T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
» handshell completa giradischi Sony PS LX 3
Oggi alle 4:20 am Da mistervolt

» Ipotesi Preamplificatore per finale NAD
Ieri alle 11:04 pm Da giucam61

» ALIENTEK D8 [parte 2]
Ieri alle 9:43 pm Da giucam61

» Rip DSD
Ieri alle 9:03 pm Da uncletoma

» Vostre esperienze di inversione di polarità
Ieri alle 8:53 pm Da ftalien77

» ciò solo 200 euri.... le scinte e il cinesino.... oppure...
Ieri alle 8:47 pm Da ftalien77

» SMSL M7: il dac definitivo alla portata di tutti?
Ieri alle 8:25 pm Da pallapippo

» ALIENTEK D8 vs Nad3020 vs altro
Ieri alle 7:07 pm Da p.cristallini

» Consiglio Primo impianto HiFi
Ieri alle 5:57 pm Da Kha-Jinn

» Mettere i diffusori "sdraiati". Controindicazioni?
Ieri alle 5:01 pm Da Albert^ONE

» Un aiuto per una profana totale!
Ieri alle 4:48 pm Da Albert^ONE

» [MI + sped] Amplificatore per cuffie Yulong A28 classe A bilanciato garanzia perfetto
Ieri alle 2:00 pm Da vale69

» Grace Jones - Hurricane/Dub
Ieri alle 1:17 pm Da ftalien77

» Douk DAC (XMOS+PCM5102/DSD1796): ne vale la pena?
Ieri alle 12:18 pm Da nelson1

» Minidisc & Batteria
Ieri alle 12:13 pm Da livio151

» FX 802 vs Bantam Monoblock vs Nad 325BEE
Ieri alle 10:04 am Da Pinve

» Topic'it, nuova applicazione mobile per il T-Forum
Ieri alle 9:35 am Da uncletoma

» ALLO – THE BOSS PLAYER
Ieri alle 9:05 am Da kalium

» hi-fi jvc mx-g7
Sab Ott 21, 2017 10:45 pm Da lello64

» [Vendo] Marantz PM6005
Sab Ott 21, 2017 5:20 pm Da Kha-Jinn

» INDIPENDENTEMENTE DALLA CLASSE DI FUNZIONAMENTO ...
Sab Ott 21, 2017 3:22 pm Da giucam61

» Tang Band w1-2121s
Sab Ott 21, 2017 3:13 pm Da kawa

» Vendo ampli con dac NuPrime IDA 8
Sab Ott 21, 2017 2:36 pm Da silver surfer

» Charles Mingus ‎– Mingus Ah Um
Sab Ott 21, 2017 11:38 am Da andy65

» Appello per driver
Ven Ott 20, 2017 9:56 pm Da Olegol

» Chromecast Audio - Vostre opinioni ed esperienze
Ven Ott 20, 2017 4:40 pm Da nerone

» hertz hd8 vs audison bit one
Ven Ott 20, 2017 4:27 pm Da scontin

» Quale Full range 3" scegliere?
Ven Ott 20, 2017 2:28 pm Da Zio

» Vu meter audio
Ven Ott 20, 2017 12:42 pm Da Albert^ONE

» Indiana Line Dj 308
Ven Ott 20, 2017 10:38 am Da Masterix

Statistiche
Abbiamo 11090 membri registrati
L'ultimo utente registrato è michele.francia

I nostri membri hanno inviato un totale di 797806 messaggi in 51719 argomenti
I postatori più attivi della settimana
sound4me
 
giucam61
 

I postatori più attivi del mese
lello64
 
giucam61
 
dinamanu
 
nerone
 
ftalien77
 
Masterix
 
Kha-Jinn
 
sound4me
 
Albert^ONE
 
kalium
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15533)
 
Silver Black (15487)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10275)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (9205)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 32 utenti in linea: 2 Registrati, 0 Nascosti e 30 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Kha-Jinn, mistervolt

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun Mag 25, 2015 1:01 pm
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


Cuffie electret (stax sr 40) ed amplificatore

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Cuffie electret (stax sr 40) ed amplificatore

Messaggio  beppe61 il Dom Giu 16, 2013 4:10 pm

Ciao, possiedo da anni delle cuffie electret Stax sr 40 con relativo adattatore (da collegare all'uscita diffusori dell'ampli) ma non sono mai riuscito ad ascoltarle per il loro modulo di impedenza particolarmente basso.
Nel forum ho visto che un altro utente (molto preparato tra l'altro) le possiede e le ascolta, chiedevo qundi consiglio a chiunque conosca l'argomento su come amplificarle  ed usarle al meglio (il mio ampli Yamaha m4 pur avendo 100w per canale entra in protezione a volumi bassissimi) visto che per quel poco che le ho sentite mi sono sembrate eccellenti.
Grazie mille.

beppe61
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 11.07.10
Numero di messaggi : 1601
Località : .
Provincia (Città) : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cuffie electret (stax sr 40) ed amplificatore

Messaggio  beppe61 il Lun Giu 17, 2013 6:40 am

Buongiorno a tutti, scusate se rilancio l'argomento ma visto che ho riesumato queste cuffie mi piacerebbe proprio riuscire ad ascoltarle come si deve con un nuovo ampli adatto a loro.
Grazie nuovamente

beppe61
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 11.07.10
Numero di messaggi : 1601
Località : .
Provincia (Città) : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cuffie electret (stax sr 40) ed amplificatore

Messaggio  valterneri il Lun Giu 17, 2013 7:14 am

Ciao.
Il Driver Stax SRD-4 ha un'impedenza d'ingresso di 22 ohm,
non può quindi mettere in crisi nessun amplificatore.
Qualunque amplificatore di qualunque potenza può essergli collegato,
basta semplicemente non alzar troppo il volume, il driver-cuffia
è dato per 20 watt relativi in ingresso, ma puoi arrivare tranquillamente a 40.
Ti spiegherò il significato di "watt relativi", ora sappi solo che il Driver
pilotato a piena potenza assorbe al massimo 10 watt.

In qualunque modo sbagliato tu abbia collegato i fili all'amplificatore
questo non dovrebbe mai entrare in protezione,
il problema sembrerebbe un cortocircuito prima del primario dei
due trasformatorini.

Collega un solo canale per volta in modo corretto (rispettando i colori dei fili)
non inserire la cuffia e non inserire nulla sull'uscita casse del Driver.
Se l'amplificatore non salta inserisci la cuffia con entrambi i canali collegati.

Se salta aspettami, questa sera rientro in Italia e apro uno dei miei
per vedere lo schema e cosa potrebbe essere.
Non ricordo, ma se in ingresso ha un qualche piccolo condensatore
in parallelo alla linea potrebbe essere lui il responsabile.

La cuffia è molto piacevole e naturale, un po' scura.
avatar
valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 3716
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cuffie electret (stax sr 40) ed amplificatore

Messaggio  beppe61 il Lun Giu 17, 2013 7:26 am

Ti ringrazio molto per la risposta !!!
In effetti non ho mai preso in considerazione l'idea di un qualche guasto perche' sin da subito (cuffia acquistata nuova anni fa') aveva manifestato questi problemi e l'assistenza mi aveva garantito che il problema era l'accoppiamento con l'ampli.

beppe61
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 11.07.10
Numero di messaggi : 1601
Località : .
Provincia (Città) : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cuffie electret (stax sr 40) ed amplificatore

Messaggio  valterneri il Lun Giu 17, 2013 8:18 am

La cuffia in se non dovrebbe essere guasta, o meglio non potrebbe
far andare in protezione l'amplificatore perché il due trasformatorini
separano l'ampli dalla cuffia, e se pur una cuffia in cortocircuito farebbe
abbassare l'impedenza del primario l'amplificatore è progettato
per pilotare carichi ben più bassi.

Naturalmente do per scontato che l'amplificatore funzioni bene, giusto?

Ho anche un Driver/Alimentatore SRD-7 e so che questo non ha nulla
in parallelo al segnale d'ingresso, è probabile che anche l'SRD-4 sia così.

E' impossibile che sia uscito di fabbrica difettoso.
Aspettandomi questa sera o forse domattina, sei sicuro di aver collegato bene
i colori dei fili? Vado a memoria ventennale:

Bianco - sinistro polo rosso
Verde - sinistro polo nero
Rosso - destro polo rosso
Nero - destro polo nero

Naturalmente è il filo che esce a collegarsi all'amplificatore,
le prese a molla servono a ricollegare le casse.
Se hai un amplificatore con uscite A e B
su A metti le casse e su B il Driver.

avatar
valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 3716
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cuffie electret (stax sr 40) ed amplificatore

Messaggio  beppe61 il Lun Giu 17, 2013 8:44 am

Continuo a ringraziarti per la competenza e la pazienza!!!!
L'ampli funziona correttamente con tutte le casse che gli connetto, tieni conto che e' un finale degli anni 80 ( vintage come me ed al quale sono affezionatissimo) che aveva tra i pochi difetti l'insofferenza verso carichi ostici, come molti giapponesi dell'epoca.
I collegamenti sono sempre stati effettuati correttamente e cercando in internet ho trovato pochi interventi sulla cuffia in oggetto ( tipo impedenza che scende a 1,5 - 2 ohm ampli tipo Krell per pilotarle)
Per il momento ti ringrazio, provo oggi a seguire la procedura da te consigliata e, se ne avrai voglia, ci risentiamo al tuo rientro in italia
Saluti

beppe61
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 11.07.10
Numero di messaggi : 1601
Località : .
Provincia (Città) : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cuffie electret (stax sr 40) ed amplificatore

Messaggio  valterneri il Lun Giu 17, 2013 5:40 pm

In entrata il Driver SRD-4 ha due resistenze a coefficiente positivo
seguite da due resistenze da 5w 27ohm verso massa.

E' un carico facilissimo per ogni amplificatore di qualunque qualità
e potenza.

Naturalmente il commutatore lo tieni in posizione EARSPEAKERS, vero?

Se le prove che ti ho indicato di fare daranno risultato negativo
ho tre ipotesi:
1) da nuovo e per errore gli hai iniettato dentro una tale potenza da
bruciare tutto e ora i trasformatori sono in cortocircuito.
2) l'amplificatore è instabile
3) lo stai usando su LOUDSPEAKER e nel tentativo di sentire qualcosa
alzi oltremodo il volume e l'amplificatore va in protezione
lavorando in distorsione e a vuoto.

Se non trovi una soluzione fai una foto dell'interno che mostri bene
il piccolo circuito verticale e i due trasformatorini.
avatar
valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 3716
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cuffie electret (stax sr 40) ed amplificatore

Messaggio  beppe61 il Lun Giu 17, 2013 6:11 pm

Ciao Valter, ho collegato oggi, seguendo i tuoi suggerimenti, l'adattatore e le cuffie ad un compatto Philips con ampli in classe d da circa 20 w a canale ed il tutto ha funzionato perfettamente, tranne che per il volume che si riesce ad ottenere, credo sia quindi solo una questione di amplificazione.
Scusa la domanda personale, ma tu con cosa le amplifichi?

beppe61
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 11.07.10
Numero di messaggi : 1601
Località : .
Provincia (Città) : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cuffie electret (stax sr 40) ed amplificatore

Messaggio  valterneri il Lun Giu 17, 2013 6:32 pm

beppe61 ha scritto:Scusa la domanda personale, ma tu con cosa le amplifichi?
Con quel che capita capita!
20 watt che forse saranno 10 sono pochi,
20 sono moderati, ad alto volume non si può
40/50 è il massimo e fortissimo queste SR40 non fanno.
Ma attenzione, se hai un amplificatore da 200 watt va benissimo,
devi solo moderare il volume e non esagerare.

Parlare di watt è improprio,
al massimo l'apparecchietto e la cuffia assorbono 5-7 watt
anche quando l'amplificatore lavora come per darne 40.
E' per questo che è un carico facilissimo.

Ora riprova sullo Yamaha.
avatar
valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 3716
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cuffie electret (stax sr 40) ed amplificatore

Messaggio  beppe61 il Lun Giu 17, 2013 8:15 pm

Ti ringrazio moltissimo per l'interessamento Valter, sei veramente preparato ed hai una memoria di ferro (come hai fatto a ricordarti il codice colore dei cavi di collegamento?).
Comunque ti confermo che lo yamaha non gliela fa', va' in protezione a volumi ridicoli;
Grazie mille e buona serata

beppe61
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 11.07.10
Numero di messaggi : 1601
Località : .
Provincia (Città) : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cuffie electret (stax sr 40) ed amplificatore

Messaggio  valterneri il Lun Giu 17, 2013 9:12 pm

beppe61 ha scritto:come hai fatto a ricordarti il codice colore dei cavi di collegamento?
Era il verde il colore più difficile
perché nelle puntine non esiste e si usa l'azzurro, ma ricordavo l'anomalia.

Io non uso il Driver passivo SRD-4 ma quello attivo e portatile SRM-X

Ora devi indagare sullo Yamaha che non regge il carico ridicolo della Stax,
Ok che è abbastanza induttivo, ma questo è attenuato dalla resistenza da 27 ohm.
C'è qualcosa che non va!

Non ho mai trovato un amplificatore che sia andato in crisi con una
elettrostatica e ne ho avute tante.
Rimangono due ipotesi:
o l'amplificatore è instabile
o il Philips non si accorge di un difetto del Driver Stax.

Lo Yamaha salta anche con un solo canale collegato e senza cuffia?
avatar
valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 3716
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cuffie electret (stax sr 40) ed amplificatore

Messaggio  beppe61 il Mar Giu 18, 2013 1:36 pm

ho fatto la prova di collegamento di un solo canale e senza cuffia attaccata e l'ampli non salta, succede che collegando l'alimentatore e la cuffia (correttamente) dopo pochi istanti di ascolto il volume si azzeri e l'ampli vada in protezione (cosa che non succede con il compatto Philips).
Ho notato che ascoltando il tuner riesco ad ascoltare qualcosa per alcuni minuti ma con il cd o il giradischi bastano pochi istanti per fare andare in protezione l'ampli.
Provero' settimana prossima ad andare dal mio rivenditore di fiducia per ascoltarle con qualche altro ampli, lo Yamaha ha piu' di 30 anni, non lo voglio sostituire ma magari affiancargli qualcosa di nuovo...
A proposito e' questo (non so' se sono riuscito a caricare l'immagine)

beppe61
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 11.07.10
Numero di messaggi : 1601
Località : .
Provincia (Città) : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

attenti agli Electret

Messaggio  Altainefficienza il Mar Lug 23, 2013 8:23 pm

anni fa ho avuto delle SR50, e lentamente le membrane Electret hanno perso efficienza (prima mi era successo con delle Maruni, sempre Electret).
Se le membrane non hanno più prepolarizzazione residua, hai voglia ad alzare il volume: l'efficienza del sistema è bassissima, ed al massimo si riesce a perforare i diaframmi perché il sistema ampli-trasformatori sta erogando una tensione troppo alta.
Ci vuole poco per verificare se il problema sia questo: basta collegare un paio di Stax elettrostatiche (Sr5, SRX Mk3), lasciarle collegate per ripolarizzare i diaframmi, e sentire se l'ampli va ancora in protezione.
Tutte le mie elettrostatiche riescono a suonare a livelli elevati senza problemi per gli ampli.
Una buona serata,
Piero

Altainefficienza
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 15.08.09
Numero di messaggi : 11
Località : Treviso
Impianto : Giradischi: Thorens 160 ed altri
CD Player: Philips ed altri
Preamplificatore: Cabre, ed altri, vari autocostruiti
Integrati: Philips AG9015, Perser 20S
Finali: Adcom 555, vari autocostruiti
Diffusori: Sequerra Met 7, ed altri, vari autocostruiti
Varie cuffie, bracci, testine, cavi...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cuffie electret (stax sr 40) ed amplificatore

Messaggio  valterneri il Mar Lug 23, 2013 11:44 pm

Beppe non può fare questa prova perché possiede solo il Driver Stax SRD-4
che non alimenta in CC la cuffia e che può funzionare solo con le
prepolarizzate.
Comunque ha già provato con due differenti amplificatori
(me lo ha detto in un altro thread)
e il suo sistema driver-cuffia funziona bene,
è l'amplificatore Yamaha "permaloso"
che non appena sente la cuffia elettrostatica scatta in protezione.

Ciao Beppe,
io indagherei su questo amplificatore, è troppo strano che sia così suscettibile
da non sopportare un carico così facile.

Fai la prova di collegargli e far funzionare contemporaneamente
sia la cuffia che le casse,
se con questo "sovraccarico" l'amplificatore funziona bene
una soluzione c'è.
avatar
valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 3716
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cuffie electret (stax sr 40) ed amplificatore

Messaggio  beppe61 il Mer Lug 24, 2013 8:33 am

valterneri ha scritto:Beppe non può fare questa prova perché possiede solo il Driver Stax SRD-4
che non alimenta in CC la cuffia e che può funzionare solo con le
prepolarizzate.
Comunque ha già provato con due differenti amplificatori
(me lo ha detto in un altro thread)
e il suo sistema driver-cuffia funziona bene,
è l'amplificatore Yamaha "permaloso"
che non appena sente la cuffia elettrostatica scatta in protezione.

Ciao Beppe,
io indagherei su questo amplificatore, è troppo strano che sia così suscettibile
da non sopportare un carico così facile.

Fai la prova di collegargli e far funzionare contemporaneamente
sia la cuffia che le casse,
se con questo "sovraccarico" l'amplificatore funziona bene
una soluzione c'è.

 Ciao Valter, dici quindi di collegare   i diffusori alla presa A dell'ampli e l'adattatore con cuffie alla B e pilotarli contemporaneamente?
Grazie di nuovo

beppe61
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 11.07.10
Numero di messaggi : 1601
Località : .
Provincia (Città) : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cuffie electret (stax sr 40) ed amplificatore

Messaggio  valterneri il Mer Lug 24, 2013 10:57 am

Si, esatto!
E non preoccuparti del "sovraccarico", è irrilevante.
 
Ho ripescato i miei due driver per le Stax prepolarizzate, sono marcati uguali ma sono
leggermente differenti, quello con scritte in oro è per la SR 80.
 
Guarda il circuito interno, uno ha due resistenze bianche da 27 ohm, l'altro no.
Il tuo a quale somiglia?


E poi lo Yamaha:
sei sicuro che non abbia subito modifiche?
Alcuni, credendo che tutto ciò che sta sul percorso del segnale faccia danno,
eliminano l'induttanza in serie all'uscita,
oppure la resistenza da 10 ohm in serie ad un condensatore in parallelo all'uscita.
Gli andrebbero tagliate le mani!
avatar
valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 3716
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cuffie electret (stax sr 40) ed amplificatore

Messaggio  beppe61 il Mer Lug 24, 2013 11:43 am

Ciao Valter, e' quello a destra nella foto con le due resistenze e le scritte bianche, per quanto riguarda l'ampli no, non e' mai stato modificato, l'ho acquistato nuovo e mai riparato a parte la sostituzione di una lampadina del pulsante di selezione uscita casse.
(Oh alla fine hai aperto anche questo!!!!! ....sei un mito:D )

beppe61
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 11.07.10
Numero di messaggi : 1601
Località : .
Provincia (Città) : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

alimentatore per elettrostatiche

Messaggio  Altainefficienza il Mer Lug 24, 2013 5:19 pm

Buonasera a tutti
se l'alimentatore non permette la polarizzazione esterna, allora si potrebbe provare con un altro che la preveda (come l'SRD7 o 6).
A memoria le varie Stax si possono collegare ai diversi alimentatori, utilizzando o meno la sorgente di polarizzazione esterna.
Collegando poi l'SRD7 o 6 stesso allo Yamaha e quindi alternando delle elettrostatiche pure alle electret. Differenze di livello troppo elevate significherebbero elettreti senza polarizzazione residua.
Ciao,
Piero

Altainefficienza
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 15.08.09
Numero di messaggi : 11
Località : Treviso
Impianto : Giradischi: Thorens 160 ed altri
CD Player: Philips ed altri
Preamplificatore: Cabre, ed altri, vari autocostruiti
Integrati: Philips AG9015, Perser 20S
Finali: Adcom 555, vari autocostruiti
Diffusori: Sequerra Met 7, ed altri, vari autocostruiti
Varie cuffie, bracci, testine, cavi...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cuffie electret (stax sr 40) ed amplificatore

Messaggio  valterneri il Mer Lug 24, 2013 5:40 pm

Altainefficienza ha scritto:Buonasera a tutti, se l'alimentatore ............... Piero
Avevo anche io una coppia di Sequerra Met 7 e non mi ricordo più
che fine abbia fatto, non mi ricordavo più neanche della sua esistenza!

Come suona? Io la consideravo una cassa assurda ed economica
ma credo di non averla mai accesa. Mi capita.
 
Thorens TD 160 e altro ...... altro cosa?
avatar
valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 3716
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cuffie electret (stax sr 40) ed amplificatore

Messaggio  beppe61 il Mer Lug 24, 2013 5:45 pm

Altainefficienza ha scritto:Buonasera a tutti
se l'alimentatore non permette la polarizzazione esterna, allora si potrebbe provare con un altro che la preveda (come l'SRD7 o 6).
A memoria le varie Stax si possono collegare ai diversi alimentatori, utilizzando o meno la sorgente di polarizzazione esterna.
Collegando poi l'SRD7 o 6 stesso allo Yamaha e quindi alternando delle elettrostatiche pure alle electret. Differenze di livello troppo elevate significherebbero elettreti senza polarizzazione residua.
Ciao,
Piero

 Ciao, purtoppo non dispongo degli alimentatori da te menzionati, comunque la cuffia collegata ad un ampli sony ta f 3 a- 50w ch che mi sono procurato (ad un mercatino dell'usato a 40 € ed appositamente per provare la cuffia) le pilota ad un livello di volume piu' che accettabile.
Considera che non ho potuto utilizzarle per anni, ora faro' la prova che mi ha suggerito Valter, ed eventualmente acquistero' un ampli piu' recente da dedicargli (previo ascolto), ma non ho intenzione, visti i costi di procurarmi un qualcosa di dedicato Stax, grazie per il suggerimento comunque.

beppe61
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 11.07.10
Numero di messaggi : 1601
Località : .
Provincia (Città) : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cuffie electret (stax sr 40) ed amplificatore

Messaggio  beppe61 il Mer Lug 24, 2013 5:52 pm

valterneri ha scritto:
Altainefficienza ha scritto:Buonasera a tutti, se l'alimentatore ............... Piero
Avevo anche io una coppia di Sequerra Met 7 e non mi ricordo più
che fine abbia fatto, non mi ricordavo più neanche della sua esistenza!

Come suona? Io la consideravo una cassa assurda ed economica
ma credo di non averla mai accesa. Mi capita.
 
Thorens TD 160 e altro ...... altro cosa?

 Mmm

Ah ho capito dopo!!!!!
A proposito, ho visto in firma il pre Cabre, ma non e' mica l' AS 41 quello con uno dei migliori pre fono mai costruiti (e che ho venduto anni fa',porc...)

beppe61
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 11.07.10
Numero di messaggi : 1601
Località : .
Provincia (Città) : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

impianti disponibili

Messaggio  Altainefficienza il Mer Lug 24, 2013 7:17 pm

Signori buonasera
In risposta a varie domande:
1) Giradischi: oltre al 160 ne ho altri dieci... Thorens vari, Lenco... mi riprometto sempre di smetterla di spenderli così, ma su queste cose sono compulsivo.
2) Le Sequerra MET7 le ho comprate in E-Bay USA anni fa, volevo un certo riferimento per le mie cose autocostruite.
Nel loro piccolo suonano molto bene. Sono più vivaci della media dei minidiffusori, timbricamente abbastanza corrette, immagine notevole.
Le mie le ho riverniciate - erano state parecchio maltrattate: avevo un bel grigio che ho usato per le griglie, arrivo dalla morosa che ha delle capri rosa che ci stavano bene, le rubo i pantaloni e vado in colorificio. Ho fatto anche un paio di piccoli mono a 6EM7 in P.P. (5W...) con quell'accostamento, lo chiamo l'impianto Yuppie-Gay.
Il basso resta controllato anche con il bassissimo DF degli ampli non reazionati: il livello è limitato, ma è un bel sentire.
Sono costruite con molta cura: due tipi di fonoassorbente diversi, plastilina sui cestelli per le vibrazioni, condensatori a film: Dick Sequerra ci pigliava parecchio.
3) Il Cabre è il 201, ne ho appena preso un altro per cannibalizzazione, quindi adesso ne ho due di cui uno per esperimenti. Mi aveva sempre affascinato, per la costruzione più che altro, trent'anni fa le riviste audio le imparavo a memoria e questi apparecchi li sognavo.
'notte a tutti,
Piero

Altainefficienza
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 15.08.09
Numero di messaggi : 11
Località : Treviso
Impianto : Giradischi: Thorens 160 ed altri
CD Player: Philips ed altri
Preamplificatore: Cabre, ed altri, vari autocostruiti
Integrati: Philips AG9015, Perser 20S
Finali: Adcom 555, vari autocostruiti
Diffusori: Sequerra Met 7, ed altri, vari autocostruiti
Varie cuffie, bracci, testine, cavi...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cuffie electret (stax sr 40) ed amplificatore

Messaggio  beppe61 il Gio Ago 01, 2013 9:12 am

Prova di pilotaggio casse+cuffia eseguita, nessun intervento delle protezioni dell'ampli.
Mmm
(Valter qualunque idea ti sia venuta non provarla sul tuo adattatore, non voglio averlo sulla coscienza Very Happy)
Ciao e grazie

beppe61
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 11.07.10
Numero di messaggi : 1601
Località : .
Provincia (Città) : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cuffie electret (stax sr 40) ed amplificatore

Messaggio  valterneri il Gio Ago 01, 2013 9:27 am

beppe61 ha scritto:Prova di pilotaggio casse+cuffia eseguita, nessun intervento protezioni ...
(Valter qualunque idea ti sia venuta non provarla sul tuo adattatore,
non voglio averlo sulla coscienza ... 
Ogni volta che scendo in laboratorio
le apparecchiature atterrite si guardano tra loro e si chiedono tremando:
- Chi di noi ucciderà oggi ??!! -
avatar
valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 3716
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cuffie electret (stax sr 40) ed amplificatore

Messaggio  beppe61 il Gio Ago 01, 2013 9:32 am

valterneri ha scritto:
beppe61 ha scritto:Prova di pilotaggio casse+cuffia eseguita, nessun intervento protezioni ...
(Valter qualunque idea ti sia venuta non provarla sul tuo adattatore,
non voglio averlo sulla coscienza ... 
Ogni volta che scendo in laboratorio
le apparecchiature atterrite si guardano tra loro e si chiedono tremando:
- Chi di noi ucciderà oggi ??!! -

Un laboratorio o la Bat-caverna? sei riuscito a ritrovare cose che gli stessi costruttori ignorano di aver mai prodotto Very Happy

beppe61
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 11.07.10
Numero di messaggi : 1601
Località : .
Provincia (Città) : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cuffie electret (stax sr 40) ed amplificatore

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum