T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
» ciò solo 200 euri.... le scinte e il cinesino.... oppure...
Oggi alle 14:03 Da lello64

» Lettore audio portatile Dodocool DA106
Oggi alle 13:30 Da daniele

» Sony uhp h1
Oggi alle 13:26 Da franzfranz

» (VI) Fx audio d802
Oggi alle 13:21 Da micio_mao

» Dac Gustard X20 rapporto prezzo prestazioni stellare.
Oggi alle 12:31 Da giucam61

» Confronto preampli a valvole
Oggi alle 10:39 Da sound4me

» * QUESITO: Ampli valvola con Trasformatore uscita insolito
Oggi alle 9:42 Da dinamanu

» dipolo glass by Gaddari
Oggi alle 9:16 Da adriano gaddari

» Yamaha AS-2100
Oggi alle 9:14 Da frugolo80

» Diffusori alta efficienza e potenza
Oggi alle 1:21 Da valterneri

» consiglio dac nuovo max 200 euro
Ieri alle 23:21 Da dinamanu

» cosa manca....il giradischi!
Ieri alle 20:32 Da athxp

» Dansal Audio Promozioni sconti riservati al T Forum
Ieri alle 19:38 Da RAIS

» Suggerimenti primo impianto giradischi, ampli e casse
Ieri alle 19:34 Da giucam61

» Funzionamento Giradischi Dual 1224 - Non si sente
Ieri alle 19:32 Da Masterix

» La sintesi - Un curioso caso
Ieri alle 19:19 Da lello64

» musica liquida
Ieri alle 16:43 Da primula

» Denon PMA-700z
Ieri alle 16:16 Da pim

» Galactron pre + finale
Ieri alle 14:53 Da verderame

» Nad c 352
Ieri alle 14:53 Da verderame

» Consiglio AMP/Cuffie
Ieri alle 12:14 Da mumps

» classe d scheda amplificata
Ieri alle 11:50 Da danilopace

» prezzo da fare ad un amico x mio impianto ventennale
Gio 14 Dic 2017 - 23:34 Da primula

» Indiana Line Diva 552 (VT)
Gio 14 Dic 2017 - 23:06 Da mumps

» Fiio e10 vs d03k
Gio 14 Dic 2017 - 21:21 Da ninja77

» Diffusori attivi 200/300 euro
Gio 14 Dic 2017 - 19:13 Da Lorenzo90

» Volume bassissimo: colpa del pre-phono?
Gio 14 Dic 2017 - 17:22 Da giucam61

» Regolazione volume remota con telecomando
Gio 14 Dic 2017 - 15:01 Da Skizzoide

» Potenziometro per cuffie
Gio 14 Dic 2017 - 14:57 Da nerone

» TA2024 molto economico
Gio 14 Dic 2017 - 14:31 Da focal12

Statistiche
Abbiamo 11229 membri registrati
L'ultimo utente registrato è avantrax

I nostri membri hanno inviato un totale di 802518 messaggi in 52004 argomenti
I postatori più attivi della settimana
giucam61
 
Masterix
 
mumps
 
lello64
 
nerone
 
pim
 
joe1976
 
primula
 
sportyerre
 
dinamanu
 

I postatori più attivi del mese
giucam61
 
Masterix
 
lello64
 
mumps
 
joe1976
 
ftalien77
 
dinamanu
 
nerone
 
pim
 
GP9
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15534)
 
Silver Black (15495)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10275)
 
piero7 (9854)
 
fritznet (9308)
 
wasky (9229)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 69 utenti in linea: 7 Registrati, 2 Nascosti e 60 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

diechirico, enrico massa, jefko, lello64, mumps, pallapippo, TODD 80

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale digg  Bookmarking sociale delicious  Bookmarking sociale reddit  Bookmarking sociale stumbleupon  Bookmarking sociale slashdot  Bookmarking sociale yahoo  Bookmarking sociale google  Bookmarking sociale blogmarks  Bookmarking sociale live      




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


Prima costruzione valvolare!

Pagina 3 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Prima costruzione valvolare!

Messaggio  Stuombo il Ven 27 Set 2013 - 9:32

Scusa valter, ancora non ho capito una cosa: se il nostro progetto ha la funzione di preamplificare e saturare, perchè inseriamo anche una valvola di potenza? So di aver detto una sciocchezza! Laughing
Non ci sono controindicazione nel inviare ad un finale a transistor (quello del mio ampli per basso, bypassando il pre) un segnale già amplificato, anche se non di molto?
avatar
Stuombo
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 04.09.13
Numero di messaggi : 98
Località : Cilento
Occupazione/Hobby : Parrucchiere/Bassista
Provincia (Città) : Salerno
Impianto : Poca roba, economica per giunta...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prima costruzione valvolare!

Messaggio  Guitarfabius il Ven 27 Set 2013 - 10:00

@Stuombo ha scritto:
Non ci sono controindicazione nel inviare ad un finale a transistor (quello del mio ampli per basso, bypassando il pre) un segnale già amplificato, anche se non di molto?
Il pre ha, tra i suoi compiti, quello di innalzare il segnale della sorgente ad un livello sufficente a pilotare il finale. Se bypassi il pre del tuo ampli, e lo sostituisci con un altro pre....
Quello che conta è "quanto" preamplifica il rpeamplificatore
L'importante è che al finale non arrivi un segnale troppo forte, ma a quello ci pensano i potenziometri.
Tieni conto che le funzioni dei due potenziometri sui combo per chitarra sono:
Gain: non regola nessun gain, di solito è coeegato sull'ingresso e regola il livello della chitarra/basso.
A volte è messo dopo il primo stadio di premplificazione.
Volume: è messo all'uscita della sezione pre, spesso dopo il send /return e regola il segnale che viene dato in apsto alla sezione finale.

Guitarfabius
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 06.02.13
Numero di messaggi : 364
Località : La Spezia
Impianto : Arcam rDac
Cambridge Audio Azur650
Casse Totem Sttaf
Lettore Marantz "antico"

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prima costruzione valvolare!

Messaggio  Stuombo il Ven 27 Set 2013 - 10:16

@Guitarfabius ha scritto:
Quello che conta è "quanto" preamplifica il preamplificatore
E' proprio questo il mio dubbio, come mai nella progettazione di un circuito preamplificatore ci sia oltre alle due valvoline preamplificatrici anche una valvola che non preamplifica, bensì Amplifica ad una potenza di 5 watt. Sarebbe un amplificatore a tutti gli effetti, e non ho capito se al mio ampli per basso faccia bene ricevere un segnale che già potrebbe essere di per se inviato ad un diffusore senza ulteriori amplificazioni. Non per questo voglio dire che sia sbagliato! Però va contro quello che ho sempre creduto essere una regola... E mi piacerebbe sapere tecnicamente come è possibile, tanto per capirci qualcosa in più. Laughing 
avatar
Stuombo
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 04.09.13
Numero di messaggi : 98
Località : Cilento
Occupazione/Hobby : Parrucchiere/Bassista
Provincia (Città) : Salerno
Impianto : Poca roba, economica per giunta...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prima costruzione valvolare!

Messaggio  Guitarfabius il Ven 27 Set 2013 - 10:41

@Stuombo ha scritto:E' proprio questo il mio dubbio, come mai nella progettazione di un circuito preamplificatore ci sia oltre alle due valvoline preamplificatrici anche una valvola che non preamplifica, bensì Amplifica ad una potenza di 5 watt.  
Beh, dipende da quanto la fai "amplificare"
Anche una ferrari è capace di 300 all'ora, ma se vuoi va a 130
Bisogna vedere quanto la si farà amplificare e cosa piloterà.
Di solito non si usano componenti di potenza su un pre, potrebbe sembrare uno spreco, ma può essere che certe caratteristiche del componente ne giustifichino l'uso. Magari preamplifica bene, ha un'ottima banda passante, è molto lineare....

Guitarfabius
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 06.02.13
Numero di messaggi : 364
Località : La Spezia
Impianto : Arcam rDac
Cambridge Audio Azur650
Casse Totem Sttaf
Lettore Marantz "antico"

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prima costruzione valvolare!

Messaggio  valterneri il Ven 27 Set 2013 - 10:51

@Stuombo ha scritto:
@Guitarfabius ha scritto:Quello che conta è "quanto" preamplifica il preamplificatore
E' proprio questo il mio dubbio, .... amplifica ad una potenza di 5 watt ....
e non ho capito se al mio ampli per basso faccia bene ricevere ....
Avremo un amplificatore "esplosivo"
e tu sarai il primo (e l'ultimo) ad avere l'onore di provarlo!
avatar
valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 3803
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prima costruzione valvolare!

Messaggio  Stuombo il Ven 27 Set 2013 - 11:17

Quindi non devo accenderlo, bensì lo devo far brillare? Laughing 
comunque è davvero un onore per me, imbriglieremo il potere degli elettroni e creeremo qualcusa di unico nel suo genere! So in love 
E confido che gli dei del rock guideranno il mio saldatore sulla strada giusta, in modo che io non venga coinvolto in nessuna esplosione indesiderata... Holy
avatar
Stuombo
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 04.09.13
Numero di messaggi : 98
Località : Cilento
Occupazione/Hobby : Parrucchiere/Bassista
Provincia (Città) : Salerno
Impianto : Poca roba, economica per giunta...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prima costruzione valvolare!

Messaggio  valterneri il Ven 27 Set 2013 - 22:06

La Rettificatrice 5y3 GT riuscirà a fornirci fino a 125 mA,
si riscalda con 5 V che il trasformatore Radio Marelli ci fornisce
assieme ai 6,3 V per i filamenti delle altre valvole e 230 V,
che diverranno 250 dopo la rettifica ed il livellamento,
per l'anodica di tutte le valvole.
Avremo energia sufficiente per 6 valvole normali e una di potenza.

Occorre ora attendere il trasformatore e verificarne l'efficienza.
avatar
valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 3803
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prima costruzione valvolare!

Messaggio  Stuombo il Sab 28 Set 2013 - 10:07

Ti posso dire già da adesso che la rettificatrice non funzionerà, perchè proprio vicino al getter sul vetro c'è un marcato alone bianco che dovrebbe significare che non c'è più il vuoto all'interno della valvola, o sbaglio? In questo caso non si può usare un IC? O dici che a livello di suono si sacrifica qualcosa? (senò la ricompro, non c'è problema Wink)
avatar
Stuombo
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 04.09.13
Numero di messaggi : 98
Località : Cilento
Occupazione/Hobby : Parrucchiere/Bassista
Provincia (Città) : Salerno
Impianto : Poca roba, economica per giunta...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prima costruzione valvolare!

Messaggio  Stuombo il Sab 28 Set 2013 - 13:20


Questo è un particolare del trasformatore leggermente "sbobinato" Don't know 
avatar
Stuombo
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 04.09.13
Numero di messaggi : 98
Località : Cilento
Occupazione/Hobby : Parrucchiere/Bassista
Provincia (Città) : Salerno
Impianto : Poca roba, economica per giunta...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prima costruzione valvolare!

Messaggio  valterneri il Dom 29 Set 2013 - 11:27

Non preoccupartene più di tanto.
Vedo le viti quindi credo che ancora sia fissato al telaio della vecchia radio.
Cerca di toglierlo che poi lo proviamo e lo sistemiamo.
E' vero che potremmo comprarlo nuovo
ma se funziona quello è molto buono
far qualcosa che funziona coi materiali di recupero è più bello.

Nello smontarlo non fare polvere metallica perché finirebbe tra le spire.
Sistema poi alla meglio e con delicatezza le spire fuoriuscite
e controlla ad occhio i fili di collegamento.
Puliscilo da incrostazioni e ruggine con panno e un qualche diluente
(non carta vetrata perché fa polvere metallica)
che poi gli facciamo fare un bel bagno
dentro una vernice trasparente per trasformatori.

Credo che anche la normale coppale possa andar bene, ma non lo so,
credo che Valvolas ci possa aiutare a scegliere la vernice giusta.

Dopo la verniciata lo proviamo. Che strumenti di misura hai?
avatar
valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 3803
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prima costruzione valvolare!

Messaggio  valvolas il Dom 29 Set 2013 - 12:50

Molti anni fa il mio capo aveva una mania per i trafo e le bobine avvolte:li inseriva in scatole di acciaio tropicalizzato e li affogava nella resina bicomposta,quella che si indurisce solo mettendo insieme i due componenti,lasciando fuori naturalmente i cavi di primario e secondario segnati per non fare casini.Magari aveva ragione lui ma per i trafo non è una soluzione che mi piace molto anche se molto definitiva.
Io di solito uso i recuperoni ma una volta serrati i bulloni nn c'e' nisogno di fare altro,mi pare di ricordare che Florin (mi pare sia lui) faccia il bagnetto a tutti i trafo per evitare sorprese cioe' li immerge in un bagno di vernice tipo flat del legno poi attende il giorno successivo che sono asciutti e li utilizza,credo che lo faccia a ''tappeto'' per evitare rogne,se ci legge magari rettifica quello che ho scritto perche' sto andando a memoria sul prodotto.Altri so che gli danno due passate a pennello lasciando passare 24h tra una spennellata e l'altra.Sto facendo un pre anche io e ne avrei due da usare schiena a schiena abbastaza recenti x la 220V,ma anche un recuperone tipo il vostro che devo pero' smontare e sta nella condizione di quello della foto suppergiu',oggi pomeriggio gli do un occhiata.Mi potrebbe evitare di abbattere troppa tensione a differenza dei due ''schiena a schiena''
ps con quelle raddrizzatrici rettificatrici mi fate paura Hehe Mi dispiace che quelle che avevo trovato nel tv non le ho piu,altrimenti ve le avrei regalate tanto io vado di ponti e giratori sugli stadi di alimentazione ,non me ne facevo cmq nulla.
avatar
valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prima costruzione valvolare!

Messaggio  valterneri il Dom 29 Set 2013 - 13:05

@valvolas ha scritto:... con quelle raddrizzatrici rettificatrici mi fate paura Hehe ... io vado di ponti e giratori sugli stadi di alimentazione ...
Invecchiando si ha un po' paura di tutto, non devi fartene un problema, è normale!
Da vecchi diventate paurosi, apprensivi, diffidenti verso le cose veloci e potenti,
insicuri di fronte alle novità.
Noi giovani abbiamo più coraggio e la roba pericolosa ci attrae.

E' la natura!
avatar
valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 3803
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prima costruzione valvolare!

Messaggio  valvolas il Dom 29 Set 2013 - 13:19

@valterneri ha scritto:
@valvolas ha scritto:... con quelle raddrizzatrici rettificatrici mi fate paura Hehe ... io vado di ponti e giratori sugli stadi di alimentazione ...
Invecchiando si ha un po' paura di tutto, non devi fartene un problema, è normale!
Da vecchi diventate paurosi, apprensivi, diffidenti verso le cose veloci e potenti,
insicuri di fronte alle novità.
Noi giovani abbiamo più coraggio e la roba pericolosa ci attrae.

E' la natura!
Scream Scream Sto cercandomi una badante 90-60-90 sul 1,90 di altezza,il colore dei capelli non è rilevante ma bionda sarebbe preferibile Hehe Hehe 
piu pericolosa di cosi...sia per la situazione cardiocircolatoria che per il conto corrente bancario Hehe 
Il trafo è un autotraformatore quindi senza separazione,peccato perche' poteva essermi utile oltretutto arriva un po' corto di tensione 140-160 ac io devo arrivare a 240 dc,mi sa che devo tornare all'opzione due trafo schiena a schiena

avatar
valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prima costruzione valvolare!

Messaggio  Stuombo il Dom 29 Set 2013 - 18:23

@valterneri ha scritto:Dopo la verniciata lo proviamo. Che strumenti di misura hai?
Solo un tester digitale che misura tensione, ampere e resistenza Don't know 
avatar
Stuombo
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 04.09.13
Numero di messaggi : 98
Località : Cilento
Occupazione/Hobby : Parrucchiere/Bassista
Provincia (Città) : Salerno
Impianto : Poca roba, economica per giunta...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prima costruzione valvolare!

Messaggio  valterneri il Dom 29 Set 2013 - 18:44

@Stuombo ha scritto:Solo un tester digitale Don't know 
Perfetto, lo faremo bastare!
Procedi nello smontaggio, rassettamento e zuppa nella coppale.
avatar
valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 3803
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prima costruzione valvolare!

Messaggio  Stuombo il Dom 29 Set 2013 - 19:27

Ecco il trafo libero! Very Happy 

Mi mancano solo le viti e i bulloni per tenerlo insieme! Laughing 
avatar
Stuombo
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 04.09.13
Numero di messaggi : 98
Località : Cilento
Occupazione/Hobby : Parrucchiere/Bassista
Provincia (Città) : Salerno
Impianto : Poca roba, economica per giunta...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prima costruzione valvolare!

Messaggio  valterneri il Dom 29 Set 2013 - 20:09

E' un po' arrugginito o è la foto?
Se è arrugginito puliscilo con stoffa e petrolio bianco.

Dovrebbe avere in tutto 12 fili, se con il tester provi la continuità
li puoi dividere in gruppi di: 5 - 3 - 2 - 2
Nessun filo deve avere continuità elettrica con i lamierini
altrimenti sarebbe da buttare.

E il trasformatore piccolo d'uscita?
Quello dovrebbe avere 5 fili in 2 gruppi: di 3 e di 2.
avatar
valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 3803
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prima costruzione valvolare!

Messaggio  Stuombo il Mer 2 Ott 2013 - 8:54

Ok ho tolto la ruggine superficiale e ho controllato che non ci sia continuità dei fili coi lamierini. Tutto a posto! Cool 
Però il trafo d'uscita non sono riuscito ancora a liberarlo... Ma per la UCL82 non va bene il trasformatore della Geloso? Cmq ci provo ancora...
avatar
Stuombo
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 04.09.13
Numero di messaggi : 98
Località : Cilento
Occupazione/Hobby : Parrucchiere/Bassista
Provincia (Città) : Salerno
Impianto : Poca roba, economica per giunta...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prima costruzione valvolare!

Messaggio  Stuombo il Mer 2 Ott 2013 - 10:41

Il mio saldatore non è abbastanza potente per dissaldare il trafo dalla scatola... Embarassed 
avatar
Stuombo
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 04.09.13
Numero di messaggi : 98
Località : Cilento
Occupazione/Hobby : Parrucchiere/Bassista
Provincia (Città) : Salerno
Impianto : Poca roba, economica per giunta...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prima costruzione valvolare!

Messaggio  Stuombo il Mer 2 Ott 2013 - 10:54

Comunque il trafo d'alimentazione non ha nessun filo che dimostri continuità con nessun altro filo, a parte i due fili rossi più sottili del secondario che mostrano una resistenza di circa 500 ohm fra di loro
avatar
Stuombo
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 04.09.13
Numero di messaggi : 98
Località : Cilento
Occupazione/Hobby : Parrucchiere/Bassista
Provincia (Città) : Salerno
Impianto : Poca roba, economica per giunta...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prima costruzione valvolare!

Messaggio  valterneri il Mer 2 Ott 2013 - 11:17

@Stuombo ha scritto:... Ma per la UCL82 non va bene il trasformatore della Geloso? Cmq ci provo ancora...
Non so cosa intendi,
i trasformatori devono essere due, quello più grande alimenterà valvole e circuito,
quello più piccolo servirà ad estrarre la potenza dalla UCL82.
Questa "potenza" di solito alimenta un altoparlante, ma la useremo per altri
utili motivi.

Per dissaldarlo potresti comprare una piccola fiamma ossidrica che dovrai usare
con attenzione e rapidità, costa poco e si ricarica.
E' impossibile che i 13 (non 12 come per sbaglio ho scritto) fili
non siano a gruppi di 6 2 2 3 collegati, non sarebbe un trasformatore,
il problema è che a volte i puntali del tester non fanno contatto
coi fili sporchi o verniciati.
Delicatamente con una lamettina occorre grattare l'ultimo mezzo centimetro di filo
e ripulirlo da ossidazione e sporco.
Dopo aver pulito lamiera e fili
"pettina" i fili, ovvero disponili paralleli e non accavallati, e fai una buona foto
dove si possono vedere bene i colori e in che ordine entrano nel corpo.
avatar
valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 3803
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prima costruzione valvolare!

Messaggio  valterneri il Mer 2 Ott 2013 - 11:40

Per dissaldare un corpo saldato da due o più parti ci si aiuta
con un pennellino di setola.
Con la fiamma o con un saldatore potente si fonde lo stagno e col pennello lo si
spazza via.
Mai tentare di dissaldare contemporaneamente più parti con un saldatore solo,
si scalderebbe troppo il pezzo.
Un saldatore potente (100w) forse ti sarà utile perché spesso si dovranno
saldare fili su lamiera, io ne ho uno da 200 che in un istante va.
Tieni conto che più è potente e meno scalda la lamiera intorno perché
è più rapido e agisce più localmente.
avatar
valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 3803
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prima costruzione valvolare!

Messaggio  valterneri il Mer 2 Ott 2013 - 12:00

3° messaggio in fila, di critica!

Hai diciannove anni e fai il parrucchiere, non dovresti fumare!
Non riuscirò a convincerti parlandoti di salute, posso dirti solo che una persona
che non fuma è più gradevole da frequentare
e tu nel lavoro non stai oltre una scrivania, ma vicino e intorno
al tuo o alla tua cliente.

Il tavolo da laboratorio, sia esso in cucina o in garage, deve essere
sgombro da cose inutili e pulito, gli attrezzi di uso frequente devono essere
di buona qualità e puliti. Il tavolo ben illuminato di luce diffusa.

Un solo lavoro per volta nella zona di lavoro.
avatar
valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 3803
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prima costruzione valvolare!

Messaggio  Stuombo il Mer 2 Ott 2013 - 12:06

per il momento non posso postare foto, però ho riprovato col tester e mi risulta che (al secondario) vi sono tre fili piccoli (due rossi e uno nero) che mostrano fra di loro resistenza di circa 200-300 ohm, mentre ci sono i fili grandi che si accoppiano (c'è continuità) così: rosso-rosso / nero-grigio

Ps. Accetto le critiche ma ci ho provato a smettere di fumare, purtroppo non è semplice Don't know 
avatar
Stuombo
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 04.09.13
Numero di messaggi : 98
Località : Cilento
Occupazione/Hobby : Parrucchiere/Bassista
Provincia (Città) : Salerno
Impianto : Poca roba, economica per giunta...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prima costruzione valvolare!

Messaggio  Stuombo il Mer 2 Ott 2013 - 17:27

Si ora è definitivo, ho individuato tutti i gruppi di fili in continuità, però hanno tutti una patina molto strana che non conduce e non si riesce a togliere neanche con la lametta, e lo stagno non vi attecchisce, gli unici punti scoperti sono le punte dei fili tagliati, dove c'è il rame "vero". E comunque i fili sono 12...
Poi ci sono sempre i tre fili piccoli con la resistenza di 300 ohm
avatar
Stuombo
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 04.09.13
Numero di messaggi : 98
Località : Cilento
Occupazione/Hobby : Parrucchiere/Bassista
Provincia (Città) : Salerno
Impianto : Poca roba, economica per giunta...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prima costruzione valvolare!

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum