T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you.
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 

 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» Smsl ad18
Oggi a 2:43 Da GP9

» informazioni amplificatori in kit LesaHiFi
Oggi a 1:54 Da Easlay

» ALIENTEK D8
Oggi a 0:48 Da kalium

» [va + s.s.] Cerco Royd Merlin o Sapphire II
Oggi a 0:35 Da mauz

» Thread di considerazioni su modifiche alle cuffie Grado (TTVJ flat pads, ricablaggio, ecc.)
Oggi a 0:35 Da sh4d3

» AtcElectronix che fine ha fatto?
Oggi a 0:32 Da Easlay

» Un buon pre phono
Oggi a 0:31 Da p.cristallini

» preamplificatore per Breeze Audio ?
Ieri a 23:42 Da bob80

» Rotel RB 1090 che ne pensate ?
Ieri a 23:40 Da sound4me

» Mike Oldfield, dopo tanti anni finalmente un nuovo disco
Ieri a 23:38 Da scontin

» Prossime uscite
Ieri a 23:05 Da CHAOSFERE

» Da cd a flac
Ieri a 22:12 Da pallapippo

» impianto entry level musica liquida
Ieri a 21:15 Da Kha-Jinn

» Breeze Audio TPA3116 a 20 euro spedizione compresa
Ieri a 21:02 Da Deki

» wtfplay
Ieri a 20:11 Da pallapippo

» Pro-ject Elemental a 170€
Ieri a 18:54 Da Luca brh

» Roksan kandy K2
Ieri a 18:52 Da CHAOSFERE

» Riparazione Elettrocompaniet ECI 1
Ieri a 18:38 Da natale55

» Costruire Subwoofer
Ieri a 18:25 Da dado70

» back to the vinyl
Ieri a 17:24 Da Pinve

» Nad 350 245 €
Ieri a 16:22 Da vito

» Consigli impianto camera
Ieri a 15:15 Da riccarbro

» Comprare da amazon.uk
Ieri a 13:27 Da Kha-Jinn

» CROSSOVER passivo vs attivo
Ieri a 11:38 Da sonic63

» Open Baffle frameless, cosa ne pensate?
Ieri a 10:45 Da sonic63

» IRAUD-550 con IRS2092 IRFB23N15D un ruzzino da 700 W su 4 Ohm
Ieri a 9:57 Da x84andrea

» AUNA TUBE 65: un valvolare per il popolo?
Ieri a 1:32 Da erny

» messa a terra, centro stella e simili
Ieri a 1:27 Da Sregio

» Radio internet stereo Hi-Fi con finale valvolare
Sab 21 Gen 2017 - 22:16 Da pilovis

» NUPRIME IDA8 Vs CYRUS ONE
Sab 21 Gen 2017 - 22:15 Da GP9

» Aiuto su identificazione valvola
Sab 21 Gen 2017 - 21:15 Da pilovis

» Consigli per impianto 2.1
Sab 21 Gen 2017 - 20:06 Da R!ck

» casse per vecchio impianto
Sab 21 Gen 2017 - 19:53 Da marno

» (SR+SS) Dac Audiolab Q-dac 220€
Sab 21 Gen 2017 - 19:35 Da tix88

» Ci risiamo
Sab 21 Gen 2017 - 18:45 Da zimone-89

» Neofita alle prese con amplificatore problematico toppong vx2
Sab 21 Gen 2017 - 17:25 Da Drmirva

» Casse acustiche quali?b&w 684 o IL tesi 560?
Sab 21 Gen 2017 - 16:52 Da dieggs

» CONSIGLIO LETTORE CD, PRINCIPIANTE
Sab 21 Gen 2017 - 16:08 Da yuri califano

» Fenice 20 alla Fiera di Pordenone
Sab 21 Gen 2017 - 14:46 Da Riccardo Giuliani

» La grande sfida: Nuforce vs Hypex vs Fx audio vs SMSL
Sab 21 Gen 2017 - 14:44 Da kalium

» * Miglior amplificatore integrato @ 12 volt
Sab 21 Gen 2017 - 14:32 Da Riccardo Giuliani

» Neumann KH 310
Sab 21 Gen 2017 - 14:27 Da fritznet

» audiovector sr3 super con supernait 2
Sab 21 Gen 2017 - 14:26 Da titonic

» Douk DAC (XMOS+PCM5102/DSD1796): ne vale la pena?
Sab 21 Gen 2017 - 14:00 Da bob80

» Diffusori per onkyo a-9010
Sab 21 Gen 2017 - 13:47 Da AntonL

» Starter Kit.
Sab 21 Gen 2017 - 12:18 Da cooljazzz

» (CB) vendo NAD C 350
Sab 21 Gen 2017 - 10:50 Da pentrio

» (Alba - CN + sped) Diffusori Aliante MODA pininfarina
Sab 21 Gen 2017 - 10:35 Da gandalf72

» [NO] vendo pre+finale valvole classe A
Sab 21 Gen 2017 - 7:49 Da gigetto

» Vendo Cayin 220 CU
Sab 21 Gen 2017 - 0:46 Da wolfman

Sondaggio

Interessati alla guida per la costruzione di un server audio?

76% 76% [ 151 ]
24% 24% [ 47 ]

Totale dei voti : 198

I postatori più attivi della settimana
Massimo
 
Easlay
 
mauz
 
kalium
 
scontin
 
GP9
 
p.cristallini
 
sh4d3
 
antbom
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19629)
 
schwantz34 (15498)
 
Silver Black (15391)
 
nd1967 (12786)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10220)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (8631)
 

Statistiche
Abbiamo 10509 membri registrati
L'ultimo utente registrato è nicola.dazzi

I nostri membri hanno inviato un totale di 775030 messaggi in 50407 argomenti
Chi è in linea
In totale ci sono 26 utenti in linea :: 1 Registrato, 1 Nascosto e 24 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Massimo

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you. sul tuo sito sociale bookmarking

cocktail x10 vs netbook + dac

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

cocktail x10 vs netbook + dac

Messaggio  montauno il Ven 14 Giu 2013 - 13:27

Ciao a tutti,
vorrei passare alla musica liquida e sono molto interessato al cocktail.
Non ho ancora capito bene (possedendo già un netbook che di fatto è libero e utilizzabile anche solo per la musica) se mi conviene prendere un dac usb oppure passare direttamente al cocktail.
A livello di funzionalità, supporto e rapporto qualità prezzo sembra no esserci storia a favore del cocktail, ma a livello economico che dac servirebbe (solo usb) per avere un livello qualitativo
pari al cocktail col suo dac interno?
Grazie

montauno
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 07.12.11
Numero di messaggi : 223
Località : Vicenza
Impianto : Indiana Line Musa 205, muse m15 mk2

Tornare in alto Andare in basso

Re: cocktail x10 vs netbook + dac

Messaggio  wincenzo il Ven 14 Giu 2013 - 14:32

Il cocktail ha al suo interno già un DAC e leggendo qua e là sembra essere un ottimo DAC, quindi non avrebbe senso comprarne un'altro.
Per di più considera che se lo usi anche come amplificatore, userai l'ampli interno che è un full digital, cioè per il DAC non ci passa proprio, utilizza direttamente il segnale digitale (S/PDIF) quindi comunque il DAC sarebbe superfluo.
Se devi usare il cocktail come amplificatore il DAC non lo devi prendere. L'unico problema dell'amplificatore interno è che al max riproduce file audio 16/48 khz.

wincenzo
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 10.07.08
Numero di messaggi : 2529
Località : Beri
Impianto : ... musica maestro!

  • XMPlay
  • TERRATEC Aureon Space
  • Audiotrak CARDamp MK-II@AD8065
  • KEF Cresta 10


Tornare in alto Andare in basso

Re: cocktail x10 vs netbook + dac

Messaggio  Stentor il Ven 14 Giu 2013 - 16:11

@montauno ha scritto:Ciao a tutti,
vorrei passare alla musica liquida e sono molto interessato al cocktail.
Non ho ancora capito bene (possedendo già un netbook che di fatto è libero e utilizzabile anche solo per la musica) se mi conviene prendere un dac usb oppure passare direttamente al cocktail.
A livello di funzionalità, supporto e rapporto qualità prezzo sembra no esserci storia a favore del cocktail, ma a livello economico che dac servirebbe (solo usb) per avere un livello qualitativo
pari al cocktail col suo dac interno?
Grazie

il cocktail è un prodotto interessante utilizzato nella sua interezza ...se ad esempio sfrutti anche l'ampli è un ottimo investimento.

Se a parità di costo invece prediligi la qualità della conversione allora è molto facile che acquistando un DAC USB suoni molto meglio ...ma è un confronto impari in quanto son due prodotti molto diversi.

Detto questo dico anche che io, e ovviamente è solo una mia preferenza, preferisco il DAC connesso al notebook. Fra i dac economici ma ben suonanti c'è il solito V-DAC II + Zetagi FT146 oppure il Cambridge audio Dacmagic 100...tanto per citarne due.

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: cocktail x10 vs netbook + dac

Messaggio  montauno il Ven 14 Giu 2013 - 20:42

c'è qualche dac più semplice solo usb (usandolo con il netbook dovrebbe bastare)?

montauno
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 07.12.11
Numero di messaggi : 223
Località : Vicenza
Impianto : Indiana Line Musa 205, muse m15 mk2

Tornare in alto Andare in basso

Re: cocktail x10 vs netbook + dac

Messaggio  Stentor il Ven 14 Giu 2013 - 21:29

@montauno ha scritto:c'è qualche dac più semplice solo usb (usandolo con il netbook dovrebbe bastare)?

Ad esempio potresti provare Hiface Dac ...leggi la recensione di Turo Wink

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: cocktail x10 vs netbook + dac

Messaggio  wincenzo il Dom 16 Giu 2013 - 18:21

potresti provare questa accoppiata

http://hifimediy.com/index.php?route=product/product&path=62&product_id=87
http://hifimediy.com/index.php?route=product/product&path=61&product_id=108



DAC+Alimentatore, basso costo resa eccellente, se ne è parlato parecchio sul forum della versione alimentata via USB, alimentato separatamente questo DAC potrebbe regalarti ottima musica.

wincenzo
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 10.07.08
Numero di messaggi : 2529
Località : Beri
Impianto : ... musica maestro!

  • XMPlay
  • TERRATEC Aureon Space
  • Audiotrak CARDamp MK-II@AD8065
  • KEF Cresta 10


Tornare in alto Andare in basso

Re: cocktail x10 vs netbook + dac

Messaggio  falky2012 il Lun 17 Giu 2013 - 5:29

Da possessore di cocktail audio ti posso dire che è un apparecchietto sfizioso e tuttofare.
Sulla qualità della riproduzione, dopo alcuni mesi di utilizzo, esprimo qualche riserva.
A parere mio l utilizzo del dac in abbinamento con il pc e' meglio, suono più pulito e dettagliato a parità di file.
D'altra parte tieni conto che il cocktail esce con un jack tra 3,5 come quello di lettori mp3 che, per quanto di buona qualità, non potrà mai rendere ottimamente.

falky2012
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 03.12.12
Numero di messaggi : 184
Località : Milano
Provincia (Città) : Milano
Impianto : Ampli: Naim Nait 5si Diffusori:Proac 148 CD: Marantz 6004 Liquida: Pioneer N50

Tornare in alto Andare in basso

Re: cocktail x10 vs netbook + dac

Messaggio  montauno il Lun 17 Giu 2013 - 21:10

grazie del parere.
strano che nessuno, ma proprio nessuno abbia mai espresso pareri simili. sono tutti super pro cocktail. ok per la versatilità e le funzioni, su questo non si discute, ma fondamentale è pure la qualità audio...

montauno
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 07.12.11
Numero di messaggi : 223
Località : Vicenza
Impianto : Indiana Line Musa 205, muse m15 mk2

Tornare in alto Andare in basso

Re: cocktail x10 vs netbook + dac

Messaggio  FastFonz il Lun 24 Giu 2013 - 11:40

@wincenzo ha scritto:Il cocktail ha al suo interno già un DAC e leggendo qua e là sembra essere un ottimo DAC, quindi non avrebbe senso comprarne un'altro.
Per di più considera che se lo usi anche come amplificatore, userai l'ampli interno che è un full digital, cioè per il DAC non ci passa proprio, utilizza direttamente il segnale digitale (S/PDIF) quindi comunque il DAC sarebbe superfluo.
Se devi usare il cocktail come amplificatore il DAC non lo devi prendere. L'unico problema dell'amplificatore interno è che al max riproduce file audio 16/48 khz.
Non posseggo il cocktail audio, e neanche ne ho mai aperto uno, ma posso dirti con uno scarto dello 0,01% che non è così.
In pratica quello che tu dici lo fanno amplificatori come il nuforce dda100, e qualche nuovo arrivato, ma certamente non il cocktail.
All'interno ha un piccolo ampli in classe d che amplifica il segnale analogico in uscita dal dac interno.

FastFonz
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 26.12.09
Numero di messaggi : 141
Località : ce
Impianto : In ricostruzione (poweradical)

Tornare in alto Andare in basso

Re: cocktail x10 vs netbook + dac

Messaggio  wincenzo il Lun 24 Giu 2013 - 16:11

@FastFonz ha scritto:
@wincenzo ha scritto:Il cocktail ha al suo interno già un DAC e leggendo qua e là sembra essere un ottimo DAC, quindi non avrebbe senso comprarne un'altro.
Per di più considera che se lo usi anche come amplificatore, userai l'ampli interno che è un full digital, cioè per il DAC non ci passa proprio, utilizza direttamente il segnale digitale (S/PDIF) quindi comunque il DAC sarebbe superfluo.
Se devi usare il cocktail come amplificatore il DAC non lo devi prendere. L'unico problema dell'amplificatore interno è che al max riproduce file audio 16/48 khz.
Non posseggo il cocktail audio, e neanche ne ho mai aperto uno, ma posso dirti con uno scarto dello 0,01% che non è così.
In pratica quello che tu dici lo fanno amplificatori come il nuforce dda100, e qualche nuovo arrivato, ma certamente non il cocktail.
All'interno ha un piccolo ampli in classe d che amplifica il segnale analogico in uscita dal dac interno.
 

 Allora informati meglio  Smile

wincenzo
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 10.07.08
Numero di messaggi : 2529
Località : Beri
Impianto : ... musica maestro!

  • XMPlay
  • TERRATEC Aureon Space
  • Audiotrak CARDamp MK-II@AD8065
  • KEF Cresta 10


Tornare in alto Andare in basso

Re: cocktail x10 vs netbook + dac

Messaggio  montauno il Sab 29 Giu 2013 - 13:29

Grazie delle risposte. in effetti a logica e sensazione mi pare che le virtu' del cocktail siano altre come ribadisco.

montauno
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 07.12.11
Numero di messaggi : 223
Località : Vicenza
Impianto : Indiana Line Musa 205, muse m15 mk2

Tornare in alto Andare in basso

Re: cocktail x10 vs netbook + dac

Messaggio  Doc_Zero il Mar 9 Lug 2013 - 12:45

ho il cocktail da diverso tempo e l'ho provato fondamentalmente in tutte le situazioni possibili, attaccandoci direttamente dei diffusori, usando il suo dac interno o solo come server/player

facile dire che l'ultima configurazione è quella che da i risultati migliori. il dac interno (un cirrus) è fondamentalmente poco più che un minimo sindacale. impostazione fredda e incentrata sul dettaglio che lo fa suonare eccessivamente digitale con una medioalta abbastanza artificiale (che poi si può stemprare accoppiando ampli e diffusori di carattere opposto). quando si interpone un dac serio fra X10 e ampli allora si che vedi la levatura della macchina. pratica, veloce, ben suonante, silenziosa, completissima (rippa direttamente, gestibile da tablet/smartphone, internet radio, prossimamente spotify), ti slega dalla necessità di dover accendere un computer o comunque di averlo vicino. è un aquisto eccellente a patto di avere già un amplificatore e di mettere in conto l'acquisto di un dac in un secondo tempo (non necessariamente subito ma prima o poi regalatevole).

P.S. per chi diceva prima che supporta solo formati redbook....il caro X10 supporta DXD 24/352

Doc_Zero
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 02.07.13
Numero di messaggi : 232
Località : Roma
Provincia (Città) : RM
Impianto : Marantz PM-14S1
Oppo BDP-105D
Sonos Connect
Teac UD-501
Pro-Ject 2Xperience
Pro-Ject Phono Box RS
Grado Gold
Sonus Faber Venere 3.0

Tornare in alto Andare in basso

Re: cocktail x10 vs netbook + dac

Messaggio  montauno il Mar 9 Lug 2013 - 20:48

nessun dubbio che sia ottimo come rippaggio e flessibilità d'uso, ma dovendo comunque avere un dac e un ampli, possedendo già un netbook che posso dedicare 100% alla liquida pensavo di iniziare così e di prendere in seguito il cocktail, magari quando uscirà una versione migliorata....

montauno
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 07.12.11
Numero di messaggi : 223
Località : Vicenza
Impianto : Indiana Line Musa 205, muse m15 mk2

Tornare in alto Andare in basso

Re: cocktail x10 vs netbook + dac

Messaggio  Vella il Mar 9 Lug 2013 - 23:28

@wincenzo ha scritto:
@FastFonz ha scritto:
Non posseggo il cocktail audio, e neanche ne ho mai aperto uno, ma posso dirti con uno scarto dello 0,01% che non è così.
In pratica quello che tu dici lo fanno amplificatori come il nuforce dda100, e qualche nuovo arrivato, ma certamente non il cocktail.
All'interno ha un piccolo ampli in classe d che amplifica il segnale analogico in uscita dal dac interno.
 

 Allora informati meglio  Smile

Da quello che dicono qui, sembra che sia un classe T, non full digital á lá dda100

http://www.audioteka.it/dac-convertitori/cocktail-audio-x10-%20-hard-disk-da-2tb.html


X10 integra al proprio interno un amplificatore in classe T di alta qualità da 30+30W in grado di riprodurre fedelmente musica attraverso il tuo sistema di altoparlanti HiFi preesistente.

Vella
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 29.12.10
Numero di messaggi : 3992
Località : Milano
Occupazione/Hobby : finanza/tra un pò scrivo un romanzo
Impianto :
Spoiler:
Asus eeebox+Lubuntu/MPD - Rega Planet 2000 - Benchmark DAC1USB - Electrocompaniet EC3 - Electrocompaniet AW 120 DMB - Duevel Planets - Sennheiser HD600
Chord USB Silver Plus - Mogami 2964 - Atlas Element Integra - WireWorld Stratus 5(2) - QED Anniversary Silver XT Anniversary


Tornare in alto Andare in basso

Re: cocktail x10 vs netbook + dac

Messaggio  montauno il Mar 9 Lug 2013 - 23:59

sarebbe interessante un confronto fatto dai possessori sulle prestazioni del t amp rispetto ad altri t amp noti

montauno
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 07.12.11
Numero di messaggi : 223
Località : Vicenza
Impianto : Indiana Line Musa 205, muse m15 mk2

Tornare in alto Andare in basso

Re: cocktail x10 vs netbook + dac

Messaggio  wincenzo il Mer 10 Lug 2013 - 9:06

@Vella ha scritto:
@wincenzo ha scritto:
 

 Allora informati meglio  Smile

Da quello che dicono qui, sembra che sia un classe T, non full digital á lá dda100

http://www.audioteka.it/dac-convertitori/cocktail-audio-x10-%20-hard-disk-da-2tb.html


X10 integra al proprio interno un amplificatore in classe T di alta qualità da 30+30W in grado di riprodurre fedelmente musica attraverso il tuo sistema di altoparlanti HiFi preesistente.

Io ci ho parlato direttamente in chat con l'assistenza tempo fa e mi hanno confermato che è un full digital: chip TI TAS5713, tra l'altro non si spiega diversamente il limite dei 16/48 quando si utilizza l'amplificatore, ed è dovuto al fatto che hanno utilizzato un chip che al max accetta quel campionamento, scelta alquanto discutibile.

http://www.cocktailaudio.it/cocktail-audio-x10-specifiche-tecniche.html  se cerchi c'è una voce in cui specifica.

wincenzo
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 10.07.08
Numero di messaggi : 2529
Località : Beri
Impianto : ... musica maestro!

  • XMPlay
  • TERRATEC Aureon Space
  • Audiotrak CARDamp MK-II@AD8065
  • KEF Cresta 10


Tornare in alto Andare in basso

Re: cocktail x10 vs netbook + dac

Messaggio  Vella il Mer 10 Lug 2013 - 9:47

Buono a sapersi.
Anzi, mica tanto!

Vella
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 29.12.10
Numero di messaggi : 3992
Località : Milano
Occupazione/Hobby : finanza/tra un pò scrivo un romanzo
Impianto :
Spoiler:
Asus eeebox+Lubuntu/MPD - Rega Planet 2000 - Benchmark DAC1USB - Electrocompaniet EC3 - Electrocompaniet AW 120 DMB - Duevel Planets - Sennheiser HD600
Chord USB Silver Plus - Mogami 2964 - Atlas Element Integra - WireWorld Stratus 5(2) - QED Anniversary Silver XT Anniversary


Tornare in alto Andare in basso

Re: cocktail x10 vs netbook + dac

Messaggio  wincenzo il Mer 10 Lug 2013 - 10:06

@Vella ha scritto:Buono a sapersi.
Anzi, mica tanto!

si francamente è una scelta un pò strana quella di usare quel chip, potevano tranquillamente metterci qualcosa di meglio non credo sarebbero falliti, boh ...Rolling Eyes 

wincenzo
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 10.07.08
Numero di messaggi : 2529
Località : Beri
Impianto : ... musica maestro!

  • XMPlay
  • TERRATEC Aureon Space
  • Audiotrak CARDamp MK-II@AD8065
  • KEF Cresta 10


Tornare in alto Andare in basso

Re: cocktail x10 vs netbook + dac

Messaggio  montauno il Mer 10 Lug 2013 - 13:44

questa è l'ulteriore conferma che deve essere considerato solo come sorgente e non come all in one

montauno
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 07.12.11
Numero di messaggi : 223
Località : Vicenza
Impianto : Indiana Line Musa 205, muse m15 mk2

Tornare in alto Andare in basso

Re: cocktail x10 vs netbook + dac

Messaggio  montauno il Sab 20 Lug 2013 - 10:02

quanto possono costare a spanne un dac del divello di quello integrato e un t-amp del livello di quello integrato?

montauno
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 07.12.11
Numero di messaggi : 223
Località : Vicenza
Impianto : Indiana Line Musa 205, muse m15 mk2

Tornare in alto Andare in basso

Re: cocktail x10 vs netbook + dac

Messaggio  Karletto il Dom 28 Lug 2013 - 19:51

Sono stato per un po' di tempo anche io dietro a questa domanda!

Ho provato mille DAC (ok, 1000 no, ma un po'), mi sono informato sugli HTPC, come farseli etc etc, ho guardato aste su ebay per mesi... ho letto di tutto sul cocktail audio, ho tenuto d'occhio i mercatini per vedere se ce ne era qualcuno usato... tutto questo per dirti che mi ero posto anche io il tuo stesso quesito.

La cosa che in tutto questo NON mi convinceva, soprattutto con il PC, era la mancanza di un telecomando.
Per quanto riguarda il cocktail, invece, non mi convinceva il minidisplay, ma soprattutto l'uscita tipo cuffia.

Nel frattempo, mi son lasciato convincere a prendere un tablet!

... e si e' aperto un mondo!

Le 2 app FONDAMENTALI per me sono diventate

Onkyo Remote
Foobar Controller

In salotto, dove ho l'HT, la soluzione per la liquida e' stato quanto di piu' "stupido" (ed economico): HD esterno attaccato all'Onkyone via USB.
.. e dal divano, tramite Onkyo Remote (che per inciso potrebbero farlo MOLTO meglio), "sfogli" l'HD e scegli cosa ascoltare.

Nel frattempo, il mio (vecchio) portatile ha iniziato a dare segni di cedimento, in particolare lo schermo sta per partire.
Colta l'opportunita', ho formattato il tutto, caricato la libreria sul HD, e posizionato quest'ultimo in sala da pranzo (dove ho lo "stereo serio 2 canali").

Provato or ora.. e FUNZIONA !

(Ok, non so come caricare le copertine, e avere le visualizzazioni fighe che si vedono in giro... pero' suona, acci se suona.)

... e se guardo il conto, ho speso meno che prendere un X10!

Karletto
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 03.08.12
Numero di messaggi : 879
Località : In mezzo al nulla in Oberschwaben
Occupazione/Hobby : Si lavora e si fatica, per il pane e per la ...
Provincia (Città) : Ottimo !
Impianto : .
----------- 2 canali -----------
Chario Reference 300
Unison Research Unico II
Harman Kardon HD 7425
Cambridge Audio DacMagic
vecchio portatile con foobar
--------------------------------


Tornare in alto Andare in basso

Re: cocktail x10 vs netbook + dac

Messaggio  MDT360 il Dom 28 Lug 2013 - 20:46

@Stentor ha scritto:Cambridge audio Dacmagic 100...tanto per citarne due.

Ciao ivano, ma quindi secondo te ritieni sempre che il CA Dacmagic 100 sia migliore del teac ud-h01?

MDT360
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 01.05.11
Numero di messaggi : 708
Località : av
Impianto : GIRADISCHI : TECHNICS SL-1200 MKII
PRE PHONO : LEHMANN AUDIO BLACK CUBE
AMP STEREO : AERON A-160
DIFFUSORI : MONITOR AUDIO RX6

Tornare in alto Andare in basso

Re: cocktail x10 vs netbook + dac

Messaggio  Stentor il Lun 29 Lug 2013 - 0:39

Dovrei provarli ....da quello che mi hanno riferito comprerei ad occhi chiusi il cambridge.... Anche dalle misure di audioreview è un dac di tutto rispetto ...

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: cocktail x10 vs netbook + dac

Messaggio  MDT360 il Lun 29 Lug 2013 - 17:45

Mah sulla carta il cambridge non mi convince, ha un solo dac wolfson 8742 contro i due burr brown pcm1795 del teac, ha due op amp TI NE3552 contro i muses 8920 del teac, il cambridge è alimentato da un trasformatore che sembra il caricatore di un telefonino mentre il teac è alimentato da un toroidale.

Guardando le specifiche il teac sembra di un altra categoria, poi ovvio sono dati sulla carta bisogna sempre vedere all'ascolto cosa ne esce fuori.

MDT360
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 01.05.11
Numero di messaggi : 708
Località : av
Impianto : GIRADISCHI : TECHNICS SL-1200 MKII
PRE PHONO : LEHMANN AUDIO BLACK CUBE
AMP STEREO : AERON A-160
DIFFUSORI : MONITOR AUDIO RX6

Tornare in alto Andare in basso

Re: cocktail x10 vs netbook + dac

Messaggio  Stentor il Lun 29 Lug 2013 - 19:10

@MDT360 ha scritto:Mah sulla carta il cambridge non mi convince, ha un solo dac wolfson 8742 contro i due burr brown pcm1795 del teac, ha due op amp TI NE3552 contro i muses 8920 del teac, il cambridge è alimentato da un trasformatore che sembra il caricatore di un telefonino mentre il teac è alimentato da un toroidale.

Guardando le specifiche il teac sembra di un altra categoria, poi ovvio sono dati sulla carta bisogna sempre vedere all'ascolto cosa ne esce fuori.

Esatto bisogna sentirlo all'azione e vedere le vere misure .....

Ps: non essere così prevenuto contro i 5532 ..messi bene dicono ancora la loro Wink

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum