T-Forum, la vera HiFi alla portata di tuttiAccedi

Benvenuto nell'unico forum in cui 11753 utenti, con i loro 818628 messaggi, hanno scelto di ascoltare con le orecchie, con il cuore e un occhio al portafoglio!

Nuovo look del T-Forum, dai un'occhiata qui.
Il T-Forum ha bisogno del tuo aiuto! Controlla se hai i requisiti necessari e proponiti.
Hai trovato uno spammer nel forum? Segnalalo subito all'amministrazione o a un moderatore!
Diamo il benvenuto ai nostri nuovi moderatori.
Chi sono i top postatori di oggi? Clicca qui per scoprirli.

Controlla qui gli argomenti attivi del giorno.


Condividi

descriptionvolume giradischi

more_horiz
Salve a tutti, ringrazio anticipatamente tutti coloro che mi saranno di aiuto a chiarire alcuni dubbi che ho.

Ho appena aggiunto al mio impianto Cambridge audio (ampli 651a, cdp651c, pre phono 651p) un giradischi Thorens dotato di testina audio-tecnica AT95E MM(quella di serie).
Ho fatto tutti i collegamenti, e mi sono messo ad ascoltare della buona musica col giradischi però, visto e considerato che il mondo della riproduzione analogica mi è sconosciuto, ho alcune perplessità:

A) il suono riprodotto dal gira ha un livello (in termini di decibel,volume) nettamente inferiore rispetto alle altre sorgenti che sono collegate all'amplificatore (a prescindere da come sia regolato il potenzionetro del volume dell'ampli)

B) se aumento il volume (anche di molto) da ore 8 a ore 11(già a ore 11 col CDP ho una pressine sonora in sala molto elevata) non c'è proporzione tra il giradischi e le altre sorgenti (aumento di molto inferiore col gira!!)

C) mentre riproduco un vinile se metto a zero o in mute l'amplificatore, e mi avvicino molto al giradischi(e alla testina quindi) lo sento SUONARE !!! è normale? ha dei problemi il gira???

descriptionRe: volume giradischi

more_horiz
hai commutato e collegato in MM il giradischi al pre phono?

descriptionRe: volume giradischi

more_horiz
é normale che accostando l'orecchio alla puntina la senti "suonare", sono le vibrazioni causate dal solco che verranno trasformate in segnale elettrico dalla bobina e poi amplificate.

descriptionRe: volume giradischi

more_horiz
Spostato in area consona.

_________________
T-Forum, non solo classe T.
www.tforumhifi.com

descriptionRe: volume giradischi

more_horiz
@Soligo60 ha scritto:
hai commutato e collegato in MM il giradischi al pre phono?


Ho la sensazione che stai usando l'ingresso MC del tuo prephono e non quello MM (alta uscita)

descriptionRe: volume giradischi

more_horiz
Appunto! Ok

descriptionRe: volume giradischi

more_horiz
Il pre-fono è settato su MM (magnete mobile) anche perchè se lo sposto su MC non arriva alcun segnale all'ampli.
Non è che non suona, però mi aspettavo un segnale in ingresso all'ampli più robusto, rispetto alla sorgente digitale e anche al tuner, il segnale del gira è più "basso" e la cosa mi dà un po fastidio.
Per avere un volume decente devo tenere il potenziometro dell'ampli a ore 11 e oltre...se lo faccio con le altre sorgenti...mi esplodono i wofer Orrified
Sarà la puntina scarsa? efferrivamente la gamma bassa è sottotono, la medioalta va benino.
Sono alle prime armi (mai avuto il giradischi...fino ad oggi)

descriptionRe: volume giradischi

more_horiz
Ciao, in genere è più bassa ma di poco Mmm di primo acchito proverei a:
1 controllare i cavi RCA
2 disinserire sul pre phono il filtro subsonico
3 controllare i 4 pin dietro la testina
4 con una lente d'ingrandimento controlla la puntina se è sporca, se è così non soffiarci ma rimuovi con i pelucchi della spazzola per vinili lo sporco ma fai attenzione!!! Please o con un pezzo di carta.

il rumore metallico della puntina è normale non ti preoccupare, non ti scoraggiare....ben arrivato nel mondo del vinile è così che l'HiFi diventa divertente Oki

descriptionRe: volume giradischi

more_horiz
[quote]
@Antinory ha scritto:
Il pre-fono è settato su MM (magnete mobile) anche perchè se lo sposto su MC non arriva alcun segnale all'ampli./quote]


giusto perché il tuo pre phono ha doppi ingressi rca con selettore, sia per MM che per MC, hai controllato se hai inserito quello giusto e selezionato lo stesso? scusa se ti chiedo delle cose banali ma a volte capita di fare degli errori assurdi Smile

descriptionRe: volume giradischi

more_horiz
[quote="superdeath1978"]


giusto perché il tuo pre phono ha doppi ingressi rca con selettore, sia per MM che per MC, hai controllato se hai inserito quello giusto e selezionato lo stesso? scusa se ti chiedo delle cose banali ma a volte capita di fare degli errori assurdi Smile

Spero di si glielo detto in prima battuta...

descriptionRe: volume giradischi

more_horiz
@Soligo60 ha scritto:


Spero di si glielo detto in prima battuta...


vero Smile sorry, controllerà meglio Glasses magari fosse quello Hoping

descriptionRe: volume giradischi

more_horiz
Sinceramente mi sembra un falso problema e la spiegazione è abbastanza semplice.

L'Audiotecnica AT95E ha una tensione nominale d'uscita di 3.5mV a 5cm/sec che è nella norma per le testine MM ma non altissima; il pre phono guadagna 39dB per una uscita nominale di 300mV (prima della saturazione in ingresso suppongo).

Tutto ciò significa che, al massimo, in ingresso al finale ci sono appunto 300mV RMS che sono 1/7 circa del valore nominale delle tensione d'uscita di un CDPlayer...(2V RMS)...!

E' abbastanza evidente quindi che per avere parità di livelli in uscita si debba aumentare il volume e cioè diminuire l'attenuazione rispetto al collegamento con il CDPlayer o qualunque altra fonte con alto livello d'uscita.

_________________
Ciao, Maurizio
"... non è importante il colore del gatto... l'importante è che prenda i topi!"

descriptionRe: volume giradischi

more_horiz
@mau749 ha scritto:
Sinceramente mi sembra un falso problema e la spiegazione è abbastanza semplice.

L'Audiotecnica AT95E ha una tensione nominale d'uscita di 3.5mV a 5cm/sec che è nella norma per le testine MM ma non altissima; il pre phono guadagna 39dB per una uscita nominale di 300mV (prima della saturazione in ingresso suppongo).

Tutto ciò significa che, al massimo, in ingresso al finale ci sono appunto 300mV RMS che sono 1/7 circa del valore nominale delle tensione d'uscita di un CDPlayer...(2V RMS)...!

E' abbastanza evidente quindi che per avere parità di livelli in uscita si debba aumentare il volume e cioè diminuire l'attenuazione rispetto al collegamento con il CDPlayer o qualunque altra fonte con alto livello d'uscita.


Oki Oki Oki

descriptionRe: volume giradischi

more_horiz
con la consueta semplicità ed umiltà, di chi sa davvero, ti ha spiegato perfettamente bene prima mau749; mi permetto solo di aggiungere che l'ascolto di un giradischi, normalmente e per un ascolto congruo, richiede rotazioni maggiori della rotellina del 'volume' e, per 'misteriose' ragioni che non è il caso di approfondire, direi che non sia poi cosa cattiva.

Aggiungo poi, riguardo al suono che senti accostando l'orecchio alla puntina in azione fra i solchi, che la sua intensità rapprenta una sorta di cartina al tornasole del funzionamento ottimale di una testina in sinergia al braccio, a più alta intensità - miglior tracciamento, qualità del sistema e così via... quindi tranquillo, sei in una botte di ferro Smile

descriptionRe: volume giradischi

more_horiz
il bello del vinile sta nelle sfumature che ti regala , non nel 'pompa pippero' ! Wink
buon ascolto e divertiti che il tuo impianot nn ha niente che non va. Ok

descriptionRe: volume giradischi

more_horiz
[quote="superdeath1978"]


giusto perché il tuo pre phono ha doppi ingressi rca con selettore, sia per MM che per MC, hai controllato se hai inserito quello giusto e selezionato lo stesso? scusa se ti chiedo delle cose banali ma a volte capita di fare degli errori assurdi Smile


@mau749 ha scritto:
Sinceramente mi sembra un falso problema e la spiegazione è abbastanza semplice.

L'Audiotecnica AT95E ha una tensione nominale d'uscita di 3.5mV a 5cm/sec che è nella norma per le testine MM ma non altissima; il pre phono guadagna 39dB per una uscita nominale di 300mV (prima della saturazione in ingresso suppongo).

Tutto ciò significa che, al massimo, in ingresso al finale ci sono appunto 300mV RMS che sono 1/7 circa del valore nominale delle tensione d'uscita di un CDPlayer...(2V RMS)...!

E' abbastanza evidente quindi che per avere parità di livelli in uscita si debba aumentare il volume e cioè diminuire l'attenuazione rispetto al collegamento con il CDPlayer o qualunque altra fonte con alto livello d'uscita.

Grazie mille a tutti!!! Credo di aver capito le vostre spiegazioni, quindi se voglio avere in uscita dal pre-fono un livello più alto (mV) devo montare una testina diversa.
Avete qualche modello da consigliarmi? (che non costi un patrimonio..diciamo entro 200euro)

descriptionRe: volume giradischi

more_horiz
@Antinory ha scritto:


...........................
Grazie mille a tutti!!! Credo di aver capito le vostre spiegazioni, quindi se voglio avere in uscita dal pre-fono un livello più alto (mV) devo montare una testina diversa.
Avete qualche modello da consigliarmi? (che non costi un patrimonio..diciamo entro 200euro)


Non risolveresti il problema, ammesso che di problema si tratti, perché le differenze di livello sarebbero minime.

Per aumentare il livello d'uscita dovresti disporre di un pre phono con guadagno maggiore, diciamo intorno ai 45 dB.

Ma, scusami, dov'è la difficoltà di aumentare il volume ? Mmm

_________________
Ciao, Maurizio
"... non è importante il colore del gatto... l'importante è che prenda i topi!"

descriptionRe: volume giradischi

more_horiz
....Capisco, sono stato troppo impulsivo nel prendere il pre-fono, mi sarei dovuto documentare di più. trovarne un'altro con un guadagno maggiore è possibile? quale marchio/modello potrei valutare? inizialmente avevo una mezza idea di prendere un pre-fono thorens, poi mi sono lasciato "consigliare" dal negoziante.
Non mi piace molto "tirare il collo all'amplificatore" ci tengo alle mie elettroniche..già arrivare a ore 11 di potenziometro...mi da fastidio(poi magari sono tutte pippe mentali èh). Razz

descriptionRe: volume giradischi

more_horiz
@mau749 ha scritto:
Sinceramente mi sembra un falso problema e la spiegazione è abbastanza semplice.

L'Audiotecnica AT95E ha una tensione nominale d'uscita di 3.5mV a 5cm/sec che è nella norma per le testine MM ma non altissima; il pre phono guadagna 39dB per una uscita nominale di 300mV (prima della saturazione in ingresso suppongo).

Tutto ciò significa che, al massimo, in ingresso al finale ci sono appunto 300mV RMS che sono 1/7 circa del valore nominale delle tensione d'uscita di un CDPlayer...(2V RMS)...!

E' abbastanza evidente quindi che per avere parità di livelli in uscita si debba aumentare il volume e cioè diminuire l'attenuazione rispetto al collegamento con il CDPlayer o qualunque altra fonte con alto livello d'uscita.

Sarà effettivamente strano, ma nel mio impianto, che vedi in firma, il livello del volume del giradischi risulta superiore a quello del cd! Non so perché. Il pre phono Lehmannn audio ha un guadagno, come di default, di 46 dB.

descriptionRe: volume giradischi

more_horiz
Ci vuole un pre con guadagno maggiore,ma alla fine aumenti il volume ed è lo stesso,l'importante e che il tuo impianto ti soddisfa Wink

descriptionRe: volume giradischi

more_horiz
@Antinory ha scritto:
....Capisco, sono stato troppo impulsivo nel prendere il pre-fono, mi sarei dovuto documentare di più. trovarne un'altro con un guadagno maggiore è possibile? quale marchio/modello potrei valutare? inizialmente avevo una mezza idea di prendere un pre-fono thorens, poi mi sono lasciato "consigliare" dal negoziante.
Non mi piace molto "tirare il collo all'amplificatore" ci tengo alle mie elettroniche..già arrivare a ore 11 di potenziometro...mi da fastidio(poi magari sono tutte pippe mentali èh). Razz


Forse non è chiaro il concetto di come funziona un amplificatore e la funzione del controllo del volume.

Un amplificatore, per erogare una determinata potenza ha bisogno di un preciso valore del segnale in ingresso e l'aumento dell'erogazione è direttamente proporzionale a questo segnale.

Il potenziometro del volume lavora SEMPRE IN ATTENUAZIONE nel senso che regola il segnale d'ingresso da zero (massima attenuazione) al massimo possibile determinato dal valore del segnale al suo ingresso (attenuazione nulla).

Ora, supponiamo che l'amplificatore per erogare 10W abbia bisogno in ingresso di un segnale di 0.1V RMS (100mV)

Se colleghiamo in ingresso all'amplificatore un CDPlayer con uscita nominale di 2V RMS per ottenere quei 100mV che ci servono dovremo quindi attenuare quel segnale di 20 volte (2/0.1=20) e la conseguenza sarà una determinata posizione della manopola del volume.

Se invece colleghiamo il pre phono che ha una uscita nominale di soli 300mV dovremo stavolta attenuare il segnale solamente di 300/100=3 volte e la conseguenza sarà semplicemente una diversa posizione della manopola del volume ma all'amplificatore arriveranno SEMPRE quei 100 mV che abbiamo ipotizzato ci servano per erogare quei benedetti 10W.

Non stai "tirando per il collo" proprio a niente... scusami la franchezza ma le tue sono proprio masturbazioni mentali...

_________________
Ciao, Maurizio
"... non è importante il colore del gatto... l'importante è che prenda i topi!"

descriptionRe: volume giradischi

more_horiz
Non ti preoccupare che non gli stai tirando il collo all'amplificatore, se in ingresso arriva un segnale di livello più basso è normale che giri di più il potenziometro ma la potenza reale erogata dell'ampli è indifferente da come si trova la manopola del potenziometro perchè sono diversi i segnali in ingresso, l'unico problema che potresti avere è che se cambi sorgente all'improvviso da giradischi a cd in play senza abbassare il volume rischi che fai passare a miglior vita i diffusori Smile

descriptionRe: volume giradischi

more_horiz
sorry mentre scrivevo non avevo letto....mau 749 ti aveva già risposto in modo esemplare Smile

descriptionRe: volume giradischi

more_horiz
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum