T-Forum, la vera HiFi alla portata di tuttiAccedi

Benvenuto nell'unico forum in cui 11774 utenti, con i loro 819902 messaggi, hanno scelto di ascoltare con le orecchie, con il cuore e un occhio al portafoglio!

Nuovo look del T-Forum, dai un'occhiata qui.
Il T-Forum ha bisogno del tuo aiuto! Controlla se hai i requisiti necessari e proponiti.
Hai trovato uno spammer nel forum? Segnalalo subito all'amministrazione o a un moderatore!
Diamo il benvenuto ai nostri nuovi moderatori.
Chi sono i top postatori di oggi? Clicca qui per scoprirli.

Controlla qui gli argomenti attivi del giorno.


La mia (dis)avventura nel mondo analogico

Condividi

descriptionRe: La mia (dis)avventura nel mondo analogico

more_horiz
@valterneri ha scritto:
Non male come lucidità di pensiero! (Gaeo in testa!!!!!!!!)

Va troppo veloce e pensate ad una carenza di lubrificazione?

Di solito non è il contrario ? ......Very Happy

descriptionRe: La mia (dis)avventura nel mondo analogico

more_horiz
L'olio però potrebbe servire per lubrificare i neuroni!

descriptionRe: La mia (dis)avventura nel mondo analogico

more_horiz
Ragazzi l'olio serve per il rumore che fa il motore, non per il problema della velocità!!

Potrebbe essere dovuto all'attrito con qualcosa, forse!

descriptionRe: La mia (dis)avventura nel mondo analogico

more_horiz
@valterneri ha scritto:
L'olio però potrebbe servire per lubrificare i neuroni!

Very Happy Luca, non ascoltare Valter, vieni a trovarmi che c'ho olio di oliva 'bbono', ed al limite per farlo rallentare ci buttiamo un po' di sabbia! Laughing 
Ora vado, perché l'anello al naso mi sta provocando un eritema e la sveglia al collo pesa sulla cervicale acciaccata! Glasses 
In gioventù per lavoro ho fatto per 4-5 anni revisione elettromeccanica, non che mi sia mai piaciuta un granché, però mi sembra di ricordare che i motori, prima di (ri)lubricalrli toccasse... pulirli bene e poi semmai... Rolling Eyes Laughing 
Mauro

descriptionRe: La mia (dis)avventura nel mondo analogico

more_horiz
Domani tempo permettendo faccio un salto da te col Rotel Wink

descriptionRe: La mia (dis)avventura nel mondo analogico

more_horiz
@donluca ha scritto:
Ragazzi l'olio serve per il rumore che fa il motore, non per il problema della velocità!!

Potrebbe essere dovuto all'attrito con qualcosa, forse!

In che senso serve per il rumore del motore ? Di solito lubrifica il perno su cui gira il piatto .....

Se manca e c'è più attrito potrebbe rallentare e non accelerare Very Happy

descriptionRe: La mia (dis)avventura nel mondo analogico

more_horiz
E pure questo è vero...

descriptionRe: La mia (dis)avventura nel mondo analogico

more_horiz
Ho avuto un'illuminazione sul problema del rumore del motore del Rotel, domani devo verificare se ho ragione o meno. Idea 

descriptionRe: La mia (dis)avventura nel mondo analogico

more_horiz
Come immaginavo...

in pratica quel "VROOOOOOOOOOOOOOM" che si sente sono le vibrazioni del motore che vengono trasmesse al coperchio e questo risuonando crea quel rumore.

Oggi ho provato a smontarlo ed è rimasto giusto un bassissimo hum del motore (che però, accidenti, arriva alle casse! E vabbè!).

Ora l'ho rimontato stringendo un pochino più saldamente le viti e la situazione è un pò migliorata, ma dovrei metterci qualcosa tipo di gomma per smorzare le vibrazioni così da eliminarlo del tutto... mò vedo cosa posso inventarmi...

descriptionRe: La mia (dis)avventura nel mondo analogico

more_horiz
l'olio alle volte si mette pure sul motore se questo fa rumore potrebbe essere un problema di lubrificazione ma giustamente non dovrebbe andare più veloce comenque proverei con un pò di disossidante olioso magari c'è dell'ossido...

descriptionRe: La mia (dis)avventura nel mondo analogico

more_horiz
Allora, mentre sono in attesa d'avere un pò di tempo per portare il Pro-Ject a riparare, mi sono dedicato a fare una piccola messa a punto del Rotel.

Tanto per cominciare gli avevo subito cambiato la presa visto che quella che c'era era quella con i poli piatti, quella inglese per intenderci Laughing

C'ho messo banalmente una normale spina a due poli, niente di che, fa il suo dovere.

Poi ho ricalibrato per benino il braccio con la mia Ortofon 2M Red e rifatto l'allineamento secondo Loefgren B che è diventata la mia dima di riferimento.

Ho dato una bella ripulita dentro che era sporco un pò ovunque di grasso e qualche altra sostanza nera che sinceramente non saprei cosa era Sick 

Poi ho levato un giro di nastro isolante e l'ho stretto più forte così che facesse meno spessore perchè analizzando altri brani mi sono accorto che andava leggermente troppo lento e ora a orecchio mi sembra perfetto.

Infine ho cambiato i connettori RCA perchè... bè... giudicate voi.



Sapete che io sono quello che prova scetticismo davanti alle varie teorie dei cavi e simili, però in questo caso devo dire che la differenza è udibile (e vorrei vedè Laughing )
Ho usato dei normalissimi Neutrik, niente di esoterico, e ne ho approfittato per accorciare il cavo che IMHO era veramente troppo lungo.

Ora il suono sembra molto più "a fuoco" e preciso e ho la sensazione che ci sia maggiore chiarezza... rimane comunque il rumore del motore di sottofondo, per quello dovrò un attimo vedermi con emmeci appena mi libero da 'sti cavolo di esami e vediamo cosa si può fare Razz

descriptionRe: La mia (dis)avventura nel mondo analogico

more_horiz
ma nel cambiare cavo hai preso in considerazione la capacità???

descriptionRe: La mia (dis)avventura nel mondo analogico

more_horiz
Non ho cambiato cavo, il cavo è fisso, dovrei aprire il giradischi e saldarci il nuovo cavo dentro (cosa che non mi va assolutamente di fare).

Ho giusto preso quello che già c'era, l'ho accorciato e c'ho messo dei connettori RCA decenti. Questo gira è quello che è, già c'ho perso troppo tempo/soldi sopra per quel che mi riguarda Smile

descriptionRe: La mia (dis)avventura nel mondo analogico

more_horiz
Accorciare i fili e metterci un connettore decente è un buon upgrade Wink

descriptionRe: La mia (dis)avventura nel mondo analogico

more_horiz
scusate ma accorciare i fili può essere piuttosto deleterio se la puntina chiede un notevole carico capacitivo che di solito è data in picofarad/metro....

descriptionRe: La mia (dis)avventura nel mondo analogico

more_horiz
@donluca ha scritto:
...e durante il cambio della testina s'è rotto il cavetto Mad Mad Mad Mad 

Che vi giuro su dio, l'ho fatto con una attenzione e una delicatezza che neanche un chirurgo... avevo appena appena spostato il cavetto per avere un pò più di spazio per levare gli altri comodamente e quando ho messo la nuova testina un canale non si sentiva più.

Dopo 928593745 prove mentre smontavo la nuova testina il cavetto s'è letteralmente spezzato in due.

...ed è così che devo far ricablare il braccio. Sad

Chiedo ufficialmente a un moderatore di cambiare il titolo del thread in "La mia (dis)avventura nel mondo dell'analogico" Evil or Very Mad

Caspita,

E se invece di ricablare tutto il braccio tu provassi a risaldare le due parti spezzate?
Dico una stupidata?
troppa massa dello stagno?

Quando ho sostituito la testina al mio gira ho avuto difficoltà e togliendo un connettore dalla testina ho fatto troppa forza e si è sfilato violentemente. Nulla si è rotto ma un cavetto ora sporge dal braccio abbastanza più degli altri , forse un paio di centimetri.
Questo pero' mi fa pensare che i cavi all'interno siano abbastanza laschi.
La parte del cavetto lato connettore, che se ne ' andata, è molto lunga? Non riesci a prendere il capo che esce dal braccio e vedere se si sfila un pochetto fino a giungere alla testina?

Comunque non ti fidare troppo di quello che dico che, come avrai capito, sono alle primissime armi.

descriptionRe: La mia (dis)avventura nel mondo analogico

more_horiz
@gaeo ha scritto:
scusate ma accorciare i fili può essere piuttosto deleterio se la puntina chiede un notevole carico capacitivo che di solito è data in picofarad/metro....

Smile Infatti, bisognerebbe mettere un cavo "low capacity" tipo l'ottimo ed economico Tasker C129.
Vediamo che cosa vuole fare il ragazzo quando si libera dagli impegni, una buona idea, vista la base in legno, potrebbe essere quella di metterci una bella vaschetta con due RCA femmina, oppure ricablare il tutto col cavo suddetto... hai visto mai che alla fine dalla "giostra del criceto" ci tiriamo fuori un girapizzette niente male! Hehe Laughing 
Mauro

descriptionRe: La mia (dis)avventura nel mondo analogico

more_horiz
@emmeci ha scritto:
@gaeo ha scritto:
scusate ma accorciare i fili può essere piuttosto deleterio se la puntina chiede un notevole carico capacitivo che di solito è data in picofarad/metro....
Smile  Infatti, si dovrebbe usare un cavo "low capacity" tipo l'ottimo ed economico Tasker C129.
Vediamo che cosa vuole fare il ragazzo quando si libera dagli impegni, una buona idea, vista la base in legno, potrebbe essere quella di metterci una bella vaschetta con due RCA femmina, oppure ricablare il tutto col cavo suddetto... hai visto mai che alla fine dalla "giostra del criceto" ci tiriamo fuori un girapizzette niente male! Hehe Laughing 
Mauro

ps... scusate è partito un doppio "colpo" se qualcuno passa cancelli pure!

descriptionRe: La mia (dis)avventura nel mondo analogico

more_horiz
@tommaso: i fili sono microscopici, finissimi, provare a fare una saldatura non dico che è un'impresa disperata ma quasi... e per di più sono anche molto corti.

@emmeci: come dicevo sopra, il girapizzette rotel è giusto una pezza momentanea (e per essere una "pezza" suona discretamente) e successivamente finirà in camera mia nel mio impiantino secondario quindi non voglio sprecarci sopra tempo/energie... se un giorno mai mi verrà voglia probabilmente ci ficco due RCA e via Razz

P.S.: le pagliuzze ancora non sono arrivate Sad
P.P.S.: ho uno scambio da proporti... venerdì ho l'ultimo esame della sessione, sabato se non hai impegni ci vediamo così facciamo un pò di prove Hehe

descriptionRe: La mia (dis)avventura nel mondo analogico

more_horiz
@donluca ha scritto:

P.P.S.: ho uno scambio da proporti... venerdì ho l'ultimo esame della sessione, sabato se non hai impegni ci vediamo così facciamo un pò di prove Hehe

Hehe Parlane con mia moglie... Laughing Ma proprio al Sabato ci dobbiamo ridurre! Sad 
Comunque ci sentiamo e vediamo cosa si può combinare.

PS il 29/9 c'e la mostra mercato del vinile... ce la fanno pure vicino casa (Hotel Aran Mantegna), tieniti da parte qualche spiccio riscosso al compleanno! Laughing 

descriptionRe: La mia (dis)avventura nel mondo analogico

more_horiz
Eh purtroppo venerdì dopo l'esame ho già impegni Sad

il 29 non so se sono a Roma perchè penso che, iniziandomi le lezioni il primo ottobre, mi faccio una settimana fuori da qualche parte (forse Londra o magari me ne torno un pò in Abruzzo).

Comunque ti faccio sapere! Wink

descriptionRe: La mia (dis)avventura nel mondo analogico

more_horiz

@donluca ha scritto:
Eh purtroppo venerdì dopo l'esame ho già impegni Sad

il 29 non so se sono a Roma perchè penso che, iniziandomi le lezioni il primo ottobre, mi faccio una settimana fuori da qualche parte (forse Londra o magari me ne torno un pò in Abruzzo).

Comunque ti faccio sapere! Wink

Very Happy Mbe... a Londra il vinile si compra decisamente meglio e in Abruzzo è periodo di funghi, quindi vedi un po' tu! Laughing 

descriptionRe: La mia (dis)avventura nel mondo analogico

more_horiz
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum