T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
» Lettore audio portatile Dodocool DA106
Oggi alle 1:57 pm Da silver surfer

» Galactron pre + finale
Oggi alle 1:53 pm Da verderame

» Nad c 352
Oggi alle 1:53 pm Da verderame

» Suggerimenti primo impianto giradischi, ampli e casse
Oggi alle 1:44 pm Da mumps

» Funzionamento Giradischi Dual 1224 - Non si sente
Oggi alle 12:42 pm Da maranello1982

» Consiglio AMP/Cuffie
Oggi alle 11:14 am Da mumps

» classe d scheda amplificata
Oggi alle 10:50 am Da danilopace

» consiglio dac nuovo max 200 euro
Oggi alle 10:49 am Da giucam61

» musica liquida
Oggi alle 9:13 am Da clipper

» cosa manca....il giradischi!
Oggi alle 8:52 am Da dinamanu

» dipolo glass by Gaddari
Oggi alle 8:03 am Da adriano gaddari

» (VI) Fx audio d802
Oggi alle 7:56 am Da velelfo

» Denon PMA-700z
Ieri alle 11:36 pm Da giucam61

» ciò solo 200 euri.... le scinte e il cinesino.... oppure...
Ieri alle 11:30 pm Da lello64

» prezzo da fare ad un amico x mio impianto ventennale
Ieri alle 10:34 pm Da primula

» Indiana Line Diva 552 (VT)
Ieri alle 10:06 pm Da mumps

» Fiio e10 vs d03k
Ieri alle 8:21 pm Da ninja77

» * QUESITO: Ampli valvola con Trasformatore uscita insolito
Ieri alle 7:40 pm Da Riccardo Giuliani

» Diffusori attivi 200/300 euro
Ieri alle 6:13 pm Da Lorenzo90

» Volume bassissimo: colpa del pre-phono?
Ieri alle 4:22 pm Da giucam61

» Regolazione volume remota con telecomando
Ieri alle 2:01 pm Da Skizzoide

» Potenziometro per cuffie
Ieri alle 1:57 pm Da nerone

» TA2024 molto economico
Ieri alle 1:31 pm Da focal12

» handshell completa giradischi Sony PS LX 3
Ieri alle 12:39 pm Da valterneri

» SMSL M7: il dac definitivo alla portata di tutti?
Ieri alle 12:00 pm Da giucam61

»  GUASTO SU LETTORE SACD CAYIN SCD50T
Ieri alle 10:18 am Da Niflan53

» musica a basso volume
Ieri alle 7:51 am Da clipper

» Consigli diffusori da pavimento?
Mer Dic 13, 2017 10:58 pm Da Misery

» Beyerdynamic dt990 pro 250Ohm (VT)
Mer Dic 13, 2017 6:48 pm Da mumps

» [PA] Vendo Giradischi Project genie rpm 1.3
Mer Dic 13, 2017 5:10 pm Da mastri81

Statistiche
Abbiamo 11228 membri registrati
L'ultimo utente registrato è maranello1982

I nostri membri hanno inviato un totale di 802445 messaggi in 51999 argomenti
I postatori più attivi della settimana
giucam61
 
Masterix
 
mumps
 
lello64
 
nerone
 
pim
 
joe1976
 
primula
 
sportyerre
 
ftalien77
 

I postatori più attivi del mese
giucam61
 
Masterix
 
lello64
 
mumps
 
joe1976
 
ftalien77
 
nerone
 
dinamanu
 
pim
 
GP9
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15534)
 
Silver Black (15495)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10275)
 
piero7 (9854)
 
fritznet (9308)
 
wasky (9229)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 81 utenti in linea: 10 Registrati, 1 Nascosto e 70 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Cikko, diechirico, enrico massa, innuendo80, mumps, nerone, pallapippo, silver surfer, timido, TODD 80

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun Mag 25, 2015 1:01 pm
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale digg  Bookmarking sociale delicious  Bookmarking sociale reddit  Bookmarking sociale stumbleupon  Bookmarking sociale slashdot  Bookmarking sociale yahoo  Bookmarking sociale google  Bookmarking sociale blogmarks  Bookmarking sociale live      




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


I miei primi diffusori... Aiutatemii

Pagina 2 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: I miei primi diffusori... Aiutatemii

Messaggio  wasky il Sab Giu 22, 2013 3:11 pm

@LakyV ha scritto:
Be, se parliamo di house/disco/elettronica, già con le Heco si può avere un più che onorevole SPL, non dico che si metteranno a tremare i muri,ma per un buon ascolto pomeridiano un po' spinto sono accettabili.

Molto dipende anche da cosa si mette a monte come ampli, le Heco sono già 150watt con un range di frequenza ed un taglio sullo xover accettabile per quello che gli si chiede.

Come può un woofer da 5" replicare le Basse frequenze fino a 40Hz se è appena sufficente per le medie ?

Le canton hanno 86dB se ci metti connessi 150 watt hai 102dB a 2 metri di piena distorsione alle basse e medio basse frequenze (MOL) e succederebe con tutti i generi  Smile Non tremano i muri ma, loro tremano e molto Very Happy

E' proprio per generi come quelli che citi che servono vufer di una certa dimensione e che ti offrono una MOL abbondante a basse frequenze Wink

_________________
"Sentire non è altro che una facoltà permessa da uno dei nostri cinque sensi ma ascoltare è un'arte."   Frank Tyger
avatar
wasky
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione

Data d'iscrizione : 03.07.09
Numero di messaggi : 9229
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Fancazzista Serio
Provincia (Città) : Come il fiore del ciliegio è il migliore tra i fiori, così, il guerriero è il migliore tra gli uomini
Impianto : Amplifon

http://www.kitaudiopro.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: I miei primi diffusori... Aiutatemii

Messaggio  LakyV il Sab Giu 22, 2013 3:33 pm

@wasky ha scritto:
@LakyV ha scritto:
Be, se parliamo di house/disco/elettronica, già con le Heco si può avere un più che onorevole SPL, non dico che si metteranno a tremare i muri,ma per un buon ascolto pomeridiano un po' spinto sono accettabili.

Molto dipende anche da cosa si mette a monte come ampli, le Heco sono già 150watt con un range di frequenza ed un taglio sullo xover accettabile per quello che gli si chiede.

Come può un woofer da 5" replicare le Basse frequenze fino a 40Hz se è appena sufficente per le medie ?

Le canton hanno 86dB se ci metti connessi 150 watt hai 102dB a 2 metri di piena distorsione alle basse e medio basse frequenze (MOL) e succederebe con tutti i generi  Smile Non tremano i muri ma, loro tremano e molto Very Happy

E' proprio per generi come quelli che citi che servono vufer di una certa dimensione e che ti offrono una MOL abbondante a basse frequenze Wink

Non è esattamente corretto le GLE426 sono 89db, e hanno un woofer da 18,e con 150watt le cose cambiano ,anche se di poco!!
La risposta in frequenza e' più sufficiente per avere già una resa degna di nota, probabilmente non riuscirà a replicare bombe da 40/45 Hz, ma sarà un ascolto assolutamente rispettabile.

Ed e' proprio per generi come quelli che tra le casse papabili "passive" anche le Canton gle 426 possono essere un valida alternativa.!!!
avatar
LakyV
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 10.06.12
Numero di messaggi : 2537
Località : San Benigno C.
Occupazione/Hobby : Cuoco per diletto!!!
Provincia (Città) : Torino
Impianto : Sorgenti:Cambridge 650C
Panasonic DVD/CD S42
PC HP-650 Intel core I3
Trasp: Hi-Face 1
DAC : Xindak DAC 5
DAC : SMSL TDA1543
Pre : Sonus Minus ( MOD. BY AAAVT )
Finale : TA 2022 ( work in progress)
Integrato ibrido TA2022 (BTL) 150watt ( BY Roberto Stella)
SMSL TA2020
diffusori: XTZ99.38
Potenza: QED-Anniversary
TNT Star (autocostruiti)
CAT5 (autocostruiti)
G&bl In Argento.
Segnale:
Cambridge S500
Siemens (autocos.semibil.)
Mogami 2534 (by Pirpabass)

Tornare in alto Andare in basso

Re: I miei primi diffusori... Aiutatemii

Messaggio  wasky il Sab Giu 22, 2013 3:48 pm

@LakyV ha scritto:Non è esattamente corretto le GLE426 sono 89db, e hanno un woofer da 18,e con 150watt le cose cambiano ,anche se di poco!!

non è mia abitudine insistere ma, non è corretto quanto scrivi tu Smile Dal sito Canton preso dal datasheet delle 426 Wink

1 x 160 mm (6''), Aluminum (Wave surround)
SPL (1 watt/1m) 86.5 db

http://www.canton.de/en/hifi/gleserie/produkt/gle426.htm

Un Altoparlante da 15 cm ha poco più di 12cm di diametro da centro sospensione a centro sospensione


@LakyV ha scritto:La risposta in frequenza e' più sufficiente per avere già una resa degna di nota, probabilmente non riuscirà a replicare bombe da 40/45 Hz, ma sarà un ascolto assolutamente rispettabile.

Ma non replica neppure i 100Hz con una MOL decente se per questo Smile ecco perche sei lontano dalla tipologia di diffusore.

Ti ricordo che questo ragazzo ha scritto testuali parole che contemplano le Bombe in basso Smile

Ho un budget di 2-300 euro, adoro i bassi e la musica da discoteca (electrohouse house) cosa mi consigliate?


@LakyV ha scritto:Ed e' proprio per generi come quelli che tra le casse papabili "passive" anche le Canton gle 426 possono essere un valida alternativa.!!!

A cosa ad un Tower da 35Kg con 2 15" e un driver da 1" ? Shocked

_________________
"Sentire non è altro che una facoltà permessa da uno dei nostri cinque sensi ma ascoltare è un'arte."   Frank Tyger
avatar
wasky
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione

Data d'iscrizione : 03.07.09
Numero di messaggi : 9229
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Fancazzista Serio
Provincia (Città) : Come il fiore del ciliegio è il migliore tra i fiori, così, il guerriero è il migliore tra gli uomini
Impianto : Amplifon

http://www.kitaudiopro.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: I miei primi diffusori... Aiutatemii

Messaggio  wasky il Sab Giu 22, 2013 4:06 pm

Uno dei post più intelligenti degli ultimi 3 anni sulla questione MOL e MIL preso da VHF



Una Canton GLE426 da te citata con i suoi 86.5dB e i 130 watt max ti offre 102dB di SPL ai canonici 2 metri ma, con una MOL che a 100Hz sarà sicuramente inferiore di molto ai 90dB per essere buoni, sotto è morta Smile

Per Avere MOL interessanti sulle frequenze Basse devi andare su vufer appositamente fatti per regalarti frequenze basse

La MOL di un 15" Beyma SM115 a 34Hz e c'è di meglio vedi i faital di Stentor


_________________
"Sentire non è altro che una facoltà permessa da uno dei nostri cinque sensi ma ascoltare è un'arte."   Frank Tyger
avatar
wasky
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione

Data d'iscrizione : 03.07.09
Numero di messaggi : 9229
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Fancazzista Serio
Provincia (Città) : Come il fiore del ciliegio è il migliore tra i fiori, così, il guerriero è il migliore tra gli uomini
Impianto : Amplifon

http://www.kitaudiopro.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: I miei primi diffusori... Aiutatemii

Messaggio  LakyV il Sab Giu 22, 2013 5:11 pm

Hai ragione, si è le 436 che hanno il woofer da 18 e sono 89db.!!
È non costano neanche tanto di più delle 426;)

Magari potrebbe farci un pensierino, non voglio fare paragoni di estensione alle basse frequenza tra un 5" e un 9" con differenti sensibilità,tipologia, potenza ed indirizzo d'uso,
Ma dico comunque che per un ascolto del tipo sopracitato, possono andare bene.!!

Che ci sia di meglio in giro e di più adatto, non lo metto in dubbio, il mio era un consiglio/idea,assolutamente soggettivo e opinabile , c'è sempre chi ne sa di più e non mi metto a parlare dell'ambito prettamente tecnico( non ne sono in grado)
avatar
LakyV
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 10.06.12
Numero di messaggi : 2537
Località : San Benigno C.
Occupazione/Hobby : Cuoco per diletto!!!
Provincia (Città) : Torino
Impianto : Sorgenti:Cambridge 650C
Panasonic DVD/CD S42
PC HP-650 Intel core I3
Trasp: Hi-Face 1
DAC : Xindak DAC 5
DAC : SMSL TDA1543
Pre : Sonus Minus ( MOD. BY AAAVT )
Finale : TA 2022 ( work in progress)
Integrato ibrido TA2022 (BTL) 150watt ( BY Roberto Stella)
SMSL TA2020
diffusori: XTZ99.38
Potenza: QED-Anniversary
TNT Star (autocostruiti)
CAT5 (autocostruiti)
G&bl In Argento.
Segnale:
Cambridge S500
Siemens (autocos.semibil.)
Mogami 2534 (by Pirpabass)

Tornare in alto Andare in basso

Re: I miei primi diffusori... Aiutatemii

Messaggio  Soligo60 il Sab Giu 22, 2013 5:24 pm

È apprezzabile la volontá di suggerire e rispondere a tutti i costi, ma a chi lo state consigliando, l'utente dileguossi 5 minuti dopo la richiesta, per altro unico messaggio, senza nemmeno presentarsi al forum!

Soligo60
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 05.04.10
Numero di messaggi : 3296
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: I miei primi diffusori... Aiutatemii

Messaggio  wasky il Sab Giu 22, 2013 5:33 pm

Hehe

_________________
"Sentire non è altro che una facoltà permessa da uno dei nostri cinque sensi ma ascoltare è un'arte."   Frank Tyger
avatar
wasky
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione

Data d'iscrizione : 03.07.09
Numero di messaggi : 9229
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Fancazzista Serio
Provincia (Città) : Come il fiore del ciliegio è il migliore tra i fiori, così, il guerriero è il migliore tra gli uomini
Impianto : Amplifon

http://www.kitaudiopro.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: I miei primi diffusori... Aiutatemii

Messaggio  wasky il Sab Giu 22, 2013 5:58 pm

@LakyV ha scritto:Magari potrebbe farci un pensierino, non voglio fare paragoni di estensione alle basse frequenza tra un 5" e un 9" con differenti sensibilità,tipologia, potenza ed indirizzo d'uso,
Ma dico comunque che per un ascolto del tipo sopracitato, possono andare bene.!!

LakyV mica ti devi fare problemi nel postare quello che pensi ci mancherebbe Smile

Se il tuo "possono andare bene" si riferisce ad un "Ok non hanno bassi, se ci metti la disco music o brani con bassi con quella MOL sono distorte e il Tw non ce la fa e comprime ad alto volume" ok, allora vanno bene ci siamo ma, è un ascolto esatto ? E non parliamo solo di Disco ma, di tutti i generi Smile

La richiesta dell'utente scomparso era esplicita "adoro i bassi" Very Happy se gli fai prendere le Canton ci resta male al primo brano eppure, qui sembra evidente che ti piace la musica rasta che di bassi ne ha Smile

http://www.tforumhifi.com/t37247-audiofili-crescono

Ad una persona che ama il reggae consiglieresti di più le canton o una coppia di queste sotto ? Diffusori che fanno i 47Hz veramente e suonano ne più e ne meno come un diffusore non vanno valutati per l'aspetto

http://www.samsontech.com/samson/products/pa-cabinets/resound-hd/rs15hd/






_________________
"Sentire non è altro che una facoltà permessa da uno dei nostri cinque sensi ma ascoltare è un'arte."   Frank Tyger
avatar
wasky
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione

Data d'iscrizione : 03.07.09
Numero di messaggi : 9229
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Fancazzista Serio
Provincia (Città) : Come il fiore del ciliegio è il migliore tra i fiori, così, il guerriero è il migliore tra gli uomini
Impianto : Amplifon

http://www.kitaudiopro.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: I miei primi diffusori... Aiutatemii

Messaggio  wasky il Sab Giu 22, 2013 6:08 pm

Riguardo la musica Reggae e per farti inquadrare quanto provo a spiegarti, ti riporto un intervento da altro forum che può farti capire la questione. La persona che ha scritto quanto segue è uno che veramente ne capisce non un "Wasky" qualsiasi Very Happy


Tutta la musica reggae, di cui quella di Marley è una variante molto particolare, che ha avuto, da un lato il merito di diffondere a livello planetario una diversa grammatica musicale adottata pur saltuariamente da grandissimi nomi del rock come Beatles, Rolling Stones, Led Zeppelin, o del jazz come Miles Davis, ma al prezzo salatissimo di eclissare tutti gli altri innumerevoli ed assai diversi artisti dello stesso genere, è basata su un "pattern" ritmico RIPETITIVO, costruito sull 'incastro delle partiture di basso/batteria/chitarra, in cui la disposizione delle NOTE STOPPATE (si dovrebbe dire "staccato"), in particolare la chitarra ritmica ed il basso, fa si che le numerose pause (i silenzi) abbiano notevole significato musicale nella struttura del brano.

Si deve pensare a questa combinazione come tre ingranaggi di un medesimo meccanismo di un orologio, rigidamente vincolati uno all' altro, senza i quali la lancetta non può girare in maniera fluida e continuativa, condizione essenziale per la quale la magia musicale possa compiersi.

Alla parte cantata che presenta numerosi "legati", non resta altro ruolo che declinare la MELODIA del brano, cui, di norma, nessun altro strumento esegue.

Questa prerogativa, malgrado l' enorme impatto conseguito nel mondo musicale, è comunque risultata fin dall' inizio assai ostica da digerire tanto presso il pubblico bianco, maggiormente influenzato dal rock, tanto quanto su quello nero, influenzato sopratutto dal blues e dal soul, non abituati a sentir relegare la melodia esclusivamente al cantato, perdipiù completamente indipendente da un accompagnamento ritmico in levare fatto di "incomprensibili" strappi apparentemente discontinui e forse "fastidiosamente" singhiozzanti (sincopati).

Uno degli aspetti interessanti di questo ingranaggio ritmico, dal punto di vista dell' ascolto, è che l' unico decadimento naturale che si avverte è solo quello di alcuni pezzi del kit di batteria, quando occasionalmente usati, nella fattispecie dei tom e del rullante, o talvolta dei piatti, mentre che l' hi-hat (charleston) che scandisce i quarti o talvolta gli ottavi con soventi variazioni di punteggiatura, è usualmente sordinato infilando uno straccio fra i due piatti opposti, ed i colpi di cassa sul secondo e quarto movimento, in simultanea con il bordo del rullante, hanno decadimento brevissimo, un fronte di salita istantaneo ed a spettro molto ampio (a causa del rimshot) e sono eseguiti dal batterista al massimo volume possibile.

Prestando attenzione alla parte di basso elettrico incastrato nella parte di batteria, diventa così facilissimo valutare in maniera approfondita aspetti come lo SMORZAMENTO e l' articolazione delle basse frequenze, a causa della dinamica esorbitante fra uno "strappo e l' altro", e la ripetitività del tutto agevola ulteriormente il compito, quando, via via che si alza il volume, si tende l'orecchio per vedere se qualche fenomeno di "spectral skewing" incomincia ad apparire.

Con questo genere musicale si possono compiere approfondite serie di valutazioni d' ascolto e del funzionamento del sistema (di altoparlanti) che sono impensabili da effettuare con altri generi musicali, perchè lo spectral skewing può comparire, per effetti di intermodulazione, sulla voci, quando l' affaticamento dinamico (compressione) diviene palese, di norma causato dalla parte di basso, nonostante le numerose pause, grazie alla ripetitività del pattern che permette di cogliere benissimo qualunque differenza si dovesse manifestare in funzione del volume d' ascolto.

La presenza di questa grande quantità di pause costituisce quindi quella zona di silenzi grazie ai quali si possono cogliere molto agevolmente DEFORMAZIONI dei fronti di salita o di discesa degli attacchi degli strumenti, che costituiscono la prima "lampadina di allarme" di spectral skewing per affaticamento del sistema.

Questo genere di test è talmente rigido che può mettere in difficoltà anche importanti sistemi professionali, impiegati in normali circostanze pubbliche, e si può facilmente immaginare cosa possa manifestarsi, in questo quadro di analisi, in una piccola cassa a due vie dove il woofer (si fa per dire), cerca di riprodurre anche la gran parte della voce, oltre a tutto il resto.

Poi ci sono alcune chicche come questa che segue:

http://www.youtube.com/watch?v=YKtX6cf0_0A

In questo brano cui riferisce il link, al termine della seconda strofa cantata che termina con le parole "you will hear" (che curiosamente sta a significare "lo potrete sentire"), c'è un colpo di timpano, in corrispondenza della parola "hear". Lo stesso colpo di timpano è ripetuto in corrispondenza della parola "be", alla fine della terza strofa "This could BE.........etc etc".

Li ho marcati sul pentagramma della parte di basso con due cerchietti a matita, e cadono in concomitanza di due pause, dove niente altro suona:



In realtà non sono due colpi di timpano, ma due colpi ottenuti percuotendo con la bacchetta la pelle risonante della grancassa, un effetto che Carlton Barrett volle usare per richiamare il suono tipico di un tamburo cerimoniale Nyahbinghi conosciuto come Thunder Drum, alcuni dei quali sono oltre 1.2 m. di diametro.

Cadendo in una pausa, (dove voce a parte niente altro suona), l' attacco ed il decadimento sono praticamente "su bianco" e si riesce perfettametne a valutare se si sente bene oppure no e, se non sono basse frequenze queste.....

Ora sperare di sentire quanto descritto sopra sopratutto il discorso del Timpano con un 5" - 6" - 7" - 8" è praticamente impossibile :)ma questo non vale solo per le Canton4xx

_________________
"Sentire non è altro che una facoltà permessa da uno dei nostri cinque sensi ma ascoltare è un'arte."   Frank Tyger
avatar
wasky
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione

Data d'iscrizione : 03.07.09
Numero di messaggi : 9229
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Fancazzista Serio
Provincia (Città) : Come il fiore del ciliegio è il migliore tra i fiori, così, il guerriero è il migliore tra gli uomini
Impianto : Amplifon

http://www.kitaudiopro.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: I miei primi diffusori... Aiutatemii

Messaggio  wasky il Sab Giu 22, 2013 6:37 pm

Ovviamente quanto sopra non è attinente al topic ma, si estende oltre e può servire per capire cosa vuol dire ascoltare la musica qualsiasi genere essa sia in maniera corretta LakyV Wink

_________________
"Sentire non è altro che una facoltà permessa da uno dei nostri cinque sensi ma ascoltare è un'arte."   Frank Tyger
avatar
wasky
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione

Data d'iscrizione : 03.07.09
Numero di messaggi : 9229
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Fancazzista Serio
Provincia (Città) : Come il fiore del ciliegio è il migliore tra i fiori, così, il guerriero è il migliore tra gli uomini
Impianto : Amplifon

http://www.kitaudiopro.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: I miei primi diffusori... Aiutatemii

Messaggio  Jack il Sab Giu 22, 2013 7:17 pm

ma le proson event 10 che avevo suggerito per la musica bum bum non vanno??Shocked

Jack
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 18.12.10
Numero di messaggi : 247
Località : Castelnuovo Magra
Occupazione/Hobby : Mtb XC agonistico,hi fi, modellismo
Impianto : Lettore pioneer 2020+Denon pma 510AE+Klispch f30 ,seconde casse WHADERFALE VR-200


Tornare in alto Andare in basso

Re: I miei primi diffusori... Aiutatemii

Messaggio  gaeo il Sab Giu 22, 2013 8:27 pm

Siccome sono un altra volta senza linea e rispondo col cellulare quindi faccio una risposta unica inutile consigliare. un utente sparito. poi so benissimo che alcuni diffusori pro suonano ...e bene pure sai quanto mi son goduto le mie peavey pilotate dal FBT.....
avatar
gaeo
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.04.12
Numero di messaggi : 2159
Località : Venezia/Mestre
Occupazione/Hobby : chimico/moto musica
Provincia (Città) : allegro
Impianto : thorens TD320mk2 con puntina ortofon vivo red

Tornare in alto Andare in basso

Re: I miei primi diffusori... Aiutatemii

Messaggio  wasky il Sab Giu 22, 2013 8:46 pm

@Jack ha scritto:ma le proson event 10 che avevo suggerito per la musica bum bum non vanno??Shocked

Certo che vanno e anche bene Smile

_________________
"Sentire non è altro che una facoltà permessa da uno dei nostri cinque sensi ma ascoltare è un'arte."   Frank Tyger
avatar
wasky
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione

Data d'iscrizione : 03.07.09
Numero di messaggi : 9229
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Fancazzista Serio
Provincia (Città) : Come il fiore del ciliegio è il migliore tra i fiori, così, il guerriero è il migliore tra gli uomini
Impianto : Amplifon

http://www.kitaudiopro.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: I miei primi diffusori... Aiutatemii

Messaggio  LakyV il Sab Giu 22, 2013 10:30 pm

"Se il tuo "possono andare bene" si riferisce ad un "Ok non hanno bassi, se ci metti la disco music o brani con bassi con quella MOL sono distorte e il Tw non ce la fa e comprime ad alto volume" ok, allora vanno bene ci siamo ma, è un ascolto esatto ? E non parliamo solo di Disco ma, di tutti i generi "

Non penserai che si riesca "davvero" a fare ascolti "corretti" in ambienti normalmente abitati!!!
Poi se si parla di disco music , qual'e' il parametro di giudizio che definisce il suono corretto di questo genere musicale??
Non basta l'SPL...qui non si parla di un trio/quartetto dove la correttezza musicale la deve fare da padrona (correttezza musicale: riproduzione quanto più verosimile e vicina all'evento registrato) ma bensì di una riproduzione che di naturale non ha assolutamente nulla, non c'è un termine di confronto realistico, se non quello della discoteca, e considerando impossibile tale riproduzione all'interno di una stanza domestica, per svariati motivi,ciò a cui si dovrebbe arrivare e' un compromesso quanto più realistico ed efficace possibile.

Per fare questo in maniera gia adeguata,bastano sia le Heco che le Canton, per arrivare ad essere ancora più vicini ad un evento prettamente discotecario, vanno ancor meglio quelle segnalate da te:oki:
Non ho mai messo in dubbio questo punto, ma in hi-fi, il compromesso a volte e' da accettare, specialmente se si guarda tanto alla spesa!!

Sono felice di poter parlare di questo con un esperto in materia, e sono sicuro che ne trarrò vantaggi utili!!!Hello
avatar
LakyV
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 10.06.12
Numero di messaggi : 2537
Località : San Benigno C.
Occupazione/Hobby : Cuoco per diletto!!!
Provincia (Città) : Torino
Impianto : Sorgenti:Cambridge 650C
Panasonic DVD/CD S42
PC HP-650 Intel core I3
Trasp: Hi-Face 1
DAC : Xindak DAC 5
DAC : SMSL TDA1543
Pre : Sonus Minus ( MOD. BY AAAVT )
Finale : TA 2022 ( work in progress)
Integrato ibrido TA2022 (BTL) 150watt ( BY Roberto Stella)
SMSL TA2020
diffusori: XTZ99.38
Potenza: QED-Anniversary
TNT Star (autocostruiti)
CAT5 (autocostruiti)
G&bl In Argento.
Segnale:
Cambridge S500
Siemens (autocos.semibil.)
Mogami 2534 (by Pirpabass)

Tornare in alto Andare in basso

Re: I miei primi diffusori... Aiutatemii

Messaggio  wasky il Sab Giu 22, 2013 11:29 pm

Visto che il topic si intitola "I Miei Primi Diffusori" può essere utile per chi deve scegliere i suoi primi diffusori Laughing

@LakyV ha scritto:
Non penserai che si riesca "davvero" a fare ascolti "corretti" in ambienti normalmente abitati!!!

Perche No ? Cadrebbe il concetto di Alta Fedeltà se non fosse possibile. Certo che è possibile è lo scopo principale di questo Hobby Smile

Da Wikipedia:

Alta fedeltà detto anche Hi-Fi (dall'inglese High Fidelity) è un termine generico che stava ad indicare prodotti audio e video di qualità superiore.

La nascita del termine si fa risalire al 1936, anno in cui la RCA, detentrice del brevetto sul tetrodo a fascio, realizzò una valvola che, nelle sue innumerevoli varianti, finì per equipaggiare una infinità di apparati audio dagli anni trenta fino ai giorni nostri: la 6L6. Apparvero immediatamente una serie di amplificatori di potenza elevata ed alta qualità, al punto che lo slogan dell'Olympia Radio Show di quell'anno fu "This Is The Year of High-Fidelity". Il termine iniziò ad essere utilizzato dagli appassionati di musica per indicare delle apparecchiature per la riproduzione del suono dotate di qualità superiore alla media. Si è particolarmente diffuso con l'avvento della stereofonia, che per le sue caratteristiche, rendeva l'effetto di diafonia del suono naturale, garantendo una qualità di ascolto superiore ma imponendo necessariamente una maggiore qualità delle apparecchiature di riproduzione
.


@LakyV ha scritto:Poi se si parla di disco music , qual'e' il parametro di giudizio che definisce il suono corretto di questo genere musicale??
Non basta l'SPL...qui non si parla di un trio/quartetto dove la correttezza musicale la deve fare da padrona (correttezza musicale: riproduzione quanto più verosimile e vicina all'evento registrato) ma bensì di una riproduzione che di naturale non ha assolutamente nulla, non c'è un termine di confronto realistico, se non quello della discoteca, e considerando impossibile tale riproduzione all'interno di una stanza domestica, per svariati motivi,ciò a cui si dovrebbe arrivare e' un compromesso quanto più realistico ed efficace possibile.

Di solito non si è presenti neppure ad altri eventi registrati nei ns CD e quindi, non si ha il termine di paragone cmq.

Sono passato ad un Esempio con il Reggae perche ti piaceva come genere ma se vuoi, possiamo parlare di altri Generi e va bene anche quello del Quartetto di Archi se preferisci. Smile

Ti ho evidenziato una parte in grassetto molto importante del tuo post Smile

Può essere una Canton o qualsiasi altro diffusore bookshelf con un 5" o un 8" vicino a qualsiasi evento sonoro sia esso inciso in studio o preso in live ? La vedi bene per replicare un quartetto di Archi ?

Credimi un quartetto di Archi dal vivo dentro la tua stanza ti farebbe uscire pazzo :)e non è detto che una Samson non lo possa replicare bene, si sicuro ti fa sentire la fondamentale del contrabasso che scende fino a 45 Hz e quella del Violoncello che lo trovi anche a 60Hz :)cosi per citare due Strumenti ad Arco spesso presenti nei quartetti ;)inoltre,  il suo Tuiter a compressione non è di sicuro affaticato e comprime se stimolato da un violino Smile

Per andare sul moderno: nel brano dal Vivo High Hope di Gilmour a 0.49" attacca il contrabasso e dal vivo lo senti eccome Very Happy

http://www.youtube.com/watch?v=K2IUzmn_3Xw&feature=share

Che Brano senti senza la sua fondamentale ? Eppure c'è nell'evento registrato e scende ben oltre i 100Hz che ti può offrire un Bookshelf mentre, un diffusore come il Samson qualcosa te la regala.

Come fai a sentire un concerto per Pianoforte e Archi con un diffusore stile canton ? Dove sta il compromesso se il brano ascoltato è un'altro ? Questa è la scala di un pianoforte con la rispettiva  frequenza Wink



Anche qui l'evento musicale non lo puoi percepire Smile

Questo per dirti che se un ragazzo ora John Doe :lol:chiede un diffusore che deve fare i bassi per la disco non gli si può far prendere una Heco o una Canton mini  LakyV e infatti tu mi scrivi:

Per fare questo in maniera gia adeguata,bastano sia le Heco che le Canton, per arrivare ad essere ancora più vicini ad un evento prettamente discotecario, vanno ancor meglio quelle segnalate da te:oki:
Non ho mai messo in dubbio questo punto, ma in hi-fi, il compromesso a volte e' da accettare, specialmente se si guarda tanto alla spesa!!

Nel range di spesa quelle consigliate su thomann per far Bum Bum erano il massimo ma, non solo per quel genere, di sicuro sono avvantaggiate nel replicare meglio anche altri generi di musica come ti scrivevo sopra rispetto ad un mini pseudo hi fi :)Per me il compromesso tra la Samson e la Canton lo vedo acquistando la prima ma sono gusti Wink

Non si può parlare di Hi Fi sotto un certo Budget purtroppo LackyV

Prendo in prestito una pic usata da Salvatore in un topic simile a questo sul mio forum, che mostra cosa viene fatto sentire da un diffusore non coerente con il messaggio musicale inviato.



e Ti pongo una domanda che Salvatore Solomon ha posto sotto la Pic portando l'esempio di un Sax io ti metto uno strumento ad Arco Smile

Se un contrabasso "suona" una fondamentale a 60hz (B1 61Hz ma può scendere anche a B0 30Hz ) e 90db e due successive armoniche a 85 e 80db, ed al punto d'ascolto invece abbiamo la fondamentale a 70db e le armoniche a 100 e 90 db... stiamo ascoltando in modo fedele?

_________________
"Sentire non è altro che una facoltà permessa da uno dei nostri cinque sensi ma ascoltare è un'arte."   Frank Tyger
avatar
wasky
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione

Data d'iscrizione : 03.07.09
Numero di messaggi : 9229
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Fancazzista Serio
Provincia (Città) : Come il fiore del ciliegio è il migliore tra i fiori, così, il guerriero è il migliore tra gli uomini
Impianto : Amplifon

http://www.kitaudiopro.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: I miei primi diffusori... Aiutatemii

Messaggio  Aster il Dom Giu 23, 2013 3:42 pm

Mi scuso per la mia assenza ma ho avuto dei problemi il computer e l'ho dovuto portare ad aggiustare...  Leggendo le varie risposte ho solo aumentato la mia confusione mentale...  Poiché sono un patito dei bassi e amo ascoltare musica electro house cerco un diffusore che mi sappia riprodurre molto bene i bassi e che mi faccia sentire le canzoni limpide...  Ascolto la musica nella mia sala da pranzo 4x8  e non vorrei spendere più di 250 euro (la coppia)...  Ripeto che sono un niubbo non conosco nulla in campo di hi-fi mi sono rivolto a questo forum poiché ho visto che ci sono persone molto gentili e disponibili...  Vi ringrazio ancora e mi scuso

Aster
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 21.06.13
Numero di messaggi : 13
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Studente
Impianto : Amplificatore denon DRA-265R e in cerca di diffusori

Tornare in alto Andare in basso

Re: I miei primi diffusori... Aiutatemii

Messaggio  studiohifi il Dom Giu 23, 2013 3:58 pm

Eri dato per disperso !!!
Hello

studiohifi
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 15.04.13
Numero di messaggi : 1398
Provincia (Città) : Aosta
Impianto : O.o

Tornare in alto Andare in basso

Re: I miei primi diffusori... Aiutatemii

Messaggio  beppe61 il Dom Giu 23, 2013 3:58 pm

Io mi sentirei di consigliarti le Indiana line dj 310, dovrebbero, a mio parere, essere una buona soluzione per te, ma comunque senti cosa ti dicono gli altri forumer gia' intervenuti che hanno sicuramente piu' conoscenza di me del mercato e delle varie tipologie di diffusori Hello

beppe61
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 11.07.10
Numero di messaggi : 1601
Località : .
Provincia (Città) : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: I miei primi diffusori... Aiutatemii

Messaggio  Bicicletta il Dom Giu 23, 2013 5:11 pm

@wasky ha scritto:
Che Brano senti senza la sua fondamentale ? Eppure c'è nell'evento registrato e scende ben oltre i 100Hz ...
...
Come fai a sentire un concerto per Pianoforte e Archi con un diffusore stile canton ? .
...
Se un contrabasso "suona" una fondamentale a 60hz (B1 61Hz ma può scendere anche a B0 30Hz ) e 90db e due successive armoniche a 85 e 80db, ed al punto d'ascolto invece abbiamo la fondamentale a 70db e le armoniche a 100 e 90 db... stiamo ascoltando in modo fedele?

Belle domande. Le sento quelle note, da un cono da 13 cm, e anche meglio di come le sentivo quando cercavo di riprodurre le basse frequenze.
avatar
Bicicletta
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 20.01.13
Numero di messaggi : 501
Località : Genova
Impianto : PC e varie

Tornare in alto Andare in basso

Re: I miei primi diffusori... Aiutatemii

Messaggio  wasky il Dom Giu 23, 2013 7:58 pm

@Bicicletta ha scritto:
Belle domande. Le sento quelle note, da un cono da 13 cm, e anche meglio di come le sentivo quando cercavo di riprodurre le basse frequenze.


Devi avere un 13 fenomenale sicuramente Glasses   fatto solo per la ditta che fa le tue casse Oki

_________________
"Sentire non è altro che una facoltà permessa da uno dei nostri cinque sensi ma ascoltare è un'arte."   Frank Tyger
avatar
wasky
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione

Data d'iscrizione : 03.07.09
Numero di messaggi : 9229
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Fancazzista Serio
Provincia (Città) : Come il fiore del ciliegio è il migliore tra i fiori, così, il guerriero è il migliore tra gli uomini
Impianto : Amplifon

http://www.kitaudiopro.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: I miei primi diffusori... Aiutatemii

Messaggio  Bicicletta il Dom Giu 23, 2013 8:12 pm

Certo che no Very Happy
Però ci metto del mio!
avatar
Bicicletta
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 20.01.13
Numero di messaggi : 501
Località : Genova
Impianto : PC e varie

Tornare in alto Andare in basso

Re: I miei primi diffusori... Aiutatemii

Messaggio  Daniele Pucciarelli il Dom Giu 23, 2013 8:33 pm

@beppe61 ha scritto:Io mi sentirei di consigliarti le Indiana line dj 310, dovrebbero, a mio parere, essere una buona soluzione per te, ma comunque senti cosa ti dicono gli altri forumer gia' intervenuti che hanno sicuramente piu' conoscenza di me del mercato e delle varie tipologie di diffusori Hello

Pur non essendo apparecchi di derivazione professionale, hanno efficienza sopra la media, e molta grinta. Possono suonare già piuttosto "forte" con un integratino da 40W, ma con un amplificatore da 100 e più Watt, possono davvero riprodurre delle pressioni sonore molto elevate (almeno per come siamo mediamente abituati ad ascoltare in ambito home, con diffusori di pari prezzo).
Per rendere al meglio è fondamentale NON allontanarle troppo dalla parete posteriore, altrimenti suonano "chiare" e non molto "piene", mentre con la parete posteriore abbastanza vicina tirano fuori un basso non particolarmente profondo ma dalla eccellente esplosività. In ogni caso privilegiano il "punch" al basso profondo, cosa che ovviamente è una scelta progettuale. Per aumentare la gamma profonda e rendere il basso più lineare (ed un filo meno "punchoso"), chiudete UN tubo reflex....Provate.

http://www.bitaudioworld.it/forum/content.php?r=293-Indiana-Line-DJ-310-Vs-VEF-RADIOTEHNIKA-RRR-SM-300 study
avatar
Daniele Pucciarelli
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 24.09.12
Numero di messaggi : 660
Località : Livorno
Occupazione/Hobby : Operaio, autocostruttore diffusori acustici, Redattore del Forum-Magazine DIYAUDIO.IT
Provincia (Città) : Livorno
Impianto : PC TRANSPORT DIY - DAC Teac UD503 - PREAMPLI Atoll PR300SE - FINALE Altason R1 - SINTOAMPLI HT Sony STR DA2400 ES - Diffusori DIY - Cuffie AKG K550 //

https://autocostruzione.altervista.org/

Tornare in alto Andare in basso

Re: I miei primi diffusori... Aiutatemii

Messaggio  Daniele Pucciarelli il Dom Giu 23, 2013 8:56 pm

@Bicicletta ha scritto:
@wasky ha scritto:
Che Brano senti senza la sua fondamentale ? Eppure c'è nell'evento registrato e scende ben oltre i 100Hz ...
...
Come fai a sentire un concerto per Pianoforte e Archi con un diffusore stile canton ? .
...
Se un contrabasso "suona" una fondamentale a 60hz (B1 61Hz ma può scendere anche a B0 30Hz ) e 90db e due successive armoniche a 85 e 80db, ed al punto d'ascolto invece abbiamo la fondamentale a 70db e le armoniche a 100 e 90 db... stiamo ascoltando in modo fedele?

Belle domande. Le sento quelle note, da un cono da 13 cm, e anche meglio di come le sentivo quando cercavo di riprodurre le basse frequenze.

Probabilmente hai una situazione ambientale che non ti permette di riprodurre bassi profondi in maniera intellegibile. O forse non hai un ampli dal polso fermo (con tanta corrente). Ti ricordo che i bassi profondi spesso li avverti con il corpo e non con le orecchie.....Un pianoforte a coda, riesce a tirare fuori dei bassi incredibili, soprattutto per il particolare e velocissimo attacco. La grancassa di una batteria dal vivo, poi, ti fa tremare lo stomaco...
Io, da un 13 cm cose del genere non l'ho mai sentite!

In ogni caso anche un minidiffusore può essere piacevole da ascoltare! Mai detto il contrario. Ma se l'ambiente ti permette di installare un diffusore con un bel 12", credimi, ti si apre un nuovo mondo. Smile(ovvio che deve "suonare" anche nel resto della gamma.....)

Ciao:)
avatar
Daniele Pucciarelli
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 24.09.12
Numero di messaggi : 660
Località : Livorno
Occupazione/Hobby : Operaio, autocostruttore diffusori acustici, Redattore del Forum-Magazine DIYAUDIO.IT
Provincia (Città) : Livorno
Impianto : PC TRANSPORT DIY - DAC Teac UD503 - PREAMPLI Atoll PR300SE - FINALE Altason R1 - SINTOAMPLI HT Sony STR DA2400 ES - Diffusori DIY - Cuffie AKG K550 //

https://autocostruzione.altervista.org/

Tornare in alto Andare in basso

Re: I miei primi diffusori... Aiutatemii

Messaggio  Aster il Dom Giu 23, 2013 11:04 pm

Cosa ne pensate delle hyundai LB766?  Le potrei comprare a 70 euro  sarebbe un buon acquisto?    Ho visto le dj310 ma un diffusore viene 350 euro un Po troppo...  Io vorrei spendere massimo 250 per 2 diffusori...  Qualche consiglio?

Aster
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 21.06.13
Numero di messaggi : 13
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Studente
Impianto : Amplificatore denon DRA-265R e in cerca di diffusori

Tornare in alto Andare in basso

Re: I miei primi diffusori... Aiutatemii

Messaggio  beppe61 il Dom Giu 23, 2013 11:39 pm

@Aster ha scritto:Cosa ne pensate delle hyundai LB766?  Le potrei comprare a 70 euro  sarebbe un buon acquisto?    Ho visto le dj310 ma un diffusore viene 350 euro un Po troppo...  Io vorrei spendere massimo 250 per 2 diffusori...  Qualche consiglio?

Dovrebbero essere 350 euro la coppia; hai visto il post prima di Daniele Pucciarelli? dai un'occhiata al link che ha postato.
(Come ti ho gia ' detto ci sono forumer veramente competenti)

beppe61
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 11.07.10
Numero di messaggi : 1601
Località : .
Provincia (Città) : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: I miei primi diffusori... Aiutatemii

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum