T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
Smsl ad18Ieri alle 21:45giucam61
POPU VENUS Ieri alle 8:07giucam61
ALIENTEK D8Ieri alle 0:38giucam61
Griglie diffusoriVen 24 Mar 2017 - 20:11Luca Marchetti
Kit Buffer 6N3 cineseVen 24 Mar 2017 - 18:04nerone
Autocostruzione casseVen 24 Mar 2017 - 17:46dinamanu
sky in wi fiVen 24 Mar 2017 - 17:21gigihrt
queVen 24 Mar 2017 - 14:11Allen smithee
simulazione largabandaGio 23 Mar 2017 - 22:05fritznet
(BA) Hi Face Two 70 euro.Gio 23 Mar 2017 - 18:16kryptos
Nuovi cavi potenzaGio 23 Mar 2017 - 16:19fabe-r
impianto entry -levelGio 23 Mar 2017 - 11:33zolugne
Primo giradischiGio 23 Mar 2017 - 0:25giucam61
(NA) Triangle MimimunMer 22 Mar 2017 - 13:17sonic63
Sondaggio
Ti piace il nuovo stile del T-Forum?
Sì, meglio questo nuovo
50% / 17
No, era meglio quello vecchio
50% / 17
I postatori più attivi della settimana
60 Messaggi - 23%
54 Messaggi - 20%
39 Messaggi - 15%
18 Messaggi - 7%
18 Messaggi - 7%
18 Messaggi - 7%
16 Messaggi - 6%
15 Messaggi - 6%
13 Messaggi - 5%
13 Messaggi - 5%
I postatori più attivi del mese
278 Messaggi - 22%
236 Messaggi - 19%
142 Messaggi - 11%
135 Messaggi - 11%
111 Messaggi - 9%
80 Messaggi - 6%
77 Messaggi - 6%
68 Messaggi - 5%
65 Messaggi - 5%
61 Messaggi - 5%
Migliori postatori
Stentor (20392)
20392 Messaggi - 15%
DACCLOR65 (19630)
19630 Messaggi - 15%
schwantz34 (15499)
15499 Messaggi - 12%
Silver Black (15429)
15429 Messaggi - 11%
nd1967 (12803)
12803 Messaggi - 10%
flovato (12509)
12509 Messaggi - 9%
10260 Messaggi - 8%
piero7 (9854)
9854 Messaggi - 7%
wasky (9229)
9229 Messaggi - 7%
fritznet (8852)
8852 Messaggi - 7%
Chi è in linea
In totale ci sono 20 utenti in linea :: 1 Registrato, 0 Nascosti e 19 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

ilario

Vedere la lista completa

Flusso RSS

Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 
Bookmarking sociale
Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking
Condividere
Vedere l'argomento precedenteAndare in bassoVedere l'argomento seguente
avatar
ghiglie
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 29.07.11
Numero di messaggi : 1833
Località : Dal Canavese al Conero.
Occupazione/Hobby : oompa loompa
Provincia (Città) : TO (Torino), AN (Ancona)
Impianto :
Spoiler:

Play:LMS+squeezeplay-R2(AtomD510M0@Gentoo) + GeekPulse Infinity 2V0 -> Breeze TPA3116 Fullmod/MAEL19v -> Scythe Kro Craft
Pause: JLSounds XMOS/4396/noDAC -> NAD C320BEE -> MA BX2
HiFimeDIY Sabre9023 U2
HP: DT990Pro, SuperLux HD-681, HD-668B
Sansa Clip+ RockBox / Koss PortaPro /Xears XE200Pro Bamboo / JVC HA-S400 / Rock Zircon / KZ ATE&ATE-S

Re: DAC Sabre per trasporto XMOS

il Gio 5 Dic 2013 - 16:10
Ci sentiamo per PM! I love you 
luca72c
Appassionato
Appassionato
Data d'iscrizione : 19.06.13
Numero di messaggi : 491
Provincia (Città) : Ascoli Piceno
Impianto : Sorgente: HTPC; DAC Buffalo IIIse con Raspberry PI interno
Pre: Broskie Unbalancer
Finale: autoassemblato con Hifimediy T2
Diffusori: Monitor Audio Silver S6
Cavi segnale: Mogami
Cavi potenza: Ohelbach SilverLine
Cavi alimentazione: Lucasaudio RedLine e TNT autocostruiti

Re: DAC Sabre per trasporto XMOS

il Dom 15 Dic 2013 - 23:53
@Docarlo ha scritto:
Attendo le tue impressioni.

Allora, stamattina finalmente sono riuscito a provare la combinazione di Joro XMOS+PCM5102 del mio amico, confrontandola con la mia Xonar STX moddata con opamps 49990. Il DAC di Joro era alimentato SOLO tramite USB.
Devo dire che in parte devo ricredermi: sicuramente il DAC di Joro suona piuttosto bene, ma rispetto alla mia Xonar non c'è proprio storia.
DAC di Joro: suono molto dettagliato, più pulito e aperto rispetto alla Xonar e con bassi più controllati e definiti. MA suono anche più freddo e privo di personalità, soprattutto rispetto alla Xonar sembra "stentare" a uscire dalle casse, come se fosse un po' smorzato: infatti anche il volume è inferiore. Il palco sonoro e la disposizione spaziale dei suoni sono anch'essi inferiori. La timbrica poco realistica e un po' "inscatolata".
Xonar STX con 49990: suono un po' più impastato nei bassi, ma davvero MOLTO più caldo, dolce e piacevole. Ripeto: davvero MOLTO piacevole, con fatica d'ascolto nulla e grande personalità, quasi da valvolare. Timbrica degli strumenti molto gradevole e ottima disposizione spaziale.
In effetti, se non si fosse capito, sono molto soddisfatto del sound della mia Xonar, peccato per il lieve impastamento in basso e l'apertura leggermente carente, cosa quest'ultima cui ovvio - sacrilegio! - con un filino di equalizzatore sulle giuste frequenze, il che la rende davvero un piacere.
E' vero che il DAC di Joro risente della carenza di alimentazione esterna, ma questo potrebbe dirsi anche della mia Xonar, essendo alimentata solo dal PC.
Unica - forse grossa - attenuante per il DAC di Joro: totale mancanza di un rodaggio, il che su alcuni componenti ho riscontrato può influire sostanzialmente. Vedremo nel tempo quando il mio amico si deciderà a completare il suo sistema.
Per ora però (in base ai miei gusti):
DAC di Joro: 6,5
Xonar con 49990: 8
Xonar con 49990 equalizzata: 9+  Wink
Il DAC di Joro non è male, soprattutto considerato il prezzo, ma evidentemente il progetto Xonar STX, con le sue possibilità di modding, è superiore.
Probabilmente il DAC XMOS+AK4396 è ben superiore al fratellino con PCM5102, soprattutto se ben alimentato esternamente, ma a questo punto sarei molto tentato anche dagli opamps Burson e da un'alimentazione lineare stabilizzata esterna per la mia Xonar...
avatar
florin
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 05.02.09
Numero di messaggi : 3236
Località : torino
Impianto : marantz cd4000 tweakkato,ampli truepath autocostruito,Dynamite 8,dac Florini+WaveIO in I2S

Re: DAC Sabre per trasporto XMOS

il Lun 16 Dic 2013 - 12:52
@luca72c ha scritto: Ripeto: davvero MOLTO piacevole, con fatica d'ascolto nulla e grande personalità, quasi da valvolare. Timbrica degli strumenti molto gradevole e ottima disposizione spaziale.

Dopo che ho cambiato un paio di dac, mi sono fermato su AKM 4393, perché lo trovo molto
musicale, quasi analogico. Mi pare che tutti gli AKM hanno questa caratteristica: musicalità.
avatar
iperv
Membro di riguardo
Membro di riguardo
Data d'iscrizione : 17.06.09
Numero di messaggi : 619
Località : Cava d'aliga - Scicli (Rg)
Impianto : Eterogeneo

Re: DAC Sabre per trasporto XMOS

il Lun 16 Dic 2013 - 13:49
@luca72c ha scritto:
@Docarlo ha scritto:
Attendo le tue impressioni.

Allora, stamattina finalmente sono riuscito a provare la combinazione di Joro XMOS+PCM5102 del mio amico, confrontandola con la mia Xonar STX moddata con opamps 49990. Il DAC di Joro era alimentato SOLO tramite USB.
Devo dire che in parte devo ricredermi: sicuramente il DAC di Joro suona piuttosto bene, ma rispetto alla mia Xonar non c'è proprio storia.
DAC di Joro: suono molto dettagliato, più pulito e aperto rispetto alla Xonar e con bassi più controllati e definiti. MA suono anche più freddo e privo di personalità, soprattutto rispetto alla Xonar sembra "stentare" a uscire dalle casse, come se fosse un po' smorzato: infatti anche il volume è inferiore. Il palco sonoro e la disposizione spaziale dei suoni sono anch'essi inferiori. La timbrica poco realistica e un po' "inscatolata".
Xonar STX con 49990: suono un po' più impastato nei bassi, ma davvero MOLTO più caldo, dolce e piacevole. Ripeto: davvero MOLTO piacevole, con fatica d'ascolto nulla e grande personalità, quasi da valvolare. Timbrica degli strumenti molto gradevole e ottima disposizione spaziale.
In effetti, se non si fosse capito, sono molto soddisfatto del sound della mia Xonar, peccato per il lieve impastamento in basso e l'apertura leggermente carente, cosa quest'ultima cui ovvio - sacrilegio! - con un filino di equalizzatore sulle giuste frequenze, il che la rende davvero un piacere.
E' vero che il DAC di Joro risente della carenza di alimentazione esterna, ma questo potrebbe dirsi anche della mia Xonar, essendo alimentata solo dal PC.
Unica - forse grossa - attenuante per il DAC di Joro: totale mancanza di un rodaggio, il che su alcuni componenti ho riscontrato può influire sostanzialmente. Vedremo nel tempo quando il mio amico si deciderà a completare il suo sistema.
Per ora però (in base ai miei gusti):
DAC di Joro: 6,5
Xonar con 49990: 8
Xonar con 49990 equalizzata: 9+  Wink
Il DAC di Joro non è male, soprattutto considerato il prezzo, ma evidentemente il progetto Xonar STX, con le sue possibilità di modding, è superiore.
Probabilmente il DAC XMOS+AK4396 è ben superiore al fratellino con PCM5102, soprattutto se ben alimentato esternamente, ma a questo punto sarei molto tentato anche dagli opamps Burson e da un'alimentazione lineare stabilizzata esterna per la mia Xonar...


Anch'io ho acquistato il combo di joro, con pcm5102.
Se ci pensi, è abbastanza normale che tu preferisca l'asus.
Considera che il pcm5102 spoglio non può avere la dinamica e/o il timbro che hai con un opa dedicato, che comunque regala, come dicevi, anche un po' di volume in più, che fa sempre piacere in un confronto a/b, ma anche un certo impastamento in basso.
Teoricamente, a valle del pcm5102 ci va un pre, altrimenti ottieni un suono molto analitico, credo sia normale.
La cosa che mi ha convinto, sulla carta, del pcm5102 è che gli opa sono integrati, cosa che è sempre un bene, per via delle tolleranze di processo 'matchate' già di fabbrica.
tra l'altro la xonar è un bel dac, se consideri che sei anche abituato al suo suono, ci sta che lo preferisci al pcm5102. Generalmente, ci vuole più di qualche ascolto serio per cogliere i pregi di un sistema, specie se confrontato con un'analoga elettronica che ascoltiamo tutti i giorni da tempo.

Poi è ovvio che ci sta anche che l'asus sia superiore, questo è fuor di dubbio.

In ogni caso, io l'attendo (il pcm) per oggi/domani al massimo, e valuterò di persona.
Ci andrà un pre single ended di 5687 autocostruito, a valle.
E' da un po', ormai, che ascolto senza dac dedicato, quindi credo che andrà benissimo ,-)
Vediamo cosa viene fuori.
luca72c
Appassionato
Appassionato
Data d'iscrizione : 19.06.13
Numero di messaggi : 491
Provincia (Città) : Ascoli Piceno
Impianto : Sorgente: HTPC; DAC Buffalo IIIse con Raspberry PI interno
Pre: Broskie Unbalancer
Finale: autoassemblato con Hifimediy T2
Diffusori: Monitor Audio Silver S6
Cavi segnale: Mogami
Cavi potenza: Ohelbach SilverLine
Cavi alimentazione: Lucasaudio RedLine e TNT autocostruiti

Re: DAC Sabre per trasporto XMOS

il Lun 16 Dic 2013 - 16:19
@iperv ha scritto:
Considera che il pcm5102 spoglio non può avere la dinamica e/o il timbro che hai con un opa dedicato, che comunque regala, come dicevi, anche un po' di volume in più, che fa sempre piacere in un confronto a/b, ma anche un certo impastamento in basso.

Infatti

@iperv ha scritto:
Teoricamente, a valle del pcm5102 ci va un pre, altrimenti ottieni un suono molto analitico, credo sia normale.

Ma il mio sistema incorpora un pre, e pure abbastanza "caldo": il NAD C350. Infatti dalla configurazione in firma ho aggiunto un finale, un autocostruito basato su Hifimediy T2 con TK2050 e moddato ben bene "a scaldare", quindi tutto il sistema di amplificazione è bello caldino e con sound abbastanza "analogico". Sottolineo che il C350, infatti, può lavorare anche come preamplificatore, basta usare le uscite pre-out.
Purtroppo però sul sito non riesco a cambiare la composizione del sistema in firma!!! Dopo aver aggiornato il testo, quando premo "salvare le modifiche" il sito mi dà la schermata "informazione" con "vedi il tuo profilo" ma quando ci vado ha resettato tutto e mi ritrovo la vecchia lista (quella che avevo cambiato)... E' un bug del sito o sono io che non ho capito qualcosa?
avatar
Docarlo
Membro di riguardo
Membro di riguardo
Data d'iscrizione : 04.02.11
Numero di messaggi : 535
Località : RC
Occupazione/Hobby : Informatica/Musica
Provincia (Città) : Sereno/Variabile
Impianto : Vari, senza spendere una fortuna

Re: DAC Sabre per trasporto XMOS

il Mar 17 Dic 2013 - 20:18
@luca72c ha scritto:
@Docarlo ha scritto:
Attendo le tue impressioni.

Allora, stamattina finalmente sono riuscito a provare la combinazione di Joro XMOS+PCM5102 del mio amico, confrontandola con la mia Xonar STX moddata con opamps 49990. Il DAC di Joro era alimentato SOLO tramite USB.
Devo dire che in parte devo ricredermi: sicuramente il DAC di Joro suona piuttosto bene, ma rispetto alla mia Xonar non c'è proprio storia.
DAC di Joro: suono molto dettagliato, più pulito e aperto rispetto alla Xonar e con bassi più controllati e definiti. MA suono anche più freddo e privo di personalità, soprattutto rispetto alla Xonar sembra "stentare" a uscire dalle casse, come se fosse un po' smorzato: infatti anche il volume è inferiore. Il palco sonoro e la disposizione spaziale dei suoni sono anch'essi inferiori. La timbrica poco realistica e un po' "inscatolata".
Xonar STX con 49990: suono un po' più impastato nei bassi, ma davvero MOLTO più caldo, dolce e piacevole. Ripeto: davvero MOLTO piacevole, con fatica d'ascolto nulla e grande personalità, quasi da valvolare. Timbrica degli strumenti molto gradevole e ottima disposizione spaziale.
In effetti, se non si fosse capito, sono molto soddisfatto del sound della mia Xonar, peccato per il lieve impastamento in basso e l'apertura leggermente carente, cosa quest'ultima cui ovvio - sacrilegio! - con un filino di equalizzatore sulle giuste frequenze, il che la rende davvero un piacere.
E' vero che il DAC di Joro risente della carenza di alimentazione esterna, ma questo potrebbe dirsi anche della mia Xonar, essendo alimentata solo dal PC.
Unica - forse grossa - attenuante per il DAC di Joro: totale mancanza di un rodaggio, il che su alcuni componenti ho riscontrato può influire sostanzialmente. Vedremo nel tempo quando il mio amico si deciderà a completare il suo sistema.
Per ora però (in base ai miei gusti):
DAC di Joro: 6,5
Xonar con 49990: 8
Xonar con 49990 equalizzata: 9+  Wink
Il DAC di Joro non è male, soprattutto considerato il prezzo, ma evidentemente il progetto Xonar STX, con le sue possibilità di modding, è superiore.
Probabilmente il DAC XMOS+AK4396 è ben superiore al fratellino con PCM5102, soprattutto se ben alimentato esternamente, ma a questo punto sarei molto tentato anche dagli opamps Burson e da un'alimentazione lineare stabilizzata esterna per la mia Xonar...

Grazie.
In effetti il mio interesse maggiore era per l'AK4396.
Intanto, non avendo dac, ho ordinato una Xonar U7, che dovrebbe arrivarmi per fine settimana, e qui mi confermi di aver fatto bene, a quel prezzo penso sia veramente un ottimo dac anche se diverso dalla STX.

avatar
blackhole
Affezionato
Affezionato
Data d'iscrizione : 29.11.09
Numero di messaggi : 217
Località : Padova
Provincia (Città) : Padova
Impianto : Impianto principale
Roon + HQplayer con AudioLinux ottimizzato realtime con Streacom Skylake i6700 + Amanero con filtro passivo DSD o Holo Audio Spring + Minute preamp (Silk Transformer Volume Attenuator STA-522A) + Ayon Sunfire + Goertz Python + Audiostatic DCI A-Sinus

2 impianto
Smartphone Xiaom Mi Max + Odac + Trends TA-10.2 + cuffia Jecklin Float Electrostat


http://www.tophifi.it

Re: DAC Sabre per trasporto XMOS

il Ven 3 Gen 2014 - 16:07
Sto valutando l'acquisto della combinazione con AKM 4393.

Il DAC è già fisicamente collegato alla interfaccia USB?
Collegandomi con l'entrata usb che si vede nella foto andrò ad alimentare sia l'interfacia che il DAC?
Secondo voi  si può usare un cavo a Y usb con alimentazione da batteria?

Ho anche  chiesto alcuni charimenti direttamente al cotruttore della scheda. A me interesserebbe soprattuto per il DSD128 e l'entrata 384 khz:


1) If I send 384 khz upsampled file from HQplayer or XXhighend to usb input it will recognized it as that, or it will downsampled? I don't understand the part about "overclocking" on the documentation: "352.8 kHz, 384 kHz and DSD128 are working on overclock". This will be automatic or I must change something on the board?

2) Same question as 1) for DSD128

3) Is DSD "native" or is it converted to PCM? That is, if a DSD signal is arriving at the input the DAC card it will use a simple filter for DSD or the signal will be converted to PCM (for example 24/192) and after that applied a classic FIR filter?

luca72c
Appassionato
Appassionato
Data d'iscrizione : 19.06.13
Numero di messaggi : 491
Provincia (Città) : Ascoli Piceno
Impianto : Sorgente: HTPC; DAC Buffalo IIIse con Raspberry PI interno
Pre: Broskie Unbalancer
Finale: autoassemblato con Hifimediy T2
Diffusori: Monitor Audio Silver S6
Cavi segnale: Mogami
Cavi potenza: Ohelbach SilverLine
Cavi alimentazione: Lucasaudio RedLine e TNT autocostruiti

Re: DAC Sabre per trasporto XMOS

il Sab 4 Gen 2014 - 1:11
@blackhole ha scritto:Sto valutando l'acquisto della combinazione con AKM 4393.
Il DAC è già fisicamente collegato alla interfaccia USB?
Collegandomi con l'entrata usb che si vede nella foto andrò ad alimentare sia l'interfacia che il DAC?
Secondo voi  si può usare un cavo a Y usb con alimentazione da batteria?

Vui dire AK4396, suppongo...
Il DAC è collegato alla scheda XMOS USB fisicamente tramite connettori saldati alle schedine, ma si può sganciare facilmente.
L'entrata USB alimentata permette di alimentare sia la scheda XMOS che quella DAC, ma se vuoi una maggiore qualità sonora è meglio alimentare separatamente con un alimentatore lineare almeno il DAC (sul sito è spiegato come) oppure (soluzione dalla massima qualità) sia il DAC che la schedina USB.
Cavi USB a y li puoi usare, ma mi fiderei poco della qualità risultante: la stabilità dell'alimentazione USB è fondamentale, se ci alimenti le schedine...
avatar
blackhole
Affezionato
Affezionato
Data d'iscrizione : 29.11.09
Numero di messaggi : 217
Località : Padova
Provincia (Città) : Padova
Impianto : Impianto principale
Roon + HQplayer con AudioLinux ottimizzato realtime con Streacom Skylake i6700 + Amanero con filtro passivo DSD o Holo Audio Spring + Minute preamp (Silk Transformer Volume Attenuator STA-522A) + Ayon Sunfire + Goertz Python + Audiostatic DCI A-Sinus

2 impianto
Smartphone Xiaom Mi Max + Odac + Trends TA-10.2 + cuffia Jecklin Float Electrostat


http://www.tophifi.it

Re: DAC Sabre per trasporto XMOS

il Sab 4 Gen 2014 - 10:18
Il vantaggio dell'AK4396 è che si può alimentare a 5.2V/0.2A con un minimo di 4.8 V, perfetto per una batteria con uscita USB purché...a piena carica.
So che esistono delle schede che permettono di mantenere stabile l'alimentazione a batteria. Per esempio se ne parla qui:
http://www.bottlehead.com/store.php/products/pjccs-upgrade-for-quickie
Dalla documentazione dell'alimentazione fornita dal costruttore si parla di 7.5/9 V AC/DC quindi non si potrebbero forse connettere due batterie da 9 V alle alimentazioni per un'uscita stabilizzata? (vedere .pdf del manuale)

Una seconda possibilità, sempre per essere sicuri che il voltaggio non scenda sotto un certo valore, che ho utilizzato sia con il t-amp della Trends che con l'attuale adattatore MHDT labs, è di inserire la batteria con il caricatore collegato. Se la batteria consente il "trickle charging" il voltaggio resta costante e nessun ronzio o disturbo passa attraverso l'alimentazione poiché la batteria in questo caso funziona in un certo senso da gigantesco condensatore di livellamento. Verificato in pratica con una batteria della Energizer. Tra l'altro anche qualche costruttore di apparecchi alimentati a batteria sembra condividere questa osservazione (non riesco a ricordare il riferimento).

Il fatto è che potrei prendere la scheda se il lavoro che ci sta dietro non è troppo complesso. Utilizzare due alimentazioni di rete di qualità mi complicherebbe molto la vita, anche considerando che l'acquisto sarebbe uno sfizio per verificare la qualità di riproduzione in DSD nativo.
luca72c
Appassionato
Appassionato
Data d'iscrizione : 19.06.13
Numero di messaggi : 491
Provincia (Città) : Ascoli Piceno
Impianto : Sorgente: HTPC; DAC Buffalo IIIse con Raspberry PI interno
Pre: Broskie Unbalancer
Finale: autoassemblato con Hifimediy T2
Diffusori: Monitor Audio Silver S6
Cavi segnale: Mogami
Cavi potenza: Ohelbach SilverLine
Cavi alimentazione: Lucasaudio RedLine e TNT autocostruiti

Re: DAC Sabre per trasporto XMOS

il Dom 5 Gen 2014 - 3:44
Beh, inserire un piccolo toroidale con una schedina regolatrice di tensione non dovrebbe essere una cosa troppo complessa ne costosa... alla fine sarebbe gia non poco alimentare il solo dac...
avatar
ghiglie
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 29.07.11
Numero di messaggi : 1833
Località : Dal Canavese al Conero.
Occupazione/Hobby : oompa loompa
Provincia (Città) : TO (Torino), AN (Ancona)
Impianto :
Spoiler:

Play:LMS+squeezeplay-R2(AtomD510M0@Gentoo) + GeekPulse Infinity 2V0 -> Breeze TPA3116 Fullmod/MAEL19v -> Scythe Kro Craft
Pause: JLSounds XMOS/4396/noDAC -> NAD C320BEE -> MA BX2
HiFimeDIY Sabre9023 U2
HP: DT990Pro, SuperLux HD-681, HD-668B
Sansa Clip+ RockBox / Koss PortaPro /Xears XE200Pro Bamboo / JVC HA-S400 / Rock Zircon / KZ ATE&ATE-S

Re: DAC Sabre per trasporto XMOS

il Dom 5 Gen 2014 - 13:41
Ho la scheda da un po' ma non sono ancora riuscito a sentirla Sad
Pensavo cmq a un piccolo toroidale a 9V che alimentasse un circuito a voltaggio d'uscita fisso a 5V che uno con trimmer per gestire le due schede. La via della batteria è interessante però... Hai mica sottomano qualche link di circuitini?


PS: scusate, ho sia l'AKM che il PCM.
avatar
Dexterdm
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 22.12.11
Numero di messaggi : 1302
Provincia (Città) : .
Impianto : Cool

Re: DAC Sabre per trasporto XMOS

il Dom 5 Gen 2014 - 14:06
Segnalo una comparativa molto interessante tra vari dac sul giardinoelettronico  Ok 
avatar
florin
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 05.02.09
Numero di messaggi : 3236
Località : torino
Impianto : marantz cd4000 tweakkato,ampli truepath autocostruito,Dynamite 8,dac Florini+WaveIO in I2S

Re: DAC Sabre per trasporto XMOS

il Dom 5 Gen 2014 - 20:39
@ghiglie ha scritto:
PS: scusate, ho sia l'AKM che il PCM.
Pensi a fare un confronto?  Hello 
avatar
ghiglie
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 29.07.11
Numero di messaggi : 1833
Località : Dal Canavese al Conero.
Occupazione/Hobby : oompa loompa
Provincia (Città) : TO (Torino), AN (Ancona)
Impianto :
Spoiler:

Play:LMS+squeezeplay-R2(AtomD510M0@Gentoo) + GeekPulse Infinity 2V0 -> Breeze TPA3116 Fullmod/MAEL19v -> Scythe Kro Craft
Pause: JLSounds XMOS/4396/noDAC -> NAD C320BEE -> MA BX2
HiFimeDIY Sabre9023 U2
HP: DT990Pro, SuperLux HD-681, HD-668B
Sansa Clip+ RockBox / Koss PortaPro /Xears XE200Pro Bamboo / JVC HA-S400 / Rock Zircon / KZ ATE&ATE-S

Re: DAC Sabre per trasporto XMOS

il Dom 5 Gen 2014 - 20:43
@florin ha scritto:
@ghiglie ha scritto:
PS: scusate, ho sia l'AKM che il PCM.
Pensi a fare un confronto?  Hello 

Ci proverò! Smile
luca72c
Appassionato
Appassionato
Data d'iscrizione : 19.06.13
Numero di messaggi : 491
Provincia (Città) : Ascoli Piceno
Impianto : Sorgente: HTPC; DAC Buffalo IIIse con Raspberry PI interno
Pre: Broskie Unbalancer
Finale: autoassemblato con Hifimediy T2
Diffusori: Monitor Audio Silver S6
Cavi segnale: Mogami
Cavi potenza: Ohelbach SilverLine
Cavi alimentazione: Lucasaudio RedLine e TNT autocostruiti

Re: DAC Sabre per trasporto XMOS

il Dom 5 Gen 2014 - 21:20
@ghiglie ha scritto:
@florin ha scritto:
Pensi a fare un confronto?  Hello 

Ci proverò! Smile

Bella, però alimentando bene entrambi i dac!
avatar
blackhole
Affezionato
Affezionato
Data d'iscrizione : 29.11.09
Numero di messaggi : 217
Località : Padova
Provincia (Città) : Padova
Impianto : Impianto principale
Roon + HQplayer con AudioLinux ottimizzato realtime con Streacom Skylake i6700 + Amanero con filtro passivo DSD o Holo Audio Spring + Minute preamp (Silk Transformer Volume Attenuator STA-522A) + Ayon Sunfire + Goertz Python + Audiostatic DCI A-Sinus

2 impianto
Smartphone Xiaom Mi Max + Odac + Trends TA-10.2 + cuffia Jecklin Float Electrostat


http://www.tophifi.it

Re: DAC Sabre per trasporto XMOS

il Dom 5 Gen 2014 - 21:38
Per l'alimentazione a batteria del DAC ho chiesto direttamente al costruttore.
Ma non posso collegare una batteria da 9 volt direttamente all'alimentazione di Joro?

Vedere schema qui:
https://docs.google.com/viewer?url=http%3A%2F%2Fjlsounds.com%2Fuploads%2FPower_Supply.pdf
luca72c
Appassionato
Appassionato
Data d'iscrizione : 19.06.13
Numero di messaggi : 491
Provincia (Città) : Ascoli Piceno
Impianto : Sorgente: HTPC; DAC Buffalo IIIse con Raspberry PI interno
Pre: Broskie Unbalancer
Finale: autoassemblato con Hifimediy T2
Diffusori: Monitor Audio Silver S6
Cavi segnale: Mogami
Cavi potenza: Ohelbach SilverLine
Cavi alimentazione: Lucasaudio RedLine e TNT autocostruiti

Re: DAC Sabre per trasporto XMOS

il Dom 5 Gen 2014 - 22:02
@blackhole ha scritto:Per l'alimentazione a batteria del DAC ho chiesto direttamente al costruttore.
Ma non posso collegare una batteria da 9 volt direttamente all'alimentazione di Joro?

Vedere schema qui:
https://docs.google.com/viewer?url=http%3A%2F%2Fjlsounds.com%2Fuploads%2FPower_Supply.pdf

In teoria si: gli schemi dicono AC/DC...
luca72c
Appassionato
Appassionato
Data d'iscrizione : 19.06.13
Numero di messaggi : 491
Provincia (Città) : Ascoli Piceno
Impianto : Sorgente: HTPC; DAC Buffalo IIIse con Raspberry PI interno
Pre: Broskie Unbalancer
Finale: autoassemblato con Hifimediy T2
Diffusori: Monitor Audio Silver S6
Cavi segnale: Mogami
Cavi potenza: Ohelbach SilverLine
Cavi alimentazione: Lucasaudio RedLine e TNT autocostruiti

Re: DAC Sabre per trasporto XMOS

il Lun 6 Gen 2014 - 14:00
In realtà una schedina di regolazione con LT3080 (abbinata ad un piccolo toroidale) darebbe le stesse prestazioni di una batteria (anche come qualità sonora) con maggiore affidabilità e minor costo, però mi sa che toccherebbe autocostruirsela...
avatar
ghiglie
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 29.07.11
Numero di messaggi : 1833
Località : Dal Canavese al Conero.
Occupazione/Hobby : oompa loompa
Provincia (Città) : TO (Torino), AN (Ancona)
Impianto :
Spoiler:

Play:LMS+squeezeplay-R2(AtomD510M0@Gentoo) + GeekPulse Infinity 2V0 -> Breeze TPA3116 Fullmod/MAEL19v -> Scythe Kro Craft
Pause: JLSounds XMOS/4396/noDAC -> NAD C320BEE -> MA BX2
HiFimeDIY Sabre9023 U2
HP: DT990Pro, SuperLux HD-681, HD-668B
Sansa Clip+ RockBox / Koss PortaPro /Xears XE200Pro Bamboo / JVC HA-S400 / Rock Zircon / KZ ATE&ATE-S

Re: DAC Sabre per trasporto XMOS

il Lun 6 Gen 2014 - 19:04
@luca72c ha scritto:In realtà una schedina di regolazione con LT3080 (abbinata ad un piccolo toroidale)  darebbe le stesse prestazioni di una batteria (anche come qualità sonora) con maggiore affidabilità e minor costo, però mi sa che toccherebbe autocostruirsela...

Sto proprio provando a metterne una insieme, ma sono un po' in alto mare, ho davvero troppa carne al fuoco. Per fortuna mi sono appuntato che ad Agosto mi sposo... Very Happy
luca72c
Appassionato
Appassionato
Data d'iscrizione : 19.06.13
Numero di messaggi : 491
Provincia (Città) : Ascoli Piceno
Impianto : Sorgente: HTPC; DAC Buffalo IIIse con Raspberry PI interno
Pre: Broskie Unbalancer
Finale: autoassemblato con Hifimediy T2
Diffusori: Monitor Audio Silver S6
Cavi segnale: Mogami
Cavi potenza: Ohelbach SilverLine
Cavi alimentazione: Lucasaudio RedLine e TNT autocostruiti

Re: DAC Sabre per trasporto XMOS

il Lun 6 Gen 2014 - 21:00
Mi raccomando non te lo dimenticare!  Wink 
avatar
blackhole
Affezionato
Affezionato
Data d'iscrizione : 29.11.09
Numero di messaggi : 217
Località : Padova
Provincia (Città) : Padova
Impianto : Impianto principale
Roon + HQplayer con AudioLinux ottimizzato realtime con Streacom Skylake i6700 + Amanero con filtro passivo DSD o Holo Audio Spring + Minute preamp (Silk Transformer Volume Attenuator STA-522A) + Ayon Sunfire + Goertz Python + Audiostatic DCI A-Sinus

2 impianto
Smartphone Xiaom Mi Max + Odac + Trends TA-10.2 + cuffia Jecklin Float Electrostat


http://www.tophifi.it

Re: DAC Sabre per trasporto XMOS

il Lun 6 Gen 2014 - 22:42
Ho ricevuto la risposta alle mie domande di charimenti.

... AK4396 is specified up to 192kHz and DSD64. The overclock means that the AK4396 plays 352.8kHz, 384kHz and DSD128, but it's not specified  . The AK4396 board is tested on this higher frequencies (352.8kHz, 384kHz and DSD128) and it's working without a problem
You don't have to change anything on the PCB boards.

... It's not native DSD. It's DSD over PCM, using DoP (http://dsd-guide.com/dop-open-standard) The transfer is done by this method, and it is a bitperfect for the DAC. When you load to your player DSD files, you just have to configure the markers - this procedure is described on http://jlsounds.com/uploads/foobar_ASIO_setup.pdf

...Yes, you may use two power supplies, or at least one for the reclock, oscillators and AK4396.
But you must use 5V batteries. If you want to use our power supplies you could use 9V  batteries (two of them).

Tuttavia sono molto interessato all'Ifi iDSD -->
http://www.ifi-audio.com/en/nano_iDSD.html

che avrebbe tutto di quello di cui avrei bisogno (compresa la batteria e il DSD nativo) e in più potrei sempre utilizzarlo con il telefono Android.

Alla fine il prezzo non è tanto distante. Negli Stati Uniti lo stanno vendendo a 189 dollari!
luca72c
Appassionato
Appassionato
Data d'iscrizione : 19.06.13
Numero di messaggi : 491
Provincia (Città) : Ascoli Piceno
Impianto : Sorgente: HTPC; DAC Buffalo IIIse con Raspberry PI interno
Pre: Broskie Unbalancer
Finale: autoassemblato con Hifimediy T2
Diffusori: Monitor Audio Silver S6
Cavi segnale: Mogami
Cavi potenza: Ohelbach SilverLine
Cavi alimentazione: Lucasaudio RedLine e TNT autocostruiti

Re: DAC Sabre per trasporto XMOS

il Mar 7 Gen 2014 - 0:33
@blackhole ha scritto:
Tuttavia sono molto interessato all'Ifi iDSD -->
http://www.ifi-audio.com/en/nano_iDSD.html
che avrebbe tutto di quello di cui avrei bisogno (compresa la batteria e il DSD nativo) e in più potrei sempre utilizzarlo con il telefono Android.
Alla fine il prezzo non è tanto distante. Negli Stati Uniti lo stanno vendendo a 189 dollari!

Davvero molto interessante! Ma dubito che musicalmente quel DAC avrebbe la qualità del DAC di Joro basato su AK4396 - forse mi sbaglio, però...
Comunque un'opzione molto interessante potrebbe essere l'uso del DAC di Joro con l'iUSBpower + Gemini della iFi: darebbe - almeno sulla carta - un'alimentazione di altissima qualità al DAC senza tanti sbattimenti...
Vedere l'argomento precedenteTornare in altoVedere l'argomento seguente
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum