T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you.
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 

 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» Cavo ad Y RCA per Subwoofer
Oggi a 21:12 Da gianni1879

» L'ho fatto, le ho distrutte :D
Oggi a 21:08 Da zimone-89

» Daphile - Audiophile Music Server & Player OS
Oggi a 20:53 Da dinamanu

» Antenna FM
Oggi a 20:44 Da danout

» Amplificatore per Scythe SCBKS-1100 Kro Craft Speaker Rev. B, quale migliore?
Oggi a 20:29 Da SGH

» AudioNirvana Super 12" Cast Frame in cabinet 5.6MKII - risultato finale
Oggi a 20:17 Da natale55

»  il trends tamp è oggi un oggetto superato?
Oggi a 19:18 Da alexandros

» Confronto tra Breeze full mod. vs Drok ta2024b pareri personali e riflessioni
Oggi a 19:10 Da alexandros

» Quale ampli per le mie Dynaudio M20
Oggi a 18:13 Da dinamanu

» AUDIOLAB 8000SE
Oggi a 16:31 Da Gabriele Barnabei

» Casse acustiche quali?b&w 684 o IL tesi 560?
Oggi a 16:26 Da rx78

» upgrade 2500 max
Oggi a 16:15 Da titonic

» TUTORIAL MODIFICHE TPA 3116 COMPLETO
Oggi a 15:33 Da Angel2000

» Consigli per impianto 2.1
Oggi a 14:15 Da Saiph

» Cuffie bestbuy 150€ no amplificatore
Oggi a 13:38 Da farohp

» Stamattina... Oggi pomeriggio... Stasera... Stanotte... (parte 14)
Oggi a 12:21 Da fritznet

» Collegare più sorgenti al T-Amp
Oggi a 11:19 Da giucam61

» impianto entry -level
Oggi a 11:12 Da giucam61

» fissa lettore CD
Oggi a 10:54 Da giucam61

» jbl lsr 305 vs krk rokit 6 g3
Oggi a 8:41 Da luigigi

» ALIENTEK D8 vs FX AUDIO 802C
Oggi a 7:57 Da gigetto

» CAIMAN SEG
Oggi a 0:42 Da Zio

» (NA) Amplificatore Kingrex con DAC usb e uscita cuffie €270+ sped.
Oggi a 0:20 Da sonic63

» Daphile in ram
Ieri a 23:58 Da ghiglie

» Aiuto lenco L75s
Ieri a 20:36 Da Angel2000

» Ho preso le grado sr80e e vi porto un po' di impressioni
Ieri a 19:02 Da dinamanu

» Alimentatore Muse i25w Ta2021 quale connettore?
Ieri a 18:22 Da Tasso

» Messaggio per Valterneri NAD90
Ieri a 18:05 Da enrico massa

» [to]Vincent sp 997 finali mono
Ieri a 14:51 Da krell2

» OLD AKG K141 MONITOR E LITTLE DOT MK II V3.0
Ieri a 14:47 Da sportyerre

» [AN] Teac UD-H01
Ieri a 14:27 Da Masterix

» Player hi fi
Ieri a 11:38 Da santidonau

» [NO] vendo pre+finale valvole classe A
Ieri a 8:30 Da gigetto

» ultimo nato (mau 749 R.I.P)
Ieri a 6:01 Da Tommaso Cantalice

» Alternativa a Volumio: Moode Audio!
Lun 5 Dic 2016 - 22:40 Da eddy1963

» Vendo 2XFostex FE83EN Euro 110 con enclosures bookshelf
Lun 5 Dic 2016 - 22:14 Da potowatax

» Amplificatore per chiudere il cerchio
Lun 5 Dic 2016 - 21:05 Da Sistox

» El GORDO - una torre senza filtri, si può?
Lun 5 Dic 2016 - 19:41 Da Rino88ex

» Giradischi - quesiti & consigli
Lun 5 Dic 2016 - 19:25 Da dinamanu

» nuove diva 262
Lun 5 Dic 2016 - 19:00 Da CHAOSFERE

» [NA] VENDO Monoblock Icepower 500a con Alimentazione Lineare + Cavi + Filtri di rete [700 euro)
Lun 5 Dic 2016 - 17:48 Da MrTheCarbon

» JRiver 22
Lun 5 Dic 2016 - 15:57 Da gigihrt

» Cd conviene ripararlo o....
Lun 5 Dic 2016 - 8:44 Da gigetto

» Quale cavo ottico per il CD?
Lun 5 Dic 2016 - 8:43 Da gigetto

» Cavi component Hama 1,5m.
Lun 5 Dic 2016 - 0:26 Da wolfman

» Marble Machine
Dom 4 Dic 2016 - 13:31 Da natale55

» leboncoin.fr: Qualcuno è riuscito a comprare qualcosa?
Dom 4 Dic 2016 - 13:04 Da embty2002

» Concerto Ian Paice - Pistoia, 8 dicembre
Dom 4 Dic 2016 - 12:31 Da pallapippo

» Lettore CD max 200 euro
Dom 4 Dic 2016 - 12:06 Da sound4me

» Recupero vinile rovinato
Dom 4 Dic 2016 - 0:27 Da dinamanu

Sondaggio

Interessati alla guida per la costruzione di un server audio?

76% 76% [ 148 ]
24% 24% [ 47 ]

Totale dei voti : 195

I postatori più attivi della settimana
fritznet
 
lello64
 
rx78
 
dinamanu
 
CHAOSFERE
 
savi
 
gigetto
 
gigihrt
 
giucam61
 
valterneri
 

I postatori più attivi del mese
dinamanu
 
CHAOSFERE
 
lello64
 
Angel2000
 
giucam61
 
rx78
 
fritznet
 
gigetto
 
R!ck
 
natale55
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19629)
 
schwantz34 (15482)
 
Silver Black (15375)
 
nd1967 (12784)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10217)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (8489)
 

Statistiche
Abbiamo 10369 membri registrati
L'ultimo utente registrato è titonic

I nostri membri hanno inviato un totale di 769335 messaggi in 50057 argomenti
Chi è in linea
In totale ci sono 65 utenti in linea :: 15 Registrati, 0 Nascosti e 50 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

dieggs, emmeci, filippodei, gianni1879, giusp, hernandezhk47, jojo, micio_mao, natale55, p.cristallini, pallapippo, Tanquassa, torna, zimone-89, Zio

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Furl  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you. sul tuo sito sociale bookmarking

Da IL Tesi 504 a Proson Conquest 6030 MK2

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Da IL Tesi 504 a Proson Conquest 6030 MK2

Messaggio  Silver Black il Lun 7 Set 2009 - 14:05

Dicci qualcosa delle Focal in confronto alle Proson.

_________________
L'HiFi è zero, la musica è tutto. T-Forum, non solo classe T.
www.tforumhifi.com

Silver Black
Amministratore
Amministratore

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 15375
Località : Veneto, Italia
Occupazione/Hobby : Software developer - Istruttore di Muay Thai
Provincia (Città) : Vicenza (Bassano del Grappa)
Impianto :
Spoiler:
Impianto: ampli: VirtueTwo.2 + JT Dynamic Power Supply (30V, 10A, 300W); diffusori: Proson Conquest 6030 MKII; sorgente: Oppo DV970; cavi segnale: Monster Cable MKII; cavi potenza: Qed Micro






http://www.silvercybertech.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Da IL Tesi 504 a Proson Conquest 6030 MK2

Messaggio  Lestat.me il Lun 7 Set 2009 - 17:35

Allora... per fare un confronto diretto e affidabile dovrei avere entrambi i modelli qua, ma comunque posso andare a memoria. Le Focal sono in generale parecchio più equilibrate delle Tesi (più calde e chiuse rispetto Focal e Proson) e delle Proson.

Le Proson sono in vantaggio rispetto alle Focal per quanto riguarda le frequenze basse, più controllate delle Focal soprattutto agli altissimi volumi. Gli altoparlanti delle Proson sono davvero durissimi inoltre da mandare in distorsione, io con il mio Denon AvR-1908 non ci sono riuscito praticamente mai, a nessun volume e con nessun pezzo (stessa cosa non si può dire del tweeter). Le Focal sono anch'esse molto controllate ed hanno un'ottima tenuta in potenza ma con uno o due pezzi sono riuscito a mandare in crisi i woofer a volumi molto molto sostenuti (Weather Storm dei Massive Attack ad esempio). Purtroppo oltre determinati volumi il mio sintoamplipraticamente muore, quindi le mie sensazioni non sono sicuramente "definitive". A livello di precisione dei bassi siamo in completo pareggio. Uno strumento difficile da riprodurre come il basso elettrico ad esempio è rappresentato in maniera esemplare da entrambi i sistemi (le Tesi invece tendevano a gonfiare le note basse di questo strumento). A livello di bassi diciamo che darei un 9 alle Proson, per la loro analiticità e discesa alle bassissime frequenze, mentre un 8.5 alle Focal, più morbide delle Proson, un 7.5 alle Tesi (se non consideriamo i woofer da 12 ovviamente). Per qualche assurdo motivo però mi ricordo che le Proson le ascoltavo con il subwoofer attivo, mentre le Focal le ascolto in stereofonia pura. Credo che essendo più morbide delle Proson, ricordano molto alla lontana il punch tipico dei subwoofer, senza però invadere altre frequenze, o mandare in crisi tutto il fronte delle basse, come succedeva ad esempio nelle Tesi. Alcuni album, particolarmente quelli registrati peggio, preferisco ascoltarli con il subwoofer attivo anche sulle Focal. Il mio comunque è un sintoampli non particolarmente dotato per quanto riguarda la parte bassa della gamma di frequenze sonore, sicuramente rende meglio sulle medie e medioalte.
Salendo di frequenze devo dire che le Focal sono davvero impressionanti. Morbidissime sui bassi ma al tempo stesso molto analitiche. Ad esempio con Teardrop sempre dei Massive Attack, possiamo notare una risposta sulle basse completissima, andando a completare la parte ritmica sulle mediobasse che resta equilibratissima e coesa con tutto il fronte sonoro relativo alla parte rimica. Voci, cori ed effetti di contorno sono evidentissimi sia con le Focal che con le Proson, soprattutto a differenza delle Tesi, che essendo più chiuse tendono ad evidenziare meno la parte alta della gamma di frequenze, che comunque sono parecchio equilibrate nel loro tipico suono più caldo. Le Proson perdono rispetto alle Focal perché, a mio modo di vedere, sono molto poco equilibrate. Rispetto alle Focal ad esempio è più facile scorgere alcuni dettagli nelle registrazioni ma sembra come se spesso alcune cose siano poste in maniera errata all'interno della scena sonora. Soprattutto le medie e le altissime, sono spesso troppo in evidenza rispetto al resto della scena sonora, cosa che rende quei strumenti secondo me erroneamente sempre troppo in vista rispetto al resto. Ad esempio in alcune registrazioni jazz il piano, o strumenti a fiato vari sono spesso troppo marcati, cosa che spesso secondo me rende troppo decifrabile l'altoparlante da cui esce il suono, andando un po' a rovinare la scena sonora. Le Focal sulle medie sono davvero superlative. Tutto è bene in vista, e l'equilibrio generale è impeccabile, soprattutto l'integrazione fra midwoofer, woofer e tweeter. Tutto questo rende una scena sonora praticamente palpabile e coesa che spazia fra le due casse senza mostrare buchi. Inoltre il pianoforte è rappresentato in maniera esemplare, più caldo rispetto alle Proson e meno "invadente". Stesso discorso per gli strumenti a fiato, non so come spiegarlo ma a volte mi è parso di sentire lo stridio dell'aria che fuoriesce dallo strumento, sensazione che non ho avuto né con le Proson né con le Tesi. Inoltre tutti gli strumenti sono coesi con l'intera scena sonora, anche gli assoli, sebbene in evidenza, fanno parte del palcoscenico, a differenza delle Proson che tendevano a fare invadere la scena dagli strumenti solisti. Per quanto riguarda le voci le Proson sono abbastanza fredde, le Focal sono una via di mezzo fra la freddezza delle Proson e il calore delle Tesi. Le Tesi inoltre non presentano problemi di "s sibilanti" mentre le Proson e le Focal si. Penso che sia un difetto del sintoamplificatore e dell'accoppiamento con determinati tipi di altoparlanti. Questo comunque succede solamente con alcune registrazioni. Fra i tre modelli preferisco comunque le Focal che riescono a riprodurre l'esatto calore delle voci senza risultare talvolta leggermente nasali, come ad esempio succedeva sulle Tesi. Per quanto riguarda le medie direi un bel 10 pieno alle Focal, un 7 alle Proson ed alle Tesi.
Stesso discorso possiamo farlo sulle medioalte e sulle alte. Sulle medioalte le Tesi sono davvero impressionanti, se consideriamo che ci sono negozi online che le vendono nuove a meno di 250€ è davvero un acquisto da fare senza pensarci due volte. Le medioalte delle Tesi sono molto morbide e vellutate, ma non mancano assolutamente di dettaglio. Molto coese con il mid-woofer rendono le voci femminili davvero bene, secondo me paragonabili alle Focal, che costano circa 800€. Forse le Focal riescono a salire maggiormente di frequenza, rispetto ad entrambi i modelli. Le medioalte delle Proson non mi sono piaciute a dire il vero. Molto fredde e metalliche rispetto sia ad Indiana Line che Focal. A volte inoltre su queste frequenze è avvertibile troppo rumore di fondo, che rende alcune armoniche disturbate. Prendiamo come esempio "Cry for you" di Andy Timmons. Nella sua parte iniziale sentiamo un piccolo assolo di batteria con una sorta di effetto eco (non so come si chiama esattamente, una sorta di chorus). La sua dinamica è rappresentata in maniera esemplare con le Focal. Corretto il suono del tamburo e corretta la rappresentazione dell'effetto applicato. Nelle Tesi abbiamo una riproduzione abbastanza diversa, il suono dei tamburi è diverso (le Tesi riproducono questo strumento in maniera abbastanza personale, che a me piaceva un sacco a dire il vero, anche se non era molto "realistico"), più morbido e "gommoso", ma la sua parte dinamica e l'effetto eco era presentato abbastanza realisticamente. Diverso il discorso per quanto riguarda le Proson. I tamburi della batteria erano meno corposi sia rispetto alle Tesi che alle Focal, e la dinamica dell'effetto era rappresentata in maniera sbagliata, troppo marcata e lunga. Inoltre l'ingresso dei tweeter nelle Proson è troppo accentuato, cosa che lo rende troppo identificabile rispetto ai woofer, cosa che non succede con gli altri due sistemi.
Lo stesso discorso riguardo la "corposità" delle medioalte è possibile farlo su altri strumenti, come chitarre acustiche ad esempio. Nelle Tesi questo strumento è rappresentato in maniera impeccabile, anche se un po' chiuso. Nelle Focal e nelle Proson il suono della chitarra è più aperto, anche se nelle francesi è molto più corposo e reale, nelle Proson è meno pieno, caratteristica che lo rende più finto, anche rispetto alle Tesi. Sulle medioalte ed alte darei un 9 alle Focal ed alle Tesi e un 6.5 alle Proson.
Per quanto riguarda sia Proson che Focal inoltre, non notiamo nessuna difficoltà in nessun passaggio musicale, nemmeno in quelli più ostici. Le Tesi invece, specie agli alti volumi, tendono a sporcare un po' tutta la scena musicale, soprattutto la parte bassa, dove ad alti volumi è presente un leggero effetto loudness che va ad inficiare il dettaglio della registrazione.

Tutte queste considerazioni ripeto, sono state effettuate purtroppo con un sintoamplificatore di fascia mediobassa, quindi è possibile sfruttare tutti questi sistemi in maniera molto più completa soprattutto sugli estremi di banda. Alla luce di tutto ciò ho deciso di tenere le Focal, senza pensarci su molto. Le Proson evidenziano troppo le frequenze medie ed altissime, cosa che mi disturbava durante l'ascolto di alcuni pezzi, inoltre credo che l'abbinamento con il mio sintoampli non le faceva rendere molto. Le ho vendute perché, sempre in abbinamento con il mio sintoamplificatore non mi permettevano l'ascolto stereofonico. Sono rimasto così con le Tesi e le Focal, ed ascoltando le francesi ho praticamente subito stabilito il verdetto finale. Anche se l'abbinamento Focal-Denon non è dei più consigliati la differenza fra gli altri due sistemi si nota abbastanza, sicuramente non da giustificare una differenza di prezzo così elevato (soprattutto con le Proson, che sono più grandi e comunque abbastanza complete come diffusori), ma la differenza c'è.

Per finire con le votazioni direi:

Focal Chorus 716v: 9 - Non 10 perché forse un po' troppo esagerate sulle altissime, che ad alti volumi tendono al clipping rendendo fastidioso l'ascolto. Il resto del fronte sonoro presenta un equilibrio praticamente ineccepibile. Forse un po' troppo costose per quello che offrono rispetto alle concorrenti, ma la marca si paga. Più strumenti sono presenti sulla scena sonora e più comunque si nota la differenza di prezzo, per via di una riproduzione ed equilibrio delle frequenze medie, medioalte ed alte su altissimi livelli. Inoltre la qualità costruttiva e l'eleganza delle finiture sono a livelli elevatissimi, rendendo questi diffusori parecchio invitanti alla vista.



Proson Conquest 6030MK II: 7 - Sono casse molto, forse troppo, analitiche. Ti spiattellano tutti i dettagli in faccia senza nessuna remissione di peccati. Questo aspetto secondo me le rende poco equilibrate, e con una dinamica troppo esagerata su alcuni strumenti. Le medie inoltre tendono ad invadere la scena sonora rispetto alle altre frequenze. Il fronte basso è ineccepibile e con una tenuta in potenza praticamente illimitata. Non mi è piaciuto il tweeter, inoltre sulle basse avrei preferito una maggiore morbidezza (ma questi sono gusti personali). Finiture sotto la media secondo me, anche se la qualità costruttiva è impeccabile. Gli altoparlanti esteticamente non sono molto invitanti, soprattutto il tweeter.



Indiana Line Tesi 504: 7 - Ho dato questo voto se non consideriamo il costo e soprattutto se le confrontiamo con casse come le Focal Chorus 716v che costano praticamente 3 o 4 volte il prezzo delle italiane. A livello di finiture e di qualità costruttiva siamo di fronte ad un capolavoro per il costo a cui le vendono. Bellissime alla vista ed al tatto, gli altoparlanti sono dannatamente sexy e professionali, e la fascia in metallo rende l'aspetto quasi futuristico. Suonano molto bene per i 250€ che costano ma ovviamente rispetto a Proson e Focal presentano dei limiti, soprattutto sulle bassissime frequenze che sono proposte in maniera troppo morbida con un effetto loudness accentuato che rende meno articolati gli strumenti che vanno a posizionarsi in quella fascia di frequenze. Inoltre il loro suono è molto caldo e chiuso, cosa che può piacere ad alcuni ma che rende la scena sonora spesso meno definita.

Lestat.me
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 04.08.09
Numero di messaggi : 47
Impianto : LG FA 164 + Indiana Line DJ308

Tornare in alto Andare in basso

Re: Da IL Tesi 504 a Proson Conquest 6030 MK2

Messaggio  Alessandro LXIV il Lun 7 Set 2009 - 19:42

Bellissime le tue recensioni (per questo ti ho striscettato) praticamente tre radiografie e senza neanche pagare il ticket!

Posso chiederti cosa ti ha spinto a scegliere le Focal in quella fascia di prezzo?

(Io dovrei cambiare le mie Mosscade 502 ma ho paura di perdere quella loro morbidezza così piacevole)

Alessandro LXIV
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 29.04.09
Numero di messaggi : 5173
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Da IL Tesi 504 a Proson Conquest 6030 MK2

Messaggio  Lestat.me il Lun 7 Set 2009 - 22:18

A dire il vero non ho confrontato le Focal con nessun sistema della stessa fascia. Ho trovato un'offerta appettitosa sull'usato nella mia zona e non me la sono lasciata perdere. Per adesso credo di sfruttarle davvero molto poco, infatti sto cercando di capire cosa mi conviene comprare. O un economica amplificatore di classe T oppure un classico A/B, forse un Nad (che ne ammorbidisce un po' gli alti) evidentemente più costoso e usato.

Devo valutare un po' le cose specialmente in vista del fatto che non ho l'occasione di sentire amplificatori in classe T, inoltre vorrei un ampli in grado di poter funzionare come finale del mio sintoamplificatore durante i film, e allo stesso tempo di poter evitare la preamplificazione esterna, funzionando esattamente da integrato per l'ascolto di musica stereo.

Lestat.me
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 04.08.09
Numero di messaggi : 47
Impianto : LG FA 164 + Indiana Line DJ308

Tornare in alto Andare in basso

Re: Da IL Tesi 504 a Proson Conquest 6030 MK2

Messaggio  Silver Black il Mar 8 Set 2009 - 1:35

Sì, proprio una bellissima recensione comparativa, direi tra le migliori che ho letto fin'ora. Fossero tutte così uno si toglierebbe tutti i dubbi su cosa comperare, è come se le avesse ascoltate!

_________________
L'HiFi è zero, la musica è tutto. T-Forum, non solo classe T.
www.tforumhifi.com

Silver Black
Amministratore
Amministratore

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 15375
Località : Veneto, Italia
Occupazione/Hobby : Software developer - Istruttore di Muay Thai
Provincia (Città) : Vicenza (Bassano del Grappa)
Impianto :
Spoiler:
Impianto: ampli: VirtueTwo.2 + JT Dynamic Power Supply (30V, 10A, 300W); diffusori: Proson Conquest 6030 MKII; sorgente: Oppo DV970; cavi segnale: Monster Cable MKII; cavi potenza: Qed Micro






http://www.silvercybertech.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Da IL Tesi 504 a Proson Conquest 6030 MK2

Messaggio  Lestat.me il Gio 17 Set 2009 - 22:33

Grazie per gli apprezzamenti. Mi sembra il minimo comunque scrivere le mie modestissime opinioni in merito ad altoparlanti verso i quali sono stato guidato passo passo dall'amministratore e dagli utenti del forum stesso. Del resto mi piace parlarne e confrontarmi con gli appassionati del settore in quanto sono solamente un neofita e voglio imparare quanto più possibile in merito a questo sterminato mondo.

L'acquisto delle Proson inoltre mi ha fatto capire moltissime cose in ambito "audiofilo" senza le quali non avrei forse apprezzato appieno le Focal Chorus che possiedo attualmente, continuando a preferire il suono ovattato e ruffiano tipico delle Tesi. Ovviamente la mia rincorsa verso il mio impianto "dei sogni" non è finita, ma man mano con le mie piccole risorse a disposizione sono disposto anche a fare grandi cose nel tempo.

Per onor di cronaca ho adocchiato due finali monoblocco (credo si traduca così) da 125w continui dichiarati per i frontali. Spero di prenderli entro la settimana prossima e magari se interessa posto un raffronto fra il mio sintoampli e i finali in questione (che utilizzerò in abbinamento al sintoamplificatore usato semplicemente come pre, momentaneamente).

Lestat.me
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 04.08.09
Numero di messaggi : 47
Impianto : LG FA 164 + Indiana Line DJ308

Tornare in alto Andare in basso

Re: Da IL Tesi 504 a Proson Conquest 6030 MK2

Messaggio  Flightangel il Ven 18 Set 2009 - 9:58

@Lestat.me ha scritto:Le Klipsch sono entusiasmanti come estetica prima di tutto. Il problema è che purtroppo non ho modo di sentirle dal vivo, e quei tweeter a tromba mi terrorizzano, ........................

Sicuramente sbalordito resterai!

leggi qui:
http://www.tforumhifi.com/diffusori-f7/klipsch-rb81-t2650.htm?highlight=rb81

e qui:
http://www.whathifi.com/Review/Klipsch-RB-81/

Ti consiglio di non farti ingannare dalle apparenze estetiche, Klipsch produce diffusori da oltre 60 anni e non certo fa errori grossolani come alcuni fanno intendere. Sono il felice possessore delle RB 81 in questione e non le cambierei con nulla di ciò che ho sentito fin'ora, e ti assicuro che in tantissimi anni di Hi Fi ne ho sentite tante.

P.S. Klipsch è l'unico produttore al mondo che ha ancora in produzione continuativamente lo stesso diffusore ( il Klipschorn) da circa 60 anni . Significherà qualcosa ?????

Flightangel
CDP Expert
CDP Expert

Data d'iscrizione : 30.03.08
Numero di messaggi : 2351
Località : Catanzaro.
Occupazione/Hobby : Ho un lavoro/Libri,films.
Provincia (Città) : Catanzaro.
Impianto : Primary set-up:
Sony CDP X555 Es - Marantz CD 6004
Ampli autocostruito con chip classe D
Texas Instruments "TAS 5630"
ProAc Response 2.5 (Custom Clone)
--------------------------
Slave set up:
Sony CDP 227 EsD
SMSL SA 4s TA 2024 12volts battery powered.
Mini BLH progetto Fostex+Ap Grundig Alnico

http://www.esternitalia.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Da IL Tesi 504 a Proson Conquest 6030 MK2

Messaggio  settore 7-g il Ven 18 Set 2009 - 13:33

Finalmente trovo un altro felice possessore delle Focal 716!!! Very Happy
Posso chiederti in che ambiente ascolti e il posizionamento,se usi le punte,come hai "ponticellato" (cioè se hai i cavi di potenza sui bassi o sugli alti),e se tieni o no le griglie in ascolto?

Non so da quanto tempo le hai ma ti posso dire che le mie sono migliorate molto nel tempo...

settore 7-g
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 13.04.08
Numero di messaggi : 1668
Località : Arezzo
Impianto :
Spoiler:

Sorgenti: MF VdacII + Varie + Thorens td160
Amplificatore: Pre-finale Naim
Diffusori : Claravox euritmica
Cavi: kimber-NVA
Cuffia: Beyer dt990 pro


Tornare in alto Andare in basso

Re: Da IL Tesi 504 a Proson Conquest 6030 MK2

Messaggio  daniele il Ven 18 Set 2009 - 14:05

quoto flightangel per tutto quello che ha detto.
le mie 61 le cambierò solo un giorno forse solo per le 81 o per due torri rb.


Ultima modifica di daniele il Ven 18 Set 2009 - 16:10, modificato 1 volta

daniele
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 09.09.08
Numero di messaggi : 1720
Località : Via della Povertà
Occupazione/Hobby : Desolation Row
Impianto : Nad c565 bee
Leak Stereo 20
PRE Croft Micro
DAC Lampizator
Spendor Ls3/5a


Tornare in alto Andare in basso

Re: Da IL Tesi 504 a Proson Conquest 6030 MK2

Messaggio  Lestat.me il Ven 18 Set 2009 - 14:39

Per le Klipsch un giorno le proverò. Io sono sempre stato innamorato delle RF-82 a livello estetico, ma non ho avuto modo di sentirle, anche perché con la mia disponibilità economica potrei permettermi forse una griglia di protezione (essendo ottimisti).

Per quanto riguarda le Focal, come ho detto prima le sfrutto un decimo rispetto a quello che possono dare. La mia stanza è piccola, quindi c'è il tipico, fastidiosissimo effetto di un rinforzo dei bassi vicino ai muri e man mano che si va al centro della stanza i bassi scompaiono. In compenso essendo piccola posso permettermi di posizionare le casse non troppo distanti dal muro senza avere rigonfiamenti nella gamma bassa delle frequenze, quindi nella mia stanza che è circa 5x4m le ho posizionate a circa 25cm dal muro (contando dalla parte posteriore delle casse) sul lato lungo della stanza (non avevo alternative). Non ti so dire dei piedini, perché avendole prese usate non mi pare ci fosse qualcosa di simile, solo dei gommini sotto le casse già installati. Comunque non ne ho molto bisogno: non sono le 726v che hanno problemi di bassi strabordanti, quindi ritengo che per la mia stanza siano un ottimo compromesso. Inoltre sono del parere che se si vogliono più bassi non basta aumentare il numero degli altoparlanti, perché andando uno in distorsione ci va anche l'altro e sicuramente la cosa non giova, piuttosto per avere più bassi bisogna provare altoparlanti con diffusori più generosi, ma questa è una mia idea. Smile

Lestat.me
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 04.08.09
Numero di messaggi : 47
Impianto : LG FA 164 + Indiana Line DJ308

Tornare in alto Andare in basso

Re: Da IL Tesi 504 a Proson Conquest 6030 MK2

Messaggio  settore 7-g il Ven 18 Set 2009 - 18:44

@Lestat.me ha scritto:

Per quanto riguarda le Focal, come ho detto prima le sfrutto un decimo rispetto a quello che possono dare. La mia stanza è piccola, quindi c'è il tipico, fastidiosissimo effetto di un rinforzo dei bassi vicino ai muri e man mano che si va al centro della stanza i bassi scompaiono. In compenso essendo piccola posso permettermi di posizionare le casse non troppo distanti dal muro senza avere rigonfiamenti nella gamma bassa delle frequenze, quindi nella mia stanza che è circa 5x4m le ho posizionate a circa 25cm dal muro (contando dalla parte posteriore delle casse) sul lato lungo della stanza (non avevo alternative). Non ti so dire dei piedini, perché avendole prese usate non mi pare ci fosse qualcosa di simile, solo dei gommini sotto le casse già installati. Comunque non ne ho molto bisogno: non sono le 726v che hanno problemi di bassi strabordanti, quindi ritengo che per la mia stanza siano un ottimo compromesso. Inoltre sono del parere che se si vogliono più bassi non basta aumentare il numero degli altoparlanti, perché andando uno in distorsione ci va anche l'altro e sicuramente la cosa non giova, piuttosto per avere più bassi bisogna provare altoparlanti con diffusori più generosi, ma questa è una mia idea. Smile

Idea che condivido!
La misura della stanza è molto simile alla mia e.....certo 25 cm non sono molti ma se sei obbligato..così è!
Ti do un paio di consigli per migliorare i bassi:se metti le punte risultano più puliti...in origine le casse ne sono provviste,non ricordo se il diametro è m6 o m8 ma se ti interessa ci posso guardare.
Altra cosa se già non l'hai fatto,togli i ponticelli di ferro originale e ponticella con degli spezzoni qualsiasi...il tutto ne guadagna....inoltre,puoi provare a mettere il cavo di potenza,cioè quello che proviene direttamente dall'ampli,sia sui bassi che sugli alti,anche con questo accorgimento la resa cambia un pò: (i bassi,guardando la cassa da dietro.sono il primo nero e il primo rosso sulla sinistra di chi guarda!!)
Piccoli trucchi da provare per giocare un pò a costo praticamente zero...a parte le punte!

settore 7-g
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 13.04.08
Numero di messaggi : 1668
Località : Arezzo
Impianto :
Spoiler:

Sorgenti: MF VdacII + Varie + Thorens td160
Amplificatore: Pre-finale Naim
Diffusori : Claravox euritmica
Cavi: kimber-NVA
Cuffia: Beyer dt990 pro


Tornare in alto Andare in basso

Re: Da IL Tesi 504 a Proson Conquest 6030 MK2

Messaggio  Lestat.me il Sab 26 Set 2009 - 0:21

Mi sa che le puntine servono a dovere. Sono passato finalmente ad un amplificatore stereo serio (per quanto c'ho speso). Ho trovato st'offertona del Cambridge Audio Azur 640A v.2 a 300€ praticamente nuovo (usato pochissimo, ancora da rodare).

Sono stato in combutta fra l'acquisto di un Gainclone Dualmono e questo fino all'ultimo, fino a quando praticamente è stata l'estetica a vincere, e un po', lo ammetto, il timore di avvicinarmi verso la classe T (anche se il Gainclone non ne fa parte). Per adesso sono soddisfattissimo. L'amplificatore mi dà la sensazione che non sia stato ancora del tutto rodato, e inizialmente devo ammettere di aver provato un po' di delusione verso il nuovo acquisto: le differenze fra il nuovo integrato e il mio vecchio sintoampli 7.1 non giustificavano assolutamente l'acquisto di una nuova macchina. Durante i primi ascolti "non goduti" ero in continua lotta con le varie manopole per il settaggio e l'equalizzazione fino a quando ho lasciato perdere tutto e mi sono seduto in postazione ad ascoltare. Le prime sensazioni sono state subito sconfitte, ho chiuso gli occhi e "fanculo il resto". Le differenze con il sintoampli, per quanto il mio orecchio sia tutto fuorché allenato, sono abissali ed è impossibile esprimerle tutte. La lista di differenze fra l'uno e l'altro sistema è così evidente e lunga per ogni pezzo o album ascoltati che è impossibile scriverle in un solo post (la maggioranza dei pezzi, vi giuro, l'ho ascoltata con la curiosità con la quale solitamente ascolto un pezzo nuovo, mai sentito). Del resto sono due macchine pensate e concepite per due scopi totalmente diversi, ed è giusto che sia così. In soldoni diciamo che a qualsiasi volume il Cambridge Audio è estremamente più preciso e veloce: la cosa si nota a volumi bassi sicuramente, ma a volumi sostenuti il confronto si fa imbarazzante. La scena sonora che nel Denon, oltre una certa soglia di volume, si impasta e si sporca con evidenza, con il Cambridge è sempre salda e pulita, rendendo molto, disgraziatamente invitante la manopola del potenziometro. Non sono riuscito a testare ancora i limiti di questo integrato a causa di continue lamentele da parte dei vicini (rompiballe). La possibilità di agire sui controlli di tono la trovo una cosa poco audiofila, ma sicuramente utilissima con casse dal carattere frizzante come le Focal Chorus 716v. Finalmente, anche se con un espediente che non tutti apprezzeranno, sono riuscito a domarne i tweeter con risultati degni di nota.

Avendo avuto ancora le Proson le avrei potute testare molto meglio adesso, e possibilmente avrebbero potuto lottare ad armi pari con le attuali Focal Chorus.

Un difetto riscontrato è nella manopola del potenziometro, troppo sensibile. Diciamo che il difetto è insito nell'accoppiata fra le mie Focal Chorus 716v e il suddetto amplificatore: praticamente con la manopola ad ore 9 siamo già ai limiti sostenibili in un condominio. Ad ore 12 siamo nella soglia di sfratto certo, oltre ho provato solo con una registrazione dei Massive Attack, solo per testare la tenuta in potenza di ampli e diffusori. Nessuno dei due ha mostrato segni di cedimento, anche se non sono arrivato nemmeno ad ore 3 visto che la stanza sembrava espandersi e comprimersi ogni sferzata sulle basse frequenze (le mura del mio appartamento sono spesse circa 10cm, a volte sembra che stia per crollare davvero).

Devo dire che sono soddisfattissimo dell'acquisto. Purtroppo ancora sono lontano dal mondo dei classe T, ma ammetto che sono sempre parecchio incuriosito dal provarne uno e vedere le differenze con un integrato A/B del costo di 600€. Dicevo all'inizio che forse sarebbe utile mettere le Focal su delle puntine di ferro, visto che con il nuovo amplificatore i bassi sono diventati evidenti e leggermente gonfi ad alti volumi. Il problema è che dopo l'acquisto dell'ampli sono totalmente senza una lira, quindi l'eventuale modifica dovrà attendere (per mancanza di fondi ho dovuto collegare l'ampli alla sorgente con un cavo bianco/rosso di qualità molto, parecchio, estremamente discutibile).

P.S.: Il subwoofer è stato del tutto accantonato, ho provato inoltre a inserirlo mentre giocavo ad un videogioco, ma l'ho spento subito nuovamente. Già le Focal di loro hanno riempito la stanza, anzi sembra quasi che siano sovradimensionate.

Lestat.me
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 04.08.09
Numero di messaggi : 47
Impianto : LG FA 164 + Indiana Line DJ308

Tornare in alto Andare in basso

Re: Da IL Tesi 504 a Proson Conquest 6030 MK2

Messaggio  Silver Black il Sab 26 Set 2009 - 1:37

Ottimo! Però perchè non sei passato a un classe T? Orrified Con 600 euro tiravi quasi su un bel TA3020... oppure il VirtueTwo con 400 euro!
Comunque, se puoi ritesta le Proson 6030 con questo, sarebbe interessante sentire la tua opinione in merito visto che sei così curato nell'esporre le tue impressioni di ascolto.

P.S.: sì, non usare i controlli di tono, usa il tasto "direct" se presente, oppure tini semplicemente in controlli in flat.

_________________
L'HiFi è zero, la musica è tutto. T-Forum, non solo classe T.
www.tforumhifi.com

Silver Black
Amministratore
Amministratore

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 15375
Località : Veneto, Italia
Occupazione/Hobby : Software developer - Istruttore di Muay Thai
Provincia (Città) : Vicenza (Bassano del Grappa)
Impianto :
Spoiler:
Impianto: ampli: VirtueTwo.2 + JT Dynamic Power Supply (30V, 10A, 300W); diffusori: Proson Conquest 6030 MKII; sorgente: Oppo DV970; cavi segnale: Monster Cable MKII; cavi potenza: Qed Micro






http://www.silvercybertech.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Da IL Tesi 504 a Proson Conquest 6030 MK2

Messaggio  Lestat.me il Sab 26 Set 2009 - 3:04

No ovviamente l'ho trovato a 300€, lo stesso prezzo a cui avrei potuto prendere un Gainclone con selettore per escludere il pre e utilizzarlo assieme al mio sintoampli. Per adesso niente classe T per via del fatto che qua in zona Catania non saprei proprio dove andare a provarlo, e prendere "alla cieca" un componente dell'impianto così delicato quanto importante come l'ampli non è consigliatissimo. A 600€ non l'avrei nemmeno considerato visti i Classe T. Ma più che un classe T sono tentatissimo dal Gainclone, viste le varie recensioni che hai scritto. A me piace molto il suono morbido, anche se meno definito, che attribuisci al Gainclone. Il Cambridge che ho preso è parecchio analitico devo dire, tendente al freddo ma con un modo del tutto personale di ammorbidire le alte per non farle apparire vetrose.

Purtroppo con le Focal, e credo ancor meno con le Proson, non è possibile utilizzare tale amplificatore senza utilizzare i controlli di tono. Siamo di fronte ad un amplificatore estremamente neutro ed equilibrato, che riesce a fare esprimere le casse per quello che sono. Sia le Focal che le Proson le ritengo squilibrate sugli alti, anche se in maniera diversa. Sinceramente preferisco intervenire personalmente per ottenere un equilibrio maggiore che sentirmi sparare certi colpi taglienti dritti alle orecchie.

Se le Proson pesassero 20kg in meno a cassa le riprenderei volentieri per testarle Very Happy.

Lestat.me
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 04.08.09
Numero di messaggi : 47
Impianto : LG FA 164 + Indiana Line DJ308

Tornare in alto Andare in basso

Re: Da IL Tesi 504 a Proson Conquest 6030 MK2

Messaggio  Gianmary74 il Mar 17 Nov 2009 - 13:20

Salve
non intervengo quasi mai nelle discussioni ma vi seguo assiduamente.

Adesso avrei però bisogno di un consiglio: ho trovato nell'usato delle proson 6030 mk2 e vorrei abbinarle al mio ampli chasaq (Mealudio)

http://www.melaudio.it/index.php?lang=it&page=amp

il mio è il modello precedente dell'ampli ma ha le stesse caratteristiche di quello che vedete nel collegamento sopra (ovvero 21+21 watt su 8ohm).

Acquisto praticamente al buio: avete idea se l'accoppiamento (in termini di potenza) può funzionare?

Grazie

Gianmary74
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 08.12.08
Numero di messaggi : 17
Località : Ragusa
Impianto : Trend Audio TA 10.01 - ampli CHASAQ MELAUDIO- Marantz 5001OSE - ROKU SOUNDBRIDGE - diffusori in via di definizione.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Da IL Tesi 504 a Proson Conquest 6030 MK2

Messaggio  Silver Black il Mar 17 Nov 2009 - 15:00

@Gianmary74 ha scritto:Salve
non intervengo quasi mai nelle discussioni ma vi seguo assiduamente.

Adesso avrei però bisogno di un consiglio: ho trovato nell'usato delle proson 6030 mk2 e vorrei abbinarle al mio ampli chasaq (Mealudio)

http://www.melaudio.it/index.php?lang=it&page=amp

il mio è il modello precedente dell'ampli ma ha le stesse caratteristiche di quello che vedete nel collegamento sopra (ovvero 21+21 watt su 8ohm).

Acquisto praticamente al buio: avete idea se l'accoppiamento (in termini di potenza) può funzionare?

Grazie

Le Proson 6030 Mk2 sono fantastici diffusori, dall'eccellente qualità costruittiva e dal suono sublime per la categoria di prezzo. Sono però un po' ostiche da pilotare, sensibilità di 90 db a parte. Non conosco il tuo ampli nè ho mai sentito l'accoppiata con le Proson, però potresti averne grosse soddisfazioni.

Non puoi provare prima dell'acquisto? E se acquisti via internet e/o per posta: hai pensato che hai il diritto di recesso per 1 settimana? Questo ti permetterebbe di provarle col tuo ampli.

_________________
L'HiFi è zero, la musica è tutto. T-Forum, non solo classe T.
www.tforumhifi.com

Silver Black
Amministratore
Amministratore

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 15375
Località : Veneto, Italia
Occupazione/Hobby : Software developer - Istruttore di Muay Thai
Provincia (Città) : Vicenza (Bassano del Grappa)
Impianto :
Spoiler:
Impianto: ampli: VirtueTwo.2 + JT Dynamic Power Supply (30V, 10A, 300W); diffusori: Proson Conquest 6030 MKII; sorgente: Oppo DV970; cavi segnale: Monster Cable MKII; cavi potenza: Qed Micro






http://www.silvercybertech.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Da IL Tesi 504 a Proson Conquest 6030 MK2

Messaggio  Gianmary74 il Mar 17 Nov 2009 - 15:10

Complimenti x la tempestività!
Ad ogni modo le proson sono usate e quindi acquisto senza diritto di recesso.
Il Chasaq è stato recensito su audioreview facendo riferimento alla sua capacità di pilotaggio malgrado il wattaggio. Vengono definiti 21 "coraggiosi" watts... speriamo bene.
Credo di prenderle: nel caso provo a rivenderle qui sul forum.

Gianmary74
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 08.12.08
Numero di messaggi : 17
Località : Ragusa
Impianto : Trend Audio TA 10.01 - ampli CHASAQ MELAUDIO- Marantz 5001OSE - ROKU SOUNDBRIDGE - diffusori in via di definizione.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Da IL Tesi 504 a Proson Conquest 6030 MK2

Messaggio  mouse il Mer 18 Nov 2009 - 12:58

Salve chiedo scusa a Silver Black e nel caso lo prego di editare il mio msg.
Ho da completare il mio impianto in firma con dei diffusori a torre ed ho la fortissima indecisione tra le proson e le klipsch f2 che stanno più o meno allo stesso prezzo. Inizialmente avevo praticamente concluso per delle klipsch rf-82 ma poi non se n'è fatto nulla. Il mio problema è che non posso allontanarmi troppo dalla parete posteriore ed è per gli sfoghi (tra l'altro) che ho puntato sulle F2.
Mi aiutate?

mouse
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 10.10.09
Numero di messaggi : 294
Località : Ichnos
Impianto : HTPC: PC||Juli@||Trends TA 10.1||Klipsch F2
Cuffie 1: PC||Juli@||A1 Clone Gold |Ultrasone HFI-780
Cuffie 2: Laptop||HiFimeDIY Sabre USB DAC ES9023||JVC HA-S400-B

Tornare in alto Andare in basso

Re: Da IL Tesi 504 a Proson Conquest 6030 MK2

Messaggio  Flightangel il Mer 18 Nov 2009 - 13:54

@mouse ha scritto:.................................... avevo praticamente concluso per delle klipsch rf-82 ma poi non se n'è fatto nulla......................................................................... troppo dalla parete posteriore ed è per gli sfoghi (tra l'altro) che ho puntato sulle F2.
Mi aiutate?

Direi che le RF82 sono tutta un'altra storia.Le F2 rivaleggiano fortemente con le Proson.
Le ho ascoltate tutte e tre le coppie, e le proson, accoppiate con pre+finale Onkyo di qualche anno fa e del costo che allora era di circa 12.000.000 di lire; continuano a non coinvolgermi come vorrei. Sad Sad

Flightangel
CDP Expert
CDP Expert

Data d'iscrizione : 30.03.08
Numero di messaggi : 2351
Località : Catanzaro.
Occupazione/Hobby : Ho un lavoro/Libri,films.
Provincia (Città) : Catanzaro.
Impianto : Primary set-up:
Sony CDP X555 Es - Marantz CD 6004
Ampli autocostruito con chip classe D
Texas Instruments "TAS 5630"
ProAc Response 2.5 (Custom Clone)
--------------------------
Slave set up:
Sony CDP 227 EsD
SMSL SA 4s TA 2024 12volts battery powered.
Mini BLH progetto Fostex+Ap Grundig Alnico

http://www.esternitalia.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Da IL Tesi 504 a Proson Conquest 6030 MK2

Messaggio  bonghittu il Mer 18 Nov 2009 - 14:21

@mouse ha scritto: Mi aiutate?

Questo forse ti puo' essere d'aiuto per la scelta:

Recensionet TA10.1 + Klipsch F2

Sulle Proson purtroppo non si trova molto materiale
a parte qualche recensione fatta da utenti.

bonghittu
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.04.09
Numero di messaggi : 3515
Località : Mammarranca River (CA)
Impianto :
Spoiler:
LG BP125 - SuperPro 707 + NAD C350 + Mosscade 502




Tornare in alto Andare in basso

Re: Da IL Tesi 504 a Proson Conquest 6030 MK2

Messaggio  schwantz34 il Mer 18 Nov 2009 - 14:23

so che non è un parametro fondamentale , ma le f2 mi paiono decisamente piu' eleganti rispetto alle pro- son ...

schwantz34
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 28.10.08
Numero di messaggi : 15482
Località : bassa padan(i?)a
Impianto :
setup:
IMPIANTO MAIN :casse: EPOS ES22, amps: NVA TSS MKII + NVA A70 MONO (biamp), preamp: NVA P90, cdp:NAIM 5I2, SONY ESD227 "termoionico" , sorgente su "files" e internet radio: SQUEEZEBOX TOUCH+ AUDIOLAB M-DAC pre phono:NVA PHONO2, tt:PIONEER PL71, cart: DENON DL 302, TECHNICS SL1200MK2, cart:DENON DL160, cableria:NVA LS5, NVA SSP

SETUP SCUFF: amp: NVA AP10P, LITTLE DOT MKII, DOCET SCUFFAMP cdp: ARCAM CD192 DIVA, scuff: BEYERD DT990PRO, AKG K550, GRADO SR225, C. AURVANA L! , CABLERIA:NVA


casse in standby:ROYD MINSTREL, REGA XEL, ROYD SINTRA, PODIUM SOUND .5, SONUS FABER PARVA FM2

amp in standby:NVA AP70, INCA TECH CLAYMORE

phono in standby: SONNETEER SEDLEY

tt in standby: SONY, cart: stanton



http://www.youtube.com/watch?v=rbFtVzS1sYY‎

Tornare in alto Andare in basso

Re: Da IL Tesi 504 a Proson Conquest 6030 MK2

Messaggio  bonghittu il Mer 18 Nov 2009 - 14:36

@schwantz34 ha scritto:ma le f2 mi paiono decisamente piu' eleganti rispetto alle pro- son ...

Altro che. Secondo me sono piu' belle anche delle RF.

bonghittu
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.04.09
Numero di messaggi : 3515
Località : Mammarranca River (CA)
Impianto :
Spoiler:
LG BP125 - SuperPro 707 + NAD C350 + Mosscade 502




Tornare in alto Andare in basso

Re: Da IL Tesi 504 a Proson Conquest 6030 MK2

Messaggio  thema2000ie il Mer 18 Nov 2009 - 14:40

@bonghittu ha scritto:
@schwantz34 ha scritto:ma le f2 mi paiono decisamente piu' eleganti rispetto alle pro- son ...

Altro che. Secondo me sono piu' belle anche delle RF.
Dal vivo della serie F ho visto le F1, e in effetti le trovo piuttosto eleganti. Oki

thema2000ie
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 04.06.09
Numero di messaggi : 5001
Località : Via dei Matti, n.0
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Da IL Tesi 504 a Proson Conquest 6030 MK2

Messaggio  schwantz34 il Mer 18 Nov 2009 - 14:41

@bonghittu ha scritto:
@schwantz34 ha scritto:ma le f2 mi paiono decisamente piu' eleganti rispetto alle pro- son ...

Altro che. Secondo me sono piu' belle anche delle RF.


PARLA A COME BADI !!!! Laughing

schwantz34
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 28.10.08
Numero di messaggi : 15482
Località : bassa padan(i?)a
Impianto :
setup:
IMPIANTO MAIN :casse: EPOS ES22, amps: NVA TSS MKII + NVA A70 MONO (biamp), preamp: NVA P90, cdp:NAIM 5I2, SONY ESD227 "termoionico" , sorgente su "files" e internet radio: SQUEEZEBOX TOUCH+ AUDIOLAB M-DAC pre phono:NVA PHONO2, tt:PIONEER PL71, cart: DENON DL 302, TECHNICS SL1200MK2, cart:DENON DL160, cableria:NVA LS5, NVA SSP

SETUP SCUFF: amp: NVA AP10P, LITTLE DOT MKII, DOCET SCUFFAMP cdp: ARCAM CD192 DIVA, scuff: BEYERD DT990PRO, AKG K550, GRADO SR225, C. AURVANA L! , CABLERIA:NVA


casse in standby:ROYD MINSTREL, REGA XEL, ROYD SINTRA, PODIUM SOUND .5, SONUS FABER PARVA FM2

amp in standby:NVA AP70, INCA TECH CLAYMORE

phono in standby: SONNETEER SEDLEY

tt in standby: SONY, cart: stanton



http://www.youtube.com/watch?v=rbFtVzS1sYY‎

Tornare in alto Andare in basso

Re: Da IL Tesi 504 a Proson Conquest 6030 MK2

Messaggio  bonghittu il Mer 18 Nov 2009 - 14:49

@schwantz34 ha scritto: PARLA A COME BADI !!!! Laughing

SEDERAVERO era VERO...Wink

bonghittu
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.04.09
Numero di messaggi : 3515
Località : Mammarranca River (CA)
Impianto :
Spoiler:
LG BP125 - SuperPro 707 + NAD C350 + Mosscade 502




Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum