T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you.
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 

 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» ultimo nato (mau 749 R.I.P)
Oggi a 14:51 Da Zio

» nuove diva 262
Oggi a 14:50 Da lello64

» Aiuto Elenco L75s
Oggi a 14:19 Da savi

» AUDIOLAB 8000SE
Oggi a 13:52 Da Masterix

» Amplificatore per chiudere il cerchio
Oggi a 10:22 Da Sistox

» fissa lettore CD
Oggi a 08:51 Da gigetto

» Cd conviene ripararlo o....
Oggi a 08:44 Da gigetto

» Quale cavo ottico per il CD?
Oggi a 08:43 Da gigetto

» Alimentatore Muse i25w Ta2021 quale connettore?
Oggi a 08:13 Da Gaiger

» jbl lsr 305 vs krk rokit 6 g3
Oggi a 01:05 Da bob80

» Cavi component Hama 1,5m.
Oggi a 00:26 Da wolfman

» Giradischi - quesiti & consigli
Ieri a 23:26 Da dinamanu

» ALIENTEK D8 vs FX AUDIO 802C
Ieri a 23:03 Da lello64

» Confronto tra Breeze full mod. vs Drok ta2024b pareri personali e riflessioni
Ieri a 18:39 Da rx78

» Alternativa a Volumio: Moode Audio!
Ieri a 14:59 Da Tasso

» Marble Machine
Ieri a 13:31 Da natale55

» leboncoin.fr: Qualcuno è riuscito a comprare qualcosa?
Ieri a 13:04 Da embty2002

» Concerto Ian Paice - Pistoia, 8 dicembre
Ieri a 12:31 Da pallapippo

» Quale ampli per le mie Dynaudio M20
Ieri a 12:24 Da SubitoMauro

» El GORDO - una torre senza filtri, si può?
Ieri a 12:17 Da rx78

» Lettore CD max 200 euro
Ieri a 12:06 Da sound4me

» Player hi fi
Ieri a 09:07 Da Tasso

» JRiver 22
Ieri a 08:44 Da luigigi

» Recupero vinile rovinato
Ieri a 00:27 Da dinamanu

» Stamattina... Oggi pomeriggio... Stasera... Stanotte... (parte 14)
3/12/2016, 19:41 Da CHAOSFERE

» VENDO Kit preamplificatore Sbilanciato->Bilanciato per Anaview/hypex/icepower ecc
3/12/2016, 16:48 Da MrTheCarbon

» Problemi con la rotazione a 45RPM - Thorens
3/12/2016, 16:11 Da enrico massa

» [Risolto]ECC99
3/12/2016, 12:55 Da dinamanu

» (BO) vendo diffusori Klipsch Heresy 3 1200 euro+ss
3/12/2016, 09:27 Da schwantz34

» impianto entry -level
3/12/2016, 09:20 Da giucam61

» NO al solito condotto reflex
2/12/2016, 23:17 Da Abe1977

» Monitor Audio Silver 1 vs B6W 686 s2
2/12/2016, 18:45 Da dinamanu

» TUTORIAL MODIFICHE TPA 3116 COMPLETO
2/12/2016, 18:32 Da Angel2000

» Player portatile
2/12/2016, 18:13 Da p.cristallini

» Fonometro Professionale
2/12/2016, 16:01 Da Docarlo

» Suono un pò duro.....
2/12/2016, 15:53 Da gigetto

» Acquisto Amplificatore Integrato + Diffusori. Help me !
2/12/2016, 09:43 Da natale55

» RI-dividere tracce da unico file
2/12/2016, 09:16 Da lello64

» CAIMAN SEG
2/12/2016, 09:14 Da Masterix

» Chromecast audio e spotify.
2/12/2016, 08:04 Da sportyerre

» Rotel RA 1570 con dac incorporato.
2/12/2016, 06:40 Da micio_mao

» alimentatore autocostruito per alta fedeltà da 7/10 A
2/12/2016, 00:01 Da dinamanu

» Canale che gracchia e sparisce su Musical Fidelity A1
1/12/2016, 23:45 Da dinamanu

» Amplificatore per Scythe SCBKS-1100 Kro Craft Speaker Rev. B, quale migliore?
1/12/2016, 21:26 Da Angel2000

» quale alimentatore già pronto all'uso per un TPA 3116?
1/12/2016, 21:06 Da Angel2000

» (SR+SS) Kit pcb Pass Aleph 3 + componenti
1/12/2016, 19:48 Da tix88

» Daphile - Audiophile Music Server & Player OS
1/12/2016, 12:12 Da luigigi

» Vintage VS nuovo ma new entry...
1/12/2016, 10:58 Da emmeci

» Consiglio amplificatore buon rapporto qualità/prezzo
1/12/2016, 10:15 Da dinamanu

» Verdi - consigli per gli acquisti
1/12/2016, 10:10 Da luigigi

Sondaggio

Interessati alla guida per la costruzione di un server audio?

76% 76% [ 148 ]
24% 24% [ 47 ]

Totale dei voti : 195

I postatori più attivi della settimana
lello64
 
fritznet
 
CHAOSFERE
 
rx78
 
scontin
 
gigetto
 
natale55
 
savi
 
sportyerre
 
dinamanu
 

I postatori più attivi del mese
dinamanu
 
CHAOSFERE
 
lello64
 
Angel2000
 
giucam61
 
natale55
 
gigetto
 
R!ck
 
fritznet
 
sportyerre
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19629)
 
schwantz34 (15480)
 
Silver Black (15372)
 
nd1967 (12784)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10215)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (8478)
 

Statistiche
Abbiamo 10365 membri registrati
L'ultimo utente registrato è alos 68

I nostri membri hanno inviato un totale di 769120 messaggi in 50044 argomenti
Chi è in linea
In totale ci sono 73 utenti in linea :: 11 Registrati, 0 Nascosti e 62 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

CHAOSFERE, criminale, dinamanu, Hermann77, meraviglia, onewhiskey, pallapippo, potowatax, SGH, tonybiond, Zio

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 4379 il 25/5/2015, 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Furl  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you. sul tuo sito sociale bookmarking

Prima di Consigliare con cosa pilotare un diffusore Leggete Questo

Pagina 4 di 14 Precedente  1, 2, 3, 4, 5 ... 9 ... 14  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Prima di Consigliare con cosa pilotare un diffusore Leggete Questo

Messaggio  wasky il 23/7/2013, 00:15

@bitto ha scritto:Io ribadisco, ho un ampli exposure super 20 e un paio di epos es12, ormai da...fatemi pensare...12 anni, ed è un gran bel sentire, pero' son pronto a sentirmi dire che il super 20 non è corretto e che le mie casse sono pessime, mentre con un bel beringer e un paio di casse beringer mi emozionerei come non mai.
Vabhen...

Nessuno ha detto questo bitto ci mancherebbe Smile 

Basta essere coerenti e sapere che i pulsanti di un pianoforte partendo (se va bene) da D2# fino al Tasto A0 non li senti Smile  il resto è semantica Wink 



Ultima modifica di wasky il 23/7/2013, 00:17, modificato 1 volta

_________________
"Sentire non è altro che una facoltà permessa da uno dei nostri cinque sensi ma ascoltare è un'arte."   Frank Tyger

wasky
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione

Data d'iscrizione : 03.07.09
Numero di messaggi : 9229
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Fancazzista Serio
Provincia (Città) : Come il fiore del ciliegio è il migliore tra i fiori, così, il guerriero è il migliore tra gli uomini
Impianto : Amplifon

http://www.kitaudiopro.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prima di Consigliare con cosa pilotare un diffusore Leggete Questo

Messaggio  LakyV il 23/7/2013, 00:15

Non faccio misurazioni, le lascio fare a che le sa fare, e a chi ci tiene in particolar modo,( seguo altri criteri)dopo di che, se mi vengono proposti i risultati e qualcuno ha voglia di darmi delucidazioni in merito sono sempre disponibile ed interessato ad ascoltarlo.

Ciò che faccio principalmente e' "ascoltare"l'impianto, che sia con diffusori Pro oppure home, che sia con ampli low coast o hi-end, ciò che mi interessa e che mi emozioni, che mi catturi per come suona e per quello che riesce a trasmettermi.
Fino a prova contraria sono in grado di sentire un diffusore in distorsione, e se fosse anche che non lo sento, be, vuol dire che quella distorsione non è così grave da farmi pensare di cambiare diffusore o ampli solo perché le misure mi dicono che non va bene Wink Wink Wink 

Questa e' la mia idea di "alta fedeltà" ognuno di noi ha una propria idea di ciò che l'alta fedeltà debba rappresentare, ma alle fine la verità ( escluse le misurazioni, quelle sono matematica e fisica, non si possono avere opinioni a riguardo Wink sta nel mezzo.

Io ascolto con diffusori da 90db con ampli da 36 watt (valvolare) ad oltre i 2,5m, e tutto ciò che ascolto lo ascolto con la massima pulizia e linearità anche a volumi sostenuti, specialmente la sera, quando il rumore di fondo ( dalle mie parti ) e molto basso, a volte pari a zero.
Non sento il bisogno di più "birra" certo e' che determinati passaggi sarebbero migliori con altre elettroniche e altri diffusori, ma le migliorie che ognuno di noi vorrebbe raggiungere non riguardano solo l'hi-fi, e non sempre e' possibile arrivarci.

Quando metto su un pezzo di Jan Garbarek, me lo godo dal primo fiato emesso nel sax all'ultimo, con enorme piacere.!!!!Oki Oki Oki 
Questo e' ciò che conta per me, ma sono sempre aperto e disponibile quando si tratta di ascoltare il parere di qualcuno che ne sa più di me, fermo restando che i gusti personali, che sono di vitale importanza in questo mondo, e non solo, restano in primo piano e non sono assolutamente modificabili da fattori esterni specialmente da misurazioni di sorta, almeno fino a quando non sarò io a deciderlo..... perché nella vita i gusti, come le persone, possono cambiare, non ci trovo nulla di sbagliato Oki Oki Oki 


LakyV
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 10.06.12
Numero di messaggi : 2537
Località : San Benigno C.
Occupazione/Hobby : Cuoco per diletto!!!
Provincia (Città) : Torino
Impianto : Sorgenti:Cambridge 650C
Panasonic DVD/CD S42
PC HP-650 Intel core I3
Trasp: Hi-Face 1
DAC : Xindak DAC 5
DAC : SMSL TDA1543
Pre : Sonus Minus ( MOD. BY AAAVT )
Finale : TA 2022 ( work in progress)
Integrato ibrido TA2022 (BTL) 150watt ( BY Roberto Stella)
SMSL TA2020
diffusori: XTZ99.38
Potenza: QED-Anniversary
TNT Star (autocostruiti)
CAT5 (autocostruiti)
G&bl In Argento.
Segnale:
Cambridge S500
Siemens (autocos.semibil.)
Mogami 2534 (by Pirpabass)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prima di Consigliare con cosa pilotare un diffusore Leggete Questo

Messaggio  Stentor il 23/7/2013, 00:17

@Solomon ha scritto:
@Solomon ha scritto:Orrified  Don, l'alta fedeltà NON E' l'impressione d'avere gli artisti che gli cantano dentro la camera ballando sul divano... ma  la corretta riproduzione al punto d'ascolto di una traccia musicale, definita in primis dal suo spettro audio.
@donluca ha scritto:
Questo è un punto che personalmente (opinione personale quindi) contesto.
Il fine ultimo dell'alta fedeltà dovrebbe essere il darti l'illusione di avere gli artisti che ti suonano davanti come se te stessi partecipando ad un live o a una loro sessione in studio.

Tu puoi contestare quanto vuoi pure all'arcivescovato, ma la tua opinione personale è sbagliata.

Se nella registrazione non c'è nulla dell'evento che volevano INCIDERE, l'unica cosa che dovrai tenere in considerazione è la riproduzione fedele di quel "bidet" di spettro audio.

Se nello spettro audio invece abbiamo la grande rappresentazione di una immensa registrazione, tale da apparire dinamicamente e timbricamente simile ad un evento musicale dal vivo, allora il compito dell'impianto sarà di replicare COMUNQUE E SEMPRE la GRANDE REGISTRAZIONE.

LA REGISTRAZIONE Wink

contesta... contesta Hehe

Forse Donluca parla dell'inevitabile compromesso ....scrivi timbricamente simile ma sistemi che hanno anche questo oltre la dinamica costano molto ....e allora si torna al vecchio problema ...meglio un sistema completo ma che raglia oppure uno limitato ma più naturale? Io preferisco ovviamente il secondo fra i due

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prima di Consigliare con cosa pilotare un diffusore Leggete Questo

Messaggio  beppe61 il 23/7/2013, 00:19

@wasky ha scritto:
@beppe61 ha scritto:Le conclusioni sono:

Con casse dotate di una sensibilità di 86 dB SPL/2,83V/1m, per ascoltare al livello medio di 86 dB SPL un normale segnale musicale stereofonico in un normale ambiente domestico di circa 18 mq, alla distanza di 2,5 metri da ciascuna delle due casse, si deve impiegare un amplificatore capace di 75+75 Watt RMS su 8 ohm.
- See more at: http://www.renatogiussani.it/dinamica/#sthash.L8lHgctU.dpuf

Mmm

Devo segnalrlo a Renato, c'è un errore di esposizione un diffusore con sensibilità media di 86dB a 2.5 Mt ne ha 80 di dB con 0.75 watt,  ci vogliono 3 watt per fissare il picco minimo a 86dB

http://myhometheater.homestead.com/splcalculator.html
No Wasky, credo che sia corretto, infatti i diffusori sono due e se da 86 db w/metro cadauno, insieme danno una pressione di 89 db ad un metro che scende nuovamente a 86 a due metri,
ciao

beppe61
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 11.07.10
Numero di messaggi : 1455
Località : .
Provincia (Città) : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prima di Consigliare con cosa pilotare un diffusore Leggete Questo

Messaggio  Hoogo il 23/7/2013, 00:24

[mention][/mention] ha scritto:
Se nella registrazione non c'è nulla dell'evento che volevano INCIDERE, l'unica cosa che dovrai tenere in considerazione è la riproduzione fedele di quel "bidet" di spettro audio.

Se nello spettro audio invece abbiamo la grande rappresentazione di una immensa registrazione, tale da apparire dinamicamente e timbricamente simile ad un evento musicale dal vivo, allora il compito dell'impianto sarà di replicare COMUNQUE E SEMPRE la GRANDE REGISTRAZIONE.


Hoogo
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 01.04.13
Numero di messaggi : 2199
Località : scarificata dalla miseria
Occupazione/Hobby : Musica Cinema Fotografia Informatica Comunicazione
Provincia (Città) : GE
Impianto : Non specificato | Desktop: SMSL SD 398 + SMSL SA 80 + SoundMAGIC HP100 + B&W685 () Wireworld Ultraviolet + Wireworld Luna 7 + MonsterCable XP-HP | Mobile: Sony A865 + Sony XBA3 + un'altra dozzina.

http://www.flickr.com/photos/giannimaselli/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prima di Consigliare con cosa pilotare un diffusore Leggete Questo

Messaggio  wasky il 23/7/2013, 00:24

@LakyV ha scritto:Questa e' la mia idea di "alta fedeltà" ognuno di noi ha una propria idea di ciò che l'alta fedeltà debba rappresentare, ma alle fine la verità ( escluse le misurazioni, quelle sono matematica e fisica, non si possono avere opinioni a riguardo Wink sta nel mezzo.

Il Concetto di alta fedeltà è ben noto come il Teorema di Pitagora non puoi avere il tuo concetto di Teorema di piatagora quindi la tua è Mi Fi Smile 

Come non si possono avere opinioni a riguardo delle misure ?

La misurazione non è altro che quello che il diffusore emette nel tempo riportato in frequenza (FFT) se ci sono frequenze mancanti o sotto di 5/6dB non le senti questo non lo puoi invalidare con nessuna teoria tu voglia Smile 

Già vi danno le sole cosi pensa senza le misure Hehe e non vale solo per i diffusori T ma anche per quelli di un certo costo Wink 

_________________
"Sentire non è altro che una facoltà permessa da uno dei nostri cinque sensi ma ascoltare è un'arte."   Frank Tyger

wasky
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione

Data d'iscrizione : 03.07.09
Numero di messaggi : 9229
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Fancazzista Serio
Provincia (Città) : Come il fiore del ciliegio è il migliore tra i fiori, così, il guerriero è il migliore tra gli uomini
Impianto : Amplifon

http://www.kitaudiopro.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prima di Consigliare con cosa pilotare un diffusore Leggete Questo

Messaggio  Hoogo il 23/7/2013, 00:27

@wasky ha scritto:
C'è poi da dire che l'ampli connesso al diffusore potrebbe trovarsi moduli di impedenza troppo bassi e andare in protezione oppure, inversioni di fase sul modulo di impedenza

La sensibilità non è tutto in un diffusore è un dato indicativo

Questa curva ti va bene? E' delle Axiom M22 che hanno SPL in Room1w/1m(dB) =
93 dB.


Hoogo
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 01.04.13
Numero di messaggi : 2199
Località : scarificata dalla miseria
Occupazione/Hobby : Musica Cinema Fotografia Informatica Comunicazione
Provincia (Città) : GE
Impianto : Non specificato | Desktop: SMSL SD 398 + SMSL SA 80 + SoundMAGIC HP100 + B&W685 () Wireworld Ultraviolet + Wireworld Luna 7 + MonsterCable XP-HP | Mobile: Sony A865 + Sony XBA3 + un'altra dozzina.

http://www.flickr.com/photos/giannimaselli/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prima di Consigliare con cosa pilotare un diffusore Leggete Questo

Messaggio  donluca il 23/7/2013, 00:31

@Solomon ha scritto:Se nella registrazione non c'è nulla dell'evento che volevano INCIDERE, l'unica cosa che dovrai tenere in considerazione è la riproduzione fedele di quel "bidet" di spettro audio.

Stai divagando.

Se nella registrazione non c'è nulla di quello che volevano incidere allora o questa non è stata mai pubblicata o non rientra nella lista della spesa di un qualsiasi appassionato di musica, ergo il problema non si pone alla radice.

Se nello spettro audio invece abbiamo la grande rappresentazione di una immensa registrazione, tale da apparire dinamicamente e timbricamente simile ad un evento musicale dal vivo, allora il compito dell'impianto sarà di replicare COMUNQUE E SEMPRE la GRANDE REGISTRAZIONE.

LA REGISTRAZIONE Wink

contesta... contesta Hehe

Sei appena entrato nel regno degli scontri my-fi vs hi-fi.

I seguaci del my-fi vogliono ascoltare la registrazione secondo i loro criteri, quindi se la registrazione non è all'altezza, loro attraverso qualche escamotage (per esempio EQ, fatto non necessariamente attraverso un vero e proprio equalizzatore ma magari una equalizzazione "passiva" dettata dalla scelta di una catena ad esempio molto "calda") la faranno suonare come loro PENSANO debba suonare.

L'Hi-Fi invece vuole la riproduzione precisa, appunto, della registrazione così come è stata concepita dagli artisti, al fine di ricreare l'atmosfera studio/live.


Te con il tuo discorso sei andato completamente fuori strada, te stai tentando di forzare un discorso in numeri quando poi il mio discorso non è intellegibile da formule matematiche ma dalle sensazioni umane.

In questo ambito io dò per scontato che la registrazione aggradi l'orecchio del suo ascoltatore, a scapito del range dinamico e qualità di registrazione, perchè questa è la cosa importante alla fine: i dischi veramente ma veramente inascoltabili che a me piacciono posso contarli sulle punta delle dita.

Comunque non riesco a capire dove vuoi andare a parare, hai fatto una dissertazione completamente fuori dal discorso che stavo facendo.

donluca
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 07.11.11
Numero di messaggi : 3647
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Visionario informatico
Provincia (Città) : Roma
Impianto :
Spoiler:
Impianto principale:
Lettore SACD/DVDA: Yamaha S2700
Giradischi: Pro-ject Debut Carbon
Testina: Ortofon Super OM40
Pre Phono: NVA Phono 1
Pre-Amplificatore: Eden Passive Preamplifier
Finale: Advance Acoustics MAA406
Diffusori: Castle Conway 3 (moddati con dadi ciechi)

Impianto in camera:
Sorgente: iMac 27"
DAC: T.C. electronic Desktop Konnekt 6 (da moddare)
Giradischi: Rotel RP-900
Testina: Ortofon 2M Red
Pre Phono: Cambridge P540
Amplificatori: troppi (attualmente Sansui AU-217 II, rigenerato, da moddare)
Diffusori: Quad L-ite (da cambiare)
Amplificatore cuffie: Perreaux SXH2
Cuffie: HiFiMan HE-400, AKG K601, Creative Aurvana Live!, Xears XE200Pro, AKG Q460


http://16bitaudiophileproject.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prima di Consigliare con cosa pilotare un diffusore Leggete Questo

Messaggio  Vella il 23/7/2013, 00:43

@Solomon ha scritto:
.....

Tu puoi contestare quanto vuoi pure all'arcivescovato, ma la tua opinione personale è sbagliata.


Un opinione personale non puó essere sbagliata (né giusta) per definizione.
Magari non condivisa, ma non sbagliata.

Vella
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 29.12.10
Numero di messaggi : 3992
Località : Milano
Occupazione/Hobby : finanza/tra un pò scrivo un romanzo
Impianto :
Spoiler:
Asus eeebox+Lubuntu/MPD - Rega Planet 2000 - Benchmark DAC1USB - Electrocompaniet EC3 - Electrocompaniet AW 120 DMB - Duevel Planets - Sennheiser HD600
Chord USB Silver Plus - Mogami 2964 - Atlas Element Integra - WireWorld Stratus 5(2) - QED Anniversary Silver XT Anniversary


Tornare in alto Andare in basso

Re: Prima di Consigliare con cosa pilotare un diffusore Leggete Questo

Messaggio  wasky il 23/7/2013, 00:48

@beppe61 ha scritto:No Wasky, credo che sia corretto, infatti i diffusori sono due e se da 86 db w/metro cadauno, insieme danno una pressione di 89 db ad un metro che scende nuovamente a 86 a due metri,
ciao

I più 3 dB li somma già il SW se metti 2 spicher, fallo con uno solo da 86dB posto a 2,5 metri e vedi che i 0.75 watt di Renato sono un errore Smile ed ecco che esce fuori che con 3 watt hai 83 dB a 2.5 Mt con un solo diffusore



Se metti 2 ecco gli 86dB 83dB + 3dB a 2.5 metri



Ma con 3 watt non con 0.75 watt e infatti se usi la sua formula e metti 300 watt hai i 20 dB di cresta con 2 diffusori da 86dB/1w/1m


_________________
"Sentire non è altro che una facoltà permessa da uno dei nostri cinque sensi ma ascoltare è un'arte."   Frank Tyger

wasky
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione

Data d'iscrizione : 03.07.09
Numero di messaggi : 9229
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Fancazzista Serio
Provincia (Città) : Come il fiore del ciliegio è il migliore tra i fiori, così, il guerriero è il migliore tra gli uomini
Impianto : Amplifon

http://www.kitaudiopro.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prima di Consigliare con cosa pilotare un diffusore Leggete Questo

Messaggio  beppe61 il 23/7/2013, 01:05

@wasky ha scritto:
@beppe61 ha scritto:No Wasky, credo che sia corretto, infatti i diffusori sono due e se da 86 db w/metro cadauno, insieme danno una pressione di 89 db ad un metro che scende nuovamente a 86 a due metri,
ciao

I più 3 dB li somma già il SW se metti 2 spicher, fallo con uno solo da 86dB posto a 2,5 metri e vedi che i 0.75 watt di Renato sono un errore Smile ed ecco che esce fuori che con 3 watt hai 83 dB a 2.5 Mt con un solo diffusore



 Io ho impostato la posizione "near a wall" (da 60 cm a 120 cm dalla parete) ed i valori, pur inferiori sono abbastanza simili a quelli calcolati da Giussani, oh poi non e' che sto qui a spaccare il capello, e' solo per acculturarmi un po'

beppe61
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 11.07.10
Numero di messaggi : 1455
Località : .
Provincia (Città) : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prima di Consigliare con cosa pilotare un diffusore Leggete Questo

Messaggio  wasky il 23/7/2013, 01:30

@beppe61 ha scritto: Io ho impostato la posizione "near a wall" (da 60 cm a 120 cm dalla parete) ed i valori, pur inferiori sono abbastanza simili a quelli calcolati da Giussani, oh poi non e' che sto qui a spaccare il capello, e' solo per acculturarmi un po'

Ma figurati Beppe siamo qui per chiacchierare Smile 

A me con 0.75 watt che poi è quello che non mi torna, non quello che scrivi tu che è esatto Smile  mi vengono 83 dB Near Wall con 2 spicher da 86dB Smile 



Ultima modifica di wasky il 23/7/2013, 02:07, modificato 1 volta

_________________
"Sentire non è altro che una facoltà permessa da uno dei nostri cinque sensi ma ascoltare è un'arte."   Frank Tyger

wasky
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione

Data d'iscrizione : 03.07.09
Numero di messaggi : 9229
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Fancazzista Serio
Provincia (Città) : Come il fiore del ciliegio è il migliore tra i fiori, così, il guerriero è il migliore tra gli uomini
Impianto : Amplifon

http://www.kitaudiopro.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prima di Consigliare con cosa pilotare un diffusore Leggete Questo

Messaggio  Silver Black il 23/7/2013, 01:51

Gran thread di Waskone! Oki 

Sicuramente ogni opinione è lecita e parlarne sul forum è proprio l'essenza stessa del forum. Chiunque può narrare delle proprie vicissitudini in ambito hifi, delle proprie esperienze e di come ha ascoltato questo e quello e di cosa ha provato, l'importante però è rendere chiaro che trattasi di soggettività, non di un consiglio inoppugnabile. Secondo me è questo che Wasky contesta, il voler portare a verità assoluta una cosa splendida, la propria soggettività, l'esperienza di chi racconta le meraviglie di questo o quel componente: splendido sì il raccontare ciò che si prova, ma ben diverso cercare leggi fisiche e di elettronica che, a partire da misure oggettive, restituiscano dei dati che, se correttamente letti, possono dare a chiunque, dico chiunque, la possibilità di sapere che un determinato diffusore o amplificatore rispetti le proprie necessità e incontri i propri target (che possono essere la riproduzione assoluta in alta fedeltà, oppure il semplice compromesso per vivere belle emozioni all'ascolto di vecchi vinili, senza nulla togliere ai vecchi vinili, sia ben chiaro!).

Ecco quindi che si scontrano la razionalità e il sentimento, il cervello e il cuore. Chi mai avrà ragione? Secondo me il racconto delle proprie esperienze è imprescindibile in un forum, non si potrebbe vivere il T-Forum senza questi emozionanti racconti, ma quando si vuole insegnare a qualcuno o quando si vuole dargli un consiglio vero, allora si dovrebbe raccontare ANCHE di misure e leggi. E se queste non sono il proprio pane, allora, con un po' di umiltà, lasciare che chi ne mastica, invece, aggiunga questo sapere alle proprie sensazioni. Sarà poi chi ha chiesto il consiglio che trarrà le sue congetture: un diffusore impeccabile, ma mastodontico e difficilmente pilotabile, oppure qualcosa che entri comodamente nel suo appartamento, dove non potrebbe comunque sfruttarne tutta la potenza espressa da quei immensi woofer?

I compromessi sono all'ordine del giorno e cos'è l'Alta Fedeltà se non tutto un compromesso? Wink 

@Solomon ha scritto:Se nella registrazione non c'è nulla dell'evento che volevano INCIDERE, l'unica cosa che dovrai tenere in considerazione è la riproduzione fedele di quel "bidet" di spettro audio.

Se nello spettro audio invece abbiamo la grande rappresentazione di una immensa registrazione, tale da apparire dinamicamente e timbricamente simile ad un evento musicale dal vivo, allora il compito dell'impianto sarà di replicare COMUNQUE E SEMPRE la GRANDE REGISTRAZIONE.

Questo è sacrosanto: non può esserci la riproduzione fedele dell'evento, se la REGISTRAZIONE dello stesso pecca di informazioni. La RIPRODUZIONE di tale registrazione sarà, su un impianto il più possibile HiFi, fedele al massimo alla registrazione, ma non si avvicinerà mai all'evento, poiché la stessa registrazione era carente e quindi lontana dal rappresentare fedelmente l'evento all'orecchio dell'ascoltatore.

_________________
L'HiFi è zero, la musica è tutto. T-Forum, non solo classe T.
www.tforumhifi.com

Silver Black
Amministratore
Amministratore

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 15372
Località : Veneto, Italia
Occupazione/Hobby : Software developer - Istruttore di Muay Thai
Provincia (Città) : Vicenza (Bassano del Grappa)
Impianto :
Spoiler:
Impianto: ampli: VirtueTwo.2 + JT Dynamic Power Supply (30V, 10A, 300W); diffusori: Proson Conquest 6030 MKII; sorgente: Oppo DV970; cavi segnale: Monster Cable MKII; cavi potenza: Qed Micro






http://www.silvercybertech.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prima di Consigliare con cosa pilotare un diffusore Leggete Questo

Messaggio  wasky il 23/7/2013, 02:20

@Hoogo ha scritto:
@wasky ha scritto:
C'è poi da dire che l'ampli connesso al diffusore potrebbe trovarsi moduli di impedenza troppo bassi e andare in protezione oppure, inversioni di fase sul modulo di impedenza

La sensibilità non è tutto in un diffusore è un dato indicativo

Questa curva ti va bene? E' delle Axiom M22 che hanno SPL in Room1w/1m(dB) =
93 dB.


90dB se ti dice bene, Klipsch stessa esagera sulla sensibilità che non è mai media ponderata  cmq anche se non in topic, se quella impedenza dove, sono evidenti due picchi di risonanza uno a 220Hz e uno a circa 1000Hz, la unisci a quelle in asse e quelle fuori asse orizzontale dove si vede che è fermo sotto i 200Hz, ha un buco di -5dB da 1200Hz a 2000Hz e uno di -6dB a 6800Hz  il quadro è completo e ti rendi conto che non è un diffusore da considerare valido e che rientra nel concetto di Hi Fi Smile 





Per il resto sempre valida la formula di Giussani per i 20dB di cresta il concetto del topic era quello Smile

_________________
"Sentire non è altro che una facoltà permessa da uno dei nostri cinque sensi ma ascoltare è un'arte."   Frank Tyger

wasky
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione

Data d'iscrizione : 03.07.09
Numero di messaggi : 9229
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Fancazzista Serio
Provincia (Città) : Come il fiore del ciliegio è il migliore tra i fiori, così, il guerriero è il migliore tra gli uomini
Impianto : Amplifon

http://www.kitaudiopro.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prima di Consigliare con cosa pilotare un diffusore Leggete Questo

Messaggio  wasky il 23/7/2013, 02:54

Visto che si continua a confondere SPL con Dinamica e Musica e per ricollegarsi al discorso fatto da Luca sul ricevere le emozioni dell'incisione vi posto un piccolo video Smile 

Rullante batteria Dinamica Reale 70dB  Dinamica Percepità 2800dB Laughing 




La Batteria è uno Strumento Maledetto servono tanti Tesla/Metro Very Happy

_________________
"Sentire non è altro che una facoltà permessa da uno dei nostri cinque sensi ma ascoltare è un'arte."   Frank Tyger

wasky
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione

Data d'iscrizione : 03.07.09
Numero di messaggi : 9229
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Fancazzista Serio
Provincia (Città) : Come il fiore del ciliegio è il migliore tra i fiori, così, il guerriero è il migliore tra gli uomini
Impianto : Amplifon

http://www.kitaudiopro.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prima di Consigliare con cosa pilotare un diffusore Leggete Questo

Messaggio  homesick il 23/7/2013, 06:37

una domanda per capirci...
se arriva un forumer e dice :"ragazzi ho trovato delle klipsch rf62 a prezzo bazza , mi piace un casino il loro suono e nn le trovo per nulla affaticanti in più ho trovato un nad350 immacolato a 150  euro che dite lo prendo ?"
posso dirgli si vai tranquillo fai l'accoppiata oppure lo devo rimandare al sermone di Giussani Mmm Mmm

homesick
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 18.04.11
Numero di messaggi : 2433
Località : bologna
Occupazione/Hobby : il mondo dei pacchi
Provincia (Città) : Bologna
Impianto : Lettore Marantz cd6003
Analogico:Technics sl2000
Liquida:matrix mini-i pro 2015 / Steinberg UR22
Pre Audiometric A10p
Fleawatt tp3116
Harman Kardon pm655vxi
JBL L90
Sub Magnat Ms 201A
Cuffie Sennheiser HD380pro
Cuffie Focal Spirit One
Cuffie Sony MDR Xd100
Cavi di segnale
Wired World Luna 6
Viablu sc 4
Alimentazione TNT Merlino

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prima di Consigliare con cosa pilotare un diffusore Leggete Questo

Messaggio  Solomon il 23/7/2013, 07:45

@Solomon ha scritto:Se nella registrazione non c'è nulla dell'evento che volevano INCIDERE, l'unica cosa che dovrai tenere in considerazione è la riproduzione fedele di quel "bidet" di spettro audio.
@donluca ha scritto:
Stai divagando.

Se nella registrazione non c'è nulla di quello che volevano incidere allora o questa non è stata mai pubblicata o non rientra nella lista della spesa di un qualsiasi appassionato di musica, ergo il problema non si pone alla radice.

Non divago un "bemolle", ;)sono proprio nel tuo "tema". Quello che dice che l'alta fedeltà è avere i tizi nel gabinetto dove li si ascolta. Se la registrazione non contiene alcuna informazione sul posizionamento, sul realismo, che ti aspettti di ritrovare nel tuo impianto, quella registrazione non basterà di sicuro a dare la sensazione di quell'alta fedeltà di cui parli.

Però... una prova puoi farla. Prendi la registrazione "gabinetto", la registri al tuo punto d'ascolto e confronti lo spettro audio d'origine con quello registrato. Se sono sovrapponibili, et voilà, il tuo impianto/setup sta riproducendo quel brano in ALTA FEDELTA'.

l'avevo già scritto qua http://www.bitaudioworld.it/forum/showthread.php?t=2424&p=33941&viewfull=1#post33941, ma non hai letto bene

però l'immaginetta te la riporto Wink





Quando parli di "come l'hanno concepita i musicisti", potrei fortemente dissentire, visto che solitamente i musicisti difficilmente CONCEPISCONO la registrazione, che solitamente viene editata in studio e decisa da un agglomerato mentale in disordine chiamato producer.

Se però l'agglomerato mentale in disordine, è uno che AMA la musica e AMA la registrazione, cercherà di mettere su quel master, quel che tu vuoi... la possibilità di riprodurre posizionamenti corretti, musicisti credibili in ambiente, dinamica, e tutto l'apparato emozionale.

Quel che comunque il tuo impianto alla fine dovrà riprodurre non è il pensiero dei musicisti, ma quello che l'agglomerato mentale sorridente o in disordine ha alla fine INCISO su quel FILE AUDIO.

Se quello era buono, e se il tuo impianto lo riproduce bit per bit, frequenza per frequenza, picco per picco, attacco per attacco, decadimento per decadimento, silenzio per silenzio, allora sei un fortunato possessore di IMPIANTO ad ALTA FEDELTA'.

Wink

_________________
- Album scelto per adesso: Steven Wilson - Hand. Cannot. Erase. - Kscope - Bluray DTS/LPCM/24-96
- Tu creasti per loro un tempio nell'udito - R.M. Rilke -

Solomon
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione

Data d'iscrizione : 07.07.10
Numero di messaggi : 2237
Località : Palermo
Provincia (Città) : Palermo
Impianto : decisamente multicanale

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prima di Consigliare con cosa pilotare un diffusore Leggete Questo

Messaggio  LakyV il 23/7/2013, 08:41

@homesick ha scritto:una domanda per capirci...
se arriva un forumer e dice :"ragazzi ho trovato delle klipsch rf62 a prezzo bazza , mi piace un casino il loro suono e nn le trovo per nulla affaticanti in più ho trovato un nad350 immacolato a 150  euro che dite lo prendo ?"
posso dirgli si vai tranquillo fai l'accoppiata oppure lo devo rimandare al sermone di Giussani Mmm Mmm
La possiamo girare come volete, un consiglio " va dato" in base alle proprie esperienze, facendo presente anche i limiti di tale scelta, qualora ci fossero.
Se così non fosse dovremmo smetterla di seguire il forum, per quale motivo dovrei continuare a seguirlo se non posso condividere la mia esperienza personale con gli altri ??
Il consiglio, se di base si hanno i parametri e le indicazioni giuste, sarà più semplice da proporre, ed e giusto che arrivi anche da chi lo ha vissuto come esperienza diretta, non darò mai un consiglio basato su delle misurazioni o sulla risposta in asse o in frequenza del diffusore, o che so io, sulla linearità del tweeter, questo perché non ne sarei in grado.
Posso solo dare consigli, e riceverne, su esperienza vissuta sul campo, che potrà essere condivisa oppure no.!!!

LakyV
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 10.06.12
Numero di messaggi : 2537
Località : San Benigno C.
Occupazione/Hobby : Cuoco per diletto!!!
Provincia (Città) : Torino
Impianto : Sorgenti:Cambridge 650C
Panasonic DVD/CD S42
PC HP-650 Intel core I3
Trasp: Hi-Face 1
DAC : Xindak DAC 5
DAC : SMSL TDA1543
Pre : Sonus Minus ( MOD. BY AAAVT )
Finale : TA 2022 ( work in progress)
Integrato ibrido TA2022 (BTL) 150watt ( BY Roberto Stella)
SMSL TA2020
diffusori: XTZ99.38
Potenza: QED-Anniversary
TNT Star (autocostruiti)
CAT5 (autocostruiti)
G&bl In Argento.
Segnale:
Cambridge S500
Siemens (autocos.semibil.)
Mogami 2534 (by Pirpabass)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prima di Consigliare con cosa pilotare un diffusore Leggete Questo

Messaggio  studiohifi il 23/7/2013, 08:51

Wasky non puoi inserire una tabella chiarificatrice ?

Se ho capito bene il problema è: dati due diffusori di sensibilità xxx db come scegliere una adeguata amplificazione.
Ti faccio un esempio sulla mia pelle.. Se i diffusori dichiarano 98db ma in realtà sono 95db (?) per arrivare a >=106 db bastano 16 watt.. se fossero stati veramente 98db ne sarebbero bastati 8 watt (almeno così ho capito).
In qualche altro 3D, però, qualcuno mi diceva che con i 18 watt del Dared non avrei pilotato bene le RF 82 e che sarebbe stato meglio un amplificatore con più watt in grado di garantire maggiore dinamica... eppure mi sembra di avvertire maggiore dinamica con 18 watt che con 90...
Magari commetto qualche altro errore...
Hello 

studiohifi
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 15.04.13
Numero di messaggi : 1398
Provincia (Città) : Aosta
Impianto : O.o

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prima di Consigliare con cosa pilotare un diffusore Leggete Questo

Messaggio  Hoogo il 23/7/2013, 11:35

@wasky ha scritto:
@Hoogo ha scritto:

Questa curva ti va bene? E' delle Axiom M22 che hanno SPL in Room1w/1m(dB) =
93 dB.


90dB se ti dice bene, Klipsch stessa esagera sulla sensibilità che non è mai media ponderata  cmq anche se non in topic, se quella impedenza dove, sono evidenti due picchi di risonanza uno a 220Hz e uno a circa 1000Hz, la unisci a quelle in asse e quelle fuori asse orizzontale dove si vede che è fermo sotto i 200Hz, ha un buco di -5dB da 1200Hz a 2000Hz e uno di -6dB a 6800Hz  il quadro è completo e ti rendi conto che non è un diffusore da considerare valido e che rientra nel concetto di Hi Fi Smile 





Per il resto sempre valida la formula di Giussani per i 20dB di cresta il concetto del topic era quello Smile
Il plot serviva ad evidenziare come il carico delle Axiom M22 non scenda mai sotto i 7.5Ω; che, unitamente alla sensibilità in room di 93db, dovrebbe permettere anche ad amplificatori tipo Trends Audio di esprimere tutta la dinamica musicale senza raggiungere la saturazione.

Poi che un Accuphase sia meglio non lo discuto. il T è una filosofia echo-friendly, moderna ed elettricamente efficiente; è piccolo e costa due soldi Il problema, invece, è sempre lo stesso: può un sistema T suonare in modo oggettivamente eccellente? La risposta, ovviamente, è si.

Hoogo
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 01.04.13
Numero di messaggi : 2199
Località : scarificata dalla miseria
Occupazione/Hobby : Musica Cinema Fotografia Informatica Comunicazione
Provincia (Città) : GE
Impianto : Non specificato | Desktop: SMSL SD 398 + SMSL SA 80 + SoundMAGIC HP100 + B&W685 () Wireworld Ultraviolet + Wireworld Luna 7 + MonsterCable XP-HP | Mobile: Sony A865 + Sony XBA3 + un'altra dozzina.

http://www.flickr.com/photos/giannimaselli/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prima di Consigliare con cosa pilotare un diffusore Leggete Questo

Messaggio  Silver Black il 23/7/2013, 12:37

@studiohifi ha scritto:In qualche altro 3D, però, qualcuno mi diceva che con i 18 watt del Dared non avrei pilotato bene le RF 82 e che sarebbe stato meglio un amplificatore con più watt in grado di garantire maggiore dinamica...

Maggiore dinamica o maggior controllo dei woofer? Forse il tuo caso riguarda il concetto di "dumping factor", che dovrebbe essere tenuto in seria considerazione nella scelta dell'abbinamento corretto diffusori-ampli.

_________________
L'HiFi è zero, la musica è tutto. T-Forum, non solo classe T.
www.tforumhifi.com

Silver Black
Amministratore
Amministratore

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 15372
Località : Veneto, Italia
Occupazione/Hobby : Software developer - Istruttore di Muay Thai
Provincia (Città) : Vicenza (Bassano del Grappa)
Impianto :
Spoiler:
Impianto: ampli: VirtueTwo.2 + JT Dynamic Power Supply (30V, 10A, 300W); diffusori: Proson Conquest 6030 MKII; sorgente: Oppo DV970; cavi segnale: Monster Cable MKII; cavi potenza: Qed Micro






http://www.silvercybertech.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prima di Consigliare con cosa pilotare un diffusore Leggete Questo

Messaggio  studiohifi il 23/7/2013, 12:43

@Silver Black ha scritto:
@studiohifi ha scritto:In qualche altro 3D, però, qualcuno mi diceva che con i 18 watt del Dared non avrei pilotato bene le RF 82 e che sarebbe stato meglio un amplificatore con più watt in grado di garantire maggiore dinamica...

Maggiore dinamica o maggior controllo dei woofer? Forse il tuo caso riguarda il concetto di "dumping factor", che dovrebbe essere tenuto in seria considerazione nella scelta dell'abbinamento corretto diffusori-ampli.

Mi sembra si parlava di dinamica..
Ma il punto è che con i 15/18 watt del Dared si sente decisamente meglio, in tutti i sensi, rispetto ad hk980 che eroga circa 90 watt ed onix a65 che ne eroga circa 60 watt. Quindi siamo proprio sicuri che sommando due numeri, poi, siamo proprio in grado di dare un buon consiglio? Mi verrebbe di rispondere di no...
Hello 

studiohifi
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 15.04.13
Numero di messaggi : 1398
Provincia (Città) : Aosta
Impianto : O.o

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prima di Consigliare con cosa pilotare un diffusore Leggete Questo

Messaggio  Stentor il 23/7/2013, 13:29

@studiohifi ha scritto:
Mi sembra si parlava di dinamica..
Ma il punto è che con i 15/18 watt del Dared si sente decisamente meglio, in tutti i sensi, rispetto ad hk980 che eroga circa 90 watt ed onix a65 che ne eroga circa 60 watt. Quindi siamo proprio sicuri che sommando due numeri, poi, siamo proprio in grado di dare un buon consiglio? Mi verrebbe di rispondere di no...
Hello 

A parte il damping factor che farà sorridere i woofer delle Klipsch, a parte i miei riferimenti a calcoli con le LS50 Wink .... che ti devo dire?

Cambiali tutti Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing 

Per il resto se mi leggi vedrai che anche io preferisco meno potenza ma più qualità ....... ma ovviamente è meglio più potenza e più qualità che meno potenza e contemporaneamente meno qualità!

Il concetto esteso a tutta la categoria di prodotti e non ad uno specifico è il seguente: un discorso è acquistare un classe T a poche decine di euro .... un'altro spenderne centinaia di euro per un qualsiasi ampli a valvole low cost ....

Per il mio punto di vista meglio un T che suona meglio e costa meno .... tanto i limiti li hanno entrambe Smile 

Per me la nuova frontiera della filosofia T, basso costo e ottimi risultati, sono i nuovi ampli in classe D come l'icepower che danno il dettaglio della classe T, un'ottima potenza e a differenza dei T o dei valvolini una certa insensibilità al carico ....

Nel 3d si consigliava ampli a valvole con pochi watt e quindi i medesimi limiti dei T ma con un costo superiore.

Per me per risparmiare la strada migliore è un'altra Hello 

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prima di Consigliare con cosa pilotare un diffusore Leggete Questo

Messaggio  wasky il 23/7/2013, 13:31

@homesick ha scritto:una domanda per capirci...
se arriva un forumer e dice :"ragazzi ho trovato delle klipsch rf62 a prezzo bazza , mi piace un casino il loro suono e nn le trovo per nulla affaticanti in più ho trovato un nad350 immacolato a 150  euro che dite lo prendo ?"
posso dirgli si vai tranquillo fai l'accoppiata oppure lo devo rimandare al sermone di Giussani Mmm Mmm

Lo rimandi al Sermone di Giussani per cultura, lo rimandi al sermone di Bergat sempre per cultura e poi sarà lui che si farà le sue idee se capace oppure chiede altre info

Gli spieghi se vuoi, come calcolare la pressione dinamica di un disco e sapendo che 20dB sono il minimo visto che ci sono incisioni anche con 60dB di cresta e gli si spiega che non può aspettarsi chissa cosa da quella accoppiata Smile 




_________________
"Sentire non è altro che una facoltà permessa da uno dei nostri cinque sensi ma ascoltare è un'arte."   Frank Tyger

wasky
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione

Data d'iscrizione : 03.07.09
Numero di messaggi : 9229
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Fancazzista Serio
Provincia (Città) : Come il fiore del ciliegio è il migliore tra i fiori, così, il guerriero è il migliore tra gli uomini
Impianto : Amplifon

http://www.kitaudiopro.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prima di Consigliare con cosa pilotare un diffusore Leggete Questo

Messaggio  Silver Black il 23/7/2013, 13:46

@studiohifi ha scritto:Mi sembra si parlava di dinamica..

Tu hai detto "si sente meglio con..." quindi io ho ipotizzato non trattarsi più di wattaggio a migliorare l'ascolto, ma di controllo dei woofer, che può prescindere dalla potenza. Lo stesso Lucio Cadeddu dice "va bene watt, pochi o tanti che siano, ma basta che siano buoni". E anche Wasky a inizio thread ha detto che dipende anche dalla CORRENTE, non solo dai watt.

Ma il punto è che con i 15/18 watt del Dared si sente decisamente meglio, in tutti i sensi, rispetto ad hk980 che eroga circa 90 watt ed onix a65 che ne eroga circa 60 watt. Quindi siamo proprio sicuri che sommando due numeri, poi, siamo proprio in grado di dare un buon consiglio? Mi verrebbe di rispondere di no...
Hello 

Sarebbe troppo facile se no! Wink 

_________________
L'HiFi è zero, la musica è tutto. T-Forum, non solo classe T.
www.tforumhifi.com

Silver Black
Amministratore
Amministratore

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 15372
Località : Veneto, Italia
Occupazione/Hobby : Software developer - Istruttore di Muay Thai
Provincia (Città) : Vicenza (Bassano del Grappa)
Impianto :
Spoiler:
Impianto: ampli: VirtueTwo.2 + JT Dynamic Power Supply (30V, 10A, 300W); diffusori: Proson Conquest 6030 MKII; sorgente: Oppo DV970; cavi segnale: Monster Cable MKII; cavi potenza: Qed Micro






http://www.silvercybertech.com

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 4 di 14 Precedente  1, 2, 3, 4, 5 ... 9 ... 14  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum