T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
» rame con purezza 7N
Oggi alle 2:03 Da lello64

» corso di chitarra libro
Oggi alle 1:34 Da lello64

» Giradischi suona anche se collegato a stereo
Oggi alle 1:27 Da lello64

» scanspeak sta' un pezzo avanti!
Oggi alle 0:39 Da giucam61

» Project pre dac s2
Oggi alle 0:36 Da giucam61

» thorens td 160
Oggi alle 0:24 Da gaspare

» SMSL M7: il dac definitivo alla portata di tutti?
Ieri alle 23:42 Da Nadir81

» consigli su casse, ampli, dac..
Ieri alle 23:10 Da Kha-Jinn

» ASUS Clique R100, alternativa ai network player?
Ieri alle 21:55 Da bru.b

» musica dal pc
Ieri alle 21:47 Da 22b5g41b5dw

» aiuto, consiglio impianto, budget 7500.
Ieri alle 21:28 Da Albert^ONE

» Vendo coppia diffusori Grundig Box 1500 A Professional
Ieri alle 20:50 Da silver surfer

» Consiglio T Amp con bose + sub per locale pubblico
Ieri alle 19:09 Da blackpixie

» Canton CT-1000............ follia audiofila [mini-recensione]
Ieri alle 17:41 Da lello64

» ronzio amplificatore Pioneer
Ieri alle 15:19 Da vinse

» Acquisto giradischi
Ieri alle 14:07 Da Ivan

» [PN] Vendo alimentatore variabile ideale per lasse D o TA
Ieri alle 13:11 Da magistercylindrus

» Anniversario dei 10 anni!
Ieri alle 10:59 Da bonghittu

» migliore accoppiamento per le mie casse
Ieri alle 10:49 Da freeride

» Galactron pre + finale
Ieri alle 10:32 Da verderame

» Dodocool DA106 di nuovo disponibile, con sconto
Ieri alle 10:22 Da danilopace

» quale alimentatore già pronto all'uso per un TPA 3116?
Ieri alle 10:18 Da hivaru

» Problema stereo schneider
Ieri alle 0:15 Da MetalBat

» Alimentazione per una coppia di Super T-AMP
Ieri alle 0:10 Da MetalBat

» MR78 C33 e MC2255......quale trasformatore 220v 110v?
Ieri alle 0:00 Da franzfranz

» Pro-ject Xpression III: problema di "buzz"
Dom 18 Feb 2018 - 23:54 Da MetalBat

» Conferma casse Mission lx2 e consiglio amplificatore
Dom 18 Feb 2018 - 23:25 Da Kha-Jinn

» Automazione braccio girad
Dom 18 Feb 2018 - 22:31 Da valterneri

» [Vendo Na] Squeezebox - Logitech Squeezebox Classic (v3) - Nero - 70 Euro
Dom 18 Feb 2018 - 21:06 Da mobius

» Cavi potenza Neutral Cable Mantra 2 - Euro 200
Dom 18 Feb 2018 - 19:24 Da Enry

Statistiche
Abbiamo 11430 membri registrati
L'ultimo utente registrato è TheJumper

I nostri membri hanno inviato un totale di 807132 messaggi in 52375 argomenti
Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15551)
 
Silver Black (15512)
 
nd1967 (12810)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10287)
 
piero7 (9854)
 
fritznet (9356)
 
wasky (9229)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 42 utenti in linea: 5 Registrati, 0 Nascosti e 37 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Kha-Jinn, potowatax, puglies, sonic63, stail

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale digg  Bookmarking sociale delicious  Bookmarking sociale reddit  Bookmarking sociale stumbleupon  Bookmarking sociale slashdot  Bookmarking sociale yahoo  Bookmarking sociale google  Bookmarking sociale blogmarks  Bookmarking sociale live      




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


Tappare il bass reflex

Pagina 5 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5

Andare in basso

Re: Tappare il bass reflex

Messaggio  Rino88ex il Gio 5 Gen 2017 - 14:18

@Angel2000 ha scritto:
@gigetto ha scritto:Cassa chiusa IMHO il miglior basso possibile, con coni adeguati, poi vengono le trombe che danno un bel basso non troppo esteso ma godibile, il Dipolo dipende da come è posizionato, o rimbomba oppure non emette, ma è qui la sua magia....

Bass Reflex, TWTQ o come si chiama e isobarica secondo me lo gonfiano troppo sto basso....
esatto, il bass reflex è un artificio per far riprodurre una porzione di bassi che altrimenti andrebbero persi per assorbimento dall'interno della cassa, ma chiaramente tutto si paga, a cominciare dalle turbolenze durante l'attraversamento del condotto, fino alle rotazioni di fase che fanno letteralmente sparire alcune frequenze audio.
Quindi la migliore soluzione è sempre la cassa chiusa.

che delusione, linea di trasmissione è "merda" Very Happy Mi tengo il buon bass reflex, poi chi è capace di sentire il ritardo di qualche milisecondo, lanci un sasso Laughing

Ve lo ho detto che sono venuti ad ascoltare le mie torri in firma in cassa chiusa con qtc 0,85-0,85 (135litri) e da quanto era esteso hanno pensato che fosse un bass reflex???

P.s. le mie torri in firma attualmente hanno il medio senza filtro passa-basso e il tweeter sempre filtrato con un solo condensatore.
avatar
Rino88ex
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 24.03.14
Numero di messaggi : 1250
Località : Pesaro
Occupazione/Hobby : Di tutto
Provincia (Città) : Pesaro
Impianto : AKG K240 MKII + AKG K99
Pioneer DV-696k + Denon PMA-510AE
Denon avr1513 + Acoustic Research Spirit 132

www.andeanvox.com

http://www.andeanvox.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tappare il bass reflex

Messaggio  Daniele Pucciarelli il Gio 5 Gen 2017 - 19:04

@Angel2000 ha scritto:
@gigetto ha scritto:Cassa chiusa IMHO il miglior basso possibile, con coni adeguati, poi vengono le trombe che danno un bel basso non troppo esteso ma godibile, il Dipolo dipende da come è posizionato, o rimbomba oppure non emette, ma è qui la sua magia....

Bass Reflex, TWTQ o come si chiama e isobarica secondo me lo gonfiano troppo sto basso....
esatto, il bass reflex è un artificio per far riprodurre una porzione di bassi che altrimenti andrebbero persi per assorbimento dall'interno della cassa, ma chiaramente tutto si paga, a cominciare dalle turbolenze durante l'attraversamento del condotto, fino alle rotazioni di fase che fanno letteralmente sparire alcune frequenze audio.
Quindi la migliore soluzione è sempre la cassa chiusa.

Ehm..... Wink
avatar
Daniele Pucciarelli
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 24.09.12
Numero di messaggi : 660
Località : Livorno
Occupazione/Hobby : Operaio, autocostruttore diffusori acustici, Redattore del Forum-Magazine DIYAUDIO.IT
Provincia (Città) : Livorno
Impianto : PC TRANSPORT DIY - DAC Teac UD503 - PREAMPLI Atoll PR300SE - FINALE Altason R1 - SINTOAMPLI HT Sony STR DA2400 ES - Diffusori DIY - Cuffie AKG K550 //

https://autocostruzione.altervista.org/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tappare il bass reflex

Messaggio  Angel2000 il Gio 5 Gen 2017 - 19:09

un segnale acustico uguale ma di fase opposta ( come il segnale generato dal retro  della membrana degli altoparlanti) cancella in parte il segnale acustico, in effetti è un principio di acustica, nella realtà non è proprio così alla lettera a interferisce in qualche modo con il segnale principale, giusto?

Angel2000
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 08.10.16
Numero di messaggi : 1122
Località : -
Occupazione/Hobby : -
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tappare il bass reflex

Messaggio  Daniele Pucciarelli il Gio 5 Gen 2017 - 19:23

@Rino88ex ha scritto:Io ancora devo capire le vostre iniziali, TwTQ che vuol dire?

Che ne pensate del labirinto acustico? non saprei come calcolarlo ma è uguale identico al bass reflex, sarebbe un condotto più lungo poichè il diametro o l'area del condotto è molto più grande. Regola generale del bass-reflex, la lunghezza aumenta proporzionalmente all'aumentare del diametro del condotto.

No, il principio non è quello del bass reflex. che in sostanza segue quello del risuonatore di Helmotz. Per cui deve esserci una bella discontinuità (impedenza di radiazione) tra il volume di aria della cassa e quello del tubo. Che infatti sono molto diversi tra loro, per dimensioni.

Il labirinto acustico, sostanzialmente, serve "solo" a riportare l'onda posteriore del woofer, frontalmente, in modo da farla tornare in fase con l'emissione anteriore (poichè posteriormente il woofer emette con uno sfasamento di 180°).
avatar
Daniele Pucciarelli
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 24.09.12
Numero di messaggi : 660
Località : Livorno
Occupazione/Hobby : Operaio, autocostruttore diffusori acustici, Redattore del Forum-Magazine DIYAUDIO.IT
Provincia (Città) : Livorno
Impianto : PC TRANSPORT DIY - DAC Teac UD503 - PREAMPLI Atoll PR300SE - FINALE Altason R1 - SINTOAMPLI HT Sony STR DA2400 ES - Diffusori DIY - Cuffie AKG K550 //

https://autocostruzione.altervista.org/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tappare il bass reflex

Messaggio  Angel2000 il Gio 5 Gen 2017 - 19:36

@Daniele Pucciarelli ha scritto:
@Rino88ex ha scritto:Io ancora devo capire le vostre iniziali, TwTQ che vuol dire?

Che ne pensate del labirinto acustico? non saprei come calcolarlo ma è uguale identico al bass reflex, sarebbe un condotto più lungo poichè il diametro o l'area del condotto è molto più grande. Regola generale del bass-reflex, la lunghezza aumenta proporzionalmente all'aumentare del diametro del condotto.

No, il principio non è quello del bass reflex. che in sostanza segue quello del risuonatore di Helmotz. Per cui deve esserci una bella discontinuità (impedenza di radiazione) tra il volume di aria della cassa e quello del tubo. Che infatti sono molto diversi tra loro, per dimensioni.

Il labirinto acustico, sostanzialmente, serve "solo" a riportare l'onda posteriore del woofer, frontalmente, in modo da farla tornare in fase con l'emissione anteriore (poichè posteriormente il woofer emette con uno sfasamento di 180°).
 

benissimo, quindi quale pensi che sia il sistema che riporti il segnale più in fase all'esterno tra quelli citati (bass reflex, labirinto , ecc.) ?

Angel2000
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 08.10.16
Numero di messaggi : 1122
Località : -
Occupazione/Hobby : -
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tappare il bass reflex

Messaggio  fritznet il Gio 5 Gen 2017 - 21:39

@Daniele Pucciarelli ha scritto:
@Rino88ex ha scritto:Io ancora devo capire le vostre iniziali, TwTQ che vuol dire?

Che ne pensate del labirinto acustico? non saprei come calcolarlo ma è uguale identico al bass reflex, sarebbe un condotto più lungo poichè il diametro o l'area del condotto è molto più grande. Regola generale del bass-reflex, la lunghezza aumenta proporzionalmente all'aumentare del diametro del condotto.

No, il principio non è quello del bass reflex. che in sostanza segue quello del risuonatore di Helmotz. Per cui deve esserci una bella discontinuità (impedenza di radiazione) tra il volume di aria della cassa e quello del tubo. Che infatti sono molto diversi tra loro, per dimensioni.

Il labirinto acustico, sostanzialmente, serve "solo" a riportare l'onda posteriore del woofer, frontalmente, in modo da farla tornare in fase con l'emissione anteriore (poichè posteriormente il woofer emette con uno sfasamento di 180°).

Ok Ok Ok

fortuna che ogni tanto qualcuno riporta le cose correttamente... Smile

ma che pazienza!
avatar
fritznet
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 27.02.10
Numero di messaggi : 9356
Località : Gniva
Occupazione/Hobby : morto e sepolto dalla noia
Provincia (Città) : nibiruland
Impianto : lol-fi


Tornare in alto Andare in basso

Re: Tappare il bass reflex

Messaggio  Rino88ex il Gio 5 Gen 2017 - 21:41

io leggevo che il labirinto acustico è pensato per woofer con alta fs e qts superiore al valore 1.
avatar
Rino88ex
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 24.03.14
Numero di messaggi : 1250
Località : Pesaro
Occupazione/Hobby : Di tutto
Provincia (Città) : Pesaro
Impianto : AKG K240 MKII + AKG K99
Pioneer DV-696k + Denon PMA-510AE
Denon avr1513 + Acoustic Research Spirit 132

www.andeanvox.com

http://www.andeanvox.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tappare il bass reflex

Messaggio  fritznet il Gio 5 Gen 2017 - 21:47

@Rino88ex ha scritto:Io ancora devo capire le vostre iniziali, TwTQ che vuol dire?

Che ne pensate del labirinto acustico? non saprei come calcolarlo ma è uguale identico al bass reflex, sarebbe un condotto più lungo poichè il diametro o l'area del condotto è molto più grande. Regola generale del bass-reflex, la lunghezza aumenta proporzionalmente all'aumentare del diametro del condotto.

tapered quarter wave pipe ... vado a memoria, tubo (accordato a)  quarto d'onda, affusolato...


http://www.tnt-audio.com/casse/tqwp_e.html


p.s. a volte tube, anzichè pipe...
avatar
fritznet
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 27.02.10
Numero di messaggi : 9356
Località : Gniva
Occupazione/Hobby : morto e sepolto dalla noia
Provincia (Città) : nibiruland
Impianto : lol-fi


Tornare in alto Andare in basso

Re: Tappare il bass reflex

Messaggio  Daniele Pucciarelli il Ven 6 Gen 2017 - 17:20

@Angel2000 ha scritto:
@Daniele Pucciarelli ha scritto:

No, il principio non è quello del bass reflex. che in sostanza segue quello del risuonatore di Helmotz. Per cui deve esserci una bella discontinuità (impedenza di radiazione) tra il volume di aria della cassa e quello del tubo. Che infatti sono molto diversi tra loro, per dimensioni.

Il labirinto acustico, sostanzialmente, serve "solo" a riportare l'onda posteriore del woofer, frontalmente, in modo da farla tornare in fase con l'emissione anteriore (poichè posteriormente il woofer emette con uno sfasamento di 180°).
 

benissimo, quindi quale pensi che sia il sistema che riporti il segnale più in fase all'esterno tra quelli citati (bass reflex, labirinto , ecc.) ?

La domanda è alquanto "strana", poichè entrambi i sistemi hanno un funzionamento "ottimale" in una gamma di frequenza non certo infinita.
Magari!
Piuttosto c'è da dire che, se ben implementati da un capace progettista, sono entrambi capaci di assolvere al loro "lavoro".
Mi pare solo di notare che il bass reflex, forse, è meno difficile da ottimizzare, e più versatile per le più disparate volumetrie della cassa. Questo perchè il labirinto acustico (o Trasmission Line) per avere una grande estensione in basso, presuppone una proporzionata lunghezza del condotto.....che non è un "tubo di accordo ad una determinata frequenza" ma una vera e propria "autostrada" per tutta l'emissione posteriore del woofer; che (purtroppo) comprende anche le medie frequenze....
avatar
Daniele Pucciarelli
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 24.09.12
Numero di messaggi : 660
Località : Livorno
Occupazione/Hobby : Operaio, autocostruttore diffusori acustici, Redattore del Forum-Magazine DIYAUDIO.IT
Provincia (Città) : Livorno
Impianto : PC TRANSPORT DIY - DAC Teac UD503 - PREAMPLI Atoll PR300SE - FINALE Altason R1 - SINTOAMPLI HT Sony STR DA2400 ES - Diffusori DIY - Cuffie AKG K550 //

https://autocostruzione.altervista.org/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tappare il bass reflex

Messaggio  Angel2000 il Sab 7 Gen 2017 - 15:36

@Daniele Pucciarelli ha scritto:
@Angel2000 ha scritto:
 

benissimo, quindi quale pensi che sia il sistema che riporti il segnale più in fase all'esterno tra quelli citati (bass reflex, labirinto , ecc.) ?

La domanda è alquanto "strana", poichè entrambi i sistemi hanno un funzionamento "ottimale" in una gamma di frequenza non certo infinita.
Magari!
Piuttosto c'è da dire che, se ben implementati da un capace progettista, sono entrambi capaci di assolvere al loro "lavoro".
Mi pare solo di notare che il bass reflex, forse, è meno difficile da ottimizzare, e più versatile per le più disparate volumetrie della cassa. Questo perchè il labirinto acustico (o Trasmission Line) per avere una grande estensione in basso, presuppone una proporzionata lunghezza del condotto.....che non è un "tubo di accordo ad una determinata frequenza" ma una vera e propria "autostrada" per tutta l'emissione posteriore del woofer; che (purtroppo) comprende anche le medie frequenze....
  giusto, quindi, veicolando anche le medie fraquenze, che sono direttive, si ha il pericolo di incasinare la scena sonora, essendo quelle provenienti dal retro della cassa ritardate e probabilmente anche ruotate di fase rispetto a quelle dirette, giusto?

Angel2000
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 08.10.16
Numero di messaggi : 1122
Località : -
Occupazione/Hobby : -
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tappare il bass reflex

Messaggio  Daniele Pucciarelli il Dom 8 Gen 2017 - 18:53

@Angel2000 ha scritto:
@Daniele Pucciarelli ha scritto:

La domanda è alquanto "strana", poichè entrambi i sistemi hanno un funzionamento "ottimale" in una gamma di frequenza non certo infinita.
Magari!
Piuttosto c'è da dire che, se ben implementati da un capace progettista, sono entrambi capaci di assolvere al loro "lavoro".
Mi pare solo di notare che il bass reflex, forse, è meno difficile da ottimizzare, e più versatile per le più disparate volumetrie della cassa. Questo perchè il labirinto acustico (o Trasmission Line) per avere una grande estensione in basso, presuppone una proporzionata lunghezza del condotto.....che non è un "tubo di accordo ad una determinata frequenza" ma una vera e propria "autostrada" per tutta l'emissione posteriore del woofer; che (purtroppo) comprende anche le medie frequenze....
  giusto, quindi, veicolando anche le medie fraquenze, che sono direttive, si ha il pericolo di incasinare la scena sonora, essendo quelle provenienti dal retro della cassa ritardate e probabilmente anche ruotate di fase rispetto a quelle dirette, giusto?

Non per niente, nei trasmission line, il condotto deve essere intelligentemente ripiegato, e riempito di adeguato fonoassorbente... Le maggiori criticità stanno qui.
avatar
Daniele Pucciarelli
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 24.09.12
Numero di messaggi : 660
Località : Livorno
Occupazione/Hobby : Operaio, autocostruttore diffusori acustici, Redattore del Forum-Magazine DIYAUDIO.IT
Provincia (Città) : Livorno
Impianto : PC TRANSPORT DIY - DAC Teac UD503 - PREAMPLI Atoll PR300SE - FINALE Altason R1 - SINTOAMPLI HT Sony STR DA2400 ES - Diffusori DIY - Cuffie AKG K550 //

https://autocostruzione.altervista.org/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tappare il bass reflex

Messaggio  Angel2000 il Lun 9 Gen 2017 - 20:18

@Daniele Pucciarelli ha scritto:nei trasmission line, il condotto deve essere intelligentemente ripiegato, e riempito di adeguato fonoassorbente... Le maggiori criticità stanno qui.
ok Ok

Angel2000
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 08.10.16
Numero di messaggi : 1122
Località : -
Occupazione/Hobby : -
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tappare il bass reflex

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 5 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5

Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum