T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Sondaggio

Ti piace il nuovo stile del T-Forum?

51% 51% [ 73 ]
49% 49% [ 70 ]

Totale dei voti : 143

Ultimi argomenti
» distanza crossover
Oggi alle 20:51 Da Seti

» ALIENTEK D8
Oggi alle 20:43 Da nerone

» scanspeak sta' un pezzo avanti!
Oggi alle 20:13 Da fritznet

» Costruire casse per full range vintage.
Oggi alle 19:56 Da natale55

» Lettore ALL IN ONE definitivo
Oggi alle 19:19 Da RAIS

» Technics SL 1200 Mk2
Oggi alle 19:16 Da RAIS

» Software APM Tool Lite
Oggi alle 18:46 Da gubos

» Nuova alimentazione per Virtue One
Oggi alle 18:19 Da silver surfer

» LP HiFi News Analogue Test Record +Thorens Td 295 mk4 + Ortofon 2M Blue
Oggi alle 15:30 Da Ark

» Conoscete questo valvolare 300b??
Oggi alle 14:30 Da Giovanni duck

» wtfplay
Oggi alle 11:31 Da gigihrt

» Vendo preamplificatore FX Audio TUBE-01 40€
Oggi alle 10:31 Da Charli48

» Vendo finale Icepower 125 asx2 €240 + s.s.
Oggi alle 8:50 Da chiccoevani

» case per tpa3116
Oggi alle 0:27 Da Giovanni duck

» Entrare nel mondo DIY, ma quale chip usare?
Ieri alle 22:52 Da mt196

» Chromecast audio... aiuto per usarlo al meglio, adesso solo polvere
Ieri alle 22:35 Da nerone

» INDIPENDENTEMENTE DALLA CLASSE DI FUNZIONAMENTO ...
Ieri alle 20:58 Da giucam61

» Valvolare kt88
Ieri alle 19:28 Da Giovanni duck

» BC acoustique
Ieri alle 19:03 Da kalium

» (NA) Triangle Mimimun
Ieri alle 18:49 Da sonic63

» Alimentazione TCC
Ieri alle 18:12 Da mt196

» Nuovo TAMP
Ieri alle 14:04 Da antted

» Problema con cavo rca
Ieri alle 13:58 Da quizface

» Quale preamplificatore-dac?
Ieri alle 10:40 Da giucam61

» Pre-buffer schedina cinese con 6J1...impressioni
Ieri alle 0:37 Da MaxBal

» Upgrade TCC
Ieri alle 0:03 Da mt196

» Rasp per il mio primo impiantino
Dom 21 Mag 2017 - 22:54 Da Motogiullare

» preamplificatore microfonico
Dom 21 Mag 2017 - 20:47 Da valterneri

» Pioneer a 209r Ne vale la pena???
Dom 21 Mag 2017 - 19:57 Da Giovanni duck

» Ifi iPurifier2
Dom 21 Mag 2017 - 19:48 Da schwantz34

Statistiche
Abbiamo 10816 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Diesellolle

I nostri membri hanno inviato un totale di 786787 messaggi in 51125 argomenti
I postatori più attivi della settimana
giucam61
 
Giovanni duck
 
dinamanu
 
silver surfer
 
nerone
 
sportyerre
 
mecoc
 
gubos
 
RAIS
 
mt196
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19630)
 
schwantz34 (15503)
 
Silver Black (15459)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10261)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (8997)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 57 utenti in linea: 8 Registrati, 2 Nascosti e 47 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Calbas, gianlu71, luigigi, nerone, NeverSurrender, Seti, silver surfer, Zio

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking

Schiit Loki DSD DAC

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Schiit Loki DSD DAC

Messaggio  pierpabass il Mar 10 Set 2013 - 18:25

http://schiit.com/products/loki
In pratica è, se ho ben capito, un DAC che decodifica solo DSD da abbinare ad un DAC già presente...



Frequency Response: 20Hz-20Khz, +/-0.3db, 2Hz-200KHz, -3dB
THD: <0.005%, 20Hz-20KHz, at 1V RMS
IMD: <0.007%, CCIR
SNR: >100db, unweighted, referenced to 1V RMS
Crosstalk: >-70dB, 20 Hz-20KHz
Output Impedance: 75 ohms
USB DOP Input Receiver: C-Media CM6631A
DOP to DSD Decoding: proprietary Schiit code implemented on 32-bit Microchip processor
D/A Conversion: AKM4396, in native DSD mode
DSD capability: decodes DSD 1X only
Analog Topology: based on AD8616 with DSD-specific filtering
Power Supply: USB bus powered with significant decoupling, post-regulation, and isolation used throughout
Power Consumption: 100mA, 5V
Size: 5 x 3.5 x 1.25”
Weight: 1 lb
avatar
pierpabass
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 10.02.12
Numero di messaggi : 1574
Località : Venaria Reale (TO)
Occupazione/Hobby : Informatica/Musicista
Provincia (Città) : kefiano...
Impianto :
Spoiler:
Da quando frequento il tforum, svariati ed in continua evoluzione


Tornare in alto Andare in basso

Re: Schiit Loki DSD DAC

Messaggio  donluca il Mar 10 Set 2013 - 20:44

Esattamente e l'idea mi piace moltissimo per lo stesso motivo per il quale loro pubblicizzano il loro DAC:

“Loki sounds better than a lot of DSD decoders, even megabuck ones. Why? Because we’re not trying to decode both DSD and PCM with the same DAC and filter stage. Loki is optimised for one thing, and one thing only: to decode DSD.”
E' una cosa che ha assolutamente senso e condivido appieno.
avatar
donluca
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 07.11.11
Numero di messaggi : 3652
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Visionario informatico
Provincia (Città) : Roma
Impianto :
Spoiler:
Impianto principale:
Lettore SACD/DVDA: Yamaha S2700
Giradischi: Pro-ject Debut Carbon
Testina: Ortofon Super OM40
Pre Phono: NVA Phono 1
Pre-Amplificatore: Eden Passive Preamplifier
Finale: Advance Acoustics MAA406
Diffusori: Castle Conway 3 (moddati con dadi ciechi)

Impianto in camera:
Sorgente: iMac 27"
DAC: T.C. electronic Desktop Konnekt 6 (da moddare)
Giradischi: Rotel RP-900
Testina: Ortofon 2M Red
Pre Phono: Cambridge P540
Amplificatori: troppi (attualmente Sansui AU-217 II, rigenerato, da moddare)
Diffusori: Quad L-ite (da cambiare)
Amplificatore cuffie: Perreaux SXH2
Cuffie: HiFiMan HE-400, AKG K601, Creative Aurvana Live!, Xears XE200Pro, AKG Q460


http://16bitaudiophileproject.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Schiit Loki DSD DAC

Messaggio  turo91 il Mar 10 Set 2013 - 20:49

Come si collega all'altro dac?
Vedo solo uscite analogiche.
Inoltre sulla scheda vedo un'uscita I2S, ma non vedo un'apertura sul case
avatar
turo91
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 02.03.12
Numero di messaggi : 4581
Provincia (Città) : Sbilanciato
Impianto : Laughing

Tornare in alto Andare in basso

Re: Schiit Loki DSD DAC

Messaggio  donluca il Mar 10 Set 2013 - 20:50

Prendi le uscite analogiche del DAC PCM e le attacchi alle entrate analogiche di questo DAC DSD che sono ponticellate alle uscite.

Riguardo all'I2S non saprei dirti, pure io l'avevo notata.
avatar
donluca
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 07.11.11
Numero di messaggi : 3652
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Visionario informatico
Provincia (Città) : Roma
Impianto :
Spoiler:
Impianto principale:
Lettore SACD/DVDA: Yamaha S2700
Giradischi: Pro-ject Debut Carbon
Testina: Ortofon Super OM40
Pre Phono: NVA Phono 1
Pre-Amplificatore: Eden Passive Preamplifier
Finale: Advance Acoustics MAA406
Diffusori: Castle Conway 3 (moddati con dadi ciechi)

Impianto in camera:
Sorgente: iMac 27"
DAC: T.C. electronic Desktop Konnekt 6 (da moddare)
Giradischi: Rotel RP-900
Testina: Ortofon 2M Red
Pre Phono: Cambridge P540
Amplificatori: troppi (attualmente Sansui AU-217 II, rigenerato, da moddare)
Diffusori: Quad L-ite (da cambiare)
Amplificatore cuffie: Perreaux SXH2
Cuffie: HiFiMan HE-400, AKG K601, Creative Aurvana Live!, Xears XE200Pro, AKG Q460


http://16bitaudiophileproject.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Schiit Loki DSD DAC

Messaggio  turo91 il Mar 10 Set 2013 - 21:03

@donluca ha scritto:Prendi le uscite analogiche del DAC PCM e le attacchi alle entrate analogiche di questo DAC DSD che sono ponticellate alle uscite.

Riguardo all'I2S non saprei dirti, pure io l'avevo notata.
Ah ok ci sono, funziona solo quando partono i DSD, se no lascia passare l'analogico dal dac a cui è connesso.
Non è male come idea, se si vuole avere la possibilitò di ascoltare i DSD senza cambiare il proprio dac.
Il modi monta lo stesso chip dac e lo stesso ricevitore usb, perchè non lo può fare?
avatar
turo91
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 02.03.12
Numero di messaggi : 4581
Provincia (Città) : Sbilanciato
Impianto : Laughing

Tornare in alto Andare in basso

Re: Schiit Loki DSD DAC

Messaggio  Stentor il Mar 10 Set 2013 - 22:52

DSD capability: decodes DSD 1X only

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Schiit Loki DSD DAC

Messaggio  donluca il Mer 11 Set 2013 - 0:42

@turo91 ha scritto:Il modi monta lo stesso chip dac e lo stesso ricevitore usb, perchè non lo può fare?
Perchè IN TEORIA per il formato DSD (che ricordo è un formato COMPLETAMENTE DIVERSO dal PCM) servono filtri e uno stadio d'uscita progettati ad hoc. Quello che fanno tutti gli altri produttori è quella che io chiamo "accozzaglia", ovvero un sistema progettato idealmente per il PCM adattato per funzionare approssimativamente pure col formato DSD. Per questo a me piace moltissimo questo nuovo DAC della Schiit.

@Stentor ha scritto:DSD capability: decodes DSD 1X only
Che è il 99% di tutte le tracce DSD esistenti Razz
avatar
donluca
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 07.11.11
Numero di messaggi : 3652
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Visionario informatico
Provincia (Città) : Roma
Impianto :
Spoiler:
Impianto principale:
Lettore SACD/DVDA: Yamaha S2700
Giradischi: Pro-ject Debut Carbon
Testina: Ortofon Super OM40
Pre Phono: NVA Phono 1
Pre-Amplificatore: Eden Passive Preamplifier
Finale: Advance Acoustics MAA406
Diffusori: Castle Conway 3 (moddati con dadi ciechi)

Impianto in camera:
Sorgente: iMac 27"
DAC: T.C. electronic Desktop Konnekt 6 (da moddare)
Giradischi: Rotel RP-900
Testina: Ortofon 2M Red
Pre Phono: Cambridge P540
Amplificatori: troppi (attualmente Sansui AU-217 II, rigenerato, da moddare)
Diffusori: Quad L-ite (da cambiare)
Amplificatore cuffie: Perreaux SXH2
Cuffie: HiFiMan HE-400, AKG K601, Creative Aurvana Live!, Xears XE200Pro, AKG Q460


http://16bitaudiophileproject.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Schiit Loki DSD DAC

Messaggio  Stentor il Mer 11 Set 2013 - 1:00

@donluca ha scritto:
@turo91 ha scritto:Il modi monta lo stesso chip dac e lo stesso ricevitore usb, perchè non lo può fare?
Perchè IN TEORIA per il formato DSD (che ricordo è un formato COMPLETAMENTE DIVERSO dal PCM) servono filtri e uno stadio d'uscita progettati ad hoc. Quello che fanno tutti gli altri produttori è quella che io chiamo "accozzaglia", ovvero un sistema progettato idealmente per il PCM adattato per funzionare approssimativamente pure col formato DSD. Per questo a me piace moltissimo questo nuovo DAC della Schiit.

@Stentor ha scritto:DSD capability: decodes DSD 1X only
Che è il 99% di tutte le tracce DSD esistenti Razz
per ora Laughing Laughing Laughing Laughing 

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Schiit Loki DSD DAC

Messaggio  donluca il Mer 11 Set 2013 - 1:30

Ah certo, non faccio previsioni sul futuro Laughing

Però l'analisi fatta in una intervista alla Schiit secondo me potrebbe prenderci abbastanza, dicono che:

There’s a very real possibility DSD will go the way of the dodo. Loki allows you to try DSD at a very low price and decide if it’s for you without throwing away your current DAC. If DSD succeeds, cool! If it doesn’t, you’re not out big bucks.
E' un prodotto ovviamente fatto con criterio, non buttato là "tanto per", ma si vede che gli stessi produttori non ci credono sul successo del DSD... chissà!
avatar
donluca
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 07.11.11
Numero di messaggi : 3652
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Visionario informatico
Provincia (Città) : Roma
Impianto :
Spoiler:
Impianto principale:
Lettore SACD/DVDA: Yamaha S2700
Giradischi: Pro-ject Debut Carbon
Testina: Ortofon Super OM40
Pre Phono: NVA Phono 1
Pre-Amplificatore: Eden Passive Preamplifier
Finale: Advance Acoustics MAA406
Diffusori: Castle Conway 3 (moddati con dadi ciechi)

Impianto in camera:
Sorgente: iMac 27"
DAC: T.C. electronic Desktop Konnekt 6 (da moddare)
Giradischi: Rotel RP-900
Testina: Ortofon 2M Red
Pre Phono: Cambridge P540
Amplificatori: troppi (attualmente Sansui AU-217 II, rigenerato, da moddare)
Diffusori: Quad L-ite (da cambiare)
Amplificatore cuffie: Perreaux SXH2
Cuffie: HiFiMan HE-400, AKG K601, Creative Aurvana Live!, Xears XE200Pro, AKG Q460


http://16bitaudiophileproject.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Schiit Loki DSD DAC

Messaggio  sickshotshow il Mer 11 Set 2013 - 10:04

Ma bisogna tenere collegati 2 dac a 2 porte usb? e switchare l'output da SW ogni volta che si ascolta un DSD?
avatar
sickshotshow
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 15.04.11
Numero di messaggi : 1502
Provincia (Città) : Padova
Impianto :
Spoiler:

Sorgenti: Asus EEEPC
Dac: Micromega Mydac
Giradischi: Manticore Mantra, Rega RB250, Denon DL103, Lehmann Black Cube
Pre: Pass B1 Buffer
Finali: Pass Mini Aleph
Diffusori: Sony SS-X9ED, Cambridge Audio S30
Cavi:
usb: Wireworld Ultraviolet
segnale: JPS clone
potenza: Audioquest FLX 14.4
alim: Elecaudio CS-331B


Tornare in alto Andare in basso

Re: Schiit Loki DSD DAC

Messaggio  turo91 il Mer 11 Set 2013 - 10:15

@sickshotshow ha scritto:Ma bisogna tenere collegati 2 dac a 2 porte usb? e switchare l'output da SW ogni volta che si ascolta un DSD?
In effetti è lo stesso dubbio che ho avuto anche io.
Foobar non lo fa in automatico e neanche j river, qundi penso proprio di sì.
avatar
turo91
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 02.03.12
Numero di messaggi : 4581
Provincia (Città) : Sbilanciato
Impianto : Laughing

Tornare in alto Andare in basso

Re: Schiit Loki DSD DAC

Messaggio  emmeci il Mer 11 Set 2013 - 10:17

Mmm Ma, mi era arrivata all'orecchio la notizia relativa alla deocodifica dei file DSD, ma francamente mi aspettavo dalla Shiit un modulo upgrade, simile a quelli prodoti di recente per il Bifrost. A questo punto la cosa mi sembra un po' macchinosa e "poco comoda"! Oltre tutto manca, imho, un ingresso digitale coax, che avrebbe permesso di inviare al DAC il flusso dsd dalle uscite, ad esempio, dei lettori BR e DVD che leggono SACD... ditemi se sbaglio!
Ciao Mauro
avatar
emmeci
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 11.10.10
Numero di messaggi : 5599
Occupazione/Hobby : Musica, Natura, Fotografia
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Miliardi di elettroni che agitandosi... fanno musica!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Schiit Loki DSD DAC

Messaggio  alluce il Mer 11 Set 2013 - 10:33

@turo91 ha scritto:
@sickshotshow ha scritto:Ma bisogna tenere collegati 2 dac a 2 porte usb? e switchare l'output da SW ogni volta che si ascolta un DSD?
In effetti è lo stesso dubbio che ho avuto anche io.
Foobar non lo fa in automatico e neanche j river, qundi penso proprio di sì.
con mpd se ne possono tenere attive più di una contemporaneamente o passare da una all'altra in 3 secondi
avatar
alluce
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 12.03.12
Numero di messaggi : 1154
Località : qua e là
Occupazione/Hobby : niubbodapaura
Provincia (Città) : splendida
Impianto : casa:
beaglebone black con LMS ---> eeepc 7" con squeezelite su debian sid ---> young m2tech con zetagi ft146 ---> srpp di 6n1p tpaudio ---> KT120-F tpaudio ---> Olympica 2 sf ---> rece

dove non si può alzare il volume:
LMS e squeezelite su raspberry pi b+ ---> xmos aqua ---> ud-h01 teac ---> hma-g2 hitachi ---> toy speaker sf



Tornare in alto Andare in basso

Re: Schiit Loki DSD DAC

Messaggio  sickshotshow il Mer 11 Set 2013 - 11:55

@turo91 ha scritto:
@sickshotshow ha scritto:Ma bisogna tenere collegati 2 dac a 2 porte usb? e switchare l'output da SW ogni volta che si ascolta un DSD?
In effetti è lo stesso dubbio che ho avuto anche io.
Foobar non lo fa in automatico e neanche j river, qundi penso proprio di sì.
Oltretutto bisogna pure ruotare la manopola sul frontale del Loki. Davvero troppo macchinoso, almeno per me che non ho l'impianto sulla scrivania.
avatar
sickshotshow
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 15.04.11
Numero di messaggi : 1502
Provincia (Città) : Padova
Impianto :
Spoiler:

Sorgenti: Asus EEEPC
Dac: Micromega Mydac
Giradischi: Manticore Mantra, Rega RB250, Denon DL103, Lehmann Black Cube
Pre: Pass B1 Buffer
Finali: Pass Mini Aleph
Diffusori: Sony SS-X9ED, Cambridge Audio S30
Cavi:
usb: Wireworld Ultraviolet
segnale: JPS clone
potenza: Audioquest FLX 14.4
alim: Elecaudio CS-331B


Tornare in alto Andare in basso

Re: Schiit Loki DSD DAC

Messaggio  sickshotshow il Mer 11 Set 2013 - 11:56

@alluce ha scritto:
@turo91 ha scritto:In effetti è lo stesso dubbio che ho avuto anche io.
Foobar non lo fa in automatico e neanche j river, qundi penso proprio di sì.
con mpd se ne possono tenere attive più di una contemporaneamente o passare da una all'altra in 3 secondi
Dal manuale del Loki non sembra compatibile con Linux (almeno non viene riportato tra i SO compatibili) Sad
avatar
sickshotshow
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 15.04.11
Numero di messaggi : 1502
Provincia (Città) : Padova
Impianto :
Spoiler:

Sorgenti: Asus EEEPC
Dac: Micromega Mydac
Giradischi: Manticore Mantra, Rega RB250, Denon DL103, Lehmann Black Cube
Pre: Pass B1 Buffer
Finali: Pass Mini Aleph
Diffusori: Sony SS-X9ED, Cambridge Audio S30
Cavi:
usb: Wireworld Ultraviolet
segnale: JPS clone
potenza: Audioquest FLX 14.4
alim: Elecaudio CS-331B


Tornare in alto Andare in basso

Re: Schiit Loki DSD DAC

Messaggio  sickshotshow il Mer 11 Set 2013 - 12:00

Per il momeno questo coso non mi convince... Don't know 
avatar
sickshotshow
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 15.04.11
Numero di messaggi : 1502
Provincia (Città) : Padova
Impianto :
Spoiler:

Sorgenti: Asus EEEPC
Dac: Micromega Mydac
Giradischi: Manticore Mantra, Rega RB250, Denon DL103, Lehmann Black Cube
Pre: Pass B1 Buffer
Finali: Pass Mini Aleph
Diffusori: Sony SS-X9ED, Cambridge Audio S30
Cavi:
usb: Wireworld Ultraviolet
segnale: JPS clone
potenza: Audioquest FLX 14.4
alim: Elecaudio CS-331B


Tornare in alto Andare in basso

Re: Schiit Loki DSD DAC

Messaggio  alluce il Mer 11 Set 2013 - 12:06

@sickshotshow ha scritto:
@alluce ha scritto:con mpd se ne possono tenere attive più di una contemporaneamente o passare da una all'altra in 3 secondi
Dal manuale del Loki non sembra compatibile con Linux (almeno non viene riportato tra i SO compatibili) Sad
no linux?
no loki!
avatar
alluce
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 12.03.12
Numero di messaggi : 1154
Località : qua e là
Occupazione/Hobby : niubbodapaura
Provincia (Città) : splendida
Impianto : casa:
beaglebone black con LMS ---> eeepc 7" con squeezelite su debian sid ---> young m2tech con zetagi ft146 ---> srpp di 6n1p tpaudio ---> KT120-F tpaudio ---> Olympica 2 sf ---> rece

dove non si può alzare il volume:
LMS e squeezelite su raspberry pi b+ ---> xmos aqua ---> ud-h01 teac ---> hma-g2 hitachi ---> toy speaker sf



Tornare in alto Andare in basso

Re: Schiit Loki DSD DAC

Messaggio  donluca il Mer 11 Set 2013 - 13:58

@emmeci ha scritto:Mmm Ma, mi era arrivata all'orecchio la notizia relativa alla deocodifica dei file DSD, ma francamente mi aspettavo dalla Shiit un modulo upgrade, simile a quelli prodoti di recente per il Bifrost. A questo punto la cosa mi sembra un po' macchinosa e "poco comoda"! Oltre tutto manca, imho, un ingresso digitale coax, che avrebbe permesso di inviare al DAC il flusso dsd dalle uscite, ad esempio, dei lettori BR e DVD che leggono SACD... ditemi se sbaglio!
Ciao Mauro
Sbagli a causa dell'ennesima "porcata" che hanno deciso di fare i produttori ovviamente per aumentare la convenienza...

Il flusso DSD non è trasmissibile attraverso il protocollo SPDIF perchè la frequenza alla quale lavora il DSD è fuori standard per il sopra menzionato protocollo.

Quello che fanno i produttori è sfruttare un sistema noto come "DoP", acronimo di DSD over PCM dove i dati DSD vengono "impacchettati" dentro un flusso PCM e trasmesso al DAC che poi provvede a spacchettare il flusso PCM e tirar fuori i dati DSD.
Inutile dire che questa roba è assolutamente fuori specifica e non segue alcuno standard, è una cosa messa in piedi "al volo" dai produttori per far contenti gli audiofili.

L'unico modo REALE di trasmettere un flusso DSD NATIVO è attraverso l'interfaccia USB o, forse, su questo potrei sbagliarmi, attraverso interfaccia I2s.

Tra l'altro vedo un pò di confusione su come dovrebbe funzionare questo DSD DAC, tento di spiegarlo semplicemente Razz

Prendete il vostro DAC (PCM) e lo attaccate normalmente come meglio preferite alla vostra sorgente.
Prendete le uscite analogiche del suddetto DAC e le attaccate alle entrate del Loki.
Collegate il Loki alla vostra sorgente.
Collegate le uscite analogiche del Loki al vostro ampli.

Quindi cosa succede?

Che non dovete cambiare assolutamente niente per ascoltare PCM o DSD.
Le entrate del loki sono ponticellate alle uscite, quindi anche con il Loki spento/scollegato il vostro DAC PCM potete ascoltarlo ugualmente.

Spero d'esser stato più chiaro Very Happy
avatar
donluca
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 07.11.11
Numero di messaggi : 3652
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Visionario informatico
Provincia (Città) : Roma
Impianto :
Spoiler:
Impianto principale:
Lettore SACD/DVDA: Yamaha S2700
Giradischi: Pro-ject Debut Carbon
Testina: Ortofon Super OM40
Pre Phono: NVA Phono 1
Pre-Amplificatore: Eden Passive Preamplifier
Finale: Advance Acoustics MAA406
Diffusori: Castle Conway 3 (moddati con dadi ciechi)

Impianto in camera:
Sorgente: iMac 27"
DAC: T.C. electronic Desktop Konnekt 6 (da moddare)
Giradischi: Rotel RP-900
Testina: Ortofon 2M Red
Pre Phono: Cambridge P540
Amplificatori: troppi (attualmente Sansui AU-217 II, rigenerato, da moddare)
Diffusori: Quad L-ite (da cambiare)
Amplificatore cuffie: Perreaux SXH2
Cuffie: HiFiMan HE-400, AKG K601, Creative Aurvana Live!, Xears XE200Pro, AKG Q460


http://16bitaudiophileproject.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Schiit Loki DSD DAC

Messaggio  emmeci il Mer 11 Set 2013 - 14:05

@donluca ha scritto:
@emmeci ha scritto:Mmm Ma, mi era arrivata all'orecchio la notizia relativa alla deocodifica dei file DSD, ma francamente mi aspettavo dalla Shiit un modulo upgrade, simile a quelli prodoti di recente per il Bifrost. A questo punto la cosa mi sembra un po' macchinosa e "poco comoda"! Oltre tutto manca, imho, un ingresso digitale coax, che avrebbe permesso di inviare al DAC il flusso dsd dalle uscite, ad esempio, dei lettori BR e DVD che leggono SACD... ditemi se sbaglio!
Ciao Mauro
Sbagli a causa dell'ennesima "porcata" che hanno deciso di fare i produttori ovviamente per aumentare la convenienza...

Il flusso DSD non è trasmissibile attraverso il protocollo SPDIF perchè la frequenza alla quale lavora il DSD è fuori standard per il sopra menzionato protocollo.

Quello che fanno i produttori è sfruttare un sistema noto come "DoP", acronimo di DSD over PCM dove i dati DSD vengono "impacchettati" dentro un flusso PCM e trasmesso al DAC che poi provvede a spacchettare il flusso PCM e tirar fuori i dati DSD.
Inutile dire che questa roba è assolutamente fuori specifica e non segue alcuno standard, è una cosa messa in piedi "al volo" dai produttori per far contenti gli audiofili.

L'unico modo REALE di trasmettere un flusso DSD NATIVO è attraverso l'interfaccia USB o, forse, su questo potrei sbagliarmi, attraverso interfaccia I2s.

Tra l'altro vedo un pò di confusione su come dovrebbe funzionare questo DSD DAC, tento di spiegarlo semplicemente Razz

Prendete il vostro DAC (PCM) e lo attaccate normalmente come meglio preferite alla vostra sorgente.
Prendete le uscite analogiche del suddetto DAC e le attaccate alle entrate del Loki.
Collegate il Loki alla vostra sorgente.
Collegate le uscite analogiche del Loki al vostro ampli.

Quindi cosa succede?

Che non dovete cambiare assolutamente niente per ascoltare PCM o DSD.
Le entrate del loki sono ponticellate alle uscite, quindi anche con il Loki spento/scollegato il vostro DAC PCM potete ascoltarlo ugualmente.

Spero d'esser stato più chiaro Very Happy
Very Happy Chiaro... ma sull'ultima parte non sono molto d'accordo: o il sistema lo colleghi a due USB (una al DAC e una a Loki) con tutto quello che comporta, oppure fai attacca e stacca con una USB, anche qui con tutto quello che comporta... Ironic Poi sbaglierò, ma per gestire segnali DSD ci vuole un PC ben "oliato"... Very Happy 
Mauro
avatar
emmeci
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 11.10.10
Numero di messaggi : 5599
Occupazione/Hobby : Musica, Natura, Fotografia
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Miliardi di elettroni che agitandosi... fanno musica!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Schiit Loki DSD DAC

Messaggio  donluca il Mer 11 Set 2013 - 14:41

Il DAC puoi pure attaccarlo col coax volendo, non necessariamente via USB Razz

Per quanto riguarda il PC "oliato"... questo non saprei dire!
avatar
donluca
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 07.11.11
Numero di messaggi : 3652
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Visionario informatico
Provincia (Città) : Roma
Impianto :
Spoiler:
Impianto principale:
Lettore SACD/DVDA: Yamaha S2700
Giradischi: Pro-ject Debut Carbon
Testina: Ortofon Super OM40
Pre Phono: NVA Phono 1
Pre-Amplificatore: Eden Passive Preamplifier
Finale: Advance Acoustics MAA406
Diffusori: Castle Conway 3 (moddati con dadi ciechi)

Impianto in camera:
Sorgente: iMac 27"
DAC: T.C. electronic Desktop Konnekt 6 (da moddare)
Giradischi: Rotel RP-900
Testina: Ortofon 2M Red
Pre Phono: Cambridge P540
Amplificatori: troppi (attualmente Sansui AU-217 II, rigenerato, da moddare)
Diffusori: Quad L-ite (da cambiare)
Amplificatore cuffie: Perreaux SXH2
Cuffie: HiFiMan HE-400, AKG K601, Creative Aurvana Live!, Xears XE200Pro, AKG Q460


http://16bitaudiophileproject.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Schiit Loki DSD DAC

Messaggio  portnoy1965 il Mer 11 Set 2013 - 15:28

Chiedo venia per la minchiata - scusate il francesismo - che sto per dire.

Mi parrebbe di capire che questo dac fa una conversione che ci fa avere un flusso dsd da una derivazione pcm.

Se cosi' fosse qualcuno può dirmi:
1) Il dsd è superiore al pcm ? Se sì perchè ? E si sente "palesemente" meglio ?
2) Una ulteriore conversione non "sporca" il suono ?
3) Un file di questo genere non dovrebbe essere nativo in dsd ?

Se qualcuno puoò schiarirmi un po' le idee gliene sarei grato.
e.

avatar
portnoy1965
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 11.05.12
Numero di messaggi : 689
Località : prato
Occupazione/Hobby : Come Filini e Fantozzi / Lettura Cinema
Provincia (Città) : Prato (Prato)
Impianto :
Spoiler:


Technics SL1200Mk2
Pc/Foobar2000
Lettore CD: Marantz CD6005
Dac Gold Note Dac 7
Roksan Kandy K2
Yamaha RX V1073
Yamaha CA 610
Diffusori:
Q Acoustics 3050 + 3090 + SVS SB 1000
Cavi: In rame
Cuffie:
Sennheiser HD 598
Beyerdynamic DT 990
Koss Porta Pro
Jvc HA-S400




Tornare in alto Andare in basso

Re: Schiit Loki DSD DAC

Messaggio  donluca il Mer 11 Set 2013 - 15:40

@portnoy1965 ha scritto:Chiedo venia per la minchiata - scusate il francesismo - che sto per dire.

Mi parrebbe di capire che questo dac fa una conversione che ci fa avere un flusso dsd da una derivazione pcm.

Se cosi' fosse qualcuno può dirmi:
1)  Il dsd è superiore al pcm ? Se sì perchè ? E si sente "palesemente" meglio ?
2) Una ulteriore conversione non "sporca" il suono ?
3) Un file di questo genere non dovrebbe essere nativo in dsd ?

Se qualcuno puoò schiarirmi un po' le idee gliene sarei grato.
e.

E' esattamente al contrario, questo DAC essendo puramente DSD fa una conversione "nativa" se così possiamo chiamarla, senza avere il segnale veicolato su PCM. Razz

Per rispondere alle domande:

1) tecnicamente, parlando puramente di numeri, il DSD è inferiore al PCM che grazie ai bit in più dei quali può usufruire ha la possibilità di registrare più dinamica rispetto al DSD. Fatto sta che, per personalissima esperienza, ho trovato il DSD suonare più naturale e più "analogico" se vogliamo. Ovviamente ognuno ha le sue esperienze in merito.

2) Ovvio.

3) Come sopra Razz
avatar
donluca
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 07.11.11
Numero di messaggi : 3652
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Visionario informatico
Provincia (Città) : Roma
Impianto :
Spoiler:
Impianto principale:
Lettore SACD/DVDA: Yamaha S2700
Giradischi: Pro-ject Debut Carbon
Testina: Ortofon Super OM40
Pre Phono: NVA Phono 1
Pre-Amplificatore: Eden Passive Preamplifier
Finale: Advance Acoustics MAA406
Diffusori: Castle Conway 3 (moddati con dadi ciechi)

Impianto in camera:
Sorgente: iMac 27"
DAC: T.C. electronic Desktop Konnekt 6 (da moddare)
Giradischi: Rotel RP-900
Testina: Ortofon 2M Red
Pre Phono: Cambridge P540
Amplificatori: troppi (attualmente Sansui AU-217 II, rigenerato, da moddare)
Diffusori: Quad L-ite (da cambiare)
Amplificatore cuffie: Perreaux SXH2
Cuffie: HiFiMan HE-400, AKG K601, Creative Aurvana Live!, Xears XE200Pro, AKG Q460


http://16bitaudiophileproject.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Schiit Loki DSD DAC

Messaggio  portnoy1965 il Mer 11 Set 2013 - 16:09

@donluca ha scritto:
@portnoy1965 ha scritto:Chiedo venia per la minchiata - scusate il francesismo - che sto per dire.

Mi parrebbe di capire che questo dac fa una conversione che ci fa avere un flusso dsd da una derivazione pcm.

Se cosi' fosse qualcuno può dirmi:
1)  Il dsd è superiore al pcm ? Se sì perchè ? E si sente "palesemente" meglio ?
2) Una ulteriore conversione non "sporca" il suono ?
3) Un file di questo genere non dovrebbe essere nativo in dsd ?

Se qualcuno puoò schiarirmi un po' le idee gliene sarei grato.
e.

E' esattamente al contrario, questo DAC essendo puramente DSD fa una conversione "nativa" se così possiamo chiamarla, senza avere il segnale veicolato su PCM. Razz

Per rispondere alle domande:

1) tecnicamente, parlando puramente di numeri, il DSD è inferiore al PCM che grazie ai bit in più dei quali può usufruire ha la possibilità di registrare più dinamica rispetto al DSD. Fatto sta che, per personalissima esperienza, ho trovato il DSD suonare più naturale e più "analogico" se vogliamo. Ovviamente ognuno ha le sue esperienze in merito.

2) Ovvio.

3) Come sopra Razz
Grazie per la risposta.
Ora ho idee più confuse..Laughing 

E' il concetto di conversione "nativa" che mi sfugge un po'.
Mi ricorda quella donna che era incinta. Ma solo un po'. Smile 

Se è nativa non c'è bisogno di convertirla.
Allora mi vien di pensare che nativa non esce dalla sorgente ma viene convertita in dsd senza passare in pcm.
E' tecnicamente peggiore, ma musicalmente - a seconda dei gusti - migliore.
Si sente più come ascoltare un vinile che come ascoltare un cd.
Confermami che non ho capito niente..
avatar
portnoy1965
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 11.05.12
Numero di messaggi : 689
Località : prato
Occupazione/Hobby : Come Filini e Fantozzi / Lettura Cinema
Provincia (Città) : Prato (Prato)
Impianto :
Spoiler:


Technics SL1200Mk2
Pc/Foobar2000
Lettore CD: Marantz CD6005
Dac Gold Note Dac 7
Roksan Kandy K2
Yamaha RX V1073
Yamaha CA 610
Diffusori:
Q Acoustics 3050 + 3090 + SVS SB 1000
Cavi: In rame
Cuffie:
Sennheiser HD 598
Beyerdynamic DT 990
Koss Porta Pro
Jvc HA-S400




Tornare in alto Andare in basso

Re: Schiit Loki DSD DAC

Messaggio  turo91 il Mer 11 Set 2013 - 16:20

@portnoy1965 ha scritto:

Se è nativa non c'è bisogno di convertirla.

Bisogna convertire da digitale in analogico, se no che amplifica l'ampli, gli 1 e gli 0 ? Laughing Laughing 
In pratica quelli che usano Il dop convertono il DSD in PCM e poi in analogico, questo converte il DSD in analogico diretto.
avatar
turo91
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 02.03.12
Numero di messaggi : 4581
Provincia (Città) : Sbilanciato
Impianto : Laughing

Tornare in alto Andare in basso

Re: Schiit Loki DSD DAC

Messaggio  portnoy1965 il Mer 11 Set 2013 - 16:43

@turo91 ha scritto:
@portnoy1965 ha scritto:

Se è nativa non c'è bisogno di convertirla.

Bisogna convertire da digitale in analogico, se no che amplifica l'ampli, gli 1 e gli 0 ? Laughing Laughing 
In pratica quelli che usano Il dop convertono il DSD in PCM e poi in analogico, questo converte il DSD in analogico diretto.
OK mi sono espresso male. Mad 
Fin lì ci arrivavo anch'io. Laughing 
Per il resto ok ho capito
grazie
avatar
portnoy1965
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 11.05.12
Numero di messaggi : 689
Località : prato
Occupazione/Hobby : Come Filini e Fantozzi / Lettura Cinema
Provincia (Città) : Prato (Prato)
Impianto :
Spoiler:


Technics SL1200Mk2
Pc/Foobar2000
Lettore CD: Marantz CD6005
Dac Gold Note Dac 7
Roksan Kandy K2
Yamaha RX V1073
Yamaha CA 610
Diffusori:
Q Acoustics 3050 + 3090 + SVS SB 1000
Cavi: In rame
Cuffie:
Sennheiser HD 598
Beyerdynamic DT 990
Koss Porta Pro
Jvc HA-S400




Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum