T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
» Un aiuto per una profana totale!
Oggi alle 0:38 Da Paola

» Canton CT-1000............ follia audiofila [mini-recensione]
Oggi alle 0:00 Da scontin

» ALIENTEK D8 [parte 2]
Ieri alle 22:55 Da Nadir81

» Preamp per Virtue one.2?
Ieri alle 15:16 Da dinamanu

» (TO) - Vendo Canton Quinto 530 black
Ieri alle 14:36 Da landrupp

» Klipsch CLONE- info
Ieri alle 14:22 Da Pinve

» Preamplificatore Billy by Maurarte
Ieri alle 13:57 Da almo70

» THE WALL "Class A" - commenti al progetto
Ieri alle 13:29 Da tiziano2

» [Torino] Klipsch rf 82 mk2
Ieri alle 8:43 Da krell2

» Fullrange 8ohm e supertweeter 6ohm?
Dom 22 Apr 2018 - 22:21 Da windopz

» domanda - apparati a valvole con Pre a valvole ?
Dom 22 Apr 2018 - 21:10 Da Pinve

» Satorique 3 - Kit diffusori con SB Acoustic Satori
Dom 22 Apr 2018 - 20:29 Da bru.b

» [SS + Spedizione] Grundig Box 650
Dom 22 Apr 2018 - 19:38 Da Aunktintaun

» [GE + s.s.] Sistema Philips 2.1 MMS 430G/00
Dom 22 Apr 2018 - 19:24 Da sh4d3

» [SV] Fiio E17 + cavo custom SPDIF
Dom 22 Apr 2018 - 19:20 Da sh4d3

» [GE] CMoyy DIY potenziato - 60 € s.s. incluse
Dom 22 Apr 2018 - 19:20 Da sh4d3

» CERCO crossower elettronico 3 vie
Dom 22 Apr 2018 - 9:31 Da RENZO69

» ma alla fine sto giradischi...
Sab 21 Apr 2018 - 16:14 Da dinamanu

» [GE-MI] Vendo Celestion 3
Ven 20 Apr 2018 - 23:17 Da mikhail

» Nuovo piatto per il Rega RP1
Ven 20 Apr 2018 - 19:59 Da dinamanu

» Ok, adesso è l'ora di affrontare il problema diffusori ....opinioni?
Ven 20 Apr 2018 - 17:50 Da pallapippo

» Primo cavo coassiale con CAT5 su base progetto TNT "Shoestring"
Ven 20 Apr 2018 - 12:40 Da dinamanu

» [PLEXIGLASS] consulenza elettrotecnica
Ven 20 Apr 2018 - 9:07 Da crazyforduff

» puntina orfofon giradischi tensione d'uscita alta mV
Ven 20 Apr 2018 - 2:40 Da valterneri

» Nuovo DAC Topping D10 con supporto DSD
Ven 20 Apr 2018 - 0:09 Da Nadir81

» A proposito del Milano Hi-Fidelity 2018...
Gio 19 Apr 2018 - 22:08 Da Nadir81

» Ho ascoltato la Sennheiser Orpheus II
Gio 19 Apr 2018 - 19:09 Da bob80

» Altoparlanti Full Range Fountek FE50, FR135EX, in alluminio/neodimio
Gio 19 Apr 2018 - 18:01 Da Olivetta

» Sabaj A3 vs altri...(AD18, D8)
Gio 19 Apr 2018 - 17:19 Da mah(x)

» [RM/NA] Vendo ONKYO A9010 - €150 + sp
Gio 19 Apr 2018 - 15:42 Da ghiglie

Statistiche
Abbiamo 11601 membri registrati
L'ultimo utente registrato è synth

I nostri membri hanno inviato un totale di 811429 messaggi in 52693 argomenti
I postatori più attivi della settimana
dinamanu
 
Olegol
 
lello64
 
scontin
 
Nadir81
 
sportyerre
 
fritznet
 
antimateria
 
CHAOSFERE
 
landrupp
 

I postatori più attivi del mese
dinamanu
 
lello64
 
sportyerre
 
giucam61
 
Nadir81
 
kalium
 
fritznet
 
nerone
 
valterneri
 
Olegol
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15617)
 
Silver Black (15525)
 
nd1967 (12810)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10294)
 
piero7 (9854)
 
fritznet (9464)
 
wasky (9229)
 

Chi è online?
In totale ci sono 22 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 22 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale digg  Bookmarking sociale delicious  Bookmarking sociale reddit  Bookmarking sociale stumbleupon  Bookmarking sociale slashdot  Bookmarking sociale yahoo  Bookmarking sociale google  Bookmarking sociale blogmarks  Bookmarking sociale live      




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


Preamplificatore a valvole: croce o delizia?

Andare in basso

Preamplificatore a valvole: croce o delizia?

Messaggio  zenit il Ven 7 Giu 2013 - 23:03

Salve a tutti,
Ho un problema con il pre.
inserito nella catena (Ampli cinese + Pream a valvole + Vdac II e liquida o Cd primaire) acquisto in ampiezza palcoscenico separazione strumenti ma perdo paurosamente in frequenze basse rispetto alla stessa catena senza pre.
Capisco che non vi ho fornito molte indicazioni, ma non le conosco neanche io. qualche foto forse può aiutarvi->mi.





L'alimentazione è separata e a Valvole anch'essa. Sembrerebbe ben costruito, l'ho sentito nella catena d'origine abbinato ad un ampli a valvole da 12 W e faceva paura!
Domanda essendo datato potrebbe essersi scaricata qualche cosa? Valvole (ma non fischiano) condensatori o ...

Sto pensando seriamente a non impiegarlo.
Voi che fareste?
avatar
zenit
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 27.09.11
Numero di messaggi : 681
Località : Sicilia
Impianto : appagante "audiofobico"

Tornare in alto Andare in basso

Re: Preamplificatore a valvole: croce o delizia?

Messaggio  valvolas il Ven 7 Giu 2013 - 23:11

Se avessi quel problema allargherei i caps di uscita del pre a valori piu alti,ma ci possono essere anche altre cause :l'usura delle valvole,i caps elettrolitici di alimentazione,la cavetteria segnali che usi...
avatar
valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Preamplificatore a valvole: croce o delizia?

Messaggio  zenit il Ven 7 Giu 2013 - 23:20

Intanto grazie; il setup "definitivo" dei cavi segnale non l'ho ancora trovato (ho in prova un nordost, una coppia in argento, una in rame e argento (surplus) un van deenhull), comunque a parità di cavi (ossia usando un nordost dal pre all'ampli che, in alternativa, collego direttamente a dac), avverto uno "smagrimento" della musica.
Le valvole le ho cambiate, quelle di prima fischiavano a bestia.
provo con i condensatori?
avatar
zenit
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 27.09.11
Numero di messaggi : 681
Località : Sicilia
Impianto : appagante "audiofobico"

Tornare in alto Andare in basso

Re: Preamplificatore a valvole: croce o delizia?

Messaggio  valvolas il Sab 8 Giu 2013 - 0:01

@zenit ha scritto:Intanto grazie; il setup "definitivo" dei cavi segnale non l'ho ancora trovato (ho in prova un nordost, una coppia in argento, una in rame e argento (surplus) un van deenhull), comunque a parità di cavi (ossia usando un nordost dal pre all'ampli che, in alternativa, collego direttamente a dac), avverto uno "smagrimento" della musica.
Le valvole le ho cambiate, quelle di prima fischiavano a bestia.
provo con i condensatori?

Non uso cavi commerciali quindi nn so dirti nulla di quel cavo specifico cmq sia l'argento ''asciuga'' nn mi piace tantissimo ma sono gusti soggettivi...
Io lavorerei sui caps di uscita allargherei un po l'imbuto senza pero' esagerare,devi vedere cosa ci stava montato sopra come valore e provare a step credo troverai in originale dei 2,2 micro salirei a 3,3 starei sui carta e olio o i piu reperibili polipropilene occorrono tensioni alte 400V di solito....
ps non sono troppo convinto dei cavi ma solo ''a percezione'',prova a fare qlc cambio con materiale fatto di solo rame,anche dei comuni tasker semibilanciati...
avatar
valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Preamplificatore a valvole: croce o delizia?

Messaggio  Albert^ONE il Sab 8 Giu 2013 - 1:16

Da come vedo sembra autocostruito,prova vari setup di cavi,se non ti soddisfa devi modificare i condensatori e forse anche qualche altra cosa.


Che ampli Cinese hai?
avatar
Albert^ONE
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 23.10.10
Numero di messaggi : 5668
Località : Lanciano(ch) Abruzzo

Tornare in alto Andare in basso

Re: Preamplificatore a valvole: croce o delizia?

Messaggio  valterneri il Sab 8 Giu 2013 - 1:28

@zenit ha scritto:... l'ho sentito nella catena d'origine ... e faceva paura!..
Ma poi scrivi anche:
"Le valvole le ho cambiate, quelle di prima fischiavano a bestia"
Che senso ha?
Sei sicuro che ascoltando lo stesso oggetto in due luoghi differenti
ne riesci a dare un giudizio razionale?
Capisco che se mangi un gelato d'estate al mare e lo rimangi in montagna
d'inverno ne darai due giudizi differenti, ma non è il gelato a cambiare
e non devi cambiare le valvole al gelato!

Che impedenza d'ingresso ha il tuo finale?

PS: non distraetelo con prove-cavi,
in nessun caso una carenza di bassi può essere dovuta ai cavi.
avatar
valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 3970
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Tornare in alto Andare in basso

Re: Preamplificatore a valvole: croce o delizia?

Messaggio  valvolas il Sab 8 Giu 2013 - 2:03

@valterneri ha scritto:

Che impedenza d'ingresso ha il tuo finale?

PS: non distraetelo con prove-cavi,
in nessun caso una carenza di bassi può essere dovuta ai cavi.

La prima domanda mi pare azzeccata,sulla seconda affermazione ci andrei cauto perchè sui cavi segnali soprattutto se NON parliamo di misure ma di ascolti.E li qualche differenza c'e' ho visto montare cavi d'argento che rendevano quasi tutti gli impianti degli splendidi frezeer anche perche' hanno il vizio di fare il loro mestiere e cioe' veicolare le alte meglio che possono.Ma soprattutto l'azzardo sta nel fatto che il suo (quello di zenit) è un giudizio di ascolto e non di misurazione oggettiva e nn sappiamo quale è la sua scala di percezione del suono,e non essendo zenit ''regolabile'' Hehe dobbiamo accontentarci della sua sensibilità
Ti posto un link sui cavi x AF da cui (spesso) deriva quello che troviamo qui in giro in silver:

http://www.rf-microwave.com/catalogo/ita/J.pdf

avatar
valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Preamplificatore a valvole: croce o delizia?

Messaggio  iperv il Sab 8 Giu 2013 - 2:35

@zenit ha scritto:Salve a tutti,
Ho un problema con il pre.
inserito nella catena (Ampli cinese + Pream a valvole + Vdac II e liquida o Cd primaire) acquisto in ampiezza palcoscenico separazione strumenti ma perdo paurosamente in frequenze basse rispetto alla stessa catena senza pre.
Capisco che non vi ho fornito molte indicazioni, ma non le conosco neanche io. qualche foto forse può aiutarvi->mi.





L'alimentazione è separata e a Valvole anch'essa. Sembrerebbe ben costruito, l'ho sentito nella catena d'origine abbinato ad un ampli a valvole da 12 W e faceva paura!
Domanda essendo datato potrebbe essersi scaricata qualche cosa? Valvole (ma non fischiano) condensatori o ...

Sto pensando seriamente a non impiegarlo.
Voi che fareste?

Probabilmente sarebbe bene conoscere qualcosa in più sul circuito.
Che valvole sono?
Quante sono?

Potrebbe essere che il pre ha una impedenza di uscita alta e il finale ha una impedenza d'ingresso bassa.
avatar
iperv
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 17.06.09
Numero di messaggi : 660
Località : Scicli
Provincia (Città) : Ragusa
Impianto : jRiver/Tidal/wtfplay
JLsounds_usbtoi2s-pcm5102
diy_sure_tpa3116d2
diy_BR_Audionirvana_Super8
JBL_Arena_180/
diy_Zigmahornet_Fe103
_____________

AudioGd_Fun
Denon_AH-D2000

Tornare in alto Andare in basso

Re: Preamplificatore a valvole: croce o delizia?

Messaggio  zenit il Sab 8 Giu 2013 - 8:36

@iperv ha scritto:

Probabilmente sarebbe bene conoscere qualcosa in più sul circuito.
Che valvole sono?
Quante sono?

Potrebbe essere che il pre ha una impedenza di uscita alta e il finale ha una impedenza d'ingresso bassa.

Purtroppo non conosco le impedenze dei due apparecchi (ma un errato accoppiamento potrebbe dar luogo a questo effetto "dimagrante"?)
le valvole preamplificatrici sono una per canale e sono delle 6463, le altre sono per la sezione phono che, non disponendo di piatto, non uso
avatar
zenit
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 27.09.11
Numero di messaggi : 681
Località : Sicilia
Impianto : appagante "audiofobico"

Tornare in alto Andare in basso

Re: Preamplificatore a valvole: croce o delizia?

Messaggio  LakyV il Sab 8 Giu 2013 - 9:28

@zenit ha scritto:
@iperv ha scritto:

Probabilmente sarebbe bene conoscere qualcosa in più sul circuito.
Che valvole sono?
Quante sono?

Potrebbe essere che il pre ha una impedenza di uscita alta e il finale ha una impedenza d'ingresso bassa.

Purtroppo non conosco le impedenze dei due apparecchi (ma un errato accoppiamento potrebbe dar luogo a questo effetto "dimagrante"?)
le valvole preamplificatrici sono una per canale e sono delle 6463, le altre sono per la sezione phono che, non disponendo di piatto, non uso
avatar
LakyV
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 10.06.12
Numero di messaggi : 2537
Località : San Benigno C.
Occupazione/Hobby : Cuoco per diletto!!!
Provincia (Città) : Torino
Impianto : Sorgenti:Cambridge 650C
Panasonic DVD/CD S42
PC HP-650 Intel core I3
Trasp: Hi-Face 1
DAC : Xindak DAC 5
DAC : SMSL TDA1543
Pre : Sonus Minus ( MOD. BY AAAVT )
Finale : TA 2022 ( work in progress)
Integrato ibrido TA2022 (BTL) 150watt ( BY Roberto Stella)
SMSL TA2020
diffusori: XTZ99.38
Potenza: QED-Anniversary
TNT Star (autocostruiti)
CAT5 (autocostruiti)
G&bl In Argento.
Segnale:
Cambridge S500
Siemens (autocos.semibil.)
Mogami 2534 (by Pirpabass)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Preamplificatore a valvole: croce o delizia?

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum