T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you.
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 

 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» Cavo ad Y RCA per Subwoofer
Oggi a 18:39 Da Suono56

» R.I.P GREG LAKE
Oggi a 16:52 Da sportyerre

» upgrade 2500 max
Oggi a 16:31 Da natale55

» (GE) Trasformatore toroidale 230 V~ 2 x 45 V 2 x 3.33 A 300 VA Sedlbauer.
Oggi a 14:44 Da scontin

» Antenna FM
Oggi a 13:37 Da fritznet

» Dac per Koss PortaPro?
Oggi a 13:22 Da mako

» Madame Butterfly
Oggi a 13:22 Da valterneri

» TUTORIAL MODIFICHE TPA 3116 COMPLETO
Oggi a 12:39 Da Angel2000

» Una storia di cavi
Oggi a 12:25 Da Suono56

» El GORDO - una torre senza filtri, si può?
Oggi a 12:23 Da Angel2000

» Cuffie bestbuy 150€ no amplificatore
Oggi a 11:50 Da bob80

» Diffusore bookshelf a due vie con woofer caricato in doppio carico Asimmetrico a vista (DCAAV)
Oggi a 11:45 Da ricky84

» Consigli per impianto 2.1
Oggi a 11:23 Da giucam61

» AudioNirvana Super 12" Cast Frame in cabinet 5.6MKII - risultato finale
Oggi a 11:01 Da giucam61

» Collegare più sorgenti al T-Amp
Oggi a 10:51 Da CHAOSFERE

» [NO] vendo pre+finale valvole classe A
Oggi a 8:23 Da gigetto

» Confronto tra Breeze full mod. vs Drok ta2024b pareri personali e riflessioni
Oggi a 0:33 Da RAMONE67

» Amplificatore per Scythe SCBKS-1100 Kro Craft Speaker Rev. B, quale migliore?
Ieri a 23:52 Da giucam61

» Stamattina... Oggi pomeriggio... Stasera... Stanotte... (parte 14)
Ieri a 23:43 Da CHAOSFERE

» L'ho fatto, le ho distrutte :D
Ieri a 21:08 Da zimone-89

» Daphile - Audiophile Music Server & Player OS
Ieri a 20:53 Da dinamanu

»  il trends tamp è oggi un oggetto superato?
Ieri a 19:18 Da alexandros

» Quale ampli per le mie Dynaudio M20
Ieri a 18:13 Da dinamanu

» AUDIOLAB 8000SE
Ieri a 16:31 Da Gabriele Barnabei

» Casse acustiche quali?b&w 684 o IL tesi 560?
Ieri a 16:26 Da rx78

» impianto entry -level
Ieri a 11:12 Da giucam61

» fissa lettore CD
Ieri a 10:54 Da giucam61

» jbl lsr 305 vs krk rokit 6 g3
Ieri a 8:41 Da luigigi

» ALIENTEK D8 vs FX AUDIO 802C
Ieri a 7:57 Da gigetto

» CAIMAN SEG
Ieri a 0:42 Da Zio

» (NA) Amplificatore Kingrex con DAC usb e uscita cuffie €270+ sped.
Ieri a 0:20 Da sonic63

» Daphile in ram
Mar 6 Dic 2016 - 23:58 Da ghiglie

» Aiuto lenco L75s
Mar 6 Dic 2016 - 20:36 Da Angel2000

» Ho preso le grado sr80e e vi porto un po' di impressioni
Mar 6 Dic 2016 - 19:02 Da dinamanu

» Alimentatore Muse i25w Ta2021 quale connettore?
Mar 6 Dic 2016 - 18:22 Da Tasso

» Messaggio per Valterneri NAD90
Mar 6 Dic 2016 - 18:05 Da enrico massa

» [to]Vincent sp 997 finali mono
Mar 6 Dic 2016 - 14:51 Da krell2

» OLD AKG K141 MONITOR E LITTLE DOT MK II V3.0
Mar 6 Dic 2016 - 14:47 Da sportyerre

» [AN] Teac UD-H01
Mar 6 Dic 2016 - 14:27 Da Masterix

» Player hi fi
Mar 6 Dic 2016 - 11:38 Da santidonau

» ultimo nato (mau 749 R.I.P)
Mar 6 Dic 2016 - 6:01 Da Tommaso Cantalice

» Alternativa a Volumio: Moode Audio!
Lun 5 Dic 2016 - 22:40 Da eddy1963

» Vendo 2XFostex FE83EN Euro 110 con enclosures bookshelf
Lun 5 Dic 2016 - 22:14 Da potowatax

» Amplificatore per chiudere il cerchio
Lun 5 Dic 2016 - 21:05 Da Sistox

» Giradischi - quesiti & consigli
Lun 5 Dic 2016 - 19:25 Da dinamanu

» nuove diva 262
Lun 5 Dic 2016 - 19:00 Da CHAOSFERE

» [NA] VENDO Monoblock Icepower 500a con Alimentazione Lineare + Cavi + Filtri di rete [700 euro)
Lun 5 Dic 2016 - 17:48 Da MrTheCarbon

» JRiver 22
Lun 5 Dic 2016 - 15:57 Da gigihrt

» Cd conviene ripararlo o....
Lun 5 Dic 2016 - 8:44 Da gigetto

» Quale cavo ottico per il CD?
Lun 5 Dic 2016 - 8:43 Da gigetto

Sondaggio

Interessati alla guida per la costruzione di un server audio?

76% 76% [ 148 ]
24% 24% [ 47 ]

Totale dei voti : 195

I postatori più attivi della settimana
CHAOSFERE
 
fritznet
 
lello64
 
dinamanu
 
rx78
 
giucam61
 
gigetto
 
savi
 
Angel2000
 
mako
 

I postatori più attivi del mese
dinamanu
 
CHAOSFERE
 
lello64
 
Angel2000
 
giucam61
 
fritznet
 
rx78
 
gigetto
 
natale55
 
R!ck
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19629)
 
schwantz34 (15488)
 
Silver Black (15375)
 
nd1967 (12784)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10217)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (8495)
 

Statistiche
Abbiamo 10370 membri registrati
L'ultimo utente registrato è digiposta

I nostri membri hanno inviato un totale di 769452 messaggi in 50061 argomenti
Chi è in linea
In totale ci sono 92 utenti in linea :: 7 Registrati, 1 Nascosto e 84 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Biagio De Simone, CHAOSFERE, homesick, Masterix, mauretto, MrTheCarbon, vito

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Furl  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you. sul tuo sito sociale bookmarking

Impressioni su un impianto di cacca (ovvero Schiit Modi + Asgard)

Pagina 1 di 4 1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Impressioni su un impianto di cacca (ovvero Schiit Modi + Asgard)

Messaggio  turo91 il Mar 2 Apr 2013 - 0:07

Avvertenze: le mie sono impressioni strettamente personali dettate dal mio gusto.
Le impressioni sono scritte in modo non proprio serie, tenere lontano dalla portata dei bambini (o di bacchettoni, puritani, hamish ecc…), se non volete leggerle, pensate che sia volgare o mi trovate presuntuoso il tasto indietro è in alto a sinistra.
Le impressioni saranno tutte sotto spoiler, così come le foto per rendere più leggibile il tutto, mi son fatto prendere la mano ed è veramente lungo.
Per gli audiofili veri ©, sono spiacente, ma non sono presenti le parole: medi ambrati, bassi granitici, alti setosi, nero infrastrumentale e matericità (non ho ancora capito che minchia vogliano dire, prima o poi ci riuscirò, prometto Laughing)
Ora, se volete continuare
Spoiler:



Spinto dalle amiche che salutano sopra mi son fatto un impianto secondario costituito dal dac schiit modi e ampli Asgard della stessa casa per ascoltare spotify (sottofondo audiofili che si fanno auto esplodere urlanti).
Probabilmente quello che mi ha spinto verso questa scelta è stato il nome della casa e questo vuol dire che sono dei geni di marketing, altro che banane.
A parte questo la loro filosofia mi piace, tutto made in Usa (schede e case compresi, non solo l’assemblaggio), niente pubblicità, distribuzione ridotta all’osso, tutto in ottica riduzione costi. Nonostante tutto offrono 5 anni di garanzia e 15 giorni per rimandargli indietro tutto se non piace, prova che si fidano dei loro prodotti. A quanto pare la cosa funziona e riescono a tirar fuori oggetti che se gli imprimi sopra un altro nome potrebbero vendere al doppio probabilmente.
La prova è stata fatta sia con flac e foobar che con spotify (altre esplosioni in sottofondo) e con la musica che mi piace, non mi pippo ore di gocce che cadono sui tamburi e cornamusa nella nebbia per scrivervi delle impressioni Laughing
Le impressioni sono basati sugli abbinamenti completi, analizzare i componenti singolarmente ha poco senso secondo me e sono frutto di qualche ora d’ascolto per ciascuna cuffia, non sbrigativi confronti A-B.
Tenendo conto di quello che ho scritto sopra è impossibile scrivere tutto quello che ho ascoltato, se no faccio dieci pagine solo di quello.
Il suono del dac e il comportamento dell’ampli dipenderanno sempre da cosa ci attacco prima e dopo.
Finite queste premesse si volaaaaa
Spoiler:
La preparazione del pasto
Spoiler:

Schiit Modi Il dac
Fronte
Spoiler:
Retro
Spoiler:
Il dac si presente come un piccolo parallelepipedo. Il corpo è in alluminio satinato, molto bello e ben assemblato, ottima impressione di solidità. Il dac è alimentato dal usb e funziona senza driver su qualsiasi SO.
Per ridurre i costi il tutto è ridotto al minimo, un’entrata usb e un’uscite Rca, punto, niente ottico o altro, è penato per attaccarlo al pc e basta. Nella confezione non troverete nulla, neppure il cavo usb.
Nonostante il prezzo basso il dac è isolato galvanicamente, quindi i fruscii presenti in caso di cattiva alimentazione del pc che si presentano anche su dac molto più costosi (qualcuno ha detto v dac II??) qui sono solo un brutto ricordo. Brava Schiit.
Quale sarà mai il prezzo di questo bel giocattolino? 250 euro vedendo la costruzione, il peso e il case tutto in alluminio ed invece, colpo di scena, il piccoletto viene 120 euro spedito dal rivenditore italiano.

Schiit Asgard L’ampli (Soprannomi: cacca, stufetta, scaldino, Asghi ecc..)
Fronte
Spoiler:
Retro
Spoiler:
Il cacca si presente elegante sempre in un case monoblocco in alluminio satinato, anche la manopola è in alluminio, a risoluzione infinita ed è della durezza giusta.
Anche qui dotazione minimal, ingresso rca, interruttore ed è finita. Nella scatola si trova il classico cavo d’alimentazione da pc.
L’ampli è un pura classe A e si sente, scalda come un forno. Quelli della schiit hanno pensato bene di usare il case come dissipatore passivo, quindi al contatto è abbastanza bollente, anche se la manopola rimane solo tiepida. Questo è un non problema, nessuno ascolta l’ampli abbracciandolo e se lo fa i suoi problemi son ben altri. Il vantaggio è che ci potete scaldare le brioche, così avrete anche un comodo fornellino e uno scalda mani invernale.
L’ampli è bello correntoso, 1 W su 32 ohm e 50 ohm (impedenza delle amate orto) che si mantiene sui 380 mW sui 300 ohm (per chi non fosse stato attente nelle lezioni passate le alte impedenze voglio tensione e se ne sbattono della corrente) con un voltage swing (maledetto head fi) di 20 V, non altissimo, ma buono considerando il prezzo. Buona anche l’impedenza d’uscita sotto i 2 ohm.
Per gli appassionati del genere è completamente a discreti, niente op amp.
Tengo a precisare che quella brutta storia dei driver che si deformavano è storia passata, dopo la cazzata dei primi hanno messo la protezione all’accessione, come su ogni apparecchio che non sia progettata dopo un festino alcoolico.
Adesso è uscito il 2 allo stesso prezzo, 250 euro sempre da Proaudio, che guadagna un selettore di guadagno e le uscite pre out. Dal punto di vista sonoro dovrebbe essere simile.
L’ampli è un po’ più grosso del dac dato che il dac si accoppierebbe al Magni (non disponibile in Italia) e l’Asgard al dac Bifrost (costava troppo).
Spoiler:

Beresford Bushmaster + Audio Gd Di-V3 L’avversario
Fronte
Spoiler:
Retro
Spoiler:

Giusto per attirarmi le ire del forum e perché mi è capitato sottomano durante la prova lo userò come confronto.
Si è tanto parlato della sua ottima uscita cuffia e del come si potrebbe tranquillamente usarlo come all in one per le cuffie e siccome il prezzo di trasporto (130 euro, escludendo le batterie) più Bushmaster (225 euro) è pari a quello di Modi più Asgard direi che il confronto è pienamente equo.
Il Beresford Bushmaster, che d’ora in poi chiamerò amichevolmente Bush (Hehe), non ha specifiche sull’uscita cuffie dichiarate, l’unica cosa che posso dire ad orecchio è che l’impedenza d’uscita è abbastanza alta, l’uscita è potente su 32 ohm, ma sulle alte impedenze cade molto. L’amplificazione viene affidata ad un op amp.
L’esemplare in mio possesso non è dotato dell’upgrade cuffie, che però non dovrebbe stravolgere il tutto.
NB non considero il dac singolarmente, parlo solo dell’uso come all in one per le cuffie che è quello che a me interessa.
Non mi dilungo, ci sono già 20 e più pagine di thread su questo.
La tavola imbandita
Spoiler:

Il test l’ho fatto usando tutte le cuffie che ho a disposizione, tanto le uso quasi tutte a turno (mi son sacrificato ed ho usato anche le K518), quindi tanto valeva.

Spoiler:
Le cuffie usate sono :
- Sennheiser Hd600 (gentilmente offerta da Mingus) alta impedenza nominale, 300 ohm, che però cresce nella zona medio bassa fino a quasi 600, necessitano di un buon voltaggio;
- Creative Aurvana Live: sorella minore della D2000, basso pompatissimo, cuffia non troppo corretta, come la sorella maggiore suona collegata a tutto, ma ha la stessa predilezione per le uscite fini;

- Grado Rs1: cuffia abbastanza semplice, basta un po’ di corrente e loro suonano, si abbinano meglio alle valvole e alle alte impedenza d’uscita in generale (in culo al damping factor);
- Hifiman He400: cuffia ortodinamiche che richiede badilate di corrente (più di 1 W) per suonare decentemente (Nb non si parla di volume, ma di suonare bene), anche se quelli della Hifiman ti vogliono far credere che i 20 mW dell’ipod bastino e ti mettono il jack da 3,5 mm.
- Denon Ah-D2000 custom mod:questa nei negozi non la trovate, cuffia particolare che suona abbastanza diversa dalle stock, suona bene anche collegata alla lavatrice, anche se predilige le basse impedenze d’uscita per tenere a bada i bassi che scendono fino all’inferno;


Bastard chef
Spoiler:

HD600 (su concessione del gentile Mingus)
La cuffia
Spoiler:

Grafico impedenza cuffia
Spoiler:

Questa è l’unica cuffia ad alta impedenza che ho potuto provare, all’inizio preferivo non complicarmi la vita prendendo cuffie difficili da pilotare, poi, come sapete, sono impazzito del tutto, non capisco perché non mi drogo come tutti, sarebbe più semplice.
Sul pilotaggio corretto delle alte impedenze avevo qualche dubbio dato il voltage swing (stupido head fi che mi fa imparare le parole in English Laughing)non altissimo di 20 V.
Poi io partivo prevenuto verso queste cuffie pensando che suonassero come le caccose (qui ci sta un Imho grosso come un palazzo)sorelle maggiori invece due pregiudizi buttati giù in un decimo, ste cuffie fanno brutto abbinate al cacca.
La cuffia è molto brillante e l’Asghi gli dona quella rotondità sugli alti che le rende meno trapano e la fa apprezzare per il gran ferro che è.
I medi saltano fuori senza problema nonostante il picco di 600 ohm in media frequenza, un applauso al cacca.
In gamma bassa purtroppo c’è poco da fare, in queste cuffia scarseggia anche con le cannonate del V200, quindi con la stufetta continuano a scarseggiare.
Cazzo però dovreste sentire la metricità del suono, sontuosa oserei dire Laughing

Ed ora il confronto con l’uscita del Bush (se siete amanti del bush ne sconsiglio la lettura, siete avvertiti)
Qui la situazione è nettamente diversa.
Prendete un pezzo di carta vetrata, fatto?
Ora prendete un paio di forbici con la punta arrotondata ah no quello è un’altra cosa
No seriamente, con l’uscita del bush l’hd 600 diventa un trapano, gli alti scartavetrano le orecchie, saltano fuori sibilanti di cui prima non c’era neanche l’ombra.
Il basso esce di più, ma è totalmente scollato dal resto e va per i cazzi suoi allegramente.
Insomma a mio giudizio non ci siamo proprio
(Cori di buuu che m’invitano gentilmente ad andare a quel paese)

Creative Aurvana Live
La cuffia
Spoiler:
]

Grafico impedenza cuffia (uso quello delle Denon Ah-D1001 che hanno gli stessi driver)
Spoiler:
Siccome questa cuffia ero abituato ad ascoltarla collegata direttamente alla Xonar Dg collegata ad un dac ed ad un ampli la cuffia sembra rinascere, la differenza è notevole.
Giochetto da ragazzi, una cuffia semplice che suona più o meno bene collegata a tutto.
La cosa che in pochi considerano è il basso un po’ esagerato e fuori controllo di questa cuffia dal rapporto q/p imbattibile.
Grazie alla bassa impedenza d’uscita lo scaldino riesce a tenerle in riga senza che il basso parta allegro per i cazzi suoi e mantenendolo corretto.
Il watt su 32 ohm fa bene anche a questa cuffietta comunque, i medi sono molto meno timidi e il dettaglio ne giova.
Ora passiamo al Bush.
Con questa cuffia la differenza è molto minore rispetto a quanto ascoltato con le Hd600.
La resa delle voci è un migliore con il full cacca ed il basso più controllato e con un punch migliore, ma le differenze sono minime, il tutto è godibile anche con il Bush.
Anche qui l’impianto argenteo risulta meno affaticante.

Grado Rs1
La cuffia
Spoiler:
Grafico impedenza cuffia
Spoiler:
Ecco un’altra cuffia facile che va decentemente collegata a tutto, ma che se abbinata bene prende il volo dato che è una cuffia un po’ violenta ed affacaticante.
L’Asgard se la cava benino, un bel basso controllato con un ottimo punch, i soliti incantevoli medi tipici Grado, ma la cuffia rimane affaticante.
Con il Bush l’affaticamento raggiunge vette mai viste, l’accoppiata raschia le orecchie di brutto. Il basso spinge di più con il Bush ed è più godibile (resto dell’idea che l’iumpedenza d’uscita sia altina), ma questo non riesce a bilanciare il trapanamento dei timpani.
L’abbinamento migliore per questa cuffia restano le valvole che la rendono più morbida e serena, anche se si perde qualcosa in dettaglio.
Un ampli che suoni meglio del little Dot I+ con le Grado ancora non l’ho trovato comunque.

Hifiman He400
La cuffia
Spoiler:
Grafico impedenza cuffia
Spoiler:
Ora, dopo la Hd600, passiamo ad un’altra cuffia bastarda da pilotare, la He400.
Questa cuffia è la mia favorita tra quelle che ho quando messa nella miglior condizione, quindi vediamo se si conferma così
La casa consiglia minimo 1 W di potenza su 35 ohm e lo scaldamani arriva proprio a quella potenza dalle specifiche.
L’Asghi riesce a pilotarla abbastanza bene,gli ottimi bassi della cuffia ci sono tutti ed anche il suo dettaglio, ma i medi sono un pochino arretrati e si ha la vaga impressione che qualcosa manchi.
La cuffia non raggiunge il pieno potenziale che riesce a tirare fuori con il V200 (più di 2 W) , comunque se non avessi il V200 ne sarei soddisfatto comunque probabilmente.
Comunque l’Asgard costa meno di un terzo e trovo il risultato notevole.
Il Bush invece, pur riuscendo a pilotarle ed avere i medi perfino un pochino più avanti, presenta gli stessi problemi che ho trovato con le cuffie precendenti, ovvero i bassi che vengono pompati e gli alti che diventano taglienti e a volte fastidiosi anche con una cuffia buia come la notte ed aggiunge un che di metallico e qualche sibilante.

Denon AH-D2000 custom
La cuffia
Spoiler:
Grafico impedenza cuffia
Spoiler:
Ora passiamo alla cuffia più facile da pilotare, le Denon Ah-D2000.
Queste cuffie suonano in maniera quasi ottimale già con un sansa clip (0,5 ohm d’impedenza d’uscita).
Il cacca infatti la pilota al meglio e riesce a tenere a bada il basso devastante di questa cuffia.
Anche il Bush supera l’esame, anche se suona un pochino meno naturale e il basso è un po’ pompatello anche qua. Comunque la brillantezza che il Bush che fornisce a questa cuffia gli giova. Ci vorrebbe il basso e la naturalezza dell’Asghi abbinato alla brillantezza del Bush per questa cuffia, oppure il V200 :eheh :


Conclusioni
Spoiler:

Ho scritto 7 pagine, quindi alla conclusione dovreste arrivarci da soli.
Se qualcuno ha fatto il furbo ed ha aperto direttamente qua comunque trovo l’accoppiata Modi + Asgard ottima. Riesce a pilotare praticamente tutto (sarebbe stato interessante avere una Hd800), a parte qualche difficoltà con le orto.
Il suono non è mai affaticante e molto naturale e la potenza c’è tutta.
Il Bush viene battuto praticamente con qualsiasi cuffia e su tutti i fronti, quindi se dovessi andare su un sistema cuffia da 350 euro andrei decisamente sull'accoppiata cacca, piuttosto che sul Baresord.
Storia diversa se l’utilizzo principale è con le casse, ma qui siamo nella sezione cuffia, quindi me ne sbatto allegramente di quell'utilizzo :eheh :




turo91
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 02.03.12
Numero di messaggi : 4568
Provincia (Città) : Sbilanciato
Impianto : Laughing

Tornare in alto Andare in basso

Re: Impressioni su un impianto di cacca (ovvero Schiit Modi + Asgard)

Messaggio  RanocchiO il Mar 2 Apr 2013 - 0:35

Bellissima prova turo! E' stato un piacere leggere le tue impressioni, prive di terminologia difficile anche per me Wink
Da dove salta fuori quel bushmaster? non ti sarai comprato anche quello??

RanocchiO
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 26.05.12
Numero di messaggi : 672
Provincia (Città) : vagabondo senza fissa dimora
Impianto : rigorosamente a metano

Tornare in alto Andare in basso

Re: Impressioni su un impianto di cacca (ovvero Schiit Modi + Asgard)

Messaggio  turo91 il Mar 2 Apr 2013 - 0:43

@RanocchiO ha scritto:Bellissima prova turo! E' stato un piacere leggere le tue impressioni, prive di terminologia difficile anche per me Wink
Da dove salta fuori quel bushmaster? non ti sarai comprato anche quello??

E' un prestito, mi son scordato di ringraziare Di Biagio Oki
Il fatto è che non son parole difficili, son parole che non han senso secondo me Mmm

turo91
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 02.03.12
Numero di messaggi : 4568
Provincia (Città) : Sbilanciato
Impianto : Laughing

Tornare in alto Andare in basso

Re: Impressioni su un impianto di cacca (ovvero Schiit Modi + Asgard)

Messaggio  Vella il Mar 2 Apr 2013 - 0:45

Non é un settore che mi interessa molto, ma complimenti per lo scritto!
Mi son divertito.

Vella
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 29.12.10
Numero di messaggi : 3992
Località : Milano
Occupazione/Hobby : finanza/tra un pò scrivo un romanzo
Impianto :
Spoiler:
Asus eeebox+Lubuntu/MPD - Rega Planet 2000 - Benchmark DAC1USB - Electrocompaniet EC3 - Electrocompaniet AW 120 DMB - Duevel Planets - Sennheiser HD600
Chord USB Silver Plus - Mogami 2964 - Atlas Element Integra - WireWorld Stratus 5(2) - QED Anniversary Silver XT Anniversary


Tornare in alto Andare in basso

Re: Impressioni su un impianto di cacca (ovvero Schiit Modi + Asgard)

Messaggio  sonic63 il Mar 2 Apr 2013 - 0:48

Bellissima recensione. Oki
Hello

sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5133
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Tornare in alto Andare in basso

Re: Impressioni su un impianto di cacca (ovvero Schiit Modi + Asgard)

Messaggio  Stentor il Mar 2 Apr 2013 - 1:22

Che dire? Bellissima prova ....ottima e esaustiva !!!

Adesso tieniti ...il Bushmaster come ampli cuffie esce con le ossa letteralmente rotte ... si scatenerà l'ira del forum Laughing Laughing Laughing Laughing

Un peccato che non l'hai provato a fondo solo come dac con un altro ampli cuffie ..... li avrebbe detto la sua

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Impressioni su un impianto di cacca (ovvero Schiit Modi + Asgard)

Messaggio  Stentor il Mar 2 Apr 2013 - 1:24

@turo91 ha scritto:
E' un prestito, mi son scordato di ringraziare Di Biagio Oki

Già una persona dalla rara generosità: si è privato del suo giocattolo per permettere a mezzo forum di poterne apprezzare le qualità

Clap Clap Clap Clap Clap Clap Clap Clap Clap Clap Clap Clap Clap

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Impressioni su un impianto di cacca (ovvero Schiit Modi + Asgard)

Messaggio  Dav il Mar 2 Apr 2013 - 1:38

Turo : "Il cacca si presenta elegante .."

Laughing Laughing Laughing Laughing Geniale!!! Laughing Laughing

Bellissima prova, interessante e divertente!!
Grazie mille


Dav
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 19.11.12
Numero di messaggi : 865
Località : To
Provincia (Città) : a Kind Of Blue
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Impressioni su un impianto di cacca (ovvero Schiit Modi + Asgard)

Messaggio  donluca il Mar 2 Apr 2013 - 1:50

Ottima comparativa, letta tutta d'un fiato e molto piacevole Oki

...e si scrive AMISH, non HAMISH! Laughing

donluca
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 07.11.11
Numero di messaggi : 3647
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Visionario informatico
Provincia (Città) : Roma
Impianto :
Spoiler:
Impianto principale:
Lettore SACD/DVDA: Yamaha S2700
Giradischi: Pro-ject Debut Carbon
Testina: Ortofon Super OM40
Pre Phono: NVA Phono 1
Pre-Amplificatore: Eden Passive Preamplifier
Finale: Advance Acoustics MAA406
Diffusori: Castle Conway 3 (moddati con dadi ciechi)

Impianto in camera:
Sorgente: iMac 27"
DAC: T.C. electronic Desktop Konnekt 6 (da moddare)
Giradischi: Rotel RP-900
Testina: Ortofon 2M Red
Pre Phono: Cambridge P540
Amplificatori: troppi (attualmente Sansui AU-217 II, rigenerato, da moddare)
Diffusori: Quad L-ite (da cambiare)
Amplificatore cuffie: Perreaux SXH2
Cuffie: HiFiMan HE-400, AKG K601, Creative Aurvana Live!, Xears XE200Pro, AKG Q460


http://16bitaudiophileproject.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Impressioni su un impianto di cacca (ovvero Schiit Modi + Asgard)

Messaggio  andzoff il Mar 2 Apr 2013 - 5:12

Congratulazioni per la grandissima recensione.
La ricchezza di questo forum non si batte.
Hello

andzoff
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 01.07.11
Numero di messaggi : 1189
Località : Roma
Provincia (Città) : Roma
Impianto :
Spoiler:

Sorgente: WD TV Live
Alimentatore: Mean Well S-60-24
Ampli: Breeze Audio TPA3116
Diffusori: Indiana Line Tesi 204

Sono stato assente dal forum dal 14 set 2013 all'11 ott 2014 per mancanza di impianto.
Ma ora finalmente tutto riparte.


Tornare in alto Andare in basso

Re: Impressioni su un impianto di cacca (ovvero Schiit Modi + Asgard)

Messaggio  Marco Ravich il Mar 2 Apr 2013 - 8:09

In nomen omen: non a caso si chiama "Shiit" Laughing

Marco Ravich
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 20.04.09
Numero di messaggi : 3935
Località : Marche
Occupazione/Hobby : musica / informatica
Provincia (Città) : Macerata
Impianto : i5 @ HFX Classic > Zoom R16 > Yamaha A-760 > Canton GLE 70

http://www.forart.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Impressioni su un impianto di cacca (ovvero Schiit Modi + Asgard)

Messaggio  alessandro1 il Mar 2 Apr 2013 - 8:17

bella Turo!
ma Bush DAC + Asgard ampli cosa combinano?

alessandro1
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 31.01.12
Numero di messaggi : 3586
Provincia (Città) : PU
Impianto : Sorgente - Bristle Blocks 112
Ampli - Megablocks + Unico Plus -
Cavi - Duplo e play doh (DIY) su progetto Tony Wolf
diffusori - Stabilo 880 Woody
il resto è diy montessoriano


Tornare in alto Andare in basso

Re: Impressioni su un impianto di cacca (ovvero Schiit Modi + Asgard)

Messaggio  turo91 il Mar 2 Apr 2013 - 9:07

@alessandro1 ha scritto:bella Turo!
ma Bush DAC + Asgard ampli cosa combinano?

L'accoppiata Asgard e Bush va ancora meglio, il carattere aggressivo e brillante del Bush si sposa molto bene con gli alti morbidi dell'Asghi.
Il Bush come dac puro va molto bene, mi piace molto il modo in cui suona.

turo91
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 02.03.12
Numero di messaggi : 4568
Provincia (Città) : Sbilanciato
Impianto : Laughing

Tornare in alto Andare in basso

Re: Impressioni su un impianto di cacca (ovvero Schiit Modi + Asgard)

Messaggio  potowatax il Mar 2 Apr 2013 - 10:15

Grazie Turo,
avevo già intenzione di prendere i prodotti Shiit (dopo varie letture sui lidi oltreoceano) e questa tua recensione mi conferma il tutto...
Hai fatto un lavoro veramente notevole... complimentoni!

potowatax
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 07.05.12
Numero di messaggi : 1255
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Geometra pronto per la 2a fase della mobilità /Un po' di tutto, un po' di niente
Provincia (Città) : RM (Roma)/RI (Poggio Moiano)
Impianto : Cliccare per leggere:
Spoiler:

SETUP PRINCIPALE
STORAGE: Synology DS214se
SORGENTE:NAS Synology DS Audio
SORGENTE:Daphile con Logitech Music Server
TRASPORTO Audio-gd DI-V3s,
DAC: Bushmaster MK1
CAVO DAC: autocostruito con cavo per connessioni SATA,
AMPLI: Denon PMA-520AE
CAVI SEGNALE: Proel autocostruiti con connettori Nakamichi
CAVO DI POTENZA: WURTH 2xAWG12 High resolution audio interconnecting cable
DIFFUSORI: Paradigm Atom Monitor V.7

---------------------------------------------------
SETUP SECONDARIO
SORGENTI:Sony CDP 970
AMPLI: Technics SU-700 classe A
CAVO DI POTENZA: WURTH 2xAWG12 High resolution audio interconnecting cable
DIFFUSORI: Vintage Sony SS-70

---------------------------------------------------
SETUP IN CAMERA
SORGENTE: iMac 21.5 late 2009, Daphile con Logitech Music Server, Audirvana Free
STORAGE: Synology DS214se,
DAC/AMPLI CUFFIE: Fiio E10 / Little Dot I+
CUFFIE: Beyerdynamic DT990 Pro 250 Ohm, JVC HA-S400-B-E, Skullcandy Aviator; Sony MDR-CD270

---------------------------------------------------
SETUP UFFICIO
SORGENTE: HP Envy 2TB HD - 8GB RAM
DIFFUSORI ATTIVI: Cambridge Soundworks digital 2.1

---------------------------------------------------
ASCOLTO ANALOGICO (in preparazione)
TURNTABLE: Technics SL-d303 con AT3600
AMPLI (PER ORA): Breeze Audio TPA3116
AMPLI A VALVOLE CON PCL86: da definire (forse il KIT di eNovaz.com)
DIFFUSORI: Autocostruiti Fostex Fe83en
DIFFUSORI: Autocostruiti DCAAV Faital 3fe22


Prossimi obiettivi:
1. AKG K550;


http://www.photoduets.com

Tornare in alto Andare in basso

Serviva un agnello sacrificale per pasqua e lo ha fornito Biagio

Messaggio  Biagio De Simone il Mar 2 Apr 2013 - 12:49

Hehe Hehe Intanto complimenti a Turo per la prova, ha con competenza e con abbondanza di risorse fatto sapere quella che è la sua opinione, apprezzabile ,su questi due impiantini per cuffie. Smile

Sorvolando anche io sul confronto come DAC puro tra i due contendenti, sarebbe troppo il dislivello non solo con modi ma anche con il ben più quotato bifrost, che pure considero un ottimo Dac, ovviamente secondo me, per non parlare dell'osannanto Vdac II, dove le differenze sempre secondo me, potrebbero farsi imbarazzanti, parlo della versione con l'alimentatorino, non avendo provato quello drogato con la super alimentazione, per cui gli lascio il beneficio del dubbio, preciso ancora una volta di un mio dubbio Mmm

Torno a quanto scritto da Turo, e alle sue strettissime impressioni personali, contrapponendo alcune altrettanto strette mie modeste opinioni. Mi sembra che paragonare i due sistemi così come nella condizione di prova non è esattamente metterli nella stessa identica condizione, parlo per esempio della questione economica che pure credo sia importante, e mi riferisco alla somma che pur esatta nei conti fatti da Turo, può abbondantemente essere abbassata nel caso del Bushmaster, prima di tutto perchè lo stesso può anche essere tranquillamente usato, come nel mio caso, attaccato ad una meccanica tramite un semplice normalissimo cavetto, quindi a costo Zero, dopo di che il valore del trasporto, che se non sbaglio per Turo era oltre i 130 euro, e che avvicinava il sistema Bushmaster come prezzo finale al sistema Shiit, può essere anche questo caso abbondantemente abbattuto sino ad arrivare a zero, nel caso di collegamento diretto con tante schede che permettono l'interfacciamento diretto con il pc.

E comunque una scheda indicata dal produttore se non ricordo male di provenienza creative dovrebbe costare poco più di 20 euro, credo sempre abbondantemente sopportabili per far suonare decentemente il bushmaster, che per quanto mi riguarda ho sentito anche con i prodotti della musiland, che nel caso dello 01 aggiunge al costo del Bushmaster altre 50/60 euro, nel caso del nuovo, di meno se si ha la fortuna di trovarlo usato, facendo rimanere il costo dell'insieme abbondantemente sotto l'accoppiata Shiit.

Ora ristabiliti un po di valori economici in campo,e tralasciando appunto di parlare della sezione dac Very Happy se non per correggere l'aggressivo e brillante usato da Turo, in corretto ed arioso luminoso non cupo (ovvio, secondo me), Very Happy passiamo serenamente all' aspetto cuffie.

Devo subito riconoscere a Turo di aver fatto una prova con molti partecipanti e molto articolata,e probabilmente anche una maggiore esperienza rispetto alla mia per questo particolare aspetto, ma devo aggiungere che per quanto mi riguarda, io considero come imbattibile, sino a prova contraria, il bushmaster come macchina integrata, capace di ottime prestazioni con la mia Fidelio x1 o con la mia vecchia sony.

mi si dirà che sono cuffie facili da pilotare, o che non ho l'orecchio allenato, e questo ci può stare, anzi ci sta sicuramente, ma l'occasione di sentire un audize con un impianto che complessivamente costava alcune migliaia di euro lo avuta, e devo dire che considerato quanto ho speso io per il mio sistema , non la rimpiango nemmeno tanto, e vivo felice.

Per guanto riguarda l'ASGARD, devo dire che mi piace molto, così come i prodotti della shiit, parlo visivamente ovviamente,perchè l'asgard non ho avuto modo di sentirlo, e quindi mi devo basare su quello che trovo scritto in giro e della competenza di Turo naturalmente. Smile Ok

Biagio De Simone
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 29.12.10
Numero di messaggi : 10217
Località : ............
Occupazione/Hobby : mi occupo di far avere piena consapevolezza ai B.M. delle loro reali possibilità.
Provincia (Città) : eccellente
Impianto : comprato al MEDIAWORLD, ma a me serve per ascoltare musica, non per guardarlo, peggio ancora mostrarlo.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Impressioni su un impianto di cacca (ovvero Schiit Modi + Asgard)

Messaggio  alessandro1 il Mar 2 Apr 2013 - 13:23

L'asgard è un ottimo ampli imho. Fa quello che deve fare un'ampli: eroga tanta potenza senza mai diventare aggressivo o indurirsi. Non lo sento mai sibilare, non stanca nel lungo ascolto e non nasconde dettagli. A volumi moderati se la cavicchia anche con le DT880 600Ohm, mi è sembrato l'ideale da accoppiare alle 990 pro. Anche al tatto è un oggetto che manifesta una certa cura. Non so se lo prenderei a prezzo pieno, ma per 125,oo euro è un vero para-culo.

alessandro1
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 31.01.12
Numero di messaggi : 3586
Provincia (Città) : PU
Impianto : Sorgente - Bristle Blocks 112
Ampli - Megablocks + Unico Plus -
Cavi - Duplo e play doh (DIY) su progetto Tony Wolf
diffusori - Stabilo 880 Woody
il resto è diy montessoriano


Tornare in alto Andare in basso

Re: Impressioni su un impianto di cacca (ovvero Schiit Modi + Asgard)

Messaggio  turo91 il Mar 2 Apr 2013 - 13:50

De simone Biagio ha scritto: Hehe Hehe Intanto complimenti a Turo per la prova, ha con competenza e con abbondanza di risorse fatto sapere quella che è la sua opinione, apprezzabile ,su questi due impiantini per cuffie. Smile
...

Il confronto l'ho fatto con quello che avevo a disposizione, meccaniche non ne ho (ne lettori dvd ne cd) ed il trasporto ho solo quello.

Ho provato a collegarlo in ottico al Pc, ma il risultato era abbastanza peggiore, quindi ho preferito collegarlo al trasporto.
Il prezzo ho tenuto i prezzi nuovi con materiale sperito (per il bush quello scontato) per avere rifermenti certi, se si inizia a guardare ci sono troppe variabili. Se utilizzavo il prezzo che ho pagato l'asgard potevo scalare 60 euro.

Aggressivo e brillante per me non è un difetto, il suono a me piace così, è un po' l'opposto di molle e dolce del V dac II che non mi va molto a genio, infatti preferisco il Bush al V dac II con lo zetagi.

Sull'accoppiata con le Fidelio non mi esprimo dato che non l'ho mai sentita con il bush, comunque la reputo un'ottima cuffia dato che l'ho sentita con altro e ho fatto un serio pensiero sull'acquisto.
Come integrato ci sarebbe da sentire questo http://www.audiophonics.fr/audiogd-nfb1532-dacpreamp-32bit192khz-usbcoaxialoptique-p-7193.html

Il prossimo confronto lo faccio solo sulla parte dac confrontandolo con il dac19 a cui sono abiutato Oki

Sul prezzo pieno dell'asgard non saprei, a quel prezzo non ci sono molti contendenti.

Ps devo trovare ancora un A1 clone da sentire però

turo91
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 02.03.12
Numero di messaggi : 4568
Provincia (Città) : Sbilanciato
Impianto : Laughing

Tornare in alto Andare in basso

Re: Impressioni su un impianto di cacca (ovvero Schiit Modi + Asgard)

Messaggio  alessandro1 il Mar 2 Apr 2013 - 14:12

Mmm andando a naso il clone non c'azzecca con le tue cuffie

alessandro1
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 31.01.12
Numero di messaggi : 3586
Provincia (Città) : PU
Impianto : Sorgente - Bristle Blocks 112
Ampli - Megablocks + Unico Plus -
Cavi - Duplo e play doh (DIY) su progetto Tony Wolf
diffusori - Stabilo 880 Woody
il resto è diy montessoriano


Tornare in alto Andare in basso

Re: Impressioni su un impianto di cacca (ovvero Schiit Modi + Asgard)

Messaggio  grunter il Mar 2 Apr 2013 - 14:28

Grande Matteo...
Quando facciamo il The Wire ti commissiono il confronto the wire + hifimediy dac usb contro accoppiata schiit, perchè ho la presunzione che sulla carta reggano il confronto alla grande

P.S.
Mizzeca... ti devo venire a trovare tu e Occasu, anche perchè nel frattempo mi è scoppiata una scimmione che l'esercito gli fa un baffo, la scimmia per questo dacchettino no compromise http://www.audio-gd.com/Master/Master-7/M7EN.htm

grunter
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 16.12.10
Numero di messaggi : 3934
Località : Pistoia
Occupazione/Hobby : Informatica e Fotografia
Provincia (Città) : PT
Impianto :
Spoiler:

SORGENTE: Player Naudio con mod Robertopisa per upmixing da 2 a 8 canali su pc Windows Server 2012 R2
DAC: Merging Hapi
PRE: Audio Research LS 27
AMPLI: Krell fpb 400cx
CASSE: Vienna Acoustics Beethoven Concert Grand
CAVI ALIMENTAZIONE Neutral Cable Fascino
CAVI POTENZA Viablue sc4
CAVI SEGNALE Gotham GAC-2 Ultra Pro Hi-End
CAVO USB Neutral Cable Passion
CUFFIE: Sennheiser HD-800 - Beyerdynamic T90 - Shure 1840
AMPLI CUFFIE: Violectric V200
DAC/AMPLI CUFFIE: Geek Pulse Infinity - GeekOut1000


http://fsphoto.net63.net

Tornare in alto Andare in basso

Re: Impressioni su un impianto di cacca (ovvero Schiit Modi + Asgard)

Messaggio  Biagio De Simone il Mar 2 Apr 2013 - 14:34

Federì, cominciando a pensare che a te servono i cavi consigliati da Flovato, ovviamente per tenerti legato(-link) Laughing

Biagio De Simone
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 29.12.10
Numero di messaggi : 10217
Località : ............
Occupazione/Hobby : mi occupo di far avere piena consapevolezza ai B.M. delle loro reali possibilità.
Provincia (Città) : eccellente
Impianto : comprato al MEDIAWORLD, ma a me serve per ascoltare musica, non per guardarlo, peggio ancora mostrarlo.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Impressioni su un impianto di cacca (ovvero Schiit Modi + Asgard)

Messaggio  turo91 il Mar 2 Apr 2013 - 14:46

@grunter ha scritto:Grande Matteo...
Quando facciamo il The Wire ti commissiono il confronto the wire + hifimediy dac usb contro accoppiata schiit, perchè ho la presunzione che sulla carta reggano il confronto alla grande

P.S.
Mizzeca... ti devo venire a trovare tu e Occasu, anche perchè nel frattempo mi è scoppiata una scimmione che l'esercito gli fa un baffo, la scimmia per questo dacchettino no compromise http://www.audio-gd.com/Master/Master-7/M7EN.htm

Volentieri , ascolto sempre volentieri roba nuova, sopratutto se non devo comprarla Laughing

Il master 7 mi pare quello che ha Occasu, sbaglio? Se è quello suona da paura. Tra l'altro questo integra anche il mio trasporto all'interno, come tutte le ultime revisioni audio gd.


turo91
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 02.03.12
Numero di messaggi : 4568
Provincia (Città) : Sbilanciato
Impianto : Laughing

Tornare in alto Andare in basso

Re: Impressioni su un impianto di cacca (ovvero Schiit Modi + Asgard)

Messaggio  grunter il Mar 2 Apr 2013 - 15:25

@turo91 ha scritto:
@grunter ha scritto:Grande Matteo...
Quando facciamo il The Wire ti commissiono il confronto the wire + hifimediy dac usb contro accoppiata schiit, perchè ho la presunzione che sulla carta reggano il confronto alla grande

P.S.
Mizzeca... ti devo venire a trovare tu e Occasu, anche perchè nel frattempo mi è scoppiata una scimmione che l'esercito gli fa un baffo, la scimmia per questo dacchettino no compromise http://www.audio-gd.com/Master/Master-7/M7EN.htm

Volentieri , ascolto sempre volentieri roba nuova, sopratutto se non devo comprarla Laughing

Il master 7 mi pare quello che ha Occasu, sbaglio? Se è quello suona da paura. Tra l'altro questo integra anche il mio trasporto all'interno, come tutte le ultime revisioni audio gd.


Se non sbaglio dovrebbe essere il dac che sostituisce quello di Occasu che credo sia il ref7.
Non credo proprio di prenderlo vista la cifra, ma la scimmia c'è.

grunter
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 16.12.10
Numero di messaggi : 3934
Località : Pistoia
Occupazione/Hobby : Informatica e Fotografia
Provincia (Città) : PT
Impianto :
Spoiler:

SORGENTE: Player Naudio con mod Robertopisa per upmixing da 2 a 8 canali su pc Windows Server 2012 R2
DAC: Merging Hapi
PRE: Audio Research LS 27
AMPLI: Krell fpb 400cx
CASSE: Vienna Acoustics Beethoven Concert Grand
CAVI ALIMENTAZIONE Neutral Cable Fascino
CAVI POTENZA Viablue sc4
CAVI SEGNALE Gotham GAC-2 Ultra Pro Hi-End
CAVO USB Neutral Cable Passion
CUFFIE: Sennheiser HD-800 - Beyerdynamic T90 - Shure 1840
AMPLI CUFFIE: Violectric V200
DAC/AMPLI CUFFIE: Geek Pulse Infinity - GeekOut1000


http://fsphoto.net63.net

Tornare in alto Andare in basso

Re: Impressioni su un impianto di cacca (ovvero Schiit Modi + Asgard)

Messaggio  grunter il Mar 2 Apr 2013 - 15:25

De simone Biagio ha scritto: Federì, cominciando a pensare che a te servono i cavi consigliati da Flovato, ovviamente per tenerti legato(-link) Laughing

Ma infatti sto chiedendo ad Antonino di sbrigarsi con il prototipo del dac... altrimenti finisce che faccio una pazzia spendendo un bricco di soldi...
Laughing

grunter
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 16.12.10
Numero di messaggi : 3934
Località : Pistoia
Occupazione/Hobby : Informatica e Fotografia
Provincia (Città) : PT
Impianto :
Spoiler:

SORGENTE: Player Naudio con mod Robertopisa per upmixing da 2 a 8 canali su pc Windows Server 2012 R2
DAC: Merging Hapi
PRE: Audio Research LS 27
AMPLI: Krell fpb 400cx
CASSE: Vienna Acoustics Beethoven Concert Grand
CAVI ALIMENTAZIONE Neutral Cable Fascino
CAVI POTENZA Viablue sc4
CAVI SEGNALE Gotham GAC-2 Ultra Pro Hi-End
CAVO USB Neutral Cable Passion
CUFFIE: Sennheiser HD-800 - Beyerdynamic T90 - Shure 1840
AMPLI CUFFIE: Violectric V200
DAC/AMPLI CUFFIE: Geek Pulse Infinity - GeekOut1000


http://fsphoto.net63.net

Tornare in alto Andare in basso

Re: Impressioni su un impianto di cacca (ovvero Schiit Modi + Asgard)

Messaggio  Dexterdm il Mar 2 Apr 2013 - 21:34

Clap Clap Clap Clap Clap Clap Clap Clap Clap
Grazie della rece Turo!!!di certo...che invidiaaaaa Laughing

Dexterdm
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 22.12.11
Numero di messaggi : 1293
Provincia (Città) : .
Impianto : Cool

Tornare in alto Andare in basso

Re: Impressioni su un impianto di cacca (ovvero Schiit Modi + Asgard)

Messaggio  riccardik il Mar 2 Apr 2013 - 21:50

vai turo Wink

riccardik
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 07.05.12
Numero di messaggi : 355
Località : genova
Provincia (Città) : GE
Impianto : Dac: Creative Sound Blaster X-Fi HD
Casse: Empire S-600
Cuffie: Sony MDR-1R
SoundMAGIC E10
Sony MH1
Sony Xperia Z1
In macchina:
Alpine CDE 183-BT
Woofer+Tweeter originali VW
Coassiali sul pianale

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 4 1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum