T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you.
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 

 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» Aiuto lenco L75s
Oggi a 12:44 Da savi

» AUDIOLAB 8000SE
Oggi a 12:43 Da dinamanu

» Player hi fi
Oggi a 11:38 Da santidonau

» Stamattina... Oggi pomeriggio... Stasera... Stanotte... (parte 14)
Oggi a 11:27 Da CHAOSFERE

» Messaggio per Valterneri NAD90
Oggi a 11:01 Da sportyerre

» fissa lettore CD
Oggi a 11:00 Da giucam61

» Daphile - Audiophile Music Server & Player OS
Oggi a 9:51 Da Nadir81

» [NO] vendo pre+finale valvole classe A
Oggi a 8:30 Da gigetto

» ALIENTEK D8 vs FX AUDIO 802C
Oggi a 8:25 Da gigetto

» ultimo nato (mau 749 R.I.P)
Oggi a 6:01 Da Tommaso Cantalice

» Alternativa a Volumio: Moode Audio!
Ieri a 22:40 Da eddy1963

» Vendo 2XFostex FE83EN Euro 110 con enclosures bookshelf
Ieri a 22:14 Da potowatax

» Ho preso le grado sr80e e vi porto un po' di impressioni
Ieri a 21:23 Da Ola!

» Amplificatore per chiudere il cerchio
Ieri a 21:05 Da Sistox

» Confronto tra Breeze full mod. vs Drok ta2024b pareri personali e riflessioni
Ieri a 20:33 Da teskio74

» El GORDO - una torre senza filtri, si può?
Ieri a 19:41 Da Rino88ex

» Giradischi - quesiti & consigli
Ieri a 19:25 Da dinamanu

» nuove diva 262
Ieri a 19:00 Da CHAOSFERE

» [NA] VENDO Monoblock Icepower 500a con Alimentazione Lineare + Cavi + Filtri di rete [700 euro)
Ieri a 17:48 Da MrTheCarbon

» JRiver 22
Ieri a 15:57 Da gigihrt

» Cd conviene ripararlo o....
Ieri a 8:44 Da gigetto

» Quale cavo ottico per il CD?
Ieri a 8:43 Da gigetto

» Alimentatore Muse i25w Ta2021 quale connettore?
Ieri a 8:13 Da Gaiger

» jbl lsr 305 vs krk rokit 6 g3
Ieri a 1:05 Da bob80

» Cavi component Hama 1,5m.
Ieri a 0:26 Da wolfman

» Marble Machine
Dom 4 Dic 2016 - 13:31 Da natale55

» leboncoin.fr: Qualcuno è riuscito a comprare qualcosa?
Dom 4 Dic 2016 - 13:04 Da embty2002

» Concerto Ian Paice - Pistoia, 8 dicembre
Dom 4 Dic 2016 - 12:31 Da pallapippo

» Quale ampli per le mie Dynaudio M20
Dom 4 Dic 2016 - 12:24 Da SubitoMauro

» Lettore CD max 200 euro
Dom 4 Dic 2016 - 12:06 Da sound4me

» Recupero vinile rovinato
Dom 4 Dic 2016 - 0:27 Da dinamanu

» VENDO Kit preamplificatore Sbilanciato->Bilanciato per Anaview/hypex/icepower ecc
Sab 3 Dic 2016 - 16:48 Da MrTheCarbon

» Problemi con la rotazione a 45RPM - Thorens
Sab 3 Dic 2016 - 16:11 Da enrico massa

» [Risolto]ECC99
Sab 3 Dic 2016 - 12:55 Da dinamanu

» (BO) vendo diffusori Klipsch Heresy 3 1200 euro+ss
Sab 3 Dic 2016 - 9:27 Da schwantz34

» impianto entry -level
Sab 3 Dic 2016 - 9:20 Da giucam61

» NO al solito condotto reflex
Ven 2 Dic 2016 - 23:17 Da Abe1977

» Monitor Audio Silver 1 vs B6W 686 s2
Ven 2 Dic 2016 - 18:45 Da dinamanu

» TUTORIAL MODIFICHE TPA 3116 COMPLETO
Ven 2 Dic 2016 - 18:32 Da Angel2000

» Player portatile
Ven 2 Dic 2016 - 18:13 Da p.cristallini

» Fonometro Professionale
Ven 2 Dic 2016 - 16:01 Da Docarlo

» Suono un pò duro.....
Ven 2 Dic 2016 - 15:53 Da gigetto

» Acquisto Amplificatore Integrato + Diffusori. Help me !
Ven 2 Dic 2016 - 9:43 Da natale55

» RI-dividere tracce da unico file
Ven 2 Dic 2016 - 9:16 Da lello64

» CAIMAN SEG
Ven 2 Dic 2016 - 9:14 Da Masterix

» Chromecast audio e spotify.
Ven 2 Dic 2016 - 8:04 Da sportyerre

» Rotel RA 1570 con dac incorporato.
Ven 2 Dic 2016 - 6:40 Da micio_mao

» alimentatore autocostruito per alta fedeltà da 7/10 A
Ven 2 Dic 2016 - 0:01 Da dinamanu

» Canale che gracchia e sparisce su Musical Fidelity A1
Gio 1 Dic 2016 - 23:45 Da dinamanu

» Amplificatore per Scythe SCBKS-1100 Kro Craft Speaker Rev. B, quale migliore?
Gio 1 Dic 2016 - 21:26 Da Angel2000

Sondaggio

Interessati alla guida per la costruzione di un server audio?

76% 76% [ 148 ]
24% 24% [ 47 ]

Totale dei voti : 195

I postatori più attivi della settimana
lello64
 
fritznet
 
CHAOSFERE
 
savi
 
dinamanu
 
gigetto
 
valterneri
 
hell67
 
Silver Black
 
rx78
 

I postatori più attivi del mese
dinamanu
 
CHAOSFERE
 
lello64
 
Angel2000
 
giucam61
 
fritznet
 
gigetto
 
natale55
 
R!ck
 
sportyerre
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19629)
 
schwantz34 (15481)
 
Silver Black (15375)
 
nd1967 (12784)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10217)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (8484)
 

Statistiche
Abbiamo 10367 membri registrati
L'ultimo utente registrato è monterix

I nostri membri hanno inviato un totale di 769202 messaggi in 50047 argomenti
Chi è in linea
In totale ci sono 78 utenti in linea :: 9 Registrati, 1 Nascosto e 68 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

diechirico, fritznet, lello64, Masterix, meraviglia, potowatax, savi, scontin, tdk240

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Furl  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you. sul tuo sito sociale bookmarking

la giusta quantità di bassi

Pagina 3 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: la giusta quantità di bassi

Messaggio  lello64 il Ven 28 Mar 2014 - 16:37

se installi questa suite di plugin hai anche un buon equalizzatore

http://www.reaper.fm/reaplugs/

lello64
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 10.06.10
Numero di messaggi : 5703
Località : bologna
Impianto : x+y

Tornare in alto Andare in basso

Re: la giusta quantità di bassi

Messaggio  timido il Ven 28 Mar 2014 - 20:19

ho installato questo Sonnox Oxford R3 EQ con foobar, ma non vuole funzionare

timido
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 21.11.11
Numero di messaggi : 717
Località : avellino
Impianto : denon 700 pma, b&w 685, V - DAC II


Tornare in alto Andare in basso

Re: la giusta quantità di bassi

Messaggio  robertopisa il Sab 29 Mar 2014 - 6:26

Sì i piedini vanno bene, pensavo che non li avessi.

I cuscini servono a fare una prova, mettili sulle pareti della nicchia. Non solo dietro ma anche ai lati. Tanto per capirci, se stai dentro la nicchia, la parte dietro alle tue spalle e le due pareti ai tuoi due lati, dovrebbero essere coperti, per quello che puoi.  Se ho capito bene, tu vorresti ascoltare da dentro la nicchia giusto?

In questo modo, vedi se migliori un po' le riflessioni e poi con l'equalizzatore aggiusti i bassi. In realtà, se la cosa funziona, puoi in seguito mettere della spugna fonoassorbente al posto dei cuscini. Al momento giusto, vediamo di trovare qualcosa su ebay che ti consegnano a casa. Non sono un fan della spugna perché sbilancia la risposta, ma con l'equalizzatore puoi rimediare.

Non uso foobar ma sicuramente qualcuno che lo usa qui nel forum c'è.  Per esempio, c'è questo:

http://www.hydrogenaudio.org/forums/index.php?showtopic=103603

Cercando sulla rete, questo equalizzatore EasyQ non sembra male:

http://rs-met.com/freebies.html

-R

Edit: ho visto che anche lello64 ti ha suggerito un plugin, sembra interessante. Provali, alla fine qualcuno deve funzionare Smile

@timido ha scritto:
infatti ascolto solo liquida col pc.
i piedi per disaccoppiare i diffusori dal tavolo uso questi VT Feet Type 5, non sono buoni?
i cuscini devo metterli dentro la nicchia cercando di coprire il mobile dietro il divano letto?
e  il punto d'ascolto serebbe fuori la nicchia vero?
vorrei provare la soluzione 1, perchè per me 400 euri sono quasi 2 mesi di pensione e non va bene .
mi ci vorrebbe un buon equalizzatore per foobar da usare come plugin, ma quale?

robertopisa
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 08.04.10
Numero di messaggi : 1636
Provincia (Città) : Pisa
Impianto :
premi per vedere:


Tornare in alto Andare in basso

Re: la giusta quantità di bassi

Messaggio  lello64 il Sab 29 Mar 2014 - 11:28

i vst funzionano tutti se aperti in un normale sequencer. quando provo ad aprirli in fidelify alcuni funzionano altri no. magari foobar si comporta allo stesso modo.
io proverei quello che ti ho segnalato per cominciare e se non funzionasse con la santa pazienza ne proverei altri. qui trovi tutto ciò che esiste, così come da link filtra i free.

http://www.kvraudio.com/q.php?search=1&q=eq&pr[]=f

non sono solo equalizzatori puri, alcuni agiscono anche su dinamica e altri parametri. ma ce ne sono comunque molti.

lello64
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 10.06.10
Numero di messaggi : 5703
Località : bologna
Impianto : x+y

Tornare in alto Andare in basso

Re: la giusta quantità di bassi

Messaggio  timido il Sab 29 Mar 2014 - 11:48

@robertopisa ha scritto:Sì i piedini vanno bene, pensavo che non li avessi.

I cuscini servono a fare una prova, mettili sulle pareti della nicchia. Non solo dietro ma anche ai lati. Tanto per capirci, se stai dentro la nicchia, la parte dietro alle tue spalle e le due pareti ai tuoi due lati, dovrebbero essere coperti, per quello che puoi.  Se ho capito bene, tu vorresti ascoltare da dentro la nicchia giusto?

In questo modo, vedi se migliori un po' le riflessioni e poi con l'equalizzatore aggiusti i bassi. In realtà, se la cosa funziona, puoi in seguito mettere della spugna fonoassorbente al posto dei cuscini. Al momento giusto, vediamo di trovare qualcosa su ebay che ti consegnano a casa. Non sono un fan della spugna perché sbilancia la risposta, ma con l'equalizzatore puoi rimediare.

Non uso foobar ma sicuramente qualcuno che lo usa qui nel forum c'è.  Per esempio, c'è questo:

http://www.hydrogenaudio.org/forums/index.php?showtopic=103603

Cercando sulla rete, questo equalizzatore EasyQ non sembra male:

http://rs-met.com/freebies.html

-R

Edit: ho visto che anche lello64 ti ha suggerito un plugin, sembra interessante. Provali, alla fine qualcuno deve funzionare Smile

@timido ha scritto:
infatti ascolto solo liquida col pc.
i piedi per disaccoppiare i diffusori dal tavolo uso questi VT Feet Type 5, non sono buoni?
i cuscini devo metterli dentro la nicchia cercando di coprire il mobile dietro il divano letto?
e  il punto d'ascolto serebbe fuori la nicchia vero?
vorrei provare la soluzione 1, perchè per me 400 euri sono quasi 2 mesi di pensione e non va bene .
mi ci vorrebbe un buon equalizzatore per foobar da usare come plugin, ma quale?
no, io vorrei ascoltare fuori dalla per non perdere il suodstage, e avere gli stessi bassi che ho se ascolto dalla nicchia dove porò perdo il suondstage

timido
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 21.11.11
Numero di messaggi : 717
Località : avellino
Impianto : denon 700 pma, b&w 685, V - DAC II


Tornare in alto Andare in basso

Re: la giusta quantità di bassi

Messaggio  robertopisa il Sab 29 Mar 2014 - 21:18

Capisco ma siccome i bassi che vuoi, li puoi avere da dentro la nicchia, forse ti conviene cercare di ottenere il soundstage dentro la nicchia. Non so se riesci ad avere quei bassi fuori dalla nicchia, comunque hai il vantaggio che con l'equalizzatore + cuscini puoi provare entrambe le situazioni.

@timido ha scritto:
no, io vorrei ascoltare fuori dalla per non perdere il suodstage,  e avere gli stessi bassi che ho se ascolto dalla nicchia dove porò perdo il suondstage

robertopisa
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 08.04.10
Numero di messaggi : 1636
Provincia (Città) : Pisa
Impianto :
premi per vedere:


Tornare in alto Andare in basso

Re: la giusta quantità di bassi

Messaggio  timido il Sab 29 Mar 2014 - 22:42

@robertopisa ha scritto:Capisco ma siccome i bassi che vuoi, li puoi avere da dentro la nicchia, forse ti conviene cercare di ottenere il soundstage dentro la nicchia. Non so se riesci ad avere quei bassi fuori dalla nicchia, comunque hai il vantaggio che con l'equalizzatore + cuscini puoi provare entrambe le situazioni.

@timido ha scritto:
no, io vorrei ascoltare fuori dalla per non perdere il suodstage,  e avere gli stessi bassi che ho se ascolto dalla nicchia dove porò perdo il suondstage
se sto fuori la nicchia ho un basso ettenuato e i medio alti, più alzo il volume e più diventono fastidiosi specialmente le voci femminili è come se avessi degli echi nelle orecchie, però se non alzo non mi piece
adesso che devo usare l'equalizzatore parametrico come e su quali frequenze intervenire ?


timido
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 21.11.11
Numero di messaggi : 717
Località : avellino
Impianto : denon 700 pma, b&w 685, V - DAC II


Tornare in alto Andare in basso

Re: la giusta quantità di bassi

Messaggio  robertopisa il Dom 30 Mar 2014 - 11:33

Prova a lavorare sulle frequenze dai 50 Hz ai 4000 Hz, fai un po' di tentativi a orecchio fino a che non ti piace. Oltre alla frequenza, devi scegliere anche un valore Q e la quantità di decibel. Nel gergo un valore Q alto significa che la correzione su una certa frequenza è molto puntuale mentre un Q basso vai a impattare anche le frequenze vicine: più è basso Q e più frequenze coinvolgi. Una figura vale più di mille parole... qui la frequenza scelta è 1kHz e vedi le due curve di correzione per Q alto e basso.



@timido ha scritto:
@robertopisa ha scritto:Capisco ma siccome i bassi che vuoi, li puoi avere da dentro la nicchia, forse ti conviene cercare di ottenere il soundstage dentro la nicchia. Non so se riesci ad avere quei bassi fuori dalla nicchia, comunque hai il vantaggio che con l'equalizzatore + cuscini puoi provare entrambe le situazioni.


se sto fuori la nicchia ho un basso ettenuato e i medio alti, più alzo il volume e più diventono fastidiosi specialmente le voci femminili è come se avessi degli echi  nelle orecchie, però se non alzo non mi piece
adesso che devo usare l'equalizzatore parametrico come e su quali frequenze intervenire ?


robertopisa
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 08.04.10
Numero di messaggi : 1636
Provincia (Città) : Pisa
Impianto :
premi per vedere:


Tornare in alto Andare in basso

Re: la giusta quantità di bassi

Messaggio  timido il Dom 30 Mar 2014 - 12:57


mi pare che questo grafico mi da il miglior suono

timido
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 21.11.11
Numero di messaggi : 717
Località : avellino
Impianto : denon 700 pma, b&w 685, V - DAC II


Tornare in alto Andare in basso

Re: la giusta quantità di bassi

Messaggio  robertopisa il Dom 30 Mar 2014 - 14:09

Ma sei sicuro di voler agire sopra i 4000Hz? Senti che ti migliora il suono?
-R
@timido ha scritto:mi pare che questo grafico mi da il miglior suono

robertopisa
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 08.04.10
Numero di messaggi : 1636
Provincia (Città) : Pisa
Impianto :
premi per vedere:


Tornare in alto Andare in basso

Re: la giusta quantità di bassi

Messaggio  timido il Dom 30 Mar 2014 - 15:35

@robertopisa ha scritto:Ma sei sicuro di voler agire sopra i 4000Hz? Senti che ti migliora il suono?
-R
@timido ha scritto:mi pare che questo grafico mi da il miglior suono
questo ascoltanto fuori la nicchia e senza cuscini, con questa curva ho un suono più aperto e dettagliato,ma di alzae il volume oltre ore 9 nn se ne perla altrimenti i bassi distorgono e i medio alti riprendono il supravvento, in cuffia invece con questa curva è una favola .
cosa mi consigli?

timido
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 21.11.11
Numero di messaggi : 717
Località : avellino
Impianto : denon 700 pma, b&w 685, V - DAC II


Tornare in alto Andare in basso

Re: la giusta quantità di bassi

Messaggio  Silver Black il Dom 30 Mar 2014 - 17:41

@timido ha scritto:ma di alzae il volume oltre ore 9 nn se ne perla altrimenti i bassi distorgono e i medio alti riprendono il supravvento

Riassumendo: a volume "alto" i bassi distorcono e gli alti strillano? Sembrano i classici sintomi di un amplificatore tirato per il collo, ovvero che non ce la fa a pilotare adeguatamente i diffusori, in pratica prossimo al clipping (con pericolo per i diffusori).

_________________
L'HiFi è zero, la musica è tutto. T-Forum, non solo classe T.
www.tforumhifi.com

Silver Black
Amministratore
Amministratore

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 15375
Località : Veneto, Italia
Occupazione/Hobby : Software developer - Istruttore di Muay Thai
Provincia (Città) : Vicenza (Bassano del Grappa)
Impianto :
Spoiler:
Impianto: ampli: VirtueTwo.2 + JT Dynamic Power Supply (30V, 10A, 300W); diffusori: Proson Conquest 6030 MKII; sorgente: Oppo DV970; cavi segnale: Monster Cable MKII; cavi potenza: Qed Micro






http://www.silvercybertech.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: la giusta quantità di bassi

Messaggio  timido il Dom 30 Mar 2014 - 20:08

@Silver Black ha scritto:
@timido ha scritto:ma di alzae il volume oltre ore 9 nn se ne perla altrimenti i bassi distorgono e i medio alti riprendono il supravvento

Riassumendo: a volume "alto" i bassi distorcono e gli alti strillano? Sembrano i classici sintomi di un amplificatore tirato per il collo, ovvero che non ce la fa a pilotare adeguatamente i diffusori, in pratica prossimo al clipping (con pericolo per i diffusori).
possibile, volume ore 9 - 9.30

timido
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 21.11.11
Numero di messaggi : 717
Località : avellino
Impianto : denon 700 pma, b&w 685, V - DAC II


Tornare in alto Andare in basso

Re: la giusta quantità di bassi

Messaggio  Silver Black il Dom 30 Mar 2014 - 20:22

@timido ha scritto:possibile, volume ore 9 - 9.30

Di solito questa posizione è medio-bassa, ma non è confrontabile, la posizione del potenziometro è del tutto arbitraria e varia a seconda dell'assemblatore. Col Gainclone a ore 10 era come arrivare a fondo scala, col Virtue.Two.2 sto tranquillamente a ore 12 per un volume "forte", a ore 15 tremano i muri.

Ma quanta potenza ha il tuo amplificatore? Su quanti ohm? Le tue casse che impedenza hanno?

_________________
L'HiFi è zero, la musica è tutto. T-Forum, non solo classe T.
www.tforumhifi.com

Silver Black
Amministratore
Amministratore

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 15375
Località : Veneto, Italia
Occupazione/Hobby : Software developer - Istruttore di Muay Thai
Provincia (Città) : Vicenza (Bassano del Grappa)
Impianto :
Spoiler:
Impianto: ampli: VirtueTwo.2 + JT Dynamic Power Supply (30V, 10A, 300W); diffusori: Proson Conquest 6030 MKII; sorgente: Oppo DV970; cavi segnale: Monster Cable MKII; cavi potenza: Qed Micro






http://www.silvercybertech.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: la giusta quantità di bassi

Messaggio  lello64 il Dom 30 Mar 2014 - 20:59

timido stai applicando una equalizzazione che è un loudness esasperato. forse a volume contenuto potrebbe essere anche piacevole ma è chiaro che se alzi i bassi vanno fuori controllo e i medio alti strillano. comincia con l'appiattire quella campana e senti cosa succede. l'equalizzazione va dosata con cautela e non è solo un aggiungere come nella tua campana, è anche un togliere se occorre. fatta ad orecchio come nel tuo caso e senza cognizione di quali possano essere almeno a spanne le frequenza sulle quali intervenire la vedo davvero dura. se vuoi un mio consiglio sarebbe meglio un utilizzo in partenza di un equalizzatore grafico con il quale, sebbene abbia limitati ambiti di intervento, riesci a capire su quale frequenze muoverti per ottenere miglioramenti nel tuo ambiente/impianto. ottenuta questa familiarità, se non fossi soddisfatto da un grafico, passi ad un parametrico.

lello64
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 10.06.10
Numero di messaggi : 5703
Località : bologna
Impianto : x+y

Tornare in alto Andare in basso

Re: la giusta quantità di bassi

Messaggio  timido il Dom 30 Mar 2014 - 21:43

@Silver Black ha scritto:
@timido ha scritto:possibile, volume ore 9 - 9.30

Di solito questa posizione è medio-bassa, ma non è confrontabile, la posizione del potenziometro è del tutto arbitraria e varia a seconda dell'assemblatore. Col Gainclone a ore 10 era come arrivare a fondo scala, col Virtue.Two.2 sto tranquillamente a ore 12 per un volume "forte", a ore 15 tremano i muri.

Ma quanta potenza ha il tuo amplificatore? Su quanti ohm? Le tue casse che impedenza hanno?
amplificatore 50+50 rms su 8 ohm 85+85 su 4 ohm sensibilità 87dB spl (2.83V, 1m)

timido
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 21.11.11
Numero di messaggi : 717
Località : avellino
Impianto : denon 700 pma, b&w 685, V - DAC II


Tornare in alto Andare in basso

Re: la giusta quantità di bassi

Messaggio  Silver Black il Dom 30 Mar 2014 - 21:47

In effetti fai come ti dice Lello, perché stai mettendo troppa potenza dappertutto, ma la coperta è corta: non puoi tirare dai piedi senza che ti si scopra la testa e viceversa!

_________________
L'HiFi è zero, la musica è tutto. T-Forum, non solo classe T.
www.tforumhifi.com

Silver Black
Amministratore
Amministratore

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 15375
Località : Veneto, Italia
Occupazione/Hobby : Software developer - Istruttore di Muay Thai
Provincia (Città) : Vicenza (Bassano del Grappa)
Impianto :
Spoiler:
Impianto: ampli: VirtueTwo.2 + JT Dynamic Power Supply (30V, 10A, 300W); diffusori: Proson Conquest 6030 MKII; sorgente: Oppo DV970; cavi segnale: Monster Cable MKII; cavi potenza: Qed Micro






http://www.silvercybertech.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: la giusta quantità di bassi

Messaggio  robertopisa il Dom 30 Mar 2014 - 23:11

Concordo con quanto scritto da Lello e Silver
-R

robertopisa
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 08.04.10
Numero di messaggi : 1636
Provincia (Città) : Pisa
Impianto :
premi per vedere:


Tornare in alto Andare in basso

Re: la giusta quantità di bassi

Messaggio  timido il Lun 31 Mar 2014 - 14:30

la mia prerogativa era di poter alzare il volume e avere un pò più di bassi senza che le frequenze medioalte mi dessero fastidio, ma non è stato possibile, con gli equalizzatori che ho usato, secondo me non servono a niente ma solo a stravolgere la trimbrica delle casse  Sad 

timido
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 21.11.11
Numero di messaggi : 717
Località : avellino
Impianto : denon 700 pma, b&w 685, V - DAC II


Tornare in alto Andare in basso

Re: la giusta quantità di bassi

Messaggio  Silver Black il Lun 31 Mar 2014 - 17:35

@timido ha scritto:la mia prerogativa era di poter alzare il volume e avere un pò più di bassi senza che le frequenze medioalte mi dessero fastidio, ma non è stato possibile, con gli equalizzatori che ho usato, secondo me non servono a niente ma solo a stravolgere la trimbrica delle casse  Sad   

Ma infatti l'ascolto "hifi" si definisce "in flat", ossia con curva di equalizzazione piatta. Tu hai evidenti problemi di ambiente non risolvibili in alcun modo, se non trattando o cambiando l'ambiente, te lo dissi all'inizio del thread se non sbaglio.

_________________
L'HiFi è zero, la musica è tutto. T-Forum, non solo classe T.
www.tforumhifi.com

Silver Black
Amministratore
Amministratore

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 15375
Località : Veneto, Italia
Occupazione/Hobby : Software developer - Istruttore di Muay Thai
Provincia (Città) : Vicenza (Bassano del Grappa)
Impianto :
Spoiler:
Impianto: ampli: VirtueTwo.2 + JT Dynamic Power Supply (30V, 10A, 300W); diffusori: Proson Conquest 6030 MKII; sorgente: Oppo DV970; cavi segnale: Monster Cable MKII; cavi potenza: Qed Micro






http://www.silvercybertech.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: la giusta quantità di bassi

Messaggio  timido il Lun 31 Mar 2014 - 20:16

se metto i cuscini e piumoni dentro le nicchia cosa potrebbe succedere?
ps i cuscini sono di gomma piuma

timido
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 21.11.11
Numero di messaggi : 717
Località : avellino
Impianto : denon 700 pma, b&w 685, V - DAC II


Tornare in alto Andare in basso

Re: la giusta quantità di bassi

Messaggio  Silver Black il Mar 1 Apr 2014 - 0:59

@timido ha scritto:se metto i cuscini e piumoni dentro le nicchia cosa potrebbe succedere?
ps i cuscini sono di gomma piuma

Il miglior risultato che puoi ottenere è scendere a grossi compromessi, di più non puoi sperare di ottenere.  Hello 

_________________
L'HiFi è zero, la musica è tutto. T-Forum, non solo classe T.
www.tforumhifi.com

Silver Black
Amministratore
Amministratore

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 15375
Località : Veneto, Italia
Occupazione/Hobby : Software developer - Istruttore di Muay Thai
Provincia (Città) : Vicenza (Bassano del Grappa)
Impianto :
Spoiler:
Impianto: ampli: VirtueTwo.2 + JT Dynamic Power Supply (30V, 10A, 300W); diffusori: Proson Conquest 6030 MKII; sorgente: Oppo DV970; cavi segnale: Monster Cable MKII; cavi potenza: Qed Micro






http://www.silvercybertech.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: la giusta quantità di bassi

Messaggio  timido il Mar 1 Apr 2014 - 15:49

@Silver Black ha scritto:
@timido ha scritto:se metto i cuscini e piumoni dentro le nicchia cosa potrebbe succedere?
ps i cuscini sono di gomma piuma

Il miglior risultato che puoi ottenere è scendere a grossi compromessi, di più non puoi sperare di ottenere.  Hello 
cioè quali compromessi?
ma vale la pena provare a mettere cuscini e piumini nella nicchia?

timido
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 21.11.11
Numero di messaggi : 717
Località : avellino
Impianto : denon 700 pma, b&w 685, V - DAC II


Tornare in alto Andare in basso

Re: la giusta quantità di bassi

Messaggio  Rino88ex il Mar 1 Apr 2014 - 15:58

Non mi va di leggere in tutti i messaggi perché sto per andare a dormire, ma a grandi linee ti posso dire che se vuoi aumentare o migliorare la risposta dei bassi in modo permanente, la miglior cosa da fare è sostituire i cavi interni.

Solitamente i prodotti industruali usano cavi da elettricista da 2x0,75mmq. Potresti provare a sostituire solo i cavi del o dei woofer con del buon rame OFC da 2x2mmq o 2x2,50mmq. Il guadagno, ovvero la minore perdita dovuta alla minor resistenza dei cavi, si aggira intorno a 1 o 2 watt per woofer su una distanza di 1/1.5 metro (polo positivo + polo negativo)

In più otterrai miglior controllo dell'ampli, e qeusto si traduce in bassi più secchi e potenti. Aumenteresti la sensazione di impatto violento ad ogni colpo. Io l'ho già fatto in molti diffusori e i miglioramenti sono udibili, e soprattutto, valgono la pena. A presto

Rino88ex
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 24.03.14
Numero di messaggi : 1093
Località : Pesaro
Occupazione/Hobby : Di tutto
Provincia (Città) : Pesaro
Impianto : AKG K240 MKII + AKG K99
Pioneer DV-696k + Denon PMA-510AE
Denon avr1513 + Acoustic Research Spirit 132

www.andeanvox.com

http://www.andeanvox.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: la giusta quantità di bassi

Messaggio  timido il Mar 1 Apr 2014 - 16:41

sto usando questi cavi di potenza AUDIOQUEST Type 4

timido
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 21.11.11
Numero di messaggi : 717
Località : avellino
Impianto : denon 700 pma, b&w 685, V - DAC II


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum