T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Sondaggio

Ti piace il nuovo stile del T-Forum?

51% 51% [ 73 ]
49% 49% [ 70 ]

Totale dei voti : 143

Ultimi argomenti
» Ifi iPurifier2
Oggi alle 22:24 Da scontin

» Denon Pma50 o tengo L'Alientek D8?
Oggi alle 21:30 Da giucam61

» AudioNirvana Super 12" Cast Frame in cabinet 5.6MKII - risultato finale
Oggi alle 21:19 Da giucam61

» distanza crossover
Oggi alle 19:20 Da dinamanu

» Le mie aj174 in fase fase di lavorazione...
Oggi alle 17:53 Da CHAOSFERE

» Teac ai101?
Oggi alle 14:25 Da mt196

» TEAC CD-Z5000 CD PLAYER-con doppio TDA1541+KSS210A Unico e raro cd player
Oggi alle 14:09 Da argonath07

» PyCorePlayer
Oggi alle 12:15 Da scontin

» Lottando con raspberry e volumio
Oggi alle 11:04 Da dtraina

» Progetto su w3 base bellino
Oggi alle 9:24 Da CHAOSFERE

» Recensione personale Yamaha A-S701
Oggi alle 4:37 Da Kha-Jinn

» [Vendo MI] Cyrus Tuner - 100€ + ss
Ieri alle 23:46 Da sportyerre

» Amplificatore con TDA2050
Ieri alle 16:00 Da corry24

» Consiglio amplificatore: Onkyo oppure Nad?
Ieri alle 13:39 Da lello64

» Rasp per il mio primo impiantino
Ieri alle 13:26 Da micio_mao

» Problema FBT jolly 5ab
Ieri alle 13:26 Da erik42788088

» Costruire casse per full range vintage.
Ieri alle 11:01 Da Sigmud

» ALIENTEK D8
Ieri alle 8:19 Da giucam61

» R39 by Bellino
Ven 26 Mag 2017 - 22:14 Da Falco Maurizio

» Restyling cassettine Sony...per fare pratica...
Ven 26 Mag 2017 - 16:45 Da giucam61

» Technics SL 1200 Mk2
Ven 26 Mag 2017 - 12:35 Da Ark

» Lettore ALL IN ONE definitivo
Ven 26 Mag 2017 - 12:01 Da gianni1879

» Yamaha YBA-11 per denon pm520ae?
Ven 26 Mag 2017 - 11:36 Da GP9

» case per tpa3116
Ven 26 Mag 2017 - 10:15 Da nerone

» Entrare nel mondo DIY, ma quale chip usare?
Ven 26 Mag 2017 - 9:35 Da mt196

» [AN] Monitor Audio BX2 black oak
Ven 26 Mag 2017 - 1:33 Da ghiglie

» abrahamsen audio
Ven 26 Mag 2017 - 1:05 Da giucam61

» Foobar e freedb
Gio 25 Mag 2017 - 22:53 Da Calbas

» è possibile che le valvole fischino?
Gio 25 Mag 2017 - 19:22 Da dinamanu

» Chromecast audio... aiuto per usarlo al meglio, adesso solo polvere
Gio 25 Mag 2017 - 9:47 Da sportyerre

Statistiche
Abbiamo 10824 membri registrati
L'ultimo utente registrato è 123lorenz

I nostri membri hanno inviato un totale di 787103 messaggi in 51143 argomenti
I postatori più attivi della settimana
giucam61
 
dinamanu
 
mecoc
 
sportyerre
 
mt196
 
Falco Maurizio
 
nerone
 
Giovanni duck
 
scontin
 
lorect
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19630)
 
schwantz34 (15503)
 
Silver Black (15459)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10261)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (8998)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 68 utenti in linea: 11 Registrati, 2 Nascosti e 55 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

diechirico, digi096, dinamanu, kereos, lello64, Mariandrea La Rocca, nerone, potowatax, saltonm73, scontin, valterneri

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


Filosofia T - valvole Dared vs circuito integrato Trends

Pagina 6 di 8 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Filosofia T - valvole Dared vs circuito integrato Trends

Messaggio  Stentor il Gio 18 Lug 2013 - 23:38

@studiohifi ha scritto:Ivano,.. è ovviamente tutto molto soggettivo ma non posso far altro che confermare le prime sensazioni.
La stanza si riempie anche a ore 09.. è avvolgente ..sembra di essere immersi nel suono. Quello che con l'harman sembrava un palco distante qualche metro con il Dared(ino) si avvicina e ti restituisce un senso di profondità. Sembra di poter toccare gli strumenti ..e incredibile per quanto è piccolino (anche se pesante) ..
Per inciso, ero scettico anch'io prima che mi arrivasse.. ma adesso mi sono ricreduto alla grande Hehe 
E stiamo parlando di un piccoletto da 300€ che con molta probabilità si magna molti integrati di fascia < 1K €...
Non ho i cd che hai postato ma ho provato unplugged di E.C. ed è davvero molto molto dinamico.. come dici tu.. ovviamente IMHO...
Adesso voglio provare anche un Trends... ma ho prima un delivery molto importante!
Hello 

Bel disco ma non credo sai che abbiano la stessa dinamica? Per 5 $ la prima canzone del disco che ti ho indicato te la puoi comprare in DSD Wink

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Filosofia T - valvole Dared vs circuito integrato Trends

Messaggio  Stentor il Ven 19 Lug 2013 - 0:05

@alluce ha scritto:


da 1 a 200watt vuol dire aumentare di passa 7 volte la pressione sonora

vuol dire passare da 85 a 110db (3 volte il rumore di un martello pneumatico) stando in una "piccola" stanza chiusa.

ma quanto si devono odiare i propri timpani?

Dimenticavo ...i tuoi calcoli varrebbero se ascolti ad un metro delle casse e se queste hanno davvero 85 db di efficienza (dalle prove di audioreview mi sembra molto meno)

A 3 metri di distanza già il livello scende a 102 db con i tuoi valori

ma se consideriamo la effettiva sensibilità degli speaker abbiamo dei picchi (non continui) di 99 db  e l'ascolto ad 1 watt è a 76 db ....  Togli il rumore di fondo di 50 db e vedrai che in queste condizioni i piano li senti pure poco ....

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Filosofia T - valvole Dared vs circuito integrato Trends

Messaggio  Silver Black il Ven 19 Lug 2013 - 0:34

Dovete fare la prova con la stessa registrazione dello stesso disco! Scream Wink 

_________________
T-Forum, non solo classe T.
www.tforumhifi.com

Se ti piace la fotografia iscriviti a Lucegrafia, il forum di Fotografia per veri appassionati!
"Una fotografia prima la senti, poi la vedi". (Fabrizio Guerra, fotografo)
www.lucegrafia.net
avatar
Silver Black
Amministratore
Amministratore

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 15459
Località : Veneto, Italia
Occupazione/Hobby : Software developer - Istruttore di Muay Thai
Provincia (Città) : Vicenza (Bassano del Grappa)
Impianto :
Spoiler:
Impianto: ampli: VirtueTwo.2 + JT Dynamic Power Supply (30V, 10A, 300W); diffusori: Proson Conquest 6030 MKII; sorgente: Oppo DV970; cavi segnale: Monster Cable MKII; cavi potenza: Qed Micro






http://www.silvercybertech.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Filosofia T - valvole Dared vs circuito integrato Trends

Messaggio  SaNdMaN il Ven 19 Lug 2013 - 1:29

@Stentor ha scritto:
@alluce ha scritto:


da 1 a 200watt vuol dire aumentare di passa 7 volte la pressione sonora

vuol dire passare da 85 a 110db (3 volte il rumore di un martello pneumatico) stando in una "piccola" stanza chiusa.

ma quanto si devono odiare i propri timpani?

Dimenticavo ...i tuoi calcoli varrebbero se ascolti ad un metro delle casse e se queste hanno davvero 85 db di efficienza (dalle prove di audioreview mi sembra molto meno)

A 3 metri di distanza già il livello scende a 102 db con i tuoi valori

ma se consideriamo la effettiva sensibilità degli speaker abbiamo dei picchi (non continui) di 99 db  e l'ascolto ad 1 watt è a 76 db ....  Togli il rumore di fondo di 50 db e vedrai che in queste condizioni i piano li senti pure poco ....

50db di rumore ambientale? Mica vivrà dentro 'na fabbrica Very Happy 
Il rumore ambientale solitamente è circa 35db (silenzio) e comunque non viene influenzato più di tanto nella misurazione dell'SPL.


Ultima modifica di SaNdMaN il Ven 19 Lug 2013 - 1:33, modificato 1 volta
avatar
SaNdMaN
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 29.09.11
Numero di messaggi : 5972
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Sorgente: Marantz CD60004
Trasporto: M2Tech HiFace Two
DAC: Musical Fidelity VDAC II -XMOS PCM5102 DAC - Cambridge Audio DAC100 - Behringer Ultramatch PRO CS4398 a trasformatori
HTCP Silverstone: JRiver con Dirac Live Room Correction
Preamplificatore: Gomez - Prebby HV - PrebbyHeadHV - PreFET
Finali: 2 Adcom GFA 555 - TPA3116 - Abletec 240 - TA 10.2
Diffusori: Focal Aria 906 - Dynaudio DM 2/7 - Cerwin Vega SL15
Cuffie: Grado SR325i - Sennheiser HD600
Ampli Cuffie: JHL class A - Prebby Head HV




Tornare in alto Andare in basso

Re: Filosofia T - valvole Dared vs circuito integrato Trends

Messaggio  SaNdMaN il Ven 19 Lug 2013 - 1:32

@Soligo60 ha scritto:
@studiohifi ha scritto:
Edit: anche Ivano è un grande! Dal mio punto di vista siete dei mostri... di bravura!!!
Hello
Se ci conoscessi di persona, cambieresti immediatamente idea. Laughing Laughing Laughing

Quello è poco ma sicuro Laughing 
avatar
SaNdMaN
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 29.09.11
Numero di messaggi : 5972
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Sorgente: Marantz CD60004
Trasporto: M2Tech HiFace Two
DAC: Musical Fidelity VDAC II -XMOS PCM5102 DAC - Cambridge Audio DAC100 - Behringer Ultramatch PRO CS4398 a trasformatori
HTCP Silverstone: JRiver con Dirac Live Room Correction
Preamplificatore: Gomez - Prebby HV - PrebbyHeadHV - PreFET
Finali: 2 Adcom GFA 555 - TPA3116 - Abletec 240 - TA 10.2
Diffusori: Focal Aria 906 - Dynaudio DM 2/7 - Cerwin Vega SL15
Cuffie: Grado SR325i - Sennheiser HD600
Ampli Cuffie: JHL class A - Prebby Head HV




Tornare in alto Andare in basso

Re: Filosofia T - valvole Dared vs circuito integrato Trends

Messaggio  SaNdMaN il Ven 19 Lug 2013 - 4:49

Claudio, ma li hai sentiti i nuovi Onix? Di suono inglese non hanno nulla. Così come il Musical Fidelity.
In alto sono molto brillanti/trasparenti. Ormai un pò tutti si sono adeguati al sound che va di moda da qualche anno (a parte Naim Very Happy ).
Gli stessi Exposure hanno un suono aperto (anche troppo per i miei gusti) e non c'entrano nulla con la seria X degli anni '90.
avatar
SaNdMaN
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 29.09.11
Numero di messaggi : 5972
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Sorgente: Marantz CD60004
Trasporto: M2Tech HiFace Two
DAC: Musical Fidelity VDAC II -XMOS PCM5102 DAC - Cambridge Audio DAC100 - Behringer Ultramatch PRO CS4398 a trasformatori
HTCP Silverstone: JRiver con Dirac Live Room Correction
Preamplificatore: Gomez - Prebby HV - PrebbyHeadHV - PreFET
Finali: 2 Adcom GFA 555 - TPA3116 - Abletec 240 - TA 10.2
Diffusori: Focal Aria 906 - Dynaudio DM 2/7 - Cerwin Vega SL15
Cuffie: Grado SR325i - Sennheiser HD600
Ampli Cuffie: JHL class A - Prebby Head HV




Tornare in alto Andare in basso

Re: Filosofia T - valvole Dared vs circuito integrato Trends

Messaggio  luigigi il Ven 19 Lug 2013 - 8:30

@SaNdMaN ha scritto:
Gli stessi Exposure hanno un suono aperto (anche troppo per i miei gusti) e non c'entrano nulla con la seria X degli anni '90.
..peccato...
avatar
luigigi
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 06.02.12
Numero di messaggi : 2699
Località : Padania inferiore
Occupazione/Hobby : Formatore , tecnico commerciale, chitarrista
Provincia (Città) : Lodi
Impianto : Dac R2R Soekis elaborato Ciro - CJ PV 10 (A?) - Am Audio A 50 -Magneplanar 1.6 - Cavi Pierpabass - Kimbre timbre -Qed silver - Supra -

http://digilander.libero.it/MSQuintet/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Filosofia T - valvole Dared vs circuito integrato Trends

Messaggio  alluce il Ven 19 Lug 2013 - 9:10

@Stentor ha scritto:
In un impianto che non distorce ...quindi niente citofoni ....i 110 db non sono un problema Hello
 

per il cervello possono essere più o meno gradevoli ma per i timpani sempre 110 db sono
avatar
alluce
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 12.03.12
Numero di messaggi : 1154
Località : qua e là
Occupazione/Hobby : niubbodapaura
Provincia (Città) : splendida
Impianto : casa:
beaglebone black con LMS ---> eeepc 7" con squeezelite su debian sid ---> young m2tech con zetagi ft146 ---> srpp di 6n1p tpaudio ---> KT120-F tpaudio ---> Olympica 2 sf ---> rece

dove non si può alzare il volume:
LMS e squeezelite su raspberry pi b+ ---> xmos aqua ---> ud-h01 teac ---> hma-g2 hitachi ---> toy speaker sf



Tornare in alto Andare in basso

Re: Filosofia T - valvole Dared vs circuito integrato Trends

Messaggio  alluce il Ven 19 Lug 2013 - 9:14

@Stentor ha scritto:
@alluce ha scritto:


da 1 a 200watt vuol dire aumentare di passa 7 volte la pressione sonora

vuol dire passare da 85 a 110db (3 volte il rumore di un martello pneumatico) stando in una "piccola" stanza chiusa.

ma quanto si devono odiare i propri timpani?

Dimenticavo ...i tuoi calcoli varrebbero se ascolti ad un metro delle casse e se queste hanno davvero 85 db di efficienza (dalle prove di audioreview mi sembra molto meno)

A 3 metri di distanza già il livello scende a 102 db con i tuoi valori

ma se consideriamo la effettiva sensibilità degli speaker abbiamo dei picchi (non continui) di 99 db  e l'ascolto ad 1 watt è a 76 db ....  Togli il rumore di fondo di 50 db e vedrai che in queste condizioni i piano li senti pure poco ....

sono partito basso (da 85db) proprio considerando la distanza e anche che la sensibilità media "di targa" dei diffusori moderni è sui 90db.

per l'isolamento acustico di casa consiglio un cappotto di lana di roccia e dei serramenti con la pellicola antirumore.
da me si sente il coniglio che cammina sulle mattonelle
avatar
alluce
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 12.03.12
Numero di messaggi : 1154
Località : qua e là
Occupazione/Hobby : niubbodapaura
Provincia (Città) : splendida
Impianto : casa:
beaglebone black con LMS ---> eeepc 7" con squeezelite su debian sid ---> young m2tech con zetagi ft146 ---> srpp di 6n1p tpaudio ---> KT120-F tpaudio ---> Olympica 2 sf ---> rece

dove non si può alzare il volume:
LMS e squeezelite su raspberry pi b+ ---> xmos aqua ---> ud-h01 teac ---> hma-g2 hitachi ---> toy speaker sf



Tornare in alto Andare in basso

Re: Filosofia T - valvole Dared vs circuito integrato Trends

Messaggio  studiohifi il Ven 19 Lug 2013 - 10:04

@Stentor ha scritto:

Bel disco ma non credo sai che abbiano la stessa dinamica? Per 5 $ la prima canzone del disco che ti ho indicato te la puoi comprare in DSD Wink

Se qualcuno conosce un modo semplice per effettuare misurazioni, tipo con pc e microfono o un app o ..., possiamo provare a verificare le differenze in dinamica tra il valvolare Dared ed un paio di integrati.
Hello 

studiohifi
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 15.04.13
Numero di messaggi : 1398
Provincia (Città) : Aosta
Impianto : O.o

Tornare in alto Andare in basso

Re: Filosofia T - valvole Dared vs circuito integrato Trends

Messaggio  Soligo60 il Ven 19 Lug 2013 - 10:26

Vorrei spezzare una ulteriore lancia a voi principi dell'OT Hehe Hehe  Amplificatori a valvole in commercio c'è ne sono molti negli ultimi anni, è la media della potenza è di 20Watt, quindi lui si piazza lì, ma che costi hanno marchi blasonati e non? Ad un Dared facciamo processi di DB o pressioni eccetera eccetera, faremo la stessa cosa fosse un TRIODE TRV-845SE con 20 Watt ed il costo di 8000€?
Il Dared come soli difetti ha: che in foto sembra "tarocco" mentre dal vivo, non è poi male a vedersi, anzi chi entrava in ufficio da me (il profano) andava ad accarezzarlo con lo sguardo, il secondo che costa poco, (chiamatelo difetto, non dimentichiamo che siamo nel TFORUM)
Quindi non è e non pretende di essere l'amplificatore definitivo, cerca dei compromessi: Un locale adeguato, volumi d'ascolto corretti e dei diffusori che si facciano accompagnare.... Inutile cercare magagne al "figlio della risaia" se li fà perdonare dopo 5 minuti che lo hai acceso Very Happy Very Happy

Soligo60
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 05.04.10
Numero di messaggi : 3296
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Filosofia T - valvole Dared vs circuito integrato Trends

Messaggio  LakyV il Ven 19 Lug 2013 - 11:21

Ciò che scrivi, per molti e' già un punto d'arrivo importante.
Non tutti sono disposti o hanno la possibilità di spendere tanti €urozzi per l'ampli super blasonato.

Da qui, la ricerca dell'alta fedeltà, passa per vie più economiche, ma comunque piuttosto soddisfacenti Wink Wink 
avatar
LakyV
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 10.06.12
Numero di messaggi : 2537
Località : San Benigno C.
Occupazione/Hobby : Cuoco per diletto!!!
Provincia (Città) : Torino
Impianto : Sorgenti:Cambridge 650C
Panasonic DVD/CD S42
PC HP-650 Intel core I3
Trasp: Hi-Face 1
DAC : Xindak DAC 5
DAC : SMSL TDA1543
Pre : Sonus Minus ( MOD. BY AAAVT )
Finale : TA 2022 ( work in progress)
Integrato ibrido TA2022 (BTL) 150watt ( BY Roberto Stella)
SMSL TA2020
diffusori: XTZ99.38
Potenza: QED-Anniversary
TNT Star (autocostruiti)
CAT5 (autocostruiti)
G&bl In Argento.
Segnale:
Cambridge S500
Siemens (autocos.semibil.)
Mogami 2534 (by Pirpabass)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Filosofia T - valvole Dared vs circuito integrato Trends

Messaggio  studiohifi il Ven 19 Lug 2013 - 11:45

@LakyV ha scritto:Ciò che scrivi, per molti e' già un punto d'arrivo importante.
Non tutti sono disposti o hanno la possibilità di spendere tanti €urozzi per l'ampli super blasonato.

Da qui, la ricerca dell'alta fedeltà, passa per vie più economiche, ma comunque piuttosto soddisfacenti Wink Wink 

Parole sante !
Hello 

studiohifi
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 15.04.13
Numero di messaggi : 1398
Provincia (Città) : Aosta
Impianto : O.o

Tornare in alto Andare in basso

Re: Filosofia T - valvole Dared vs circuito integrato Trends

Messaggio  Stentor il Ven 19 Lug 2013 - 14:40

@Soligo60 ha scritto:Vorrei spezzare una ulteriore lancia a voi principi dell'OT Hehe Hehe  Amplificatori a valvole in commercio c'è ne sono molti negli ultimi anni, è la media della potenza è di 20Watt, quindi lui si piazza lì, ma che costi hanno marchi blasonati e non? Ad un Dared facciamo processi di DB o pressioni eccetera eccetera, faremo la stessa cosa fosse un TRIODE TRV-845SE con 20 Watt ed il costo di 8000€?
Il Dared come soli difetti ha: che in foto sembra "tarocco" ......

Amplificatori a valvole:

McIntosh MC275 75 watt (il meno potente dei valvolari McIntosh)

McIntosh MC301 300 watt

VTL ST-85 60 Watt (il meno potente dei valvolari VTL, azienda che fa solo ampli a valvole)

VTL ST-150 175 watt

VTL ST-400 400 watt

Audio Research VS115 120 Watt

Audio Research Reference 150 150 Watt

Audio research Reference 250 250 watt

Audio research Reference 750 750 Watt

VAC Statement 450S 225 watt

VAC Statement 450IQ 450 watt

VAC PHi 300.1a 150 watt

Potrei continuare all'infinito ma credo che basti a dimostrare che ci sono anche ampli a valvole per uomini oltre a quelli per femminucce Laughing  ....e la media dubito sia 20 watt Hehe 


Ovvio come dici te ci sono anche i monotriodi che suonano da urlo, che costano ancora di più di quelli che ti ho citato ma che devi abbinarli a casse particolari e non certo economiche ....alle quali non abbineresti un ampli low cost ....

Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil Hehe Hehe Hehe 

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Filosofia T - valvole Dared vs circuito integrato Trends

Messaggio  Stentor il Ven 19 Lug 2013 - 14:42

@LakyV ha scritto:Ciò che scrivi, per molti e' già un punto d'arrivo importante.
Non tutti sono disposti o hanno la possibilità di spendere tanti €urozzi per l'ampli super blasonato.

Da qui, la ricerca dell'alta fedeltà, passa per vie più economiche, ma comunque piuttosto soddisfacenti Wink Wink 

Verissimo ...è per questo che è meglio non sprecare soldi su valvolari economici e con pochi watt ... se si vuole risparmiare e avere un buon suono la via è un'altra ...meglio lasciar stare le mode o le cose da fighetti audiofili e concentrarsi sulla sostanza Laughing 

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Filosofia T - valvole Dared vs circuito integrato Trends

Messaggio  studiohifi il Ven 19 Lug 2013 - 14:52

@Stentor ha scritto:
@Soligo60 ha scritto:Vorrei spezzare una ulteriore lancia a voi principi dell'OT Hehe Hehe  Amplificatori a valvole in commercio c'è ne sono molti negli ultimi anni, è la media della potenza è di 20Watt, quindi lui si piazza lì, ma che costi hanno marchi blasonati e non? Ad un Dared facciamo processi di DB o pressioni eccetera eccetera, faremo la stessa cosa fosse un TRIODE TRV-845SE con 20 Watt ed il costo di 8000€?
Il Dared come soli difetti ha: che in foto sembra "tarocco" ......

Amplificatori a valvole:

McIntosh MC275  75 watt (il meno potente dei valvolari McIntosh)

McIntosh MC301   300 watt

VTL ST-85 60 Watt (il meno potente dei valvolari VTL, azienda che fa solo ampli a valvole)

VTL ST-150  175 watt

VTL ST-400 400 watt

Audio Research VS115  120 Watt

Audio Research Reference 150     150 Watt

Audio research Reference 250      250 watt

Audio research Reference 750      750 Watt

VAC Statement 450S     225 watt

VAC Statement 450IQ  450 watt

VAC PHi 300.1a 150 watt

Potrei continuare all'infinito ma credo che basti a dimostrare che ci sono anche ampli a valvole per uomini oltre a quelli per femminucce Laughing  ....e la media dubito sia 20 watt Hehe 


Ovvio come dici te ci sono anche i monotriodi che suonano da urlo, che costano ancora di più di quelli che ti ho citato ma che devi abbinarli a casse particolari e non certo economiche ....alle quali non abbineresti un ampli low cost ....

Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil Hehe Hehe Hehe 

Quindi per capirci .. tu consigli di vendere il dared per 200€ e prendere un Audio Research, tipo il VS115, mettendoci vicino altri 8.000€... mi sembra giusto!

studiohifi
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 15.04.13
Numero di messaggi : 1398
Provincia (Città) : Aosta
Impianto : O.o

Tornare in alto Andare in basso

Re: Filosofia T - valvole Dared vs circuito integrato Trends

Messaggio  Stentor il Ven 19 Lug 2013 - 14:57

@studiohifi ha scritto:
Quindi per capirci .. tu consigli di vendere il dared per 200€ e prendere un Audio Research, tipo il VS115, mettendoci vicino altri 8.000€... mi sembra giusto!

Hai letto il mio post oppure fai finta per fare facile ironia? Sul serio spiegati perché a me sembra di avere il massimo rispetto nei tuoi confronti.

A parte il fatto che sono considerazioni imho .... e anche la tua opinione vale ovviamente come la mia ....ma io non ho consigliato questo.

Ho detto se si vuole risparmiare di non lasciarsi prendere dalle mode fighette e di badare alla sostanza acquistando amplificatori a stato solido che soddisfino le richieste dei diffudori che abbiamo scelto ...spendi uguale ma ottieni di più ...tutto qui Very Happy 

Poi ovviamente ci sono mille strade da percorrere e ognuno seguirà quella che preferisce Wink


Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Filosofia T - valvole Dared vs circuito integrato Trends

Messaggio  studiohifi il Ven 19 Lug 2013 - 15:04

@Stentor ha scritto:
@studiohifi ha scritto:
Quindi per capirci .. tu consigli di vendere il dared per 200€ e prendere un Audio Research, tipo il VS115, mettendoci vicino altri 8.000€... mi sembra giusto!

Hai letto il mio post oppure fai finta per fare facile ironia? Sul serio spiegati perché a me sembra di avere il massimo rispetto nei tuoi confronti.

A parte il fatto che sono considerazioni imho .... e anche la tua opinione vale ovviamente come la mia ....ma io non ho consigliato questo.

Ho detto se si vuole risparmiare di non lasciarsi prendere dalle mode fighette e di badare alla sostanza acquistando amplificatori a stato solido che soddisfino le richieste dei diffudori che abbiamo scelto ...spendi uguale ma ottieni di più ...tutto qui Very Happy 

Poi ovviamente ci sono mille strade da percorrere e ognuno seguirà quella che preferisce Wink


..anche io ho il massimo rispetto per tutti.. o almeno ci provo. Almeno hai colto l'ironia.
Però.. se posti una lista di valvolari che costano come un appartamento .. o comunque come 10 mensilità di un italiano medio... daaai... ! Mi sembra un auto-goal clamoroso...
Poi per carità.. ognuno fa quello che vuole con i propri soldini..
Hello 

studiohifi
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 15.04.13
Numero di messaggi : 1398
Provincia (Città) : Aosta
Impianto : O.o

Tornare in alto Andare in basso

Re: Filosofia T - valvole Dared vs circuito integrato Trends

Messaggio  Stentor il Ven 19 Lug 2013 - 15:10

@studiohifi ha scritto:
..anche io ho il massimo rispetto per tutti.. o almeno ci provo. Almeno hai colto l'ironia.
Però.. se posti una lista di valvolari che costano come un appartamento .. o comunque come 10 mensilità di un italiano medio... daaai... ! Mi sembra un auto-goal clamoroso...
Poi per carità.. ognuno fa quello che vuole con i propri soldini..
Hello 

Il significato era che la media di 20 watt non è una regola e che se non hai i soldi di comprare un finale che costa come un appartamento (magari ...visto che ad esempio l'ottimo MC275 costa nuovo € 4000...comunque caro ...) meglio comprare un buon stato solido che accontentarti delle limitazioni di una manciata di watt.

Poi non scordare che anche nella categoria economici ci sono finali a valvole che con poche centinaia di euro in più ti danno potenze dell'ordine di 50 watt ...non il massimo ma molto meglio che 20.

Ad esempio: TP audio Amplificatore finale con pentodo KT 88:Modello 6550Fpp

50 watt x 2 Hello  (se Alluce interviene ci può anche dire cosa costa)

PS: con la tastiera è sempre difficile capirsi Sad

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Filosofia T - valvole Dared vs circuito integrato Trends

Messaggio  bitto il Ven 19 Lug 2013 - 15:17

NON esiste la "serie X" della exposure, esiste l' X (10) un amplificatore integrato. A cui sono poi succeduti altri integrati come il XV (15) e il XX (20). Per la precisione.
avatar
bitto
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 12.07.13
Numero di messaggi : 274
Località : pordenone
Impianto : exposure super XX, epos es12, cd luxman modificato

Tornare in alto Andare in basso

Re: Filosofia T - valvole Dared vs circuito integrato Trends

Messaggio  Stentor il Ven 19 Lug 2013 - 15:21

@bitto ha scritto:NON esiste la "serie X" della exposure, esiste l' X (10) un amplificatore integrato. A cui sono poi succeduti altri integrati come il XV (15) e il XX (20). Per la precisione.

A quale post ti riferisci? metti un quote così si capisce meglio Wink

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Filosofia T - valvole Dared vs circuito integrato Trends

Messaggio  studiohifi il Ven 19 Lug 2013 - 15:28

@Stentor ha scritto:

PS: con la tastiera è sempre difficile capirsi Sad

Vai tranquillo.. tu per me sei come un guru !
Lo prenderei volentieri un McIntosh ma poi dovrei accollarmi anche le spese per il divorzio Laughing 

studiohifi
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 15.04.13
Numero di messaggi : 1398
Provincia (Città) : Aosta
Impianto : O.o

Tornare in alto Andare in basso

Re: Filosofia T - valvole Dared vs circuito integrato Trends

Messaggio  Stentor il Ven 19 Lug 2013 - 15:32

@studiohifi ha scritto:
@Stentor ha scritto:

PS: con la tastiera è sempre difficile capirsi Sad

Vai tranquillo.. tu per me sei come un guru !
Lo prenderei volentieri un McIntosh ma poi dovrei accollarmi anche le spese per il divorzio Laughing 

Ma lascia stare la parola guru ...son come tutti Smile

Le spese del divorzio? Ah si .... le conosco ...una volta per questi motivi le ho già affrontate Hehe 

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Filosofia T - valvole Dared vs circuito integrato Trends

Messaggio  bitto il Ven 19 Lug 2013 - 15:40

Mi riferisco a questo:


@SaNdMaN ha scritto:Claudio, ma li hai sentiti i nuovi Onix? Di suono inglese non hanno nulla. Così come il Musical Fidelity.
In alto sono molto brillanti/trasparenti. Ormai un pò tutti si sono adeguati al sound che va di moda da qualche anno (a parte Naim Very Happy ).
Gli stessi Exposure hanno un suono aperto (anche troppo per i miei gusti) e non c'entrano nulla con la seria X degli anni '90.
avatar
bitto
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 12.07.13
Numero di messaggi : 274
Località : pordenone
Impianto : exposure super XX, epos es12, cd luxman modificato

Tornare in alto Andare in basso

Re: Filosofia T - valvole Dared vs circuito integrato Trends

Messaggio  alluce il Ven 19 Lug 2013 - 15:41

@Stentor ha scritto:
@studiohifi ha scritto:
..anche io ho il massimo rispetto per tutti.. o almeno ci provo. Almeno hai colto l'ironia.
Però.. se posti una lista di valvolari che costano come un appartamento .. o comunque come 10 mensilità di un italiano medio... daaai... ! Mi sembra un auto-goal clamoroso...
Poi per carità.. ognuno fa quello che vuole con i propri soldini..
Hello 

Il significato era che la media di 20 watt non è una regola e che se non hai i soldi di comprare un finale che costa come un appartamento (magari ...visto che ad esempio l'ottimo MC275 costa nuovo € 4000...comunque caro ...) meglio comprare un buon stato solido che accontentarti delle limitazioni di una manciata di watt.

Poi non scordare che anche nella categoria economici ci sono finali a valvole che con poche centinaia di euro in più ti danno potenze dell'ordine di 50 watt ...non il massimo ma molto meglio che 20.

Ad esempio: TP audio Amplificatore finale con pentodo KT 88:Modello 6550Fpp

50 watt x 2 Hello  (se Alluce interviene ci può anche dire cosa costa)

PS: con la tastiera è sempre difficile capirsi Sad

eccomi,
sono passato dal rotel con 80watt che si impastava ai volumi da concerto degli acdc al pp di 6L6 con una ventina di watt.
L'80% del tempo ascolto a livelli medio bassi e in questo 80% il valvolarino è stato un grossissimo upgrade (tra l'altro costava molto meno del rotel).
Ora col pp di KT88 e la cinquantina di watt me la godo sia col quartetto jazz che con i rocchettari più tosti che con la sinfonica.
Ora la scimmia è confinata al tube rolling delle valvole del pre Very Happy 
il finale viene sugli 800 euro, considerate che ha 25kili di trasformatori.
Suona molto molto simile al Copland cta 405, in due parole: difficile distinguerli
avatar
alluce
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 12.03.12
Numero di messaggi : 1154
Località : qua e là
Occupazione/Hobby : niubbodapaura
Provincia (Città) : splendida
Impianto : casa:
beaglebone black con LMS ---> eeepc 7" con squeezelite su debian sid ---> young m2tech con zetagi ft146 ---> srpp di 6n1p tpaudio ---> KT120-F tpaudio ---> Olympica 2 sf ---> rece

dove non si può alzare il volume:
LMS e squeezelite su raspberry pi b+ ---> xmos aqua ---> ud-h01 teac ---> hma-g2 hitachi ---> toy speaker sf



Tornare in alto Andare in basso

Re: Filosofia T - valvole Dared vs circuito integrato Trends

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 6 di 8 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum