T-Forum, la vera HiFi alla portata di tuttiAccedi

Benvenuto nell'unico forum in cui 11777 utenti, con i loro 820137 messaggi, hanno scelto di ascoltare con le orecchie, con il cuore e un occhio al portafoglio!

Nuovo look del T-Forum, dai un'occhiata qui.
Il T-Forum ha bisogno del tuo aiuto! Controlla se hai i requisiti necessari e proponiti.
Hai trovato uno spammer nel forum? Segnalalo subito all'amministrazione o a un moderatore!
Diamo il benvenuto ai nostri nuovi moderatori.
Chi sono i top postatori di oggi? Clicca qui per scoprirli.

Controlla qui gli argomenti attivi del giorno.


Cavi: finalmente qualcosa detta con la VERITA' dei fatti e degli studi effettuati

Condividi

descriptionRe: Cavi: finalmente qualcosa detta con la VERITA' dei fatti e degli studi effettuati

more_horiz
@Fernando Micelli ha scritto:
Complimenti.

Uno dei thread più oscurantisti in assoluto.

In diversi non ci si è, non dico speso qualche euro per AudioReview e STUDIATO cosa
dice uno che l'audio non lo ha biascicato su un forum ma fatto, progettato, costruito
e molto spesso insegnato in oltre 40 anni di attività professionale,

ma nemmeno preso il disturbo di ascoltare per intero, e GRATIS, le parole, frutto di
quei 40 anni, che quel Signore ha voluto "regalare", parlando a braccio, ad una ampia
e per fortuna più educata platea.

Avrei voluto vedere se, dal vivo e di faccia, ci sarebbe stato qualcuno dei qui scriventi
leoni in grado di alzare il dito o la voce dopo "i dieci minuti" e dire: "Rabbrividisco!".

Ma, nulla è perduto, è ancora in tempo a farlo. Basta iscriversi sul sito giusto e far
valere le proprie ragioni.


Indiscutibile, direi... Ok

descriptionRe: Cavi: finalmente qualcosa detta con la VERITA' dei fatti e degli studi effettuati

more_horiz
@donluca ha scritto:

Cioè... stessa camera, stesso impianto, stessa traccia, stesso posizionamento di qualsiasi strumento (sia esso di riproduzione o rilevamento), solo il cavo cambiato (magari cavi della stessa lunghezza)?

Se si allora me lo vedo di corsa, sennò vado a fare pure io un bel video di un'ora dove vi racconto di come, dopo aver decorato il case del mio DAC Aurora, questo si sia sentito molto meglio, dando un suono più raffinato.


non ho visto tutto il video, ma ho letto l'aticolo su Audioreview.
Nell'articolo si citano misure, viene spiegato anche come le misure sono state acquisite.
Non usano tracce audio ma sweep in frequenza presi da un Generatore BF Wink
per il resto sono state eseguite con tutti i crismi

descriptionRe: Cavi: finalmente qualcosa detta con la VERITA' dei fatti e degli studi effettuati

more_horiz
@Guitarfabius ha scritto:
non ho visto tutto il video, ma ho letto l'aticolo su Audioreview.
Nell'articolo si citano misure, viene spiegato anche come le misure sono state acquisite.
Non usano tracce audio ma sweep in frequenza presi da un Generatore BF Wink
per il resto sono state eseguite con tutti i crismi


Grazie mille, vado subito a leggere Wink

Immagino che l'articolo del quale parli sia quello linkato tipo una o due pagine dietro, giusto?

EDIT: no, i link che ho trovato erano sempre di giussani ed erano nella seconda pagina.
Puoi fornirmi un link gentilmente?

descriptionRe: Cavi: finalmente qualcosa detta con la VERITA' dei fatti e degli studi effettuati

more_horiz
@donluca ha scritto:

EDIT: no, i link che ho trovato erano sempre di giussani ed erano nella seconda pagina.
Puoi fornirmi un link gentilmente?


Sono due articoli usciti nell'ultimo numero di Audioreview.
Non credo siano disponibili online.
Nel primo si aprla della "storia" dello studio dei cavi di potenza. Nel secondo è esposto il nuovo studio, fatto valutando la differenza tra il segnale prelevato ai morsetti di uscita dell'ampli, e quello prelevato all'ingresso della cassa, il tutto corredato da spiegazione circa il sistema di misura utilizzato.

descriptionRe: Cavi: finalmente qualcosa detta con la VERITA' dei fatti e degli studi effettuati

more_horiz
@Guitarfabius ha scritto:

Sono due articoli usciti nell'ultimo numero di Audioreview.
Non credo siano disponibili online.
Nel primo si aprla della "storia" dello studio dei cavi di potenza. Nel secondo è esposto il nuovo studio, fatto valutando la differenza tra il segnale prelevato ai morsetti di uscita dell'ampli, e quello prelevato all'ingresso della cassa, il tutto corredato da spiegazione circa il sistema di misura utilizzato.


Giusto per dare a "Cesare quel che è di Cesare".... Smile
Misure come queste non sono nuove, per es. sono state già effettuate e pubblicate da B. Aloia diversi anni fà su "COSTRUIRE Hi-fi".
Misure fatte proprio prelevando il segnale ai morsetti dell'altoparlante e confrontandolo con quello presente ai morsetti dell'ampli.

Scusami, ma io non sono riuscito a trovare nessuna indicazione sul sistema di misura utilizzato, almeno nell'articolo apparso su "AUDIO REVIEW" n° 342.
In un'altro post parli di "sweep in frequenza presi da un Generatore BF", ma io questa indicazione non riesco a trovarla.
Se vuoi essere così gentile da indicarmi dove è scritto, forse in un'altro articolo?
Se si cercherò di procurarmi la rivista.
Io credo, come avevo scritto alcuni post fà che sono delle simulazioni.
Tant'è vero che la didascalie ai grafici dicono testualmente: <<andamento della risposta in frequenza rilevabile ai morsetti di ingresso ......ecc. ecc.>>
In nessun caso gli autori dell'articolo parlano di risposta in frequenza RILEVATA o MISURATA.
Hello

descriptionRe: Cavi: finalmente qualcosa detta con la VERITA' dei fatti e degli studi effettuati

more_horiz
@sonic63 ha scritto:

Scusami, ma io non sono riuscito a trovare nessuna indicazione sul sistema di misura utilizzato, almeno nell'articolo apparso su "AUDIO REVIEW" n° 342.
In un'altro post parli di "sweep in frequenza presi da un Generatore BF", ma io questa indicazione non riesco a trovarla.
Se vuoi essere così gentile da indicarmi dove è scritto, forse in un'altro articolo?



Ricordavo male io, hai ragione. Nell'articolo con le tabelle non si parla di misurazioni.
le misurazioni vengono citate nell'articolo a pag 51 a firma Mauro Neri, dove si fa riferimento ad un altro articolo, apparso su Audioreview n°246 del 2004.
fu in quella sede che eseguirono le msiurazioni di cui ho detto prima. A pag 55 della rivista n° 342 viene illustrato come, in quella sede, fecero le misurazioni. Nello stesso articolo (sempre rivista 342) vengono citati alcuni risutati dello studio del 2004, che peraltro sono in linea con quanto affermato nell'articolo a pagina 143.
A sto punto vorrei tanto leggere l'articolo apparso nel 2004...

descriptionRe: Cavi: finalmente qualcosa detta con la VERITA' dei fatti e degli studi effettuati

more_horiz
pessimo audio e pessime immagini
non all'altezza del Tforum
mi spiace, Don't know non ascolto

descriptionRe: Cavi: finalmente qualcosa detta con la VERITA' dei fatti e degli studi effettuati

more_horiz
@Fernando Micelli ha scritto:
Complimenti.

Uno dei thread più oscurantisti in assoluto.

In diversi non ci si è, non dico speso qualche euro per AudioReview e STUDIATO cosa
dice uno che l'audio non lo ha biascicato su un forum ma fatto, progettato, costruito
e molto spesso insegnato in oltre 40 anni di attività professionale,

ma nemmeno preso il disturbo di ascoltare per intero, e GRATIS, le parole, frutto di
quei 40 anni, che quel Signore ha voluto "regalare", parlando a braccio, ad una ampia
e per fortuna più educata platea.

Avrei voluto vedere se, dal vivo e di faccia, ci sarebbe stato qualcuno dei qui scriventi
leoni in grado di alzare il dito o la voce dopo "i dieci minuti" e dire: "Rabbrividisco!".

Ma, nulla è perduto, è ancora in tempo a farlo. Basta iscriversi sul sito giusto e far
valere le proprie ragioni.

Leggo solo adesso!! Shocked e condivido in pieno quello scritto da Ferndando! Ok Clap Finalmente una persona "sana" Wink
Da quando ho inserito questo post non avevo idea che venisse fuori questo putiferio! però non mi stupisce, perchè lo stesso Giussani ha postato lui questo video in altro forum (credo qualcosa di più serioso e di meno pipposo Smile ) non ha sortito alcun effetto, e dico alcuno! Trovo allucinante, parere mio, non vuole essere polemico o dispregiativo, solo un parere, che per un cavo esista gente che abbia tutto sto tempo da dedicarci e, sempre parere mio, a infangare persone preparate che da oltre 40 anni fanno questo di "mestiere" e hanno studiato, sperimentato, costruito cose che il 99,9 % qui non ha mai fatto ( e non conosce nemmeno), ma di parlare a vanvera però si! forse, chi ha mille e mille e 10.000 e oltre messaggi in un forum e parla parla parla dovrebbe chiedersi: " ma se perdo meno tempo a parlare nella vita in modo virtuale dietro ad una tastiera e provo a spenderlo per "sapere" e sperimentare anche io, visto che ne so più degli altri, forse divento il nuovo giussani?!! ecco, perchè non provate... Ok Idea Wink
Io che volevo solo portare all'opinione "vostra" pubblica un video interessante, la maggior parte qui sfiata dalla bocca senza nemmeno averlo visto nella sua interezza!!....mah, siete gente "strana" voi altri Wink in modo affettuoso, sia mai eh! Smile ciao

descriptionRe: Cavi: finalmente qualcosa detta con la VERITA' dei fatti e degli studi effettuati

more_horiz
allora ??... qualcun ha fatto considerazioni . /prove ?
Qualcuno ha ideee ??
Vsto che , ci son 3 Elementi per fare un buon cavo ; i quali devon essere
piu bassi possibili

RESISTENZA CAPACITà E iNDUTTANZA

Teniam contodel Primo
la Resistenza Suspect come si fà a tenerla a Bada !!

Oltre la lunghezza , di cosa possiam tener conto ^

grazie

descriptionRe: Cavi: finalmente qualcosa detta con la VERITA' dei fatti e degli studi effettuati

more_horiz
@blues 66 ha scritto:
Teniam contodel Primo
la Resistenza Suspect come si fà a tenerla a Bada !!

Oltre la lunghezza , di cosa possiam tener conto ^


Della resistività, che è una caratteristica specifica del materiale impiegato come conduttore, e del diametro del conduttore, maggiore è il diametro minore è la resistenza (a parità di lunghezza).

descriptionRe: Cavi: finalmente qualcosa detta con la VERITA' dei fatti e degli studi effettuati

more_horiz
@giammo ha scritto:

...........................
Leggo solo adesso!! Shocked e condivido in pieno quello scritto da Ferndando! Ok Clap Finalmente una persona "sana" Wink
Da quando ho inserito questo post non avevo idea che venisse fuori questo putiferio! però non mi stupisce, perchè lo stesso Giussani ha postato lui questo video in altro forum (credo qualcosa di più serioso e di meno pipposo Smile ) non ha sortito alcun effetto, e dico alcuno! Trovo allucinante, parere mio, non vuole essere polemico o dispregiativo, solo un parere, che per un cavo esista gente che abbia tutto sto tempo da dedicarci e, sempre parere mio, a infangare persone preparate che da oltre 40 anni fanno questo di "mestiere" e hanno studiato, sperimentato, costruito cose che il 99,9 % qui non ha mai fatto ( e non conosce nemmeno), ma di parlare a vanvera però si! forse, chi ha mille e mille e 10.000 e oltre messaggi in un forum e parla parla parla dovrebbe chiedersi: " ma se perdo meno tempo a parlare nella vita in modo virtuale dietro ad una tastiera e provo a spenderlo per "sapere" e sperimentare anche io, visto che ne so più degli altri, forse divento il nuovo giussani?!! ecco, perchè non provate... Ok Idea Wink
Io che volevo solo portare all'opinione "vostra" pubblica un video interessante, la maggior parte qui sfiata dalla bocca senza nemmeno averlo visto nella sua interezza!!....mah, siete gente "strana" voi altri Wink in modo affettuoso, sia mai eh! Smile ciao


una cosa non riesco proprio a capire: ma Renato Giussani ha davvero bisogno di tanti difensori d'ufficio...?

Questo thread si sta trasformando in una specie di crociata da una parte e dall'altra... dagli all'infedele... da parte di chi è convinto di sentire differenze fra i vari cavi e da chi invece magari le sente anche ma non accetta che ci siano solamente perché non sono "tradizionalmente" misurabili.

Quanto poi al parlare a vanvera e "sfiatare dalla bocca" senza aver mai costruito, sperimentato, studiato ed ascoltato ci sarebbe un bel po' da discutere.

Credo che un po' tutti i "critici" di quella "lezione", me compreso, abbiano inteso non criticare il personaggio cui tutti, come più volte ribadito, riconoscono grandi meriti tecnici, quanto invece una certa superficialità di esposizione con affermazioni abbastanza discutibili dal punto di vista tecnico e che, proprio perché dette da un tecnico di quello spessore, rischiano di sembrare prese di posizione da "guru" e quindi con valenza di "verità assoluta".

Saremo anche "gente strana" noi, più strana forse di quella che frequenta altri forum ma di certo abbiamo dismesso da un po' l'anello al naso e la sveglia al collo...

Cordialmente

_________________
Ciao, Maurizio
"... non è importante il colore del gatto... l'importante è che prenda i topi!"

descriptionRe: Cavi: finalmente qualcosa detta con la VERITA' dei fatti e degli studi effettuati

more_horiz
L'unica cosa che posso aggiungere è che oltre al cavo(che cmq ha un'impatto sull'impianto molto piccolo),ci vuole un'amplificatore che tira fuori molta potenza Wink

descriptionRe: Cavi: finalmente qualcosa detta con la VERITA' dei fatti e degli studi effettuati

more_horiz
@mau749 ha scritto:

Credo che un po' tutti i "critici" di quella "lezione", me compreso, abbiano inteso non criticare il personaggio cui tutti, come più volte ribadito, riconoscono grandi meriti tecnici, quanto invece una certa superficialità di esposizione con affermazioni abbastanza discutibili dal punto di vista tecnico e che, proprio perché dette da un tecnico di quello spessore, rischiano di sembrare prese di posizione da "guru" e quindi con valenza di "verità assoluta".
Cordialmente


Io invece ti posso dire che mi ha dato due "imrpessioni" (e sottlieno IMPRESSIONI mie):
La prima è di non essere un grande comunciatore, l'altra è di avere cercato di spiegare concetti comunque difficili e che richiederebbero certe conoscenze elettronico-matematiche a chi potenzialmente poteva non averne. In questa luce vedo il suo utilizzo dell'espressione "impedenza sbagliata". Si, vero, è molto infelice, ma è un pò come cercare di fare divulgazione sulla relatività di einstein... ho sentito più volte gente "scagliarsi" contro il Paradosso dei Gemelli... ma non è un problema mio se non riesci a capire che due linee di universo hanno lughezze diverse e quindi tempi propri diversi ma il tempo non rallenta. A volte ci vorrebbe un pò di autocritica. il non informarsi e il non approfondire richiede però il fidarsi ciecamente di quanto da altri.
Ritengo cmq che l'Ing Giussani non abbia bisogno di paladini, ma solo della sua presenza. a quanto so non frequenta questo forum, e ritengo sbagliato attaccarlo così quando non può difendersi (anzi, non sa nemmeno dell'attacco)....

descriptionRe: Cavi: finalmente qualcosa detta con la VERITA' dei fatti e degli studi effettuati

more_horiz
@Guitarfabius ha scritto:
Si, vero, è molto infelice, ma è un pò come cercare di fare divulgazione sulla relatività di einstein... ho sentito più volte gente "scagliarsi" contro il Paradosso dei Gemelli... ma non è un problema mio se non riesci a capire che due linee di universo hanno lughezze diverse e quindi tempi propri diversi ma il tempo non rallenta.

OT perdonate la digressione, ma è interessante e la voglio condividere.
Sto leggendo questo libro (10 euro):

Una figata!
Il grande cosmologo cerca di spiegare le cose difficili a noi comuni mortali e senza l'utilizzo di equazioni.
Una delle sue grandi intuizioni (di cui si parla nel testo) è stata coniugare le teorie della relatività e della meccanica quantistica per spiegare cosa è avvenuto nei primi secondi di vita dell'universo, ma anche altre cose.
Consigliatissimo. Oki

descriptionRe: Cavi: finalmente qualcosa detta con la VERITA' dei fatti e degli studi effettuati

more_horiz
Articolo completo sul sito personale di Giussani: http://www.renatogiussani.it/mito-e-realta-dei-cavi-di-collegamento-nei-sistemi-hi-fi/

descriptionRe: Cavi: finalmente qualcosa detta con la VERITA' dei fatti e degli studi effettuati

more_horiz
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum