T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Sondaggio

Ti piace il nuovo stile del T-Forum?

51% 51% [ 73 ]
49% 49% [ 70 ]

Totale dei voti : 143

Ultimi argomenti
» ALIENTEK D8 [parte 2]
Ieri alle 23:34 Da Alessandro Smarrazzo

» INDIPENDENTEMENTE DALLA CLASSE DI FUNZIONAMENTO ...
Ieri alle 23:30 Da uncletoma

» Collegamento tra sorgenti digitali
Ieri alle 23:28 Da giucam61

» Messaggi Privati
Ieri alle 21:00 Da lello64

» volumio
Ieri alle 20:57 Da pigno

» Alimentatore Lineare Audiophonics per RaspBerry PI 3 B
Ieri alle 19:02 Da Adr2016

» casse per PC
Ieri alle 17:53 Da Kha-Jinn

» Il mio angolo e non solo
Ieri alle 17:16 Da SubitoMauro

» aiuto miglioramento sala d'ascolto
Ieri alle 16:41 Da gubos

» Upgrade pre-phono
Ieri alle 15:35 Da Curelin

» POPU VENUS
Ieri alle 14:10 Da lello64

» La mia opinione sul tpa3116
Ieri alle 13:09 Da kalium

» Quali diffusori ?
Ieri alle 12:30 Da nerone

» consiglio cuffia chiusa di ogni marca
Ieri alle 11:33 Da iceman

» nad c326bee - opinioni
Ieri alle 10:21 Da giucam61

» LECTOR
Ieri alle 8:42 Da gigetto

» Bit non-perfect
Ieri alle 0:21 Da fritznet

» Trovatemi un DAC
Sab 24 Giu 2017 - 23:32 Da Calbas

» i misteri sono tanti: io ne ho uno nuovo penso!
Sab 24 Giu 2017 - 23:16 Da Calbas

» Dual1019 testina rotta
Sab 24 Giu 2017 - 20:00 Da solitario

» Consiglio sull usato
Sab 24 Giu 2017 - 19:56 Da Gabrielefenu

» giradischi
Sab 24 Giu 2017 - 18:00 Da solitario

» [VENDO] Amplificatore finale Nad 2700 Thx. Appena revisionato
Sab 24 Giu 2017 - 16:40 Da alfarome

» COMPONENTI PER PICCOLO IMPIANTO...CHI MI AIUTA?
Sab 24 Giu 2017 - 15:11 Da BullNorris

» Marantz 1040 verso Alientek D8
Sab 24 Giu 2017 - 14:47 Da nerone

» Dynavoice SA3300
Sab 24 Giu 2017 - 13:22 Da giit141

» Denon Pma50 o tengo L'Alientek D8?
Sab 24 Giu 2017 - 8:06 Da gigetto

» Alimentatore lineare 12-15V - consigli?
Sab 24 Giu 2017 - 0:21 Da Calbas

» Lettore CD usato
Ven 23 Giu 2017 - 23:37 Da giucam61

» Consigli per nuovo impianto Hi-Fi
Ven 23 Giu 2017 - 23:32 Da giucam61

Statistiche
Abbiamo 10865 membri registrati
L'ultimo utente registrato è franc-1910

I nostri membri hanno inviato un totale di 789169 messaggi in 51240 argomenti
I postatori più attivi della settimana
giucam61
 
dinamanu
 
nerone
 
lello64
 
mumps
 
CHAOSFERE
 
chris75
 
silver surfer
 
Nadir81
 
fritznet
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19630)
 
schwantz34 (15508)
 
Silver Black (15460)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10261)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (9062)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 49 utenti in linea: 3 Registrati, 1 Nascosto e 45 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

dinamanu, domar, fritznet

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


Indiana line musa le nuove Arbour?

Pagina 3 di 3 Precedente  1, 2, 3

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Indiana line musa le nuove Arbour?

Messaggio  gianlu71 il Mer 11 Nov 2009 - 17:11

@Andrea Gianelli ha scritto:
@Skywalker ha scritto:E' una soluzione innovativa e interessante cmq..
Appunto, la bontà di tale soluzione sta proprio nel fatto che, senza richiedere ulteriori complicazioni del filtro rispetto agli altri due vie e mezzo della casa, garantisce (almeno a livello teorico) una gamma media neutra e corretta, unendo i vantaggi della sospensione pneumatica a quelli del bass-reflex, appunto usato solo laddove effettivamente ha ragion d'essere: le ultrabasse, a differenza di tutto ciò che si sente quasi esclusivamente con le orecchie (dagli 80-100 Hz in su), non richiedono particolare precisione ma quasi esclusivamente un sufficiente spostamento d'aria, fisicamente impossibile con sistemi chiusi relativamente compatti e trasduttori di piccolo diametro.

mi ero perso questa discussione...e leggendola mi è caduta l'attenzione su questo.
è una soluzione interessante ma non certo innovativa.
per quello che so io ce ne sono parecchie di 3 vie dove il medio è in cassa chiusa e il basso in reflex.
anche nelle mie syntar 300 è stata adottata questa soluzione...e sono decisamente più vecchie delle musa Smile
avatar
gianlu71
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 28.07.09
Numero di messaggi : 512
Località : arezzo
Impianto : work in progress

Tornare in alto Andare in basso

Re: Indiana line musa le nuove Arbour?

Messaggio  Andrea Gianelli il Mer 11 Nov 2009 - 17:12

@ITACA ha scritto:
@Andrea Gianelli ha scritto:
Condivido l'ultima riflessione e in merito colgo l'occasione per esternare un paio di mie perplessità in merito, con riferimento a quanto emerso in diversi post:
1) se le Indiana Line suonavano molto meglio, perchè sono state rimpiazzate dalle Wharfedale?
2) quegli 80 cm dalla parete di fondo nel posizionamento delle Musa, qualora fossero necessari per un buon equilibrio timbrico, ne renderebbero impossibile la compatibilità con la maggioranza degli ambienti domestici, anche se grandi.
Ho comprato prima le whaferdale e poi le arbour 5.04.
quindi ho rimpiazzato le whaferdale.
le musa nel mio ambiente se messe troppo vicine alla parete i bassi prendono il predominio sul resto
Grazie per la precisazione: l'ultima informazione è particolarmente preziosa e dovrebbe essere a mio avviso segnalata al produttore, in modo che tenga in maggior considerazione quello che dovrebbe essere un requisito base di un diffusore home hi-fi, ossia la sua facile collocazione in ambiente domestico.
In proposito colgo ancora una volta l'occasione per suggerire a tutti la lettura dell'ultimo editoriale di Lucio Cadeddu, oltre ovviamente a ringraziare te per la celere risposta al mio quesito.
avatar
Andrea Gianelli
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 12.07.08
Numero di messaggi : 2608
Località : S. Pietro all'Olmo
Occupazione/Hobby : Consulente
Provincia (Città) : Milano
Impianto : Lettore Philips CD460, amplificatore "BeoAffordable" (con modulo Bang&Olufsen ICEpower 50ASX2 e pre phono/linea integrati by Camillo Gianelli), diffusori a sospensione pneumatica Boston Acoustics T-930 "improved" con woofer Indiana Line W20.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Indiana line musa le nuove Arbour?

Messaggio  plata90 il Mer 7 Apr 2010 - 18:04

Ciao a tutti sono nuovo del forum Smile
Volevo avere un parere su un confronto tra arbour 5.02 e musa 505.
Le arbour le ho tutt'ora ma le intendo vendere: trovo innaturale l'effetto loudness, i mediobassi assenti e gli alti troppo enfatizzati e per niente vellutati. Le musa le ho ascoltate un paio di mesi fa

- bassi più rimbombanti sulle arbour
- bassi molto più lineari e controllati sulle musa

- medi impastati sulle arbour
- medi più dettagliati e corposi sulle musa

- acuti identici su entrambe, forse più vellutati sulle musa. Le arbour invece tendono a gracchiare e ad avere un suono frizzante in alto.

I mediobassi sono quasi identici su entrambe (le musa mantengono un po' l'effetto loudness se non erro)

Confermate? Very Happy
avatar
plata90
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 07.04.10
Numero di messaggi : 7
Località : Trieste
Impianto : Indiana Line arbour 5.02 - C.4 - Bose XL1000
Pioneer VSX-1019AH-K

Tornare in alto Andare in basso

Re: Indiana line musa le nuove Arbour?

Messaggio  Silver Black il Gio 8 Apr 2010 - 3:27

gigi123 ha scritto:Ciao a tutti sono nuovo del forum Smile
Volevo avere un parere su un confronto tra arbour 5.02 e musa 505.
Le arbour le ho tutt'ora ma le intendo vendere: trovo innaturale l'effetto loudness, i mediobassi assenti e gli alti troppo enfatizzati e per niente vellutati. Le musa le ho ascoltate un paio di mesi fa

- bassi più rimbombanti sulle arbour
- bassi molto più lineari e controllati sulle musa

- medi impastati sulle arbour
- medi più dettagliati e corposi sulle musa

- acuti identici su entrambe, forse più vellutati sulle musa. Le arbour invece tendono a gracchiare e ad avere un suono frizzante in alto.

I mediobassi sono quasi identici su entrambe (le musa mantengono un po' l'effetto loudness se non erro)

Confermate? Very Happy

Rispondere qui:
http://www.tforumhifi.com/diffusori-f7/arbour-502-vs-musa-505-t8080.htm

_________________
T-Forum, non solo classe T.
www.tforumhifi.com

Se ti piace la fotografia iscriviti a Lucegrafia, il forum di Fotografia per veri appassionati!
"Una fotografia prima la senti, poi la vedi". (Fabrizio Guerra, fotografo)
www.lucegrafia.net
avatar
Silver Black
Amministratore
Amministratore

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 15460
Località : Veneto, Italia
Occupazione/Hobby : Software developer - Istruttore di Muay Thai
Provincia (Città) : Vicenza (Bassano del Grappa)
Impianto :
Spoiler:
Impianto: ampli: VirtueTwo.2 + JT Dynamic Power Supply (30V, 10A, 300W); diffusori: Proson Conquest 6030 MKII; sorgente: Oppo DV970; cavi segnale: Monster Cable MKII; cavi potenza: Qed Micro






http://www.silvercybertech.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Indiana line musa le nuove Arbour?

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 3 Precedente  1, 2, 3

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum