T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Sondaggio
Ti piace il nuovo stile del T-Forum?
Sì, meglio questo nuovo
51% / 73
No, era meglio quello vecchio
49% / 70
Ultimi argomenti
ALIENTEK D8Oggi alle 10:58CHAOSFERE
USB no 24?Oggi alle 9:56dankan73
Rip DSDOggi alle 0:47Calbas
Jamo S 626Ieri alle 19:29giucam61
Gabris amp CalypsoVen 21 Apr 2017 - 17:16giucam61
Vendo Cayin 220 CUVen 21 Apr 2017 - 16:44wolfman
Qualcosa arriverà Ven 21 Apr 2017 - 11:52RAIS
INFO NUOVO IMPIANTO HI-FIGio 20 Apr 2017 - 17:55Spolka
Dove ascoltare?Gio 20 Apr 2017 - 16:48dinamanu
Ristampe e vinili nuoviGio 20 Apr 2017 - 14:38Pedro
Statistiche
Abbiamo 10761 membri registratiL'ultimo utente registrato è danidani1I nostri membri hanno inviato un totale di 784253 messaggiin 50978 argomenti
I postatori più attivi della settimana
51 Messaggi - 28%
25 Messaggi - 14%
20 Messaggi - 11%
17 Messaggi - 9%
15 Messaggi - 8%
15 Messaggi - 8%
13 Messaggi - 7%
10 Messaggi - 5%
9 Messaggi - 5%
9 Messaggi - 5%
I postatori più attivi del mese
174 Messaggi - 28%
77 Messaggi - 12%
62 Messaggi - 10%
57 Messaggi - 9%
52 Messaggi - 8%
52 Messaggi - 8%
48 Messaggi - 8%
38 Messaggi - 6%
37 Messaggi - 6%
30 Messaggi - 5%
Migliori postatori
Stentor (20392)
20392 Messaggi - 15%
DACCLOR65 (19630)
19630 Messaggi - 15%
schwantz34 (15499)
15499 Messaggi - 12%
Silver Black (15452)
15452 Messaggi - 11%
nd1967 (12803)
12803 Messaggi - 10%
flovato (12509)
12509 Messaggi - 9%
10261 Messaggi - 8%
piero7 (9854)
9854 Messaggi - 7%
wasky (9229)
9229 Messaggi - 7%
fritznet (8914)
8914 Messaggi - 7%
Chi è in linea
In totale ci sono 54 utenti in linea :: 3 Registrati, 0 Nascosti e 51 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

CHAOSFERE, giucam61, potowatax

Vedere la lista completa

Flusso RSS

Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 
Bookmarking sociale
Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking
Condividere
Vedere l'argomento precedenteAndare in bassoVedere l'argomento seguente
avatar
gaeo
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 10.04.12
Numero di messaggi : 2159
Località : Venezia/Mestre
Occupazione/Hobby : chimico/moto musica
Provincia (Città) : allegro
Impianto : thorens TD320mk2 con puntina ortofon vivo red

Re: QRDiffusor

il Mar 11 Giu 2013 - 7:38
intervengo per dare alcune semplificazioni i diffusori non sono accordati ad una data frequenza ma hanno una frequenza dove il rendimento è massimo che è poco sopra la frequenza minima di intervento e un roll off verso gli alti per fare un esempio un diffusore per i 1000hz funziona da 750 a 3mila6centoerotti questi dovrebbero stare in punti precisi che non seguono le leggi dello specchio ma i modi della stanza
avatar
gaeo
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 10.04.12
Numero di messaggi : 2159
Località : Venezia/Mestre
Occupazione/Hobby : chimico/moto musica
Provincia (Città) : allegro
Impianto : thorens TD320mk2 con puntina ortofon vivo red

Re: QRDiffusor

il Mar 11 Giu 2013 - 7:40
ti dò un paio di idee... 1 resina e lucida a specchio lo stampo oppure fallo in vetro 2 bagna con acqua lo stampo con uno spruzzinovedrai come si espande... Surprised Oki
avatar
Bicicletta
Membro di riguardo
Membro di riguardo
Data d'iscrizione : 20.01.13
Numero di messaggi : 501
Località : Genova
Impianto : PC e varie

Re: QRDiffusor

il Mar 11 Giu 2013 - 21:01
@gaeo ha scritto:ti dò un paio di idee... 1 resina e lucida a specchio lo stampo oppure fallo in vetro 2 bagna con acqua lo stampo con uno spruzzinovedrai come si espande... Surprised Oki

Sì, bisogna inumidire la superficie prima dell'applicazione del poliestere, e questo tra le "passate" successive.

... al momento son dietro a un controstampo per non avere settori di schiuma troppo massicci ...
avatar
Bicicletta
Membro di riguardo
Membro di riguardo
Data d'iscrizione : 20.01.13
Numero di messaggi : 501
Località : Genova
Impianto : PC e varie

Stagionatura estiva.

il Dom 25 Ago 2013 - 20:02
Ho tirato giù dallo scaffale l'ultima produzione. Un paio di mesi sono stati sufficienti a deformare la struttura in poliuretano. Unitamente ai problemi di riempimento e di distacco, concluderei che il processo è da scartare. In attesa di eventuali suggerimenti per il materiale di riempimento, considero il consiglio del buon Switters:

@Switters ha scritto:...un'alternativa potrebbe essere il polistirolo (se si trovano pannelli delle dimensioni e dello spessore giusto).
avatar
robertopisa
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 08.04.10
Numero di messaggi : 1656
Provincia (Città) : Pisa
Impianto :
premi per vedere:

Re: QRDiffusor

il Lun 26 Ago 2013 - 19:19
Ma non è difficile da lavorare il polistirolo senza macchinari?
-R

@Bicicletta ha scritto:Ho tirato giù dallo scaffale l'ultima produzione. Un paio di mesi sono stati sufficienti a deformare la struttura in poliuretano. Unitamente ai problemi di riempimento e di distacco, concluderei che il processo è da scartare. In attesa di eventuali suggerimenti per il materiale di riempimento, considero il consiglio del buon Switters:

@Switters ha scritto:...un'alternativa potrebbe essere il polistirolo (se si trovano pannelli delle dimensioni e dello spessore giusto).
avatar
pierpabass
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 10.02.12
Numero di messaggi : 1574
Località : Venaria Reale (TO)
Occupazione/Hobby : Informatica/Musicista
Provincia (Città) : kefiano...
Impianto :
Spoiler:
Da quando frequento il tforum, svariati ed in continua evoluzione

Re: QRDiffusor

il Lun 26 Ago 2013 - 19:30
@robertopisa ha scritto:Ma non è difficile da lavorare il polistirolo senza macchinari?
-R

@Bicicletta ha scritto:Ho tirato giù dallo scaffale l'ultima produzione. Un paio di mesi sono stati sufficienti a deformare la struttura in poliuretano. Unitamente ai problemi di riempimento e di distacco, concluderei che il processo è da scartare. In attesa di eventuali suggerimenti per il materiale di riempimento, considero il consiglio del buon Switters:

Quando ho fatto questi diffusori skyline mi sono rivolto ad un'azienda specializzata in scenografie in polistirolo...Idea
avatar
LakyV
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 10.06.12
Numero di messaggi : 2537
Località : San Benigno C.
Occupazione/Hobby : Cuoco per diletto!!!
Provincia (Città) : Torino
Impianto : Sorgenti:Cambridge 650C
Panasonic DVD/CD S42
PC HP-650 Intel core I3
Trasp: Hi-Face 1
DAC : Xindak DAC 5
DAC : SMSL TDA1543
Pre : Sonus Minus ( MOD. BY AAAVT )
Finale : TA 2022 ( work in progress)
Integrato ibrido TA2022 (BTL) 150watt ( BY Roberto Stella)
SMSL TA2020
diffusori: XTZ99.38
Potenza: QED-Anniversary
TNT Star (autocostruiti)
CAT5 (autocostruiti)
G&bl In Argento.
Segnale:
Cambridge S500
Siemens (autocos.semibil.)
Mogami 2534 (by Pirpabass)

Re: QRDiffusor

il Lun 26 Ago 2013 - 21:44
Lo sbattimento con lo stampo e' troppo, anche se l'idea e' buona.
La schiuma poliuretanica ( poliuretano espanso) delle bombolette che vendono nei centri di bricolage e affini, e' troppo porosa, andrebbe poi anche trattata in superficie per renderla più liscia e non fonoassorbente.

In commercio ( lo dico da coibentatore per mestiere) si trovano i classici "pannelli" venduti a pacchi, di vari spessore da 2cm fino ad arrivare oltre ai 10/15 ( più difficili da reperire in piccole quantità.
La misura ideale sarebbe da 4/5cm i pannelli sono 120X60x4 sono di poliuretano espanso molto denso e si prestano benissimo per questo scopo.
Una volta che si anno le misure basta tagliarli ed assemblarli con bella colla vinilica o meglio ancora su un supporto multistrato da 0,3cm.!!!
avatar
Bicicletta
Membro di riguardo
Membro di riguardo
Data d'iscrizione : 20.01.13
Numero di messaggi : 501
Località : Genova
Impianto : PC e varie

Re: QRDiffusor

il Lun 26 Ago 2013 - 22:26
@robertopisa ha scritto:
Ma non è difficile da lavorare il polistirolo senza macchinari?
-R
Sto accrocchiando un filo "caldo". Un filo di acciaio (strecciato da un cavetto da bicicletta), "alimentato" da un trasformatore 12V, con una lunghezza sui 60 cm, lascia passare circa un A e sembra scaldare e tagliare bene. Comunque un "ponte" di cavo a grossa sezione, posizionabile a varie lunghezze, regola la corrente, e un fusibile 2A può interrompere. Vi aggiornerò sulle sfighette che seguiranno.

@pierpabass ha scritto:
Quando ho fatto questi diffusori skyline ...
Ma che belli!! Mi chiedo come possa essere sfuggitomi questo 3D. Bell'idea il taglio riga per riga.


@LakyV ha scritto:
- Lo sbattimento con lo stampo e' troppo ...
- La schiuma poliuretanica ( poliuretano espanso) delle bombolette che vendono nei centri di bricolage e affini, e' troppo porosa ...
- In commercio ( lo dico da coibentatore per mestiere) si trovano i classici "pannelli" venduti a pacchi, di vari spessore da 2cm fino ad arrivare oltre ai 10/15 ( più difficili da reperire in piccole quantità.
Quoto,quoto&quoto.
Switters
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 24.02.11
Numero di messaggi : 5072
Località : Milano
Provincia (Città) : Milano
Impianto : solo stereo, non HiFi...

Re: QRDiffusor

il Lun 26 Ago 2013 - 23:36
@Bicicletta ha scritto:In attesa di eventuali suggerimenti per il materiale di riempimento, considero il consiglio del buon Switters:

@Switters ha scritto:...un'alternativa potrebbe essere il polistirolo (se si trovano pannelli delle dimensioni e dello spessore giusto).
Se hai ancora gli stampi e vuoi usarli potresti provare con il papercrete, una miscela di cemento e carta riciclata, una specie di cartapesta "rinforzata", più carta ci si mette e più il materiale risulta leggero (e isolante dal punto di vista termico), tanto non si tratta di una struttura portante che deve reggere chissà quali carichi.
L'ideale sarebbe avere una tavola vibrante per eliminare le bolle d'aria durante la colatura, ma con una miscela abbastanza liquida (leggi: non troppo densa e asciutta) non dovrebbero esserci grossi problemi, al limite le imperfezioni si possono eliminare con dello stucco, una mano di cementite e qualche passata di carta vetrata se si vogliono superfici liscie.
Non so bene però se sia facilmente estraibile da uno stampo simile, forse conviene aggiungere anche un po' di gesso, che asciugando si ritira. Ma non ci metterei la mano sul fuoco... Very Happy
avatar
LakyV
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 10.06.12
Numero di messaggi : 2537
Località : San Benigno C.
Occupazione/Hobby : Cuoco per diletto!!!
Provincia (Città) : Torino
Impianto : Sorgenti:Cambridge 650C
Panasonic DVD/CD S42
PC HP-650 Intel core I3
Trasp: Hi-Face 1
DAC : Xindak DAC 5
DAC : SMSL TDA1543
Pre : Sonus Minus ( MOD. BY AAAVT )
Finale : TA 2022 ( work in progress)
Integrato ibrido TA2022 (BTL) 150watt ( BY Roberto Stella)
SMSL TA2020
diffusori: XTZ99.38
Potenza: QED-Anniversary
TNT Star (autocostruiti)
CAT5 (autocostruiti)
G&bl In Argento.
Segnale:
Cambridge S500
Siemens (autocos.semibil.)
Mogami 2534 (by Pirpabass)

Re: QRDiffusor

il Mar 27 Ago 2013 - 3:25
@pierpabass ha scritto:
@robertopisa ha scritto:Ma non è difficile da lavorare il polistirolo senza macchinari?
-R

Quando ho fatto questi diffusori skyline mi sono rivolto ad un'azienda specializzata in scenografie in polistirolo...Idea
Bella Pier Wink Wink 
È proprio da te che ho preso spunto, prima o poi li faccio anche io !!
Se mia moglie non mi caccia di casa Hehe Hehe Hehe 
avatar
robertopisa
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 08.04.10
Numero di messaggi : 1656
Provincia (Città) : Pisa
Impianto :
premi per vedere:

Re: QRDiffusor

il Mar 27 Ago 2013 - 16:29
Anch'io li voglio Smile

@LakyV ha scritto:
@pierpabass ha scritto:Quando ho fatto questi diffusori skyline mi sono rivolto ad un'azienda specializzata in scenografie in polistirolo...Idea
Bella Pier Wink Wink 
È proprio da te che ho preso spunto, prima o poi li faccio anche io !!
Se mia moglie non mi caccia di casa Hehe Hehe Hehe 
avatar
Bicicletta
Membro di riguardo
Membro di riguardo
Data d'iscrizione : 20.01.13
Numero di messaggi : 501
Località : Genova
Impianto : PC e varie

Re: QRDiffusor

il Mar 27 Ago 2013 - 23:08
@Switters ha scritto:
Se hai ancora gli stampi e vuoi usarli potresti provare con il papercrete, una miscela di cemento e carta riciclata, una specie di cartapesta "rinforzata", più carta ci si mette e più il materiale risulta leggero (e isolante dal punto di vista termico), tanto non si tratta di una struttura portante che deve reggere chissà quali carichi.
L'ideale sarebbe avere una tavola vibrante per eliminare le bolle d'aria durante la colatura, ma con una miscela abbastanza liquida (leggi: non troppo densa e asciutta) non dovrebbero esserci grossi problemi, al limite le imperfezioni si possono eliminare con dello stucco, una mano di cementite e qualche passata di carta vetrata se si vogliono superfici liscie.
Non so bene però se sia facilmente estraibile da uno stampo simile, forse conviene aggiungere anche un po' di gesso, che asciugando si ritira. Ma non ci metterei la mano sul fuoco... Very Happy
Papercrete. OK, metto in saccoccia.
Una tavola vibrante? ... uhmm, si può fare. Ma la finitura superficiale sulle forme di un diffusore, potendo, eviterei ...

Al momento ho una cotta per il taglio del polistirolo, e spero di mantenermi sul semplice, e di resistere alle tentazioni 2D.

@LakyV ha scritto:
...
Se mia moglie non mi caccia di casa.
E perchè mai? I diffusori di Pierpabass sono BELLISSIMI!

Dubbio tecnico. Al di sopra della frequenza di cutoff, il diffusore perde la sua efficacia. Nel senso che diventa assorbente per le frequenze superiori?
Switters
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 24.02.11
Numero di messaggi : 5072
Località : Milano
Provincia (Città) : Milano
Impianto : solo stereo, non HiFi...

Re: QRDiffusor

il Mar 27 Ago 2013 - 23:21
@Bicicletta ha scritto:Papercrete. OK, metto in saccoccia.
Una tavola vibrante? ... uhmm, si può fare. Ma la finitura superficiale sulle forme di un diffusore, potendo, eviterei ...
Per dei pannelli così eviterei anche la tavola vibrante Very Happy Very Happy Very Happy 
Mantenendo la miscela fluida non dovrebbe essere un problema, e anche se si forma qualche bolla d'aria non è un dramma.
avatar
Bicicletta
Membro di riguardo
Membro di riguardo
Data d'iscrizione : 20.01.13
Numero di messaggi : 501
Località : Genova
Impianto : PC e varie

Re: QRDiffusor

il Mer 28 Ago 2013 - 23:43
@Switters ha scritto:
Mantenendo la miscela fluida non dovrebbe essere un problema, e anche se si forma qualche bolla d'aria non è un dramma.
Son dietro a solidi.
Con un pezzo di polistirolo di recupero ho fatto i primi tagli e mi sento tornare alle "applicazioni tecniche" delle scuole medie.
Per intenderci:



Ripropongo il dubbio: "al di sopra della frequenza di cutoff, il diffusore perde la sua efficacia. Nel senso che diventa assorbente per le frequenze superiori?".

E rilancio. Questa frequenza diminuisce all'aumentare dell'angolo di incidenza. Taglieranno frequenze diverse a seconda che siano posizionati sulla parete di fondo o su quelle laterali. No?
avatar
Bicicletta
Membro di riguardo
Membro di riguardo
Data d'iscrizione : 20.01.13
Numero di messaggi : 501
Località : Genova
Impianto : PC e varie

Re: QRDiffusor

il Gio 29 Ago 2013 - 22:37
Aggiornamento.
Per un taglio a velocità accettabile (diciamo 1-2cm/s), e senza strappi, ho portato la corrente sul filo dei 3A.
avatar
Bicicletta
Membro di riguardo
Membro di riguardo
Data d'iscrizione : 20.01.13
Numero di messaggi : 501
Località : Genova
Impianto : PC e varie

Re: QRDiffusor

il Ven 30 Ago 2013 - 21:38
Ultima sera da single, Moretti da 66.
Metto su un disco,

(http://www.tforumhifi.com/t27035p255-on-air-brani-in-ascolto-parte-2#600683),

e leggo finalmente la bella guida di QRDude:

http://www.subwoofer-builder.com/qrd.htm.

Già meglio coi dubbi e con le castronerie.

Apprendo anche che in assenza di setti, il manufatto, benchè pur sempre un diffusore sonoro, non funziona secondo il modello QRD, e la matematica connessa serve a poco. E allora mi chiedo se valga la pena di costruire una struttura piuttosto complessa e non sia invece meglio assemblare un diffusore con le classiche forme curve, o piramidali o, perchè no? Globulari ...
avatar
robertopisa
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 08.04.10
Numero di messaggi : 1656
Provincia (Città) : Pisa
Impianto :
premi per vedere:

Re: QRDiffusor

il Sab 31 Ago 2013 - 16:17
I cosiddetti setti (fin=pinne in inglese) sono praticamente necessari nei QRD a 1D e per evitarli ci sono progetti come quello frattale/diffusivo che ho discusso in un altro post.

Per i QRD a 2D invece, possono essere usati o meno: per esempio, prendi lo skyline:



@Bicicletta ha scritto:Ultima sera da single, Moretti da 66.
Metto su un disco,

(http://www.tforumhifi.com/t27035p255-on-air-brani-in-ascolto-parte-2#600683),

e leggo finalmente la bella guida di QRDude:

http://www.subwoofer-builder.com/qrd.htm.

Già meglio coi dubbi e con le castronerie.

Apprendo anche che in assenza di setti, il manufatto, benchè pur sempre un diffusore sonoro, non funziona secondo il modello QRD, e la matematica connessa serve a poco. E allora mi chiedo se valga la pena di costruire una struttura piuttosto complessa e non sia invece meglio assemblare un diffusore con le classiche forme curve, o piramidali o, perchè no? Globulari ...
avatar
Bicicletta
Membro di riguardo
Membro di riguardo
Data d'iscrizione : 20.01.13
Numero di messaggi : 501
Località : Genova
Impianto : PC e varie

Re: QRDiffusor

il Sab 31 Ago 2013 - 22:10
@robertopisa ha scritto:I cosiddetti setti (fin=pinne in inglese) sono praticamente necessari nei QRD a 1D e per evitarli ci sono progetti come quello frattale/diffusivo che ho discusso in un altro post.

Per i QRD a 2D invece, possono essere usati o meno: per esempio, prendi lo skyline
...
Chiaro.
OT e pensata della sera.
Il target è trattare le prime riflessioni da un soffitto nudo. Il punto di ascolto è vicino alle casse e il soffitto è piuttosto alto. Una lastra riflettente e (basta un poco) inclinata, toglie la riflessione sul punto di ascolto, ed è possibile posizionargli sopra un diffusore 1D che sparpagli orizzontalmente …
avatar
robertopisa
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 08.04.10
Numero di messaggi : 1656
Provincia (Città) : Pisa
Impianto :
premi per vedere:

Re: QRDiffusor

il Sab 31 Ago 2013 - 23:25
Una cosa che funziona molto bene ed è di semplice realizzazione è usare "slats" ossia delle barre posizionate secondo la sequenza 534 o simile:

http://www.tforumhifi.com/t35500p15-consiglio-nuova-sala-d-ascolto#555328


@Bicicletta ha scritto:
@robertopisa ha scritto:I cosiddetti setti (fin=pinne in inglese) sono praticamente necessari nei QRD a 1D e per evitarli ci sono progetti come quello frattale/diffusivo che ho discusso in un altro post.

Per i QRD a 2D invece, possono essere usati o meno: per esempio, prendi lo skyline
...
Chiaro.
OT e pensata della sera.
Il target è trattare le prime riflessioni da un soffitto nudo. Il punto di ascolto è vicino alle casse e il soffitto è piuttosto alto. Una lastra riflettente e (basta un poco) inclinata, toglie la riflessione sul punto di ascolto, ed è possibile posizionargli sopra un diffusore 1D che sparpagli orizzontalmente …
avatar
Bicicletta
Membro di riguardo
Membro di riguardo
Data d'iscrizione : 20.01.13
Numero di messaggi : 501
Località : Genova
Impianto : PC e varie

Re: QRDiffusor

il Dom 1 Set 2013 - 0:07
OK, procedo in questo senso. Lastra riflettente con diffusore 1D.
Grazie.
avatar
Bicicletta
Membro di riguardo
Membro di riguardo
Data d'iscrizione : 20.01.13
Numero di messaggi : 501
Località : Genova
Impianto : PC e varie

Re: QRDiffusor

il Mer 4 Set 2013 - 22:26
È arrivato il polistirolo ordinato qua:

http://www.ebay.it/itm/PANNELLI-ISOLAMENTO-TERMICO-IN-POLISTIROLO-ALTA-DENSITA-100X50X3-K-25-MC-/281066832864?pt=Altro_per_la_Casa&hash=item4170e383e0

Non sono un esperto del settore ma mi sembra un buon prodotto, decisamente migliore di quello da brico-store e a prezzi inferiori.

La maggiore densità richiede più calore per il taglio. Corrente su a quasi 5A.

Taglio di un centinaio di metri lineari, e la cotta per il polistirolo è già passata.
avatar
Bicicletta
Membro di riguardo
Membro di riguardo
Data d'iscrizione : 20.01.13
Numero di messaggi : 501
Località : Genova
Impianto : PC e varie

Re: QRDiffusor

il Mer 4 Set 2013 - 22:40
Mi son messo dietro a un diffusore disegnato su AFMG modificando un QRD classico.

Chissà cosa ho ottenuto? Forse un QQRD?

avatar
robertopisa
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 08.04.10
Numero di messaggi : 1656
Provincia (Città) : Pisa
Impianto :
premi per vedere:

Re: QRDiffusor

il Gio 5 Set 2013 - 14:10
Dovresti confrontare le curve dei coefficienti di assorbimento. Poi credo che AFMG Reflex ti possa simulare anche un array di questi diffusori, solo che ti conviene metterli alcuni diretti e altri con il disegno complementare. Inoltre, ti conviene variare la profondità di ciascuno all'interno dell'array.

È semplice da usare AFMG Reflex? Appena ho tempo vorrei imparare a usarlo.


@Bicicletta ha scritto:Mi son messo dietro a un diffusore disegnato su AFMG modificando un QRD classico.

Chissà cosa ho ottenuto? Forse un QQRD?

avatar
Bicicletta
Membro di riguardo
Membro di riguardo
Data d'iscrizione : 20.01.13
Numero di messaggi : 501
Località : Genova
Impianto : PC e varie

Re: QRDiffusor

il Gio 5 Set 2013 - 21:50
@robertopisa ha scritto:Dovresti confrontare le curve dei coefficienti di assorbimento.
È che inserendo in AFMG un QRD di QRDude, ma privo di setti, le prestazioni sono deludenti. Con modifiche un po' così, un po' cosà, la simulazione migliora. C'è anche l'aspetto teorico, e che mi avrebbe tolto il sonno: in assenza di setti viene meno il modello nel quale ogni subunità irradia da un piano comune identificato dalle estremità dei setti. Non so se la realtà mi darà ragione, però ora prendo sonno serenamente.

@robertopisa ha scritto: Poi credo che AFMG Reflex ti possa simulare anche un array di questi diffusori, solo che ti conviene metterli alcuni diretti e altri con il disegno complementare. Inoltre, ti conviene variare la profondità di ciascuno all'interno dell'array.
Con la mia licenza sono limitato a 20 elementi, dunque tagliato fuori da arrangiamenti su più livelli. Posso simulare la disposizione dei pannelli, ma in sessione distinta dalla loro progettazione.

@robertopisa ha scritto:È semplice da usare AFMG Reflex? Appena ho tempo vorrei imparare a usarlo.
Non posso giudicare AFMG, da nubbio e possessore di una licenza limitata, ma bastano pochi minuti per iniziare a smanettare. Certamente è molto istruttivo.
Grazie ancora per averlo segnalato.
avatar
Bicicletta
Membro di riguardo
Membro di riguardo
Data d'iscrizione : 20.01.13
Numero di messaggi : 501
Località : Genova
Impianto : PC e varie

Re: QRDiffusor

il Gio 5 Set 2013 - 22:40
@Bicicletta ha scritto:
... Posso simulare la disposizione dei pannelli, ma in sessione distinta dalla loro progettazione.
... per esempio messi così tolgono prime riflessioni dall'ascolto. E curiosamente diffondono 300 Hz:

Vedere l'argomento precedenteTornare in altoVedere l'argomento seguente
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum