T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
» dac o scheda audio per pc
Oggi alle 19:39 Da Kha-Jinn

» quale genere di musica ?
Oggi alle 19:39 Da joe1976

» Cavi segnale rca tra JIB Sapphire vs Mogami Neglex W2497 vs Wireworld Luna 7
Oggi alle 19:34 Da mumps

» Migliorare il Pro-ject DEBUT III carbon DC...
Oggi alle 19:16 Da giucam61

» cosa manca....il giradischi!
Oggi alle 19:08 Da athxp

» Indiana Line Diva 552 (VT)
Oggi alle 19:07 Da mumps

» Monitor Audio vs Dali
Oggi alle 19:01 Da Kha-Jinn

» Giradischi Pioneer PL-30-K - collegamento con casse attive
Oggi alle 18:28 Da valterneri

» Cambridge Audio Dac Magic 100
Oggi alle 17:42 Da Masterix

» * QUESITO: Ampli valvola con Trasformatore uscita insolito
Oggi alle 16:51 Da giorgibe

» ciò solo 200 euri.... le scinte e il cinesino.... oppure...
Oggi alle 16:35 Da Kha-Jinn

» (Bo) Gustard x20 usb
Oggi alle 16:24 Da gubos

» ampli sovraddimensionato rispetto alle casse
Oggi alle 16:14 Da velelfo

» dipolo glass by Gaddari
Oggi alle 15:52 Da giucam61

» Un emozionante spettacolo su Beethoven a Milano
Oggi alle 14:03 Da Zio

» Cavi XLR, massa si o no?
Oggi alle 12:15 Da Masterix

» Nuova testina (Nagaoka / Audio Technica) o no?!
Oggi alle 11:08 Da sylvianist

» DAC Raspberry in sostituzione ad Echo Audiofire2 per musica liquida
Oggi alle 10:21 Da alexdz

» mi manca solo il giradischi :(
Oggi alle 10:21 Da fabio.n

» amplificazione valvolare
Oggi alle 0:21 Da dinamanu

» Belden 9497
Oggi alle 0:02 Da kalium

» consiglio su acquisto diffusori a torre
Ieri alle 23:58 Da dieggs

» Diffusori Vintage per ampli marantz pm 6006
Ieri alle 23:50 Da supercoz

» Confronto preampli a valvole
Ieri alle 23:43 Da dinamanu

» Marantz pm 5005 e marantz pm 6005
Ieri alle 21:54 Da daniele

» La vostra ultima esperienza di ascolto (impianti)
Ieri alle 20:23 Da Fedor il mago

» consiglio su nuovi vinili 180g e ristampe
Ieri alle 19:14 Da mumps

» handshell completa giradischi Sony PS LX 3
Ieri alle 19:11 Da mistervolt

» Funzionamento Giradischi Dual 1224 - Non si sente
Ieri alle 13:30 Da lello64

» Denon PMA-700z
Ieri alle 12:34 Da solitario

Statistiche
Abbiamo 11236 membri registrati
L'ultimo utente registrato è compagniacdelia

I nostri membri hanno inviato un totale di 802772 messaggi in 52023 argomenti
I postatori più attivi della settimana
giucam61
 
lello64
 
mumps
 
albertob
 
fabio.n
 
Kha-Jinn
 
dinamanu
 
Masterix
 
enrico massa
 
valterneri
 

I postatori più attivi del mese
giucam61
 
lello64
 
Masterix
 
mumps
 
dinamanu
 
joe1976
 
nerone
 
ftalien77
 
pim
 
Kha-Jinn
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15534)
 
Silver Black (15495)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10275)
 
piero7 (9854)
 
fritznet (9309)
 
wasky (9229)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 80 utenti in linea: 8 Registrati, 1 Nascosto e 71 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Aceking, albertob, Cikko, joe1976, Kha-Jinn, lello64, mumps, timido

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale digg  Bookmarking sociale delicious  Bookmarking sociale reddit  Bookmarking sociale stumbleupon  Bookmarking sociale slashdot  Bookmarking sociale yahoo  Bookmarking sociale google  Bookmarking sociale blogmarks  Bookmarking sociale live      




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


Pilotare più amplificatori con un preamplificatore

Pagina 3 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Pilotare più amplificatori con un preamplificatore

Messaggio  ideafolle il Gio 25 Apr - 23:05

@valterneri ha scritto:
@ideafolle ha scritto:.. non sei stato molto attento .. prova a rilege da capo che cie la puoi fare ..
Ho provato a rileggere, ma la mia buona volontà è terminata quando ho
letto il consiglio di un trasformatore da 50W per un consumo prevedibile inferiore a 3.
Vi ricordo che se l'alimentazione è stabilizzata
nessun circuito vede la corrente che non consuma!
guarda se lo dici tu ai perfettamente ragione non ci avevo penzato Suspect ...io a sto punto mi arrendo..... addio mondo crudele Suicide Goodbye
avatar
ideafolle
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 20.02.12
Numero di messaggi : 5429
Località : vicini.... vIcini
Occupazione/Hobby : contare gli eu.
Provincia (Città) : SON CHI' ....NE'
Impianto : ......... VEDI AVATAR.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pilotare più amplificatori con un preamplificatore

Messaggio  emmeci il Gio 25 Apr - 23:16

@ideafolle ha scritto:
@valvolas ha scritto:Atzz zio che trattativa feroce..Tu in Borsa dovevi stare a giocare sullo spread che si alza e si abbassa Laughing dai va bene mezzo salame e gli orecchini che fa l'esimio e i suoi disergni colorati a pastello (hai visto mai che diventa famoso) come gadget della premiata ditta
ps che cavolo è la monachina????? Laughing

amauri e me fai specie che non sai che e' la monachina! Mmm boo! mo lo chedo e poi te lo dico
Suspect che fosse uno schema nuovo lol! lol! e magari ricamato a mano dalle sapienti mani di qualche guru' lol! lol! mauro che cie nascondi? lol! lol!

Suspect Ma come ve li infilate gli orecchini ai lobi la sera quando uscite a fare le .... paaazzzze???? Laughing Hehe Quel gancetto si chiama "monachina"!!! Io lo so ' bene perchè ne ho comprate un paio di mila in argento rodiato! Mbe... le ho saldate tutte insieme e ci ho fatto dei cavi (segnale/potenza fate voi tanto è uguale!), che quando li attacchi il palcoscenico si allarga così tanto che... i vicini chiamano i Carabinieri per occupazione abusiva di appartamento!!! Laughing Hehe
Notte...
Mauro
avatar
emmeci
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 11.10.10
Numero di messaggi : 5599
Occupazione/Hobby : Musica, Natura, Fotografia
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Miliardi di elettroni che agitandosi... fanno musica!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pilotare più amplificatori con un preamplificatore

Messaggio  mau749 il Ven 26 Apr - 0:47

@valterneri ha scritto:
.....................
Ho provato a rileggere, ma la mia buona volontà è terminata quando ho
letto il consiglio di un trasformatore da 50W per un consumo prevedibile inferiore a 3.
Vi ricordo che se l'alimentazione è stabilizzata
nessun circuito vede la corrente che non consuma!

... magari se avessi continuato a leggere avresti anche scoperto che nessuno, almeno se la memoria non m'inganna, ha mai parlato di alimentazioni stabilizzate che, di solito, suonano da schifo... almeno se uno ha un po' d'orecchio per sentirlo...

Si è invece lavorato molto proprio sull'alimentazione che, come immagino saprai, è parte integrante e fondamentale del circuito vero e proprio e che appunto per questo motivo suona anch'essa.

Forse non hai nemmeno compreso fino in fondo il motivo per il quale quel pre si chiama Minimalist e che la sfida era proprio quella di ricavare il massimo possibile delle prestazioni da "quattro componenti in croce"...

Si può far di meglio...?... certamente si... ma vedi, per noi questo non è un mestiere ma puro, semplice e sano divertimento e nel contempo anche un modo per scambiarci idee, opinioni, impressioni, suggerimenti, in altre parole condividere... perché nessuno di noi è depositario di alcuna verità assoluta, te compreso.

_________________
Ciao, Maurizio
"... non è importante il colore del gatto... l'importante è che prenda i topi!"
avatar
mau749
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione

Data d'iscrizione : 08.01.12
Numero di messaggi : 987
Località : ROCCASECCA (FR)
Occupazione/Hobby : ingegnere progettista strutturale/musica e fotografia
Provincia (Città) : tendenzialmente ottimista
Impianto : dual mono SE 300B, dual mono PP 6B4G, dual mono PP EL34, fullrange Fostex Fe126 backhorn e tanto altro...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pilotare più amplificatori con un preamplificatore

Messaggio  valvolas il Ven 26 Apr - 2:46

Se prendi qlc manuale degli anni 70,ti accorgi che una cosa accomuna un po tutte le marche NON hanno quasi mai alimentazioni stabilizzate,è il motivo è che le stabilizzate suonano nn male...peggio.Ma qui stiamo parlando di audio non di circuiti digitali bennteso.Sul motivo che induceva i jap a infilare 20 transistor x canale,quando ne bastavano 2 la mia (non poi tanto solo mia) personalissima opinione e' che quelli (i jap) i componenti se li facevano in casa,e le motivazioni erano che davano lavoro alle proprie aziende visto che era (e forse è) il paese paradossalmente piu colletivista del mondo,e all'epoca a consumo interno pari a quasi zero.In seconda analisi ''farcendo'' di trensistor giustificavano il costo di uno stipendio medio di un'operaio/impiegato europeo/usa che non aveva l'impressione di acquistare una ben suonante ma quasi vuota scatola.Terzo ma non ultimo davano una bella pennellata ''di colore'' al suono che all'epoca era molto ''in''.Non è che un progettista Jap fosse piu somaro di noi semplicemente se avesse fatto un ampli ben suonante con 1 o 2 transistor x canale (sapeva benissimo quello che doveva fare),il giorno successivo tornando in ufficio il suo oscilloscopio il suo normografo e la tazza del the sasebbero stati in una bella scatola di cartone in qlc altro lontano paese asiatico.Semplicemente perchè contrario alla politica aziendale.Se qualcuno trova fantasiosa la mia opinione se andando a un fiera dell'Hi end come è capitato a me solo 2 mesi fa,vedesse il tipo che vende a ''soli'' 18.000 euro (si avete letto bene gli zeri) un aggeggio pneumatico a (mi pare ) aria compressa che nn fa vibrare il giradischi e ,mentre ne spiega le caratteristiche l'imbonitore prende a martellate il tavolo (non sto scherzando è reale la cosa).Troverebbe meno fantasiosa la mia spiegazione,che i jap nella logica nazionale loro del ''teniamo tutti famiglia'' mettevano qualche transistors in piu del dovuto,considerato quello che ''spingono'' questi moderni ''professionisti'' dell Hi Fi. Mha...quanto danno faceva poi,il povero progettista ''san'' che si guadagnava da vivere,e si teneva il posto all'akai con qualche buon moltiplicatore sul lato di alimentazione e poi una sequela di componenti che rigiravano in tondo tra il pre e il finale,nella piu perfetta inutilita' concreta?
avatar
valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pilotare più amplificatori con un preamplificatore

Messaggio  valterneri il Ven 26 Apr - 8:59

L'insetto è già in fase di costruzione,
lo vedrete tra non poco perché non ho tempo libero.
avatar
valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 3810
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pilotare più amplificatori con un preamplificatore

Messaggio  ideafolle il Ven 26 Apr - 9:25

@emmeci ha scritto:
@ideafolle ha scritto:

amauri e me fai specie che non sai che e' la monachina! Mmm boo! mo lo chedo e poi te lo dico
Suspect che fosse uno schema nuovo lol! lol! e magari ricamato a mano dalle sapienti mani di qualche guru' lol! lol! mauro che cie nascondi? lol! lol!

Suspect Ma come ve li infilate gli orecchini ai lobi la sera quando uscite a fare le .... paaazzzze???? Laughing Hehe Quel gancetto si chiama "monachina"!!! Io lo so ' bene perchè ne ho comprate un paio di mila in argento rodiato! Mbe... le ho saldate tutte insieme e ci ho fatto dei cavi (segnale/potenza fate voi tanto è uguale!), che quando li attacchi il palcoscenico si allarga così tanto che... i vicini chiamano i Carabinieri per occupazione abusiva di appartamento!!! Laughing Hehe
Notte...
Mauro
ciao maure . Crazy ma a me mica me lo avevi detto che i cavi li avevi fatti cosi! mi hai cosigliato
di farli con i cavi di acciaio da 4 rivestiti in plastica (per capirci quelli per stende i panni)..... e non ti nascondo che vanno veramente bene ,sciena molto ampia, profondita veramente spetacolare ,per poi non parlare del detaglio ...favoloso So in love sono molto soddisfatto .ma vorei provare pure a farli come hai fatto tu! che perfavote mi mandetesti il disegno di come sono montati! lol!
grazie in anticipo Oki
avatar
ideafolle
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 20.02.12
Numero di messaggi : 5429
Località : vicini.... vIcini
Occupazione/Hobby : contare gli eu.
Provincia (Città) : SON CHI' ....NE'
Impianto : ......... VEDI AVATAR.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pilotare più amplificatori con un preamplificatore

Messaggio  ideafolle il Ven 26 Apr - 9:38

@Mr Phil ha scritto:
@valterneri ha scritto:
Bello! Molto magro, mi ricorda l'infanzia! Ma a che serve? Lo costruirò!

Bho!!! Hehe Forse per fare accendere le luci allo xenon non so. Io ci ascolto la musica e funziona sai.
ciao phil Laughing ho scoperto un altro modo di usarlo Hehe Hehe Hehe Hehe ho capito che funziona pure da acendigas Laughing Laughing scoperto per caso maaaaaa FUNZIONA!!!!! Laughing
avatar
ideafolle
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 20.02.12
Numero di messaggi : 5429
Località : vicini.... vIcini
Occupazione/Hobby : contare gli eu.
Provincia (Città) : SON CHI' ....NE'
Impianto : ......... VEDI AVATAR.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pilotare più amplificatori con un preamplificatore

Messaggio  emmeci il Ven 26 Apr - 10:13

@ideafolle ha scritto:
ciao maure . Crazy ma a me mica me lo avevi detto che i cavi li avevi fatti cosi! mi hai cosigliato
di farli con i cavi di acciaio da 4 rivestiti in plastica (per capirci quelli per stende i panni)..... e non ti nascondo che vanno veramente bene ,sciena molto ampia, profondita veramente spetacolare ,per poi non parlare del detaglio ...favoloso So in love sono molto soddisfatto .ma vorei provare pure a farli come hai fatto tu! che perfavote mi mandetesti il disegno di come sono montati! lol!
grazie in anticipo Oki

Suspect A parte il fatto che ti avevo ben spiegato che l'aumento complessivo della "scena" era strettamente legato al numeri di calzini e boxer che ci appendevi! Hehe I segreti del cavo con le "monachine" sono da custodire gelosamente e da affidare a trattativa strettamente privata! Cool
Poi al momento c'ho un sacco da fa', debbo reperire una bella quantità di led rossi da 3mm per fare quel mitico "minestrone primavera" che ce piace tanto!! Hehe Laughing
Mauro
avatar
emmeci
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 11.10.10
Numero di messaggi : 5599
Occupazione/Hobby : Musica, Natura, Fotografia
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Miliardi di elettroni che agitandosi... fanno musica!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pilotare più amplificatori con un preamplificatore

Messaggio  valterneri il Ven 26 Apr - 10:59

Cercate d'esser seri! Quale dei due mi consigliate di fare?



e ho una domanda: che impedenza d'ingresso e di uscita ha il secondo schema?
avatar
valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 3810
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pilotare più amplificatori con un preamplificatore

Messaggio  emmeci il Ven 26 Apr - 11:16

@valterneri ha scritto:Cercate d'esser seri! Quale dei due mi consigliate di fare?



e ho una domanda: che impedenza d'ingresso e di uscita ha il secondo schema?

Sicuramente il primo, come potrai ben notare i valori di polarizzazione più alti garantiscono una impedenza di ingresso più alta (modifica proposta da mau749). Il secondo ha anche un errore di "battitura" perchè MPSA92 in realtà è un PNP e non un NPN. Se invece di 18V glie ne dai 24, secondo me... meglio.
Ciao Mauro
avatar
emmeci
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 11.10.10
Numero di messaggi : 5599
Occupazione/Hobby : Musica, Natura, Fotografia
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Miliardi di elettroni che agitandosi... fanno musica!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pilotare più amplificatori con un preamplificatore

Messaggio  valterneri il Ven 26 Apr - 11:38

se son fiori fioriranno
avatar
valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 3810
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pilotare più amplificatori con un preamplificatore

Messaggio  emmeci il Ven 26 Apr - 11:50

@valterneri ha scritto:se son fiori fioriranno

E se son cachi... Mmm Laughing

avatar
emmeci
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 11.10.10
Numero di messaggi : 5599
Occupazione/Hobby : Musica, Natura, Fotografia
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Miliardi di elettroni che agitandosi... fanno musica!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pilotare più amplificatori con un preamplificatore

Messaggio  valterneri il Ven 26 Apr - 11:54

@emmeci ha scritto:E se son cachi... Mmm Laughing
son cacchi vostri!
avatar
valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 3810
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pilotare più amplificatori con un preamplificatore

Messaggio  ideafolle il Ven 26 Apr - 12:51

@valterneri ha scritto:Cercate d'esser seri! Quale dei due mi consigliate di fare?



e ho una domanda: che impedenza d'ingresso e di uscita ha il secondo schema?

Crazy cierto che e' un bel dilemma su quale fare Mmm bisogna study a fondo Muble
ps Mmm ciercare di essere seri....e' na parola Hehe Hehe Suspect ma forze gia lo siamo Laughing Laughing
avatar
ideafolle
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 20.02.12
Numero di messaggi : 5429
Località : vicini.... vIcini
Occupazione/Hobby : contare gli eu.
Provincia (Città) : SON CHI' ....NE'
Impianto : ......... VEDI AVATAR.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pilotare più amplificatori con un preamplificatore

Messaggio  valvolas il Ven 26 Apr - 13:07

@valterneri ha scritto:
@emmeci ha scritto:E se son cachi... Mmm Laughing
son cacchi vostri!


brrrrrrrrrrrrrrrrrrrrr che brividi....E' un deja vu vissuto tante volte Hehe Hehe Speriamo arrivino schemi foto e roba CONCRETA che suoni bene,ti consiglio di togliere quello zener che metterai sull'alimentazione o suonera' come una radiolina di mediaworld...Aspettiamo con ansia per prendere appunti,hai visto mai che qualcuno finalmente ha trovato cose che suonano meglio delle ns..
avatar
valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pilotare più amplificatori con un preamplificatore

Messaggio  valterneri il Ven 26 Apr - 13:25

La mia domanda era una trappola, ma non è riuscita,
so leggere bene gli schemi e gli errori li vedo da lontano.
Per farvi contenti non stabilizzerò nulla,
ma sapete spiegarmi perchè l'alimentazione stabilizzata farebbe suonar male
quel circuito?

ciao Emmeci,
guardando i cacchi vari mi è caduto l'occhio sul magico numero 126 e ho visto
il tuo stereo:
B&W 802 prima serie - Yamaha A700 - Thorens TD 126 MKII - SME 3009 S2
Grado Gold - Nakamichi CDP/4 - Teac Z5000
Complimenti per le scelte!
(la Grado Gold non è all'altezza del resto)

Però lo Yamaha ha il pre con alimentazione stabilizzata,
pre phono con rete in controreazione e quanti semiconduttori?
Che facciamo, lo buttiamo via?
avatar
valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 3810
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pilotare più amplificatori con un preamplificatore

Messaggio  valvolas il Ven 26 Apr - 13:51

@valterneri ha scritto:La mia domanda era una trappola, ma non è riuscita,
so leggere bene gli schemi e gli errori li vedo da lontano.
Per farvi contenti non stabilizzerò nulla,
ma sapete spiegarmi perchè l'alimentazione stabilizzata farebbe suonar male
quel circuito?

Non sta scritto sul Milmann,ma se vuoi una dozzina di manuali di ampli scoprirai che dall'entry level in poi,di qls marca le alimentazioni NON sono stabilizzate,è tutto qui il segreto che fa abbassare le orecchie di tanta gente incredula ai raduni...
Non è questo schema che nn suona bene con la stabilizzata,sono tutti gli schemi in classe A e secondo me anche AB che suonano meglio senza.Quindi togli quello zener che stavi pensando di mettere sul transistor dopo i caps di ripple,e dividi in due le alimentazioni x ramo,il Millmann anche di questa cosa nn fa menzione,e credo neanche gli esami di elettronica 1 o 2 alla facoltà di Ingegneria i manuali (a leggerli) si...
ps visto che presumo nn sei un jap e nn ti serve sponsorizzare le ditte produttrici di componenti uno al max sue transistor x canale ti daranno delle sorprese.
@esimio voglio anche io le monachine sui cavi mai piu senza!!!
avatar
valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pilotare più amplificatori con un preamplificatore

Messaggio  emmeci il Ven 26 Apr - 14:07

@valterneri ha scritto:La mia domanda era una trappola, ma non è riuscita,
so leggere bene gli schemi e gli errori li vedo da lontano.
Per farvi contenti non stabilizzerò nulla,
ma sapete spiegarmi perchè l'alimentazione stabilizzata farebbe suonar male
quel circuito?

ciao Emmeci,
guardando i cacchi vari mi è caduto l'occhio sul magico numero 126 e ho visto
il tuo stereo:
B&W 802 prima serie - Yamaha A700 - Thorens TD 126 MKII - SME 3009 S2
Grado Gold - Nakamichi CDP/4 - Teac Z5000
Complimenti per le scelte!
(la Grado Gold non è all'altezza del resto)

Però lo Yamaha ha il pre con alimentazione stabilizzata,
pre phono con rete in controreazione e quanti semiconduttori?
Che facciamo, lo buttiamo via?

Very Happy L'impianto in "barra" è quello storico in parte ereditato da mio padre, sulla sinistra trovi quello con alto contenuto di autocostruzione e modifiche varie.
Per quanto riguarda il giradischi, la Grado è stato un compromesso (secondo me più che buono), in un momento nel quale dovendo sostituire la "defunta" la DENON DL301, non avevo, come dire, risorse economiche oltre quella. Il suddetto giradischi tra breve sarà sostituito dal vero "pezzo pregiato" ereditato da papà ovvero il Thorens TD124MKII in via di revisione/definizione il problema è sempre il solito: trovare le economie necessarie per completare il tutto! Sad
Lo Yamaha... anche lì all'epoca quello potevo permettermi, ma comunque chi non l'ha mai sentito, controreazione e stabilizzatori a parte, non sa', spendendo magari 200€ sul mercato del vintage, che buon amplificatore potrebbe aggiudicarsi.
E comuque, puoi tranquillamente spulciare i miei post in questo forum, ho sempre affermato che il componente attivo (transistor piuttosto che FET o valvole) non fornisce il valore assoluto del risultato, dipende dal progetto e da come viene realizzato!
L'autocostruzione per me è stata una (ri)scoperta dopo tantissimi anni di non frequentazione, una sorta di esercizio Zen da opporre alle cose che devi fare per forza. Il risultato migliore che ho ottenuto? Conoscere delle persone fantastiche ed in alcuni casi dei VERI AMICI.
Tendenzialmente ascolto musica e non impianti e se guardo oltre la mia persona vedo tantissima gente che di Elettronica e Musica ne saì più del sottoscritto. Fin dove riesco ad arrivare non mi sono mai rifiutato di dare, anche se solo vistualmente, una mano a chi ne aveva bisogno.
Insomma i dogmi e le guerre di religione con me non funzionano, se mi vuoi convincere di una cosa devi cercare di spiegarmela, se non la capisco sarò il primo ad ammetterlo, poi però arriveraà sempre il momento che a giudicare saranno le orecchie!
Mauro
avatar
emmeci
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 11.10.10
Numero di messaggi : 5599
Occupazione/Hobby : Musica, Natura, Fotografia
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Miliardi di elettroni che agitandosi... fanno musica!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pilotare più amplificatori con un preamplificatore

Messaggio  valvolas il Ven 26 Apr - 14:11

Ti quoto fortemente esimio...
avatar
valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pilotare più amplificatori con un preamplificatore

Messaggio  valterneri il Ven 26 Apr - 15:26

Mauro!
Il mio giudizio positivo sul tuo impianto (compreso lo Yamaha) era sincero
(però dovevo darlo a tuo padre, che sa scegliere!)
le mie illazioni contro lo Yamaha erano una provocazione per Valvolas!
La puntina "carente" è in relazione alle casse straordinarie!

Il giradischi Thorens TD 124 è veramente prestigioso e se ne hai uno in famiglia
restauralo a dovere, lo merita, ne ho visti alcuni rimessi a nuovo bellissimi!
Ma il tuo TD 126 è migliore! Tienili entrambi!
Comunque è vero che niente è bello se non ha difetti.

Questo è stato il mio miglior giradischi (per lavoro):
avatar
valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 3810
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pilotare più amplificatori con un preamplificatore

Messaggio  emmeci il Ven 26 Apr - 15:43

@valterneri ha scritto:Mauro!
Il mio giudizio positivo sul tuo impianto (compreso lo Yamaha) era sincero
(però dovevo darlo a tuo padre, che sa scegliere!)
le mie illazioni contro lo Yamaha erano una provocazione per Valvolas!
La puntina "carente" è in relazione alle casse straordinarie!

Il giradischi Thorens TD 124 è veramente prestigioso e se ne hai uno in famiglia
restauralo a dovere, lo merita, ne ho visti alcuni rimessi a nuovo bellissimi!
Ma il tuo TD 126 è migliore! Tienili entrambi!
Comunque è vero che niente è bello se non ha difetti.

Questo è stato il mio miglior giradischi (per lavoro):

Very Happy Papà in realtà mi aveva lasciato in eredità un 'The Fisher X100', non mi è mai piaciuto il suono e con le sue 17W per canale alle B&W fa il solletico! Laughing
Sul fatto che il TD126MKII sia migliore del TD124MKII o viceversa ancora non mi pronuncio, il lavori sono a buon punto sia per quello che ho dovuto affidare ad esperto (motore e braccio!) sia per quello che ho potuto fare da solo, ma ritengo sia prematuro decidere.
Considera che un "mondo intero" sceglierebbe il TD124 senza pensarci un attimo! Mmm
Sul tenerli entrambi... mi piacerebbe, ma avrei proprio bisogno di un "rientro economico", così magari ripenso un po' anche alla testina!
Su una cosa siamo pienamente d'accordo: una bellezza priva di difetti non sarà mai tale!
Aspetto impressioni sul nimimalist! Laughing
avatar
emmeci
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 11.10.10
Numero di messaggi : 5599
Occupazione/Hobby : Musica, Natura, Fotografia
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Miliardi di elettroni che agitandosi... fanno musica!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pilotare più amplificatori con un preamplificatore

Messaggio  valvolas il Ven 26 Apr - 15:53

@valterneri Pur avendo profondo rispetto x i gusti dell'esimio,lui stesso sa che di Yamaha preferisco la ciclistica della mia moto Hehe :hehe E che sn un affezionato di ''rottamoni'' anni 70 di altre marche :Mentre il thorens sarebbe l'unico gira che ricomprerei se in seguito a una botta in testa mi pigliasse la voglia del fruscio del vinile... Laughing
Sulle stabilizzazioni qui credo sia un pensiero unico ormai da tempo
avatar
valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pilotare più amplificatori con un preamplificatore

Messaggio  emmeci il Ven 26 Apr - 16:11

Ritornando a "bomba", a mio modo di vedere le cose, c'è un aspetto che andrebbe attentamente considerato quando parliamo di semplici circuiti autocostruiti vs apparati commerciali/professionali.
Per grandi linee, senza voler entrare specificatamente nel merito di un circuito piuttosto che di un'altro, un apparato commerciale/professionale mi deve garantire, almeno in teroria, una certa affidabilità/stabilità, ho una garanzia di due anni, se non estesa a più, ho persone che tale apparato lo debbono usare per diletto ma anche per "lavoro". Se aumentare la complessità del circuito mi garantisce ad esempio, maggiore stabilità su tutti i parametri ed evitare una matchatura manicale dei singoli/coppie o più componenti, la preferisco per ovvi motivi, ma... al famoso segnale quanti giri e tour de France gli faccio fare? Ed ancora: se una sovratensione lunga o sbalzo di tensione mi frigge qualcuno dei pochi componenti che ho usato per il minimalist o per il bmm, magari smadonno un po', poi lo apro e con pochi cent risolvo tutto. Su un apparato commerciale questo discorso non lo posso fare e allora... giu di regolatori/stabilizzatori... sbaglio?
Ripeto la mia esperienza è quella che è, limitata ed arruginita, ma con questi semplici pre mi sono divertito a provare una miriade di alimentazioni diverse dalle "famose" batterie (vero incubo di valvolas Hehe ), sino ai moltiplicatori di capacità passando per regolatori e quisquiglie varie.
Alla fine ho scelto il moltiplicatore a mosfet, che con qualche accorgimento suggerito da ideafolle e mau749 si è rilevato assolutamente ottimo da un punto di vista sonico! Ok In sintesi brevità percorso del segnale + alimentazione di ottimo livello hanno fatto la differenza e, ripeto, non voglio che nessuno mi creda sulla fiducia, ascoltate cosa viene fuori da questi piccoletti e poi decidete tranquillamente con le vostre orecchie!
Mauro
avatar
emmeci
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 11.10.10
Numero di messaggi : 5599
Occupazione/Hobby : Musica, Natura, Fotografia
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Miliardi di elettroni che agitandosi... fanno musica!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pilotare più amplificatori con un preamplificatore

Messaggio  emmeci il Ven 26 Apr - 16:15

@valvolas ha scritto:Pur avendo profondo rispetto x i gusti dell'esimio,lui stesso sa che di Yamaha preferisco la ciclistica della mia moto Hehe :hehe

Laughing Esimio... se mi regali un Accuphase o un Musical Fidelity a mia scelta, ti giuro che allo Yamaha gli faccio fare il "fischiabotto" a capodanno!!! Laughing Hehe
avatar
emmeci
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 11.10.10
Numero di messaggi : 5599
Occupazione/Hobby : Musica, Natura, Fotografia
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Miliardi di elettroni che agitandosi... fanno musica!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pilotare più amplificatori con un preamplificatore

Messaggio  valvolas il Ven 26 Apr - 16:36

@esimio ummmm che gusti semplici ti accontenti di poco Hehe ,ma il mostro con i nuvistori gia' lo hai scordato o è uno dei due?? Laughing
Per spezzare una lancia a favore delle nuove tensioni di casa,qlc settimana fa mi sn deciso a togliere il muletto del sakamoto che avevo fatto mi pare la scorsa estate,qnd stavamo provando le varie opzioni e metterne uno definitvo pari componenti,avevo sostituito il 42 con il tip31,e arretrato la CRC cmq sia una volta cambiato il blocco di alimentazione sono andato per ritarare la v2,e a dispetto di tutto se ne stava li dopo mesi e la sostituzione del blocco sakamoto a 9,1V paritetica x ambedue i canali...Va detto che io ho per certo il neutro a Terra,misurato quindi niente tensioni ballerine,cn salti a 270...
avatar
valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pilotare più amplificatori con un preamplificatore

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum