T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
» Consiglio Primo impianto HiFi
Oggi alle 15:20 Da Rock86

» Rip DSD
Oggi alle 14:10 Da Calbas

» Charles Mingus ‎– Mingus Ah Um
Oggi alle 13:38 Da andy65

» Mettere i diffusori "sdraiati". Controindicazioni?
Oggi alle 13:01 Da Masterix

» Ipotesi Preamplificatore per finale NAD
Oggi alle 12:27 Da sound4me

» ciò solo 200 euri.... le scinte e il cinesino.... oppure...
Oggi alle 12:15 Da dinamanu

» hi-fi jvc mx-g7
Oggi alle 12:13 Da michele.francia

» handshell completa giradischi Sony PS LX 3
Oggi alle 11:31 Da mistervolt

» Vostre esperienze di inversione di polarità
Oggi alle 11:18 Da fritznet

» ALLO – THE BOSS PLAYER
Oggi alle 8:48 Da nerone

» Un aiuto per una profana totale!
Oggi alle 0:45 Da giucam61

» Appello per driver
Ieri alle 23:56 Da Olegol

» Chromecast Audio - Vostre opinioni ed esperienze
Ieri alle 18:40 Da nerone

» hertz hd8 vs audison bit one
Ieri alle 18:27 Da scontin

» Quale Full range 3" scegliere?
Ieri alle 16:28 Da Zio

» Topic'it, nuova applicazione mobile per il T-Forum
Ieri alle 15:22 Da uncletoma

» Minidisc & Batteria
Ieri alle 15:01 Da livio151

» Vu meter audio
Ieri alle 14:42 Da Albert^ONE

» Indiana Line Dj 308
Ieri alle 12:38 Da Masterix

» Cavo I2S
Ieri alle 12:34 Da Masterix

» [AN] Interfaccia/trasporto XMOS USB
Ieri alle 11:07 Da Masterix

» Dac
Ieri alle 10:14 Da giucam61

» FX 802 vs Bantam Monoblock vs Nad 325BEE
Ieri alle 8:23 Da GP9

» [NA] Vendo Asus Xonar Essence One - 280 euro spedita
Gio 19 Ott 2017 - 17:27 Da MrTheCarbon

» Radio Internet
Gio 19 Ott 2017 - 17:24 Da Lhifi

» [PA] Vendo Giradischi Project genie rpm 1.3
Gio 19 Ott 2017 - 17:01 Da mastri81

» mcintosh mx 132 sempre "mute"
Gio 19 Ott 2017 - 16:59 Da marco stentella

» player di rete denon o marantz , ne vale la pena?
Gio 19 Ott 2017 - 16:46 Da ftalien77

» "Soundbreaking", una serie di documentari che mi entusiasma
Gio 19 Ott 2017 - 11:50 Da pallapippo

» Diffusore triste, voglio provare
Gio 19 Ott 2017 - 10:19 Da V-Twin

Statistiche
Abbiamo 11090 membri registrati
L'ultimo utente registrato è michele.francia

I nostri membri hanno inviato un totale di 797650 messaggi in 51718 argomenti
I postatori più attivi della settimana
giucam61
 
Masterix
 
ftalien77
 
lello64
 
dinamanu
 
clipper
 
Kha-Jinn
 
nicola.corro
 
uncletoma
 
sound4me
 

I postatori più attivi del mese
lello64
 
giucam61
 
dinamanu
 
nerone
 
ftalien77
 
Masterix
 
Kha-Jinn
 
Albert^ONE
 
kalium
 
sound4me
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15533)
 
Silver Black (15485)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10275)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (9200)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 66 utenti in linea: 5 Registrati, 0 Nascosti e 61 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

brico, dieggs, gigetto, p.cristallini, Poiuytrew

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


Scelta prima cuffia, l'ampli è obbligatorio?

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Scelta prima cuffia, l'ampli è obbligatorio?

Messaggio  MattiaM il Mer 31 Lug 2013 - 11:38

BigBoy ha scritto:
Idem con patate, le X1, però, sono ricablate con Mogami, visto la semplicità e la poca spesa con cui si può fare,  bassi un po' più controllati, non c'è che dire una gran bella cuffia, presa con un'ottima offerta su amazon, suona facile anche senza ampli, ma uno con le palle la fa suonare molto meglio.
Poi, come si suol dire, de gustibus........
Ps: le patate le trovate scritte qui a fianco

Il problema del cavo è davvero un peccato, perchè è molto bello esteticamente(io l'ho sostituito con un cavo della v-moda trovato per caso in un negozio per dj)
Comunque si, un ampli che se la cava bene con le basse impedenze aggiunge parecchio dettaglio, ma non credo che siano cuffie ampli-dipendenti, come lo sono invece le dt ,le sennheiser o le akg.
avatar
MattiaM
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 24.06.13
Numero di messaggi : 67
Località : Milano
Occupazione/Hobby : appassionato di informatica/hardware e buona musica
Impianto : Onkyo TX-NR818, Sabre usb dac,oDac/O2 combo, smsl SaPIII, a1 clone, sennheiser hd598, beyerdynamic dt990 pro, philips fidelio x1, akg k550,

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scelta prima cuffia, l'ampli è obbligatorio?

Messaggio  MattiaM il Mer 31 Lug 2013 - 11:50

16tons ha scritto:con quale ampli utilizzi le fidelio e le 990?
le dt990 con un clone a1, le fidelio con un smsl SaP III che si comporta egregiamente con le basse impedenze
avatar
MattiaM
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 24.06.13
Numero di messaggi : 67
Località : Milano
Occupazione/Hobby : appassionato di informatica/hardware e buona musica
Impianto : Onkyo TX-NR818, Sabre usb dac,oDac/O2 combo, smsl SaPIII, a1 clone, sennheiser hd598, beyerdynamic dt990 pro, philips fidelio x1, akg k550,

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scelta prima cuffia, l'ampli è obbligatorio?

Messaggio  16tons il Mer 31 Lug 2013 - 12:14

strano il problema delle 990 con il clone a1, dovrebbero sposarsi perfettamente. Sicuro che non sia un problema della cuffia? Certo che fidelio + smsl visto soprattutto il prezzo di quest'ultimo potrebbero rivelarsi un vero best buy. Non dovrebbe essere però più indicato per cuffie ad alta impedenza?
avatar
16tons
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 23.05.13
Numero di messaggi : 167
Località : caserta
Impianto : ------

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scelta prima cuffia, l'ampli è obbligatorio?

Messaggio  MattiaM il Mer 31 Lug 2013 - 12:29

16tons ha scritto:strano il problema delle 990 con il clone a1, dovrebbero sposarsi perfettamente. Sicuro che non sia un problema della cuffia? Certo che fidelio + smsl visto soprattutto il prezzo di quest'ultimo potrebbero rivelarsi un vero best buy. Non dovrebbe essere però più indicato per cuffie ad alta impedenza?
Quello te lo dicono i venditori, ma devo dire che lo trovo fantastico con le basse impedenze (per esempio se l'accoppio con le akg k550, suonano meglio che col clone).
Il problema del suono con le dt990 non è dovuto dall'ampli, semplicemente quando arrivano dei bassi belli "punchosi" vibrano dentro (a volumi alti, ma non altissimi)
avatar
MattiaM
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 24.06.13
Numero di messaggi : 67
Località : Milano
Occupazione/Hobby : appassionato di informatica/hardware e buona musica
Impianto : Onkyo TX-NR818, Sabre usb dac,oDac/O2 combo, smsl SaPIII, a1 clone, sennheiser hd598, beyerdynamic dt990 pro, philips fidelio x1, akg k550,

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scelta prima cuffia, l'ampli è obbligatorio?

Messaggio  Dav il Mer 31 Lug 2013 - 13:27

16tons ha scritto:secondo la mia esperienza con la grado sr80i ti posso dire che senza ampli può essere una cuffia alla lunga affaticante a causa degli alti troppo brillanti. Io però ascolto a volumi abbastanza elevati e non so quanto la cosa possa influire

Quoto in pieno, anche io (con aggiunta di ampli) ho notato un minor affaticamento nell'ascolto....ed ascolto a volumi abbastanza moderati ( di fatto non supero mai il valore 20 del potenziometro del Little dot ed anche il valore 20 lo raggiungo molto raramente )
avatar
Dav
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 19.11.12
Numero di messaggi : 865
Località : To
Provincia (Città) : a Kind Of Blue
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scelta prima cuffia, l'ampli è obbligatorio?

Messaggio  leorus il Mer 31 Lug 2013 - 14:04

MattiaM ha scritto:
16tons ha scritto:con quale ampli utilizzi le fidelio e le 990?
le dt990 con un clone a1, le fidelio con un smsl SaP III che si comporta egregiamente con le basse impedenze

Ciao ,
perdonatemi di questo breve OT ma approfitto dell'esperienza di un altro possessore...

hai anche avuto modo di provare le 598 con il smsl?
Se sì, cosa te ne pare o in alternativa cosa suggeriresti per questa cuffia?

Io subito dopo l'acquisto mi ero orientato verso un DAC con uscita cuffia di buon livello ma da quanto ho capito si tratterebbe di un'accoppiata molto difficile da trovare (almeno a prezzi umani). I see 
 
Per cui adesso mi orienterò verso un ampli dedicato e magari ottimizzato per cuffie a bassa impedenza (come quello da te citato)... anche se non mi è ancora chiaro se effettivamente ci possa essere un salto in avanti "qualitativo" per il suono.

mi spiego meglio: per cuffie a bassa impedenza, visto che non necessitano di eccessiva potenza per essere pilotate, l'ampli è comunque consigliato per un miglioramento generale del suono?

scusate l'OT Embarassed 

Ciao
avatar
leorus
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 11.06.13
Numero di messaggi : 115
Località : un palermitano a Milano...
Provincia (Città) : Milano (Milano)
Impianto : Dayton DTA-100a - Rotel RCD1070 - Sennheiser HD598 - TEAC LS-35M - iPod Touch 4g

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scelta prima cuffia, l'ampli è obbligatorio?

Messaggio  MattiaM il Mer 31 Lug 2013 - 14:27

leorus ha scritto:

Ciao ,
perdonatemi di questo breve OT ma approfitto dell'esperienza di un altro possessore...

hai anche avuto modo di provare le 598 con il smsl?
Se sì, cosa te ne pare o in alternativa cosa suggeriresti per questa cuffia?

Io subito dopo l'acquisto mi ero orientato verso un DAC con uscita cuffia di buon livello ma da quanto ho capito si tratterebbe di un'accoppiata molto difficile da trovare (almeno a prezzi umani). I see 
 
Per cui adesso mi orienterò verso un ampli dedicato e magari ottimizzato per cuffie a bassa impedenza (come quello da te citato)... anche se non mi è ancora chiaro se effettivamente ci possa essere un salto in avanti "qualitativo" per il suono.

mi spiego meglio: per cuffie a bassa impedenza, visto che non necessitano di eccessiva potenza per essere pilotate, l'ampli è comunque consigliato per un miglioramento generale del suono?

scusate l'OT Embarassed 

Ciao
Le 598 le ho usate poco con l'ampli, per quelle uso l'onkyo.
Con il clone prendono del colore, cosa che sconsiglio per le 598.
Invece con l'smsl guadagnano qualcosa in soundstage e nella gamma bassa, ma senza esasperare.
Indubbiamente il clone suona meglio, ma per le basse impedenze il SaP ha quel qualcosa di rilassante che non ritrovo nel clone, lo definirei meno "brioso" (ma il dettaglio lo aggiunge, infatti ha delle componenti che si ritrovano in dac e amp che vanno anche sopra i 200 euro ).
Forse dovresti provare con un valvolare che dovrebbe dare + armonia.
avatar
MattiaM
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 24.06.13
Numero di messaggi : 67
Località : Milano
Occupazione/Hobby : appassionato di informatica/hardware e buona musica
Impianto : Onkyo TX-NR818, Sabre usb dac,oDac/O2 combo, smsl SaPIII, a1 clone, sennheiser hd598, beyerdynamic dt990 pro, philips fidelio x1, akg k550,

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scelta prima cuffia, l'ampli è obbligatorio?

Messaggio  emmeci il Mer 31 Lug 2013 - 15:07

MattiaM ha scritto:
leorus ha scritto:

Ciao ,
perdonatemi di questo breve OT ma approfitto dell'esperienza di un altro possessore...

hai anche avuto modo di provare le 598 con il smsl?
Se sì, cosa te ne pare o in alternativa cosa suggeriresti per questa cuffia?

Io subito dopo l'acquisto mi ero orientato verso un DAC con uscita cuffia di buon livello ma da quanto ho capito si tratterebbe di un'accoppiata molto difficile da trovare (almeno a prezzi umani). I see 
 
Per cui adesso mi orienterò verso un ampli dedicato e magari ottimizzato per cuffie a bassa impedenza (come quello da te citato)... anche se non mi è ancora chiaro se effettivamente ci possa essere un salto in avanti "qualitativo" per il suono.

mi spiego meglio: per cuffie a bassa impedenza, visto che non necessitano di eccessiva potenza per essere pilotate, l'ampli è comunque consigliato per un miglioramento generale del suono?

scusate l'OT Embarassed 

Ciao
Le 598 le ho usate poco con l'ampli, per quelle uso l'onkyo.
Con il clone prendono del colore, cosa che sconsiglio per le 598.
Invece con l'smsl guadagnano qualcosa in soundstage e nella gamma bassa, ma senza esasperare.
Indubbiamente il clone suona meglio, ma per le basse impedenze il SaP ha quel qualcosa di rilassante che non ritrovo nel clone, lo definirei meno "brioso" (ma il dettaglio lo aggiunge, infatti ha delle componenti che si ritrovano in dac e amp che vanno anche sopra i 200 euro ).
Forse dovresti provare con un valvolare che dovrebbe dare + armonia.

Smile Scusate... magari sono io che faccio confusione, ma non mi risulta ci sia stretta correlazione tra impedenza della cuffia e la sua... efficenza! In Pratica quello che l'ampli mi dovrebbe poter fornire, è la corrente necessaria al fine del raggiungimento della pressione sonora voluta e questo è un dato variabile che non ha a che fare con l'impedenza, ma bensì con l'efficenza della cuffia stessa.
Per la corretta riproduzione delle basse frequenze, capacità di pilotaggio a parte dell'ampli, bisogna capire come è stato progettato lo stadio di uscita, ovvero capire la risposta in frequenza su quale valore di impedenza cuffie è stata calcolata.
Ciao Mauro
avatar
emmeci
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 11.10.10
Numero di messaggi : 5599
Occupazione/Hobby : Musica, Natura, Fotografia
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Miliardi di elettroni che agitandosi... fanno musica!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scelta prima cuffia, l'ampli è obbligatorio?

Messaggio  MattiaM il Mer 31 Lug 2013 - 15:12

Purtroppo non sono a questi livelli di conoscenza, ma a orecchio il clone rende meglio con impedenze maggiori mentre il sap mi piace di + per le impedenze + basse.
Naturalmente il mio giudizio si ferma alle cuffie in mio possesso, so bene che ci sono cuffie a bassa impedenza che risultano comunque difficili da pilotare.
avatar
MattiaM
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 24.06.13
Numero di messaggi : 67
Località : Milano
Occupazione/Hobby : appassionato di informatica/hardware e buona musica
Impianto : Onkyo TX-NR818, Sabre usb dac,oDac/O2 combo, smsl SaPIII, a1 clone, sennheiser hd598, beyerdynamic dt990 pro, philips fidelio x1, akg k550,

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scelta prima cuffia, l'ampli è obbligatorio?

Messaggio  RanocchiO il Mer 31 Lug 2013 - 19:24

La frase incriminata è questa:

leorus ha scritto:

mi spiego meglio: per cuffie a bassa impedenza, visto che non necessitano di eccessiva potenza per essere pilotate, l'ampli è comunque consigliato per un miglioramento generale del suono?


La potenza necessaria per pilotare una cuffia dipende esclusivamente dalla sua sensibilità:
un cuffia da 32Ohm con una sensibilità di 90dB ha bisogno di 100mW per raggiungere una SPL di 110dB esattamente come una cuffia da 600Ohm.

La differenza è che per sviluppare una potenza di 100mW su 32Ohm l'ampli deve erogare 55mA a 1,8V, mentre per sviluppare la stessa potenza su un carico di 600Ohm l'ampli deve erogare 13mA a 7,8V.
(i valori di tensione e corrente sono da intendere come RMS, perciò i valori di picco sono più alti..)


Le cuffie a bassa impedenza sono nate per essere utilizzate in mobilità, collegate a lettori portatili e altri dispositivi a batterie che essendo alimentati a tensioni piuttosto basse(3-6V) non potevano garantire swing di tensione sufficienti a pilotare alte impedenze..
Tirando le somme: le cuffie a bassa impedenza hanno bisogno di amplificatori in grado di erogare tanta corrente, mentre quelle ad alta impedenza hanno bisogno di amplificatori con uno swing di tensione piuttosto elevato.

Un giorno o l'altro voglio pubblicare un programmino o un excel che consenta di calcolare i requisiti dell'ampli in base alle caratteristiche della cuffia, giusto perchè sia di indicazione ai più inesperti, che ne dite? ne vale la pena?

L.


avatar
RanocchiO
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 26.05.12
Numero di messaggi : 678
Provincia (Città) : vagabondo senza fissa dimora
Impianto : rigorosamente a metano

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scelta prima cuffia, l'ampli è obbligatorio?

Messaggio  emmeci il Mer 31 Lug 2013 - 19:34

RanocchiO ha scritto:La frase incriminata è questa:

leorus ha scritto:

mi spiego meglio: per cuffie a bassa impedenza, visto che non necessitano di eccessiva potenza per essere pilotate, l'ampli è comunque consigliato per un miglioramento generale del suono?


La potenza necessaria per pilotare una cuffia dipende esclusivamente dalla sua sensibilità:
un cuffia da 32Ohm con una sensibilità di 90dB ha bisogno di 100mW per raggiungere una SPL di 110dB esattamente come una cuffia da 600Ohm.

La differenza è che per sviluppare una potenza di 100mW su 32Ohm l'ampli deve erogare 55mA a 1,8V, mentre per sviluppare la stessa potenza su un carico di 600Ohm l'ampli deve erogare 13mA a 7,8V.
(i valori di tensione e corrente sono da intendere come RMS, perciò i valori di picco sono più alti..)


Le cuffie a bassa impedenza sono nate per essere utilizzate in mobilità, collegate a lettori portatili e altri dispositivi a batterie che essendo alimentati a tensioni piuttosto basse(3-6V) non potevano garantire swing di tensione sufficienti a pilotare alte impedenze..
Tirando le somme: le cuffie a bassa impedenza hanno bisogno di amplificatori in grado di erogare tanta corrente, mentre quelle ad alta impedenza hanno bisogno di amplificatori con uno swing di tensione piuttosto elevato.

Un giorno o l'altro voglio pubblicare un programmino o un excel che consenta di calcolare i requisiti dell'ampli in base alle caratteristiche della cuffia, giusto perchè sia di indicazione ai più inesperti, che ne dite? ne vale la pena?

L.



Ok Pubblica... pubblica che mi interessa! Laughing Alla spiegazione che hai dato, sicuramente migliore della mia, sarebbe, imho, solo da aggiungere che:
E' evidente, visti i dati tecnici, che progettare e realizzare un amplicuffie "universale" sia cosa non facilissima. Bisogna anche fare attenzione al filtro in uscita, un condensatore normalmente, che non presenterà la stessa frequenza di taglio con cuffie a bassa piuttosto che ad alta impedenza.
Ciao Mauro
avatar
emmeci
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 11.10.10
Numero di messaggi : 5599
Occupazione/Hobby : Musica, Natura, Fotografia
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Miliardi di elettroni che agitandosi... fanno musica!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scelta prima cuffia, l'ampli è obbligatorio?

Messaggio  alessandro1 il Mer 31 Lug 2013 - 19:59

pubblica pubblica Oki

EDIT: anche se non credo che sia una questione di sola SPL. Temo che quello della sensibilità sia un viaggio di sola andata Sad 
avatar
alessandro1
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 31.01.12
Numero di messaggi : 3670
Provincia (Città) : PU
Impianto : Sorgente - Bristle Blocks 112
Ampli - Megablocks + Unico Plus -
Cavi - Duplo e play doh (DIY) su progetto Tony Wolf
diffusori - Stabilo 880 Woody
il resto è diy montessoriano


Tornare in alto Andare in basso

Re: Scelta prima cuffia, l'ampli è obbligatorio?

Messaggio  alessandro1 il Mer 31 Lug 2013 - 20:07

intanto qua c'è un discorso interessante

http://www.giardinoelettronico.net/t319-misure-sulle-cuffie-potenza-e-volume-d-ascolto

anche se con l'orecchio mi sono accorto e mi sto convincendo sempre di più che l'abbondanza non guasta, anche a volumi moderati.

avatar
alessandro1
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 31.01.12
Numero di messaggi : 3670
Provincia (Città) : PU
Impianto : Sorgente - Bristle Blocks 112
Ampli - Megablocks + Unico Plus -
Cavi - Duplo e play doh (DIY) su progetto Tony Wolf
diffusori - Stabilo 880 Woody
il resto è diy montessoriano


Tornare in alto Andare in basso

Re: Scelta prima cuffia, l'ampli è obbligatorio?

Messaggio  RanocchiO il Mer 31 Lug 2013 - 21:15

Eh si, progettare un ampli cuffia universale è davvero una bella sfida!!

@Alessandro, la questione SPL è molto semplice in realtà, le formule son due in croce e le leggi della fisica sono uguali per tutte le cuffie Laughing 

che poi ci siano altri fattori che rendono un accoppiata ampli-cuffia un sistema ben suonante è indubbio, ma l'idea è solo quella di dare delle indicazioni per accoppiare con un po' di criterio i nostri setup (per evitare di trovare un otl che pilota delle iem o un ampli alimentato a 3v con attaccate un paio di monitor da studio da 600Ohm).

Rispetto al mondo di amplificatori di potenza e diffusori poi, qua è una passeggiata Razz  definire i requisiti minimi di potenza di un amplificatore conoscendo le specifiche della cuffia che si vuol pilotare: non ci sono filtri di crossover di mezzo, non ci sono alterazioni dovute all'ambiente, la distanza tra i trasduttori e le orecchie è sempre la stessa...

Mi ero iscritto anch'io sul giardino, per dare un occhiata al lavoro di bandAlex, beh che dire, quello è un progetto fatto come si deve!!!
avatar
RanocchiO
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 26.05.12
Numero di messaggi : 678
Provincia (Città) : vagabondo senza fissa dimora
Impianto : rigorosamente a metano

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scelta prima cuffia, l'ampli è obbligatorio?

Messaggio  silver_85 il Mer 31 Lug 2013 - 21:52

non vorrei dire (sto intasando il forum con questo, ma son troppo felice...)
Ma un bell'Objective2 e passa la paura!

L'ampli non è indispensabile per ascoltare in cuffia.
A meno che non vogliate bagnarvi nelle mutande.
In tal caso, sì, è indispensabile Cool 
avatar
silver_85
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 16.11.11
Numero di messaggi : 412
Località : Taranto
Occupazione/Hobby : Computer Science
Provincia (Città) : ballerino... dipende dalla musica XD
Impianto : iPod Touch 3G 64GB - Sennheiser HD 598 -
Fiio E10 - Objective2

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scelta prima cuffia, l'ampli è obbligatorio?

Messaggio  Dav il Gio 1 Ago 2013 - 2:53

RanocchiO ha scritto:Un giorno o l'altro voglio pubblicare un programmino o un excel che consenta di calcolare i requisiti dell'ampli in base alle caratteristiche della cuffia, giusto perchè sia di indicazione ai più inesperti, che ne dite? ne vale la pena?

L.



EEEE Mizzigaaaa se ne vale la pena!!!
avatar
Dav
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 19.11.12
Numero di messaggi : 865
Località : To
Provincia (Città) : a Kind Of Blue
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scelta prima cuffia, l'ampli è obbligatorio?

Messaggio  leorus il Gio 1 Ago 2013 - 9:56

RanocchiO ha scritto:La frase incriminata è questa:

leorus ha scritto:

mi spiego meglio: per cuffie a bassa impedenza, visto che non necessitano di eccessiva potenza per essere pilotate, l'ampli è comunque consigliato per un miglioramento generale del suono?


La potenza necessaria per pilotare una cuffia dipende esclusivamente dalla sua sensibilità:
un cuffia da 32Ohm con una sensibilità di 90dB ha bisogno di 100mW per raggiungere una SPL di 110dB esattamente come una cuffia da 600Ohm.

La differenza è che per sviluppare una potenza di 100mW su 32Ohm l'ampli deve erogare 55mA a 1,8V, mentre per sviluppare la stessa potenza su un carico di 600Ohm l'ampli deve erogare 13mA a 7,8V.
(i valori di tensione e corrente sono da intendere come RMS, perciò i valori di picco sono più alti..)


Le cuffie a bassa impedenza sono nate per essere utilizzate in mobilità, collegate a lettori portatili e altri dispositivi a batterie che essendo alimentati a tensioni piuttosto basse(3-6V) non potevano garantire swing di tensione sufficienti a pilotare alte impedenze..
Tirando le somme: le cuffie a bassa impedenza hanno bisogno di amplificatori in grado di erogare tanta corrente, mentre quelle ad alta impedenza hanno bisogno di amplificatori con uno swing di tensione piuttosto elevato.

Un giorno o l'altro voglio pubblicare un programmino o un excel che consenta di calcolare i requisiti dell'ampli in base alle caratteristiche della cuffia, giusto perchè sia di indicazione ai più inesperti, che ne dite? ne vale la pena?

L.



 e lo chiedi pure?! Surprised 

aspetteremo molto volentieri l'excel...

nel frattempo un grazie a chi ha contribuito a diradare un po' la nebbia sull'argomento study 

ciao
avatar
leorus
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 11.06.13
Numero di messaggi : 115
Località : un palermitano a Milano...
Provincia (Città) : Milano (Milano)
Impianto : Dayton DTA-100a - Rotel RCD1070 - Sennheiser HD598 - TEAC LS-35M - iPod Touch 4g

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scelta prima cuffia, l'ampli è obbligatorio?

Messaggio  pierpabass il Gio 1 Ago 2013 - 11:03

Nel frattempo è nuovamente disponibile uno SCHIIT Asgard ex demo a 159 spedito, che sia già il 2?
avatar
pierpabass
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 10.02.12
Numero di messaggi : 1574
Località : Venaria Reale (TO)
Occupazione/Hobby : Informatica/Musicista
Provincia (Città) : kefiano...
Impianto :
Spoiler:
Da quando frequento il tforum, svariati ed in continua evoluzione


Tornare in alto Andare in basso

Re: Scelta prima cuffia, l'ampli è obbligatorio?

Messaggio  emiliano69 il Mer 7 Ago 2013 - 9:18

Giusto per la cronaca, ieri mi è arrivata la Fidelio X1, ho avuto solo il tempo per ascoltare un cd al volo collegandola al Nad, essendo la mia prima cuffia seria e il poco tempo avuto a disposizione non sono ancora in grado di fare una valutazione, in generale mi ha fatto comunque una ottima impressione e sono rimasto colpito dal fatto che il volume dell'ampli l'ho impostato a circa metà del volume di ascolto classico con i diffusori, anche qualcosa meno (ma forse è normale per un ascolto in cuffia).

Volevo giusto capire un paio di cose da chi ha questa cuffia, ma l'archetto si può regolare o è fisso? I pad in velluto sono estraibili? A me sembra di no, in questo caso secondo voi si possono lavare a secco o utilizzare qualche prodotto specifico?
avatar
emiliano69
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 16.06.11
Numero di messaggi : 56
Località : Toscana
Occupazione/Hobby : IT
Provincia (Città) : Ottimo!
Impianto : Nad 314+Klipsch F-1+Marantz CD-63 SE+Musiland Monitor 02 US

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scelta prima cuffia, l'ampli è obbligatorio?

Messaggio  alessandro1 il Mer 7 Ago 2013 - 9:28

i pad credo siano incollati
avatar
alessandro1
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 31.01.12
Numero di messaggi : 3670
Provincia (Città) : PU
Impianto : Sorgente - Bristle Blocks 112
Ampli - Megablocks + Unico Plus -
Cavi - Duplo e play doh (DIY) su progetto Tony Wolf
diffusori - Stabilo 880 Woody
il resto è diy montessoriano


Tornare in alto Andare in basso

Re: Scelta prima cuffia, l'ampli è obbligatorio?

Messaggio  pierpabass il Mer 7 Ago 2013 - 9:30

alessandro1 ha scritto:i pad credo siano incollati
Confermo, scelta delle balle Laughing
avatar
pierpabass
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 10.02.12
Numero di messaggi : 1574
Località : Venaria Reale (TO)
Occupazione/Hobby : Informatica/Musicista
Provincia (Città) : kefiano...
Impianto :
Spoiler:
Da quando frequento il tforum, svariati ed in continua evoluzione


Tornare in alto Andare in basso

Re: Scelta prima cuffia, l'ampli è obbligatorio?

Messaggio  emiliano69 il Mer 7 Ago 2013 - 9:43

pierpabass ha scritto:
alessandro1 ha scritto:i pad credo siano incollati
Confermo, scelta delle balle Laughing

Eh si, anche perchè di questi tempi, soprattutto per un ascolto di 2-3 ore, penso che il velluto faccia sudare un pò.
avatar
emiliano69
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 16.06.11
Numero di messaggi : 56
Località : Toscana
Occupazione/Hobby : IT
Provincia (Città) : Ottimo!
Impianto : Nad 314+Klipsch F-1+Marantz CD-63 SE+Musiland Monitor 02 US

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scelta prima cuffia, l'ampli è obbligatorio?

Messaggio  valterneri il Mer 7 Ago 2013 - 12:10

emiliano69 ha scritto:.... i pad in velluto sono estraibili? A me sembra di no, in questo caso secondo voi si possono lavare a secco o utilizzare qualche prodotto specifico?
Per pulire i pad non smontabili
si usa un panno in microfibra inumidito di ammoniaca.
avatar
valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 3711
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scelta prima cuffia, l'ampli è obbligatorio?

Messaggio  emiliano69 il Ven 9 Ago 2013 - 8:10

valterneri ha scritto:Per pulire i pad non smontabili
si usa un panno in microfibra inumidito di ammoniaca.
Grazie del consiglio, farò così quando sarà il momento.
avatar
emiliano69
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 16.06.11
Numero di messaggi : 56
Località : Toscana
Occupazione/Hobby : IT
Provincia (Città) : Ottimo!
Impianto : Nad 314+Klipsch F-1+Marantz CD-63 SE+Musiland Monitor 02 US

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scelta prima cuffia, l'ampli è obbligatorio?

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum