T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
Smsl ad18Oggi alle 18:25giucam61
POPU VENUS Oggi alle 8:07giucam61
ALIENTEK D8Oggi alle 0:38giucam61
sky in wi fiIeri alle 17:21gigihrt
queIeri alle 14:11Allen smithee
simulazione largabandaGio 23 Mar 2017 - 22:05fritznet
(BA) Hi Face Two 70 euro.Gio 23 Mar 2017 - 18:16kryptos
Nuovi cavi potenzaGio 23 Mar 2017 - 16:19fabe-r
impianto entry -levelGio 23 Mar 2017 - 11:33zolugne
Primo giradischiGio 23 Mar 2017 - 0:25giucam61
(NA) Triangle MimimunMer 22 Mar 2017 - 13:17sonic63
PC per la musicaMar 21 Mar 2017 - 17:45Snap
Vendo Cayin 220 CUMar 21 Mar 2017 - 15:22wolfman
Sondaggio
Ti piace il nuovo stile del T-Forum?
Sì, meglio questo nuovo
48% / 16
No, era meglio quello vecchio
52% / 17
I postatori più attivi della settimana
73 Messaggi - 25%
63 Messaggi - 21%
45 Messaggi - 15%
18 Messaggi - 6%
18 Messaggi - 6%
17 Messaggi - 6%
17 Messaggi - 6%
16 Messaggi - 5%
15 Messaggi - 5%
13 Messaggi - 4%
I postatori più attivi del mese
271 Messaggi - 22%
236 Messaggi - 19%
142 Messaggi - 11%
135 Messaggi - 11%
107 Messaggi - 9%
78 Messaggi - 6%
75 Messaggi - 6%
68 Messaggi - 5%
65 Messaggi - 5%
61 Messaggi - 5%
Migliori postatori
Stentor (20392)
20392 Messaggi - 15%
DACCLOR65 (19630)
19630 Messaggi - 15%
schwantz34 (15499)
15499 Messaggi - 12%
Silver Black (15428)
15428 Messaggi - 11%
nd1967 (12803)
12803 Messaggi - 10%
flovato (12509)
12509 Messaggi - 9%
10260 Messaggi - 8%
piero7 (9854)
9854 Messaggi - 7%
wasky (9229)
9229 Messaggi - 7%
fritznet (8852)
8852 Messaggi - 7%
Chi è in linea
In totale ci sono 75 utenti in linea :: 9 Registrati, 0 Nascosti e 66 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Aunktintaun, biiotechano, enrico massa, ginogino65, giucam61, ideafolle, kalium, Masterix, Sistox

Vedere la lista completa

Flusso RSS

Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 
Bookmarking sociale
Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking
Condividere
Vedere l'argomento precedenteAndare in bassoVedere l'argomento seguente
avatar
Marco Ravich
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 20.04.09
Numero di messaggi : 3936
Località : Marche
Occupazione/Hobby : musica / informatica
Provincia (Città) : Macerata
Impianto : i5 @ HFX Classic > Zoom R16 > Yamaha A-760 > Canton GLE 70
http://www.forart.it/

Re: Tappare il bass reflex

il Dom 14 Apr 2013 - 11:07
@alex1969 ha scritto:dimenticavo... guarda questo.
http://www.youtube.com/watch?v=MEqh1EqD7U0&playnext=1&list=PLAB2290636705673E
Questi usano tutto.. deformazione del condotto.. deformazione del case ecc ecc ...
Mii, tutta 'sta fatica quando sarebbe più semplicemente bastato progettare una cassa chiusa ! Laughing
alex1969
Interessato
Interessato
Data d'iscrizione : 03.04.13
Numero di messaggi : 27
Località : roma
Impianto : dac young-audio research vsi60- stirling ls3/5a-ab2
Unison research simply 2 - kef ls50 - kingrex ud384
ampli autocostruito 300b - casse autocostruite blh su fostex fe 166 - cambridge audio dacmagic

Re: Tappare il bass reflex

il Dom 14 Apr 2013 - 11:43
Hahaha hai ragione!
alex1969
Interessato
Interessato
Data d'iscrizione : 03.04.13
Numero di messaggi : 27
Località : roma
Impianto : dac young-audio research vsi60- stirling ls3/5a-ab2
Unison research simply 2 - kef ls50 - kingrex ud384
ampli autocostruito 300b - casse autocostruite blh su fostex fe 166 - cambridge audio dacmagic

Re: Tappare il bass reflex

il Dom 14 Apr 2013 - 11:48
Esistono queste casse Efficienti perche esistono dei fulminati come me che vogliono sentire la musica ad alto volume con un amplificatore progettato piu di 50 anni fa con valvole 300b single ended ( leggi 8 watt quando va bene). Tutto con l' illusione che suoni meglio di un ampli a stato solido da 50w moderno! Al cuor non si comanda!
avatar
Daniele Pucciarelli
Membro di riguardo
Membro di riguardo
Data d'iscrizione : 24.09.12
Numero di messaggi : 659
Località : Livorno
Occupazione/Hobby : Operaio, autocostruttore diffusori acustici, Redattore del Forum-Magazine DIYAUDIO.IT
Provincia (Città) : Livorno
Impianto : PC TRANSPORT DIY - DAC Teac UD503 - PREAMPLI Atoll PR300SE - FINALE Altason R1 - SINTOAMPLI HT Sony STR DA2400 ES - Diffusori DIY - Cuffie AKG K550 //
https://autocostruzione.altervista.org/

Re: Tappare il bass reflex

il Dom 14 Apr 2013 - 19:07
@Zio ha scritto:Mi sfugge una cosa.
Quale è il motivo per cui si sta ipotizzando di intervenire su un reflex già progettato?
OMISSIS..............

Magari perchè un reflex non è progettato per dare una emissione regolare! Ce ne sono moltissimi, sopratutto in fascia budget, dove spesso si cercano quei 2-3 dB in più sugli 80hz per assecondare quelli che amano il suono Bum Bum.....Very Happy
In ogni caso, sono d'accordissimo con te: valutare bene che non sia l'ambiente ad essere troppo ostico, o l'installazione dei diffusori che non si addica alla loro natura. Questa è la prima verifica da fare! Smile

Ciao
recidivo
Interessato
Interessato
Data d'iscrizione : 24.02.15
Numero di messaggi : 85
Provincia (Città) : Verona
Impianto : Troppa roba per elencarla qui ;-)

Re: Tappare il bass reflex

il Mar 22 Nov 2016 - 14:24
Io non riesco a decidere se è meglio con condotto reflex aperto o chiuso.

La collocazione dei diffusori non è il massimo (angoli vicini, mensole e muri in cartongesso a fare da cassa armonica) ma non posso fare altrimenti. A volumi medio-alti, le tonalità basse creano dei rimbombi e delle sovrapposizioni fastidiose, che gli inserti in poliestere nei condotti riescono a moderare e/o eliminare. Però a volumi contenuti, la presenza e la naturalezza delle tonalità basse, è certamente preferibile senza inserti.

Ma si sa, la vita è tutta un compromesso Wink

Come inserti ho provato i classici tappi in spugna aperta forniti assieme ai diffusori e poi del filtro poliestere bianco arrotolato, quello per cappe cucina: ne ho tagliate due strisce da 6 x 40 cm e le ho arrotolate senza comprimerle troppo. Una volta inserite nei condotti vengono solo leggermente ulteriormente compresse. Mi sembrano un buon compromesso tra il condotto aperto e l'inserimento dei tappi in spugna. in pratica funzionano come filtro e non come tappo e con il woofer in azione si sente l'aria entrare ed uscire dal condotto. Ovviamente meno che col condotto aperto, ma decisamente di più che col tappo in spugna.
Angel2000
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 08.10.16
Numero di messaggi : 1122
Località : -
Occupazione/Hobby : -
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Re: Tappare il bass reflex

il Mar 22 Nov 2016 - 15:08
@recidivo ha scritto:Io non riesco a decidere se è meglio con condotto reflex aperto o chiuso.

La collocazione dei diffusori non è il massimo (angoli vicini, mensole e muri in cartongesso a fare da cassa armonica) ma non posso fare altrimenti. A volumi medio-alti, le tonalità basse creano dei rimbombi e delle sovrapposizioni fastidiose, che gli inserti in poliestere nei condotti riescono a moderare e/o eliminare. Però a volumi contenuti, la presenza e la naturalezza delle tonalità basse, è certamente preferibile senza inserti.

Ma si sa, la vita è tutta un compromesso Wink

Come inserti ho provato i classici tappi in spugna aperta forniti assieme ai diffusori e poi del filtro poliestere bianco arrotolato, quello per cappe cucina: ne ho tagliate due strisce da 6 x 40 cm e le ho arrotolate senza comprimerle troppo. Una volta inserite nei condotti vengono solo leggermente ulteriormente compresse. Mi sembrano un buon compromesso tra il condotto aperto e l'inserimento dei tappi in spugna. in pratica funzionano come filtro e non come tappo e con il woofer in azione si sente l'aria entrare ed uscire dal condotto. Ovviamente meno che col condotto aperto, ma decisamente di più che col tappo in spugna.
Appunto, la disposizione in ambiente non è adatta, tipo quando è in un angolo, quindi potresti tappare il condotto, niente paura, credo che poi si senta anche più frenato il basso Wink
dinamanu
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 04.12.15
Numero di messaggi : 1833
Provincia (Città) : ancona
Impianto : diy 300B , Spacedeck Nas,koetsu black ,Fr OB

Re: Tappare il bass reflex

il Mar 22 Nov 2016 - 23:22
puoi continuare a sperimentare quel tipo di caricamento si chiama Aperiodico
avatar
bob80
Affezionato
Affezionato
Data d'iscrizione : 25.03.10
Numero di messaggi : 155
Località : Bitonto
Occupazione/Hobby : Studente Ing. Meccanica
Provincia (Città) : Bari
Impianto :
Digitale:

- PC assemblato
- Douk DSD1796
- Breeze Audio TPA3116
- Pioneer S-P460
- Sennheiser HD598 Cs
- TNT Star / Shoestrings

analogico:

- Rega RP1 / Ortofon OM5e
- TCC TC750
- Breeze Audio TPA3116
- Pioneer S-P460

http://www.hwmaster.com

Re: Tappare il bass reflex

il Mer 23 Nov 2016 - 0:20
Io, ad esempio, dopo aver installato un subwoofer passivo collegato in serie agli altoparlanti ho tappato i bass reflex di questi ultimi così da evitare un fastidioso rimbombo.
avatar
sportyerre
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 14.02.11
Numero di messaggi : 1513
Località : Milano
Occupazione/Hobby : R&D
Provincia (Città) : MI
Impianto : Spazzola per vinili Denon, Cotton fioc, Cyrus II + PSX, Pioneer BDP450, Thorens 166 BC +Cyrus Arm + Sumiko pearl, V-Dac II, DAC707, Chromecast Audio, Velodyne CHT8, Cambridge Audio MinX11, Rega Ear MKII, Philips Fidelio X2, Superlux 681, Sennheiser HD545 reference, Grado SR60e

Re: Tappare il bass reflex

il Mer 23 Nov 2016 - 0:24
Questa me l'ero persa  Shocked
dinamanu
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 04.12.15
Numero di messaggi : 1833
Provincia (Città) : ancona
Impianto : diy 300B , Spacedeck Nas,koetsu black ,Fr OB

Re: Tappare il bass reflex

il Mer 23 Nov 2016 - 0:50
meglio Aperiodico ma devi lavorarci un po'
avatar
natale55
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 11.04.14
Numero di messaggi : 3233
Località : san colombano al lambro
Occupazione/Hobby : pensionato
Provincia (Città) : milano
Impianto : AMPLI-galactron mk2240- GIRA-rega planar 3 con pre phono cambridge audio
dac - northstar extremo - lettore di rete cambridge cxn
- cocktail x 10 - pc dell latitude e5440.hard disk esterno wd 3 tera
diffusori - rona (3 vie a.bellino) - jammy (largabanda a.bellino)- conar (coassiale a.bellino) permian ( diy largabanda a. bellino)
in parcheggio
pre e finale heybrook - ampli creek cas 4040 - casse w3aj2 " autocostruite (a.bellino) -" pikken " autocostruite ( a. bellino)-"le rane" modifica delle w3aj2 - autocostruite
minihorn con tweeter



Re: Tappare il bass reflex

il Mer 23 Nov 2016 - 7:51
ma il carico aperiodico non è , a grandi linee, come parzializzare il reflex ? il variovent dei dynaudio non era un aperiodico?

quindi con un po' di prove si puo' arrivare ad un risultato soddisfacente , io lo uso con i miei diffusori coassiali quando li uso appoggiati sulla mensola poi quando li porto in avanti su supporti tolgo i cilindri in spugna

avatar
Daniele Pucciarelli
Membro di riguardo
Membro di riguardo
Data d'iscrizione : 24.09.12
Numero di messaggi : 659
Località : Livorno
Occupazione/Hobby : Operaio, autocostruttore diffusori acustici, Redattore del Forum-Magazine DIYAUDIO.IT
Provincia (Città) : Livorno
Impianto : PC TRANSPORT DIY - DAC Teac UD503 - PREAMPLI Atoll PR300SE - FINALE Altason R1 - SINTOAMPLI HT Sony STR DA2400 ES - Diffusori DIY - Cuffie AKG K550 //
https://autocostruzione.altervista.org/

Re: Tappare il bass reflex

il Mer 23 Nov 2016 - 7:57
@recidivo ha scritto:Io non riesco a decidere se è meglio con condotto reflex aperto o chiuso.

La collocazione dei diffusori non è il massimo (angoli vicini, mensole e muri in cartongesso a fare da cassa armonica) ma non posso fare altrimenti. A volumi medio-alti, le tonalità basse creano dei rimbombi e delle sovrapposizioni fastidiose, che gli inserti in poliestere nei condotti riescono a moderare e/o eliminare. Però a volumi contenuti, la presenza e la naturalezza delle tonalità basse, è certamente preferibile senza inserti.

Ma si sa, la vita è tutta un compromesso Wink

Come inserti ho provato i classici tappi in spugna aperta forniti assieme ai diffusori e poi del filtro poliestere bianco arrotolato, quello per cappe cucina: ne ho tagliate due strisce da 6 x 40 cm e le ho arrotolate senza comprimerle troppo. Una volta inserite nei condotti vengono solo leggermente ulteriormente compresse. Mi sembrano un buon compromesso tra il condotto aperto e l'inserimento dei tappi in spugna. in pratica funzionano come filtro e non come tappo e con il woofer in azione si sente l'aria entrare ed uscire dal condotto. Ovviamente meno che col condotto aperto, ma decisamente di più che col tappo in spugna.
Ovvio che se l'acustica ambientale è problematica, e/o l'installazione è un po'avventurosa, è difficile che tappando od ostruendo piu o meno parzialmente il reflex riuscirai ad aggiustare tutto.
Ricordo che se un condotto è solo parzialmente ostruito, in pratica inseriamo delle "perdite nel reflex" che di fatto limitano per un certo quantitativo il suo apporto. Con tutte le conseguenze che ciò comporta, visibili bene con un buon simulatore; percepibili, di solito, con un maggiore smorzamento ( ma se il progetto originale è già ben smorzato ciò può essere negativo), ed una minore tenuta in potenza intorno alla frequenza di intervento del reflex.

Altra cosa. Disporre un diffusore ad angolo: con il cavolo che ciò interagisce solo alle basse frequenze relative al lavoro del reflex! A tal proposito vi invito a considerare l'argomento"baffle Step".
Wink
Angel2000
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 08.10.16
Numero di messaggi : 1122
Località : -
Occupazione/Hobby : -
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Re: Tappare il bass reflex

il Mer 23 Nov 2016 - 9:23
@natale55 ha scritto:ma il carico aperiodico non è , a grandi linee, come parzializzare il reflex ? il variovent dei dynaudio non era un aperiodico?

quindi con un po' di prove si puo' arrivare ad un risultato soddisfacente , io lo uso con i miei diffusori coassiali quando li uso appoggiati sulla mensola poi quando li porto in avanti su supporti tolgo i cilindri in spugna

Natale, quella disposizione è tremenda, uno dei due diffusori è situato ad angolo e presso la parete laterale, ecco perchè devi necessariamente anullare l'uscita del tubo reflex, studiata per disposizioni ben diverse, cioè probabilmente a 80 cm dal muro posteriore e non ad angolo
avatar
natale55
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 11.04.14
Numero di messaggi : 3233
Località : san colombano al lambro
Occupazione/Hobby : pensionato
Provincia (Città) : milano
Impianto : AMPLI-galactron mk2240- GIRA-rega planar 3 con pre phono cambridge audio
dac - northstar extremo - lettore di rete cambridge cxn
- cocktail x 10 - pc dell latitude e5440.hard disk esterno wd 3 tera
diffusori - rona (3 vie a.bellino) - jammy (largabanda a.bellino)- conar (coassiale a.bellino) permian ( diy largabanda a. bellino)
in parcheggio
pre e finale heybrook - ampli creek cas 4040 - casse w3aj2 " autocostruite (a.bellino) -" pikken " autocostruite ( a. bellino)-"le rane" modifica delle w3aj2 - autocostruite
minihorn con tweeter



Re: Tappare il bass reflex

il Mer 23 Nov 2016 - 10:37
@Angel2000 ha scritto:
@natale55 ha scritto:ma il carico aperiodico non è , a grandi linee, come parzializzare il reflex ? il variovent dei dynaudio non era un aperiodico?

quindi con un po' di prove si puo' arrivare ad un risultato soddisfacente , io lo uso con i miei diffusori coassiali quando li uso appoggiati sulla mensola poi quando li porto in avanti su supporti tolgo i cilindri in spugna

Natale, quella disposizione è tremenda, uno dei due diffusori è situato ad angolo e presso la parete laterale, ecco perchè devi necessariamente anullare l'uscita del tubo reflex, studiata per disposizioni ben diverse, cioè probabilmente a 80 cm dal muro posteriore e non ad angolo

infatti , questa disposizione è quella che il mio locaale mi concede , quando riesco sposto i diffusori in avanti e li metto su sìtand dedicati e tolgo il " tappo" al reflex mentre lo rimetto quando sono costretto ad ascoltare con i diffusori sulle mensola, il peggio è il diffusore di dx che ha sul davanti la mensola che continua e devo per forza parzializzare il reflex


Angel2000
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 08.10.16
Numero di messaggi : 1122
Località : -
Occupazione/Hobby : -
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Re: Tappare il bass reflex

il Mer 23 Nov 2016 - 11:13
puoi parzialmente ovviare, orientando i diffusori verso l'ascoltatore con prove successive Wink
avatar
rx78
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 23.07.14
Numero di messaggi : 2112
Occupazione/Hobby : elettronica
Provincia (Città) : torino
Impianto : breeze 3116 con casse bose acoustimass 3

Re: Tappare il bass reflex

il Mer 23 Nov 2016 - 14:37
Scusate se sto x dire una fesseria ma tappando il reflex come fanno a suonare bene le casse se il mobile e dimensionato x lavorare in reflex xche in cassa chiusa il volume e piu piccolo bisognerebbe oltre a tappare il tubo diminuire il volume interno (sempre che gli altoparlanti siano fatti x lavorare in box chiusi) Mmm Mmm Mmm
gigetto
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 13.03.15
Numero di messaggi : 1418
Provincia (Città) : Novara
Impianto : Pre+ finale a valvole e monovia oppure PMA50 con Proac 140

Re: Tappare il bass reflex

il Mer 23 Nov 2016 - 16:53
Mah secondo me il basso più che quantitativo è anche qualitativo ossia profondo, intonato, non scodante nè roboante, secco e deciso ma frenato. Questo basso lo dà solo la cassa chiusa, tutte le altre soluzioni, eccetto la tromba dei monovia sono dei palliativi.
avatar
rx78
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 23.07.14
Numero di messaggi : 2112
Occupazione/Hobby : elettronica
Provincia (Città) : torino
Impianto : breeze 3116 con casse bose acoustimass 3

Re: Tappare il bass reflex

il Mer 23 Nov 2016 - 16:57
Su questo concordo credo che il bass reflex sia piu utile a casse con piccoli woofer x rinforzare un po le basse ma personalmente anche io preferisco la cassa chiusa
avatar
giucam61
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 26.09.15
Numero di messaggi : 3479
Occupazione/Hobby : lettura,sport
Provincia (Città) : verona
Impianto : denon dp 1200,audiotechnica 30e con trasformer dedicato,BR toshiba bdx 4500ke,gabrys amp calipso kt 120,revox triton sub+satelliti 4 vie,Audionirvana diy super 12 cast frame 5.6 mk II ,dac asus xonar stu,decoder sky hd,breeze tpa 3116,Alientek D8 con alimentatore by sonic63,cuffie sennheiser hd 540 reference x la musica,hd 205 x la tv,cavi economici+ enel x diffusori.

Re: Tappare il bass reflex

il Mer 23 Nov 2016 - 17:09
dipende dal progetto,ci sono bass reflex di costo e dimensioni importanti Mmm
per quanto può valere le mie AN da 12" sono in bass reflex, le Revox sat + 2 sub in cassa chiusa hanno woofer da 24,5cm.
avatar
Rino88ex
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 24.03.14
Numero di messaggi : 1155
Località : Pesaro
Occupazione/Hobby : Di tutto
Provincia (Città) : Pesaro
Impianto : AKG K240 MKII + AKG K99
Pioneer DV-696k + Denon PMA-510AE
Denon avr1513 + Acoustic Research Spirit 132

www.andeanvox.com
http://www.andeanvox.com

Re: Tappare il bass reflex

il Mer 23 Nov 2016 - 19:32
@cavicchi ha scritto:Nel mio lungo peregrinare e sperimentare, mi sto facendo sempre più questa idea :

TAPPARE IL REFLEX non diminuisce affatto i bassi, rende solo più nasale il suono!
ho fatto un sacco di prove con un sacco di diffusori diversi.....cambia pochissimo.

L'unico accorgimento che fuziona è variare la lunghezza del condotto.

Che ne dite?

Se cambia pochissimo può essere un indizio di decadimento della sensibilità uditiva Wink
avatar
natale55
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 11.04.14
Numero di messaggi : 3233
Località : san colombano al lambro
Occupazione/Hobby : pensionato
Provincia (Città) : milano
Impianto : AMPLI-galactron mk2240- GIRA-rega planar 3 con pre phono cambridge audio
dac - northstar extremo - lettore di rete cambridge cxn
- cocktail x 10 - pc dell latitude e5440.hard disk esterno wd 3 tera
diffusori - rona (3 vie a.bellino) - jammy (largabanda a.bellino)- conar (coassiale a.bellino) permian ( diy largabanda a. bellino)
in parcheggio
pre e finale heybrook - ampli creek cas 4040 - casse w3aj2 " autocostruite (a.bellino) -" pikken " autocostruite ( a. bellino)-"le rane" modifica delle w3aj2 - autocostruite
minihorn con tweeter



Re: Tappare il bass reflex

il Mer 23 Nov 2016 - 19:59
cambia eccome, la leggera coda sui bassi che sento quando i diffusori sono appoggiati sulla mensola sparisce a tubo reflex chiuso dai cilindri in spugna , mentre quando sono su supporti con il reflex aperto il basso è comunque corretto e assolutamente frenato
Angel2000
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 08.10.16
Numero di messaggi : 1122
Località : -
Occupazione/Hobby : -
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Re: Tappare il bass reflex

il Mer 23 Nov 2016 - 20:02
comunque una cassa reflex è sempre meno frenata di una cassa  chiusa, ha maggiore sensibilità ma tutto si paga. Per il dimensionamento non ci sono problemi di sorta perchè in genere le casse chiuse sono simili a quelle reflex, cambia solo il carico del woofer e può solo suonare meglio se si tappa, a scapito dell'efficienza. Suona meglio perchè il ritorno di una cassa reflex è sfasato e quindi si sovrappone in parte al suono diretto
dinamanu
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 04.12.15
Numero di messaggi : 1833
Provincia (Città) : ancona
Impianto : diy 300B , Spacedeck Nas,koetsu black ,Fr OB

Re: Tappare il bass reflex

il Mer 23 Nov 2016 - 20:46
“Se mi sbaglio mi corriggerete" Please
Angel2000
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 08.10.16
Numero di messaggi : 1122
Località : -
Occupazione/Hobby : -
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Re: Tappare il bass reflex

il Mer 23 Nov 2016 - 20:59
@Marco Ravich ha scritto:
@alex1969 ha scritto:dimenticavo... guarda questo.
http://www.youtube.com/watch?v=MEqh1EqD7U0&playnext=1&list=PLAB2290636705673E
Questi usano tutto.. deformazione del condotto.. deformazione del case ecc ecc ...
Mii, tutta 'sta fatica quando sarebbe più semplicemente bastato progettare una cassa chiusa !  Laughing
in effetti al primo ascolto una cassa reflex suona più forte anche se un po sbracata, quindi sono scelte commerciali comunque valide, non tutti hanno amplificatori da 100w e passa per pilotare buone casse chiuse
avatar
fritznet
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 27.02.10
Numero di messaggi : 8852
Località : Querceto
Provincia (Città) : .
Impianto : lol-fi

Re: Tappare il bass reflex

il Mer 23 Nov 2016 - 21:24
@Angel2000 ha scritto:comunque una cassa reflex è sempre meno frenata di una cassa  chiusa, ha maggiore sensibilità ma tutto si paga. Per il dimensionamento non ci sono problemi di sorta perchè in genere le casse chiuse sono simili a quelle reflex, cambia solo il carico del woofer e può solo suonare meglio se si tappa, a scapito dell'efficienza. Suona meglio perchè il ritorno di una cassa reflex è sfasato e quindi si sovrappone in parte al suono diretto


Shocked  cambia solo il carico?
non si sceglie anche il woofer in base al carico?

il dimensionamento è uguale?  Shocked

immagino che tu, Heimholtz, Small e Thiele non vi siate mai frequentati...


Ultima modifica di fritznet il Mer 23 Nov 2016 - 21:26, modificato 1 volta (Ragione : ho perso una t di Heimoltz, e le mie casse da ora suoneranno come sospensioni pneumatiche)
Vedere l'argomento precedenteTornare in altoVedere l'argomento seguente
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum