T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
Smsl ad18Ieri alle 21:45giucam61
POPU VENUS Ieri alle 8:07giucam61
ALIENTEK D8Ieri alle 0:38giucam61
Griglie diffusoriVen 24 Mar 2017 - 20:11Luca Marchetti
Kit Buffer 6N3 cineseVen 24 Mar 2017 - 18:04nerone
Autocostruzione casseVen 24 Mar 2017 - 17:46dinamanu
sky in wi fiVen 24 Mar 2017 - 17:21gigihrt
queVen 24 Mar 2017 - 14:11Allen smithee
simulazione largabandaGio 23 Mar 2017 - 22:05fritznet
(BA) Hi Face Two 70 euro.Gio 23 Mar 2017 - 18:16kryptos
Nuovi cavi potenzaGio 23 Mar 2017 - 16:19fabe-r
impianto entry -levelGio 23 Mar 2017 - 11:33zolugne
Primo giradischiGio 23 Mar 2017 - 0:25giucam61
(NA) Triangle MimimunMer 22 Mar 2017 - 13:17sonic63
Argomenti simili
    Sondaggio
    Ti piace il nuovo stile del T-Forum?
    Sì, meglio questo nuovo
    50% / 17
    No, era meglio quello vecchio
    50% / 17
    I postatori più attivi della settimana
    60 Messaggi - 23%
    54 Messaggi - 20%
    39 Messaggi - 15%
    18 Messaggi - 7%
    18 Messaggi - 7%
    18 Messaggi - 7%
    16 Messaggi - 6%
    15 Messaggi - 6%
    13 Messaggi - 5%
    13 Messaggi - 5%
    I postatori più attivi del mese
    278 Messaggi - 22%
    236 Messaggi - 19%
    142 Messaggi - 11%
    135 Messaggi - 11%
    111 Messaggi - 9%
    80 Messaggi - 6%
    77 Messaggi - 6%
    68 Messaggi - 5%
    65 Messaggi - 5%
    61 Messaggi - 5%
    Migliori postatori
    Stentor (20392)
    20392 Messaggi - 15%
    DACCLOR65 (19630)
    19630 Messaggi - 15%
    schwantz34 (15499)
    15499 Messaggi - 12%
    Silver Black (15428)
    15428 Messaggi - 11%
    nd1967 (12803)
    12803 Messaggi - 10%
    flovato (12509)
    12509 Messaggi - 9%
    10260 Messaggi - 8%
    piero7 (9854)
    9854 Messaggi - 7%
    wasky (9229)
    9229 Messaggi - 7%
    fritznet (8852)
    8852 Messaggi - 7%
    Chi è in linea
    In totale ci sono 28 utenti in linea :: 1 Registrato, 1 Nascosto e 26 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

    fritznet

    Vedere la lista completa

    Flusso RSS

    Yahoo! 
    MSN 
    AOL 
    Netvibes 
    Bloglines 
    Bookmarking sociale
    Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




    Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking
    Condividere
    Vedere l'argomento precedenteAndare in bassoVedere l'argomento seguente
    Switters
    Membro classe oro
    Membro classe oro
    Data d'iscrizione : 24.02.11
    Numero di messaggi : 5072
    Località : Milano
    Provincia (Città) : Milano
    Impianto : solo stereo, non HiFi...

    Re: SuperTele as limp trap

    il Ven 8 Nov 2013 - 14:19
    Provo a riscrivere il post che ieri sera Safari s'è mangiato pensando bene di "esplodere" nel momento meno opportuno Very Happy

    @robertopisa ha scritto:@Switters: I risuonatori di Helmoltz sono più ingombrante e hanno la campana più stretta, ma sono probabilmente più facili da costruire ma non ne ho mai costruito uno (in realtà sì, ma per sbaglio Smile
    La mia idea era quella di sfruttare le mensole (che farei io) come bass-trap.
    Inizialmente pensavo di farle cave con un condotto che mette in comunicazione la cavità interna con l'ambiente (tipo condotto bass-reflex di un diffusore), quindi un risuonatore di Helmoltz, però se le trappole a membrana sono più efficaci o complementari mi studio anche queste Smile
    Potrei appendere anche dei "quadri" alle pareti sia con funzione di bass-trap che di assorbimento/diffusione delle prime riflessioni, però qui il discorso si complica, perché il punto di ascolto in realtà non sarebbe unico, potrei avere due impianti, uno collegato al televisore per la visione di film e un secondo per la musica, entrambi in posizione non ideale (non simmetrica rispetto l'ambiente) Very Happy:D:D
    Inoltre potrei pensare anche a piazzare qualcosa sul soffitto (uno o due ribassamenti in cui infilare dei faretti potrebbe essere una buona scusa), dovrei avere un discreto grado di libertà nel "rivoluzionare" il soggiorno, l'importante è che il tutto abbia anche una funzione di "arredamento".

    Se può essere utile prossimamente posso postare una piantina, il locale (24mq) è lungo intorno ai sette metri. per metà largo 3,7m, poi si restinge un po' e per l'altra metà largo 2,9m, altezza soffito 3m.

    Mio suggerimento, se puoi: prima tratta la stanza con lana di roccia, fibra di poliestere, ecc, insomma le classiche bass trap porose che sono però boradband.
    Anche qui mi devo inventare qualcosa, dovrei camuffarle da oggetti d'arredamento Very Happy
    Andrebbero posizionate necessariamente negli angoli o andrebbero bene anche dei quadri/mensole lungo le pareti?

    Poi prendi i picchi di risonanza che vengono fuori con il waterfall, li incroci con i modi nodali (ci sono vari calcolatori se la tua stanza è un parallelepipedo) e trovi le frequenze da attaccare: di solito sono sui 40, 50, 60 o 70 Hz. Per questi costruisci i risuonatori o le membrane. Le misure con il microfono danno risultati diversi in base alla posizione proprio per l'effetto pareti (SBIR): devi infatti trovare la posizione migliore del punto d'ascolto e dei diffusori utilizzando il microfono.
    Non essendo una stanza dedicata all'ascolto ma un soggiorno (e con diversi vincoli "logistici", porte, finestre, passaggi, ecc) non posso piazzare i diffusori a piacimento.

    Se vuoi ottimizzare una vasta area d'ascolto, gli interventi sono più pesanti e comunque ci vuole una stanza grande davvero: se hai una stanza di dimensioni normali, non c'è speranza. Forse Dirac Live ti può aiutare un po'.
    Non aspiro alla perfezione assoluta, mi accontenterei di eliminare i problemi più evidenti, se poi la ricostruzione stereofonica del palcoscenico non è perfetta in tutto l'ambiente chi se ne frega... Very Happy
    avatar
    Bicicletta
    Membro di riguardo
    Membro di riguardo
    Data d'iscrizione : 20.01.13
    Numero di messaggi : 501
    Località : Genova
    Impianto : PC e varie

    Re: SuperTele as limp trap

    il Ven 8 Nov 2013 - 21:36
    @Eulero ha scritto:

    Per aumentare al massa, lo dico solo per chi fosse in vena di esperimenti, si potrebbe appesantire la membrana (lasciandola libera di vibrare e senza irrigidirla). Se mettessi una membrana opposta alla prima, la pressione esterna non riuscirebbe più a comprimere l’aria (la molla), ma farebbe qualcosa di più complesso. In questa ipotesi avremmo una massa (la prima membrana) che si comporta anche da molla, poi l’aria (altra molla) che sfoga su un’altra molla che è la seconda membrana, quindi una massa. Non è detto che un tale sistema non abbia un effetto acustico, ma la formula forse non sarebbe più valida. Bisognerebbe poi considerare che la forzante (pressione) sulle due membrane è istantaneamente diversa, perché le membrane sono su due piani diversi.

    Forse si potrebbero valutare due membrane, ma con un setto rigido (sigillato) tra le due. La posizione del setto rigido influenzerebbe la frequenza. Se al centro ottengo una cosa, se lo sposto dal centro avrei due frequenze di lavoro, che se vicine, sarebbe come allargare la campana. Dipenderebbe dall’effetto che si vuole ottenere.  Crazy Crazy Crazy
    Sono in vena di esperimenti, anzi non resisto proprio. Mando in vacca il proposito ecologico ed economico di recuperare il legname dalla discarica (e passare la domenica a rifilarlo), e compro il necessario per costruire un box di prova in tempi minimi.
    Hello
    avatar
    Eulero
    Appassionato
    Appassionato
    Data d'iscrizione : 16.03.12
    Numero di messaggi : 483
    Località : Bologna
    Impianto : Musica: su Nas Synology DS112
    Sorgente: Voyage MPD su Via Epia N800
    Trasporto: HiFace 2
    Dac: Teac UD-H01
    Amplificatore: Naim Nait 5i
    Diffusori: ProAc Studio 130

    Re: SuperTele as limp trap

    il Ven 8 Nov 2013 - 22:11
    L'importante è che non segui i miei consigli. Laughing Hehe
    avatar
    Bicicletta
    Membro di riguardo
    Membro di riguardo
    Data d'iscrizione : 20.01.13
    Numero di messaggi : 501
    Località : Genova
    Impianto : PC e varie

    Re: SuperTele as limp trap

    il Ven 8 Nov 2013 - 22:21
    Smile Son bravissimo a sbagliare da solo. Voi salvatemi se vedete rischi per la mia incolumità.
    avatar
    grunter
    Membro classe argento
    Membro classe argento
    Data d'iscrizione : 16.12.10
    Numero di messaggi : 3934
    Località : Pistoia
    Occupazione/Hobby : Informatica e Fotografia
    Provincia (Città) : PT
    Impianto :
    Spoiler:

    SORGENTE: Player Naudio con mod Robertopisa per upmixing da 2 a 8 canali su pc Windows Server 2012 R2
    DAC: Merging Hapi
    PRE: Audio Research LS 27
    AMPLI: Krell fpb 400cx
    CASSE: Vienna Acoustics Beethoven Concert Grand
    CAVI ALIMENTAZIONE Neutral Cable Fascino
    CAVI POTENZA Viablue sc4
    CAVI SEGNALE Gotham GAC-2 Ultra Pro Hi-End
    CAVO USB Neutral Cable Passion
    CUFFIE: Sennheiser HD-800 - Beyerdynamic T90 - Shure 1840
    AMPLI CUFFIE: Violectric V200
    DAC/AMPLI CUFFIE: Geek Pulse Infinity - GeekOut1000

    http://fsphoto.net63.net

    Re: SuperTele as limp trap

    il Sab 9 Nov 2013 - 6:56
    Ciao, mi inserisco solo per una nota di colore.
    Ognuno ha la sua "deformazione professionale".... infatti quando ho letto il supertele del titolo del 3d ho subito pensato ad un teleobiettivo!
    Embarassed Very Happy 
    Ma non riuscivo a capire in che modo potesse fare da bass traps. Shocked 
    Oltretutto mi sembrava uno spreco.
    Laughing 
    avatar
    Bicicletta
    Membro di riguardo
    Membro di riguardo
    Data d'iscrizione : 20.01.13
    Numero di messaggi : 501
    Località : Genova
    Impianto : PC e varie

    Re: SuperTele as limp trap

    il Sab 9 Nov 2013 - 18:04
    @grunter ha scritto:Ciao, mi inserisco solo per una nota di colore.
     
    Ma benvenuto!
    Entri pure ... si accomodi qua ... gradisce qualcosa? ... Un sambuchino?

    Ho fatto un box in truciolare 50 X 60 cm. Distanza tra membrane, o tra membrana e fondo: 30 cm.
    Per il preliminare non ho utilizzato assorbente.
    Da LeroyMerlin ho comprato una lastra di un gommone che usano per appesantire il cartongesso in applicazioni fonoisolanti.
    Ho pesato 4,7 Kg/m2

    Si sta asciugando il trepinprene ... datemi un paio di ore ...

    La formula del "volantino" prevede 50 Hz per la trap tradizionale
    La mia sfera di cristallo 37 Hz, per quella con doppia membrana ...

    avatar
    Bicicletta
    Membro di riguardo
    Membro di riguardo
    Data d'iscrizione : 20.01.13
    Numero di messaggi : 501
    Località : Genova
    Impianto : PC e varie

    Re: SuperTele as limp trap

    il Sab 9 Nov 2013 - 21:18
    EDIT: La mia sfera di cristallo 35,7 Hz, per quella con doppia membrana ...

    È l'emozione.

    Sembra abbastanza incollato. L'ermeticità c'è, premendo una membrana l'altra si solleva e resta gonfia.
    Non sono uscite uguali: una, quella poggiata sul pavimento durante l'incollaggio, è piana. L'altra si è deformata sotto il proprio peso, c'è un po' più materiale da un lato.

    Procedo in tempo reale microfono alla mano ...
    avatar
    Bicicletta
    Membro di riguardo
    Membro di riguardo
    Data d'iscrizione : 20.01.13
    Numero di messaggi : 501
    Località : Genova
    Impianto : PC e varie

    Re: SuperTele as limp trap

    il Sab 9 Nov 2013 - 21:40
    Troppo tardi per lo sweep condominiale, vado di tamburello ...

    Qui una sola membrana attiva. Quella tesa. L'altra poggia sul pavimento:

    avatar
    Bicicletta
    Membro di riguardo
    Membro di riguardo
    Data d'iscrizione : 20.01.13
    Numero di messaggi : 501
    Località : Genova
    Impianto : PC e varie

    Re: SuperTele as limp trap

    il Sab 9 Nov 2013 - 22:03
    Quella molla:

    avatar
    Bicicletta
    Membro di riguardo
    Membro di riguardo
    Data d'iscrizione : 20.01.13
    Numero di messaggi : 501
    Località : Genova
    Impianto : PC e varie

    Re: SuperTele as limp trap

    il Sab 9 Nov 2013 - 22:22
    Doppia membrana:



    Le cose cambiano abbastanza spostando il mic, e la percussione, ma l'estensione verso il basso è sempre confermata, come pure la larghezza di banda e la tendenza a fornire due picchi distinti.
    Come prevedeva Eulero "succede qualcosa di più complesso".

    Domani spero di vedere qualcosa anche con il metodo suggerito da Roberto.


    Ultima modifica di Bicicletta il Sab 9 Nov 2013 - 22:24, modificato 1 volta (Ragione : Forumer cannato)
    avatar
    robertopisa
    Membro classe bronzo
    Membro classe bronzo
    Data d'iscrizione : 08.04.10
    Numero di messaggi : 1654
    Provincia (Città) : Pisa
    Impianto :
    premi per vedere:

    Re: SuperTele as limp trap

    il Dom 10 Nov 2013 - 10:35
    Bellissimma quella del supertele di Grunter.. Laughing

    @Bicicletta: questo link potrebbe essere d'aiuto, ma confessso che lo devo ancora leggere per bene, spiga come misurare i risuonatori

    http://repforums.prosoundweb.com/index.php/topic,1087.0.html
    avatar
    Bicicletta
    Membro di riguardo
    Membro di riguardo
    Data d'iscrizione : 20.01.13
    Numero di messaggi : 501
    Località : Genova
    Impianto : PC e varie

    Re: SuperTele as limp trap

    il Dom 10 Nov 2013 - 15:38
    Non riesco con sweep o con rumore a far risuonare la limp. Ho anche letto gli interventi del link, ma non saprei come trasferire la procedura alla trappola: con un accelerometro? Tramite un foro in cui inserire il mic, a tenuta d'aria, per sentire cosa "risuona dentro"?

    Mi chiedo anche cos'altro possa produrre la limp trap, sollecitata da un impulso (un mio pugno), se non un output conforme alle sue proprie modalità di risonanza.

    Come al solito sono corso in fretta e furia alle conclusioni. Embarassed

    Test con due sub in posizione, mic nell'ascolto, senza trappola:



    Con trappola:

    avatar
    robertopisa
    Membro classe bronzo
    Membro classe bronzo
    Data d'iscrizione : 08.04.10
    Numero di messaggi : 1654
    Provincia (Città) : Pisa
    Impianto :
    premi per vedere:

    Re: SuperTele as limp trap

    il Dom 10 Nov 2013 - 18:13
    L'articolo considera i risuonatori di Helmholtz, lì di fori ce ne sono per infilare il mic.

    Nel tuo caso, con il waterfall non vedi molto perché dovresti costruirne 4 e metterle agli angoli. Comunque con l'RT60 di REW qualcosa dovresti vedere. Le trappole a membrana sono delle brutte bestie ma danno soddisfazione, occorre avere pazienza e fare molte prove.

    Puoi anche considerare il risuonatore Helmholtz a pannello forato (praticamente ci metti un pannello forato al posto della membrana), usando questo calcolatore per i fori e lo spessore del pannello, profondità, ecc.

    http://www.mh-audio.nl/ACalculators.asp#showcalc    [voce Helmholtz panel resonator]


    @Bicicletta ha scritto:Non riesco con sweep o con rumore a far risuonare la limp. Ho anche letto gli interventi del link, ma non saprei come trasferire la procedura alla trappola: con un accelerometro? Tramite un foro in cui inserire il mic, a tenuta d'aria, per sentire cosa "risuona dentro"?

    Mi chiedo anche cos'altro possa produrre la limp trap, sollecitata da un impulso (un mio pugno), se non un output conforme alle sue proprie modalità di risonanza.

    Come al solito sono corso in fretta e furia alle conclusioni. Embarassed

    Test con due sub in posizione, mic nell'ascolto, senza trappola:

    avatar
    Eulero
    Appassionato
    Appassionato
    Data d'iscrizione : 16.03.12
    Numero di messaggi : 483
    Località : Bologna
    Impianto : Musica: su Nas Synology DS112
    Sorgente: Voyage MPD su Via Epia N800
    Trasporto: HiFace 2
    Dac: Teac UD-H01
    Amplificatore: Naim Nait 5i
    Diffusori: ProAc Studio 130

    Re: SuperTele as limp trap

    il Lun 11 Nov 2013 - 17:14
    Ciao Bicicletta, ho visto i grafici che hai postato. Mi piacerebbe capire cosa sia successo e per diverse ragioni (in primis la mia mancanza di competenza in questi argomenti) faccio fatica a farlo. Ovviamente ti ringrazio per la disponibilità alla condivisione dei tuoi esperimenti.

    Per quanto riguarda l’analisi dei primi grafici relativi al rilievo della risposta all’impulso, la prima cosa che mi viene in mente è quella più ovvia: la tensione della membrana modifica la risposta (a dispetto della formula). La seconda cosa è che, viste le risposte delle due membrane prese separatamente o insieme, il principio di sovrapposizione degli effetti salta alla grande, quasi sicuramente a causa della forte non linearità dei fenomeni in gioco.

    Passo ora ai grafici che chiami waterfall.  Se capisco bene la superficie rappresenta  l’ampiezza in dB del segnale acustico registrato, per una data frequenza ed in un determinato istante, successivo a quello iniziale. Che sia o no corretta questa mia interpretazione, non ho capito cosa hai dedotto dai due grafici con e senza trattamento.

    Confrontando i due grafici a occhio ho notato che già per t=0 la curva delle ampiezze cambia, soprattutto attorno ai 70Hz. Visto questo, ho scaricato le due immagini e le ho visualizzate facendole passare in rapida successione sul monitor. In questo caso le differenze erano molto evidenti, soprattutto nella zona 70Hz, sia per  t=0 che per tempi molto superiori (rimbombo diminuito?). In particolare per t=0 e frequenza poco inferiore ai 70Hz esiste una differenza di almeno 2dB (ad occhio).
    Hai notato differenze all’ascolto?

    Sicuramente la portata del cambiamento rilevato nella risposta sarebbe aumentato notevolmente con quattro box, uno per ogni angolo, magari “accordati” a frequenze diverse”.
    Cosa ti aspettavi? Volevi ottenere qualcosa in particolare? Spero che saprai perdonare la mia curiosità e le imprecisioni ed errori disseminati in questo post.

    Ho pensato al perché non abbiano funzionato i mitici supertele. Probabilmente il pallone è investito da un gradiente di pressione, il cui effetto è quello di spostare il pallone e non quello di comprimere l’aria al suo interno. Ma questo è solo un viaggio che mi sono fatto.
    avatar
    robertopisa
    Membro classe bronzo
    Membro classe bronzo
    Data d'iscrizione : 08.04.10
    Numero di messaggi : 1654
    Provincia (Città) : Pisa
    Impianto :
    premi per vedere:

    Re: SuperTele as limp trap

    il Lun 11 Nov 2013 - 18:23
    Hai ragione, avevo visto i watefall troncati. Facendo click li ho visit in pieno e c'è un abbattimento attorno ai 70 Hz e un rinforzo però poco dopo gli 80 Hz.


    @Eulero ha scritto:Ciao Bicicletta, ho visto i grafici che hai postato. Mi piacerebbe capire cosa sia successo e per diverse ragioni (in primis la mia mancanza di competenza in questi argomenti) faccio fatica a farlo. Ovviamente ti ringrazio per la disponibilità alla condivisione dei tuoi esperimenti.

    Per quanto riguarda l’analisi dei primi grafici relativi al rilievo della risposta all’impulso, la prima cosa che mi viene in mente è quella più ovvia: la tensione della membrana modifica la risposta (a dispetto della formula). La seconda cosa è che, viste le risposte delle due membrane prese separatamente o insieme, il principio di sovrapposizione degli effetti salta alla grande, quasi sicuramente a causa della forte non linearità dei fenomeni in gioco.

    Passo ora ai grafici che chiami waterfall.  Se capisco bene la superficie rappresenta  l’ampiezza in dB del segnale acustico registrato, per una data frequenza ed in un determinato istante, successivo a quello iniziale. Che sia o no corretta questa mia interpretazione, non ho capito cosa hai dedotto dai due grafici con e senza trattamento.

    Confrontando i due grafici a occhio ho notato che già per t=0 la curva delle ampiezze cambia, soprattutto attorno ai 70Hz. Visto questo, ho scaricato le due immagini e le ho visualizzate facendole passare in rapida successione sul monitor. In questo caso le differenze erano molto evidenti, soprattutto nella zona 70Hz, sia per  t=0 che per tempi molto superiori (rimbombo diminuito?). In particolare per t=0 e frequenza poco inferiore ai 70Hz esiste una differenza di almeno 2dB (ad occhio).
    Hai notato differenze all’ascolto?

    Sicuramente la portata del cambiamento rilevato nella risposta sarebbe aumentato notevolmente con quattro box, uno per ogni angolo, magari “accordati” a frequenze diverse”.
    Cosa ti aspettavi? Volevi ottenere qualcosa in particolare? Spero che saprai perdonare la mia curiosità e le imprecisioni ed errori disseminati in questo post.

    Ho pensato al perché non abbiano funzionato i mitici supertele. Probabilmente il pallone è investito da un gradiente di pressione, il cui effetto è quello di spostare il pallone e non quello di comprimere l’aria al suo interno. Ma questo è solo un viaggio che mi sono fatto.
    avatar
    Bicicletta
    Membro di riguardo
    Membro di riguardo
    Data d'iscrizione : 20.01.13
    Numero di messaggi : 501
    Località : Genova
    Impianto : PC e varie

    Re: SuperTele as limp trap

    il Lun 11 Nov 2013 - 22:01
    Eulero: "la tensione della membrana modifica la risposta (a dispetto della formula)"

    Anche se le indico come tesa e molla, non sono sicuro che le due membrane abbiano tensioni diverse. Quella "molla" in realtà si è incollata premuta ai bordi della cassa dovendo sostenere il suo peso. Si è disposta un po' su una sfera, è costituita da più materiale, ma forse la tensione è la stessa di quella che si è asciugata appoggiata sul pavimento. Risuona grossomodo alla stessa frequenza, solo con una campana un po' più larga. La formula comunque mi sembra confermata oltre la più rosea aspettativa.

    Eulero: " La seconda cosa è che, viste le risposte delle due membrane prese separatamente o insieme, il principio di sovrapposizione degli effetti salta alla grande, quasi sicuramente a causa della forte non linearità dei fenomeni in gioco."

    Non capisco quello che vuoi dire, ma ragionandoci sopra ho notato tutt'altro: io sollecito con un pugno una sola membrana, la quale sollecita il box tutto. Nella realtà ambientale le membrane sono sollecitate contemporaneamente (a 50 hz la differenza di fase tra limp poste a 30 cm è, nella peggiore delle ipotesi, 15°).

    Eulero: "Cosa ti aspettavi? Volevi ottenere qualcosa in particolare? Spero che saprai perdonare la mia curiosità"

    Smile Perdonare? Ho bisogno della tua curiosità! Non ho commentato le figure per non indirizzare l'attenzione, critica o complice, in nessuna direzione.

    Mi oriento verso la costruzione di una seconda trap, con assorbente all'interno.
    Grazie degli interventi.
    avatar
    Eulero
    Appassionato
    Appassionato
    Data d'iscrizione : 16.03.12
    Numero di messaggi : 483
    Località : Bologna
    Impianto : Musica: su Nas Synology DS112
    Sorgente: Voyage MPD su Via Epia N800
    Trasporto: HiFace 2
    Dac: Teac UD-H01
    Amplificatore: Naim Nait 5i
    Diffusori: ProAc Studio 130

    Re: SuperTele as limp trap

    il Mar 12 Nov 2013 - 8:51
    @robertopisa ha scritto:Hai ragione, avevo visto i watefall troncati. Facendo click li ho visit in pieno e c'è un abbattimento attorno ai 70 Hz e un rinforzo però poco dopo gli 80 Hz.
    Mi ero accorto anch'io del lieve rinforzo sugli 80 Hz e come si spiega? Incertezza della misura? Altro? Non so.

    @Bicicletta ha scritto:Eulero: "la tensione della membrana modifica la risposta (a dispetto della formula)"

    Anche se le indico come tesa e molla, non sono sicuro che le due membrane abbiano tensioni diverse. Quella "molla" in realtà si è incollata premuta ai bordi della cassa dovendo sostenere il suo peso. Si è disposta un po' su una sfera, è costituita da più materiale, ma forse la tensione è la stessa di quella che si è asciugata appoggiata sul pavimento. Risuona grossomodo alla stessa frequenza, solo con una campana un po' più larga. La formula comunque mi sembra confermata oltre la più rosea aspettativa.

    Eulero: " La seconda cosa è che, viste le risposte delle due membrane prese separatamente o insieme, il principio di sovrapposizione degli effetti salta alla grande, quasi sicuramente a causa della forte non linearità dei fenomeni in gioco."

    Non capisco quello che vuoi dire, ma ragionandoci sopra ho notato tutt'altro: io sollecito con un pugno una sola membrana, la quale sollecita il box tutto. Nella realtà ambientale le membrane sono sollecitate contemporaneamente (a 50 hz la differenza di fase tra limp poste a 30 cm è, nella peggiore delle ipotesi, 15°).
    Visto il metodo con cui avevi ricavato la risposta sulle due membrane (appoggiarne a terra una) ho supposto che questo modificasse fisicamente il box. Di conseguenza prese per buone le misure ho supposto che la differenza fosse dovuta (probabilmente sbagliando) alla tensione. A questo punto ho fatto la considerazione che qualcuno si poteva aspettare (principio di sovrapposizione degli effetti). Se sollecito tutto insieme, potrei ottenere una curva che è la "somma" delle due precedenti ed avrà due massimi relativi (a 50 e 60Hz).

    In realtà la curva chiamata "doppia membrana" evidenzia il fatto che, (permettimi di dire) come entrambe avevamo supposto e forse non esternato, il sistema diventa (per modo di dire) a due gradi di libertà e la sua risposta cambia in maniera considerevole. Parlando di filmini allego quello che mi ero fatto quando cominciammo il discorso:



    dove consideravo solo moto orizzontale.

    Per il discorso della fase penso di aver capito, ma per pigrizia non avevo fatto calcoli Hehe 
    Non so che estrazione tu abbia, ma nella foto le resistenze sono molle ed i condensatori masse Laughing
    avatar
    robertopisa
    Membro classe bronzo
    Membro classe bronzo
    Data d'iscrizione : 08.04.10
    Numero di messaggi : 1654
    Provincia (Città) : Pisa
    Impianto :
    premi per vedere:

    Re: SuperTele as limp trap

    il Mar 12 Nov 2013 - 9:06
    Interessante, sono curioso di come va a finire, magari mettendo anche il file delle misure.

    Per il fonoassorbente, deve stare vicino alle membrane ma non toccarle durante le vibrazioni. Abbassa il fattore Q, ossia la campana della curva si allarga e si abbassa.
    avatar
    Bicicletta
    Membro di riguardo
    Membro di riguardo
    Data d'iscrizione : 20.01.13
    Numero di messaggi : 501
    Località : Genova
    Impianto : PC e varie

    Re: SuperTele as limp trap

    il Mar 12 Nov 2013 - 20:16
    @robertopisa ha scritto:Interessante, sono curioso di come va a finire, magari mettendo anche il file delle misure.
    A chi lo dici
    avatar
    Bicicletta
    Membro di riguardo
    Membro di riguardo
    Data d'iscrizione : 20.01.13
    Numero di messaggi : 501
    Località : Genova
    Impianto : PC e varie

    Re: SuperTele as limp trap

    il Mar 12 Nov 2013 - 20:53
    @Eulero ha scritto:



    dove consideravo solo moto orizzontale.

    Io trascurerei l'elasticità della membrana.
    Per una trappola normale proporrei semplicemente:

    IwwwwwwO

    Dove la "I" è il vincolo al box inerte , le "w" rappresentano la molla e la "O" la massa. Embarassed

    Con due membrane:

    OwwwwwwO

    Nel mio primo filmino l'ho considerato equivalente a:

    IwwwwwwOO

    Cioè "stessa molla, massa doppia". E correggo la formula del volantino dividendo per un "radicedue".

    Ove la formula per la membrana normale avesse previsto 50 Hz, quella doppia avrebbe avuto una frequenza propria di 35 Hz.
    La prova "all'impulso" son riuscito a farla venire conforme alla previsione.

    Nel filmino successivo, suggeritomi da Eulero, non fatico a immaginare la molla sollecitata simmetricamente agli estremi, avente il suo "centro molla" fermo rispetto al mobile. Così:

    OwwwIwwwO

    Cioè più o meno:

    IwwwO
    IwwwO

    Nel qual caso, nel modello, mantengo la stessa massa che lavora una molla di rigidità doppia. E dovrei ottenere la sua frequenza di risonanza aggiungendo alla formula della trap normale un fattore 1,4.
    50 per 1,4 fa 70
    La qual cosa quadra in maniera sospetta con la piccola modifica alla waterfall ottenuta inserendo la trappola anomala nella stanza.
    Purtroppo una trappola sola non modifica a sufficienza l'ambiente. Non vedo cosa altro posso fare se non costruire altre traps per dirimere la quaestio.
    avatar
    Eulero
    Appassionato
    Appassionato
    Data d'iscrizione : 16.03.12
    Numero di messaggi : 483
    Località : Bologna
    Impianto : Musica: su Nas Synology DS112
    Sorgente: Voyage MPD su Via Epia N800
    Trasporto: HiFace 2
    Dac: Teac UD-H01
    Amplificatore: Naim Nait 5i
    Diffusori: ProAc Studio 130

    Re: SuperTele as limp trap

    il Mar 12 Nov 2013 - 22:28
    Leggo ... passo...
    avatar
    Bicicletta
    Membro di riguardo
    Membro di riguardo
    Data d'iscrizione : 20.01.13
    Numero di messaggi : 501
    Località : Genova
    Impianto : PC e varie

    Re: SuperTele as limp trap

    il Mer 13 Nov 2013 - 20:44
    Condivido l'avanzamento lavori della trap.2 :



    avatar
    robertopisa
    Membro classe bronzo
    Membro classe bronzo
    Data d'iscrizione : 08.04.10
    Numero di messaggi : 1654
    Provincia (Città) : Pisa
    Impianto :
    premi per vedere:

    Re: SuperTele as limp trap

    il Gio 14 Nov 2013 - 6:03
    Grazie per l'aggiornamento... Dalle foto mi sembra che tu abbia messo uno strato troppo sottile di colla o silicone: ma hai sigillato bene le giunture delle tavole di legno?

    Inoltre stai usando delle semplice spugna come fonoassorbente (almeno così sembra). Dovresti usare la lana di roccia quella super-soffice (si trova da Obi o Leroy-Merlin) e per tenerla ferma, invece delle due corde incrociate, devi spillare della rete di plastica da giardino (quella quadrettata piccola e sottile). La distanza della lana di roccia dalle membrane (attenzione che si curvano, perché non devono essere troppo tese) deve essere max 3 cm circa. Tutto viene sigillato, quindi non fa male alla salute.

    Per curiosità: come hai sigillato la membrana al legno?



    avatar
    Bicicletta
    Membro di riguardo
    Membro di riguardo
    Data d'iscrizione : 20.01.13
    Numero di messaggi : 501
    Località : Genova
    Impianto : PC e varie

    Re: SuperTele as limp trap

    il Gio 14 Nov 2013 - 20:37
    !!!
    Le tue realizzazioni sono sempre un ottimo stimolo a far meglio!

    La membrana che si vede è incollata con un adesivo neoprenico. Quella della prima tramp ha tenuto ad un pomeriggio di sevizie senza batter ciglio, un ciclo di fatica che vale quanto la sua intera vita utile. Qui ho anche spennellato di antirombo la giuntura.

    La maggior efficacia della lana di roccia in queste applicazioni mi è nota, ma in casa mia non entra. I cinque componenti famigliari somatizzano in asmette, dermatiti e allergie varie. In una sistemazione definitiva posso pensare di utilizzare la lana effettuando le lavorazioni all'aperto.

    Grazie per consigli e avvisi.

    Andiamo avanti.

    Smile 
    avatar
    robertopisa
    Membro classe bronzo
    Membro classe bronzo
    Data d'iscrizione : 08.04.10
    Numero di messaggi : 1654
    Provincia (Città) : Pisa
    Impianto :
    premi per vedere:

    Re: SuperTele as limp trap

    il Gio 14 Nov 2013 - 21:59
    Ok capisco, anche se non esce fuori nulla...usa allora la fibra di poliestere
    -R

    @Bicicletta ha scritto:!!!
    Le tue realizzazioni sono sempre un ottimo stimolo a far meglio!

    La membrana che si vede è incollata con un adesivo neoprenico. Quella della prima tramp ha tenuto ad un pomeriggio di sevizie senza batter ciglio, un ciclo di fatica che vale quanto la sua intera vita utile. Qui ho anche spennellato di antirombo la giuntura.

    La maggior efficacia della lana di roccia in queste applicazioni mi è nota, ma in casa mia non entra. I cinque componenti famigliari somatizzano in asmette, dermatiti e allergie varie. In una sistemazione definitiva posso pensare di utilizzare la lana effettuando le lavorazioni all'aperto.

    Grazie per consigli e avvisi.

    Andiamo avanti.

    Smile 
    Vedere l'argomento precedenteTornare in altoVedere l'argomento seguente
    Permesso di questo forum:
    Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum