T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you.
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 

 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» partiamo da zero ma proprio zero?
Oggi a 14:32 Da TODD 80

» Trova le differenze...
Oggi a 13:32 Da potowatax

» Nuovi Bantam Monoblock !
Oggi a 13:31 Da Pinve

» Ho comprato due nuovi gingilli, cosa ci costruisco attorno?
Oggi a 13:22 Da CHAOSFERE

» Hagge, mobile economico per il vostro impianto HiFi.
Oggi a 13:21 Da Kha-Jinn

»  [PD] Gefen USB 2.0 Extender professionale 480 Mbps fino a 100m
Oggi a 10:05 Da blackhole

» Lettore cd Nad
Oggi a 9:57 Da Silmant

» Rasp per il mio primo impiantino
Oggi a 9:45 Da luigigi

» ALIENTEK D8
Oggi a 9:17 Da alexdelli

» TUTORIAL VIDEO INSTALLAZIONE VOLUMIO PER RASPBERRY PI
Oggi a 7:19 Da nelson1

» The Ten Biggest Lies in Audio
Oggi a 0:52 Da Biagio De Simone

» Vendo Sonus faber Extrema
Oggi a 0:09 Da ilcanterburiano

» Consigli per un novizio!
Ieri a 22:33 Da Sregio

» Lottando con raspberry e volumio
Ieri a 21:37 Da Antonello Alessi

» Venture Electronics VE Monk
Ieri a 21:08 Da TNT16

» collegamento pc - ampli - diffusori
Ieri a 20:22 Da markriv

» Distinzione tra amplificatori caldi o freddi
Ieri a 19:40 Da giucam61

» Quali diffusori Low Cost?
Ieri a 18:32 Da Daniele Pucciarelli

» Autocostruzione casse
Ieri a 18:11 Da Seti

» Partitore resistivo per collegamento amplificatore-cuffie
Ieri a 17:56 Da sportyerre

» CERCO Alientek d8
Ieri a 17:33 Da dtraina

» Consigli per impianto entry level
Ieri a 16:46 Da riccardik

» Testina Sanyo tp 625 help
Ieri a 14:24 Da p.cristallini

» Stamattina... Oggi pomeriggio... Stasera... Stanotte... (parte 14)
Ieri a 12:38 Da CHAOSFERE

» (GE) Vendo DAC per Raspberry IQAudio Pi-DAC+ e Pi-CASE+ (Matt Black) - € 35
Ieri a 9:06 Da dtraina

» Cuffia chiusa economica
Ieri a 1:46 Da sportyerre

» Ampli+DAC+bluetooth tutto-in-uno: Sabaj Audio A2?
Sab 18 Feb 2017 - 19:59 Da GP9

» Consiglio su impianto ta2024
Sab 18 Feb 2017 - 19:03 Da dinamanu

» Player hi fi
Sab 18 Feb 2017 - 18:35 Da nelson1

» Cavi component Hama 1,5m.
Sab 18 Feb 2017 - 18:13 Da wolfman

» Consigliatemi un buon all in One...Alientek oppure...
Sab 18 Feb 2017 - 13:40 Da dtraina

» WarmTone - nuova macchina per stampare i dischi in vinile
Sab 18 Feb 2017 - 13:01 Da dinamanu

» SKETCH ARDUINO PER CONTROLLO SERVOMOTORI
Sab 18 Feb 2017 - 12:27 Da audiomaniaco

» Collegamento MacBook Air e ampli
Sab 18 Feb 2017 - 11:11 Da Fazz

» Cambio diffussori da scaffale max 500euro
Sab 18 Feb 2017 - 5:45 Da natale55

» Supporti Giradischi
Sab 18 Feb 2017 - 0:15 Da fritznet

» Che Jazz state ascoltando?
Ven 17 Feb 2017 - 22:21 Da domar

» mini hi fi con diffusori a eccitazione tattile piu' sub woofer
Ven 17 Feb 2017 - 20:35 Da tamerlano

» Le mie Vitriol personalizzate ed autocostruite
Ven 17 Feb 2017 - 19:33 Da CHAOSFERE

» Foobar2000 x Android e Flac+CUE
Ven 17 Feb 2017 - 17:32 Da chopper77

» Cuffie Sennheiser con filo o WiFi?
Ven 17 Feb 2017 - 17:30 Da chopper77

» ALIENTEK D8 vs FX AUDIO 802C
Ven 17 Feb 2017 - 14:25 Da antbom

» A/D D/A
Ven 17 Feb 2017 - 13:48 Da p.cristallini

» Pre Audiolab 8200Q
Ven 17 Feb 2017 - 11:48 Da sound4me

» Riparare Emu 1212m.
Ven 17 Feb 2017 - 10:22 Da Nekro

» DAC wireless/wirelessizzato?
Ven 17 Feb 2017 - 10:11 Da Gert87

» Royd A7 Serie II
Ven 17 Feb 2017 - 9:43 Da thechain

» ANCORA SUI FILTRI tANNOY
Ven 17 Feb 2017 - 9:09 Da Wolf

» Collybia Mambo Player HIFI: Setup e alimentatori
Ven 17 Feb 2017 - 0:23 Da mikelangeloz

» Amplificatore per vecchi diffusori Pioneer CS-444
Gio 16 Feb 2017 - 23:34 Da lollo

Sondaggio

Interessati alla guida per la costruzione di un server audio?

77% 77% [ 156 ]
23% 23% [ 47 ]

Totale dei voti : 203

I postatori più attivi della settimana
lello64
 
Biagio De Simone
 
dinamanu
 
CHAOSFERE
 
giucam61
 
Aunktintaun
 
natale55
 
potowatax
 
GP9
 
Kha-Jinn
 

I postatori più attivi del mese
CHAOSFERE
 
Snap
 
giucam61
 
fritznet
 
TODD 80
 
dinamanu
 
Kha-Jinn
 
lello64
 
natale55
 
Aunktintaun
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19629)
 
schwantz34 (15499)
 
Silver Black (15402)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10258)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (8767)
 

Statistiche
Abbiamo 10612 membri registrati
L'ultimo utente registrato è gmarconi2

I nostri membri hanno inviato un totale di 778637 messaggi in 50636 argomenti
Chi è in linea
In totale ci sono 80 utenti in linea :: 12 Registrati, 2 Nascosti e 66 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Aunktintaun, CHAOSFERE, crixx, elenesther, enrico massa, fritznet, Hosono, marco stentella, natale55, Stefynus, thechain, TODD 80

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you. sul tuo sito sociale bookmarking

Streaming solution = new revolution

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Streaming solution = new revolution

Messaggio  flovato il Lun 1 Apr 2013 - 15:02

Ormai sono settimane che ascolto quasi esclusivamente in streaming.
Mi domandavo come valutare l'impatto sociale di un simile cambiamento nella fruizione della musica.

Per deformazione professionale e per indole sono sempre attratto dalle novità.

Ricordo in ordine sparso la televisione e la radio a valvole, le prime radio private, la tv a colori, i giradischi, i walkman, i mangianastri, le musicassette, i cd player, i primi DAC, la musica liquida e adesso... adesso lo streaming.

Non sono andato così indietro nel tempo come il nostro Pincellone
http://www.tforumhifi.com/t3954-alan-dower-blumlein-inventore-dell-audio-stereofonico
ma poco ci mancava. Very Happy

Come alcuni sapranno ho una catena liquida con un player di assoluto rispetto come Pure Music considerato da molti quasi un riferimento.

Nei miei numerosi switch, Spotify / PM ho ovviamente riscontrato delle differenze.

Spotify a 320 confrontato con brani in alta risoluzione non può che uscire sconfitto ma non con le ossa rotte.
Sono giunto alla conclusione che la scelta di Spotify di affidarsi ad un software locale, un'applicazione vera e propria, rispetto ai plugin su Browser permetta a quest'ultima maggiori margini di manovra per la manipolazione del suono.

La gestione del flusso é stata ottimizzata in modo da rendere l'ascolto piacevole e fruibile malgrado la risoluzione mediobassa.

I maggiori limiti si manifestano nel districare la matassa, quando le trame si fanno complesse emerge un po di confusione ma per un'ascolto normale il tutto é piacevole e godibile.

Ho il sospetto che ci sia una manipolazione simile ad una compressione, un microeffetto loudness che favorisce le basse.
Una distorsione quasi piacevole, una similvalvola che arricchisce il messaggio puntando più alla gradevolezza che alla fedeltà.

Ovviamente se dovessi scegliere considerando solo i parametri acustici non avrei dubbi... PM sicuramente.

Adesso però la questione si complica per via degli aspetti "sociali" a cui mi riferivo in apertura e con il termine sociale racchiudo tutta una serie di abitudini all'ascolto, alla condivisione, ai costi, alla possibilità di scoprire nuova musica e nuovi talenti.

Preferire la musica alla tecnica é contro natura per un audiofilo, nel mio caso lo é maggiormente, per uno che sente le differenze tra un cavo e l'altro preferire la musica é quasi eretico.

Ed invece non é così, anzi é una nuova ed entusiasmante sfida, far rendere al massimo la musica streaming.

Proprio adesso che finalmente i DAC si avvicinano al vinile ecco lo sgambetto.
Io però ho scelto, ho scelto lo streaming e la sua sfida tecnica, di conseguenza mi rivolgo al tforum e a tutti coloro i quali per motivi uguali o diversi sposeranno la new revolution.

Ecco un'assaggio di cosa ci aspetta sotto il profilo tecnologico, se ci riusciremo avremo l'enorme vantaggio di poter attingere con facilità ad un catalogo musicale immenso e di ampliare per sempre la nostra cultura e gli orizzonti musicali.

Optare per una soluzione pure streaming significa:

Niente storage locale.
Niente Hard Disk, basta un po di buffer e ram.
Niente parti in movimento.
Processori a basso consumo.
Cpu e software esclusivamente dedicati alla musica.
Ovviamente niente backup.

Condizione indispensabile é il controllo remoto via iPad o similari.

Al megameeting di Padova ho già visto Menestrello armeggiare con perizia un microcomputer e pilotarlo tramite telefonino a significare che la cosa si può fare.

Alluce é un grande esperto di Linux, il tforum é una fucina di talenti quindi la sfida é lanciata... chi vuole raccogliere il guanto si faccia sotto.

Ricapitolando, far suonare al meglio un player dedicato esclusivamente allo streaming.

Buona sfida. Hello

flovato
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 23.12.10
Numero di messaggi : 12509
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Streaming solution = new revolution

Messaggio  Soligo60 il Lun 1 Apr 2013 - 15:24

Ciao Fabio, hai volutamente trascurato RDIO, io da un mese la uso felicemente, semplicemente scrivendo cosa voglio sentire... Pensavo funzionasse in prova per i 30 gg. ed egoisticamente ne ho approfittato, il problema che i 30 giorni sono passati e continua a funzionare, BOH!

Soligo60
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 05.04.10
Numero di messaggi : 3296
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Streaming solution = new revolution

Messaggio  flovato il Lun 1 Apr 2013 - 15:41

@Soligo60 ha scritto:Ciao Fabio, hai volutamente trascurato RDIO, io da un mese la uso felicemente, semplicemente scrivendo cosa voglio sentire... Pensavo funzionasse in prova per i 30 gg. ed egoisticamente ne ho approfittato, il problema che i 30 giorni sono passati e continua a funzionare, BOH!

Non l'ho trascurato, ci sono motivi tecnici alla base della scelta spotify.


http://www.mopidy.com/

http://hackaday.com/2013/03/14/raspberry-pi-as-a-spotify-server-with-mpd-control/

Lascio ai tecnici la spiegazione.

flovato
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 23.12.10
Numero di messaggi : 12509
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Streaming solution = new revolution

Messaggio  Soligo60 il Lun 1 Apr 2013 - 15:51

Hai ragione, ho sbagliato termine, non dovevo dire trascurato, ma tralasciato....
Se ti riferisci ad ascolto musica in streaming, mi sembrava doveroso, visto la bontà di RDIO, citarla nella tua discussione...

Soligo60
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 05.04.10
Numero di messaggi : 3296
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Streaming solution = new revolution

Messaggio  sickshotshow il Ven 5 Apr 2013 - 9:17

@flovato ha scritto: Optare per una soluzione pure streaming significa:

Niente storage locale.
Niente Hard Disk, basta un po di buffer e ram.
Niente parti in movimento.
Processori a basso consumo.
Cpu e software esclusivamente dedicati alla musica.
Ovviamente niente backup.

Condizione indispensabile é il controllo remoto via iPad o similari.

...

Ricapitolando, far suonare al meglio un player dedicato esclusivamente allo streaming.

Buona sfida. Hello

Direi che questo thin client scoperto da mikelangeloz da meno di 60 euro potrebbe essere un ottimo candidato:
http://www.ebay.it/itm/IGEL-Thin-Client-5-4-5310-VIA-C7-1GHz-512MB-512MB-Compact-Flash-ohne-Betriebssys-/300806869126?pt=DE_Technik_Computer_Peripherieger%C3%A4te_PC_Systeme&hash=item46097c9086&_uhb=1#ht_2829wt_1141

Se ne parla QUI e QUI per far girare MPD, ma sicuramente qualche esperto potrà scrivere una guida anche per spotify per linux. Smile

sickshotshow
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 15.04.11
Numero di messaggi : 1502
Provincia (Città) : Padova
Impianto :
Spoiler:

Sorgenti: Asus EEEPC
Dac: Micromega Mydac
Giradischi: Manticore Mantra, Rega RB250, Denon DL103, Lehmann Black Cube
Pre: Pass B1 Buffer
Finali: Pass Mini Aleph
Diffusori: Sony SS-X9ED, Cambridge Audio S30
Cavi:
usb: Wireworld Ultraviolet
segnale: JPS clone
potenza: Audioquest FLX 14.4
alim: Elecaudio CS-331B


Tornare in alto Andare in basso

Re: Streaming solution = new revolution

Messaggio  RanocchiO il Ven 5 Apr 2013 - 9:36

@flovato ha scritto:
Preferire la musica alla tecnica é contro natura per un audiofilo, nel mio caso lo é maggiormente, per uno che sente le differenze tra un cavo e l'altro preferire la musica é quasi eretico.

Questa proprio non ha senso secondo me Laughing
Un audiofilo in quanto tale è appassionato di musica, non di elettroniche e marchingegni vari..quelli sono solo il mezzo per raggiungere un fine...o no?!? Wink

p.s.
Anch'io non smetto più di utilizzare spotify, è troppo comodo!!!

RanocchiO
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 26.05.12
Numero di messaggi : 675
Provincia (Città) : vagabondo senza fissa dimora
Impianto : rigorosamente a metano

Tornare in alto Andare in basso

Re: Streaming solution = new revolution

Messaggio  porfido il Ven 5 Apr 2013 - 9:44

@RanocchiO ha scritto:
@flovato ha scritto:
Preferire la musica alla tecnica é contro natura per un audiofilo, nel mio caso lo é maggiormente, per uno che sente le differenze tra un cavo e l'altro preferire la musica é quasi eretico.

Questa proprio non ha senso secondo me Laughing
Un audiofilo in quanto tale è appassionato di musica, non di elettroniche e marchingegni vari..quelli sono solo il mezzo per raggiungere un fine...o no?!? Wink

p.s.
Anch'io non smetto più di utilizzare spotify, è troppo comodo!!!

Un audiofilo in quanto tale della Musica se ne fotte beatamente... Smile

P.S. Non potevo resistere! Hehe

porfido
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 23.11.08
Numero di messaggi : 5043
Località : Ronchi (GO)
Impianto :
Spoiler:


Tornare in alto Andare in basso

Re: Streaming solution = new revolution

Messaggio  flovato il Ven 5 Apr 2013 - 10:31

@porfido ha scritto:
Un audiofilo in quanto tale della Musica se ne fotte beatamente... Smile

P.S. Non potevo resistere! Hehe

Quoto, è proprio come scrivi, diversamente non si spiegherebbero le campanelle delle mucche al pascolo perennemente presenti in tutte le fiere hi-fi.

Laughing

flovato
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 23.12.10
Numero di messaggi : 12509
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Streaming solution = new revolution

Messaggio  Vella il Ven 5 Apr 2013 - 10:51

Solo due pensieri al volo.
Primo, hai voglia ad ottimizzare, se Spotify e compagnia trasmettono solo mp3 più in là di un tot rispetto alla qualità audio non si può andare.

Poi, posizione personalissima, io non riesco ad assorbire più di uno o due dischi al mese. La musica la vivo così, e il tempo a disposizione è qiello che è. Spotify lo posso usare per assaggi di qualcsa che mi interessa. Poi però ascolto in locale, non mi piace fare zapping. Troppa varietà mi dà le vertigini.

Vella
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 29.12.10
Numero di messaggi : 3992
Località : Milano
Occupazione/Hobby : finanza/tra un pò scrivo un romanzo
Impianto :
Spoiler:
Asus eeebox+Lubuntu/MPD - Rega Planet 2000 - Benchmark DAC1USB - Electrocompaniet EC3 - Electrocompaniet AW 120 DMB - Duevel Planets - Sennheiser HD600
Chord USB Silver Plus - Mogami 2964 - Atlas Element Integra - WireWorld Stratus 5(2) - QED Anniversary Silver XT Anniversary


Tornare in alto Andare in basso

Re: Streaming solution = new revolution

Messaggio  sickshotshow il Ven 5 Apr 2013 - 11:06

@porfido ha scritto:
@RanocchiO ha scritto:

Questa proprio non ha senso secondo me Laughing
Un audiofilo in quanto tale è appassionato di musica, non di elettroniche e marchingegni vari..quelli sono solo il mezzo per raggiungere un fine...o no?!? Wink

p.s.
Anch'io non smetto più di utilizzare spotify, è troppo comodo!!!

Un audiofilo in quanto tale della Musica se ne fotte beatamente... Smile

P.S. Non potevo resistere! Hehe
Concordo con Porfido. Un audiofilo non è quasi mai musicofilo, anche se talvolta le due cose possono coincidere.

sickshotshow
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 15.04.11
Numero di messaggi : 1502
Provincia (Città) : Padova
Impianto :
Spoiler:

Sorgenti: Asus EEEPC
Dac: Micromega Mydac
Giradischi: Manticore Mantra, Rega RB250, Denon DL103, Lehmann Black Cube
Pre: Pass B1 Buffer
Finali: Pass Mini Aleph
Diffusori: Sony SS-X9ED, Cambridge Audio S30
Cavi:
usb: Wireworld Ultraviolet
segnale: JPS clone
potenza: Audioquest FLX 14.4
alim: Elecaudio CS-331B


Tornare in alto Andare in basso

Re: Streaming solution = new revolution

Messaggio  Vella il Ven 5 Apr 2013 - 11:19

Però ho visto che che con mopidy posso utilizzare sia i file local che la nuvola. A scelta.

Mmmmmm

Vella
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 29.12.10
Numero di messaggi : 3992
Località : Milano
Occupazione/Hobby : finanza/tra un pò scrivo un romanzo
Impianto :
Spoiler:
Asus eeebox+Lubuntu/MPD - Rega Planet 2000 - Benchmark DAC1USB - Electrocompaniet EC3 - Electrocompaniet AW 120 DMB - Duevel Planets - Sennheiser HD600
Chord USB Silver Plus - Mogami 2964 - Atlas Element Integra - WireWorld Stratus 5(2) - QED Anniversary Silver XT Anniversary


Tornare in alto Andare in basso

Re: Streaming solution = new revolution

Messaggio  flovato il Ven 5 Apr 2013 - 11:19

@Vella ha scritto:Troppa varietà mi dà le vertigini.

E' tutta li la questione, il tempo di assorbimento di un'emozione.

Concordo che lo zapping compulsivo e simile all'acquisto compulsivo.
Avere tutta questa varietà e quantità a disposizione disorienta e educa ad un'ascolto superficiale.

E' come avere tanti cavalli sotto il cofano del motore... se non li sai gestire rischi di uscire fuori strada.

In ogni caso deve vincere la musica, non i campanellini. Smile






PS: Allora... sti cavi, voglio sapere ? Laughing

flovato
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 23.12.10
Numero di messaggi : 12509
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Streaming solution = new revolution

Messaggio  turo91 il Ven 5 Apr 2013 - 11:26

Vuoi una roba così http://www.tomshw.it/cont/news/con-pi-musicbox-il-raspberry-pi-riproduce-musica-da-spotify/44362/1.html ?

Il mio rasp ha optato per il suicidio, ma appena posso lo provo

turo91
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 02.03.12
Numero di messaggi : 4578
Provincia (Città) : Sbilanciato
Impianto : Laughing

Tornare in alto Andare in basso

Re: Streaming solution = new revolution

Messaggio  flovato il Ven 5 Apr 2013 - 11:35

@turo91 ha scritto:Vuoi una roba così http://www.tomshw.it/cont/news/con-pi-musicbox-il-raspberry-pi-riproduce-musica-da-spotify/44362/1.html ?

Il mio rasp ha optato per il suicidio, ma appena posso lo provo

Mi sembra eccellente, mi piacerebbe provarlo per capire come degrada o migliora rispetto al mio Mac Mini.

flovato
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 23.12.10
Numero di messaggi : 12509
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Streaming solution = new revolution

Messaggio  Vella il Ven 5 Apr 2013 - 13:26

@flovato ha scritto:

.....


PS: Allora... sti cavi, voglio sapere ? Laughing

E vorrei sapere anch'io, mica trovato ancora il tempo per usarli!

Vella
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 29.12.10
Numero di messaggi : 3992
Località : Milano
Occupazione/Hobby : finanza/tra un pò scrivo un romanzo
Impianto :
Spoiler:
Asus eeebox+Lubuntu/MPD - Rega Planet 2000 - Benchmark DAC1USB - Electrocompaniet EC3 - Electrocompaniet AW 120 DMB - Duevel Planets - Sennheiser HD600
Chord USB Silver Plus - Mogami 2964 - Atlas Element Integra - WireWorld Stratus 5(2) - QED Anniversary Silver XT Anniversary


Tornare in alto Andare in basso

Re: Streaming solution = new revolution

Messaggio  sontero il Ven 5 Apr 2013 - 14:00

Un audiofilo in quanto tale della Musica se ne fotte beatamente... Smile

P.S. Non potevo resistere! Hehe
Ho riso anch'io ...ma amaro
Ragazzi e' del tutto evidente ,proprio alla luce del sole che l'audiofilia e' una perversione . Una perversione creata abilmente da chi l'ha sfruttata a proprio beneficio diffondendola per raggiungere sempre maggiori quote di mercato.
Ed e' stata propinata ammantandola di falsi criteri scientifici dagli imbonitori della stampa di settore ( ci hanno mangiato
fino a stripparsi) . L'Hi-end e' stata inventata per fregare non solo i soldi ma anche il cervello dei polli (audiopolli ), giocando al rialzo fino allo spasimo . In tutto questo che si chiama "Industria culturale" la Musica e' uno strumento, non la finalita'. Ecco la perversione .
Il messaggio culturale e' un optional . Droghiamoci col "bel suono" a tutti i costi...cosi non pensiamo .
Mangiamoci il becchime e.... il cervello doniamolo in pasto ....tanto a che serve .
Gli uomini non vogliono essere uomini ma consumatori....di pappe gia' belle e pronte .
Questa e' la dura verita' . L'arte sta sempre piu' perdendo la partita nella sua potenza ispiratrice di valori umani .
Sembriamo quasi senza via di scampo ...

sontero
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 23.06.12
Numero di messaggi : 498
Provincia (Città) : Cagliari
Impianto : Sorgente :


Tornare in alto Andare in basso

Re: Streaming solution = new revolution

Messaggio  bru.b il Sab 6 Apr 2013 - 3:16

Questa è una discussione abbastanza recente su diyaudio a proposito di lettori di musica liquida:
http://www.diyaudio.com/forums/digital-source/210176-wanted-flac-player-spdif-out.html



Quì ce ne sono altre:

http://www.google.it/search?q=site%3Adiyaudio.com+wd+tv+live+diyaudio&rlz=1C1GGGE_itIT357IT359&oq=site%3Adiyaudio.com+wd+tv+live+diyaudio&sourceid=chrome&ie=UTF-8

bru.b
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 29.07.09
Numero di messaggi : 1106
Località : Salüt Dal Piemunt
Provincia (Città) : Torino (Ivrea)
Impianto : Diffusori-Aether audio Timepiece 3.2 mk5
Ampli-Olimpia audio Osmino
Dac- 2x AK4399

Player-Foobar-WD tv live
Cavi - uno rosso ed uno nero..

Camera:
Ampli-Cayin MT12 EL 84 ,
Dac-Gigawork
Cuffia- AKG K340



Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum