T-Forum, la vera HiFi alla portata di tuttiAccedi

Benvenuto nell'unico forum in cui 11753 utenti, con i loro 818643 messaggi, hanno scelto di ascoltare con le orecchie, con il cuore e un occhio al portafoglio!

Nuovo look del T-Forum, dai un'occhiata qui.
Il T-Forum ha bisogno del tuo aiuto! Controlla se hai i requisiti necessari e proponiti.
Hai trovato uno spammer nel forum? Segnalalo subito all'amministrazione o a un moderatore!
Diamo il benvenuto ai nostri nuovi moderatori.
Chi sono i top postatori di oggi? Clicca qui per scoprirli.

Controlla qui gli argomenti attivi del giorno.


Condividi

descriptionMito e Verità sui cavi di potenza

more_horiz
Ho cpito, dopo 30 anni di esperienza, che i cavi effettivamente influenzano il suono. Beh, direte voi, qual'è la novità? Gli scettici diranno che un cavo da antenna TV è uguale ad un Cardas o Van den Hul.
La novità è questa: Sapere in anticipo, in base alla profonda conoscenza del nostro sistema di diffusori e soprattutto crossover, quale cavo andrà meglio di altri.
Per capire questo, bisogna percorrere la strada delle estremizzazioni:
Soluzione A: miei diffusori Proac clone con crossover fatti con TUTTE le induttanze fatte in aria: sebbene fossero di filo Litz intrecciato e quindi teoricamente con resistenze uguali o simili al progetto originale, comunque c'era un assorbimento di corrente maggiore e forse anche una capacità maggiore di semplici induttanze su nucleo di pari valore, le quali ultime se pure hanno limiti sulla saturazione dei nuclei, però il filo di rame è molto + corto e quindi ne guadagna la DINAMICA.
Se a ciò aggiungiamo un cavo di potenza fatto tutto con filo tipo Litz, a 12 conduttori di solid core intrecciati e singolarmente isolati con vernice poliuretanica(lo stesso dei crossover).....abbiamo un ulteriore calo della dinamica a vantaggio di un suono compassato e abbastanza piatto, ma molto suadente sui medio-alti. Ma, povero di dinamica!
Quindi mi son deciso a riesumare i miei Van den Hul gialli.....dinamica raddoppiata...
Da tutto ciò, nasce la Legge dei Cavi di potenza(imho):
A)Usare cavi a bassa capacità ed impedenza se abbiamo crossovers molto assorbenti e complicati.
B) Al contrario, usare cavi ad alta capacità e impedenza relativamente alta, per ridurre la dinamica in presenza di crossovers o altoparlanti molto efficienti.
Almeno, adesso si capisce qualcosa sul presunto mistero dei cavi.
Ciao

descriptionRe: Mito e Verità sui cavi di potenza

more_horiz
Se usi cavi in argento (per esempio dei qed anniversary) potresti notare qualche ulteriore miglioramento,roba di poco non credere di stravolgere l'impianto Wink

descriptionRe: Mito e Verità sui cavi di potenza

more_horiz
@Albert^ONE ha scritto:
Se usi cavi in argento (per esempio dei qed anniversary) potresti notare qualche ulteriore miglioramento,roba di poco non credere di stravolgere l'impianto Wink

Quanto argento vuoi che ci sia nei Qed Anniversary... Per me meno che negli AntiCables*


*Reference.

descriptionRe: Mito e Verità sui cavi di potenza

more_horiz
Non ho idea di quanto ce ne sia ma è innegabile che i cavi in argento donano all'impianto una loro colorazione un pò più brillante Wink sempre piccolissime sfumature..... Smile

descriptionRe: Mito e Verità sui cavi di potenza

more_horiz
I VDH che uso ora sono multifilari in rame argentato....bassa capacità.....bassa impedenza......schermo in carbonio e guaina in Hulliflex.....

descriptionRe: Mito e Verità sui cavi di potenza

more_horiz
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum