T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Sondaggio

Ti piace il nuovo stile del T-Forum?

51% 51% [ 73 ]
49% 49% [ 70 ]

Totale dei voti : 143

Ultimi argomenti
» Steely Dan
Oggi alle 0:07 Da andy65

» BILL EVANS: La magia di un trio riscoperto
Oggi alle 0:03 Da andy65

» Lista JAZZ BOX SET in vendita
Ieri alle 23:47 Da andy65

» AMPLIFICATORI VINTAGE
Ieri alle 23:45 Da nerone

» Arcam FMJ A19
Ieri alle 23:33 Da dinamanu

» SMSL M7: il dac definitivo alla portata di tutti?
Ieri alle 23:22 Da Albert^ONE

» il dubbio...
Ieri alle 22:04 Da Pinve

» Nuovo Douk Dac
Ieri alle 20:45 Da uncletoma

» Un incredibile diluvio sonoro lungo 11 minuti!
Ieri alle 19:50 Da enrico massa

» Behringer ep1500
Ieri alle 19:31 Da Collins

» Consiglio: impianto si o no e cosa (poco spazio, max 600€)
Ieri alle 19:20 Da dinamanu

» Spyro Gyra
Ieri alle 18:51 Da andy65

» l'audiofilo chi e' secondo voi?
Ieri alle 17:48 Da Kha-Jinn

» Gegè Telesforo - Nu Joy
Ieri alle 16:45 Da potowatax

» Wynton Marsalis
Ieri alle 14:45 Da andy65

» ECM Selected Recording
Ieri alle 14:32 Da andy65

» LP jazz a Roma da non perdere
Ieri alle 14:25 Da andy65

» Roy Hargrove
Ieri alle 14:09 Da andy65

» Mel Lewis & The Jazz Orchestra - Make Me Smile & Other New Works by Bob Brookmeyer
Ieri alle 14:04 Da andy65

» Bill Evans - From Left to Right
Ieri alle 14:02 Da andy65

» concerti al manzoni di milano
Ieri alle 14:01 Da andy65

» John Coltrane - Giant Steps
Ieri alle 13:58 Da andy65

» ecco l'onesto epigono ...Johnny Winter con Muddy Waters e JL Hooker
Ieri alle 13:44 Da andy65

» Tre magiche chitarre
Ieri alle 11:24 Da Zio

» Consiglio (conferma?) Nuovo Impianto (Budget 400 euro )
Ieri alle 10:43 Da nerone

» Marantz PM6006 da Amazon UK (Home AV Direct)
Ieri alle 9:56 Da giucam61

» CD SPECIALE! Di HANK JONES "blueseggiante" (per amanti jazz alla Oscar Peterson)
Ieri alle 9:33 Da andy65

» [Vendo] Schiit Modi Multibit
Ieri alle 8:47 Da Kha-Jinn

» [Vendo] Marantz PM6005
Ieri alle 8:38 Da Kha-Jinn

» Acid Jazz
Ieri alle 1:35 Da giucam61

Statistiche
Abbiamo 11029 membri registrati
L'ultimo utente registrato è angelo alvarenz

I nostri membri hanno inviato un totale di 795298 messaggi in 51575 argomenti
I postatori più attivi della settimana
dinamanu
 
andy65
 
giucam61
 
lello64
 
nerone
 
Kha-Jinn
 
Nadir81
 
Albert^ONE
 
uncletoma
 
Peppe Guercia
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15512)
 
Silver Black (15477)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10275)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (9180)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 25 utenti in linea: 2 Registrati, 0 Nascosti e 23 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

luigigi, Nadir81

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


Caricabatterie sempre collegato alla rete?

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Caricabatterie sempre collegato alla rete?

Messaggio  Soligo60 il Mar 16 Apr 2013 - 19:58

flovato ha scritto:
Soligo60 ha scritto:Io utilizzo deviatori a tre punti corto circuitando le tre masse assieme, una della batteria una del carica e quella che va all'amplificatore...

All'epoca ebbe un discreto successo, lo ricordo ancora con nostalgia. Very Happy

http://www.tforumhifi.com/t15165p90-cosa-dite-progettiamo-lo-t-slap-detto-il-nulla?highlight=Slap
poi ti sei convertito!

Soligo60
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 05.04.10
Numero di messaggi : 3296
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Caricabatterie sempre collegato alla rete?

Messaggio  flovato il Mar 16 Apr 2013 - 20:28

Soligo60 ha scritto:
flovato ha scritto:

All'epoca ebbe un discreto successo, lo ricordo ancora con nostalgia. Very Happy

http://www.tforumhifi.com/t15165p90-cosa-dite-progettiamo-lo-t-slap-detto-il-nulla?highlight=Slap
poi ti sei convertito!

L'ho venduto a Solomon, ero nel periodo impressionista. Hehe

http://www.tforumhifi.com/t18018-il-buono-il-brutto-il-cattivo-ovvero-rotel-vs-ta2024-flovato-mod-team-vs?highlight=Brutto

PS: Non trovo il tuo post dei piedini smorzanti qui nel tforum... posta il link.
PS2 (Sony Laughing ) Come vanno i cavi che ti ho dato ?
avatar
flovato
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 23.12.10
Numero di messaggi : 12509
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Caricabatterie sempre collegato alla rete?

Messaggio  Soligo60 il Mer 17 Apr 2013 - 1:02

flovato ha scritto:
PS: Non trovo il tuo post dei piedini smorzanti qui nel tforum... posta il link.
PS2 (Sony Laughing ) Come vanno i cavi che ti ho dato ?

Il post sui DAM non l'ho ancora fatto, li ho nominati nella discussione cavi.
Mentre i cavi che mi hai dato, si comportano molto bene tra il pre e il finale.
Scusate OT

Soligo60
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 05.04.10
Numero di messaggi : 3296
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Caricabatterie sempre collegato alla rete?

Messaggio  danilopace il Mer 17 Apr 2013 - 15:22

christian.celona ha scritto:Togliete i led usati come fari e ci vorrà molto più tempo per far scendere la tensione, dato che il consumo si assesterà intorno ai 100mA.

Ciao Christian, ho preso su ebay un paio di voltmetri a led che non necessitano di alimentazione separata...sai quanto consumano? Volevo metterlo in parallelo all'uscita della batteria per monitorare la tensione, ma se ciucciano troppo...magari vedo di rimediare un voltmetro analogico, che però ho visto che costa di più...

danilopace
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 06.11.10
Numero di messaggi : 1319
Località : Rimini
Provincia (Città) : Rimini
Impianto :
Spoiler:
Impianto principale
SORGENTI: CD player Sony XE220, Sqeezebox Touch
DAC: Wadia Digimaster X32
PRE: XINDAK XA3200 MkII
FINALE: ClassDaudio by Sonic Sound
DIFFUSORI: Indiana Line Tesi 560
CAVI: Potenza Audioquest FLX-DB 14/4 biwire - Segnale Mogami 2534 "Stentor" - Digitale Mogami 2964

Impianto secondario
SORGENTI: Tablet+ricevitore BT NuForce, Netbook + Foobar2000DarkOne
DAC: FiiO E10, FiiO D07K
AMPLI: Breeze Audio TPA3116 modificato+alimentatore Alpha
AMPLI CUFFIE: A1 Clone Gold
DIFFUSORI: Scythe Kro Kraft RevB
CUFFIE: Philips Fidelio X1, Creative Aurvana Live!
CAVO CUFFIE: Mogami by Portento Audio
CAVO USB: Mogami by Portento Audio con alimentazione a batteria



Tornare in alto Andare in basso

Re: Caricabatterie sempre collegato alla rete?

Messaggio  flovato il Mer 17 Apr 2013 - 15:25

Soligo60 ha scritto:
Il post sui DAM non l'ho ancora fatto, li ho nominati nella discussione cavi.

O fai il post o mi dici "quale" discussione cavi... ce ne sono migliaia. Very Happy
avatar
flovato
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 23.12.10
Numero di messaggi : 12509
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Caricabatterie sempre collegato alla rete?

Messaggio  Soligo60 il Mer 17 Apr 2013 - 15:57

flovato ha scritto:

O fai il post o mi dici "quale" discussione cavi... ce ne sono migliaia. Very Happy
Cos'è questo fare minaccioso.... Ti è andato il gelato alla grappa di traverso Laughing Laughing
Dopo lo faccio, capo... Neanche Vella comanda così quà dentro!

@Danilo, niente voltmetri, usi il multimetro quando necessita, ma perderai il vizio presto, quando scoprirai come ho fatto io che l'Arcam rDac ha abbassato la batteria, dopo 48 ore filate di funzionamento 10 mV.

Soligo60
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 05.04.10
Numero di messaggi : 3296
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Caricabatterie sempre collegato alla rete?

Messaggio  flovato il Mer 17 Apr 2013 - 16:05

Soligo60 ha scritto:
flovato ha scritto:

O fai il post o mi dici "quale" discussione cavi... ce ne sono migliaia. Very Happy
Cos'è questo fare minaccioso.... Ti è andato il gelato alla grappa di traverso Laughing Laughing
Dopo lo faccio, capo... Neanche Vella comanda così quà dentro!

Ostia il gelato alla Grappa. Razz

Sono tornato lunedì sera e ho preso proprio quello, con la mandorla è uno spettacolo... abbinamento doc.

Prima o poi apro un 3D con fun club annesso... W il Bepi... Bepi For President. Laughing
avatar
flovato
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 23.12.10
Numero di messaggi : 12509
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Caricabatterie sempre collegato alla rete?

Messaggio  danilopace il Gio 18 Apr 2013 - 11:31

Soligo60 ha scritto:
@Danilo, niente voltmetri, usi il multimetro quando necessita, ma perderai il vizio presto, quando scoprirai come ho fatto io che l'Arcam rDac ha abbassato la batteria, dopo 48 ore filate di funzionamento 10 mV.

Soligo60, ma è così dannoso il voltmetro? Sai, io ci devo alimentare un t-amp, in futuro forse (speriamo) un Trends che ha quella bella lucina blu stile faro (come dice Christian... Wink ).....quindi non credo che una 7Ah duri tantissimo...
In ogni caso se metto un voltmetro analogico è meglio di un digitale?

Comunque ho appena acquistato, nel mio negozio di fiducia, una bella batteria Fiamm, il caricabatterie, il deviatore, i faston...Il connettore da pannello e volante XLR Neutrik ce l'ho già...Mi manca solo da ordinare il case HiFi2000 serie EP...il cantiere per il T-Slap sta per partire!!!


danilopace
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 06.11.10
Numero di messaggi : 1319
Località : Rimini
Provincia (Città) : Rimini
Impianto :
Spoiler:
Impianto principale
SORGENTI: CD player Sony XE220, Sqeezebox Touch
DAC: Wadia Digimaster X32
PRE: XINDAK XA3200 MkII
FINALE: ClassDaudio by Sonic Sound
DIFFUSORI: Indiana Line Tesi 560
CAVI: Potenza Audioquest FLX-DB 14/4 biwire - Segnale Mogami 2534 "Stentor" - Digitale Mogami 2964

Impianto secondario
SORGENTI: Tablet+ricevitore BT NuForce, Netbook + Foobar2000DarkOne
DAC: FiiO E10, FiiO D07K
AMPLI: Breeze Audio TPA3116 modificato+alimentatore Alpha
AMPLI CUFFIE: A1 Clone Gold
DIFFUSORI: Scythe Kro Kraft RevB
CUFFIE: Philips Fidelio X1, Creative Aurvana Live!
CAVO CUFFIE: Mogami by Portento Audio
CAVO USB: Mogami by Portento Audio con alimentazione a batteria



Tornare in alto Andare in basso

Re: Caricabatterie sempre collegato alla rete?

Messaggio  Soligo60 il Gio 18 Apr 2013 - 12:25

anche quì trovi ottimi case oltre al prezzo
http://www.audioselection.it/index.php

Sul voltmetro analogico non credo tu possa notare grandi variazioni (con lancetta) un anno fà utilizzavo in ufficio un 2024 a batteria, e la batteria la staccavo il venerdì sera per metterla sotto carica, quindi io non mi preoccuperei più di tanto... Ora quando non utilizzo spengo con il deviatore e a parte i primi test e misure, dopo non mi sono più preoccupato, funziona e basta... Se hai una finestra a portata di mano più avanti gli metti un pannellino solare e ti dimentichi dell'alimentazione...

Soligo60
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 05.04.10
Numero di messaggi : 3296
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Caricabatterie sempre collegato alla rete?

Messaggio  danilopace il Gio 18 Apr 2013 - 18:30

Soligo60 ha scritto:anche quì trovi ottimi case oltre al prezzo
http://www.audioselection.it/index.php

Sul voltmetro analogico non credo tu possa notare grandi variazioni (con lancetta) un anno fà utilizzavo in ufficio un 2024 a batteria, e la batteria la staccavo il venerdì sera per metterla sotto carica, quindi io non mi preoccuperei più di tanto... Ora quando non utilizzo spengo con il deviatore e a parte i primi test e misure, dopo non mi sono più preoccupato, funziona e basta... Se hai una finestra a portata di mano più avanti gli metti un pannellino solare e ti dimentichi dell'alimentazione...

Audioselection lo conosco, ma i case sono appunto HiFi2000 e tra l'altro mi pare costino qualcosa in più rispetto al sito del produttore...

Io proverei a mettere il voltmetro a led...poi vedo...

danilopace
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 06.11.10
Numero di messaggi : 1319
Località : Rimini
Provincia (Città) : Rimini
Impianto :
Spoiler:
Impianto principale
SORGENTI: CD player Sony XE220, Sqeezebox Touch
DAC: Wadia Digimaster X32
PRE: XINDAK XA3200 MkII
FINALE: ClassDaudio by Sonic Sound
DIFFUSORI: Indiana Line Tesi 560
CAVI: Potenza Audioquest FLX-DB 14/4 biwire - Segnale Mogami 2534 "Stentor" - Digitale Mogami 2964

Impianto secondario
SORGENTI: Tablet+ricevitore BT NuForce, Netbook + Foobar2000DarkOne
DAC: FiiO E10, FiiO D07K
AMPLI: Breeze Audio TPA3116 modificato+alimentatore Alpha
AMPLI CUFFIE: A1 Clone Gold
DIFFUSORI: Scythe Kro Kraft RevB
CUFFIE: Philips Fidelio X1, Creative Aurvana Live!
CAVO CUFFIE: Mogami by Portento Audio
CAVO USB: Mogami by Portento Audio con alimentazione a batteria



Tornare in alto Andare in basso

Re: Caricabatterie sempre collegato alla rete?

Messaggio  Soligo60 il Gio 18 Apr 2013 - 19:45

Metti Danilo, poi ci racconti...

Soligo60
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 05.04.10
Numero di messaggi : 3296
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Caricabatterie sempre collegato alla rete?

Messaggio  maxvise il Gio 18 Apr 2013 - 20:37

danilopace ha scritto:
Audioselection lo conosco, ma i case sono appunto HiFi2000 e tra l'altro mi pare costino qualcosa in più rispetto al sito del produttore...

Io proverei a mettere il voltmetro a led...poi vedo...
Vai Danilo, seguo con interesse il tuo progetto per "dar da mangiare" ai nostri tripattini: vediamo se il suono, specie del 2020, prende il volo! Wink

p.s. "figo" il voltmetro a led Very Happy

maxvise
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 10.03.13
Numero di messaggi : 234
Località : Provincia di TV
Provincia (Città) : .
Impianto :
spoiler:

PRINCIPALE: Meccanica cd/dvd/sacd Pioneer 585AS (Blu-ray Philips BDP3000) - DAC FiiO Taishan D03K (PopPulse SuperPro 707) - Ampli Breeze Audio TPA3116 (S.M.S.L SA-S1) - Diffusori Polk Audio Monitor 50 - Cavo digitale Mogami 2964 by PortentoAudio

LIQUIDA: Foobar su netbook AcerOne A150 - USB Dac HifimeDIY Sabre 96-24 / Fiio E17 Alpen - Cuffie JVC HAS400B

PORTATILE: Rockbox Sandisk Sansa Clip+ 8GB nero - Auricolari Creative EP630 - Cuffie Koss Porta Pro


Tornare in alto Andare in basso

Re: Caricabatterie sempre collegato alla rete?

Messaggio  danilopace il Gio 18 Apr 2013 - 22:10

maxvise ha scritto:
danilopace ha scritto:
Audioselection lo conosco, ma i case sono appunto HiFi2000 e tra l'altro mi pare costino qualcosa in più rispetto al sito del produttore...

Io proverei a mettere il voltmetro a led...poi vedo...
Vai Danilo, seguo con interesse il tuo progetto per "dar da mangiare" ai nostri tripattini: vediamo se il suono, specie del 2020, prende il volo! Wink

p.s. "figo" il voltmetro a led Very Happy

Mah...vediamo un po'...spero bene, perchè a conti fatti il t-slap con batteria incorporata mi verrà a costare un 100naio di euro....compreso il case, speriamo che ne valga la pena. Per il 2020 mi sa che è un po' deboluccio, credo che occorra caricare più spesso...vedremo...

danilopace
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 06.11.10
Numero di messaggi : 1319
Località : Rimini
Provincia (Città) : Rimini
Impianto :
Spoiler:
Impianto principale
SORGENTI: CD player Sony XE220, Sqeezebox Touch
DAC: Wadia Digimaster X32
PRE: XINDAK XA3200 MkII
FINALE: ClassDaudio by Sonic Sound
DIFFUSORI: Indiana Line Tesi 560
CAVI: Potenza Audioquest FLX-DB 14/4 biwire - Segnale Mogami 2534 "Stentor" - Digitale Mogami 2964

Impianto secondario
SORGENTI: Tablet+ricevitore BT NuForce, Netbook + Foobar2000DarkOne
DAC: FiiO E10, FiiO D07K
AMPLI: Breeze Audio TPA3116 modificato+alimentatore Alpha
AMPLI CUFFIE: A1 Clone Gold
DIFFUSORI: Scythe Kro Kraft RevB
CUFFIE: Philips Fidelio X1, Creative Aurvana Live!
CAVO CUFFIE: Mogami by Portento Audio
CAVO USB: Mogami by Portento Audio con alimentazione a batteria



Tornare in alto Andare in basso

Re: Caricabatterie sempre collegato alla rete?

Messaggio  Soligo60 il Ven 19 Apr 2013 - 13:30

100 € non li condivido Danilo, io ho speso come ti ho già detto 35 € circa il tutto è dietro il mobile, quindi invisibile all'occhio curioso delle critiche altrui Smile e fa bene il suo lavoro...

Soligo60
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 05.04.10
Numero di messaggi : 3296
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Caricabatterie sempre collegato alla rete?

Messaggio  emmeci il Ven 19 Apr 2013 - 13:36

Soligo60 ha scritto:100 € non li condivido Danilo, io ho speso come ti ho già detto 35 € circa il tutto è dietro il mobile, quindi invisibile all'occhio curioso delle critiche altrui Smile e fa bene il suo lavoro...

35€ mi sembra... una cifra ragionevole, anche se ci stai un po' strettino per eventuali case e connettori. Diciamo che de non ricordo male il livello di spesa era questo, ma come case, come di mia abitudine, sono andato giu di materiale... da discarica! Laughing
Mauro
avatar
emmeci
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 11.10.10
Numero di messaggi : 5599
Occupazione/Hobby : Musica, Natura, Fotografia
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Miliardi di elettroni che agitandosi... fanno musica!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Caricabatterie sempre collegato alla rete?

Messaggio  danilopace il Ven 19 Apr 2013 - 14:01

Soligo60 ha scritto:100 € non li condivido Danilo, io ho speso come ti ho già detto 35 € circa il tutto è dietro il mobile, quindi invisibile all'occhio curioso delle critiche altrui Smile e fa bene il suo lavoro...

Il fatto è che questa volta non ho acquistato su ebay come al solito, avendo trovato tutto nel mio negozio di fiducia. Essendo un negozio fisico ha prezzi per forza più alti....
Solo la batteria Fiamm l'ho pagata €26,00, mi son fatto convincere dal commesso che mi ha detto che quelle Fiamm le prende da un rivenditore che ne tiene poche per volta così sono sempre fresche e non rimanenze di magazzino, o peggio ancora rigenerate....Forse ci sono cascato...
Il caricabatteria l'ho pagato € 20,00, e considerando il prezzo su internet (ebay), comprese le spese di spedizione, siamo lì...
Poi c'è il case HiFi2000 serie economica EP, ma costa sui €15,00...
Poi c'è il deviatore, il portafusibile, i connettori XLR, il voltmetro da €7,00....siamo intorno ai € 70,00...
Ho esagerato dicendo 100, ma 70 sono realistici....rileggendo il thread sul t-slap ho visto che flovato per esempio ne ha spesi 80...Quindi direi assolutamente realistico!

Certo comprando batteria di sottomarca e caricabatterie su ebay, case di recupero, eliminando magari i connettori xlr ed il voltmetro....


Ultima modifica di danilopace il Ven 19 Apr 2013 - 14:06, modificato 1 volta

danilopace
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 06.11.10
Numero di messaggi : 1319
Località : Rimini
Provincia (Città) : Rimini
Impianto :
Spoiler:
Impianto principale
SORGENTI: CD player Sony XE220, Sqeezebox Touch
DAC: Wadia Digimaster X32
PRE: XINDAK XA3200 MkII
FINALE: ClassDaudio by Sonic Sound
DIFFUSORI: Indiana Line Tesi 560
CAVI: Potenza Audioquest FLX-DB 14/4 biwire - Segnale Mogami 2534 "Stentor" - Digitale Mogami 2964

Impianto secondario
SORGENTI: Tablet+ricevitore BT NuForce, Netbook + Foobar2000DarkOne
DAC: FiiO E10, FiiO D07K
AMPLI: Breeze Audio TPA3116 modificato+alimentatore Alpha
AMPLI CUFFIE: A1 Clone Gold
DIFFUSORI: Scythe Kro Kraft RevB
CUFFIE: Philips Fidelio X1, Creative Aurvana Live!
CAVO CUFFIE: Mogami by Portento Audio
CAVO USB: Mogami by Portento Audio con alimentazione a batteria



Tornare in alto Andare in basso

Re: Caricabatterie sempre collegato alla rete?

Messaggio  danilopace il Ven 19 Apr 2013 - 14:03

Scusate, una domanda per gli esperti....

Per alimentare un TA2024 mi pare di aver capito che sia necessario mettere un diodo sull'uscita della batteria... CHe caratteristiche deve avere questo diodo e in serie a quale polo va saldato? Positivo?

Grazie

danilopace
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 06.11.10
Numero di messaggi : 1319
Località : Rimini
Provincia (Città) : Rimini
Impianto :
Spoiler:
Impianto principale
SORGENTI: CD player Sony XE220, Sqeezebox Touch
DAC: Wadia Digimaster X32
PRE: XINDAK XA3200 MkII
FINALE: ClassDaudio by Sonic Sound
DIFFUSORI: Indiana Line Tesi 560
CAVI: Potenza Audioquest FLX-DB 14/4 biwire - Segnale Mogami 2534 "Stentor" - Digitale Mogami 2964

Impianto secondario
SORGENTI: Tablet+ricevitore BT NuForce, Netbook + Foobar2000DarkOne
DAC: FiiO E10, FiiO D07K
AMPLI: Breeze Audio TPA3116 modificato+alimentatore Alpha
AMPLI CUFFIE: A1 Clone Gold
DIFFUSORI: Scythe Kro Kraft RevB
CUFFIE: Philips Fidelio X1, Creative Aurvana Live!
CAVO CUFFIE: Mogami by Portento Audio
CAVO USB: Mogami by Portento Audio con alimentazione a batteria



Tornare in alto Andare in basso

Re: Caricabatterie sempre collegato alla rete?

Messaggio  emmeci il Ven 19 Apr 2013 - 14:14

danilopace ha scritto:Scusate, una domanda per gli esperti....

Per alimentare un TA2024 mi pare di aver capito che sia necessario mettere un diodo sull'uscita della batteria... CHe caratteristiche deve avere questo diodo e in serie a quale polo va saldato? Positivo?

Grazie

Very Happy Ma... io non l'ho messo e nenche lo metterei, per alcuni i 0,7V che si mangia il diodo aiuterebbero il TA2024 a lavorare in zona di maggior sicurezza e si sentirebbe anche... meglio! Personalmente non ho notato differenze e a questo punto "risparmiare", anche se di poco sul consumo mi sembra meglio!
Se proprio devi, prendi un diodo rettificatore qualunque da almeno 3-5 A, la parte con la striscetta bianca è il catodo, quindi il negativo, la parte opposta (anodo +) la colleghi al + della batteria e l'altro terminale all'uscita verso l'ampli.
Magari non lo comprare da quel "rivenditore di fiducia", che una Fiamm, penso da 7,2Ah a 26€ l'hai...strapagata!
Mauro
avatar
emmeci
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 11.10.10
Numero di messaggi : 5599
Occupazione/Hobby : Musica, Natura, Fotografia
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Miliardi di elettroni che agitandosi... fanno musica!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Caricabatterie sempre collegato alla rete?

Messaggio  danilopace il Ven 19 Apr 2013 - 15:04

emmeci ha scritto:
danilopace ha scritto:Scusate, una domanda per gli esperti....

Per alimentare un TA2024 mi pare di aver capito che sia necessario mettere un diodo sull'uscita della batteria... CHe caratteristiche deve avere questo diodo e in serie a quale polo va saldato? Positivo?

Grazie

Very Happy Ma... io non l'ho messo e nenche lo metterei, per alcuni i 0,7V che si mangia il diodo aiuterebbero il TA2024 a lavorare in zona di maggior sicurezza e si sentirebbe anche... meglio! Personalmente non ho notato differenze e a questo punto "risparmiare", anche se di poco sul consumo mi sembra meglio!
Se proprio devi, prendi un diodo rettificatore qualunque da almeno 3-5 A, la parte con la striscetta bianca è il catodo, quindi il negativo, la parte opposta (anodo +) la colleghi al + della batteria e l'altro terminale all'uscita verso l'ampli.
Magari non lo comprare da quel "rivenditore di fiducia", che una Fiamm, penso da 7,2Ah a 26€ l'hai...strapagata!
Mauro

Mmmmh....capito....il diodo si mangia solo 0,7V? Ma una batteria appena caricata a quanto esce? La mia paura è soltanto quella di friggere il chip (pensa se prendo un Trends!), o comunque di accorciargli la vita...lo metterei solo per quello...

Per quanto riguarda la Fiamm....diciamo che per una volta ho voluto incrementare l'economia locale, mi trovavo lì per comprare altre cose e mi è venuto comodo così....;-)

danilopace
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 06.11.10
Numero di messaggi : 1319
Località : Rimini
Provincia (Città) : Rimini
Impianto :
Spoiler:
Impianto principale
SORGENTI: CD player Sony XE220, Sqeezebox Touch
DAC: Wadia Digimaster X32
PRE: XINDAK XA3200 MkII
FINALE: ClassDaudio by Sonic Sound
DIFFUSORI: Indiana Line Tesi 560
CAVI: Potenza Audioquest FLX-DB 14/4 biwire - Segnale Mogami 2534 "Stentor" - Digitale Mogami 2964

Impianto secondario
SORGENTI: Tablet+ricevitore BT NuForce, Netbook + Foobar2000DarkOne
DAC: FiiO E10, FiiO D07K
AMPLI: Breeze Audio TPA3116 modificato+alimentatore Alpha
AMPLI CUFFIE: A1 Clone Gold
DIFFUSORI: Scythe Kro Kraft RevB
CUFFIE: Philips Fidelio X1, Creative Aurvana Live!
CAVO CUFFIE: Mogami by Portento Audio
CAVO USB: Mogami by Portento Audio con alimentazione a batteria



Tornare in alto Andare in basso

Re: Caricabatterie sempre collegato alla rete?

Messaggio  emmeci il Ven 19 Apr 2013 - 15:15

Very Happy Io finora... non ho fritto nulla, se si escludono i calamari e gamberi della scorsa settimana! Laughing
Però, se ti senti piu tranquillo con il diodo... metticelo! A quel punto sei "tranquillissimo"!
Ciao Mauro
avatar
emmeci
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 11.10.10
Numero di messaggi : 5599
Occupazione/Hobby : Musica, Natura, Fotografia
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Miliardi di elettroni che agitandosi... fanno musica!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Caricabatterie sempre collegato alla rete?

Messaggio  Soligo60 il Ven 19 Apr 2013 - 16:31

Confermo, nessun diodo al più del 2024 del mio Trends, la batteria super carica dovrebbe essere intorno ai 12,8V. circa, anche io uso Fiamm, sono le più popolari, nel senso "trovabili"

Soligo60
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 05.04.10
Numero di messaggi : 3296
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Caricabatterie sempre collegato alla rete?

Messaggio  danilopace il Ven 19 Apr 2013 - 22:14

Vi ringrazio tantissimo, tutti...

A breve inizierò la costruzione, dopodichè posterò le foto...

Se avrò altri dubbi vi romperò le scatole di nuovo Hehe

danilopace
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 06.11.10
Numero di messaggi : 1319
Località : Rimini
Provincia (Città) : Rimini
Impianto :
Spoiler:
Impianto principale
SORGENTI: CD player Sony XE220, Sqeezebox Touch
DAC: Wadia Digimaster X32
PRE: XINDAK XA3200 MkII
FINALE: ClassDaudio by Sonic Sound
DIFFUSORI: Indiana Line Tesi 560
CAVI: Potenza Audioquest FLX-DB 14/4 biwire - Segnale Mogami 2534 "Stentor" - Digitale Mogami 2964

Impianto secondario
SORGENTI: Tablet+ricevitore BT NuForce, Netbook + Foobar2000DarkOne
DAC: FiiO E10, FiiO D07K
AMPLI: Breeze Audio TPA3116 modificato+alimentatore Alpha
AMPLI CUFFIE: A1 Clone Gold
DIFFUSORI: Scythe Kro Kraft RevB
CUFFIE: Philips Fidelio X1, Creative Aurvana Live!
CAVO CUFFIE: Mogami by Portento Audio
CAVO USB: Mogami by Portento Audio con alimentazione a batteria



Tornare in alto Andare in basso

Re: Caricabatterie sempre collegato alla rete?

Messaggio  valterneri il Sab 20 Apr 2013 - 1:23

Nessun diodo è necessario perché questi amplificatori alimentabili a 12 V
sono progettati previsti per funzionare correttamente con le batterie d'automobile
che si si dicono a 12 V ma in fase di carica durante la marcia possono anche
toccare i 15.
Il diodo potrebbe essere utile per scongiurare eventuali e accidentali inversioni
di polarità.
Contro le inversioni accidentali è più neutro inserire un diodo da 10A in parallelo
all'amplificatore e dopo di un fusibile da 6A (fusibile con K sul positivo)
Se si inverte l'alimentazione il fusibile conduce e fa fondere il fusibile,
l'amplificatore per 2-3 millesimi di secondo riceve solo l'insignificante -0.7V.
avatar
valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 3687
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Tornare in alto Andare in basso

Re: Caricabatterie sempre collegato alla rete?

Messaggio  valvolas il Sab 20 Apr 2013 - 1:34

il diodo in controparallelo..
avatar
valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Caricabatterie sempre collegato alla rete?

Messaggio  valterneri il Sab 20 Apr 2013 - 1:40

In parallelo!
avatar
valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 3687
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Tornare in alto Andare in basso

Re: Caricabatterie sempre collegato alla rete?

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum