T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Sondaggio

Ti piace il nuovo stile del T-Forum?

51% 51% [ 73 ]
49% 49% [ 70 ]

Totale dei voti : 143

Ultimi argomenti
» Quali diffusori ?
Oggi alle 8:47 Da silver surfer

» Consigli per nuovo impianto Hi-Fi
Oggi alle 7:04 Da renatoB

» Roger Waters Nuovo Album Is This The Life We Really Want
Oggi alle 6:47 Da embty2002

» Audioquest jetterbug
Oggi alle 0:32 Da giucam61

» Una giornata con la musica e nuovi amici
Oggi alle 0:26 Da giucam61

» nad c326bee - opinioni
Oggi alle 0:01 Da dinamanu

» Denon Pma50 o tengo L'Alientek D8?
Ieri alle 23:42 Da dinamanu

» ALIENTEK D8 [parte 2]
Ieri alle 20:58 Da giucam61

» ixtreamer
Ieri alle 19:41 Da erduca

» ALIENTEK D8 [parte 1]
Ieri alle 19:08 Da Silver Black

» TPA 3116
Ieri alle 13:05 Da giucam61

» Consiglio sull usato
Ieri alle 12:51 Da Gabrielefenu

» Pre-buffer schedina cinese con 6J1...impressioni
Ieri alle 1:07 Da MaxBal

» acquisto merce dalla cina
Mer 21 Giu 2017 - 23:03 Da arivel

» La mia opinione sul tpa3116
Mer 21 Giu 2017 - 21:30 Da silver surfer

» Raspberry PI 3 B con Touch Screen a 28 euro
Mer 21 Giu 2017 - 17:44 Da hsh1979

» Gemtune X-1
Mer 21 Giu 2017 - 17:21 Da dinamanu

» consiglio cuffia chiusa di ogni marca
Mer 21 Giu 2017 - 9:19 Da sportyerre

» giradischi
Mer 21 Giu 2017 - 8:56 Da mumps

» (MI) Lista vinile in vendita
Mer 21 Giu 2017 - 8:48 Da mumps

» [VENDO] Amplificatore finale Nad 2700 Thx. Appena revisionato
Mer 21 Giu 2017 - 0:10 Da alfarome

» INDIPENDENTEMENTE DALLA CLASSE DI FUNZIONAMENTO ...
Mar 20 Giu 2017 - 21:13 Da uncletoma

» Dual1019 testina rotta
Mar 20 Giu 2017 - 16:46 Da lello64

» vendo: Focusrite, Scarlett 2I4 2Nd Gen, 2 In 4 Out Interfaccia Audio Usb
Mar 20 Giu 2017 - 14:25 Da mumps

» Scheda di trasporto o DAC?
Mar 20 Giu 2017 - 13:48 Da mumps

» Stamattina... Oggi pomeriggio... Stasera... Stanotte... (parte 14)
Mar 20 Giu 2017 - 10:50 Da CHAOSFERE

» Voltaggio condensatore
Mar 20 Giu 2017 - 7:24 Da mecoc

» Sonus Faber
Lun 19 Giu 2017 - 21:40 Da nerone

» [to] Advance Acoustic x-i 60
Lun 19 Giu 2017 - 15:48 Da krell2

» Ciao di nuovo e convertitore
Lun 19 Giu 2017 - 13:38 Da dinamanu

Statistiche
Abbiamo 10862 membri registrati
L'ultimo utente registrato è renatoB

I nostri membri hanno inviato un totale di 788978 messaggi in 51224 argomenti
I postatori più attivi della settimana
giucam61
 
dinamanu
 
nerone
 
lello64
 
silver surfer
 
mumps
 
CHAOSFERE
 
chris75
 
Nadir81
 
sportyerre
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19630)
 
schwantz34 (15508)
 
Silver Black (15460)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10261)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (9054)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 41 utenti in linea: 3 Registrati, 2 Nascosti e 36 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

gianni1879, Pedro, turo91

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


nuovo impianto low cost

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

nuovo impianto low cost

Messaggio  semola7 il Ven 21 Giu 2013 - 12:36

buonasera, son nuovo (si, mi sono presentato;)).
vi leggo da qualche settimana, ma non ho trovato risposte ai miei dubbi.
insomma, vorrei un impianto decente per ascoltare classica, jazz e rock (prog, ma anche altro).
quindi, mi servirebbe:
-ampli
-diffusori
-fonte
-cavi
l'ampli deve avere l'uscita per le cuffie, non so se sia una prerogativa di tutti o appannaggio di alcuni.
ho delle akg k619, non granchè, ma mi sto trovando bene.
sono venuto a conoscenza del sito perchè cercavo roba a basso prezzo ma elevate prestazioni. ho uno stereo technics dv280ma con il cd al posto del dvd) di cui non sono soddisfatto, soprattutto dopo aver provato un impianto decente a casa di un amico.
come cifra, sarei intorno ai 200-250 euro tra ampli (ev preamp che non ho ben capito a cosa serva) e diffusori. per la fonte, valuterò in seguito un lettore mp3 di qualità (se esiste), altrimenti un lettore cd (a meno che quello che ho non vada bene: non so quale sia l'anello debole del mio impianto).
quindi, a questo punto, a voi la parola. come scritto, mi serve per classica, jazz e rock ed è importante che, anche a volumi bassi, suoni bene.
grazie di tutto.
ps: avevo visto pareri moooolto discordanti su fenice20, che è quello abbordabile come prezzo e disponibilità.
pps: gradite anche proposte da mercatino, anche del sito. io non mi raccapezzo più di tanto. ho visto diffusori insdiana line 240 a 150. come sono per il mio utilizzo?


sugli scythe cosa dite? ampli + casse. l'accoppiata 1100 + casse o 3000 più casse potrebbe fare al caso mio?

semola7
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 18.06.13
Numero di messaggi : 79
Località : italia
Impianto : (non specificato)nessuno

Tornare in alto Andare in basso

Re: nuovo impianto low cost

Messaggio  Stentor il Ven 21 Giu 2013 - 12:56

Il budget, 200 / 250 euro per un amplificatore integrato con uscita cuffie e diffusori è drammaticamente basso !

Sopratutto per il fatto che hai scritto che vuoi che suoni bene ....ovviamente dipende da quanto bene deve essere Very Happy

Cmq per prima cosa comprati un diffusore e poi ragionerai su quale amplificatore abbinargli: scegli fra l'usato nei vari siti specializzati.

Il ta2024 suona benissimo (anche il fenice 20 !) ma se gli abbini i diffusori sbagliati a cui serve maggior potenza ne castri le prestazioni.


Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: nuovo impianto low cost

Messaggio  semola7 il Ven 21 Giu 2013 - 13:04

Mmmm...ma l'abbinata scythe è peggio del mio attuale impianto?

Cosa dovrei vedere nei diffusori?

semola7
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 18.06.13
Numero di messaggi : 79
Località : italia
Impianto : (non specificato)nessuno

Tornare in alto Andare in basso

Re: nuovo impianto low cost

Messaggio  semola7 il Ven 21 Giu 2013 - 17:19

quindi, ricapitolo un attimo dopo aver letto ulteriori thread.

sarebbe meglio partire dai diffusori?
che caratteristiche devo guardare per sceglierli? e per scegliere, poi, l'amplificatore?
io credevo fosse tutto più semplice:(.

ad esempio, i diffusori scythe possono andare bene abbinati a cosa?

poi si, ho scritto che vorrei suonasse bene, ma per "bene", intendo meglio del mio impianto attuale (che sembra mischi tutti i suoni tra loro). mi accontento di poco (per ora...).

e salendo sui 300 euro cosa potrei guardare?

semola7
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 18.06.13
Numero di messaggi : 79
Località : italia
Impianto : (non specificato)nessuno

Tornare in alto Andare in basso

Re: nuovo impianto low cost

Messaggio  handros il Ven 21 Giu 2013 - 19:13

Un consiglio diverso: prova a mettere nel tuo profilo la località di residenza...magari qualche buon'anima:lol:ti ospita a sentire il proprio impianto così ti fai una idea, seppur minima...Razz;)
avatar
handros
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 27.10.10
Numero di messaggi : 1893
Località : Parma
Occupazione/Hobby : Animazione made in Japan, Film sci-fi, stereofonia
Provincia (Città) : Parma (Fidenza)
Impianto : ...di neoprene... :-)

Tornare in alto Andare in basso

Re: nuovo impianto low cost

Messaggio  LakyV il Ven 21 Giu 2013 - 21:55

@handros ha scritto:Un consiglio diverso: prova a mettere nel tuo profilo la località di residenza...magari qualche buon'anima:lol:ti ospita a sentire il proprio impianto così ti fai una idea, seppur minima...Razz;)
Questo e' un ottimo consiglio.!!
Per il resto, creare un impianto da zero, e che suono bene, non è cosa semplice, sopratutto con 250/300€.
La scelta dei diffusori e' di primaria importanza, con il tuo budget potresti guardare sull'usato.
Tanto pare dorme una, se ci sono ancora sul mercatino del forum, ci sono delle IL Tesi 260 ad un prezzo ragionevolissimo, per partire vanno più che bene;)Wink

La seconda cosa che devi tener conto riguarda l'ambiente dove li posizionerai( e' importante quasi come il diffusore stesso)
Se ci dai due informazioni in più, sarà più semplice darti consigli utili.!!

Che tipo di ambiente hai??
Dove posizioneresti i diffusori???
Puoi usare degli stand??

avatar
LakyV
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 10.06.12
Numero di messaggi : 2537
Località : San Benigno C.
Occupazione/Hobby : Cuoco per diletto!!!
Provincia (Città) : Torino
Impianto : Sorgenti:Cambridge 650C
Panasonic DVD/CD S42
PC HP-650 Intel core I3
Trasp: Hi-Face 1
DAC : Xindak DAC 5
DAC : SMSL TDA1543
Pre : Sonus Minus ( MOD. BY AAAVT )
Finale : TA 2022 ( work in progress)
Integrato ibrido TA2022 (BTL) 150watt ( BY Roberto Stella)
SMSL TA2020
diffusori: XTZ99.38
Potenza: QED-Anniversary
TNT Star (autocostruiti)
CAT5 (autocostruiti)
G&bl In Argento.
Segnale:
Cambridge S500
Siemens (autocos.semibil.)
Mogami 2534 (by Pirpabass)

Tornare in alto Andare in basso

Re: nuovo impianto low cost

Messaggio  Stentor il Ven 21 Giu 2013 - 23:54

@semola7 ha scritto:
ad esempio, i diffusori scythe possono andare bene abbinati a cosa?

Al TA2024 se utilizzati come diffusori da desktop per il PC messi sul tavolo in parte al monitor ....nulla di trascendentale ma piacevoli in quel contesto ma non utilizzati come diffusori normali ...imho ovviamente!

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: nuovo impianto low cost

Messaggio  semola7 il Sab 22 Giu 2013 - 0:03

il fatto è che sono in procinto di trasferirmi, quindi non so nè le caratteristiche dell'ambiente, nè la località da mettere. ora sto a pisa, dopo l'estate a torino.

grazie comunque per i vostri consigli. l'idea era quella di tenere tutto su un eventuale mobile/ripiano in una stanza da circa 20mq. comunque, date le difficoltà, aspetterò di sistemarmi. è che in questo periodo avrei tempo da dedicare all'ascolto che in seguito diminuirà.

magari prenderò a 40 euro l'accoppiata scythe e starò con quelli per i primi tempi.

semola7
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 18.06.13
Numero di messaggi : 79
Località : italia
Impianto : (non specificato)nessuno

Tornare in alto Andare in basso

Re: nuovo impianto low cost

Messaggio  LakyV il Sab 22 Giu 2013 - 8:17

@semola7 ha scritto:il fatto è che sono in procinto di trasferirmi, quindi non so nè le caratteristiche dell'ambiente, nè la località da mettere. ora sto a pisa, dopo l'estate a torino.

grazie comunque per i vostri consigli. l'idea era quella di tenere tutto su un eventuale mobile/ripiano in una stanza da circa 20mq. comunque, date le difficoltà, aspetterò di sistemarmi. è che in questo periodo avrei tempo da dedicare all'ascolto che in seguito diminuirà.

magari prenderò a 40 euro l'accoppiata scythe e starò con quelli per i primi tempi.
Quando sarai a Torino sardo lieto di farti ascoltare il mio impianto.!!Wink
Per ora, visto che non conosci l'esatra ubicazione dei diffusori, non dilapidare troppi soldi per un impianto che poi dovrà essere collocato in tutt'altro ambiente.

L'ampli copiata di cui parli può essere una valida alternativa per questi 2/3 mesi, dopodiché se ne può parlare più seriamente ( in senso logistico)
Magari se ti riesce metti da parte qualche "centone" può essere sempre utile.!!Oki
avatar
LakyV
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 10.06.12
Numero di messaggi : 2537
Località : San Benigno C.
Occupazione/Hobby : Cuoco per diletto!!!
Provincia (Città) : Torino
Impianto : Sorgenti:Cambridge 650C
Panasonic DVD/CD S42
PC HP-650 Intel core I3
Trasp: Hi-Face 1
DAC : Xindak DAC 5
DAC : SMSL TDA1543
Pre : Sonus Minus ( MOD. BY AAAVT )
Finale : TA 2022 ( work in progress)
Integrato ibrido TA2022 (BTL) 150watt ( BY Roberto Stella)
SMSL TA2020
diffusori: XTZ99.38
Potenza: QED-Anniversary
TNT Star (autocostruiti)
CAT5 (autocostruiti)
G&bl In Argento.
Segnale:
Cambridge S500
Siemens (autocos.semibil.)
Mogami 2534 (by Pirpabass)

Tornare in alto Andare in basso

Re: nuovo impianto low cost

Messaggio  andzoff il Sab 22 Giu 2013 - 10:15

Ciao,
lo Scythe è un ottimo amplificatore. Nel tuo caso, l'SDA-2100 potrebbe essere la scelta giusta, dipenderà dalle casse che sceglierai prima dell'ampli.

Ma perchè rimandare l'acquisto? Se ti piace sentire buona musica durante l'estate, fallo e basta. Magari con degli acquisti provvisori e rivendibili.
Goditi la musica, e goditi la vita.

P.S. Sulla sorgente non mi hai convinto. Un buon lettore CD/DVD leggi tutto lo trovi nuovo a 50€.
Pensaci un pò.
avatar
andzoff
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 01.07.11
Numero di messaggi : 1212
Località : Roma
Provincia (Città) : Roma
Impianto :
Spoiler:

Impianto A
Sorgente: WD TV Live
Alimentatore: Mean Well S-60-24
Ampli: Breeze Audio TPA3116
Diffusori: Scythe KroKraft Rev B

Impianto B
Alimentatore: Reyed Pincellone
Sorgente + Ampli: Mo-gu S800
Diffusori: Indiana Line Tesi 204

link al Mo-gu S800


Tornare in alto Andare in basso

Re: nuovo impianto low cost

Messaggio  semola7 il Dom 23 Giu 2013 - 22:27

ma le casse whaferdale che si trovano al mediaworld, le cardus vr 50, come sono?

e le diamond 10rs? o le 10.0?

semola7
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 18.06.13
Numero di messaggi : 79
Località : italia
Impianto : (non specificato)nessuno

Tornare in alto Andare in basso

Re: nuovo impianto low cost

Messaggio  semola7 il Ven 28 Giu 2013 - 21:53

eh niente. mi avete convinto: cercherò di alzare il budget.

con 500 euro si prende un impianto completo e decente? (ampli-dac-diffusori)

come sorgente va bene il sandisk sansa clip zip che già possiedo?

poi, ho visto un denon 530 che costa (nuovo) 200 euro. è meglio di un classe t di pari costo? che differenze ci sono tra classe t, d, a e b? a parità di costo (200) euro, cosa è meglio? e i dac che costano 40 euro sono vagamente comparabili con quelli da 200?

sto leggendo tutto il forum, ma alcuni prerequisiti non li riesco ad avere chiari.

frattanto, credo che prenderò lo scythe 2000 con le sue casse (o le s30) per ascoltare qualcosa fino a settembre. per ora sono col pc e due casse creative mf1525...

semola7
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 18.06.13
Numero di messaggi : 79
Località : italia
Impianto : (non specificato)nessuno

Tornare in alto Andare in basso

Re: nuovo impianto low cost

Messaggio  andzoff il Sab 29 Giu 2013 - 7:59

Ciao, ci sono delle S30 in vendita sul nostro mercatino.
A quel prezzo non so come facciano ad essere ancora la.
Saluti.Hello
avatar
andzoff
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 01.07.11
Numero di messaggi : 1212
Località : Roma
Provincia (Città) : Roma
Impianto :
Spoiler:

Impianto A
Sorgente: WD TV Live
Alimentatore: Mean Well S-60-24
Ampli: Breeze Audio TPA3116
Diffusori: Scythe KroKraft Rev B

Impianto B
Alimentatore: Reyed Pincellone
Sorgente + Ampli: Mo-gu S800
Diffusori: Indiana Line Tesi 204

link al Mo-gu S800


Tornare in alto Andare in basso

Re: nuovo impianto low cost

Messaggio  LakyV il Sab 29 Giu 2013 - 8:41

Il Denon 530 suona, ma io lo lascerei dove sta!!
Una buona implementazione di un classe T e difficile da superare per un entry level, specialmente in musicalità!!

La classe migliore ancora oggi e' la classe A, sono indubbiamente i più apprezzati e i più musicali, grazie ad un percorso del segnale più diretto, hanno il piccolo " difetto" ( che poi difetto non è) di scaldare parecchio.
La classe A/B e' nata proprio con l'idea di unire la superiorità musicale del classe A cercando di limitare l'alto surriscaldamento.

Se prendi un DAC da 60/70€ quale il Fiio e10 o la Creative Xfi-HD, avrai già un buon DAC ( giusto oggi farò delle prove in merito fra 4 DAC )
La classe T e' una rivisitazione della classe D ( in teoria e' la stessa cosa) il chip dei classe T ha la prerogativa di essere molo musicale, scaldare pochissimo, e consumare ancora meno.
I più non amano questo tipo di ampli perché non ha un ali. Adeguata ( nella maggior parte dei casi) cosa che fa la differenza su un buon classe A o A/B
Io li ritengo un piccolo miracolo, se associati bene e con un set-up adeguato sono in grado di regalare forti soddisfazioni.
Detto questo, gli entry level di oggi possono dare ottimi risultati, ed in termini di flessibilità e di connessioni sono sicuramente più avanti dei piccoli T, la scelta va sempre ponderata in base alle proprie esigenze di utilizzo.
Hello 
avatar
LakyV
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 10.06.12
Numero di messaggi : 2537
Località : San Benigno C.
Occupazione/Hobby : Cuoco per diletto!!!
Provincia (Città) : Torino
Impianto : Sorgenti:Cambridge 650C
Panasonic DVD/CD S42
PC HP-650 Intel core I3
Trasp: Hi-Face 1
DAC : Xindak DAC 5
DAC : SMSL TDA1543
Pre : Sonus Minus ( MOD. BY AAAVT )
Finale : TA 2022 ( work in progress)
Integrato ibrido TA2022 (BTL) 150watt ( BY Roberto Stella)
SMSL TA2020
diffusori: XTZ99.38
Potenza: QED-Anniversary
TNT Star (autocostruiti)
CAT5 (autocostruiti)
G&bl In Argento.
Segnale:
Cambridge S500
Siemens (autocos.semibil.)
Mogami 2534 (by Pirpabass)

Tornare in alto Andare in basso

Re: nuovo impianto low cost

Messaggio  andzoff il Sab 29 Giu 2013 - 9:21

LakyV approfitto del tuo intervento per una domanda sulla Creative X-Fi HD.
Io vorrei usarla come DAC puro collegata all'uscita digitale (coassiale) del lettore CD. Quindi no computer, no USB e non so come alimentarla.
Si può fare una cosa del genere?
Grazie.Hello
avatar
andzoff
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 01.07.11
Numero di messaggi : 1212
Località : Roma
Provincia (Città) : Roma
Impianto :
Spoiler:

Impianto A
Sorgente: WD TV Live
Alimentatore: Mean Well S-60-24
Ampli: Breeze Audio TPA3116
Diffusori: Scythe KroKraft Rev B

Impianto B
Alimentatore: Reyed Pincellone
Sorgente + Ampli: Mo-gu S800
Diffusori: Indiana Line Tesi 204

link al Mo-gu S800


Tornare in alto Andare in basso

Re: nuovo impianto low cost

Messaggio  LakyV il Sab 29 Giu 2013 - 10:38

@andzoff ha scritto:LakyV approfitto del tuo intervento per una domanda sulla Creative X-Fi HD.
Io vorrei usarla come DAC puro collegata all'uscita digitale (coassiale) del lettore CD. Quindi no computer, no USB e non so come alimentarla.
Si può fare una cosa del genere?
Grazie.Hello
Per questo bisognerebbe sentire Pierpabass..!!
Credo che con un cavo USB fatto a regola d'arte si possa fare.
Bisognerebbe separare l'alimentazione dal segnale, una volta attaccata al PC useresti solo la parte del cavo dedicata all'alimentazione,però ci sarebbe bisogno di qualcuno in grado di farti un cavo del genere.
Personalmente conosco solo Pierpabass... È lui il cavologo di fiducia del forum.!!
Forse lo vedo questa sera, se vuoi posso chiedergli!!!
avatar
LakyV
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 10.06.12
Numero di messaggi : 2537
Località : San Benigno C.
Occupazione/Hobby : Cuoco per diletto!!!
Provincia (Città) : Torino
Impianto : Sorgenti:Cambridge 650C
Panasonic DVD/CD S42
PC HP-650 Intel core I3
Trasp: Hi-Face 1
DAC : Xindak DAC 5
DAC : SMSL TDA1543
Pre : Sonus Minus ( MOD. BY AAAVT )
Finale : TA 2022 ( work in progress)
Integrato ibrido TA2022 (BTL) 150watt ( BY Roberto Stella)
SMSL TA2020
diffusori: XTZ99.38
Potenza: QED-Anniversary
TNT Star (autocostruiti)
CAT5 (autocostruiti)
G&bl In Argento.
Segnale:
Cambridge S500
Siemens (autocos.semibil.)
Mogami 2534 (by Pirpabass)

Tornare in alto Andare in basso

Re: nuovo impianto low cost

Messaggio  semola7 il Sab 29 Giu 2013 - 11:05

ah! una domanda per levarmi il dubbio:

i dac usb sono dipositivi plug'n'play, vero? non hanno bisogno di installazione, spero.

su ubuntu vanno senza problemi? sono orientato per il creative, e i fiio e10 o d5 (devo vedere le finanze)

semola7
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 18.06.13
Numero di messaggi : 79
Località : italia
Impianto : (non specificato)nessuno

Tornare in alto Andare in basso

Re: nuovo impianto low cost

Messaggio  R!ck il Sab 29 Giu 2013 - 11:38

@andzoff ha scritto:LakyV approfitto del tuo intervento per una domanda sulla Creative X-Fi HD.
Io vorrei usarla come DAC puro collegata all'uscita digitale (coassiale) del lettore CD. Quindi no computer, no USB e non so come alimentarla.
Si può fare una cosa del genere?
Grazie.Hello
Ad alimentarla si fa presto tuttavia il fatto che non abbia alimentazione separata è un chiaro segno che non è possibile usarla senza pc. Non mi pare che supporti il direct monitoring...

R!ck
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 03.09.09
Numero di messaggi : 4622
Località : Roma
Impianto : -------------

Tornare in alto Andare in basso

Re: nuovo impianto low cost

Messaggio  semola7 il Mer 10 Lug 2013 - 14:18

innanzitutto grazie per gli spunti. in questi giorni ho letto altro. da qui la decisione di aspettare circa 5-600 euro per l'impianto.

vorrei spendere circa 300, che già ho, per i diffusori. su questa fascia di prezzo cosa c'è?

poi, alcune riflessioni: mi avete detto che devo prendere l'amplificatore dopo i diffusori, non al contrario. ma se dovessi prendere diffusori difficilmente pilotabili, mi potrei precludere la possibilità di un ampli in classe t non troppo potente, seppur qualitativamente ottimo. ad esempio. o a qualche modello entry level o a basso costo. non è più logico pensare un impianto, magari prenderlo tutto assieme (almeno ampli e diffusori) piuttosto che dividere le spese e rischiare di dover cambiare in corso d'opera?

su amazon ci sono delle mohr da pavimento a 150 euro circa. valgono la pena? un tamp andrebbe bene? per l'ampli, visto quello che ho letto, stavo valutando un trends audio 2024. dovrebbe essere molto performante. ma uno performante come il 2024 ma più potente esiste? ho letto che il 2050 non offre la stessa esperienza uditiva del 2024. io vorrei un impianto da tenere il più possibile, non vorrei dover cambiare a breve. poi, ieri, ho scoperto il dared vp16. un valvolare cinese. tra trends audio e questo quale restituisce un'esperienza migliore?

semola7
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 18.06.13
Numero di messaggi : 79
Località : italia
Impianto : (non specificato)nessuno

Tornare in alto Andare in basso

Re: nuovo impianto low cost

Messaggio  semola7 il Gio 25 Lug 2013 - 1:00

up. ebbene, la scelta è ricaduta su un ta2024, clone del trends audio, che ho trovato a 80 euro. l'ho preso dopo aver letto e riletto della sua "magia". l'ho provato con le tesi 260 e le nota 250. meraviglioso. la prima settimana di agosto lo provo con le nota 260, che dovrebbero andare meglio delle 250 e se non avrò brutte sorprese le prenderò. altrimenti, devo decidere tra le altre 2.

ho ordinato anche un fiio e10 da usare come dac e come ampli per le cuffie.

ricapitolando, con una spesa di 450 euro (80 ampli, 15 alimentatore, 40 cavi, 240/190/170 diffusori, 80 dac), tendenzialmente 400, avrò un sistema che mi soddisfa appieno. aggiungiamo 80 per le akg e 17 per il clip zip e fanno meno di 500 euro per TUTTO. se non avessi scoperto questo forum, questo sarebbe stato l'esborso iniziale. l'unica cosa che mi manca, adesso, è un lettore cd (visto che sono pieno di cd). ma quello lo prenderò tra qualche mese. per adesso, ho inziato a rippare tutto. abbado mi sta odiando in tedesco, ma tant'è.

semola7
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 18.06.13
Numero di messaggi : 79
Località : italia
Impianto : (non specificato)nessuno

Tornare in alto Andare in basso

Re: nuovo impianto low cost

Messaggio  lorenz975 il Gio 25 Lug 2013 - 10:50

Beh, complimenti questo è il modo migliore per riuscire a farsi un impiantino con il budget prefissato che rispetti le proprie esigenze. Mooolto più complicato questo che avere un budget più ampio e buttarsi su cose blasonate e abbastanza comuni. Io sarei impazzito ad esempio Wink
avatar
lorenz975
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 21.02.13
Numero di messaggi : 136
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Architetto/Musicista
Provincia (Città) : RM
Impianto : Impianto Attuale
AMPLI - AA VERDI 100
DIFFUSORI - PROAC STUDIO 140
CD - MARANTZ SA-KI PEARL LITE
GIRADISCHI - TECHNICS SL 1210MK2
TESTINA - ADC psx40
CAVI DI SEGNALE - QED Reference Audio 40
CAVI DI POTENZA - QED REVELATION
Impianto Vintage
AMPLI - JVC JA-S31
DIFFUSORI - RCF BR40
GIRADISCHI - Pioneer PL115D

Tornare in alto Andare in basso

Re: nuovo impianto low cost

Messaggio  semola7 il Gio 29 Ago 2013 - 17:07

piccoli pareri dopo qualche settimana di ascolti:

premetto che ho preso dei cavi type2 usati quasi nuovi. mi hanno detto che son buoni, ho speso 20 euro.

l'impianto (foobar2000 e amarok, fiio e10, clone del trends audio 10.1 e il nota 260) va benone. il volume è più che discreto, l'ingombro è minimo e la qualità è alta. in questo momento, sto ascoltando "sketches of spain" di davis. impressionante davvero. per tutto, ho speso 380 euro, alla fine. soddisfatto, molto soddisfatto. e devo prendere dei cavi. per collegare il dac all'ampli. quello che ho, è costato anni fa una roba tipo 2 euro. mi hanno detto che spendendone anche 15-20, miglioro molto. oggi esco e vedo cosa trovo.

sentire questi ottoni (la tromba di davis e baker, per ora) così graffianti e dettagliati, ma allo stesso tempo dolci, è una sensazione mai provata, se non ai concerti.

semola7
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 18.06.13
Numero di messaggi : 79
Località : italia
Impianto : (non specificato)nessuno

Tornare in alto Andare in basso

Re: nuovo impianto low cost

Messaggio  LakyV il Gio 29 Ago 2013 - 19:48

@semola7 ha scritto:piccoli pareri dopo qualche settimana di ascolti:

premetto che ho preso dei cavi type2 usati quasi nuovi. mi hanno detto che son buoni, ho speso 20 euro.

l'impianto (foobar2000 e amarok, fiio e10, clone del trends audio 10.1 e il nota 260) va benone. il volume è più che discreto, l'ingombro è minimo e la qualità è alta. in questo momento, sto ascoltando "sketches of spain" di davis. impressionante davvero. per tutto, ho speso 380 euro, alla fine. soddisfatto, molto soddisfatto. e devo prendere dei cavi. per collegare il dac all'ampli. quello che ho, è costato anni fa una roba tipo 2 euro. mi hanno detto che spendendone anche 15-20, miglioro molto. oggi esco e vedo cosa trovo.

sentire questi ottoni (la tromba di davis e baker, per ora) così graffianti e dettagliati, ma allo stesso tempo dolci, è una sensazione mai provata, se non ai concerti.
Complimenti per l'impianto che hai tirato su Oki 
Un classico impianto in stile "T", ottime anche le tue impressioni d'ascolto, conoscendo la TA 2024 e le IL che hai preso non mi sorprende che la resa si ottima.

Quando c'è passione ed entusiasmo si vedono ( sentono ) i frutti Wink Wink 
Complimenti e buona musica..!!!!!
Ps: occhio alla scimmia Hehe Hehe Hehe Hehe 
avatar
LakyV
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 10.06.12
Numero di messaggi : 2537
Località : San Benigno C.
Occupazione/Hobby : Cuoco per diletto!!!
Provincia (Città) : Torino
Impianto : Sorgenti:Cambridge 650C
Panasonic DVD/CD S42
PC HP-650 Intel core I3
Trasp: Hi-Face 1
DAC : Xindak DAC 5
DAC : SMSL TDA1543
Pre : Sonus Minus ( MOD. BY AAAVT )
Finale : TA 2022 ( work in progress)
Integrato ibrido TA2022 (BTL) 150watt ( BY Roberto Stella)
SMSL TA2020
diffusori: XTZ99.38
Potenza: QED-Anniversary
TNT Star (autocostruiti)
CAT5 (autocostruiti)
G&bl In Argento.
Segnale:
Cambridge S500
Siemens (autocos.semibil.)
Mogami 2534 (by Pirpabass)

Tornare in alto Andare in basso

Re: nuovo impianto low cost

Messaggio  semola7 il Ven 30 Ago 2013 - 16:33

@LakyV ha scritto:

Ps: occhio alla scimmia Hehe Hehe Hehe Hehe 
lasciamo perdere, per favore...è lì che già rompe.

semola7
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 18.06.13
Numero di messaggi : 79
Località : italia
Impianto : (non specificato)nessuno

Tornare in alto Andare in basso

Re: nuovo impianto low cost

Messaggio  Stentor il Ven 30 Ago 2013 - 17:33

@R!ck ha scritto:
@andzoff ha scritto:LakyV approfitto del tuo intervento per una domanda sulla Creative X-Fi HD.
Io vorrei usarla come DAC puro collegata all'uscita digitale (coassiale) del lettore CD. Quindi no computer, no USB e non so come alimentarla.
Si può fare una cosa del genere?
Grazie.Hello
Ad alimentarla si fa presto tuttavia il fatto che non abbia alimentazione separata è un chiaro segno che non è possibile usarla senza pc. Non mi pare che supporti il direct monitoring...
Oltretutto non mi sembra che abbia nemmeno l'ingresso digitale elettrico richiesto....

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: nuovo impianto low cost

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum