T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you.
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 

 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» Materiale per costruire cavi phono schermati - dove acquistare?
Oggi a 1:50 Da sonic63

» Stamattina... Oggi pomeriggio... Stasera... Stanotte... (parte 14)
Oggi a 0:51 Da CHAOSFERE

» Amplificatore per Scythe SCBKS-1100 Kro Craft Speaker Rev. B, quale migliore?
Ieri a 23:50 Da SGH

» Primo acquisto cuffie consigli
Ieri a 23:34 Da lello64

» Cavo ad Y RCA per Subwoofer
Ieri a 22:41 Da Angel2000

» Aiuto lenco L75s
Ieri a 22:08 Da CHAOSFERE

» In arrivo Italian prog Boxset (15 LP) da master analogico
Ieri a 22:00 Da Nadir81

» Fx-Audio D802
Ieri a 21:12 Da Angel2000

» upgrade 2500 max
Ieri a 21:05 Da mako

» Chi ben comincia...consigli
Ieri a 20:34 Da pturci

» Aiuto acquisto puntina Technics SL-D21
Ieri a 20:34 Da beppe61

» Pioneer a-30 vs onkyo 9010
Ieri a 17:29 Da giucam61

» (GE) Diffusori Kef Coda 9.2 euro 140
Ieri a 17:14 Da antbom

» Autocostruzione PRE
Ieri a 15:44 Da viper

» [BO][TR][PG] Vendo Hifiman HE500
Ieri a 15:39 Da Dexterdm

» [BO][TR][PG] Vendo Schiit Bifrost Uber usb 2gen
Ieri a 15:35 Da Dexterdm

» Nuovo ADCOM GFA-565-SE, acquisto
Ieri a 12:02 Da sound4me

» Pioneer SA-706 non va d'accordo con Canton Quinto 520...
Ieri a 11:49 Da p.cristallini

» Consigli per impianto 2.1
Ieri a 11:40 Da giucam61

» Denon PMA 50
Ieri a 10:22 Da Enry

» Madame Butterfly
Ieri a 9:53 Da luigigi

» OLD AKG K141 MONITOR E LITTLE DOT MK II V3.0
Ven 9 Dic 2016 - 23:56 Da YAPO

» DAC con I2S e DSD
Ven 9 Dic 2016 - 21:26 Da mrcrowley

» Nuovo cd lettore+dac
Ven 9 Dic 2016 - 21:08 Da mrcrowley

» Daphile - Audiophile Music Server & Player OS
Ven 9 Dic 2016 - 20:45 Da dinamanu

» Collegare più sorgenti al T-Amp
Ven 9 Dic 2016 - 20:41 Da giucam61

» OP AMP 627
Ven 9 Dic 2016 - 19:24 Da sportyerre

» Chiarimenti Per Impianto Audio! Help !
Ven 9 Dic 2016 - 18:36 Da dinamanu

» Cavi segnale AudioOasi Air Straight VB
Ven 9 Dic 2016 - 16:34 Da Enry

» ALIENTEK D8 vs FX AUDIO 802C
Ven 9 Dic 2016 - 14:12 Da kalium

» AUDIOLAB 8000SE
Ven 9 Dic 2016 - 12:08 Da Gabriele Barnabei

» R.I.P GREG LAKE
Ven 9 Dic 2016 - 11:25 Da scontin

» Una storia di cavi
Ven 9 Dic 2016 - 10:57 Da Angel2000

» Concerto Ian Paice - Pistoia, 8 dicembre
Ven 9 Dic 2016 - 10:50 Da pallapippo

» AudioNirvana Super 12" Cast Frame in cabinet 5.6MKII - risultato finale
Ven 9 Dic 2016 - 10:11 Da embty2002

» [VENDO] Vinili classica e altro da 4,90 € in su
Ven 9 Dic 2016 - 6:29 Da savi

» [CB + s.s.] Vendo vinili: ampia scelta
Ven 9 Dic 2016 - 6:12 Da savi

» RCF Stereo Amplifier AF 6181
Gio 8 Dic 2016 - 22:28 Da Aggeo

» cablaggio interno
Gio 8 Dic 2016 - 21:46 Da Angel2000

» (GE) Trasformatore toroidale 230 V~ 2 x 45 V 2 x 3.33 A 300 VA Sedlbauer.
Gio 8 Dic 2016 - 14:44 Da scontin

» Antenna FM
Gio 8 Dic 2016 - 13:37 Da fritznet

» Dac per Koss PortaPro?
Gio 8 Dic 2016 - 13:22 Da mako

» TUTORIAL MODIFICHE TPA 3116 COMPLETO
Gio 8 Dic 2016 - 12:39 Da Angel2000

» El GORDO - una torre senza filtri, si può?
Gio 8 Dic 2016 - 12:23 Da Angel2000

» Cuffie bestbuy 150€ no amplificatore
Gio 8 Dic 2016 - 11:50 Da bob80

» Diffusore bookshelf a due vie con woofer caricato in doppio carico Asimmetrico a vista (DCAAV)
Gio 8 Dic 2016 - 11:45 Da ricky84

» [NO] vendo pre+finale valvole classe A
Gio 8 Dic 2016 - 8:23 Da gigetto

» Confronto tra Breeze full mod. vs Drok ta2024b pareri personali e riflessioni
Gio 8 Dic 2016 - 0:33 Da RAMONE67

» L'ho fatto, le ho distrutte :D
Mer 7 Dic 2016 - 21:08 Da zimone-89

»  il trends tamp è oggi un oggetto superato?
Mer 7 Dic 2016 - 19:18 Da alexandros

Sondaggio

Interessati alla guida per la costruzione di un server audio?

76% 76% [ 148 ]
24% 24% [ 47 ]

Totale dei voti : 195

I postatori più attivi della settimana
CHAOSFERE
 
lello64
 
fritznet
 
giucam61
 
dinamanu
 
Angel2000
 
rx78
 
p.cristallini
 
gigetto
 
sportyerre
 

I postatori più attivi del mese
CHAOSFERE
 
dinamanu
 
lello64
 
Angel2000
 
giucam61
 
fritznet
 
gigetto
 
rx78
 
sportyerre
 
natale55
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19629)
 
schwantz34 (15496)
 
Silver Black (15375)
 
nd1967 (12784)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10219)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (8499)
 

Statistiche
Abbiamo 10377 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Alcor511

I nostri membri hanno inviato un totale di 769662 messaggi in 50077 argomenti
Chi è in linea
In totale ci sono 21 utenti in linea :: 0 Registrato, 0 Nascosti e 21 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Furl  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you. sul tuo sito sociale bookmarking

Accoppiamento/disaccoppiamento ovvero punte/gommini

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Accoppiamento/disaccoppiamento ovvero punte/gommini

Messaggio  studiohifi il Dom 7 Lug 2013 - 21:29

@Eulero ha scritto:Tornando al problema se vi piace di più il suono delle punte ripetto ai gommini, ma così facendo il vecchietto che abita di sopra si lamenta che gli casca la dentiera dal comodino, allora esiste un compromesso. Mettere sotto le punte una massa che si accoppi a sua volta col pavimento attraverso dei dischetti di teflon. Aumentando la massa del sistema sposto la frequenza di risonanza (magari di poco), ma potrebbe essere sufficiente. I gommini non sono tutti uguali.
Per capirci una pallina di quelle che rimbalza da sola per diversi secondi è assimilabile ad una molla, una gomma che se lasciata cadere fa un solo rimbalzo, evidenzia la capacità di smorzamento. Si tratta di fare, come sempre, delle prove ...

Quindi per sintetizzare.. se dico che le punte accoppiano in misura maggiore il diffusore al pavimento non sbaglio. Nemmeno se dico che i gommini, quelli morbidi, per il solo fatto che sono porosi e che quindi 'contengono' aria disaccoppiano il diffusore dal pavimento. O come dici tu hanno un effetto ammortizzatore.
Ovviamente lasciami semplificare anche se forzo il ragionamento.
Se le due affermazioni sono vere per minimizzare la trasmissione delle vibrazioni al solaio e conseguentemente a mobili e soprammobili .. bisognerebbe utilizzare sempre gommini Mmm 
In ogni caso mettendo anche un supporto 'pesante' come il marmo sotto il diffusore cambierebbe solo il sistema di riferimento.. o no?
Hello 

studiohifi
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 15.04.13
Numero di messaggi : 1398
Provincia (Città) : Aosta
Impianto : O.o

Tornare in alto Andare in basso

Re: Accoppiamento/disaccoppiamento ovvero punte/gommini

Messaggio  adriano gaddari il Lun 8 Lug 2013 - 8:05

Hello si può provare anche con quattro spugne , di quelle da imballo , che rimangono rigide sotto il peso , in questo modo si dà continuità al concetto già perseguito nella costruzione
del diffusore dove per disaccopiare gli altoparlanti dal mobile si usa la gommapiuma.
l'ho utilizzato per tanti anni con dei diffusori col woofer da 30cm , e svolgevano il loro compito. naturalmente bisogna vedere cosa richiede la correzione ambientale.
oltretutto non si spende niente ,e di questi tempi..........Ok

adriano gaddari
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 27.08.11
Numero di messaggi : 1245
Località : nuoro
Occupazione/Hobby : artigiano del vetro
Provincia (Città) : trasparente
Impianto : ANALOGICO -lenco l 78 se con plinto in vetro stratificato (avatar )-stanton 681 EE-goldring 2100
phono -- Graham Slee Amp 2 se
DIGITALE -- marantz cd 75II -macbook con audirvana - m2tech
hiface two - beresford bushmaster mk II alimentato zetagi
PRE--music first audio classic -- Itube di Ifi Audio FINALI--mono hypex ucd 180 hxl
DIFFUSORI--Dipole glass by Gaddari , prog R39 Audiojam2 modificato
ALIMENTAZIONE-furutek ( linea dedicata + ciabatta autocostruita )-- SEGNALE- saec - monster cable - Van Den Hul- Ramm Elite- Rj 142 POTENZA- tellurium blue
CUFFIE-- akg q 701

Tornare in alto Andare in basso

Re: Accoppiamento/disaccoppiamento ovvero punte/gommini

Messaggio  Eulero il Lun 8 Lug 2013 - 8:45

Il problema ha una sua articolazione che non riesco ad esporre in pochi minuti.
Prometto appena possibile di tornare sull'argomento.
Ovviamente non intendo fare una trattazione del problema, ma tenterò di dare delle istruzioni per poter fare il minor numero di prove possibili, prima di ottenere una soluzione soddisfacente. Benvengano suggerimenti pratici già adottati.

Saluti
Ivan

Eulero
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 16.03.12
Numero di messaggi : 483
Località : Bologna
Impianto : Musica: su Nas Synology DS112
Sorgente: Voyage MPD su Via Epia N800
Trasporto: HiFace 2
Dac: Teac UD-H01
Amplificatore: Naim Nait 5i
Diffusori: ProAc Studio 130

Tornare in alto Andare in basso

Re: Accoppiamento/disaccoppiamento ovvero punte/gommini

Messaggio  alluce il Lun 8 Lug 2013 - 9:19

http://www.damachine.it/disaccoppiatore.html

provati da un negoziante in zona, messi sotto le casse fornivano un basso molto più controllato.
messi sotto l'ampli anche in questo caso il suono cambiava in maniera evidente (meglio o peggio è questione di gusti)


alluce
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 12.03.12
Numero di messaggi : 1154
Località : qua e là
Occupazione/Hobby : niubbodapaura
Provincia (Città) : splendida
Impianto : casa:
beaglebone black con LMS ---> eeepc 7" con squeezelite su debian sid ---> young m2tech con zetagi ft146 ---> srpp di 6n1p tpaudio ---> KT120-F tpaudio ---> Olympica 2 sf ---> rece

dove non si può alzare il volume:
LMS e squeezelite su raspberry pi b+ ---> xmos aqua ---> ud-h01 teac ---> hma-g2 hitachi ---> toy speaker sf



Tornare in alto Andare in basso

Re: Accoppiamento/disaccoppiamento ovvero punte/gommini

Messaggio  studiohifi il Lun 8 Lug 2013 - 9:37

@adriano gaddari ha scritto:Hello si può provare anche con quattro spugne , di quelle da imballo , che rimangono rigide sotto il peso , in questo modo si dà continuità al concetto già perseguito nella costruzione
del diffusore dove per disaccopiare gli altoparlanti dal mobile si usa la gommapiuma.
l'ho utilizzato per tanti anni con dei diffusori col woofer da 30cm , e svolgevano il loro compito. naturalmente bisogna vedere cosa richiede la correzione ambientale.
oltretutto non si spende niente ,e di questi tempi..........Ok

Farò un prova seguendo il tuo consiglio !
Oki 

studiohifi
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 15.04.13
Numero di messaggi : 1398
Provincia (Città) : Aosta
Impianto : O.o

Tornare in alto Andare in basso

Re: Accoppiamento/disaccoppiamento ovvero punte/gommini

Messaggio  studiohifi il Lun 8 Lug 2013 - 9:40

@Eulero ha scritto:Il problema ha una sua articolazione che non riesco ad esporre in pochi minuti.
Prometto appena possibile di tornare sull'argomento.
Ovviamente non intendo fare una trattazione del problema, ma tenterò di dare delle istruzioni per poter fare il minor numero di prove possibili, prima di ottenere una soluzione soddisfacente. Benvengano suggerimenti pratici già adottati.

Saluti
Ivan

Ecco.. se mi aiuti nel ragionamento ed a capirci qualcosa.. mi daresti una grande mano !
Hello 

studiohifi
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 15.04.13
Numero di messaggi : 1398
Provincia (Città) : Aosta
Impianto : O.o

Tornare in alto Andare in basso

Re: Accoppiamento/disaccoppiamento ovvero punte/gommini

Messaggio  studiohifi il Lun 8 Lug 2013 - 9:42

@alluce ha scritto:http://www.damachine.it/disaccoppiatore.html

provati da un negoziante in zona, messi sotto le casse fornivano un basso molto più controllato.
messi sotto l'ampli anche in questo caso il suono cambiava in maniera evidente (meglio o peggio è questione di gusti)


Praticamente sono sotto punte che disaccoppiano (punta-solaio) .. giusto ?
Mica sai dirmi anche quanto costano ?.. anche indicativamente va bene.. nella mia ipotesi di soluzione anche il fattore 'costo' ha una rilevanza..
Hello 

studiohifi
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 15.04.13
Numero di messaggi : 1398
Provincia (Città) : Aosta
Impianto : O.o

Tornare in alto Andare in basso

Re: Accoppiamento/disaccoppiamento ovvero punte/gommini

Messaggio  Eulero il Lun 8 Lug 2013 - 17:03

Per capire il problema è sufficiente guardare il grafico seguente:



Sull’asse orizzontale viene riportata la frequenza e su quello verticale la quantità di forza trasmessa al suolo rispetto a quella impressa sul sistema. La curva in blu rappresenta la risposta del sistema con un fattore di smorzamento basso, quella rossa con un fattore di smorzamento alto.
In base al grafico si comprende come ci si possa trovare fondamentalmente in tre casi distinti:



Nel primo caso (contrassegnato con 1) la forza trasmessa al suolo è circa pari a quella impressa sul diffusore (la nostra sospensione ha poco effetto).
Nel secondo caso la forza trasmessa al suolo è amplificata rispetto a quella impressa.
Nel terzo caso si ha una notevole riduzione della forza trasmessa al suolo, soprattutto se il sistema presenta un fattore di smorzamento basso (curva blu).

Posso agire sui parametri del mio sistema per spostare la pulsazione di risonanza:



Dove K è la rigidezza della molla (punte o gommini) ed m è la massa del diffusore.
Quello che hai fatto passando dalle punte ai gommini è di aver  calato il valore di K e quindi hai abbassato la pulsazione di risonanza del sistema. E’ probabile (difficile dirlo con certezza senza misure) che ti sia portato nella situazione numero tre, per cui hai diminuito la sollecitazione del diffusore sul pavimento. Purtroppo questa soluzione mi sembra che ti piaccia poco dal punto di vista del suono. Un’altra soluzione potrebbe essere quella di aumentare la massa del diffusore (aumentando m cala la pulsazione di risonanza e tenti di rientrare nel caso 3).
Per seguire questa strada è possibile adottare un sistema (già impiegato) di questo tipo:



In questo modo è come se la massa del diffusore fosse la somma di quella del diffusore più quella della base in marmo sottostante, mentre la costante elastica da considerare, ai fini del calcolo della pulsazione di risonanza che da fastidio, è quella del supporto tra marmo e suolo (indicato con accoppiamento cedevole).
Detto questo esistono un sacco di soluzioni commerciali di punte e sottopunte, ma se non si vuole spendere dei soldi si può provare qualsiasi cosa. Personalmente opterei per una soluzione su tre punti, poiché è l’unico sistema che garantisce un appoggio certo (a differenza dei quattro punti).
Nel tuo caso proverei dei gommini di durezze diverse per vedere se riesci ad ottenere un compromesso accettabile tra qualità del suono e vibrazioni.  Dal tappo di bottiglia di plastica al pezzettino di camera d’aria l’unico limite è la fantasia ed il rimanere in sicurezza evitando appoggi pericolosi. La forma dei supporti deve essere tozza (più larghi che alti). Si potrebbe usare un tappo di plastica con una pallina di gomma dentro. Non vorrei complicare ulteriormente la situazione, ma la rigidezza dell’appoggio non dipende solo dal tipo di materiale, ma anche dalla sua forma. Intuitivamente mettere un cilindro di una gomma non è come mettere una rondella della stessa gomma (a parità di diametro e materiale la rondella è più rigida).  In questo modo puoi indagare a costo quasi zero.
Purtroppo non ho chiesto nulla sul tipo di pavimento che hai (moquette, parquet, ceramica)oppure se i tuoi diffusori hanno già delle loro punte e posso aver dato indicazioni poco praticabili o inutili.
Si tenga conto che, eventuali errori a parte, ho esemplificato al massimo almeno per i seguenti motivi:
1) ho supposto che la propagazione dei fenomeni vibratori avvenga per contatto diretto del diffusore sul pavimento e non attraverso il sistema altoparlante-aria-muri oppure mobile-aria-muri
2) ho considerato sistemi ad un grado di libertà per evitare complicazioni inutili (a parte il sistema con il marmo che ne avrebbe due, ma considerando le punte estremamente rigide rispetto al gommino si torna ad un grado di libertà)
3) la forzante sui diffusori è in direzione dell’asse del cono e questo porterebbe (se il mobile fosse infinitamente rigido) ad una forza trasversale sulle punte più la coppia di trasporto. In realtà il mobile è un continuo ed ha diversi modi di vibrare. Oltre alla forzante dovuta al “principio di azione e reazione”, i modi di vibrare del mobile possono essere indotti dalla variazione di pressione in interna al mobile stesso.
4) Ho supposto spesso che la forzante sia un’armonica di ampiezza costante, in realtà una nota ha un suo decadimento. Purtroppo però nella musica esistono anche fenomeni impulsivi (che hanno un contenuto armonico in grado di eccitare ad ampio spettro).
5) Motivi di sintesi
6) Incapacità espositiva
Infine credo che l’appoggio migliore dovrebbe essere quello previsto dal progettista del diffusore, che però non sa su che pavimento il diffusore sarà appoggiato. In questo caso ti stai prendendo l’onere di “progettare” una sospensione per un sistema complesso che oltre a tenere conto della qualità di riproduzione, tenga anche conto dell’interazione tra il diffusore e l’edificio (il soddisfacimento delle due richieste potrebbe richiedere un inevitabile compromesso).

A mio avviso se per ascoltare ad altissimo volume devo subire una degradazione del messaggio oppure rischio di far cadere la dentiera dal comodino del vecchietto che abita di sopra allora l’unica soluzione è ridurre la forzante: abbasso il volume!
A proposito, ma a che volumi ascoltate?

P.S. A me Haden in Night & The City ogni tanto mi fa vibrare qualcosa nella sala, ma gliela perdono visto il suo spessore. Per il resto vivendo in condominio certi problemi devo evitarli.

Eulero
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 16.03.12
Numero di messaggi : 483
Località : Bologna
Impianto : Musica: su Nas Synology DS112
Sorgente: Voyage MPD su Via Epia N800
Trasporto: HiFace 2
Dac: Teac UD-H01
Amplificatore: Naim Nait 5i
Diffusori: ProAc Studio 130

Tornare in alto Andare in basso

Re: Accoppiamento/disaccoppiamento ovvero punte/gommini

Messaggio  Vella il Lun 8 Lug 2013 - 17:46

@Eulero ha scritto:
....

Si tenga conto che, eventuali errori a parte, ho esemplificato al massimo almeno per i seguenti motivi:


6) Incapacità espositiva

....


Palesemente falso.
Grazie per l'interessante post.

Vella
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 29.12.10
Numero di messaggi : 3992
Località : Milano
Occupazione/Hobby : finanza/tra un pò scrivo un romanzo
Impianto :
Spoiler:
Asus eeebox+Lubuntu/MPD - Rega Planet 2000 - Benchmark DAC1USB - Electrocompaniet EC3 - Electrocompaniet AW 120 DMB - Duevel Planets - Sennheiser HD600
Chord USB Silver Plus - Mogami 2964 - Atlas Element Integra - WireWorld Stratus 5(2) - QED Anniversary Silver XT Anniversary


Tornare in alto Andare in basso

Re: Accoppiamento/disaccoppiamento ovvero punte/gommini

Messaggio  studiohifi il Lun 8 Lug 2013 - 18:05

Grazie Eulero!.. Sei stato prezioso!!!
In ogni caso mi conforta la tua analisi perché in rete si fa molta confusione a partire dalle varie interpretazioni di accoppiamento/disaccoppiamento... che a questo punto, solo intuitivamente e attraverso sperimentazione, posso dire di aver colto.
Fortunatamente ho una villetta per cui non disturbo nessuno Hehe e quando ci do dentro le RF82 si fanno sentire. Il problema non è nella sala d'ascolto, che poi sarebbe il piano terra, ma nei due piani adiacenti, notte al primo e taverna seminterrato.
Piano superiore ed inferiore se non utilizzo gommini 'molto' morbidi accusano un terribile rimbombo che disturba gli altri della famiglia: moglie, primo figlio di 6 e secondo figlio di -1week!
Ne approfitto e ti faccio l'ultima domanda.. se un diffusore pesa ~35Kg quanto spessa e pesante dovrebbe essere la base che dovrei utilizzare? Perché da quanto ho capito e facendo due calcoli adesso il problema si è spostato su questo elemento..
Ciao e grazie
Hello 

studiohifi
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 15.04.13
Numero di messaggi : 1398
Provincia (Città) : Aosta
Impianto : O.o

Tornare in alto Andare in basso

Re: Accoppiamento/disaccoppiamento ovvero punte/gommini

Messaggio  LakyV il Lun 8 Lug 2013 - 18:49

@studiohifi ha scritto:Grazie Eulero!.. Sei stato prezioso!!!
In ogni caso mi conforta la tua analisi perché in rete si fa molta confusione a partire dalle varie interpretazioni di accoppiamento/disaccoppiamento... che a questo punto, solo intuitivamente e attraverso sperimentazione, posso dire di aver colto.
Fortunatamente ho una villetta per cui non disturbo nessuno Hehe e quando ci do dentro le RF82 si fanno sentire. Il problema non è nella sala d'ascolto, che poi sarebbe il piano terra, ma nei due piani adiacenti, notte al primo e taverna seminterrato.
Piano superiore ed inferiore se non utilizzo gommini 'molto' morbidi accusano un terribile rimbombo che disturba gli altri della famiglia: moglie, primo figlio di 6 e secondo figlio di -1week!
Ne approfitto e ti faccio l'ultima domanda.. se un diffusore pesa ~35Kg quanto spessa e pesante dovrebbe essere la base che dovrei utilizzare? Perché da quanto ho capito e facendo due calcoli adesso il problema si è spostato su questo elemento..
Ciao e grazie
Hello 
Ha ha..... allora vai a rivedere la foto che ti ho postato ad inizio 3D:hehe: Hehe Hehe 
La differenza e che Eulero e' stato strepitoso nel porla sotto l'aspetto prettamente tecnico/intellettivo,
Io l'ho fatta semplice ( sono troppo ignorante Hehe Hehe ) e ti ho postato una foto.

Sono felice di sapere che il concetto e' lo stesso..Oki Oki

LakyV
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 10.06.12
Numero di messaggi : 2537
Località : San Benigno C.
Occupazione/Hobby : Cuoco per diletto!!!
Provincia (Città) : Torino
Impianto : Sorgenti:Cambridge 650C
Panasonic DVD/CD S42
PC HP-650 Intel core I3
Trasp: Hi-Face 1
DAC : Xindak DAC 5
DAC : SMSL TDA1543
Pre : Sonus Minus ( MOD. BY AAAVT )
Finale : TA 2022 ( work in progress)
Integrato ibrido TA2022 (BTL) 150watt ( BY Roberto Stella)
SMSL TA2020
diffusori: XTZ99.38
Potenza: QED-Anniversary
TNT Star (autocostruiti)
CAT5 (autocostruiti)
G&bl In Argento.
Segnale:
Cambridge S500
Siemens (autocos.semibil.)
Mogami 2534 (by Pirpabass)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Accoppiamento/disaccoppiamento ovvero punte/gommini

Messaggio  studiohifi il Lun 8 Lug 2013 - 19:10

@LakyV ha scritto:
Ha ha..... allora vai a rivedere la foto che ti ho postato ad inizio 3D:hehe: Hehe Hehe 
La differenza e che Eulero e' stato strepitoso nel porla sotto l'aspetto prettamente tecnico/intellettivo,
Io l'ho fatta semplice ( sono troppo ignorante Hehe Hehe ) e ti ho postato una foto.

Sono felice di sapere che il concetto e' lo stesso..Oki Oki

Scusa non volevo urtare la sensibilità di nessuno. Mi ricordo bene della tua foto perché come tutte le altre è storta. Laughing 
Il problema è semmai il principio scientifico che sta dietro queste configurazioni: diffusore-punte-sostegno-gommini.
Dal mio punto di vista il problema non è ancora chiuso perché provando con un sostegno leggero il problema aumenta invece di diminuire.. Probabilmente tu hai diffusori più leggeri, non so, e con un marmo (mi sembra) di qualche Kg con cui te la cavi.
Ma con i miei non ci faccio niente. Diffusori e sostegno diventano un'unica cosa per via del forte accoppiamento e se questo non è sufficientemente solido e pesante ottengo l'effetto contrario.
Amici come prima?
Hello 

studiohifi
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 15.04.13
Numero di messaggi : 1398
Provincia (Città) : Aosta
Impianto : O.o

Tornare in alto Andare in basso

Re: Accoppiamento/disaccoppiamento ovvero punte/gommini

Messaggio  adriano gaddari il Lun 8 Lug 2013 - 19:15



le mie sono poggiate così , naturalmente con i miei vetri, che a loro volta poggiano a compressione su delle goccie di plastica siliconica trasparente sulle quali agiscono per compressione , colmando le irregolarità del pavimento , che , nel mio caso sono molto presenti.Ok 

adriano gaddari
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 27.08.11
Numero di messaggi : 1245
Località : nuoro
Occupazione/Hobby : artigiano del vetro
Provincia (Città) : trasparente
Impianto : ANALOGICO -lenco l 78 se con plinto in vetro stratificato (avatar )-stanton 681 EE-goldring 2100
phono -- Graham Slee Amp 2 se
DIGITALE -- marantz cd 75II -macbook con audirvana - m2tech
hiface two - beresford bushmaster mk II alimentato zetagi
PRE--music first audio classic -- Itube di Ifi Audio FINALI--mono hypex ucd 180 hxl
DIFFUSORI--Dipole glass by Gaddari , prog R39 Audiojam2 modificato
ALIMENTAZIONE-furutek ( linea dedicata + ciabatta autocostruita )-- SEGNALE- saec - monster cable - Van Den Hul- Ramm Elite- Rj 142 POTENZA- tellurium blue
CUFFIE-- akg q 701

Tornare in alto Andare in basso

Re: Accoppiamento/disaccoppiamento ovvero punte/gommini

Messaggio  adriano gaddari il Lun 8 Lug 2013 - 19:19

dimenticavo ........ complimenti a Eulero per la giusta rappresentazione:ok:

adriano gaddari
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 27.08.11
Numero di messaggi : 1245
Località : nuoro
Occupazione/Hobby : artigiano del vetro
Provincia (Città) : trasparente
Impianto : ANALOGICO -lenco l 78 se con plinto in vetro stratificato (avatar )-stanton 681 EE-goldring 2100
phono -- Graham Slee Amp 2 se
DIGITALE -- marantz cd 75II -macbook con audirvana - m2tech
hiface two - beresford bushmaster mk II alimentato zetagi
PRE--music first audio classic -- Itube di Ifi Audio FINALI--mono hypex ucd 180 hxl
DIFFUSORI--Dipole glass by Gaddari , prog R39 Audiojam2 modificato
ALIMENTAZIONE-furutek ( linea dedicata + ciabatta autocostruita )-- SEGNALE- saec - monster cable - Van Den Hul- Ramm Elite- Rj 142 POTENZA- tellurium blue
CUFFIE-- akg q 701

Tornare in alto Andare in basso

Re: Accoppiamento/disaccoppiamento ovvero punte/gommini

Messaggio  studiohifi il Lun 8 Lug 2013 - 20:05

@adriano gaddari ha scritto:

le mie sono poggiate così , naturalmente con i miei vetri, che a loro volta poggiano a compressione su delle goccie di plastica siliconica trasparente sulle quali agiscono per compressione , colmando le irregolarità del pavimento , che , nel mio caso sono molto presenti.Ok 

Ciao.. ma tu hai le klipsch RF 82 mkii come le mie?
Hai mai provato direttamente con i gommini sotto il diffusore?
Se hai fatto qualche prova o se puoi darmi qualche impressione sono qui!
Tra l'altro vedo che hai un vetro che penso sia leggero...
Hello 

studiohifi
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 15.04.13
Numero di messaggi : 1398
Provincia (Città) : Aosta
Impianto : O.o

Tornare in alto Andare in basso

Re: Accoppiamento/disaccoppiamento ovvero punte/gommini

Messaggio  adriano gaddari il Lun 8 Lug 2013 - 20:41

con queste no , le ho provate sui loro piedi originali , poi solo sulle punte , e ora con le mie basi , che non sono proprio leggere , ma pesano più del marmo ( a parità di spessore ) , ma come vedi dalla foto , hanno un plastico centrale di 4,52 mm , che funge da disaccopiante.

la gomma piuma dura ,che ho nominato in precedenza , la utilizzavo con buoni risultati sotto delle monitor Marantz hd 77 sempre mie , ma che suonano a casa di un'altro forumer.
delle bestioline vintage ,che ogni tanto , preso da nostalgia ,vado ad ascoltare.Very Happy 

adriano gaddari
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 27.08.11
Numero di messaggi : 1245
Località : nuoro
Occupazione/Hobby : artigiano del vetro
Provincia (Città) : trasparente
Impianto : ANALOGICO -lenco l 78 se con plinto in vetro stratificato (avatar )-stanton 681 EE-goldring 2100
phono -- Graham Slee Amp 2 se
DIGITALE -- marantz cd 75II -macbook con audirvana - m2tech
hiface two - beresford bushmaster mk II alimentato zetagi
PRE--music first audio classic -- Itube di Ifi Audio FINALI--mono hypex ucd 180 hxl
DIFFUSORI--Dipole glass by Gaddari , prog R39 Audiojam2 modificato
ALIMENTAZIONE-furutek ( linea dedicata + ciabatta autocostruita )-- SEGNALE- saec - monster cable - Van Den Hul- Ramm Elite- Rj 142 POTENZA- tellurium blue
CUFFIE-- akg q 701

Tornare in alto Andare in basso

Re: Accoppiamento/disaccoppiamento ovvero punte/gommini

Messaggio  studiohifi il Lun 8 Lug 2013 - 20:44

@adriano gaddari ha scritto:con queste no , le ho provate sui loro piedi originali , poi solo sulle punte , e ora con le mie basi , che non sono proprio leggere , ma pesano più del marmo ( a parità di spessore ) , ma come vedi dalla foto , hanno un plastico centrale di 4,52 mm , che funge da disaccopiante.


Ok bel lavoro! Complimenti anche a te !!!

studiohifi
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 15.04.13
Numero di messaggi : 1398
Provincia (Città) : Aosta
Impianto : O.o

Tornare in alto Andare in basso

Re: Accoppiamento/disaccoppiamento ovvero punte/gommini

Messaggio  adriano gaddari il Lun 8 Lug 2013 - 20:54

Oki 

adriano gaddari
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 27.08.11
Numero di messaggi : 1245
Località : nuoro
Occupazione/Hobby : artigiano del vetro
Provincia (Città) : trasparente
Impianto : ANALOGICO -lenco l 78 se con plinto in vetro stratificato (avatar )-stanton 681 EE-goldring 2100
phono -- Graham Slee Amp 2 se
DIGITALE -- marantz cd 75II -macbook con audirvana - m2tech
hiface two - beresford bushmaster mk II alimentato zetagi
PRE--music first audio classic -- Itube di Ifi Audio FINALI--mono hypex ucd 180 hxl
DIFFUSORI--Dipole glass by Gaddari , prog R39 Audiojam2 modificato
ALIMENTAZIONE-furutek ( linea dedicata + ciabatta autocostruita )-- SEGNALE- saec - monster cable - Van Den Hul- Ramm Elite- Rj 142 POTENZA- tellurium blue
CUFFIE-- akg q 701

Tornare in alto Andare in basso

Re: Accoppiamento/disaccoppiamento ovvero punte/gommini

Messaggio  gaeo il Lun 8 Lug 2013 - 22:27

@adriano gaddari ha scritto:

le mie sono poggiate così , naturalmente con i miei vetri, che a loro volta poggiano a compressione su delle goccie di plastica siliconica trasparente sulle quali agiscono per compressione , colmando le irregolarità del pavimento , che , nel mio caso sono molto presenti.Ok 
scusa sotto le punte cosa c'è?

gaeo
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 10.04.12
Numero di messaggi : 2159
Località : Venezia/Mestre
Occupazione/Hobby : chimico/moto musica
Provincia (Città) : allegro
Impianto : thorens TD320mk2 con puntina ortofon vivo red

Tornare in alto Andare in basso

Re: Accoppiamento/disaccoppiamento ovvero punte/gommini

Messaggio  Eulero il Lun 8 Lug 2013 - 22:42

Ringrazio tutti, ho letto solo ora le vostre risposte, siete meravigliosi (saranno questi i miei 15 min di popolarità? Suspect )
Comunque sudiohifi una base che possa avere senso (modificare i parametri) dovrebbe avere un peso paragonabile a quello del diffusore.
Se un diffusore pesa 15Kg alllora potresti provare con un mattone di 10 o 12 Kg. Prova con una zavorra pur che sia, se funziona vediamo di aiutarti a fare delle basi con un buon waf Very Happy

Eulero
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 16.03.12
Numero di messaggi : 483
Località : Bologna
Impianto : Musica: su Nas Synology DS112
Sorgente: Voyage MPD su Via Epia N800
Trasporto: HiFace 2
Dac: Teac UD-H01
Amplificatore: Naim Nait 5i
Diffusori: ProAc Studio 130

Tornare in alto Andare in basso

Re: Accoppiamento/disaccoppiamento ovvero punte/gommini

Messaggio  LakyV il Mar 9 Lug 2013 - 1:00

@studiohifi ha scritto:
@LakyV ha scritto:
Ha ha..... allora vai a rivedere la foto che ti ho postato ad inizio 3D:hehe: Hehe Hehe 
La differenza e che Eulero e' stato strepitoso nel porla sotto l'aspetto prettamente tecnico/intellettivo,
Io l'ho fatta semplice ( sono troppo ignorante Hehe Hehe ) e ti ho postato una foto.

Sono felice di sapere che il concetto e' lo stesso..Oki Oki

Scusa non volevo urtare la sensibilità di nessuno. Mi ricordo bene della tua foto perché come tutte le altre è storta. Laughing 
Il problema è semmai il principio scientifico che sta dietro queste configurazioni: diffusore-punte-sostegno-gommini.
Dal mio punto di vista il problema non è ancora chiuso perché provando con un sostegno leggero il problema aumenta invece di diminuire.. Probabilmente tu hai diffusori più leggeri, non so, e con un marmo (mi sembra) di qualche Kg con cui te la cavi.
Ma con i miei non ci faccio niente. Diffusori e sostegno diventano un'unica cosa per via del forte accoppiamento e se questo non è sufficientemente solido e pesante ottengo l'effetto contrario.
Amici come prima?
Hello 
Sempre..Oki Oki 
Il mio era un tono scherzoso:lol: Laughing 
ci mancherebbe altro, se posso essere utile alla causa di qualcuno, sono a disposizione ( nel mio piccolo)
Hello 

LakyV
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 10.06.12
Numero di messaggi : 2537
Località : San Benigno C.
Occupazione/Hobby : Cuoco per diletto!!!
Provincia (Città) : Torino
Impianto : Sorgenti:Cambridge 650C
Panasonic DVD/CD S42
PC HP-650 Intel core I3
Trasp: Hi-Face 1
DAC : Xindak DAC 5
DAC : SMSL TDA1543
Pre : Sonus Minus ( MOD. BY AAAVT )
Finale : TA 2022 ( work in progress)
Integrato ibrido TA2022 (BTL) 150watt ( BY Roberto Stella)
SMSL TA2020
diffusori: XTZ99.38
Potenza: QED-Anniversary
TNT Star (autocostruiti)
CAT5 (autocostruiti)
G&bl In Argento.
Segnale:
Cambridge S500
Siemens (autocos.semibil.)
Mogami 2534 (by Pirpabass)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Accoppiamento/disaccoppiamento ovvero punte/gommini

Messaggio  adriano gaddari il Mar 9 Lug 2013 - 7:54

una misura di cm 60 x 40 delle mie basi pesa sui 12kg , ma nessuno vieta di metterne due sovrapposte Ok 

adriano gaddari
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 27.08.11
Numero di messaggi : 1245
Località : nuoro
Occupazione/Hobby : artigiano del vetro
Provincia (Città) : trasparente
Impianto : ANALOGICO -lenco l 78 se con plinto in vetro stratificato (avatar )-stanton 681 EE-goldring 2100
phono -- Graham Slee Amp 2 se
DIGITALE -- marantz cd 75II -macbook con audirvana - m2tech
hiface two - beresford bushmaster mk II alimentato zetagi
PRE--music first audio classic -- Itube di Ifi Audio FINALI--mono hypex ucd 180 hxl
DIFFUSORI--Dipole glass by Gaddari , prog R39 Audiojam2 modificato
ALIMENTAZIONE-furutek ( linea dedicata + ciabatta autocostruita )-- SEGNALE- saec - monster cable - Van Den Hul- Ramm Elite- Rj 142 POTENZA- tellurium blue
CUFFIE-- akg q 701

Tornare in alto Andare in basso

Re: Accoppiamento/disaccoppiamento ovvero punte/gommini

Messaggio  Doc_Zero il Mar 9 Lug 2013 - 11:32

più che marmo, suggerirei granito
è nettamente più sordo

Doc_Zero
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 02.07.13
Numero di messaggi : 232
Località : Roma
Provincia (Città) : RM
Impianto : Marantz PM-14S1
Oppo BDP-105D
Sonos Connect
Teac UD-501
Pro-Ject 2Xperience
Pro-Ject Phono Box RS
Grado Gold
Sonus Faber Venere 3.0

Tornare in alto Andare in basso

Re: Accoppiamento/disaccoppiamento ovvero punte/gommini

Messaggio  studiohifi il Sab 20 Lug 2013 - 11:04

Riesumazione riesumazione!!!
Dopo un po' troppo tempo ho terminato le mie prove ... ed in barba a tutte le nozioni scientifiche, quelle poche che ancora ricordo Very Happy , posso affermare che punta e sottopunta (anche basetta in marmo o granito) rappresentano la migliore soluzione sia per l'audio, il basso è più definito e secco, che per le vibrazioni, che si propagano in maniera decisamente inferiore.
Ovviamente per constatare il tutto mi sono basato sulle mie orecchie e su un bellissimo regalo, avuto 9 anno fa per il matrimonio, di cristallo che vibra pure se scoreggio !
Non mi chiedere il perché dal punto di vista scientifico.. semplicemente perché non l'ho capito! Le punte dovrebbero accoppiare in misura maggiore... Crazy 
Questo mondo dell'haifai è davvero strano !
Hello 

studiohifi
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 15.04.13
Numero di messaggi : 1398
Provincia (Città) : Aosta
Impianto : O.o

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum