Fidelio X2, Superlux 681, Sennheiser HD545 reference, Grado SR60e

Re: filtri passivi a monte dell'amplificatore

il Mer 25 Set 2013 - 19:11
È più semplice farli attivi
arivel
Affezionato
Affezionato
Data d'iscrizione : 12.07.12
Numero di messaggi : 234
Località : brescia
Impianto : sto cominciando adesso ad interessarmi del' audio di alto livello .

Re: filtri passivi a monte dell'amplificatore

il Mer 25 Set 2013 - 19:38
grazie Stentor mi faresti un favore .
avatar
MANU97
Aiutante Cerimoniere
Aiutante Cerimoniere
Data d'iscrizione : 29.09.11
Numero di messaggi : 2155
Località : Passo del Ghiffi
Occupazione/Hobby : Scuola, Musica e DIY.
Provincia (Città) : GE
Impianto : Ampli:
LM4780-LM3886
Philips 22GH923-
The Wall-
JLH '69
LEAK Stereo 30
Grundig Mini10
Diffu:
Philips 22GL561(AD9710)-
SUB in DCAC-
Sorgente:
Asus Xonar STX+Fb2K



Re: filtri passivi a monte dell'amplificatore

il Mer 25 Set 2013 - 19:43
Non so che impiantone super esoterico avrai Laughing ma senza menarsi troppo... se vuoi biamplificare... ti fai un circuito come x over attivo, lo metti dopo la sorgente, con i pot regoli i tagli...e ti sei fatto contento.

Qua un esempio: http://sound.westhost.com/project08.htm
..ma se guardi nel sito c'è ne per ogni dove..
Il progetto è semplicissimo se sai fare dei pcb Wink

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante
Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Re: filtri passivi a monte dell'amplificatore

il Mer 25 Set 2013 - 19:52
@arivel ha scritto:grazie Stentor mi faresti un favore .
Dovrebbe essere questo ....quando settimana prossima torno a casa verifico ...

http://www.suono.it/newsdett.php?nid=1897
avatar
florin
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 05.02.09
Numero di messaggi : 3236
Località : torino
Impianto : marantz cd4000 tweakkato,ampli truepath autocostruito,Dynamite 8,dac Florini+WaveIO in I2S

Re: filtri passivi a monte dell'amplificatore

il Mer 25 Set 2013 - 20:47
@MANU97 ha scritto: se vuoi biamplificare... ti fai un circuito come x over attivo, lo metti dopo la sorgente, con i pot regoli i tagli...e ti sei fatto contento.

Purtroppo anche i crossover elettronici soffrono di alcuni inconvenienti legati alle tolleranze delle
resistenze e dei condensatori, provocando imprecisioni delle frequenze d’incrocio tra una banda
e l’altra con consequeze negative, come “buchi” o esaltazioni nella risposta in frequenza.
Più aumentano i dB di attenuazione per ottava più critica diventa la realizzazione del crossover per la
colpa della tolleranza dei componenti.
La soluzione è il crossover Linkwitz-Riley dove il filtro passa-basso inizia automaticamente
a funzionare per sottrazione sulla frequenza di taglio del filtro passa-alto, quindi anche se si adoperano
resistenze e condensatori con un’eccessiva tolleranza, la frequenza di taglio rimane di –3db sia per la
frequenza del passa-basso sia per quella del passa-alto.
avatar
MANU97
Aiutante Cerimoniere
Aiutante Cerimoniere
Data d'iscrizione : 29.09.11
Numero di messaggi : 2155
Località : Passo del Ghiffi
Occupazione/Hobby : Scuola, Musica e DIY.
Provincia (Città) : GE
Impianto : Ampli:
LM4780-LM3886
Philips 22GH923-
The Wall-
JLH '69
LEAK Stereo 30
Grundig Mini10
Diffu:
Philips 22GL561(AD9710)-
SUB in DCAC-
Sorgente:
Asus Xonar STX+Fb2K



Re: filtri passivi a monte dell'amplificatore

il Mer 25 Set 2013 - 21:30
Si esattamente Florin,
io personalmente ne ho fatto uno tempo fa...ho usato resistenze da 1% e cap di bassa tolleranza (sotto il 10%).
Grazie comunque per la tua precisazione Ok 
sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5276
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Re: filtri passivi a monte dell'amplificatore

il Gio 26 Set 2013 - 2:01
@arivel ha scritto:ciao a tutti
è da un po di tempo che mi informo e faccio ricerche sulla bi-amplificazione
per caso mi sono imbattuto in una pagina web che parlava dei vantaggi della biampifl. e ho voluto approfondire trovando un' altra pagina web di mario bon .
in quest'ultima ho visto uno schema che mi ha incuriosito molto dove i filtri PASSIVI sono a monte dell' amplificatore invece che a valle.
ho cercato ancora in rete e su vari forum per avere maggiori informazioni su questo schema di collegamenta senza trovarne un gran che .
qualcuno asserisce che se si riuscisse a fare ci sarebbero notevoli vantaggi altri invece sostengono che non si puo fare e comunque restando sul vago senza mai approfondire .
tuttavia a forza di leggere mi pare di aver capito che il problema principale è l'impedenza perche quella di ingresso dell'ampli è molto piu elevata rispetto a quella degli altoparlanti .Se il problema è l'adattamento di impedenza non basta mettere i filtri tra uscita di un preamplificatore ed ingresso dell'amplificatore ?.
oppure se si fa uso di un ampli con impedenza di ingresso ed uscita uguali o molto simili , mettere i filtri tra l'uscita di un ampli e l'entrata dell'altro ,certo che ci vorrebbe un ampli in piu .
voi che ne pensate ?
ciao grazie .
Si può fare benissimo.
I filtri passivi sul segnale non sono certo una novità nè un oggetto misterioso.
Nel mio impianto multiamplificato uso dei filtri passivi, a 6db/ottava) tra il preamplificatore e i finali.
Vanno calcolati(con le classiche formulette) sull'impedenza del finale al quale sono collegati.
Possono dare risultati sonici ottimi, superiori a quelli di qualsiasi crossover attivo, ma hanno bisogno di alcune condizioni di contorno che non sempre possono essere soddisfatte tanto da avere un risultato al 100%, inoltre ci vuole molta pazienza per la messa a punto e un pò di "manico".
Hello 
arivel
Affezionato
Affezionato
Data d'iscrizione : 12.07.12
Numero di messaggi : 234
Località : brescia
Impianto : sto cominciando adesso ad interessarmi del' audio di alto livello .

Re: filtri passivi a monte dell'amplificatore

il Gio 26 Set 2013 - 11:05
per contorno intendi la scelta di ampli e casse ?
per l'ampli sarei propenso per il my-ref.
invece per la messa a punto cosa intendi  ?

ciao grazie
avatar
gaeo
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 10.04.12
Numero di messaggi : 2159
Località : Venezia/Mestre
Occupazione/Hobby : chimico/moto musica
Provincia (Città) : allegro
Impianto : thorens TD320mk2 con puntina ortofon vivo red

Re: filtri passivi a monte dell'amplificatore

il Gio 26 Set 2013 - 11:41
ma scusate se si parla di casse commerciali predisposte per la biamplificazione hanno già un crossover (leggasi filtro passivo) interno quindi si sdoppia il segnale dal pre (ovviamente bisogna che siano rispettate le impedenze mentre alcuni pre hanno già la possibilità di 2 uscite) e si collegano due finali ...sbaglio???
arivel
Affezionato
Affezionato
Data d'iscrizione : 12.07.12
Numero di messaggi : 234
Località : brescia
Impianto : sto cominciando adesso ad interessarmi del' audio di alto livello .

Re: filtri passivi a monte dell'amplificatore

il Gio 26 Set 2013 - 12:13
il nocciolo dell'argomento non è la biamplif in se
ma i filti pass. a monte dell'ampli .
sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5276
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Re: filtri passivi a monte dell'amplificatore

il Gio 26 Set 2013 - 13:54
@gaeo ha scritto:ma scusate se si parla di casse commerciali predisposte per la biamplificazione hanno già un crossover (leggasi filtro passivo) interno quindi si sdoppia il segnale dal pre (ovviamente bisogna che siano rispettate le impedenze mentre alcuni pre hanno già la possibilità di 2 uscite) e si collegano due finali ...sbaglio???
Questa si chiama "biamplificazione passiva" è una cosa diversa da quella che interessa ad arivel.
Hello 
sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5276
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Re: filtri passivi a monte dell'amplificatore

il Gio 26 Set 2013 - 14:07
@arivel ha scritto:per contorno intendi la scelta di ampli e casse ?
per l'ampli sarei propenso per il my-ref.
invece per la messa a punto cosa intendi  ?

ciao grazie
Intendo un pre capace di pilotare i finali in parallelo e i filtri (usare un pre scarso fà perdere parte della qualità del suono del suono di cui il sistema multiamplificato sarebbe capace) e finali con alta impedenza d'ingresso (che sia stabile con la frequenza non è molto importante perchè basta misurarla nei dintorni della frequenza di taglio).
E intendo altoparlanti che si prestano ad essere tagliati a 6db/ottava ( si possono fare anche filtri passivi a 12 db/ottava, ma iniziano a diventare troppo complessi e invasivi).

Per messa a punto intendo modellare la risposta del filtro per ottenere il risultato che cerchi.
Il my ref se non sbaglio è un'ampli con LM3886?
Hello 
arivel
Affezionato
Affezionato
Data d'iscrizione : 12.07.12
Numero di messaggi : 234
Località : brescia
Impianto : sto cominciando adesso ad interessarmi del' audio di alto livello .

Re: filtri passivi a monte dell'amplificatore

il Gio 26 Set 2013 - 19:06
si ma all'ingresso c'è un LM318
avatar
sportyerre
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 14.02.11
Numero di messaggi : 1515
Località : Milano
Occupazione/Hobby : R&D
Provincia (Città) : MI
Impianto : Spazzola per vinili Denon, Cotton fioc, Cyrus II + PSX, Pioneer BDP450, Thorens 166 BC +Cyrus Arm + Sumiko pearl, V-Dac II, DAC707, Chromecast Audio, Velodyne CHT8, Cambridge Audio MinX11, Rega Ear MKII, Philips Fidelio X2, Superlux 681, Sennheiser HD545 reference, Grado SR60e

Re: filtri passivi a monte dell'amplificatore

il Gio 26 Set 2013 - 19:16
@arivel ha scritto:il nocciolo dell'argomento non è la biamplif in se
ma i filti pass. a monte dell'ampli .
Normalmente con la multiamplificazione si cercano filtri con pendenza elevata e con possibilità di variare i parametri in fase di installazione per centrare obbiettivi che sulla carta non sono dimostrabili al 100%.
Un filtro passivo di questo genere, se realizzabile, ha una attenuazione inaccettabile.
Un 6db/oct costa poco, si può provare per poi eventualmente mettere tutto in fondo ad un cassetto
sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5276
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Re: filtri passivi a monte dell'amplificatore

il Gio 26 Set 2013 - 20:20
@sportyerre ha scritto:
@arivel ha scritto:il nocciolo dell'argomento non è la biamplif in se
ma i filti pass. a monte dell'ampli .
Normalmente con la multiamplificazione si cercano filtri con pendenza elevata e con possibilità di variare i parametri in fase di installazione per centrare obbiettivi che sulla carta non sono dimostrabili al 100%.
Un filtro passivo di questo genere, se realizzabile, ha una attenuazione inaccettabile.
Un 6db/oct costa poco, si può provare per poi eventualmente mettere tutto in fondo ad un cassetto
Credo che quel "normalmente" si intende riguardo al settore professionale, dove effettivamente si ricercano elevate pendenze di attenuazione per n+1 motivi (tra i quali non è presente il "bel suono" .... e purtroppo si sente!!).
I filtri di basso ordine, in particolare quelli del primo(cioè filtri a 6db/ottava) sono gli unici realmente fisiologici e funzionano benissimo, a patto, come scrivevo sopra, che si utilizzino altoparlanti adatti.
E' vero: un filtro passivo sul segnale costa davvero poco (per due vie occorrono due condensatori e una resistenza), pesa poco per la tasca e anche per il suono.
Ma non è affatto da mettere nel cassetto...... anzi Oki .
Hello 

avatar
valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Re: filtri passivi a monte dell'amplificatore

il Gio 26 Set 2013 - 21:06
@arivel ha scritto:il nocciolo dell'argomento non è la biamplif in se
ma i filti pass. a monte dell'ampli .
A parte lo stadio progettuale da customizzare agli ampli,ma mettiamo pure che riesci a mettere in piedi una cosa adeguata dal punto di vista almeno teorico.Poi devi costruirlo e limare le varie imprecisioni,ma la domanda è:hai idea della tipologia di componenti che ti servono per determinare quei tagli lavorando a quelle ampiezze?Intendo come qualita',non è la roba che trovi normalmente in rete.Io credo che si puo' fare un lavoro analogo a quello che ti serve in modo piu concreto utilizzando dei buoni OpAmp e ce ne sono di qualitativi ancora in giro.
avatar
valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Re: filtri passivi a monte dell'amplificatore

il Gio 26 Set 2013 - 21:30
avevo pescato in rete sto schema (tanto x mettere qualcosa di ''concreto tra le righe'') qlc mese fa per ''specializzare'' un ampli a lavorare in basso,si lo schema richiede 3 componenti in croce poi ci sono tutti i calcoli da fare x adeguarlo al mio impianto (o al tuo nella fattispecie) e i componenti devono essere molto performanti come valori perche' con roba made in china al 10% la vedo dura,Poi mettiamo che ti soddisfi e lo regoli come ti piace quel trimmer va sostituito con una resistenza di valore molto molto vicino a quello che determini,si tratta di un esempio banale ma tanto per concretizzare un po.
 
" />
Vedere l'argomento precedenteTornare in altoVedere l'argomento seguente
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum