T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
Smsl ad18Ieri alle 21:45giucam61
POPU VENUS Ieri alle 8:07giucam61
ALIENTEK D8Ieri alle 0:38giucam61
Griglie diffusoriVen 24 Mar 2017 - 20:11Luca Marchetti
Kit Buffer 6N3 cineseVen 24 Mar 2017 - 18:04nerone
Autocostruzione casseVen 24 Mar 2017 - 17:46dinamanu
sky in wi fiVen 24 Mar 2017 - 17:21gigihrt
queVen 24 Mar 2017 - 14:11Allen smithee
simulazione largabandaGio 23 Mar 2017 - 22:05fritznet
(BA) Hi Face Two 70 euro.Gio 23 Mar 2017 - 18:16kryptos
Nuovi cavi potenzaGio 23 Mar 2017 - 16:19fabe-r
impianto entry -levelGio 23 Mar 2017 - 11:33zolugne
Primo giradischiGio 23 Mar 2017 - 0:25giucam61
(NA) Triangle MimimunMer 22 Mar 2017 - 13:17sonic63
PC per la musicaMar 21 Mar 2017 - 17:45Snap
Sondaggio
Ti piace il nuovo stile del T-Forum?
Sì, meglio questo nuovo
50% / 17
No, era meglio quello vecchio
50% / 17
I postatori più attivi della settimana
80 Messaggi - 26%
63 Messaggi - 21%
45 Messaggi - 15%
21 Messaggi - 7%
18 Messaggi - 6%
18 Messaggi - 6%
17 Messaggi - 6%
16 Messaggi - 5%
15 Messaggi - 5%
14 Messaggi - 5%
I postatori più attivi del mese
278 Messaggi - 22%
236 Messaggi - 19%
142 Messaggi - 11%
135 Messaggi - 11%
111 Messaggi - 9%
80 Messaggi - 6%
77 Messaggi - 6%
68 Messaggi - 5%
65 Messaggi - 5%
61 Messaggi - 5%
Migliori postatori
Stentor (20392)
20392 Messaggi - 15%
DACCLOR65 (19630)
19630 Messaggi - 15%
schwantz34 (15499)
15499 Messaggi - 12%
Silver Black (15428)
15428 Messaggi - 11%
nd1967 (12803)
12803 Messaggi - 10%
flovato (12509)
12509 Messaggi - 9%
10260 Messaggi - 8%
piero7 (9854)
9854 Messaggi - 7%
wasky (9229)
9229 Messaggi - 7%
fritznet (8852)
8852 Messaggi - 7%
Chi è in linea
In totale ci sono 52 utenti in linea :: 4 Registrati, 1 Nascosto e 47 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Aunktintaun, biiotechano, herzog, landrupp

Vedere la lista completa

Flusso RSS

Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 
Bookmarking sociale
Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking
Condividere
Vedere l'argomento precedenteAndare in bassoVedere l'argomento seguente
avatar
pincellone
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 14.06.08
Numero di messaggi : 2867
Località : Troppo lontano da casa mia...
Occupazione/Hobby : Cercare di migliorare le cose
Provincia (Città) : Tra i fiori il ciliegio, tra gli uomini il guerriero
Impianto : Si sente bene, almeno per me.

Re: Nuovo impiantino Home

il Gio 30 Lug 2009 - 10:40
@bonghittu ha scritto:
@wasky ha scritto:
Come ti diceva anche domus sul forum di AudioReview le cremona sono diffusori che, meritano amplificazioni importanti e di certo non in classe T

Mahhhh.....sto seguendo anche quel forum. Prendere il T-Amp come
riferimento mi pare un po' troppo riduttivo. Non perche' non si possano
muovere critiche fondate ma perche' e' "l'entry-level" della galassia
di amplificatori in classe-T. Nessuno si sognerebbe di pilotare
un diffusore di quella tipologia con i 6 Watt del T-Amp (e degli altri
TA2024). Per ora posso parlare solo di quello che leggo dalle specifiche
ma il TA3020 e' un mostro gia' sulla carta.

Io ti posso dire che il meno potente TC2000/TK2050 da nemmeno
50Watt su 8 Ohm, in una scheda economica da 40 euro ha pilotato
in modo piu' che decoroso due monitor non esattamente facili da pilotare.
Senza sconfinare in assolutismi -da qualunque parte- direi che
almeno il beneficio del dubbio e relativa prova "rivelatrice" siano
dovuti Smile

Concordo, se si parla del TA2024 (T-amp e simili) e' chiaro che quei diffusori non si abbinano bene. Se invece si fa riferimento a tutta la classe T, beh quei ragazzi, sono proprio fuori strada...
avatar
wasky
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione
Data d'iscrizione : 03.07.09
Numero di messaggi : 9229
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Fancazzista Serio
Provincia (Città) : Come il fiore del ciliegio è il migliore tra i fiori, così, il guerriero è il migliore tra gli uomini
Impianto : Amplifon
http://www.kitaudiopro.com

Re: Nuovo impiantino Home

il Gio 30 Lug 2009 - 15:35
Ripeto e chiedo scusa se, posso aver fatto fraintendere le mie congetture ragazzi Very Happy

Nulla da togliere alla classe T ho io stesso apprezzato l'ampli preso da barfab1

http://www.tforumhifi.com/altri-amplificatori-in-classe-a-b-f46/tamp-ta450-mkx-t3707.htm#58338

Ma quello di fabio mi sembra un pò diverso dal Ta 3020 che, presumo non sia in grado di fornire una HCC capace di pilotare un carico come le ekta che scende anche a 2 ohm

Ho avuto il fenice 20 collegato alla Clio ( era l'unico che entrava nel pc ) e a volte faticavo a misurare woofer scan speak Very Happy ora ho un GC con 1875 stessi watt ma nessun problema

Se avesse dovuto prendere poniamo un esempio, delle vardus 400 sicuramente il T 3020 le sgrullava, quando ho realizzato le vertigo per Audiokit di Roma ho faticato a muoverle con un Adcom 535

Di nuovo scusa non volevo sminuire gli ampli in classe T posseduti dagli amici del forum ma, davvero ragazzi la Ekta Grande per me non è un carico da 3020


Roberto
avatar
cestma
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 12.11.08
Numero di messaggi : 1123
Occupazione/Hobby : Insegnante / Fotografia e ... molti altri ...
Provincia (Città) : Napoli (Sorrento)
Impianto : ... tutto per "colpa vostra"!
Spoiler:
Sorgenti: IMac - PC-Foobar2000 - Grundig DVD R - Giradischi Revolver Rebel & AT 440MLa
Transport: - iFi ILink
DAC: Theta DS PRO Basic IIIA - Theta DS PRO Basic II - V-Dac (mod. by Sonic63)
Pre: a valvole R&C - NVA P50sa - KingRex - Phono: CambridgeAudio 640P (mod. by Vincenzo)
Ampli: NVA A80 - IcePower 50ASX2 - KingRex T20U+PSU - Sure TK2050 (mod. by K8) - Sure TA2024
Diffusori: Florentia 12 Rosso Fiorentino - Sonus Faber Toy - IL Arbour 5.06 - Tannoy Mercury V1 - sub: B&W ASW 608 - IL Arbour S10(x2) - Jamo 660B
Cavi pot. NVA LS5/LS1 - Kimber Kabel 4PR - Tributaries cs164 - Cavi segn. NVA SSP - MIT MI330 - MIT Shotgun S1 - Kimber Select KS1011 - Argento/Teflon - Mogami 2964/2534 - Cavi alim. Audio Tekne - vari autocostruiti

Re: Nuovo impiantino Home

il Gio 30 Lug 2009 - 15:56
Ciao Roberto,
anche se "hai visto di peggio in stanze simili", continuo proprio a non capire come possano collocarsi due torri maestose come le Ekta Grande in 3x2mq, che necessitano per di più di amplificatori di grossa potenza come tu sottolinei. Anche diffusori più "piccoli" come le Proac Clone, sarebbero davvero la scelta migliore? Il fatto che qualcuno le possa usare in simili spazi, non penso sia automaticamente sinonimo della bontà della scelta.
Continuo a pensare, come Francesco (Pincellone), che Djbert88 farebbe bene ad orientarsi verso un'altra tipologia se vuole ottenere i migliori risultati in termini di qualità d'ascolto.
avatar
wasky
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione
Data d'iscrizione : 03.07.09
Numero di messaggi : 9229
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Fancazzista Serio
Provincia (Città) : Come il fiore del ciliegio è il migliore tra i fiori, così, il guerriero è il migliore tra gli uomini
Impianto : Amplifon
http://www.kitaudiopro.com

Re: Nuovo impiantino Home

il Gio 30 Lug 2009 - 16:12
@cestma ha scritto:Ciao Roberto,
Anche diffusori più "piccoli" come le Proac Clone, sarebbero davvero la scelta migliore?

Si anche secondo me sarebbe la scelta migliore se hai visto ho linkato 3 progetti diciamo più umani ma, ti assicuro che non si troverebbero a disaggio due ekta grande in quell'ambiente Very Happy ovvio è un discorso da esagerazione ma credimi c'è gente che nello stesso spazio ha messo due klipsch ad alta efficenza e qui avrei da commentare Very Happy

Claudio il mio amico di merende e compagno di itis ( 1978 ) dentro la sua stanzetta da 3,5 mt x 2,5 mt ha di peggio Very Happy

cmq può aiutare questo software di giussani per sapere di quanto ha bisogno in 15 m cubi per avere i canonici 113 DB

http://www.renatogiussani.it/varie/PotenzaWin_1.4%20Setup.zip
avatar
pincellone
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 14.06.08
Numero di messaggi : 2867
Località : Troppo lontano da casa mia...
Occupazione/Hobby : Cercare di migliorare le cose
Provincia (Città) : Tra i fiori il ciliegio, tra gli uomini il guerriero
Impianto : Si sente bene, almeno per me.

Re: Nuovo impiantino Home

il Gio 30 Lug 2009 - 16:13
@cestma ha scritto:Ciao Roberto,
anche se "hai visto di peggio in stanze simili", continuo proprio a non capire come possano collocarsi due torri maestose come le Ekta Grande in 3x2mq, che necessitano per di più di amplificatori di grossa potenza come tu sottolinei. Anche diffusori più "piccoli" come le Proac Clone, sarebbero davvero la scelta migliore? Il fatto che qualcuno le possa usare in simili spazi, non penso sia automaticamente sinonimo della bontà della scelta.
Continuo a pensare, come Francesco (Pincellone), che Djbert88 farebbe bene ad orientarsi verso un'altra tipologia se vuole ottenere i migliori risultati in termini di qualità d'ascolto.

Beh, sulle auto tamarre si vede di tutto, incluso wooferoni e lucine scintillanti. Il suono che viene fuori dentro un abitatolo con quegli aggeggi a tutto volume e' tutt'altro che naturale.

Ci vuole il giusto equilibrio, se l'ambiente e' piccolo in un certo senso sei fortunato proprio perche' puoi usare delle monitor e non capita tanto spesso....
avatar
wasky
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione
Data d'iscrizione : 03.07.09
Numero di messaggi : 9229
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Fancazzista Serio
Provincia (Città) : Come il fiore del ciliegio è il migliore tra i fiori, così, il guerriero è il migliore tra gli uomini
Impianto : Amplifon
http://www.kitaudiopro.com

Re: Nuovo impiantino Home

il Gio 30 Lug 2009 - 16:17
Letto ora il consiglio di princellone di prendere dei monitor

Mica male come idea ma, di solito quando si consigliano la gente storce il naso, però lui voleva costruirle imo non sò se l'idea lo alletta

Ho avuto modo di ascoltare da cherubini le monitor tascam con woofer OEM Seas da 8"


Shocked Shocked mi hanno spostato gli occhiali da sole, quarzo che bestie poderose

una pressione assurda Very Happy

peccato un piccolo ronzio in quella che conteneva l'ampli ma credo si possa eliminare
avatar
pincellone
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 14.06.08
Numero di messaggi : 2867
Località : Troppo lontano da casa mia...
Occupazione/Hobby : Cercare di migliorare le cose
Provincia (Città) : Tra i fiori il ciliegio, tra gli uomini il guerriero
Impianto : Si sente bene, almeno per me.

Re: Nuovo impiantino Home

il Gio 30 Lug 2009 - 16:19
@wasky ha scritto:
peccato un piccolo ronzio in quella che conteneva l'ampli ma credo si possa eliminare

Infatti io sto parlando di nearfield passive... nessun ampli all'interno.
avatar
bonghittu
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 09.04.09
Numero di messaggi : 3516
Località : Mammarranca River (CA)
Impianto :
Spoiler:
LG BP125 - SuperPro 707 + NAD C350 + Mosscade 502



Re: Nuovo impiantino Home

il Gio 30 Lug 2009 - 16:20
@wasky ha scritto:
Nulla da togliere alla classe T ho io stesso apprezzato l'ampli preso da barfab1
http://www.tforumhifi.com/altri-amplificatori-in-classe-a-b-f46/tamp-ta450-mkx-t3707.htm#58338

Non ho letto nulla su quell'amplificatore
che lasci intendere l'utilizzo dei chip Tripath. D'altro canto se la sola scheda
basata su TA3020 costa un centinaio di dollari ben difficilmente si riuscirebbe
a costruire un prodotto finito con appena un centinaio di dollari in piu'.
Molto probabile quindi che la tecnologia usata sia diversa.



@wasky ha scritto:
Ho avuto il fenice 20 collegato alla Clio ( era l'unico che entrava nel pc ) e a volte faticavo a misurare woofer scan speak Very Happy ora ho un GC con 1875 stessi watt ma nessun problema
Se avesse dovuto prendere poniamo un esempio, delle vardus 400 sicuramente il T 3020 le sgrullava, quando ho realizzato le vertigo per Audiokit di Roma ho faticato a muoverle con un Adcom 535
Di nuovo scusa non volevo sminuire gli ampli in classe T posseduti dagli amici del forum ma, davvero ragazzi la Ekta Grande per me non è un carico da 3020

Ma parliamo di due chip completamente diversi. Il Fenice 20 e' un piccolo ampli
da 6WPC per canale su 8Ohm che possono diventare una decina scendendo di
carico e salendo di tensione entro i limiti. Anche senza fare misure con simili
dati di targa si capisce che la sua destinazione ideale e' sicuramente un diffusore
di tipologia ben diversa.
Il TA3020 e' nato come top di gamma
nella suite di chip tripath. Poiche' quest'ultima non produceva amplificatori esso
era destinato all'industria, e infatti a suo tempo Marantz annuncio' di utilizzarlo
(parliamo del 2003) per un amplificatore di alto livello. Purtroppo le mie informazioni
si fermano qui perche' non ho trovato altro in materia.
L'unica cosa certa e' che usare il riferimento del TA2024 per il TA3020 non ha
molto senso, e' come giudicare l'Alfa 8C partendo da una 147 1.9 JTD Wink
Questo non vuol dire che il TA3020 sia per forza l'ampli ideale, semplicemente
che potrebbe essere una buona scelta.

Giusto per non deviare dagli argomenti trattati dal thread concordo anche io
che per una stanza di dimensioni cosi' contenute la scelta sia un ascolto
in campo vicino con diffusori di tipologia monitor.


Ultima modifica di bonghittu il Gio 30 Lug 2009 - 16:24, modificato 1 volta
avatar
wasky
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione
Data d'iscrizione : 03.07.09
Numero di messaggi : 9229
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Fancazzista Serio
Provincia (Città) : Come il fiore del ciliegio è il migliore tra i fiori, così, il guerriero è il migliore tra gli uomini
Impianto : Amplifon
http://www.kitaudiopro.com

Re: Nuovo impiantino Home

il Gio 30 Lug 2009 - 16:21
Da music4company hanno le prodipe Pro

http://www.prodipe.com/index.php?ml=3〈=12&cat=33

Di queste me ne hanno solo parlato amici musicisti non le ho ascoltate ma a giudicare dall'entusiasmo dei possessori le linko per conoscenza

con 540 € si prendono le pro 5 e il sub in Alnico

Roberto
avatar
cestma
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 12.11.08
Numero di messaggi : 1123
Occupazione/Hobby : Insegnante / Fotografia e ... molti altri ...
Provincia (Città) : Napoli (Sorrento)
Impianto : ... tutto per "colpa vostra"!
Spoiler:
Sorgenti: IMac - PC-Foobar2000 - Grundig DVD R - Giradischi Revolver Rebel & AT 440MLa
Transport: - iFi ILink
DAC: Theta DS PRO Basic IIIA - Theta DS PRO Basic II - V-Dac (mod. by Sonic63)
Pre: a valvole R&C - NVA P50sa - KingRex - Phono: CambridgeAudio 640P (mod. by Vincenzo)
Ampli: NVA A80 - IcePower 50ASX2 - KingRex T20U+PSU - Sure TK2050 (mod. by K8) - Sure TA2024
Diffusori: Florentia 12 Rosso Fiorentino - Sonus Faber Toy - IL Arbour 5.06 - Tannoy Mercury V1 - sub: B&W ASW 608 - IL Arbour S10(x2) - Jamo 660B
Cavi pot. NVA LS5/LS1 - Kimber Kabel 4PR - Tributaries cs164 - Cavi segn. NVA SSP - MIT MI330 - MIT Shotgun S1 - Kimber Select KS1011 - Argento/Teflon - Mogami 2964/2534 - Cavi alim. Audio Tekne - vari autocostruiti

Re: Nuovo impiantino Home

il Gio 30 Lug 2009 - 16:22
@wasky ha scritto:
Claudio il mio amico di merende e compagno di itis ( 1978 ) dentro la sua stanzetta da 3,5 mt x 2,5 mt ha di peggio Very Happy

cmq può aiutare questo software di giussani per sapere di quanto ha bisogno in 15 m cubi per avere i canonici 113 DB

http://www.renatogiussani.it/varie/PotenzaWin_1.4%20Setup.zip

Non è questione di schemi e di misure: io ascolto la musica per rilassarmi, per piacere, mentre lavoro, ecc.
Non so la stanza del nostro forumista a cosa sia dedicata, mi auguro non sia un "buco" dove chiudersi ad ascoltare immobile un impianto dalle caratteristiche eccezionali e basta.
Se tanto mi da tanto, allora io nel mio salone di quasi 60mq, cosa dovrei metterci? un impianto da palco? Laughing
avatar
wasky
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione
Data d'iscrizione : 03.07.09
Numero di messaggi : 9229
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Fancazzista Serio
Provincia (Città) : Come il fiore del ciliegio è il migliore tra i fiori, così, il guerriero è il migliore tra gli uomini
Impianto : Amplifon
http://www.kitaudiopro.com

Re: Nuovo impiantino Home

il Gio 30 Lug 2009 - 16:23
@pincellone ha scritto:
@wasky ha scritto:
peccato un piccolo ronzio in quella che conteneva l'ampli ma credo si possa eliminare

Infatti io sto parlando di nearfield passive... nessun ampli all'interno.

Dici che è meglio orientarsi su un ampli esterno ?

Però le passive hanno tutte quel look da discoteca a te piacciono ?


Roberto
avatar
wasky
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione
Data d'iscrizione : 03.07.09
Numero di messaggi : 9229
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Fancazzista Serio
Provincia (Città) : Come il fiore del ciliegio è il migliore tra i fiori, così, il guerriero è il migliore tra gli uomini
Impianto : Amplifon
http://www.kitaudiopro.com

Re: Nuovo impiantino Home

il Gio 30 Lug 2009 - 16:28
@bonghittu ha scritto:
L'unica cosa certa e' che usare il riferimento del TA2024 per il TA3020 non ha
molto senso, e' come giudicare l'Alfa 8C partendo da una 147 1.9 JTD Wink
Questo non vuol dire che il TA3020 sia per forza l'ampli ideale, semplicemente
che potrebbe essere una buona scelta.
.

Ho letto il DS che se non erro è linkato in un topic della stessa persona e ho seguito qualche discussione su diyaudio riguardo il 3020 e sicuramente è un prodotto che potrebbe dare soddisfazioni non lo metto in dubbio ci mancherebbe

Sono le capacità di erogazione di una HCC elevata che mi mettono dei dubbi

mi ha sorpreso il fatto che li usasse marantz i T Shocked


Roberto


Roberto
avatar
pincellone
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 14.06.08
Numero di messaggi : 2867
Località : Troppo lontano da casa mia...
Occupazione/Hobby : Cercare di migliorare le cose
Provincia (Città) : Tra i fiori il ciliegio, tra gli uomini il guerriero
Impianto : Si sente bene, almeno per me.

Re: Nuovo impiantino Home

il Gio 30 Lug 2009 - 16:29
@wasky ha scritto:
@pincellone ha scritto:
@wasky ha scritto:
peccato un piccolo ronzio in quella che conteneva l'ampli ma credo si possa eliminare

Infatti io sto parlando di nearfield passive... nessun ampli all'interno.

Dici che è meglio orientarsi su un ampli esterno ?

Però le passive hanno tutte quel look da discoteca a te piacciono ?


Roberto

Che ti frega del look... Sono il massimo della neutralità. Due vie rappresentano la semiperfezione che un monovia difficilmente puo' offrire.

Quando si incide un disco, gli ingegneri del suono usano quelle, non a caso.

Ovviamente non sono tutte uguali. Io punterei dritto sulle Dynaudio BM 5, BM 6 o BM 15 se il nostro amico se le puo' permettere. Credo costino dal migliaio di euro in su ...

http://www.dynaudioacoustics.com/Default.asp?Id=394
avatar
wasky
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione
Data d'iscrizione : 03.07.09
Numero di messaggi : 9229
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Fancazzista Serio
Provincia (Città) : Come il fiore del ciliegio è il migliore tra i fiori, così, il guerriero è il migliore tra gli uomini
Impianto : Amplifon
http://www.kitaudiopro.com

Re: Nuovo impiantino Home

il Gio 30 Lug 2009 - 17:02
Le ha prese un ragazzo di audioreview, il modello che viene meno costa 499 € cadauna a Roma

http://www.cherubini.com/product/1259/Dynaudio-BM-5A-Cassa-Monitor-Attiva.asp

Ho un amico che ha una casa discografica molto conosciuta in ambiente audiofilo e lui usa le genelec Wink


Roberto
avatar
pincellone
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 14.06.08
Numero di messaggi : 2867
Località : Troppo lontano da casa mia...
Occupazione/Hobby : Cercare di migliorare le cose
Provincia (Città) : Tra i fiori il ciliegio, tra gli uomini il guerriero
Impianto : Si sente bene, almeno per me.

Re: Nuovo impiantino Home

il Gio 30 Lug 2009 - 17:10
@wasky ha scritto:Le ha prese un ragazzo di audioreview, il modello che viene meno costa 499 € cadauna a Roma

http://www.cherubini.com/product/1259/Dynaudio-BM-5A-Cassa-Monitor-Attiva.asp

Ho un amico che ha una casa discografica molto conosciuta in ambiente audiofilo e lui usa le genelec Wink


Roberto

Anche le Genelec sono ottime...
avatar
bonghittu
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 09.04.09
Numero di messaggi : 3516
Località : Mammarranca River (CA)
Impianto :
Spoiler:
LG BP125 - SuperPro 707 + NAD C350 + Mosscade 502



Re: Nuovo impiantino Home

il Gio 30 Lug 2009 - 17:32
@wasky ha scritto:
Sono le capacità di erogazione di una HCC elevata che mi mettono dei dubbi

Cosa piu' che lecita. Non sto mica dicendo
che sia la soluzione universale (non credo esista) e nemmeno che tutto il
resto del mondo sia sotto.
Saro' pedante e mi prendo le critiche del caso ma se si vuole evitare di svilire i contenuti del forum e' giusto prestare un minimo di attenzione. Non e' un discorso di partigianeria perche' trovo altrettanto fuorviante consigliare ampli da 6Watt per casse che hanno come richiesta minima "teorica" 50 Watt.

@wasky ha scritto:
mi ha sorpreso il fatto che li usasse marantz i T Shocked

Anche Red Wine e Belcanto lo hanno fatto.
Chiaro che la morte di Tripath avvenuta in piena
fase di "presa di coscienza" del mercato ha
completamente frenato la diffusione o spostato verso altri lidi
(es. i moduli
Ice Power di B&O).

In buona sostanza credo ci sia da divertirsi per i
prossimi anni anche in assenza di Tripath.
Qualcosa mi dice che sara' cosi' anche senza
grossi sconvolgimenti Smile

Per rimanere in tema invito a mettere
da parte il programma (che va bene in casi
normali non limite) e a ripensare a quale
sia l'obiettivo. Se vuoi riprodurre un palcoscenico
e cercare di mantenere un minimo di spazialita'
forse hai problemi anche con il piccolo monitor
ma di sicuro sara' impossibile con diffusori che
da soli occupano un decimo della stanza Wink
avatar
wasky
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione
Data d'iscrizione : 03.07.09
Numero di messaggi : 9229
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Fancazzista Serio
Provincia (Città) : Come il fiore del ciliegio è il migliore tra i fiori, così, il guerriero è il migliore tra gli uomini
Impianto : Amplifon
http://www.kitaudiopro.com

Re: Nuovo impiantino Home

il Gio 30 Lug 2009 - 23:45
Ma se non erro il brevetto dei T non è stato già acquistato ?

Mi spiace forse mi avete frainteso, io stesso a crazy modder ho consigliato anche dei classe T per le sue Vardus e al prezzo che lo offrono il T450 Mk è una vera bestia, non volevo svilire affatto il T

Ma parliamo di Vardus 400 facilmente pilotabili anche da un 20+20 watt non essendo un carico ostico

Pensa che a mia moglie volevo prendere questo T s 75 a 99 € e come cifra è ottima



ma stesso discorso, lei ci pilota un sub ciare e due satelliti con dei Tangband ce la farà ? vabbe che la spesa non è folle al massimo si adeguano i diffusori

Le cremona anche se sconsigliate le vedevo solo un carico ostico per un T era questo il concetto, scusate se posso aver fatto fraintendere le mie intenzioni e la mia metrica di giudizio


Roberto
avatar
barfab1
Affezionato
Affezionato
Data d'iscrizione : 29.12.08
Numero di messaggi : 126
Località : roma
Provincia (Città) : Rm
Impianto : Sansui Sr222 mkII, Sumiko Talisman B, pre fono Audiozen Mantra SE, cd Marantz 63 kis, dac StatAudio S501, HD multimediale LCPower, integrato AAAVT P88i, casse Proac Studio125

Re: Nuovo impiantino Home

il Ven 31 Lug 2009 - 5:15
@bonghittu ha scritto:Non ho letto nulla su quell'amplificatore
che lasci intendere l'utilizzo dei chip Tripath. D'altro canto se la sola scheda
basata su TA3020 costa un centinaio di dollari ben difficilmente si riuscirebbe
a costruire un prodotto finito con appena un centinaio di dollari in piu'.
Molto probabile quindi che la tecnologia usata sia diversa.

Solo per confermare che in questo caso T.amp non ha nulla a che fare con Tripath. Vorrebbe dire Thomann Amp, ovvero amplificatori costruiti dalla ditta tedesca Thomann. La tecnologia sembra proprio AB.
Scusate, Fabio B.
avatar
bonghittu
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 09.04.09
Numero di messaggi : 3516
Località : Mammarranca River (CA)
Impianto :
Spoiler:
LG BP125 - SuperPro 707 + NAD C350 + Mosscade 502



Re: Nuovo impiantino Home

il Ven 31 Lug 2009 - 8:04
@wasky ha scritto:Ma se non erro il brevetto dei T non è stato già acquistato ?

Il destino dei brevetti e' ancora sconosciuto. A oggi comunque nessuno ha
ufficialmente dichiarato di aver ripreso la riproduzione.


@wasky ha scritto:
Le cremona anche se sconsigliate le vedevo solo un carico ostico per un T era questo il concetto, scusate se posso aver fatto fraintendere le mie intenzioni e la mia metrica di giudizio

No continuiamo a parlare di cose diverse. Gli amplificatori che hai elencato (t "dot" amp)
sono una cosa diversa dall'oggetto prevalente delle nostre discussioni quando parliamo
di t-class Smile
Detto questo, se parliamo delle Cremona Sonus i dati di pilotaggio mi sembrano abbastanza compatibili a partire da amplificatori come il Fenice 100 o quelli basati
su TK2050. Nella prova di 6moons il virtue e il red wine sono stati usati per pilotare veramente di tutto e i risultati sono stati molto incoraggianti visto che sono stati
presi come riferimento. Intendiamoci, e' giusto prendersi sempre delle riserve
e sperimentare per quanto possibile ma almeno sulla versatilita' di pilotaggio si
e' andati molto avanti rispetto a quanto molti ancora oggi evidenziano.
Gia ' il fatto di citare il piccolo scatolotto della Sonic come riferimento qualitativo
e' indice di scarsa attenzione (fermo restando che anche il piccolo sonic, messo nelle
giuste condizioni, puo' dire la sua in un impianto entrylevel).
avatar
pincellone
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 14.06.08
Numero di messaggi : 2867
Località : Troppo lontano da casa mia...
Occupazione/Hobby : Cercare di migliorare le cose
Provincia (Città) : Tra i fiori il ciliegio, tra gli uomini il guerriero
Impianto : Si sente bene, almeno per me.

Re: Nuovo impiantino Home

il Ven 31 Lug 2009 - 10:46
Sinceramente consiglierei di parlare di classe T se e soltanto se la si e' provata personalmente in almeno due o tre configurazioni. O quanto meno di documentarsi seriamente prima di farlo.

Altrimenti e' meglio evitare perche' chi e' nuovo del forum potrebbe davvero confondersi le idee.

Di ampli ce ne sono una infinità in giro, ma mi sa che qui ci stiamo incasinando un po' troppo, persino io sto perdendo il filo (forse perchè sono andato a letto alle 3 del mattino? Sleep ).
avatar
bonghittu
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 09.04.09
Numero di messaggi : 3516
Località : Mammarranca River (CA)
Impianto :
Spoiler:
LG BP125 - SuperPro 707 + NAD C350 + Mosscade 502



Re: Nuovo impiantino Home

il Ven 31 Lug 2009 - 12:00
@pincellone ha scritto:
Altrimenti e' meglio evitare perche' chi e' nuovo del forum potrebbe davvero confondersi le idee.

Quoto. Mi auto censuro perché credo di essermi lasciato prendere la mano e di
aver superato il limite Smile

P.s: Sappi ho recuperato un bel trasformatore da 600W 34VAC e non e'
per il frigorifero Wink


Ultima modifica di bonghittu il Ven 31 Lug 2009 - 16:43, modificato 1 volta
avatar
wasky
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione
Data d'iscrizione : 03.07.09
Numero di messaggi : 9229
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Fancazzista Serio
Provincia (Città) : Come il fiore del ciliegio è il migliore tra i fiori, così, il guerriero è il migliore tra gli uomini
Impianto : Amplifon
http://www.kitaudiopro.com

Re: Nuovo impiantino Home

il Ven 31 Lug 2009 - 15:35
@pincellone ha scritto:Sinceramente consiglierei di parlare di classe T se e soltanto se la si e' provata personalmente in almeno due o tre configurazioni. O quanto meno di documentarsi seriamente prima di farlo.

Altrimenti e' meglio evitare perche' chi e' nuovo del forum potrebbe davvero confondersi le idee.

Se non erro dovrei averlo scritto alcune volte che ho usato un fenice 20 e per misure con Clio

Sul forum di Davide ce ne sono diversi di miei lavoretti con il classe t compreso uno con le schede di Roberto Chiomenti di audiocostruire con induttanze in Aria parliamo di 4 anni fà diciamo, forse sono passati un pò di anni ma diciamo che con il t-amp ho un pò di familiarità Wink

Ho letto stupidaggini ben più grosse in questo forum e scritte da chi non sà neppure cosa scrive ma, non ho mai notato lo stesso comportamento Sad di questo topic, per citarne qualcuna, la presunzione di consigliare un fenice 20 al posto di un HK signature series che non si conosce ma si giudica o parlare di diffusri senza averne mai costruito uno Very Happy

questo imo vuol dire

1° non capire nulla di elettronica e dei fenomeni fisici che concorrono al far si che un ampli elevi in tensione e corrente un segnale

2° Non avere una cultura Audio Approfondita e scarsa apertura mentale

mi sono scusato con voi per aver fatto fraintendere le mie intenzioni e lo rifaccio di nuovo ma, farebbe piacere vedere la vostra stessa metrica correttiva applicata anche alle vere stupidaggini lette Smile

Roberto
avatar
schwantz34
Membro classe diamante
Membro classe diamante
Data d'iscrizione : 28.10.08
Numero di messaggi : 15499
Località : Caerdydd
Provincia (Città) : Caerdydd
Impianto : minimalista, uso un vecchio walkman con gli auricolari...

Re: Nuovo impiantino Home

il Ven 31 Lug 2009 - 15:57




avatar
pincellone
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 14.06.08
Numero di messaggi : 2867
Località : Troppo lontano da casa mia...
Occupazione/Hobby : Cercare di migliorare le cose
Provincia (Città) : Tra i fiori il ciliegio, tra gli uomini il guerriero
Impianto : Si sente bene, almeno per me.

Re: Nuovo impiantino Home

il Ven 31 Lug 2009 - 16:04
@wasky ha scritto:
@pincellone ha scritto:Sinceramente consiglierei di parlare di classe T se e soltanto se la si e' provata personalmente in almeno due o tre configurazioni. O quanto meno di documentarsi seriamente prima di farlo.

Altrimenti e' meglio evitare perche' chi e' nuovo del forum potrebbe davvero confondersi le idee.

Se non erro dovrei averlo scritto alcune volte che ho usato un fenice 20 e per misure con Clio

Sul forum di Davide ce ne sono diversi di miei lavoretti con il classe t compreso uno con le schede di Roberto Chiomenti di audiocostruire con induttanze in Aria parliamo di 4 anni fà diciamo, forse sono passati un pò di anni ma diciamo che con il t-amp ho un pò di familiarità Wink

Ho letto stupidaggini ben più grosse in questo forum e scritte da chi non sà neppure cosa scrive ma, non ho mai notato lo stesso comportamento Sad di questo topic, per citarne qualcuna, la presunzione di consigliare un fenice 20 al posto di un HK signature series che non si conosce ma si giudica o parlare di diffusri senza averne mai costruito uno Very Happy

questo imo vuol dire

1° non capire nulla di elettronica e dei fenomeni fisici che concorrono al far si che un ampli elevi in tensione e corrente un segnale

2° Non avere una cultura Audio Approfondita e scarsa apertura mentale

mi sono scusato con voi per aver fatto fraintendere le mie intenzioni e lo rifaccio di nuovo ma, farebbe piacere vedere la vostra stessa metrica correttiva applicata anche alle vere stupidaggini lette Smile

Roberto

Tranquillo Roberto, il mio intervento era piu' generale, non diretto necessariamente a te. Concordo in pieno con quello che dici...
avatar
wasky
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione
Data d'iscrizione : 03.07.09
Numero di messaggi : 9229
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Fancazzista Serio
Provincia (Città) : Come il fiore del ciliegio è il migliore tra i fiori, così, il guerriero è il migliore tra gli uomini
Impianto : Amplifon
http://www.kitaudiopro.com

Re: Nuovo impiantino Home

il Ven 31 Lug 2009 - 16:12
Volevo solamente e ci tenevo puntualizzare che, non tengo in scarsa considerazione ne gli ampli in T de quelli in D

Mi spiaceva far ipotizzare invece il contrario credo si sia capito Embarassed Embarassed

Roberto
Vedere l'argomento precedenteTornare in altoVedere l'argomento seguente
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum