T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Sondaggio

Ti piace il nuovo stile del T-Forum?

51% 51% [ 73 ]
49% 49% [ 70 ]

Totale dei voti : 143

Ultimi argomenti
» Caterham Seven Exclusive
Oggi alle 9:42 Da Egidio Catini

»  Quale amplificatore classe T
Oggi alle 9:36 Da andzoff

» Consiglio lettore Blu-ray
Oggi alle 9:21 Da gianni1879

» Chi mi aiuta con un filtro notch?
Oggi alle 9:20 Da Zio

» Il numero uno ci ha lasciati...
Oggi alle 8:29 Da giucam61

» NuforceDDa 120
Oggi alle 8:16 Da giucam61

» POPU VENUS
Oggi alle 7:55 Da gigetto

» Scelta amplificatore, mi aiutate?
Oggi alle 7:42 Da gigetto

» quale classe T economico più musicale?
Oggi alle 0:13 Da giucam61

» Quale Gira ?
Oggi alle 0:01 Da kalium

» Qualche consiglio [Darkvoice 336+DT990]
Ieri alle 23:31 Da IlTossico

» ALIENTEK D8
Ieri alle 21:07 Da nerone

» Riparazione Elettrocompaniet ECI 1
Ieri alle 20:57 Da anto.123

» abrahamsen audio
Ieri alle 19:57 Da giucam61

» Cambio diffussori da scaffale max 500euro
Ieri alle 16:22 Da giucam61

» Ho dato una svecchiata al layout del forum
Ieri alle 15:09 Da RAIS

» Costruzione impianto audio...soundbar, 2.1 o 5.1?
Ieri alle 14:07 Da nerone

» Quale ampli per Douk dac e diffusori Bellino?
Ieri alle 12:03 Da Giovanni duck

» Gallo Acoustics
Dom 23 Apr 2017 - 23:09 Da danidani1

» Consiglio cuffie in-ear
Dom 23 Apr 2017 - 20:11 Da uncletoma

» Cascame di cotone FONOASSORBENTE
Dom 23 Apr 2017 - 19:35 Da Aunktintaun

» Valvole finali 6l6/5881
Dom 23 Apr 2017 - 19:01 Da Aunktintaun

» USB no 24?
Dom 23 Apr 2017 - 9:56 Da dankan73

» Rip DSD
Dom 23 Apr 2017 - 0:47 Da Calbas

» Longhin silver wave
Sab 22 Apr 2017 - 20:31 Da dinamanu

» Jamo S 626
Sab 22 Apr 2017 - 19:29 Da giucam61

» Non riesco ad ascoltare più il CD....
Sab 22 Apr 2017 - 19:26 Da giucam61

» impianto entry -level
Sab 22 Apr 2017 - 18:44 Da Motogiullare

» Mo-gu S800 - piccolo e combattivo
Sab 22 Apr 2017 - 16:22 Da Motogiullare

» Stato dell'arte e piccolo impianto per musica liquida e Giradischi
Sab 22 Apr 2017 - 0:39 Da giucam61

Statistiche
Abbiamo 10763 membri registrati
L'ultimo utente registrato è AF

I nostri membri hanno inviato un totale di 784337 messaggi in 50982 argomenti
I postatori più attivi della settimana
gigetto
 
giucam61
 
gianni1879
 
Egidio Catini
 
Zio
 
anto.123
 
dinamanu
 
nerone
 
Seti
 
Silver Black
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19630)
 
schwantz34 (15499)
 
Silver Black (15455)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10261)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (8914)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 68 utenti in linea :: 4 Registrati, 2 Nascosti e 62 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

enrico massa, giucam61, nerone, wolfman

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking

Astriaudio Aries A3

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Astriaudio Aries A3

Messaggio  rferrinid il Gio 18 Apr 2013 - 10:47

Per conto di un amico che mi considera un mentore nell'alta fedeltà , a torto perchè non ci capisco una beneamata minchia (Camilleri perdonami!) chiedo un consiglio :

sono state offerte , con permuta dell'usato (heco victa 501) e scontate del 40 % una coppia di aries A3 dell'italiana astriaudio nuove (da esposizione).
http://www.astriaudio.com/A3.html

Ho cercato in rete ma si trova ben poco , qualcuno le conosce ?
Grazie mille
avatar
rferrinid
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 11.11.11
Numero di messaggi : 1635
Località :
Occupazione/Hobby :
Provincia (Città) : il cielo è sempre più blues
Impianto :
Spoiler:


1° Impianto
Rega Brio-r
Dac Beresford tc-7520
Dynaudio DM 2/7
Tune rds Teac TH-300MKIII
Cuffie :
Beyerdynamic DT990Pro
Akg K550
Koss PortaPro
SoundMagic E10
Docet 10/d
Cavi:
Mogami 2964 coax
Mogami 2534 "Stentor"
Sommer Cable Orbit
Baldassarri TNT-TTS
Audioquest evergreen

2° impianto (analogico)
Thorens TD166MKII restaurato da Simone Lucchetti con Audio Technica AT95E
Plinto Audio-affectus
Technics SU-8080
pre phono tc-750
Kef Chorale
Fiio d3
lettore dvd philips

in parcheggio:
Tpa 3116



Tornare in alto Andare in basso

Re: Astriaudio Aries A3

Messaggio  bmca il Gio 18 Apr 2013 - 13:48

Avevo letto una recensione su fedeltà del suono e ne parlavano bene ma sarei curioso anch'io di sapere qualcosa in più perché sono italiane e perché mi incurosiscono,chi le ha mai sentite cantare???
avatar
bmca
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 16.02.13
Numero di messaggi : 14
Località : cervia
Provincia (Città) : prov. di ravenna
Impianto : Amplificatore:Goldenote s1 signature
Sorgente: Sony cdp 791,
asus o!play hd2,
pc windows&foobar,
radio teac t-x3000
dac: wyred4s dac2
Diffusori:b&w cm1


Tornare in alto Andare in basso

Re: Astriaudio Aries A3

Messaggio  rferrinid il Ven 19 Apr 2013 - 22:35

ehi ! no tutti insieme che non si capisce una mazza ! Mad
avatar
rferrinid
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 11.11.11
Numero di messaggi : 1635
Località :
Occupazione/Hobby :
Provincia (Città) : il cielo è sempre più blues
Impianto :
Spoiler:


1° Impianto
Rega Brio-r
Dac Beresford tc-7520
Dynaudio DM 2/7
Tune rds Teac TH-300MKIII
Cuffie :
Beyerdynamic DT990Pro
Akg K550
Koss PortaPro
SoundMagic E10
Docet 10/d
Cavi:
Mogami 2964 coax
Mogami 2534 "Stentor"
Sommer Cable Orbit
Baldassarri TNT-TTS
Audioquest evergreen

2° impianto (analogico)
Thorens TD166MKII restaurato da Simone Lucchetti con Audio Technica AT95E
Plinto Audio-affectus
Technics SU-8080
pre phono tc-750
Kef Chorale
Fiio d3
lettore dvd philips

in parcheggio:
Tpa 3116



Tornare in alto Andare in basso

Re: Astriaudio Aries A3

Messaggio  Daniele Pucciarelli il Mar 23 Apr 2013 - 0:47

@rferrinid ha scritto:Per conto di un amico che mi considera un mentore nell'alta fedeltà , a torto perchè non ci capisco una beneamata minchia (Camilleri perdonami!) chiedo un consiglio :

sono state offerte , con permuta dell'usato (heco victa 501) e scontate del 40 % una coppia di aries A3 dell'italiana astriaudio nuove (da esposizione).
http://www.astriaudio.com/A3.html

Ho cercato in rete ma si trova ben poco , qualcuno le conosce ?
Grazie mille

Un negozio di mia conoscenza le vende, come rivenditore autorizzato; io le ho viste ed ascoltate per pochi minuti e per questo non me la sento di darti dei ragguagli. Unica cosa che ricordo è che per suonare correttamente hanno bisogno della parete posteriore molto vicina, o addossata.
Il negozio è AudioArmonie, di Monsummano (PT) , che però al momento ha il sito non funzionante.....(non so perchè; magari domani contatto Walter, il padrone, e glielo chiedo).

Ciao Smile
avatar
Daniele Pucciarelli
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 24.09.12
Numero di messaggi : 660
Località : Livorno
Occupazione/Hobby : Operaio, autocostruttore diffusori acustici, Redattore del Forum-Magazine DIYAUDIO.IT
Provincia (Città) : Livorno
Impianto : PC TRANSPORT DIY - DAC Teac UD503 - PREAMPLI Atoll PR300SE - FINALE Altason R1 - SINTOAMPLI HT Sony STR DA2400 ES - Diffusori DIY - Cuffie AKG K550 //

https://autocostruzione.altervista.org/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Astriaudio Aries A3

Messaggio  gianlu71 il Mar 23 Apr 2013 - 13:08

Io le ho sentite ad una fiera e mi erano molto piaciute.
Esteticamente sono molto carine e suonano come un diffusore più grande (sono minuscole) e suonano più in alto di quello che ti aspetteresti (sono anche basse).

@Daniele Pucciarelli ha scritto:Unica cosa che ricordo è che per suonare correttamente hanno bisogno della parete posteriore molto vicina, o addossata.

Per quanto ne so io non è esatto, nel senso che "possono" suonare a ridosso delle pareti, soprattutto quelle laterali invertendo la cassa destra con la sinistra dato che il wf è sul fianco. Se non erro il wf è in cassa chiusa e anche questo aiuta con la vicinanza dalle pareti.

Anche io però ho fatto un ascolto "da fiera"... e consiglierei al tuo amico di andarle a sentire di persona Smile
avatar
gianlu71
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 28.07.09
Numero di messaggi : 512
Località : arezzo
Impianto : work in progress

Tornare in alto Andare in basso

Re: Astriaudio Aries A3

Messaggio  Daniele Pucciarelli il Mar 23 Apr 2013 - 15:00

@gianlu71 ha scritto:Io le ho sentite ad una fiera e mi erano molto piaciute.
Esteticamente sono molto carine e suonano come un diffusore più grande (sono minuscole) e suonano più in alto di quello che ti aspetteresti (sono anche basse).

@Daniele Pucciarelli ha scritto:Unica cosa che ricordo è che per suonare correttamente hanno bisogno della parete posteriore molto vicina, o addossata.

Per quanto ne so io non è esatto, nel senso che "possono" suonare a ridosso delle pareti, soprattutto quelle laterali invertendo la cassa destra con la sinistra dato che il wf è sul fianco. Se non erro il wf è in cassa chiusa e anche questo aiuta con la vicinanza dalle pareti.

Anche io però ho fatto un ascolto "da fiera"... e consiglierei al tuo amico di andarle a sentire di persona Smile

A me , della parete vicina, me lo disse il progettista Alberto Sabbatini (cosa che mi venne proprio specificata, SE ben ricordo.........ma non garantisco al 100%)......Pensa che me le installò lui di persona nella sala del negozio, arretrandole molto rispetto alle sue Top di gamma, fino a portarle molto vicino alla parete posteriore.
Così ascoltandole mi sembrarono abbastanza equilibrate, ma c'è da dire che l'ambiente era davvero molto, troppo ampio per loro, e forse in una stanza più "normale" (più compatta) sarebbero apparse un filo più piene sul basso/mediobasso, ed ancor più a loro agio.

Ripeto: sono ricordi del Dicembre 2012 Mmm
Ciao! Smile
avatar
Daniele Pucciarelli
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 24.09.12
Numero di messaggi : 660
Località : Livorno
Occupazione/Hobby : Operaio, autocostruttore diffusori acustici, Redattore del Forum-Magazine DIYAUDIO.IT
Provincia (Città) : Livorno
Impianto : PC TRANSPORT DIY - DAC Teac UD503 - PREAMPLI Atoll PR300SE - FINALE Altason R1 - SINTOAMPLI HT Sony STR DA2400 ES - Diffusori DIY - Cuffie AKG K550 //

https://autocostruzione.altervista.org/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Astriaudio Aries A3

Messaggio  Daniele Pucciarelli il Mer 15 Mag 2013 - 23:10

@Daniele Pucciarelli ha scritto:
@gianlu71 ha scritto:Io le ho sentite ad una fiera e mi erano molto piaciute.
Esteticamente sono molto carine e suonano come un diffusore più grande (sono minuscole) e suonano più in alto di quello che ti aspetteresti (sono anche basse).



Per quanto ne so io non è esatto, nel senso che "possono" suonare a ridosso delle pareti, soprattutto quelle laterali invertendo la cassa destra con la sinistra dato che il wf è sul fianco. Se non erro il wf è in cassa chiusa e anche questo aiuta con la vicinanza dalle pareti.

Anche io però ho fatto un ascolto "da fiera"... e consiglierei al tuo amico di andarle a sentire di persona Smile

A me , della parete vicina, me lo disse il progettista Alberto Sabbatini (cosa che mi venne proprio specificata, SE ben ricordo.........ma non garantisco al 100%)......Pensa che me le installò lui di persona nella sala del negozio, arretrandole molto rispetto alle sue Top di gamma, fino a portarle molto vicino alla parete posteriore.
Così ascoltandole mi sembrarono abbastanza equilibrate, ma c'è da dire che l'ambiente era davvero molto, troppo ampio per loro, e forse in una stanza più "normale" (più compatta) sarebbero apparse un filo più piene sul basso/mediobasso, ed ancor più a loro agio.

Ripeto: sono ricordi del Dicembre 2012 Mmm
Ciao! Smile

Una precisazione: Sabbatini è il patron della Astri Audio, che comunque collabora anche allo sviluppo dei prodotti. Buona parte degli altoparlanti utilizzati dal marchio, sono progettati da Giuliano Nicoletti.
Ciao
avatar
Daniele Pucciarelli
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 24.09.12
Numero di messaggi : 660
Località : Livorno
Occupazione/Hobby : Operaio, autocostruttore diffusori acustici, Redattore del Forum-Magazine DIYAUDIO.IT
Provincia (Città) : Livorno
Impianto : PC TRANSPORT DIY - DAC Teac UD503 - PREAMPLI Atoll PR300SE - FINALE Altason R1 - SINTOAMPLI HT Sony STR DA2400 ES - Diffusori DIY - Cuffie AKG K550 //

https://autocostruzione.altervista.org/

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum