T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you.
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 

 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» Madame Butterfly
Oggi a 23:02 Da enrico massa

» upgrade 2500 max
Oggi a 22:50 Da Docarlo

» RCF Stereo Amplifier AF 6181
Oggi a 22:28 Da Aggeo

» Consigli per impianto 2.1
Oggi a 22:21 Da Docarlo

» ALIENTEK D8 vs FX AUDIO 802C
Oggi a 22:18 Da Angel2000

» cablaggio interno
Oggi a 21:46 Da Angel2000

» Chi ben comincia...consigli
Oggi a 21:37 Da pturci

» R.I.P GREG LAKE
Oggi a 20:49 Da Docarlo

» Cavo ad Y RCA per Subwoofer
Oggi a 18:39 Da Suono56

» (GE) Trasformatore toroidale 230 V~ 2 x 45 V 2 x 3.33 A 300 VA Sedlbauer.
Oggi a 14:44 Da scontin

» Antenna FM
Oggi a 13:37 Da fritznet

» Dac per Koss PortaPro?
Oggi a 13:22 Da mako

» TUTORIAL MODIFICHE TPA 3116 COMPLETO
Oggi a 12:39 Da Angel2000

» Una storia di cavi
Oggi a 12:25 Da Suono56

» El GORDO - una torre senza filtri, si può?
Oggi a 12:23 Da Angel2000

» Cuffie bestbuy 150€ no amplificatore
Oggi a 11:50 Da bob80

» Diffusore bookshelf a due vie con woofer caricato in doppio carico Asimmetrico a vista (DCAAV)
Oggi a 11:45 Da ricky84

» AudioNirvana Super 12" Cast Frame in cabinet 5.6MKII - risultato finale
Oggi a 11:01 Da giucam61

» Collegare più sorgenti al T-Amp
Oggi a 10:51 Da CHAOSFERE

» [NO] vendo pre+finale valvole classe A
Oggi a 8:23 Da gigetto

» Confronto tra Breeze full mod. vs Drok ta2024b pareri personali e riflessioni
Oggi a 0:33 Da RAMONE67

» Amplificatore per Scythe SCBKS-1100 Kro Craft Speaker Rev. B, quale migliore?
Ieri a 23:52 Da giucam61

» Stamattina... Oggi pomeriggio... Stasera... Stanotte... (parte 14)
Ieri a 23:43 Da CHAOSFERE

» L'ho fatto, le ho distrutte :D
Ieri a 21:08 Da zimone-89

» Daphile - Audiophile Music Server & Player OS
Ieri a 20:53 Da dinamanu

»  il trends tamp è oggi un oggetto superato?
Ieri a 19:18 Da alexandros

» Quale ampli per le mie Dynaudio M20
Ieri a 18:13 Da dinamanu

» AUDIOLAB 8000SE
Ieri a 16:31 Da Gabriele Barnabei

» Casse acustiche quali?b&w 684 o IL tesi 560?
Ieri a 16:26 Da rx78

» impianto entry -level
Ieri a 11:12 Da giucam61

» fissa lettore CD
Ieri a 10:54 Da giucam61

» jbl lsr 305 vs krk rokit 6 g3
Ieri a 8:41 Da luigigi

» CAIMAN SEG
Ieri a 0:42 Da Zio

» (NA) Amplificatore Kingrex con DAC usb e uscita cuffie €270+ sped.
Ieri a 0:20 Da sonic63

» Daphile in ram
Mar 6 Dic 2016 - 23:58 Da ghiglie

» Aiuto lenco L75s
Mar 6 Dic 2016 - 20:36 Da Angel2000

» Ho preso le grado sr80e e vi porto un po' di impressioni
Mar 6 Dic 2016 - 19:02 Da dinamanu

» Alimentatore Muse i25w Ta2021 quale connettore?
Mar 6 Dic 2016 - 18:22 Da Tasso

» Messaggio per Valterneri NAD90
Mar 6 Dic 2016 - 18:05 Da enrico massa

» [to]Vincent sp 997 finali mono
Mar 6 Dic 2016 - 14:51 Da krell2

» OLD AKG K141 MONITOR E LITTLE DOT MK II V3.0
Mar 6 Dic 2016 - 14:47 Da sportyerre

» [AN] Teac UD-H01
Mar 6 Dic 2016 - 14:27 Da Masterix

» Player hi fi
Mar 6 Dic 2016 - 11:38 Da santidonau

» ultimo nato (mau 749 R.I.P)
Mar 6 Dic 2016 - 6:01 Da Tommaso Cantalice

» Alternativa a Volumio: Moode Audio!
Lun 5 Dic 2016 - 22:40 Da eddy1963

» Vendo 2XFostex FE83EN Euro 110 con enclosures bookshelf
Lun 5 Dic 2016 - 22:14 Da potowatax

» Amplificatore per chiudere il cerchio
Lun 5 Dic 2016 - 21:05 Da Sistox

» Giradischi - quesiti & consigli
Lun 5 Dic 2016 - 19:25 Da dinamanu

» nuove diva 262
Lun 5 Dic 2016 - 19:00 Da CHAOSFERE

» [NA] VENDO Monoblock Icepower 500a con Alimentazione Lineare + Cavi + Filtri di rete [700 euro)
Lun 5 Dic 2016 - 17:48 Da MrTheCarbon

Sondaggio

Interessati alla guida per la costruzione di un server audio?

76% 76% [ 148 ]
24% 24% [ 47 ]

Totale dei voti : 195

I postatori più attivi della settimana
CHAOSFERE
 
fritznet
 
lello64
 
dinamanu
 
rx78
 
giucam61
 
schwantz34
 
Angel2000
 
gigetto
 
sportyerre
 

I postatori più attivi del mese
CHAOSFERE
 
dinamanu
 
lello64
 
Angel2000
 
giucam61
 
fritznet
 
rx78
 
gigetto
 
natale55
 
R!ck
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19629)
 
schwantz34 (15495)
 
Silver Black (15375)
 
nd1967 (12784)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10219)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (8495)
 

Statistiche
Abbiamo 10371 membri registrati
L'ultimo utente registrato è pturci

I nostri membri hanno inviato un totale di 769490 messaggi in 50063 argomenti
Chi è in linea
In totale ci sono 85 utenti in linea :: 9 Registrati, 1 Nascosto e 75 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Biagio De Simone, Docarlo, enrico massa, Frankallstar, leo-345, p.cristallini, SGH, valterneri, Zio

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Furl  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you. sul tuo sito sociale bookmarking

TK2050: pre o finale?

Pagina 2 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: TK2050: pre o finale?

Messaggio  luca72c il Sab 14 Set 2013 - 1:00

Scusate, mi è venuta un'altra pensata delle mie...
Siccome l'ampli mi servirebbe come finale per alcune situazioni (in abbinamento al Nad C350) e come integrato per altre (senza stare a specificare), mi è venuta in mente una possibilità: se nel fare il bypass del pot la resistenza non la saldo direttamente sui piedini del pot, ma la inserisco lungo un cavo che avrà i capi saldati ai piedini del pot come farei con la resistenza e che, a monte della resistenza, mi va ad un interruttore due vie a pannello, avrei un interruttore che mi permette di selezionare la modalità integrato (resistenza disconnessa) o la modalità finale (resistenza connessa), giusto? O dico una castroneria?
Che ne pensate?

luca72c
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 19.06.13
Numero di messaggi : 491
Provincia (Città) : Ascoli Piceno
Impianto : Sorgente: HTPC; DAC Buffalo IIIse con Raspberry PI interno
Pre: Broskie Unbalancer
Finale: autoassemblato con Hifimediy T2
Diffusori: Monitor Audio Silver S6
Cavi segnale: Mogami
Cavi potenza: Ohelbach SilverLine
Cavi alimentazione: Lucasaudio RedLine e TNT autocostruiti


Tornare in alto Andare in basso

Re: TK2050: pre o finale?

Messaggio  luca72c il Sab 14 Set 2013 - 2:09

Oops! Ho detto resistenza? Volevo dire il collegamento di bypass...

luca72c
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 19.06.13
Numero di messaggi : 491
Provincia (Città) : Ascoli Piceno
Impianto : Sorgente: HTPC; DAC Buffalo IIIse con Raspberry PI interno
Pre: Broskie Unbalancer
Finale: autoassemblato con Hifimediy T2
Diffusori: Monitor Audio Silver S6
Cavi segnale: Mogami
Cavi potenza: Ohelbach SilverLine
Cavi alimentazione: Lucasaudio RedLine e TNT autocostruiti


Tornare in alto Andare in basso

Re: TK2050: pre o finale?

Messaggio  luca72c il Lun 16 Set 2013 - 16:21

Intendo una cosa del genere:



Che ne pensate? influirebbe sulla qualità del segnale in maniera significativa?
Inoltre: quanti ampère dovrebbe reggere il deviatore? Ne trovo solo ad amperaggio molto basso...

luca72c
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 19.06.13
Numero di messaggi : 491
Provincia (Città) : Ascoli Piceno
Impianto : Sorgente: HTPC; DAC Buffalo IIIse con Raspberry PI interno
Pre: Broskie Unbalancer
Finale: autoassemblato con Hifimediy T2
Diffusori: Monitor Audio Silver S6
Cavi segnale: Mogami
Cavi potenza: Ohelbach SilverLine
Cavi alimentazione: Lucasaudio RedLine e TNT autocostruiti


Tornare in alto Andare in basso

Re: TK2050: pre o finale?

Messaggio  valvolas il Mar 17 Set 2013 - 14:27

1) i segnali nn hanno mai grandi ampiezze ne potenze,le ampiezze si alzano un po se sono uscite di pre valvolari quindi basta un isolamento decoroso del deviatore.
2) spostare le masse potrebbe essere un problema aggiunto,è meglio ricorrere solo allo spostamento dei positivi dei segnali.
3) potresti usare un deviatore dei vecchi ''scatolotti'' A B che si usavano per i pc,costano poco di solito e non lavorano malaccio.

valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Tornare in alto Andare in basso

Re: TK2050: pre o finale?

Messaggio  luca72c il Mar 17 Set 2013 - 16:31

@valvolas ha scritto:1) i segnali nn hanno mai grandi ampiezze ne potenze,le ampiezze si alzano un po se sono uscite di pre valvolari quindi basta un isolamento decoroso del deviatore.
2) spostare le masse potrebbe essere un problema aggiunto,è meglio ricorrere solo allo spostamento dei positivi dei segnali.
3) potresti usare un deviatore dei vecchi ''scatolotti'' A B che si usavano per i pc,costano poco di solito e non lavorano malaccio.
Grazie della risposta! Potresti chiarirmi però un paio di cose?
1) Cosa intendi per "isolamento decoroso del deviatore"?
2) Sono d'accordo, però così dovrei rinunciare alle due resistenze. O c'è un'altra soluzione che non mi viene in mente?
3) Oddio, scusami ma non so proprio cosa sono! Potresti linkarmi qualcosa per farmi rendere conto di cosa parli? Avrebbe un sufficiente numero di vie (6 o 4, a questo punto)?

luca72c
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 19.06.13
Numero di messaggi : 491
Provincia (Città) : Ascoli Piceno
Impianto : Sorgente: HTPC; DAC Buffalo IIIse con Raspberry PI interno
Pre: Broskie Unbalancer
Finale: autoassemblato con Hifimediy T2
Diffusori: Monitor Audio Silver S6
Cavi segnale: Mogami
Cavi potenza: Ohelbach SilverLine
Cavi alimentazione: Lucasaudio RedLine e TNT autocostruiti


Tornare in alto Andare in basso

Re: TK2050: pre o finale?

Messaggio  Zio il Mar 17 Set 2013 - 16:43

Potresti chiarirmi cosa intendi quando dici
@valvolas ha scritto: spostare le masse potrebbe essere un problema aggiunto, è meglio ricorrere solo allo spostamento dei positivi dei segnali.
Grazie

Zio
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 06.04.13
Numero di messaggi : 2594
Provincia (Città) : Parma e Verona
Impianto :
Clicca se sei curioso:
Impianto in uso:
- Notebook con Foobar su W7
- Netbook con Daphile
- Douk DAC
- Marantz SR-4400
- Advance Acoustic MAA 406
- Dipolo Diy
- Cavi segnale RCA Diy very cheap
- Cavi potenza TNT Star Diy
- SUB JBL Diy per prima ottava
Nel cassetto:
- Yarland M34 con KT66
- Abletec ALC240
- Luxman C-03
- Breeze Audio TPA3116
- Marantz CD-67 SE
- Thorens TD180 con Goldring 10-20
- EQ YAMAHA EQ-500
- DAC Tascam us144 mkii
- Scythe SCBKS-1100 Kro Craft
- qualche altoparlante
- componenti per Crossover a volontà...
- Notebook con REW e microfono


Clicca se NON sei curioso:
Ma se non sei curioso...
perchè hai cliccato!!





Tornare in alto Andare in basso

Re: TK2050: pre o finale?

Messaggio  valvolas il Mer 18 Set 2013 - 11:12

il commutatore è questo:

http://img3.annuncicdn.it/12/ea/12eaa0fc263cf3549536043102b045da_big.jpg

Le masse le puoi spostare se vuoi basta che usi un banco in piu,il rischio è di creare anelli se sei poco pratico,se invece sposti solo i positivi sei tranquillo.Tutto qui...

valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Tornare in alto Andare in basso

Re: TK2050: pre o finale?

Messaggio  luca72c il Mer 18 Set 2013 - 12:10

Grazie!

luca72c
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 19.06.13
Numero di messaggi : 491
Provincia (Città) : Ascoli Piceno
Impianto : Sorgente: HTPC; DAC Buffalo IIIse con Raspberry PI interno
Pre: Broskie Unbalancer
Finale: autoassemblato con Hifimediy T2
Diffusori: Monitor Audio Silver S6
Cavi segnale: Mogami
Cavi potenza: Ohelbach SilverLine
Cavi alimentazione: Lucasaudio RedLine e TNT autocostruiti


Tornare in alto Andare in basso

Re: TK2050: pre o finale?

Messaggio  valvolas il Mer 18 Set 2013 - 13:28

Puoi usare un qls microdeviatore a tre banchi 2 vie se usi la terra usi il terzo banco altrimenti no

valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Tornare in alto Andare in basso

Re: TK2050: pre o finale?

Messaggio  luca72c il Mer 18 Set 2013 - 15:53

Sicuramente sarebbe l'ideale, però purtroppo io non so come accedere all'acquisto di componenti di questo tipo: non so neanche dove cercarli! Dopo ore e ore di ricerca sono riuscito si e no a trovare qualche deviatore a 6 vie su internet, ma tutti con un banco solo... non sapevo neanche che ne esistessero con 3 banchi!
Magari tu sapresti linkarmene uno?

luca72c
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 19.06.13
Numero di messaggi : 491
Provincia (Città) : Ascoli Piceno
Impianto : Sorgente: HTPC; DAC Buffalo IIIse con Raspberry PI interno
Pre: Broskie Unbalancer
Finale: autoassemblato con Hifimediy T2
Diffusori: Monitor Audio Silver S6
Cavi segnale: Mogami
Cavi potenza: Ohelbach SilverLine
Cavi alimentazione: Lucasaudio RedLine e TNT autocostruiti


Tornare in alto Andare in basso

Re: TK2050: pre o finale?

Messaggio  valvolas il Mer 18 Set 2013 - 20:48

ti servirebbe un deviatore anziche a 6 pin a 9 pin disposti su tre file da tre.Sul ''banco'' centrale va messo la scheda del tamp sui due laterali il pot col segnale proveniente da due rca ingresso a uso integrato,sull'alro estremo del deviatore gli ingressi rca del pre pilotato da un pot a se' stante sul pre.Ognuno dei tre banchi avrebbe la sua terra separata anche dal deviatore,se metti le due resistenze per l'ingresso pre le devi mettere in serie direttamente sui due rca dedicati al lato pre oppure sui piedini del deviatore dedicati come sei comodo.
Cosi ho capito io la faccenda,occhio a come manipoli le terre e usa cavetti schermati
solo dal lato di provenienza del segnale o ti porti a spasso il ''mondo creato''
 
                      - + +
                      0 0 0 pre
                      0 0 0 scheda t amp
                      0 0 0 integrato (dal pot ''nuovo'')
 
ps le resistenze mettile al carbone da 1/2W.Basterebbe anche 1/4W ma tu fa l'esoterico Laughing  metticelo da 1/2W tanto si trovano a questi wattaggi,il cavetto io uso un simil microfonico fine che pero' non si trova in commercio,se vai alla gbc trovi tutto e i similari dei cavetti.I microfonici sono a due conduttori interni e una calza poi ci sono anche a piu conduttori l'importante è che se ti avanzano non li lasci appesi ma li colleghi a terra,potresti anche usare il cat5 schermato a me non piace ma si puo' fare,ricordati che sui conduttori metti la terra ma la schermatura la devi mettere col segnale che se la lascia ''alla schiena'',all'arrivo la devi lasciare sconnessa (la calza)

valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Tornare in alto Andare in basso

Re: TK2050: pre o finale?

Messaggio  valvolas il Mer 18 Set 2013 - 21:06

prova qui dovrebbero avere ste cose non so come spediscono e cosa ti costa
la spedizione

http://it.rs-online.com/web/

valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Tornare in alto Andare in basso

Re: TK2050: pre o finale?

Messaggio  luca72c il Mer 18 Set 2013 - 23:21

@valvolas ha scritto:ti servirebbe un deviatore anziche a 6 pin a 9 pin disposti su tre file da tre.Sul ''banco'' centrale va messo la scheda del tamp sui due laterali il pot col segnale proveniente da due rca ingresso a uso integrato,sull'alro estremo del deviatore gli ingressi rca del pre pilotato da un pot a se' stante sul pre.Ognuno dei tre banchi avrebbe la sua terra separata anche dal deviatore,se metti le due resistenze per l'ingresso pre le devi mettere in serie direttamente sui due rca dedicati al lato pre oppure sui piedini del deviatore dedicati come sei comodo.
Cosi ho capito io la faccenda,occhio a come manipoli le terre e usa cavetti schermati
solo dal lato di provenienza del segnale o ti porti a spasso il ''mondo creato''
 
                      - + +
                      0 0 0 pre
                      0 0 0 scheda t amp
                      0 0 0 integrato (dal pot ''nuovo'')
 
ps le resistenze mettile al carbone da 1/2W.Basterebbe anche 1/4W ma tu fa l'esoterico Laughing  metticelo da 1/2W tanto si trovano a questi wattaggi,il cavetto io uso un simil microfonico fine che pero' non si trova in commercio,se vai alla gbc trovi tutto e i similari dei cavetti.I microfonici sono a due conduttori interni e una calza poi ci sono anche a piu conduttori l'importante è che se ti avanzano non li lasci appesi ma li colleghi a terra,potresti anche usare il cat5 schermato a me non piace ma si puo' fare,ricordati che sui conduttori metti la terra ma la schermatura la devi mettere col segnale che se la lascia ''alla schiena'',all'arrivo la devi lasciare sconnessa (la calza)
Scusami, io non ci ho capito un granchè, la mia idea era di far entrare il segnale (che sarà di un pre, caso 1, o direttamente della sorgente, caso 2, a seconda se si voglia un funzionamento da finale o da integrato) direttamente negli ingressi della scheda 2050 (una T2 Hifimediy); in quella scheda dissaldare il potenziometro e sui 6 piedini a cui era saldato (in, out e massa per ogni canale) realizzare i collegamenti che avevo messo in figura, cioè una possibilità di scelta tramite deviatore: far andare la scheda senza potenziometro (funzionamento da finale, caso 1) - posizione a sinistra nel disegno - o lasciare attivo il nuovo potenziometro (funzionamento da integrato, caso 2), cioè posizione a destra nel disegno.
Sinceramente non pensavo di collegare gli ingressi direttamente al pot senza far passare il segnale per la scheda 2050 prima di farlo arrivare al pot stesso...

luca72c
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 19.06.13
Numero di messaggi : 491
Provincia (Città) : Ascoli Piceno
Impianto : Sorgente: HTPC; DAC Buffalo IIIse con Raspberry PI interno
Pre: Broskie Unbalancer
Finale: autoassemblato con Hifimediy T2
Diffusori: Monitor Audio Silver S6
Cavi segnale: Mogami
Cavi potenza: Ohelbach SilverLine
Cavi alimentazione: Lucasaudio RedLine e TNT autocostruiti


Tornare in alto Andare in basso

Re: TK2050: pre o finale?

Messaggio  valvolas il Mer 18 Set 2013 - 23:39

Guarda che sta scritta la stessa cosa la scheda la metti al centrale del deviatore perche' è quella che ''sposti'' visto che la scelta degli ingressi (che stanno ''fermi'') sono due.(pre o sorgente ''pura'')
 
La sequenza segnali integrato è (da sx a dx ):  
 
RCA INGRESSO SORGENTE---POT----DEVIATORE----SCHEDA
 
la sequenza pre segnali (da sx a dx):
 
RCA INGRESSO PRE-----DEVIATORE---SCHEDA
 
Prima di andare al deviatore nel caso dell'integrato passi da pot (nuovo) l'altro ingresso ci va ''diretto'' perche' gia' pilotato dal pre/pot  naturalmente tutto duplicato perche' i canali sono 2.Se usi un integrato il Pot va messo SEMPRE prima di entrarci se invece parliamo di un pre potresti metterlo prima o dopo (il pre) sono scelte ma SOLO sul pre puoi decidere,la posizione.

valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Tornare in alto Andare in basso

Re: TK2050: pre o finale?

Messaggio  valvolas il Gio 19 Set 2013 - 0:23

riguardando il tuo schema ho capito cosa volevi dire devi portare al deviatore  solo i fili ''in'' della scheda al pot entrano gia' da ''fuori'' quelli che tu scrivi out,pero' devi dotare di due resistenze in serie l'ingresso pre,che poi era quello che ti dicevo prima,in sostanza  i pin out sulla scheda (come li chiami tu) non li usi piu.devi usare SOLO quelli che entrano nella scheda gli altri avendo tolto il pot nn servono piu (li) il lavoro lo fa gia' il pot nuovo usando quelli dell'rca ingresso integrato e poi li regola verso massa e te  li spedisce in ingresso alla scheda.ti allego un disegno o facciamo qui Natale a spiegarci per brevita' non ho collegato la fila di massa che va collegata ognuna al suo,ma ho indicato solo i due positivi.Gli rca vanno raddoppiati e riferiti solo i centrali il disegno è schematico e ne ho indicato solo uno x ingresso,i due negativi dello stesso ingresso puoi ponticellarli tra loro e portare un solo filo al deviatore se li ponticelli NON portarne 2.
 
" />

valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Tornare in alto Andare in basso

Re: TK2050: pre o finale?

Messaggio  luca72c il Gio 19 Set 2013 - 1:56

Boh, a me questo discorso di far entrare il segnale direttamente nel pot non mi fila tanto...
Eliminando momentaneamente l'idea del deviatore, se implemento un ampli SOLO INTEGRATO (che è la configurazione prevista dalla T2, visto che ha il pot di serie) il segnale lo mando negli ingressi della T2 e poi, dopo essere stato filtrato e "trattato" (ad esempio dai condensatori Mundorf di ingresso) e forse anche amplificato, non so, arriva al pot (tramite i due pin "in") che lo attenua più o meno, dopodichè esce dal pot (tramite i due pin "out") e rientra nella T2 per finire di essere "trattato" (amplificato?) ed uscire dalle uscite.
Se invece lo implemento SOLO FINALE il segnale lo mando sempre negli ingressi della T2 e poi, dopo filtro e "trattamento", arriva al pot, che però è stato opportunamente rimosso cortocircuitando i piedini "in" e "out" di ciascun canale, più collegamento di ciascun piedino "out" alla relativa massa tramite resistenza, per cui il segnale invece di essere attenuato dal pot rientra direttamente nella T2 per finire di essere "trattato" ed uscire dalle uscite (come consigliato in questo 3D: http://www.tforumhifi.com/t14073-togliere-il-potenziometro-si-o-no?).
Queste due configurazioni le ho tratte dai resoconti di altri utenti del forum che hanno costruito degli ampli integrati o finali con la T2, con ottimi risultati.
Premesso tutto ciò, io voglio implementare un ampli che possa fare sia da integrato che da finale, per cui vorrei andare ad intervenire SOLO sul momento in cui il segnale, pretrattato dalla T2, arriva al pot, potendolo così escludere (finale) o conservare (integrato).
In queste configurazioni il segnale entra sempre dagli ingressi della T2, perchè invece lo dovrei far entrare dal pot?

luca72c
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 19.06.13
Numero di messaggi : 491
Provincia (Città) : Ascoli Piceno
Impianto : Sorgente: HTPC; DAC Buffalo IIIse con Raspberry PI interno
Pre: Broskie Unbalancer
Finale: autoassemblato con Hifimediy T2
Diffusori: Monitor Audio Silver S6
Cavi segnale: Mogami
Cavi potenza: Ohelbach SilverLine
Cavi alimentazione: Lucasaudio RedLine e TNT autocostruiti


Tornare in alto Andare in basso

Re: TK2050: pre o finale?

Messaggio  valvolas il Ven 20 Set 2013 - 20:41

@luca72c ha scritto:Boh, a me questo discorso di far entrare il segnale direttamente nel pot non mi fila tanto...
Eliminando momentaneamente l'idea del deviatore, se implemento un ampli SOLO INTEGRATO (che è la configurazione prevista dalla T2, visto che ha il pot di serie) il segnale lo mando negli ingressi della T2 e poi, dopo essere stato filtrato e "trattato" (ad esempio dai condensatori Mundorf di ingresso) e forse anche amplificato, non so, arriva al pot (tramite i due pin "in") che lo attenua più o meno, dopodichè esce dal pot (tramite i due pin "out") e rientra nella T2 per finire di essere "trattato" (amplificato?) ed uscire dalle uscite.
Se invece lo implemento SOLO FINALE il segnale lo mando sempre negli ingressi della T2 e poi, dopo filtro e "trattamento", arriva al pot, che però è stato opportunamente rimosso cortocircuitando i piedini "in" e "out" di ciascun canale, più collegamento di ciascun piedino "out" alla relativa massa tramite resistenza, per cui il segnale invece di essere attenuato dal pot rientra direttamente nella T2 per finire di essere "trattato" ed uscire dalle uscite (come consigliato in questo 3D: http://www.tforumhifi.com/t14073-togliere-il-potenziometro-si-o-no?).
Queste due configurazioni le ho tratte dai resoconti di altri utenti del forum che hanno costruito degli ampli integrati o finali con la T2, con ottimi risultati.
Premesso tutto ciò, io voglio implementare un ampli che possa fare sia da integrato che da finale, per cui vorrei andare ad intervenire SOLO sul momento in cui il segnale, pretrattato dalla T2, arriva al pot, potendolo così escludere (finale) o conservare (integrato).
In queste configurazioni il segnale entra sempre dagli ingressi della T2, perchè invece lo dovrei far entrare dal pot?
Il segnale entra giocoforza nel pot che stia alloccato nella scheda o meno,tutti gli amplificatori in linea di massima sono fatti cosi,perche' non vedo come pensi di attenuare x regolarlo un segnale di ingresso,con il potere del wodoo?Ci sono altri sistemi con regolazioni digitali ma non è questo il caso.Normalmente il pot sta prima dei caps a prescindere che siano murdoff o altri polipropilene,il pot è un male necessario anche se fosse un ''Palazzi'' o un piu' modesto alps sempre resistenze sono.Verifica che il passaggio del segnale segua la sequenza che dici tu cap e pot anziche pot e cap,vado a verificare quello che dici è possibile anche se poco probabile che abbiano fatto sta scelta,cioe' quella di invertire la sequenza,e per verifica non intendo visivamente ma con un multimetro in continuita' partendo dall'ingresso.

valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Tornare in alto Andare in basso

Re: TK2050: pre o finale?

Messaggio  valvolas il Ven 20 Set 2013 - 21:24

Quello che tu intendi x trattamento cioe' i due caps sono semplicemente stadi di separazione della dc,che si potrebbe eliminare se la sorgente ne è gia' munita.Il fatto che se ne usino ''qualitativi'' (diciamo cosi Laughing ) è soltanto legato alla minore manipolazione del segnale da parte del componente,non aggiunge niente al suono rende un altro ''male quasi necessario'' meno invasivo possibile.C'e gente che usa carta e olio chi polipropilene chi elettrolitici da segnale (vanno polarizzati correttamente se polarizzati) sono scelte...Ognuno di questi componenti ha vantaggi e svantaggi (secondo me).
Cmq per essere certi andrebbe visto lo schema dell'ampli se avessero scelto di mettere il pot dopo il cap avrebbero semplicemente scelto di attenuare il segnale dopo lo stadio di separazione della dc,è fattibile non ne conosco i vantaggi.

valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Tornare in alto Andare in basso

Re: TK2050: pre o finale?

Messaggio  sonic63 il Ven 20 Set 2013 - 21:46

@valvolas ha scritto:.............................................
Cmq per essere certi andrebbe visto lo schema dell'ampli se avessero scelto di mettere il pot dopo il cap avrebbero semplicemente scelto di attenuare il segnale dopo lo stadio di separazione della dc,è fattibile non ne conosco i vantaggi.
Il vantaggio è che il potenziometro attraversato dalla continua può diventare rumoroso.
Hello 

sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5133
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Tornare in alto Andare in basso

Re: TK2050: pre o finale?

Messaggio  valvolas il Ven 20 Set 2013 - 22:34

@sonic63 ha scritto:
@valvolas ha scritto:.............................................
Cmq per essere certi andrebbe visto lo schema dell'ampli se avessero scelto di mettere il pot dopo il cap avrebbero semplicemente scelto di attenuare il segnale dopo lo stadio di separazione della dc,è fattibile non ne conosco i vantaggi.
Il vantaggio è che il potenziometro attraversato dalla continua  può diventare rumoroso.
Hello 
E' una idea anche questa,io ultimamente sto eliminado i caps (quando posso) per togliermi una grana dagli ingressi.Magari è una idea di cui tenere conto,la prox volta che mi gira di metterci i caps Laughing Finora grossi problemi non ne ho avuti forse perche' o componenti di dc minime o nulle,il pot lo piazzavo prima anche in tempi in cui non attuavo lo ''sterminio dei condensatori'' Hehe 
purtroppo il pot è un male necessario...anche se stavo valutando un controllo digitale quali pro e quali contro,vedo cosa c'e' in giro che valga la pena di provare.Da una parte abbandonare il manopolone mi spiace.E poi te lo vedi un pre a tubi col controllo del volume con 2 tastini?Hehe
In ogni caso il problema del 2050 è relativo basta spostare il cap dalla scheda ai due ingressi rca il problema è che ne devi comprare altri due.pero' cosi rispetti la configurazione ''originale''

valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Tornare in alto Andare in basso

Re: TK2050: pre o finale?

Messaggio  luca72c il Sab 21 Set 2013 - 1:00

Bene, grazie perchè mi state chiarendo diverse cose che non avevo capito bene, alla luce di quello che mi dici, Valvolas, vedo la tua indicazione per i collegamenti più fattibile.
Resta il problema di che tipo di commutatore usare... che ne dici di questo: http://www.shop.audiokit.it/OsWay/index.php?cPath=30544_30545&osCsid=a53fb954e3e693c85f55ef1dae752118?
Se non erro i quattro dischi che lo compongono dovrebbero corrispondere a 4 "banchi" separati, il che mi permetterebbero di tenere le masse isolate dai segnali.
Oppure questo potrebbe essere più adatto http://www.webtronic.it/pg/1.aspx/Commutatori/Rotativi-da-Pannello/Commutatore-Rotativo-2-settori-6-vie-3-posizioni/1.aspx?p=325741?
O dei pulsanti come questi http://www.rdebernardi.it/pdf/interruttori.pdf a pag. 1/2 (numerate 13/14 a bordo pagina, senza collegarci le masse, però)?

luca72c
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 19.06.13
Numero di messaggi : 491
Provincia (Città) : Ascoli Piceno
Impianto : Sorgente: HTPC; DAC Buffalo IIIse con Raspberry PI interno
Pre: Broskie Unbalancer
Finale: autoassemblato con Hifimediy T2
Diffusori: Monitor Audio Silver S6
Cavi segnale: Mogami
Cavi potenza: Ohelbach SilverLine
Cavi alimentazione: Lucasaudio RedLine e TNT autocostruiti


Tornare in alto Andare in basso

Re: TK2050: pre o finale?

Messaggio  valvolas il Sab 21 Set 2013 - 13:20

vedi tu cosa trovi di disponibile sul mercato e quanto vuoi spendere,poi se la configurazione ''pot dopo'' vuoi tenerla tale ti ho scritto cosa farei (seguendo ''quella linea di collegamento regolabile dopo il cap'') se sposti le masse separandole non è di suo sbagliato ma stai attento a come cabli per evitare anelli.

valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Tornare in alto Andare in basso

Re: TK2050: pre o finale?

Messaggio  luca72c il Sab 21 Set 2013 - 17:09

OK

luca72c
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 19.06.13
Numero di messaggi : 491
Provincia (Città) : Ascoli Piceno
Impianto : Sorgente: HTPC; DAC Buffalo IIIse con Raspberry PI interno
Pre: Broskie Unbalancer
Finale: autoassemblato con Hifimediy T2
Diffusori: Monitor Audio Silver S6
Cavi segnale: Mogami
Cavi potenza: Ohelbach SilverLine
Cavi alimentazione: Lucasaudio RedLine e TNT autocostruiti


Tornare in alto Andare in basso

Re: TK2050: pre o finale?

Messaggio  luca72c il Gio 28 Nov 2013 - 0:48

Allora... mi ci è voluto un po' ma ho completato il mio ampli.
Ho usato una Hifimediy T2 con caps Kendeil di filtro all'alimentazione (con toroidale da 300VA) e Jantzen rossi al segnale, in un contenitore Hifi2000 Galaxy maggiorato da 230x280. E' stata dura, accidenti! 'Sto benedetto toroidale è enorme (e pesantisimo), per non parlare dei giganteschi Kendeil da 10000uF 63V e progettare la disposizione interna è stata un'impresa: alla fine sono stato costretto a piazzare la T2 vicino al frontale, il che mi ha costretto a far fare ai cavi di segnale e di potenza un lungo tragitto attraverso il case. Per ovviare ho fatto passare i cavi di segnale e di potenza sotto il pianale in policarbonato che ho usato per fissare i componenti, a circa 6/7 cm dal fondo del case, mentre i cavi di alimentazione li ho fatti passare tutti sopra. Inoltre ho usato per segnale e potenza cavi schermati, nella fattispecie cavi microfonici tasker per il segnale e cavi Meridian SP215 schermati della Sommercable, tutti in configurazione semibilanciata; ho posizionato piccoli toroidi di ferrite attorno tutti i cavi (utilizzo un po' controverso, questo... vedremo nel tempo, si possono sempre togliere facilmente).
Ho inserito un interruttore a led circolare rosso (alimentato da un micro alimentatore da 12V), uno switch a levetta per i due ingressi rca (2+2, in realtà), un potenziometro Alps per il volume e un commutatore rotativo per selezionare le due configurazioni integrato e finale, come da schema che avevo postato sopra.
Con mia grande sorpresa (vista la mia totale inesperienza nel campo), l'ampli funziona bene, anzi funziona alla grande!
Per ora ho testato solo la configurazione integrato, ma devo dire che la qualità sonora mi ha molto impressionato nonostante al momento abbia suonato si e no 6/7 ore e penso che il rodaggio migliorerà le prestazioni un tot.
Devo dire che il nuovo ampli tiene tranquillamente testa al Nad C350, con bassi molto caldi e suono molto musicale e "rotondo", soprattutto sulle basse frequenze, che però risultano anche un po' più "impastate". Quelle alte sono un po' più freddine e "digitali" - benchè più definite - del Nad e le medie sono meno presenti, ma spero che con l'utilizzo possano migliorare un po'. La separazione delle voci nelle alte frequenze, il posizionamento spaziale e il palco sonoro sono invece già superiori al Nad.
Insomma, al momento il C350 mantiene ancora un lieve margine di superiorità, soprattutto come equilibrio generale, ma già poter competere con un ampli così blasonato e di tutt'altra fascia di prezzo (quando era nuovo) mi sembra un risultato notevole! Aspetterò la fine di una cinquantina di ore di rodaggio prima di testare la configurazione finale, già non sto nella pelle! Dribbling 
Il rodaggio avverrà in mia assenza, così da evitare che siano le mie orecchie a rodarsi... Wink 
Posterò delle foto a breve (al momento devo ancora rifinire alcuni aspetti estetici).

luca72c
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 19.06.13
Numero di messaggi : 491
Provincia (Città) : Ascoli Piceno
Impianto : Sorgente: HTPC; DAC Buffalo IIIse con Raspberry PI interno
Pre: Broskie Unbalancer
Finale: autoassemblato con Hifimediy T2
Diffusori: Monitor Audio Silver S6
Cavi segnale: Mogami
Cavi potenza: Ohelbach SilverLine
Cavi alimentazione: Lucasaudio RedLine e TNT autocostruiti


Tornare in alto Andare in basso

Re: TK2050: pre o finale?

Messaggio  luca72c il Gio 28 Nov 2013 - 1:01

Dimenticavo di segnalare che il volume a parità di posizione del potenziometro è decisamente inferiore al Nad, nonostante sulla carta la potenza dovrebbe essere superiore. Colpa delle casse da 6 ohm?

luca72c
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 19.06.13
Numero di messaggi : 491
Provincia (Città) : Ascoli Piceno
Impianto : Sorgente: HTPC; DAC Buffalo IIIse con Raspberry PI interno
Pre: Broskie Unbalancer
Finale: autoassemblato con Hifimediy T2
Diffusori: Monitor Audio Silver S6
Cavi segnale: Mogami
Cavi potenza: Ohelbach SilverLine
Cavi alimentazione: Lucasaudio RedLine e TNT autocostruiti


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum