T-Forum, la vera HiFi alla portata di tuttiAccedi

Benvenuto nell'unico forum in cui 11774 utenti, con i loro 819902 messaggi, hanno scelto di ascoltare con le orecchie, con il cuore e un occhio al portafoglio!

Nuovo look del T-Forum, dai un'occhiata qui.
Il T-Forum ha bisogno del tuo aiuto! Controlla se hai i requisiti necessari e proponiti.
Hai trovato uno spammer nel forum? Segnalalo subito all'amministrazione o a un moderatore!
Diamo il benvenuto ai nostri nuovi moderatori.
Chi sono i top postatori di oggi? Clicca qui per scoprirli.

Controlla qui gli argomenti attivi del giorno.


Condividi

descriptionAlimentatore con batteria da moto

more_horiz
CIao a tutti. Sto pensando di costruire un alimentatore per un DAC usando come fonte una batteria da moto. Il DAC lavora tra 15 e 18 V, corrente massima assorbita 1 A. La casa costruttrice propone un suo alimentatore, a 1000/1200 euro... Donde l'idea di arrangiarmi! Poichè son sicuro che non basta semplicemente collegare la batteria all'ingresso di alimentazione, chiedo agli esperti consigli, schemi, suggerimenti.

Grazie a tutti

Ziocalepino

descriptionRe: Alimentatore con batteria da moto

more_horiz
Sei sicuro che la tensione di una batteria da moto sia sufficiente?
John Kenny nei suoi dac utilizza delle batterie LiFePo4.

descriptionRe: Alimentatore con batteria da moto

more_horiz
@Switters ha scritto:
Sei sicuro che la tensione di una batteria da moto sia sufficiente?
John Kenny nei suoi dac utilizza delle batterie LiFePo4.
Sono le uniche batterie che suonano bene, quelle per automobili (e moto) suonano abbastanza male.
Comunque credo che se il dac funziona con 15-18V allora i  12 V nominali (al max saranno 13,5 - 13,8 ) della batteria sono pochi
Hello

descriptionRe: Alimentatore con batteria da moto

more_horiz
Ho visto che per moto ci sono le batterie LiFePO4, appunto da circa 13 V. Da qui la necessità di metterne magari 2 in serie, di un circuito per abbassare la tensione e di un circuito per stabilizzarla. Magari esiste già qualcosa di pronto, però a una cifra "ragionevole"....

descriptionRe: Alimentatore con batteria da moto

more_horiz
@ziocalepino ha scritto:
Ho visto che per moto ci sono le batterie LiFePO4, appunto da circa 13 V. Da qui la necessità di metterne magari 2 in serie, di un circuito per abbassare la tensione  e di un circuito per stabilizzarla. Magari esiste già qualcosa di pronto, però a una cifra "ragionevole"....
Ci sono anche per moto? Non lo sapevo.
Abbassare la tensione da 26 a 16V sprechi un sacco di energia, stabilizzarla non c'è bisogno.
Mi sono incuriosito ed ho guardato su ebay, ci sono celle da 3,2V con 5 celle staresti a posto, oppure non vanno bene?
Hello 

descriptionRe: Alimentatore con batteria da moto

more_horiz
Si sarei a posto ma immagino sia molto scomodo per la ricarica! L'ideale sarebbe una sola batteria da 15 V o da 18 V che dovrebbe esistere. Se poi mi dici che non serve lo stabilizzatore.....

descriptionRe: Alimentatore con batteria da moto

more_horiz
In sostanza sto cercando un sostituto del Palmer della M2Tech, tanto per non fare nomi. Il loro è bellissimo e fatto apposta per il DAC Young, ma a quel prezzo.....

descriptionRe: Alimentatore con batteria da moto

more_horiz
@ziocalepino ha scritto:
Si sarei a posto ma immagino sia molto scomodo per la ricarica! L'ideale sarebbe una sola batteria da 15 V o da 18 V che dovrebbe esistere.

Perché sarebbe scomnodo per la ricarica? Credo che le batterie LiFePo4 da 15-18V (ammesso che esistano) siano composte da celle più piccole in serie.

descriptionRe: Alimentatore con batteria da moto

more_horiz
@Switters ha scritto:
@ziocalepino ha scritto:
Si sarei a posto ma immagino sia molto scomodo per la ricarica! L'ideale sarebbe una sola batteria da 15 V o da 18 V che dovrebbe esistere.
Perché sarebbe scomnodo per la ricarica? Credo che le batterie LiFePo4 da 15-18V (ammesso che esistano) siano composte da celle più piccole in serie.

Infatti, una volta collegate insieme le celle per utilizzarle si possono mettere sotto carica come una batteria unica.
Hello 

descriptionRe: Alimentatore con batteria da moto

more_horiz
Prova a guardare QUI

Potresti sempre utilizzare un alzatore di tensione Smile

descriptionRe: Alimentatore con batteria da moto

more_horiz
utilizzare due batterie da (12+12) e poi un regolatore lineare per stabilizzarla a 15-18 e' una scelta non migliore di un buon alimentatore di rete in quanto introdurrebbe la stessa percentuale di rumore.

Usare 3x6Volt comporta a piena carica una tensione superiore a quello che ti serve.
Da escludere l'elevatore di tensione, e' troppo rumoroso.

Se proprio le vuoi a batterie ti rimane una serie di 4 LiPo con escursione da 17 a 15V (appena cariche 4.25x4=17 che tendono a 3.7x4=14.Cool considerando un scarica parziale del 30-40% ti durano una vita.

Secono me dentro nel DAC c'e' sicuramente uno stadio alimentatore mooolto generoso che non ha bisogno di particolari accortezze, se digerisce da 15 a 18 vuol dire che tollera fin troppo i difetti di alimentazione (e non potrebbe essere diversamente). Basta quindi un alimentatore di rete (meglio se a trasformatore lamellare) con uno stadio di rettifica e stabilizzazione decente.

Le batterie chimiche producono anch'esse rumore, questione di porosita' degli elettrodi e dei liquidi/GEL. Andrebbero linearizzate con delle capacita' in poliestere messe in parallelo e dei filtri induttivi in serie... insomma un pigreco.

descriptionRe: Alimentatore con batteria da moto

more_horiz
@cossaro ha scritto:

Da escludere l'elevatore di tensione, e' troppo rumoroso.

hai provato questo chip per dire che è troppo rumoroso? Mi sa che ai giorni d'oggi non facciano tantissimo rumore

descriptionRe: Alimentatore con batteria da moto

more_horiz
Penso che cossaro abbia relazionato fin troppo bene tutte le possibili risposte, l'inalzatore di tensione io non l'ho mai provato, ma nemmeno lo proverò, parlando di alimentazione per un dac poi tanto meno...

descriptionRe: Alimentatore con batteria da moto

more_horiz
@Soligo60 ha scritto:
Penso che cossaro abbia relazionato fin troppo bene tutte le possibili risposte, l'inalzatore di tensione io non l'ho mai provato, ma nemmeno lo proverò, parlando di alimentazione per un dac poi tanto meno...
Il motivo? troppo semplice ed efficace come sistema?

descriptionRe: Alimentatore con batteria da moto

more_horiz
quanto ad efficacia intendi rendimento? sicuramente puoi avere un rendimento maggiore con uno step-down che da uno step-up per via delle minori correnti in gioco.
Poi senza essere prevenuti, gli spike generati dall'induttanza sono sempre difficili da arginare (riappaiono sempre quei maledetti) tanto che nel datasheet vedo un ripple di 25 mVolt (e risposta al transiente di 200 mV che non e' poco sul carico del 50%). Questo mi andrebbe anche bene se dovessi alimentare un circuito analogico visto che la freq. minima di switching e' oltre 100Khz, ma volendo si puo' fare meglio con un lineare.
Prova a dare uno sguardo a questi regolatori che usano amplificatori di errore a larga banda e basso rumore

http://tangentsoft.net/elec/opamp-linreg.html

che parla di questo http://waltjung.org/PDFs/Improved_PN_Regs.pdf

Poi secondo me cambia poco o niente con il DAC, ma questo e' un altro paio di maniche.

descriptionRe: Alimentatore con batteria da moto

more_horiz
@cossaro ha scritto:
quanto ad efficacia intendi rendimento? sicuramente puoi avere un rendimento maggiore con uno step-down che da uno step-up per via delle minori correnti in gioco.
Poi senza essere prevenuti, gli spike generati dall'induttanza sono sempre difficili da arginare (riappaiono sempre quei maledetti) tanto che nel datasheet vedo un ripple di 25 mVolt (e risposta al transiente di 200 mV che non e' poco sul carico del 50%). Questo mi andrebbe anche bene se dovessi alimentare un circuito analogico visto che la freq. minima di switching e' oltre 100Khz, ma volendo si puo' fare meglio con un lineare.
Prova a dare uno sguardo a questi regolatori che usano amplificatori di errore a larga banda e basso rumore

http://tangentsoft.net/elec/opamp-linreg.html

che parla di questo http://waltjung.org/PDFs/Improved_PN_Regs.pdf

Poi secondo me cambia poco o niente con il DAC, ma questo e' un altro paio di maniche.
Ok ma con un lineare vai a buttare via un sacco di energia (calore) e quindi crei anche un piccolo rumore.. Io lo proverei prima di dire no, magari i picchi della bobina neanche li senti.

Il bello è che avresti sempre la tensione in uscita fissa pur cambiando quella in ingresso della batteria. Sinceramente trovo peggiore l'alimentazione dalla rete che usare una batteria più step-up, non trovi?
In automobile non ho tutti questi problemi con rumori causati dagli alimentatori presenti negli amplificatori..


Io lo proverei, cercando altri chip e scegliendo quello che fa al caso mio.

descriptionRe: Alimentatore con batteria da moto

more_horiz
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum