T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Sondaggio

Ti piace il nuovo stile del T-Forum?

51% 51% [ 73 ]
49% 49% [ 70 ]

Totale dei voti : 143

Ultimi argomenti
» ALIENTEK D8
Ieri alle 23:52 Da giucam61

» Chi mi aiuta con un filtro notch?
Ieri alle 23:50 Da giucam61

» Quale Gira ?
Ieri alle 23:47 Da p.cristallini

» Clip... altro che Klipsh
Ieri alle 23:29 Da franzfranz

» Consiglio cuffie in-ear
Ieri alle 23:16 Da sportyerre

» Qualche consiglio [Darkvoice 336+DT990]
Ieri alle 23:09 Da uncletoma

» Nuovo TAMP
Ieri alle 22:07 Da antted

» Cambio diffussori da scaffale max 500euro
Ieri alle 20:11 Da natale55

» Amplificatori t-amp principalmente per musica in stereofonia e per l'home theatre
Ieri alle 19:49 Da andzoff

» Mo-gu S800 - piccolo e combattivo
Ieri alle 19:37 Da andzoff

» quale classe T economico più musicale?
Ieri alle 17:11 Da giucam61

» trasformare portatile vaio in media center per monitor fullhd e impianto hifi
Ieri alle 14:53 Da Sigmud

» Caterham Seven Exclusive
Ieri alle 10:47 Da giucam61

»  Quale amplificatore classe T
Ieri alle 9:36 Da andzoff

» Consiglio lettore Blu-ray
Ieri alle 9:21 Da gianni1879

» Il numero uno ci ha lasciati...
Ieri alle 8:29 Da giucam61

» NuforceDDa 120
Ieri alle 8:16 Da giucam61

» POPU VENUS
Ieri alle 7:55 Da gigetto

» Scelta amplificatore, mi aiutate?
Ieri alle 7:42 Da gigetto

» Riparazione Elettrocompaniet ECI 1
Lun 24 Apr 2017 - 20:57 Da anto.123

» abrahamsen audio
Lun 24 Apr 2017 - 19:57 Da giucam61

» Ho dato una svecchiata al layout del forum
Lun 24 Apr 2017 - 15:09 Da RAIS

» Costruzione impianto audio...soundbar, 2.1 o 5.1?
Lun 24 Apr 2017 - 14:07 Da nerone

» Quale ampli per Douk dac e diffusori Bellino?
Lun 24 Apr 2017 - 12:03 Da Giovanni duck

» Gallo Acoustics
Dom 23 Apr 2017 - 23:09 Da danidani1

» Cascame di cotone FONOASSORBENTE
Dom 23 Apr 2017 - 19:35 Da Aunktintaun

» Valvole finali 6l6/5881
Dom 23 Apr 2017 - 19:01 Da Aunktintaun

» USB no 24?
Dom 23 Apr 2017 - 9:56 Da dankan73

» Rip DSD
Dom 23 Apr 2017 - 0:47 Da Calbas

» Longhin silver wave
Sab 22 Apr 2017 - 20:31 Da dinamanu

Statistiche
Abbiamo 10763 membri registrati
L'ultimo utente registrato è AF

I nostri membri hanno inviato un totale di 784373 messaggi in 50984 argomenti
I postatori più attivi della settimana
giucam61
 
gigetto
 
nerone
 
gianni1879
 
uncletoma
 
Egidio Catini
 
Zio
 
anto.123
 
Seti
 
dinamanu
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19630)
 
schwantz34 (15499)
 
Silver Black (15455)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10261)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (8915)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 54 utenti in linea :: 3 Registrati, 0 Nascosti e 51 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

giucam61, MaxDrou, Michele Culatti Zilli

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking

HK 980 A+B 8ohm

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

HK 980 A+B 8ohm

Messaggio  studiohifi il Lun 6 Mag 2013 - 14:55

Premetto che non so se questa è la sezione giusta per questo argomento..
Sabato ho comprato le Klipsch rf82 ed ho notato che l'ampli dopo un paio d'ore surriscalda tantissimo al punto che ho dovuto trovargli una posizione con più "aria" di lato e sopra.
Precedentemente utilizzavo le Jbl Studio 180 e anche dopo 4/5h di ascolto non ho mai notato un tale surriscaldamento.
I collegamenti sono realizzati in bi-wiring sfruttando le uscite A+B del'amplificatore rispettivamente per tweeter e woofer.
Mi è venuto un dubbio sulla resistenza dei diffusori in quanto sulle istruzioni dell'amplificatore c'è scritto che le uscite A e B possono essere collegate simultaneamente solo con diffusori da 8 ohm.. e di non collegare combinazioni da 8 e 6, 8 e 4 o 6 e 4... ma da quanto ho letto anche le klipsch sono da 8 ohm!
Ma allora perchè scalda così tanto ?
ciao e grazie..

studiohifi
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 15.04.13
Numero di messaggi : 1398
Provincia (Città) : Aosta
Impianto : O.o

Tornare in alto Andare in basso

Re: HK 980 A+B 8ohm

Messaggio  Tasso il Mar 7 Mag 2013 - 22:40

Dato che non ti risponde nessuno ci provo io... Smile
L'impedenza nominale che viene dichiarata è un dato abbastanza inutile, dato che l'impedenza reale varia al variare della frequenza.
Per conoscere l'impedenza reale devi recuperare il grafico, che di solito viene pubblicato dalle riviste, per il tuo modello di diffusori; inoltre, dato che tu le usi in biwiring, i due grafici uno per i mosetti superiori(Tweeter+Midrange) e uno per i morsetti inferiori (Woofer).
Detto ciò il fatto che scaldi di più non so se sia poi così grave, anche perché è difficile capirlo da qui. Smile
Comunque se vuoi fare una prova collegale col classico "Monowiring", non so se si dice così, solo al canale A cortocircuitando i morsetti alti con quelli bassi dei diffusori e vedi cosa succede.
La posizione della manopola del volume è rimasta invariata rispetto ai diffusori precedenti?

Anche io utilizzo la tua stessa configurazione sul mio Marantz PM6003, anche sul mio viene indicato:
Uscita A 4 ohm, A+B 8 ohm.
Per ora non ho riscontrato alcun problema, i miei diffusori sono le Musa 505 i due grafici li trovi qui:
http://coralelectronic.com/pdf_return.php?pdf=3&prod=1881

Nell'ultima pagina ci sono i grafici di cui ti parlavo prima e se guardi il modulo dell'impedenza sia per i connettori alti che di quelli bassi non scende mai sotto i 5.5 ohm, invece se guardi il grafico dei morsetti insieme(il secondo dall'alto) l'impedenza scende sino a 3.5 ohm ed è comunque per molte frequenze sotto i 5 ohm.
Per quanto riguarda i miei diffusori quindi il carico è più facile pilotandole separatemente in Biwiring/Biamping, viene anche spiegato in fondo all'articolo.
Certo questo non vuol dire che per le tue sia la stessa cosa.
avatar
Tasso
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 05.09.12
Numero di messaggi : 660
Occupazione/Hobby : E se mi viene bene, se la parte mi funziona, allora mi sembra di essere una persona. [G. Gaber]
Provincia (Città) : Il bosco deciduo
Impianto :
Spoiler:
AMPLI: Marantz PM7001 KI
SORGENTI: Marantz CD6003 / Raspberry Pi B+ - Durio Sound PRO - Moode Audio - IFI iPower 9V 2A
DIFFUSORI: Chario Constellation Cygnus
CAVI: Cavo Potenza Supra Ply 3.4S - Cavo Segnale Supra EFF ISL - Cavi Alimentazione Supra LoRad 2.5
CUFFIA: Beyerdynamic DT880 Premium 600 ohm
AMPLI CUFFIA: FiiO E09K - IFI iPower 15V 1.25A


Tornare in alto Andare in basso

Re: HK 980 A+B 8ohm

Messaggio  studiohifi il Mer 8 Mag 2013 - 9:58

Ciao.. prima di tutto grazie per la risposta.
Ho cercato in rete i grafici che hai citato per le musa riferiti alle klipsch rf82 ma non li ho trovati; l'unica fonte che ho trovato (un forum), francamente non so se è attendibile, indicava come valore minimo per questi diffusori 3.3 ohm ma non era specificato se in mono o bi-wiring.
Inoltre rispetto ai diffusori precedenti il volume è decisamente "decrementato" almeno di 10-15 db (sulla scala dell'hk) effetto sicuramente dovuto alla maggiore sensibilità delle klipsch.
Non so se è il caso di preoccuparsi .. voglio dire non è che posso friggerci un uovo sull'ampli.. ma sono sicuro di aver sentito un "odore" tipico del surriscaldamento di un dispositivo elettronico. Inoltre, a differenza del tuo Marantz, l'hk può comandare le uscite A+B contemporaneamente solo con diffusori da 8 ohm.
Solo per cultura personale avrei voglia di approfondire questo argomento.. se qualcuno sa darci ulteriori contributi....

studiohifi
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 15.04.13
Numero di messaggi : 1398
Provincia (Città) : Aosta
Impianto : O.o

Tornare in alto Andare in basso

Re: HK 980 A+B 8ohm

Messaggio  excinghios il Mer 8 Mag 2013 - 10:38

in realtà l'aver collegato tw e wf in parallello per creare un biwiring non è come collegare due diffusori in parallelo, rimane, dal punto di vista dell'impedenza che deve gestire l'ampli, una situazione identica al monowiring. Quindi da quel punto di vista non preoccuparti.
Tuttavia se senti puzza di "fritto elettrico" controlla bene le connessioni, magari c'è il classico filetto di rame che fa contatto e mette sotto sforzo l'ampli. Io partirei da lì: ricontrolla e rifai i cablaggi.

excinghios
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 08.06.11
Numero di messaggi : 324
Località : Ud
Impianto : SMSL SA-S3 T2021B, casse B&W DM601, sorgente cd/dvd LG dei giostrai

Tornare in alto Andare in basso

Re: HK 980 A+B 8ohm

Messaggio  studiohifi il Mer 8 Mag 2013 - 12:53

Quindi:
1. escludo il collegamento in biwiring.
2. controllo i cablaggi...
3. se è tutto okay faccio friggere l'hk così potrò prendermi un bel nad ! Very Happy
Ma anche un Advance Acoustic o un Audio Analogue... poi deciderò ma nel frattempo lo friggo vivo !

studiohifi
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 15.04.13
Numero di messaggi : 1398
Provincia (Città) : Aosta
Impianto : O.o

Tornare in alto Andare in basso

Re: HK 980 A+B 8ohm

Messaggio  excinghios il Mer 8 Mag 2013 - 14:08

nel dubbio ordinati un t2024, per quel che costa merita avercelo

excinghios
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 08.06.11
Numero di messaggi : 324
Località : Ud
Impianto : SMSL SA-S3 T2021B, casse B&W DM601, sorgente cd/dvd LG dei giostrai

Tornare in alto Andare in basso

Re: HK 980 A+B 8ohm

Messaggio  Tasso il Mer 8 Mag 2013 - 19:01

@studiohifi ha scritto:.. ma sono sicuro di aver sentito un "odore" tipico del surriscaldamento di un dispositivo elettronico.
Rispetto a prima scalda di più e magari l'eccessiva polvere che si era accumulata all'interno sollevandosi ha creato un'odore sgradevole.
Un po' come quando si accendono i termosifoni per la prima volta dopo l'estate...ma se lo fa tutte le volte invece non è quello.
Comunque io, per evitare che la polvere entri dentro l'ampli, lo copro sempre...quando è spento.
@studiohifi ha scritto:
Inoltre, a differenza del tuo Marantz, l'hk può comandare le uscite A+B contemporaneamente solo con diffusori da 8 ohm.
Come ho già scritto anche sul mio Marantz, quando si utilizzano le uscite A+B, ti consigliano di usare solo diffusori da 8 ohm.

Comunque il tuo HK fa 80W su 8 ohm e probabilmente più di 100W su 4 ohm, di potenza ne hai da vendere...non credo che il tuo sia un problema, ma in effetti è curioso che con le vecchie casse scaldasse molto meno.

Per completare leggiti anche questi consigli del rassicurante L.C.:

Altra paranoia: l'ampli che scalda. L'amplificatore è un dispositivo elettronico che "amplifica", appunto, quindi è normale che scaldi un po' durante il funzionamento. A seconda dell'apparecchio, esso potrà scaldare moltissimo o quasi niente... questo non ha NULLA a che vedere con la qualità dell'apparecchio stesso.
Normalmente, tenere acceso un ampli per molte ore di seguito non causa alcun danno, né se questo stesse suonando Musica né se mancasse il segnale. L'unica precauzione, raccomandata da tutti i manuali d'uso, è quella di lasciare sempre un po' d'aria intorno all'apparecchio in modo che il raffreddamento possa avvenire COME PREVISTO dal costruttore.
È chiaro che se infilate l'ampli in uno spazio angusto dove non circola l'aria, esso si scalderà molto più del normale e questo non è certo un bene per la salute dei suoi circuiti. Sono normalmente sufficienti 5 cm di spazio sopra l'apparecchio per un funzionamento esente da problemi.
Per questa ragione (ed anche per tante altre) sarebbe meglio non mettere gli apparecchi HiFi uno sull'altro. Se proprio dovete, usate dei piedini che li distanzino uno dall'altro almeno un paio di cm e posizionate l'amplificatore in cima alla pila, sempre che sopra di lui ci sia aria sufficiente.
Altra precauzione che i possessori di amplificatori in classe A pura (non le sciocchezze tipo Classe A dinamica ecc.) conoscono bene è quella di evitare di lasciare l'ampli acceso senza Musica. Gli ampli in Classe A dissipano sempre il massimo della potenza, lasciarli accesi senza suonare può portare la temperatura degli stadi finali a valori eccessivi, visto che la dissipazione della potenza è massima negli stadi finali, non potendo essere - per così dire - scaricata sugli altoparlanti. In certi casi sono previste delle ventole per il raffreddamento interno forzato. Con un sistema siffatto non ci sono precauzioni particolari da osservare.
Parlavo di Classe A. Per capirci ancora meglio, gli amplificatori in classe A pura sono pochissimi, sono grossi, pesanti, scaldano moltissimo (tipo stufe) e costano molto di più dei colleghi "normali".
Tutti gli altri (Classe AA, classe AB, Super Classe AA, Classe A dinamica ecc.) NON SONO AMPLIFICATORI in classe A pura e pertanto non necessitano di questa piccola attenzione.

Fonte: http://www.tnt-audio.com

Fai le tue prove e poi facci sapere com'è andata. Wink
avatar
Tasso
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 05.09.12
Numero di messaggi : 660
Occupazione/Hobby : E se mi viene bene, se la parte mi funziona, allora mi sembra di essere una persona. [G. Gaber]
Provincia (Città) : Il bosco deciduo
Impianto :
Spoiler:
AMPLI: Marantz PM7001 KI
SORGENTI: Marantz CD6003 / Raspberry Pi B+ - Durio Sound PRO - Moode Audio - IFI iPower 9V 2A
DIFFUSORI: Chario Constellation Cygnus
CAVI: Cavo Potenza Supra Ply 3.4S - Cavo Segnale Supra EFF ISL - Cavi Alimentazione Supra LoRad 2.5
CUFFIA: Beyerdynamic DT880 Premium 600 ohm
AMPLI CUFFIA: FiiO E09K - IFI iPower 15V 1.25A


Tornare in alto Andare in basso

Re: HK 980 A+B 8ohm

Messaggio  studiohifi il Mer 8 Mag 2013 - 21:49

@Tasso ha scritto:
@studiohifi ha scritto:.. ma sono sicuro di aver sentito un "odore" tipico del surriscaldamento di un dispositivo elettronico.
Rispetto a prima scalda di più e magari l'eccessiva polvere che si era accumulata all'interno sollevandosi ha creato un'odore sgradevole.
Un po' come quando si accendono i termosifoni per la prima volta dopo l'estate...ma se lo fa tutte le volte invece non è quello.
Comunque io, per evitare che la polvere entri dentro l'ampli, lo copro sempre...quando è spento.
@studiohifi ha scritto:
Inoltre, a differenza del tuo Marantz, l'hk può comandare le uscite A+B contemporaneamente solo con diffusori da 8 ohm.
Come ho già scritto anche sul mio Marantz, quando si utilizzano le uscite A+B, ti consigliano di usare solo diffusori da 8 ohm.

Comunque il tuo HK fa 80W su 8 ohm e probabilmente più di 100W su 4 ohm, di potenza ne hai da vendere...non credo che il tuo sia un problema, ma in effetti è curioso che con le vecchie casse scaldasse molto meno.

Per completare leggiti anche questi consigli del rassicurante L.C.:

Altra paranoia: l'ampli che scalda. L'amplificatore è un dispositivo elettronico che "amplifica", appunto, quindi è normale che scaldi un po' durante il funzionamento. A seconda dell'apparecchio, esso potrà scaldare moltissimo o quasi niente... questo non ha NULLA a che vedere con la qualità dell'apparecchio stesso.
Normalmente, tenere acceso un ampli per molte ore di seguito non causa alcun danno, né se questo stesse suonando Musica né se mancasse il segnale. L'unica precauzione, raccomandata da tutti i manuali d'uso, è quella di lasciare sempre un po' d'aria intorno all'apparecchio in modo che il raffreddamento possa avvenire COME PREVISTO dal costruttore.
È chiaro che se infilate l'ampli in uno spazio angusto dove non circola l'aria, esso si scalderà molto più del normale e questo non è certo un bene per la salute dei suoi circuiti. Sono normalmente sufficienti 5 cm di spazio sopra l'apparecchio per un funzionamento esente da problemi.
Per questa ragione (ed anche per tante altre) sarebbe meglio non mettere gli apparecchi HiFi uno sull'altro. Se proprio dovete, usate dei piedini che li distanzino uno dall'altro almeno un paio di cm e posizionate l'amplificatore in cima alla pila, sempre che sopra di lui ci sia aria sufficiente.
Altra precauzione che i possessori di amplificatori in classe A pura (non le sciocchezze tipo Classe A dinamica ecc.) conoscono bene è quella di evitare di lasciare l'ampli acceso senza Musica. Gli ampli in Classe A dissipano sempre il massimo della potenza, lasciarli accesi senza suonare può portare la temperatura degli stadi finali a valori eccessivi, visto che la dissipazione della potenza è massima negli stadi finali, non potendo essere - per così dire - scaricata sugli altoparlanti. In certi casi sono previste delle ventole per il raffreddamento interno forzato. Con un sistema siffatto non ci sono precauzioni particolari da osservare.
Parlavo di Classe A. Per capirci ancora meglio, gli amplificatori in classe A pura sono pochissimi, sono grossi, pesanti, scaldano moltissimo (tipo stufe) e costano molto di più dei colleghi "normali".
Tutti gli altri (Classe AA, classe AB, Super Classe AA, Classe A dinamica ecc.) NON SONO AMPLIFICATORI in classe A pura e pertanto non necessitano di questa piccola attenzione.

Fonte: http://www.tnt-audio.com

Fai le tue prove e poi facci sapere com'è andata. Wink

Tks!
Ho inserito dei piedini tra ampli e lettore cd e controllato tutti i cablaggi Suspect
Dopo circa due ore e trenta l'amplificatore è leggermente caldo, diciamo tiepido, al tatto!!!
La paranoia aveva preso il sopravvento...

studiohifi
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 15.04.13
Numero di messaggi : 1398
Provincia (Città) : Aosta
Impianto : O.o

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum