T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you.
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 

 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» partiamo da zero ma proprio zero?
Oggi a 16:49 Da giucam61

» Nuovi Bantam Monoblock !
Oggi a 16:48 Da GP9

» Ho comprato due nuovi gingilli, cosa ci costruisco attorno?
Oggi a 16:31 Da Aunktintaun

» Technics SL-QD22
Oggi a 16:21 Da mrcrowley

» Breeze Audio TPA3116 a 20 euro spedizione compresa
Oggi a 16:13 Da Deki

» Le mie Vitriol personalizzate ed autocostruite
Oggi a 15:54 Da natale55

» Trova le differenze...
Oggi a 13:32 Da potowatax

» Hagge, mobile economico per il vostro impianto HiFi.
Oggi a 13:21 Da Kha-Jinn

»  [PD] Gefen USB 2.0 Extender professionale 480 Mbps fino a 100m
Oggi a 10:05 Da blackhole

» Lettore cd Nad
Oggi a 9:57 Da Silmant

» Rasp per il mio primo impiantino
Oggi a 9:45 Da luigigi

» ALIENTEK D8
Oggi a 9:17 Da alexdelli

» TUTORIAL VIDEO INSTALLAZIONE VOLUMIO PER RASPBERRY PI
Oggi a 7:19 Da nelson1

» The Ten Biggest Lies in Audio
Oggi a 0:52 Da Biagio De Simone

» Vendo Sonus faber Extrema
Oggi a 0:09 Da ilcanterburiano

» Consigli per un novizio!
Ieri a 22:33 Da Sregio

» Lottando con raspberry e volumio
Ieri a 21:37 Da Antonello Alessi

» Venture Electronics VE Monk
Ieri a 21:08 Da TNT16

» collegamento pc - ampli - diffusori
Ieri a 20:22 Da markriv

» Distinzione tra amplificatori caldi o freddi
Ieri a 19:40 Da giucam61

» Quali diffusori Low Cost?
Ieri a 18:32 Da Daniele Pucciarelli

» Autocostruzione casse
Ieri a 18:11 Da Seti

» Partitore resistivo per collegamento amplificatore-cuffie
Ieri a 17:56 Da sportyerre

» CERCO Alientek d8
Ieri a 17:33 Da dtraina

» Consigli per impianto entry level
Ieri a 16:46 Da riccardik

» Testina Sanyo tp 625 help
Ieri a 14:24 Da p.cristallini

» Stamattina... Oggi pomeriggio... Stasera... Stanotte... (parte 14)
Ieri a 12:38 Da CHAOSFERE

» (GE) Vendo DAC per Raspberry IQAudio Pi-DAC+ e Pi-CASE+ (Matt Black) - € 35
Ieri a 9:06 Da dtraina

» Cuffia chiusa economica
Ieri a 1:46 Da sportyerre

» Ampli+DAC+bluetooth tutto-in-uno: Sabaj Audio A2?
Sab 18 Feb 2017 - 19:59 Da GP9

» Consiglio su impianto ta2024
Sab 18 Feb 2017 - 19:03 Da dinamanu

» Player hi fi
Sab 18 Feb 2017 - 18:35 Da nelson1

» Cavi component Hama 1,5m.
Sab 18 Feb 2017 - 18:13 Da wolfman

» Consigliatemi un buon all in One...Alientek oppure...
Sab 18 Feb 2017 - 13:40 Da dtraina

» WarmTone - nuova macchina per stampare i dischi in vinile
Sab 18 Feb 2017 - 13:01 Da dinamanu

» SKETCH ARDUINO PER CONTROLLO SERVOMOTORI
Sab 18 Feb 2017 - 12:27 Da audiomaniaco

» Collegamento MacBook Air e ampli
Sab 18 Feb 2017 - 11:11 Da Fazz

» Cambio diffussori da scaffale max 500euro
Sab 18 Feb 2017 - 5:45 Da natale55

» Supporti Giradischi
Sab 18 Feb 2017 - 0:15 Da fritznet

» Che Jazz state ascoltando?
Ven 17 Feb 2017 - 22:21 Da domar

» mini hi fi con diffusori a eccitazione tattile piu' sub woofer
Ven 17 Feb 2017 - 20:35 Da tamerlano

» Foobar2000 x Android e Flac+CUE
Ven 17 Feb 2017 - 17:32 Da chopper77

» Cuffie Sennheiser con filo o WiFi?
Ven 17 Feb 2017 - 17:30 Da chopper77

» ALIENTEK D8 vs FX AUDIO 802C
Ven 17 Feb 2017 - 14:25 Da antbom

» A/D D/A
Ven 17 Feb 2017 - 13:48 Da p.cristallini

» Pre Audiolab 8200Q
Ven 17 Feb 2017 - 11:48 Da sound4me

» Riparare Emu 1212m.
Ven 17 Feb 2017 - 10:22 Da Nekro

» DAC wireless/wirelessizzato?
Ven 17 Feb 2017 - 10:11 Da Gert87

» Royd A7 Serie II
Ven 17 Feb 2017 - 9:43 Da thechain

» ANCORA SUI FILTRI tANNOY
Ven 17 Feb 2017 - 9:09 Da Wolf

Sondaggio

Interessati alla guida per la costruzione di un server audio?

77% 77% [ 156 ]
23% 23% [ 47 ]

Totale dei voti : 203

I postatori più attivi della settimana
lello64
 
natale55
 
Biagio De Simone
 
giucam61
 
dinamanu
 
Aunktintaun
 
Kha-Jinn
 
CHAOSFERE
 
GP9
 
potowatax
 

I postatori più attivi del mese
CHAOSFERE
 
Snap
 
giucam61
 
fritznet
 
TODD 80
 
dinamanu
 
Kha-Jinn
 
natale55
 
lello64
 
Aunktintaun
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19629)
 
schwantz34 (15499)
 
Silver Black (15402)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10258)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (8767)
 

Statistiche
Abbiamo 10613 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Toretto170

I nostri membri hanno inviato un totale di 778650 messaggi in 50636 argomenti
Chi è in linea
In totale ci sono 95 utenti in linea :: 12 Registrati, 1 Nascosto e 82 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

arpesee, Egidio Catini, giucam61, GP9, hernandezhk47, idro, Kha-Jinn, Leon Dupuis, Masterix, p.cristallini, Silmant, valterneri

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you. sul tuo sito sociale bookmarking

Preamplificatore a valvole: croce o delizia?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Preamplificatore a valvole: croce o delizia?

Messaggio  zenit il Ven 7 Giu 2013 - 23:03

Salve a tutti,
Ho un problema con il pre.
inserito nella catena (Ampli cinese + Pream a valvole + Vdac II e liquida o Cd primaire) acquisto in ampiezza palcoscenico separazione strumenti ma perdo paurosamente in frequenze basse rispetto alla stessa catena senza pre.
Capisco che non vi ho fornito molte indicazioni, ma non le conosco neanche io. qualche foto forse può aiutarvi->mi.





L'alimentazione è separata e a Valvole anch'essa. Sembrerebbe ben costruito, l'ho sentito nella catena d'origine abbinato ad un ampli a valvole da 12 W e faceva paura!
Domanda essendo datato potrebbe essersi scaricata qualche cosa? Valvole (ma non fischiano) condensatori o ...

Sto pensando seriamente a non impiegarlo.
Voi che fareste?

zenit
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 27.09.11
Numero di messaggi : 680
Località : Sicilia
Impianto : appagante "audiofobico"

Tornare in alto Andare in basso

Re: Preamplificatore a valvole: croce o delizia?

Messaggio  valvolas il Ven 7 Giu 2013 - 23:11

Se avessi quel problema allargherei i caps di uscita del pre a valori piu alti,ma ci possono essere anche altre cause :l'usura delle valvole,i caps elettrolitici di alimentazione,la cavetteria segnali che usi...

valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Preamplificatore a valvole: croce o delizia?

Messaggio  zenit il Ven 7 Giu 2013 - 23:20

Intanto grazie; il setup "definitivo" dei cavi segnale non l'ho ancora trovato (ho in prova un nordost, una coppia in argento, una in rame e argento (surplus) un van deenhull), comunque a parità di cavi (ossia usando un nordost dal pre all'ampli che, in alternativa, collego direttamente a dac), avverto uno "smagrimento" della musica.
Le valvole le ho cambiate, quelle di prima fischiavano a bestia.
provo con i condensatori?

zenit
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 27.09.11
Numero di messaggi : 680
Località : Sicilia
Impianto : appagante "audiofobico"

Tornare in alto Andare in basso

Re: Preamplificatore a valvole: croce o delizia?

Messaggio  valvolas il Sab 8 Giu 2013 - 0:01

@zenit ha scritto:Intanto grazie; il setup "definitivo" dei cavi segnale non l'ho ancora trovato (ho in prova un nordost, una coppia in argento, una in rame e argento (surplus) un van deenhull), comunque a parità di cavi (ossia usando un nordost dal pre all'ampli che, in alternativa, collego direttamente a dac), avverto uno "smagrimento" della musica.
Le valvole le ho cambiate, quelle di prima fischiavano a bestia.
provo con i condensatori?

Non uso cavi commerciali quindi nn so dirti nulla di quel cavo specifico cmq sia l'argento ''asciuga'' nn mi piace tantissimo ma sono gusti soggettivi...
Io lavorerei sui caps di uscita allargherei un po l'imbuto senza pero' esagerare,devi vedere cosa ci stava montato sopra come valore e provare a step credo troverai in originale dei 2,2 micro salirei a 3,3 starei sui carta e olio o i piu reperibili polipropilene occorrono tensioni alte 400V di solito....
ps non sono troppo convinto dei cavi ma solo ''a percezione'',prova a fare qlc cambio con materiale fatto di solo rame,anche dei comuni tasker semibilanciati...

valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Preamplificatore a valvole: croce o delizia?

Messaggio  Albert^ONE il Sab 8 Giu 2013 - 1:16

Da come vedo sembra autocostruito,prova vari setup di cavi,se non ti soddisfa devi modificare i condensatori e forse anche qualche altra cosa.


Che ampli Cinese hai?

Albert^ONE
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 23.10.10
Numero di messaggi : 5359
Località : Lanciano(ch) Abruzzo

Tornare in alto Andare in basso

Re: Preamplificatore a valvole: croce o delizia?

Messaggio  valterneri il Sab 8 Giu 2013 - 1:28

@zenit ha scritto:... l'ho sentito nella catena d'origine ... e faceva paura!..
Ma poi scrivi anche:
"Le valvole le ho cambiate, quelle di prima fischiavano a bestia"
Che senso ha?
Sei sicuro che ascoltando lo stesso oggetto in due luoghi differenti
ne riesci a dare un giudizio razionale?
Capisco che se mangi un gelato d'estate al mare e lo rimangi in montagna
d'inverno ne darai due giudizi differenti, ma non è il gelato a cambiare
e non devi cambiare le valvole al gelato!

Che impedenza d'ingresso ha il tuo finale?

PS: non distraetelo con prove-cavi,
in nessun caso una carenza di bassi può essere dovuta ai cavi.

valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 3626
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Tornare in alto Andare in basso

Re: Preamplificatore a valvole: croce o delizia?

Messaggio  valvolas il Sab 8 Giu 2013 - 2:03

@valterneri ha scritto:

Che impedenza d'ingresso ha il tuo finale?

PS: non distraetelo con prove-cavi,
in nessun caso una carenza di bassi può essere dovuta ai cavi.

La prima domanda mi pare azzeccata,sulla seconda affermazione ci andrei cauto perchè sui cavi segnali soprattutto se NON parliamo di misure ma di ascolti.E li qualche differenza c'e' ho visto montare cavi d'argento che rendevano quasi tutti gli impianti degli splendidi frezeer anche perche' hanno il vizio di fare il loro mestiere e cioe' veicolare le alte meglio che possono.Ma soprattutto l'azzardo sta nel fatto che il suo (quello di zenit) è un giudizio di ascolto e non di misurazione oggettiva e nn sappiamo quale è la sua scala di percezione del suono,e non essendo zenit ''regolabile'' Hehe dobbiamo accontentarci della sua sensibilità
Ti posto un link sui cavi x AF da cui (spesso) deriva quello che troviamo qui in giro in silver:

http://www.rf-microwave.com/catalogo/ita/J.pdf


valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Preamplificatore a valvole: croce o delizia?

Messaggio  iperv il Sab 8 Giu 2013 - 2:35

@zenit ha scritto:Salve a tutti,
Ho un problema con il pre.
inserito nella catena (Ampli cinese + Pream a valvole + Vdac II e liquida o Cd primaire) acquisto in ampiezza palcoscenico separazione strumenti ma perdo paurosamente in frequenze basse rispetto alla stessa catena senza pre.
Capisco che non vi ho fornito molte indicazioni, ma non le conosco neanche io. qualche foto forse può aiutarvi->mi.





L'alimentazione è separata e a Valvole anch'essa. Sembrerebbe ben costruito, l'ho sentito nella catena d'origine abbinato ad un ampli a valvole da 12 W e faceva paura!
Domanda essendo datato potrebbe essersi scaricata qualche cosa? Valvole (ma non fischiano) condensatori o ...

Sto pensando seriamente a non impiegarlo.
Voi che fareste?

Probabilmente sarebbe bene conoscere qualcosa in più sul circuito.
Che valvole sono?
Quante sono?

Potrebbe essere che il pre ha una impedenza di uscita alta e il finale ha una impedenza d'ingresso bassa.

iperv
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 17.06.09
Numero di messaggi : 616
Località : Cava d'aliga - Scicli (Rg)
Impianto : Eterogeneo

Tornare in alto Andare in basso

Re: Preamplificatore a valvole: croce o delizia?

Messaggio  zenit il Sab 8 Giu 2013 - 8:36

@iperv ha scritto:

Probabilmente sarebbe bene conoscere qualcosa in più sul circuito.
Che valvole sono?
Quante sono?

Potrebbe essere che il pre ha una impedenza di uscita alta e il finale ha una impedenza d'ingresso bassa.

Purtroppo non conosco le impedenze dei due apparecchi (ma un errato accoppiamento potrebbe dar luogo a questo effetto "dimagrante"?)
le valvole preamplificatrici sono una per canale e sono delle 6463, le altre sono per la sezione phono che, non disponendo di piatto, non uso

zenit
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 27.09.11
Numero di messaggi : 680
Località : Sicilia
Impianto : appagante "audiofobico"

Tornare in alto Andare in basso

Re: Preamplificatore a valvole: croce o delizia?

Messaggio  LakyV il Sab 8 Giu 2013 - 9:28

@zenit ha scritto:
@iperv ha scritto:

Probabilmente sarebbe bene conoscere qualcosa in più sul circuito.
Che valvole sono?
Quante sono?

Potrebbe essere che il pre ha una impedenza di uscita alta e il finale ha una impedenza d'ingresso bassa.

Purtroppo non conosco le impedenze dei due apparecchi (ma un errato accoppiamento potrebbe dar luogo a questo effetto "dimagrante"?)
le valvole preamplificatrici sono una per canale e sono delle 6463, le altre sono per la sezione phono che, non disponendo di piatto, non uso

LakyV
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 10.06.12
Numero di messaggi : 2537
Località : San Benigno C.
Occupazione/Hobby : Cuoco per diletto!!!
Provincia (Città) : Torino
Impianto : Sorgenti:Cambridge 650C
Panasonic DVD/CD S42
PC HP-650 Intel core I3
Trasp: Hi-Face 1
DAC : Xindak DAC 5
DAC : SMSL TDA1543
Pre : Sonus Minus ( MOD. BY AAAVT )
Finale : TA 2022 ( work in progress)
Integrato ibrido TA2022 (BTL) 150watt ( BY Roberto Stella)
SMSL TA2020
diffusori: XTZ99.38
Potenza: QED-Anniversary
TNT Star (autocostruiti)
CAT5 (autocostruiti)
G&bl In Argento.
Segnale:
Cambridge S500
Siemens (autocos.semibil.)
Mogami 2534 (by Pirpabass)

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum