T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
» multipresa
Oggi alle 2:13 Da fritznet

» Consiglio ragionato per upgrade diffusori
Oggi alle 2:12 Da Nadir81

» Vendo Arcam rPlay Music Streamer [MI-CO-MB-LC]
Oggi alle 1:19 Da wings

» Quanto conta la posizione degli
Oggi alle 0:54 Da lello64

» Sostituzione puntina Pioneer PL-512X
Ieri alle 23:09 Da valterneri

» [MI-VA] Vendo Boston Acoustic M25
Ieri alle 23:07 Da frugolo80

» Kingrex T20 + PRE + PSU
Ieri alle 23:05 Da frugolo80

» Ottenere un canale mono da due stereo
Ieri alle 23:00 Da valterneri

» Connessione Pre Phono NAD PP2 e ampli
Ieri alle 22:51 Da valterneri

» ALIENTEK D8 [parte 2]
Ieri alle 21:36 Da kalium

» Amp valvolare Hirtel c70s
Ieri alle 21:05 Da Sirio

» Alimentatore lineare 12V
Ieri alle 19:04 Da fritznet

» Consiglio sostituzione lettre cd con nuova sorgente sacd/dsd
Ieri alle 18:11 Da Pinve

» Premplificatore Marantz PM14 e finale Quad 405
Ieri alle 18:06 Da mauro.f

» Canton Quinto 540 a 209 euro con garanzia
Ieri alle 13:27 Da lello64

» quattro chiacchere su finali Classe AB vs CLASSE D
Lun 18 Giu 2018 - 21:34 Da Pinve

» SCHIIt multibit ?
Lun 18 Giu 2018 - 21:28 Da Pinve

» Trasformare DVD in traccia audio
Lun 18 Giu 2018 - 21:16 Da SubitoMauro

» [Roma] Vendo cavi bilanciati XLR
Lun 18 Giu 2018 - 19:04 Da dsotm

» cronaca di un cambio testina annunciato
Lun 18 Giu 2018 - 16:03 Da Pinve

» un cinesino estremamente ben suonante
Lun 18 Giu 2018 - 13:24 Da Olegol

» (CB) vendo coppia di Canton Karat 930 dc nere
Lun 18 Giu 2018 - 12:09 Da pentrio

» Vendo SOtM tX-USBexp High End Audio External 2 Port USB Hub [MI-LC-MB-CO]
Lun 18 Giu 2018 - 2:08 Da wings

» Mi/MB Vendo cuffie Sony MDR 1A Hi Res 70 € + sped
Dom 17 Giu 2018 - 16:28 Da Roberto Mazzolini

» Nuovi cavi
Dom 17 Giu 2018 - 13:07 Da lello64

» aiuto trasformatore cinese
Sab 16 Giu 2018 - 20:50 Da corradofrontoni

» il DAC che mancava DAC YBA WD202
Ven 15 Giu 2018 - 23:08 Da yatahaze

» mi consigliate qualche programma per ascoltare musica per imac?
Ven 15 Giu 2018 - 14:13 Da potowatax

» (RE) Acuhorn Nero 125
Ven 15 Giu 2018 - 13:52 Da Gappone

» [CERCO] stand Solidsteel SS6
Ven 15 Giu 2018 - 9:04 Da crazyforduff

Statistiche
Abbiamo 11691 membri registrati
L'ultimo utente registrato è jimmix93

I nostri membri hanno inviato un totale di 814485 messaggi in 52891 argomenti
I postatori più attivi della settimana
lello64
 
Nadir81
 
giucam61
 
fritznet
 
Pinve
 
Olegol
 
SubitoMauro
 
nerone
 
antbom
 
valterneri
 

I postatori più attivi del mese
lello64
 
SubitoMauro
 
nerone
 
Nadir81
 
fritznet
 
antbom
 
sportyerre
 
mumps
 
giucam61
 
Pinve
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15631)
 
Silver Black (15543)
 
nd1967 (12810)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10302)
 
piero7 (9854)
 
fritznet (9614)
 
wasky (9229)
 

Chi è online?
In totale ci sono 21 utenti in linea: 1 Registrato, 0 Nascosti e 20 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

sportyerre

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale digg  Bookmarking sociale delicious  Bookmarking sociale reddit  Bookmarking sociale stumbleupon  Bookmarking sociale slashdot  Bookmarking sociale yahoo  Bookmarking sociale google  Bookmarking sociale blogmarks  Bookmarking sociale live      




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


Connettore di alimentazione t-amp...ma bello grosso?

Andare in basso

Connettore di alimentazione t-amp...ma bello grosso?

Messaggio  danilopace il Gio 2 Mag 2013 - 15:50

Ciao a tutti,
mi sto accingendo a costruirmi il t-slap...progettino facile facile direte....sì, ma a me piace complicarmi la vita...
Forse sto sovradimensionando, ma come cavetto di connessione della corrente continua tra alimentatore e t-amp ho scelto un 2x1,00mmq...
Il problema è che andando a saldare i poli l connettore jack lato t-amp, mi sono accorto che una volta stagnati e saldati sulle linguette metalliche del connettore, i due poli risultano molto vicini. Non si toccano, ma sono vicini.
Per sicurezza ho dato un giro di nastro isolante tra i due cavetti...ora però il tutto è un po' ciccio, e il connettore fatica a chiudersi....per farlo l'ho un po' forzato...Ho controllato con il tester ma non ci sono corti, però il dubbio mi assale, perchè ho paura che forzando l'avvitamento dell'involucro plastico sul jack, ho sicuramente grattato la guaina dei cavetti e l'isolante che ho messo io.

Vorrei chiedervi innanzitutto se sapete se esistono connettori di quel genere più grandi dello standard, e se sì, dove comprarli...

Se il tester mi dice che non ci sono cortocircuiti posso stare tranquillo o.....non si sa mai???

danilopace
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 06.11.10
Numero di messaggi : 1427
Località : Rimini
Provincia (Città) : Rimini
Impianto :
Spoiler:
Impianto principale
SORGENTI: CD Sony XE220, Logitech Squeezebox Classic
DAC: Wadia Digimaster X32
PRE: XINDAK XA3200 MkII mod. by Sonic Sound
FINALI: Quarter A Power Amp by Sonic Sound, Gainclone LM3875
DIFFUSORI: Indiana Line Tesi 560
CAVI DI POTENZA: Audioquest FLX-DB 14/4 biwire
CAVI DI SEGNALE: Mogami 2534 "Stentor"
CAVI DIGITALI: Mogami 2964, aeronautico in teflon

Impianto cuffie:
SORGENTE: Logitech Squeezebox Touch
DAC: Arcam rLink + T-SLAP a batteria
AMPLI: A1 Clone Gold con OPA Burr Brown 627
CUFFIE: Philips Fidelio X1
CAVO CUFFIE: Mogami by Portento Audio
CAVO USB: Mogami by Portento Audio a T per alimentazione separata
CAVO DIGITALE: Mogami 2964



Torna in alto Andare in basso

Re: Connettore di alimentazione t-amp...ma bello grosso?

Messaggio  Cella il Gio 2 Mag 2013 - 18:11

Esistono degli adattatori a vite che ti permettono di avere lato amplificatore la spina, lato alimentatore dei serragli a vite tipo mammut.

In effetti esageri inutilmente con la sezione del cavo; la soluzione è inserire un condensatore elettrolitico da flash in prossimità dell'utilizzatore finale, cioè dentro l'amplificatore e saldato il più vicino possibile all'integrato.

Cella
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 06.04.10
Numero di messaggi : 2715
Impianto : Trends TA-10.2
Kingrex T20U
Topping TP32
Muse MU-T15, MU-15 MK2
SMSL SA-36, SA-36A, SA-S1+, SA-S3+, SA-4S
Audiophonics T-amp, Yuanjing 20, Hlly Tamp-20
Dayton DTA-1, MOKS Fenice 20 MKTII

Torna in alto Andare in basso

Re: Connettore di alimentazione t-amp...ma bello grosso?

Messaggio  danilopace il Gio 2 Mag 2013 - 18:29

@Cella ha scritto:Esistono degli adattatori a vite che ti permettono di avere lato amplificatore la spina, lato alimentatore dei serragli a vite tipo mammut.

In effetti esageri inutilmente con la sezione del cavo; la soluzione è inserire un condensatore elettrolitico da flash in prossimità dell'utilizzatore finale, cioè dentro l'amplificatore e saldato il più vicino possibile all'integrato.

Ma...se io volessi realizzare l'alimentatore per un uso, diciamo così, universale....ovvero ci alimento quello che ho al momento, magari oggi un SA-S1....domani un TA2024 milanese Wink , in futuro un Trends....e quindi non volendo tutte le volte metter mano all'apparecchio in questione....come la risolvo? Non ho ben capito la questione degli adattatori, non ne ho mai visto (a parte i mammut, che però fanno schifo...)...

danilopace
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 06.11.10
Numero di messaggi : 1427
Località : Rimini
Provincia (Città) : Rimini
Impianto :
Spoiler:
Impianto principale
SORGENTI: CD Sony XE220, Logitech Squeezebox Classic
DAC: Wadia Digimaster X32
PRE: XINDAK XA3200 MkII mod. by Sonic Sound
FINALI: Quarter A Power Amp by Sonic Sound, Gainclone LM3875
DIFFUSORI: Indiana Line Tesi 560
CAVI DI POTENZA: Audioquest FLX-DB 14/4 biwire
CAVI DI SEGNALE: Mogami 2534 "Stentor"
CAVI DIGITALI: Mogami 2964, aeronautico in teflon

Impianto cuffie:
SORGENTE: Logitech Squeezebox Touch
DAC: Arcam rLink + T-SLAP a batteria
AMPLI: A1 Clone Gold con OPA Burr Brown 627
CUFFIE: Philips Fidelio X1
CAVO CUFFIE: Mogami by Portento Audio
CAVO USB: Mogami by Portento Audio a T per alimentazione separata
CAVO DIGITALE: Mogami 2964



Torna in alto Andare in basso

Re: Connettore di alimentazione t-amp...ma bello grosso?

Messaggio  Cella il Gio 2 Mag 2013 - 20:22

Utilizzi un cavo di sezione adatta al connettore, anche perché non ha nessun senso strafare. Se utilizzi un adattatore inserisci una resistenza parassita che potrebbe essere maggiore del vantaggio ottenuto aumentando la sezione del cavo.

Tieni presente infine che non tutti gli amplificatori hanno la stessa presa.

Cella
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 06.04.10
Numero di messaggi : 2715
Impianto : Trends TA-10.2
Kingrex T20U
Topping TP32
Muse MU-T15, MU-15 MK2
SMSL SA-36, SA-36A, SA-S1+, SA-S3+, SA-4S
Audiophonics T-amp, Yuanjing 20, Hlly Tamp-20
Dayton DTA-1, MOKS Fenice 20 MKTII

Torna in alto Andare in basso

Re: Connettore di alimentazione t-amp...ma bello grosso?

Messaggio  valterneri il Gio 2 Mag 2013 - 22:24

Non usare 2 fili grossi ma 4 più sottili e con poco spessore d'isolamento,
otterrai un filo più flessibile e più capace d'entrare nel foro tondo dello spinotto.
Se il filo rimane più flessibile sarà impossibile che il doppio rivestimento si laceri.
In commercio si trovano degli spinotti migliori, ma se questo tipo
di spinotto non l'avessero inventato sarebbe stato meglio!
avatar
valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 4006
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Torna in alto Andare in basso

Re: Connettore di alimentazione t-amp...ma bello grosso?

Messaggio  danilopace il Gio 2 Mag 2013 - 22:40

@valterneri ha scritto:Non usare 2 fili grossi ma 4 più sottili e con poco spessore d'isolamento,
otterrai un filo più flessibile e più capace d'entrare nel foro tondo dello spinotto.
Se il filo rimane più flessibile sarà impossibile che il doppio rivestimento si laceri.
In commercio si trovano degli spinotti migliori, ma se questo tipo
di spinotto non l'avessero inventato sarebbe stato meglio!

Grazie valterneri per il consiglio...
Tuttavia così a occhio ho l'impressione che 4 cavettini sottili siano abbiano comunque, insieme, una sezione maggiore di due grossi...Vedrò cosa posso fare...

danilopace
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 06.11.10
Numero di messaggi : 1427
Località : Rimini
Provincia (Città) : Rimini
Impianto :
Spoiler:
Impianto principale
SORGENTI: CD Sony XE220, Logitech Squeezebox Classic
DAC: Wadia Digimaster X32
PRE: XINDAK XA3200 MkII mod. by Sonic Sound
FINALI: Quarter A Power Amp by Sonic Sound, Gainclone LM3875
DIFFUSORI: Indiana Line Tesi 560
CAVI DI POTENZA: Audioquest FLX-DB 14/4 biwire
CAVI DI SEGNALE: Mogami 2534 "Stentor"
CAVI DIGITALI: Mogami 2964, aeronautico in teflon

Impianto cuffie:
SORGENTE: Logitech Squeezebox Touch
DAC: Arcam rLink + T-SLAP a batteria
AMPLI: A1 Clone Gold con OPA Burr Brown 627
CUFFIE: Philips Fidelio X1
CAVO CUFFIE: Mogami by Portento Audio
CAVO USB: Mogami by Portento Audio a T per alimentazione separata
CAVO DIGITALE: Mogami 2964



Torna in alto Andare in basso

Re: Connettore di alimentazione t-amp...ma bello grosso?

Messaggio  danilopace il Gio 2 Mag 2013 - 22:45

@Cella ha scritto:Utilizzi un cavo di sezione adatta al connettore, anche perché non ha nessun senso strafare. Se utilizzi un adattatore inserisci una resistenza parassita che potrebbe essere maggiore del vantaggio ottenuto aumentando la sezione del cavo.

Tieni presente infine che non tutti gli amplificatori hanno la stessa presa.

Cella scusa, ma a quest'ora della sera sono davvero cotto...mi sconsigli quindi l'adattatore?
Io pensavo di uscire dal connettore con un cavetto di piccola sezione, tipo 0,5mm, per pochi centimetri di lunghezza...poi potrei saldarci un connettore femmina di tipo più "comodo", e poi da lì, con il relativo connettore maschio, proseguire verso l'alimentatore con la sezione più grossa...che ne dici????

Altrimenti....per stare tranquillo, di che sezione posso fare il cavetto? 0,5mmq andrebbe bene?

danilopace
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 06.11.10
Numero di messaggi : 1427
Località : Rimini
Provincia (Città) : Rimini
Impianto :
Spoiler:
Impianto principale
SORGENTI: CD Sony XE220, Logitech Squeezebox Classic
DAC: Wadia Digimaster X32
PRE: XINDAK XA3200 MkII mod. by Sonic Sound
FINALI: Quarter A Power Amp by Sonic Sound, Gainclone LM3875
DIFFUSORI: Indiana Line Tesi 560
CAVI DI POTENZA: Audioquest FLX-DB 14/4 biwire
CAVI DI SEGNALE: Mogami 2534 "Stentor"
CAVI DIGITALI: Mogami 2964, aeronautico in teflon

Impianto cuffie:
SORGENTE: Logitech Squeezebox Touch
DAC: Arcam rLink + T-SLAP a batteria
AMPLI: A1 Clone Gold con OPA Burr Brown 627
CUFFIE: Philips Fidelio X1
CAVO CUFFIE: Mogami by Portento Audio
CAVO USB: Mogami by Portento Audio a T per alimentazione separata
CAVO DIGITALE: Mogami 2964



Torna in alto Andare in basso

Re: Connettore di alimentazione t-amp...ma bello grosso?

Messaggio  Cella il Gio 2 Mag 2013 - 22:53

No, non te lo consiglio, era l'unico modo per non cambiare cavo; io non mi imputerei nell'avere un unico cavo per tutti gli amplificatori, anche perché le prese hanno un punto centrale di due diametri diversi, 2,1 e 2,5.

Cella
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 06.04.10
Numero di messaggi : 2715
Impianto : Trends TA-10.2
Kingrex T20U
Topping TP32
Muse MU-T15, MU-15 MK2
SMSL SA-36, SA-36A, SA-S1+, SA-S3+, SA-4S
Audiophonics T-amp, Yuanjing 20, Hlly Tamp-20
Dayton DTA-1, MOKS Fenice 20 MKTII

Torna in alto Andare in basso

Re: Connettore di alimentazione t-amp...ma bello grosso?

Messaggio  valvolas il Gio 2 Mag 2013 - 22:57

isolare i due pin del connettore (tra loro) con guaina termorestringente nn ce la fai?Una volta scaldata il volume occupato diminuisce,avvolgendo pin e cavetto
ps mi pare che tra 0.50 e 1 mm facciano una sezione intermedia forse 0,75mm se esiste ancora.
avatar
valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Torna in alto Andare in basso

Re: Connettore di alimentazione t-amp...ma bello grosso?

Messaggio  Cella il Gio 2 Mag 2013 - 23:05

Devi tener presente che la sezione ha senso in funzione della lunghezza del cavo: per un metro va bene mezzo mm quadrato, anzi è più del doppio di quanto realmente necessario, ma generamente si usa questo sovradimensionamento.

Cella
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 06.04.10
Numero di messaggi : 2715
Impianto : Trends TA-10.2
Kingrex T20U
Topping TP32
Muse MU-T15, MU-15 MK2
SMSL SA-36, SA-36A, SA-S1+, SA-S3+, SA-4S
Audiophonics T-amp, Yuanjing 20, Hlly Tamp-20
Dayton DTA-1, MOKS Fenice 20 MKTII

Torna in alto Andare in basso

Re: Connettore di alimentazione t-amp...ma bello grosso?

Messaggio  valvolas il Gio 2 Mag 2013 - 23:17

@Cella ha scritto:Devi tener presente che la sezione ha senso in funzione della lunghezza del cavo: per un metro va bene mezzo mm quadrato, anzi è più del doppio di quanto realmente necessario, ma generamente si usa questo sovradimensionamento.

Quanto consuma quel ''mostro'' ? Perche' la domandona è questa,quasi tutti gli ampli commerciali (diciamo vintage che sn certo) hanno un bipolare da 0,75 forse 1 mm,se l'impianto di casa tua ha ,diciamo piu di 20 anni la lampadina che sta illuminandoti la stanza ora,ha un cavetto unipolare da 1mm.Le prese forse 2mm (dico forse perche' se sono antecedenti è da 1,5mm..) dove di solito uno attacca lavastoviglie lavatrice etc.. etc...
Certo la dispersione in dc è superiore alla ac,se ne era accorto anche edison Laughing Percio' aveva il pessimo vizio di fulminare cagnolini scimmie ed elefanti Suspect x dimostrare al pubblico la pericolosita' della ac che era la sua concorrente,e nn farsi togliere il monopolio della R.E.pero' qui parliamo di decine di cm mica di centrali elettriche da rigenerare.
avatar
valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Torna in alto Andare in basso

Re: Connettore di alimentazione t-amp...ma bello grosso?

Messaggio  danilopace il Gio 2 Mag 2013 - 23:22

@Cella ha scritto:No, non te lo consiglio, era l'unico modo per non cambiare cavo; io non mi imputerei nell'avere un unico cavo per tutti gli amplificatori, anche perché le prese hanno un punto centrale di due diametri diversi, 2,1 e 2,5.

Ok perfetto....ho capito!
E in effetti anche per questo motivo il cavo è terminato lato alimentatore con un XLR volante...così il cavo diventa staccabile e intercambiabile...!!!
Beh...visto che di cavo da 0,5 ne ho già in casa, magari userò quello...

danilopace
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 06.11.10
Numero di messaggi : 1427
Località : Rimini
Provincia (Città) : Rimini
Impianto :
Spoiler:
Impianto principale
SORGENTI: CD Sony XE220, Logitech Squeezebox Classic
DAC: Wadia Digimaster X32
PRE: XINDAK XA3200 MkII mod. by Sonic Sound
FINALI: Quarter A Power Amp by Sonic Sound, Gainclone LM3875
DIFFUSORI: Indiana Line Tesi 560
CAVI DI POTENZA: Audioquest FLX-DB 14/4 biwire
CAVI DI SEGNALE: Mogami 2534 "Stentor"
CAVI DIGITALI: Mogami 2964, aeronautico in teflon

Impianto cuffie:
SORGENTE: Logitech Squeezebox Touch
DAC: Arcam rLink + T-SLAP a batteria
AMPLI: A1 Clone Gold con OPA Burr Brown 627
CUFFIE: Philips Fidelio X1
CAVO CUFFIE: Mogami by Portento Audio
CAVO USB: Mogami by Portento Audio a T per alimentazione separata
CAVO DIGITALE: Mogami 2964



Torna in alto Andare in basso

Re: Connettore di alimentazione t-amp...ma bello grosso?

Messaggio  danilopace il Gio 2 Mag 2013 - 23:24

@valvolas ha scritto:
@Cella ha scritto:Devi tener presente che la sezione ha senso in funzione della lunghezza del cavo: per un metro va bene mezzo mm quadrato, anzi è più del doppio di quanto realmente necessario, ma generamente si usa questo sovradimensionamento.

Quanto consuma quel ''mostro'' ? Perche' la domandona è questa,quasi tutti gli ampli commerciali (diciamo vintage che sn certo) hanno un bipolare da 0,75 forse 1 mm,se l'impianto di casa tua ha ,diciamo piu di 20 anni la lampadina che sta illuminandoti la stanza ora,ha un cavetto unipolare da 1mm.Le prese forse 2mm (dico forse perche' se sono antecedenti è da 1,5mm..) dove di solito uno attacca lavastoviglie lavatrice etc.. etc...
Certo la dispersione in dc è superiore alla ac,se ne era accorto anche edison Laughing Percio' aveva il pessimo vizio di fulminare cagnolini scimmie ed elefanti Suspect x dimostrare al pubblico la pericolosita' della ac che era la sua concorrente,e nn farsi togliere il monopolio della R.E.pero' qui parliamo di decine di cm mica di centrali elettriche da rigenerare.

Beh, tu fai riferimento al cavo di alimentazione degli amplificatori "commerciali"...ma per la 220V?
Io sto parlando di corrente continua a 12V proveniente da una batteria, per alimentare un TA2024...
Penso proprio che, come dice Cella, 0,5mmq possano bastare...

danilopace
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 06.11.10
Numero di messaggi : 1427
Località : Rimini
Provincia (Città) : Rimini
Impianto :
Spoiler:
Impianto principale
SORGENTI: CD Sony XE220, Logitech Squeezebox Classic
DAC: Wadia Digimaster X32
PRE: XINDAK XA3200 MkII mod. by Sonic Sound
FINALI: Quarter A Power Amp by Sonic Sound, Gainclone LM3875
DIFFUSORI: Indiana Line Tesi 560
CAVI DI POTENZA: Audioquest FLX-DB 14/4 biwire
CAVI DI SEGNALE: Mogami 2534 "Stentor"
CAVI DIGITALI: Mogami 2964, aeronautico in teflon

Impianto cuffie:
SORGENTE: Logitech Squeezebox Touch
DAC: Arcam rLink + T-SLAP a batteria
AMPLI: A1 Clone Gold con OPA Burr Brown 627
CUFFIE: Philips Fidelio X1
CAVO CUFFIE: Mogami by Portento Audio
CAVO USB: Mogami by Portento Audio a T per alimentazione separata
CAVO DIGITALE: Mogami 2964



Torna in alto Andare in basso

Re: Connettore di alimentazione t-amp...ma bello grosso?

Messaggio  valvolas il Gio 2 Mag 2013 - 23:35

bhe certo che alimentavano la 220V quelli solo cosi potevi alimentarli,ma nn consumavano come un t-amp ma qualcosina di piu Hehe ,per valutare le sezioni devi sapere sempre il consumo in Ampere di quello che vuoi alimentare.E' vero che la dc ha piu dispersione della ac,(percio' sui tralicci enel ci passa AC e nn DC) ma qui sei a distanze ridicole,quindi io starei sullo 0,75 ma sei gia largo.Cmq sia prova con la guaina termo è un ottimo strumento di isolamento per le parti elettriche,sulle parti segnali invece si DOVREBBE usare tubetti di carta o tessile perchè non vibrano..O perlomeno cosi fanno da 100 anni a questa parte
avatar
valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Torna in alto Andare in basso

Re: Connettore di alimentazione t-amp...ma bello grosso?

Messaggio  valterneri il Ven 3 Mag 2013 - 0:12

Torno a replicare il mio consiglio dei quattro cavi

due cerchi inscritti in un cerchio occupano solo la metà precisa dell'area complessiva
quattro cerchi inscritti in un cerchio occupano invece due terzi dell'area complessiva
(33% in più)

a buon intenditor ....
avatar
valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 4006
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Torna in alto Andare in basso

Re: Connettore di alimentazione t-amp...ma bello grosso?

Messaggio  Cella il Ven 3 Mag 2013 - 1:20

La geometria non bara, però dipende anche dallo spessore delle guaine.

Ottimo suggerimento.

Cella
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 06.04.10
Numero di messaggi : 2715
Impianto : Trends TA-10.2
Kingrex T20U
Topping TP32
Muse MU-T15, MU-15 MK2
SMSL SA-36, SA-36A, SA-S1+, SA-S3+, SA-4S
Audiophonics T-amp, Yuanjing 20, Hlly Tamp-20
Dayton DTA-1, MOKS Fenice 20 MKTII

Torna in alto Andare in basso

Re: Connettore di alimentazione t-amp...ma bello grosso?

Messaggio  valterneri il Ven 3 Mag 2013 - 10:07

@Cella ha scritto:... però dipende anche dallo spessore delle guaine.
Giusto, il mio consiglio è quello di usare fili molto flessibili con guaine di
spessore moderato.
Saldare, attorcigliare (moderatamente)
e spalmare di silicone i due centimetri terminali.
(riavvitare il connettore solo a silicone asciutto)
Il silicone ferma i quattro fili senza fare spessore e crea una specie
di manicotto d'uscita.
La guaina termorestringente che di solito usate ha il difetto di essere rigida
e di rubare spessore.
Può essere però usata ad anellini nel tragitto del filo e dentro l'XLR.
avatar
valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 4006
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Torna in alto Andare in basso

Re: Connettore di alimentazione t-amp...ma bello grosso?

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum