T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Sondaggio

Ti piace il nuovo stile del T-Forum?

51% 51% [ 73 ]
49% 49% [ 70 ]

Totale dei voti : 143

Ultimi argomenti
» ALIENTEK D8 [parte 2]
Oggi alle 0:38 Da kalium

» Ci risiamo
Ieri alle 22:42 Da zimone-89

» Consiglio sull usato
Ieri alle 20:34 Da giucam61

» Stamattina... Oggi pomeriggio... Stasera... Stanotte... (parte 14)
Ieri alle 19:56 Da CHAOSFERE

» Cannucce nel condotto reflex
Ieri alle 18:00 Da giucam61

» (PD) vendo m2tech Young prima serie
Ieri alle 17:00 Da alluce

» vendo: Focusrite, Scarlett 2I4 2Nd Gen, 2 In 4 Out Interfaccia Audio Usb
Ieri alle 15:38 Da mumps

» cd723 + SL PG200A
Ieri alle 15:32 Da arivel

» La mia opinione sul tpa3116
Ieri alle 13:02 Da fritznet

» Ciare PH 250 - Le contro Zu in stile italiano
Ieri alle 9:08 Da Tancredi76

» INDIPENDENTEMENTE DALLA CLASSE DI FUNZIONAMENTO ...
Dom 25 Giu 2017 - 23:30 Da uncletoma

» Collegamento tra sorgenti digitali
Dom 25 Giu 2017 - 23:28 Da giucam61

» Messaggi Privati
Dom 25 Giu 2017 - 21:00 Da lello64

» volumio
Dom 25 Giu 2017 - 20:57 Da pigno

» Alimentatore Lineare Audiophonics per RaspBerry PI 3 B
Dom 25 Giu 2017 - 19:02 Da Adr2016

» casse per PC
Dom 25 Giu 2017 - 17:53 Da Kha-Jinn

» Il mio angolo e non solo
Dom 25 Giu 2017 - 17:16 Da SubitoMauro

» aiuto miglioramento sala d'ascolto
Dom 25 Giu 2017 - 16:41 Da gubos

» Upgrade pre-phono
Dom 25 Giu 2017 - 15:35 Da Curelin

» POPU VENUS
Dom 25 Giu 2017 - 14:10 Da lello64

» Quali diffusori ?
Dom 25 Giu 2017 - 12:30 Da nerone

» consiglio cuffia chiusa di ogni marca
Dom 25 Giu 2017 - 11:33 Da iceman

» nad c326bee - opinioni
Dom 25 Giu 2017 - 10:21 Da giucam61

» LECTOR
Dom 25 Giu 2017 - 8:42 Da gigetto

» Bit non-perfect
Dom 25 Giu 2017 - 0:21 Da fritznet

» Trovatemi un DAC
Sab 24 Giu 2017 - 23:32 Da Calbas

» i misteri sono tanti: io ne ho uno nuovo penso!
Sab 24 Giu 2017 - 23:16 Da Calbas

» Dual1019 testina rotta
Sab 24 Giu 2017 - 20:00 Da solitario

» giradischi
Sab 24 Giu 2017 - 18:00 Da solitario

» [VENDO] Amplificatore finale Nad 2700 Thx. Appena revisionato
Sab 24 Giu 2017 - 16:40 Da alfarome

Statistiche
Abbiamo 10865 membri registrati
L'ultimo utente registrato è franc-1910

I nostri membri hanno inviato un totale di 789235 messaggi in 51241 argomenti
I postatori più attivi della settimana
nerone
 
giucam61
 
Nadir81
 
Alessandro Smarrazzo
 
fritznet
 
kalium
 
Gabrielefenu
 
dieggs
 
dinamanu
 
lello64
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19630)
 
schwantz34 (15508)
 
Silver Black (15460)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10261)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (9067)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 25 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 25 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


In Frequenze - A proposito di sipario

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

In Frequenze - A proposito di sipario

Messaggio  Vella il Ven 22 Mar 2013 - 15:33

Il soudstage.
E il palcoscenico.
E la disposizione degli strumenti. Tormentone audiofilo.
Ma è solo orecchio? Io se chiudo gli occhi non lo percepisco più il soundstage. O mi si annebbia, almeno.

Gli autori del paper al link qui sotto (di una noia mortale, per inciso) hanno fatto qualche esperimento, chiedendo ad alcuni volontari (i soliti studenti universitari, che ormai appena vedono qualcuno che ha a che fare col suono secondo me scappano dandosi di gomito, che sennò li mettono lì ad ascoltare diffusori e impianti tutti uguali per delle ore) di localizzare la provenienza di un suono la cui sorgente, mobile, è nascosta dietro ad un telo. Sia potendo muovere liberamente la testa, sia tenedo lo sguardo fisso su un punto.

E you know what? La vista ha un ruolo importante nel processo di localizzazione della sorgente di un suono. E pure il tempo di esposizione al suono: più tempo. migliore localizzazione naturalmente.
E stranamente, la determinazione del punto da cui provieniva il suono è stata mediamente più precisa nel caso in cui si chiedeva alla cavia di tenere lo sguardo fisso davanti a sé, rispetto al caso in cui poteva liberamente seguire con lo sguardo la sorgente che si muoveva (nascosta dietro al telo nero).

La prossima volta che ci raccontiamo che un accrocchio ha un palcoscenico più ampio dell’altro, dovremmo specificare dove stavamo quardando mentre ascoltavamo!

Food for thought.

Il paper:
Auditory Spatial Percepction Dynamically Realigns with Changing Eyes Position
http://www.jneurosci.org/content/27/38/10249.full
avatar
Vella
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 29.12.10
Numero di messaggi : 3992
Località : Milano
Occupazione/Hobby : finanza/tra un pò scrivo un romanzo
Impianto :
Spoiler:
Asus eeebox+Lubuntu/MPD - Rega Planet 2000 - Benchmark DAC1USB - Electrocompaniet EC3 - Electrocompaniet AW 120 DMB - Duevel Planets - Sennheiser HD600
Chord USB Silver Plus - Mogami 2964 - Atlas Element Integra - WireWorld Stratus 5(2) - QED Anniversary Silver XT Anniversary


Tornare in alto Andare in basso

Re: In Frequenze - A proposito di sipario

Messaggio  cossaro il Ven 22 Mar 2013 - 15:52

secondo "alcuni" dipende in modo sensibile dai cavi di alimentazione Smile
(perche' hanno speso una cifra e devono in qualche modo autoconvincersi e giustificare la miglioria)

cossaro
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 18.03.13
Numero di messaggi : 179
Località : udine
Impianto : si

Tornare in alto Andare in basso

Re: In Frequenze - A proposito di sipario

Messaggio  cavicchi il Ven 22 Mar 2013 - 15:59

è vero, avere gli occhi aperti aiuta..........

avatar
cavicchi
Operatore Hi-Fi
Operatore Hi-Fi

Data d'iscrizione : 18.04.11
Numero di messaggi : 1349
Località : Sant'angelo di piove di sacco
Occupazione/Hobby : tiro a campà
Provincia (Città) : pessimo
Impianto : Lettore cd :Musical Fidelity A3
DAC : Musical Fidelity TRIVISTA 21
Pre-Ampli : AudioSpace Line 1.1
Amplificazione : KRELL KSA-50
Diffusori : PEARL EVOLUTION BALLERINA 401/8 oppure BALLERINA 401/12

http://www.cavihifi.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: In Frequenze - A proposito di sipario

Messaggio  Archimede573 il Ven 22 Mar 2013 - 17:29

Quegli esperimenti, più che da professionisti, sono inventati da "Ciarlatani Professionisti"

Archimede573
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 19.03.13
Numero di messaggi : 32
Località : Voghera
Occupazione/Hobby : Audio Home/Professional Modellismo Ferroviario Astronomia Astronautica
Provincia (Città) : Piove ma c'è il sole.....
Impianto : Giradischi Pioneer con testina grado Black 1, lettore cd denon DCD-520AE Coppia pre/finale a valvole autocostruiti diffusori 3 vie autocostruiti ad alta efficienza woofer Ciare PW396 midrange HM 130 Tweeter MT 320 Cuffia Grado SR 125 e SR 225

Tornare in alto Andare in basso

Re: In Frequenze - A proposito di sipario

Messaggio  crixx il Ven 22 Mar 2013 - 19:41

Io quando ascolto la musica se posso chiudo gli occhi, mi rilasso di più! Forse non mi interessa il palcoscenico? Mmm Mmm
avatar
crixx
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 14.12.11
Numero di messaggi : 220
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Windsurfer
Provincia (Città) : Solare
Impianto : Amplificatore: Arcam A 85
Pre BAP by Maurarte
Finale Abletec ALC 240-2300
Diffusori Dynaudio Focus 110, Klipsch HeresyI
Sorgente: Emu 1212m,Hi Face, Arcam IRdac, V-dac
Philips DVP9000S

Tornare in alto Andare in basso

Re: In Frequenze - A proposito di sipario

Messaggio  Archimede573 il Ven 22 Mar 2013 - 20:36

Se si ascolta un buon disco inciso bene, viene spontaneo rilassarsi e individuare la posizione degli strumenti. Se poi si chiudono gli occhi, la prima cosa che si percepisce è la profondità della scena sonora.
E' normale perchè è la prima informazione necessaria al cervello perchè possa distinguere se uno strumento è più presente o meno rispetto agli altri perchè suona più forte o più piano o semplicemente è in posizione più avanzata o arretrata rispetto agli altri.
Ciò mi succede anche con i concerti, infatti mia moglie mi dice sempre: se non guardi il concerto, perchè lo hai messo? Provate a rispondere voi, io ci ho messo un pò a capirlo

P.s. Non rispondete che ascoltate a occhi chiusi perchè le coriste sono ciospe!

Archimede573
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 19.03.13
Numero di messaggi : 32
Località : Voghera
Occupazione/Hobby : Audio Home/Professional Modellismo Ferroviario Astronomia Astronautica
Provincia (Città) : Piove ma c'è il sole.....
Impianto : Giradischi Pioneer con testina grado Black 1, lettore cd denon DCD-520AE Coppia pre/finale a valvole autocostruiti diffusori 3 vie autocostruiti ad alta efficienza woofer Ciare PW396 midrange HM 130 Tweeter MT 320 Cuffia Grado SR 125 e SR 225

Tornare in alto Andare in basso

Re: In Frequenze - A proposito di sipario

Messaggio  timido il Ven 22 Mar 2013 - 21:03

io se non ascolto ad occhi chiusi non ho la ricostruzione di nessun palco virtuale, secondo voi dipende da me dall'ampianto o dall'acustica dalla stanza non troppo buona?

timido
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 21.11.11
Numero di messaggi : 717
Località : avellino
Impianto : denon 700 pma, b&w 685, V - DAC II


Tornare in alto Andare in basso

Re: In Frequenze - A proposito di sipario

Messaggio  Archimede573 il Ven 22 Mar 2013 - 21:27

E' abbastanza normale, perchè così riesci a focalizzare la "terza dimensione", ossia la profondità. Altrimenti sarebbe come "sognare a occhi aperti".
E quando li riapri, l'immagine rimane o scompare? Doverebbe rimanere per alcuni attimi per poi svanire lentamente mentre cerchi di ricostruire sulla parete che hai di fronte quello che hai visualizzato a occhi chiusi.

Archimede573
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 19.03.13
Numero di messaggi : 32
Località : Voghera
Occupazione/Hobby : Audio Home/Professional Modellismo Ferroviario Astronomia Astronautica
Provincia (Città) : Piove ma c'è il sole.....
Impianto : Giradischi Pioneer con testina grado Black 1, lettore cd denon DCD-520AE Coppia pre/finale a valvole autocostruiti diffusori 3 vie autocostruiti ad alta efficienza woofer Ciare PW396 midrange HM 130 Tweeter MT 320 Cuffia Grado SR 125 e SR 225

Tornare in alto Andare in basso

Re: In Frequenze - A proposito di sipario

Messaggio  sonic63 il Ven 22 Mar 2013 - 21:41

@Archimede573 ha scritto:E' abbastanza normale, perchè così riesci a focalizzare la "terza dimensione", ossia la profondità. Altrimenti sarebbe come "sognare a occhi aperti".
E quando li riapri, l'immagine rimane o scompare? Doverebbe rimanere per alcuni attimi per poi svanire lentamente mentre cerchi di ricostruire sulla parete che hai di fronte quello che hai visualizzato a occhi chiusi.
Io credo che sia normale che se il suono è dietro i diffusori..... ci sia con gli occhi chiusi e con gli occhi aperti.
Dover chiudere gli occhi per non "vedere " la musica uscire dai diffusori non mi sembra molto normale se si è davanti ad un'impianto ben suonante e ben posizionato.
Uno dei primi indicatori di un buon suono è proprio la musica completamente svincolata dai diffusori.
Essi devono essere due pezzi dell'arredamento, non la sorgente riconoscibile del suono.

Hello

sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5358
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Tornare in alto Andare in basso

Re: In Frequenze - A proposito di sipario

Messaggio  Archimede573 il Ven 22 Mar 2013 - 22:01

Ok,su quello ti dò ragione, però dal momento che tu guardi direttamente un diffusore, perdi l'idea di profondità della scena o ti resta focalizzata?

Archimede573
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 19.03.13
Numero di messaggi : 32
Località : Voghera
Occupazione/Hobby : Audio Home/Professional Modellismo Ferroviario Astronomia Astronautica
Provincia (Città) : Piove ma c'è il sole.....
Impianto : Giradischi Pioneer con testina grado Black 1, lettore cd denon DCD-520AE Coppia pre/finale a valvole autocostruiti diffusori 3 vie autocostruiti ad alta efficienza woofer Ciare PW396 midrange HM 130 Tweeter MT 320 Cuffia Grado SR 125 e SR 225

Tornare in alto Andare in basso

Re: In Frequenze - A proposito di sipario

Messaggio  adicenter il Ven 22 Mar 2013 - 22:18

@Vella ha scritto: .....
Food for thought.

Confessa.
Lo hai postato per compensare la tiritera New Age della puntata precedente.

Io colloco meglio con gli occhi chiusi.
Avrò la polarità del cervello invertita?
Devo preoccuparmi?

avatar
adicenter
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 03.02.09
Numero di messaggi : 2131
Impianto : Si

Tornare in alto Andare in basso

Re: In Frequenze - A proposito di sipario

Messaggio  sonic63 il Ven 22 Mar 2013 - 22:27

@Archimede573 ha scritto:Ok,su quello ti dò ragione, però dal momento che tu guardi direttamente un diffusore, perdi l'idea di profondità della scena o ti resta focalizzata?
Dici nel mio impianto? Da me la musica è completamente svincolata dai diffusori.
Non perdi mai la "splendida illusione" che il suono nasce nell'aria, anzi dall'aria.
Ma questa è la norma per un'impianto che suona bene(W la modestia Laughing Laughing ).
Penso sia una delle cose che fanno bello un ascolto ad "alta fedeltà", ed è una di quelle che ti permettono di valutare la qualità di un'impianto.

E' chiaro che se chiudi gli occhi l'impianto scompare....perchè non lo vedi Smile , ma deve scomparire anche ad occhi aperti, altrimenti dov'è l'"illusione"....la "magia".
Hello


sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5358
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Tornare in alto Andare in basso

Re: In Frequenze - A proposito di sipario

Messaggio  Vella il Sab 23 Mar 2013 - 9:53

@adicenter ha scritto:
@Vella ha scritto: .....
Food for thought.

Confessa.
Lo hai postato per compensare la tiritera New Age della puntata precedente.

Io colloco meglio con gli occhi chiusi.
Avrò la polarità del cervello invertita?
Devo preoccuparmi?


É per compensare la prossima!

Non preoccuparti, sono solo gli anni che passano

EDIT
Giuro che ho letto dopo la tua risposta a Fabio sul 3D dei grillini
avatar
Vella
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 29.12.10
Numero di messaggi : 3992
Località : Milano
Occupazione/Hobby : finanza/tra un pò scrivo un romanzo
Impianto :
Spoiler:
Asus eeebox+Lubuntu/MPD - Rega Planet 2000 - Benchmark DAC1USB - Electrocompaniet EC3 - Electrocompaniet AW 120 DMB - Duevel Planets - Sennheiser HD600
Chord USB Silver Plus - Mogami 2964 - Atlas Element Integra - WireWorld Stratus 5(2) - QED Anniversary Silver XT Anniversary


Tornare in alto Andare in basso

Re: In Frequenze - A proposito di sipario

Messaggio  timido il Sab 23 Mar 2013 - 16:46

@sonic63 ha scritto:
@Archimede573 ha scritto:Ok,su quello ti dò ragione, però dal momento che tu guardi direttamente un diffusore, perdi l'idea di profondità della scena o ti resta focalizzata?
Dici nel mio impianto? Da me la musica è completamente svincolata dai diffusori.
Non perdi mai la "splendida illusione" che il suono nasce nell'aria, anzi dall'aria.
Ma questa è la norma per un'impianto che suona bene(W la modestia Laughing Laughing ).
Penso sia una delle cose che fanno bello un ascolto ad "alta fedeltà", ed è una di quelle che ti permettono di valutare la qualità di un'impianto.

E' chiaro che se chiudi gli occhi l'impianto scompare....perchè non lo vedi Smile , ma deve scomparire anche ad occhi aperti, altrimenti dov'è l'"illusione"....la "magia".
Hello

la magia la ottieni con tutti i dischi ?

timido
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 21.11.11
Numero di messaggi : 717
Località : avellino
Impianto : denon 700 pma, b&w 685, V - DAC II


Tornare in alto Andare in basso

Re: In Frequenze - A proposito di sipario

Messaggio  sonic63 il Sab 23 Mar 2013 - 22:25

@timido ha scritto:
@sonic63 ha scritto:
Dici nel mio impianto? Da me la musica è completamente svincolata dai diffusori.
Non perdi mai la "splendida illusione" che il suono nasce nell'aria, anzi dall'aria.
Ma questa è la norma per un'impianto che suona bene(W la modestia Laughing Laughing ).
Penso sia una delle cose che fanno bello un ascolto ad "alta fedeltà", ed è una di quelle che ti permettono di valutare la qualità di un'impianto.

E' chiaro che se chiudi gli occhi l'impianto scompare....perchè non lo vedi Smile , ma deve scomparire anche ad occhi aperti, altrimenti dov'è l'"illusione"....la "magia".
Hello

la magia la ottieni con tutti i dischi ?

si, praticamente con tutti quelli che ho.
Solo con alcuni in certi passaggi capita uno strumento, in gamma alta, che sembra suonare nel diffusore,
ma, a memoria, credo che siano 2-3 dischi.
Però io per quanto riguarda la scena sonora sono avvantaggiato perchè i miei diffusori emettono tutte la frequenze medioalte(da 250Hz in poi ) a dipolo.
Hello

sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5358
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Tornare in alto Andare in basso

Re: In Frequenze - A proposito di sipario

Messaggio  schwantz34 il Dom 24 Mar 2013 - 11:38

si...tutto bello...la cantante al centro il piano a destra , la possibilta' di cogliere il punto esatto dove suona il contrabbasso o la chitarra...pero' ricordiamoci che la scena è una cosa che viene creata ex post dai fonici... Smile

a casa mia la scena c'e' ma non è il paramentro fondamentale per me...
avatar
schwantz34
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 28.10.08
Numero di messaggi : 15508
Località : Caerdydd
Provincia (Città) : Caerdydd
Impianto : minimalista, uso un vecchio walkman con gli auricolari...

Tornare in alto Andare in basso

Re: In Frequenze - A proposito di sipario

Messaggio  Dav il Dom 24 Mar 2013 - 11:44

Non capisco, ma la "scena" è in profondità o larghezza?
Il senso della "scena" in profondità non è solo legato al volume dei singoli strumenti?
avatar
Dav
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 19.11.12
Numero di messaggi : 865
Località : To
Provincia (Città) : a Kind Of Blue
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: In Frequenze - A proposito di sipario

Messaggio  MrTheCarbon il Dom 24 Mar 2013 - 13:04

la scena è la ricostruzione spaziale degli strumenti..

in stereofonico diciamo che magari i violini vengono sbilanciati sulla sinistra, e magari i violoncelli a destra, ma non solo, per dare una ricostruzione realistica d..
in un impianto ben realizzato, con un buon trattamento ambientale e quant'altro, gli strumenti appaiono ben separati,
localizzati in modo indipendente dai diffusori, e senti ogni strumento nel suo posto suonare.
la scena la trovi sia in larghezza, da destra a sinistra, che in profondità, cioè dal punto a te più vicino a quello più lontano.. quest'ultima penso sia data anche dal volume, ma non solo

Io ascolto in nearfield quindi la scena è poco presente, in favore di maggior dettaglio forse..
in ogni caso per un pò ho avuto la possibilità di avere i diffusori posizionati in modo giusto in un ambiente giusto e posso dire che una dislocazione scenica degli strumenti dà qualcosa in più..


@sonic63 ha scritto:
si, praticamente con tutti quelli che ho.
Solo con alcuni in certi passaggi capita uno strumento, in gamma alta, che sembra suonare nel diffusore,
ma, a memoria, credo che siano 2-3 dischi.
Però io per quanto riguarda la scena sonora sono avvantaggiato perchè i miei diffusori emettono tutte la frequenze medioalte(da 250Hz in poi ) a dipolo.
Hello

a proposito dei tuoi diffusori, ricordo di aver visto qualcosa.. avevi creato un thread ?
avatar
MrTheCarbon
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 29.06.11
Numero di messaggi : 1410
Impianto : Impianto Principale:
DAC-PRE: Matrix Mini I Pro
AMPLI: Monoblock ICEpower 500a
DIFFUSORI: autocostruite in stile ZU Essence


Tornare in alto Andare in basso

Re: In Frequenze - A proposito di sipario

Messaggio  sonic63 il Dom 24 Mar 2013 - 15:50

@MrTheCarbon ha scritto:la scena è la ricostruzione spaziale degli strumenti..

in stereofonico diciamo che magari i violini vengono sbilanciati sulla sinistra, e magari i violoncelli a destra, ma non solo, per dare una ricostruzione realistica d..
in un impianto ben realizzato, con un buon trattamento ambientale e quant'altro, gli strumenti appaiono ben separati,
localizzati in modo indipendente dai diffusori, e senti ogni strumento nel suo posto suonare.
la scena la trovi sia in larghezza, da destra a sinistra, che in profondità, cioè dal punto a te più vicino a quello più lontano.. quest'ultima penso sia data anche dal volume, ma non solo

Io ascolto in nearfield quindi la scena è poco presente, in favore di maggior dettaglio forse..
in ogni caso per un pò ho avuto la possibilità di avere i diffusori posizionati in modo giusto in un ambiente giusto e posso dire che una dislocazione scenica degli strumenti dà qualcosa in più..


@sonic63 ha scritto:
si, praticamente con tutti quelli che ho.
Solo con alcuni in certi passaggi capita uno strumento, in gamma alta, che sembra suonare nel diffusore,
ma, a memoria, credo che siano 2-3 dischi.
Però io per quanto riguarda la scena sonora sono avvantaggiato perchè i miei diffusori emettono tutte la frequenze medioalte(da 250Hz in poi ) a dipolo.
Hello

a proposito dei tuoi diffusori, ricordo di aver visto qualcosa.. avevi creato un thread ?

No.
Hello

sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5358
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Tornare in alto Andare in basso

Re: In Frequenze - A proposito di sipario

Messaggio  MrTheCarbon il Dom 24 Mar 2013 - 16:54

@sonic63 ha scritto:

No.
Hello

Secondo me dovresti renderci partecipi anche di quest'opera Hehe Hehe

Wink
avatar
MrTheCarbon
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 29.06.11
Numero di messaggi : 1410
Impianto : Impianto Principale:
DAC-PRE: Matrix Mini I Pro
AMPLI: Monoblock ICEpower 500a
DIFFUSORI: autocostruite in stile ZU Essence


Tornare in alto Andare in basso

Re: In Frequenze - A proposito di sipario

Messaggio  sonic63 il Dom 24 Mar 2013 - 17:14

@MrTheCarbon ha scritto:
@sonic63 ha scritto:

No.
Hello

Secondo me dovresti renderci partecipi anche di quest'opera Hehe Hehe

Wink
non credo interessino, comunque non c'è molto da dire:
I diffusori sono quelli in foto nell'avatar.
Ogni canale è composto da un sub con due Ciare HW321in baffle pseudoinfinito pilotati da un'ampli Ciare YSA300 un pò modificato.
Un modulo bassi con due AUDAX X0170 e un'ampli a IGBT (Toshiba GT20D201) da circa 50W in classe A, tutto tagliato a circa 250Hz a 6db per ottava con un filtro passivo all'uscita del pre.
La via medioalti è un'altoparlante a nastro RES SKY 1, come dicevo ad emissione dipolare, pilotato da un ampli sempre a IGBT sempre in classe A da una ventina di watt, tutto tagliato intorno ai 400hz a 6db/ottava con un condensatore opportuno all'uscita del pre.
Hello

sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5358
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Tornare in alto Andare in basso

Re: In Frequenze - A proposito di sipario

Messaggio  MrTheCarbon il Dom 24 Mar 2013 - 18:08

beh a me interessa tutto, soprattutto nell'autocostruzione, è ispiratrice Laughing
e poi si scoprono cose nuove ovunque..

In particolare mi incuriosivano proprio i tweeter.. cioè sembrano molto estesi.. mai visto nulla di simile Hehe

Ho visto un pò in rete e non si trova molto anche se ho visto qualche immagine raffigurante qualche diffusore simile ai tuoi..

devono essere strepitosi So in love
avatar
MrTheCarbon
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 29.06.11
Numero di messaggi : 1410
Impianto : Impianto Principale:
DAC-PRE: Matrix Mini I Pro
AMPLI: Monoblock ICEpower 500a
DIFFUSORI: autocostruite in stile ZU Essence


Tornare in alto Andare in basso

Re: In Frequenze - A proposito di sipario

Messaggio  sonic63 il Dom 24 Mar 2013 - 18:45

@MrTheCarbon ha scritto:beh a me interessa tutto, soprattutto nell'autocostruzione, è ispiratrice Laughing
e poi si scoprono cose nuove ovunque..

In particolare mi incuriosivano proprio i tweeter.. cioè sembrano molto estesi.. mai visto nulla di simile Hehe

Ho visto un pò in rete e non si trova molto anche se ho visto qualche immagine raffigurante qualche diffusore simile ai tuoi..

devono essere strepitosi So in love
Effettivamente sono abbastanza grandi, l'altoparlante SKY 1 è alto 114 cm e largo 11, pesa 12 kg.. Tutto il diffusore è alto poco meno di180cm.
Si, in rete non si trova molto.
Sono altoparlanti eccezionali hanno caratteristiche tecniche ottime e suonano una favola, purtroppo sono molto costosi, l'ultima volta che ho visto il prezzo di listino della nuova versione, un paio d'anni fà, costavano quasi 1.200 euro l'uno. Sad
Hello

sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5358
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Tornare in alto Andare in basso

Re: In Frequenze - A proposito di sipario

Messaggio  crixx il Dom 24 Mar 2013 - 18:46

Non dimentichiamoci che la stereofonia è un'illusione e uno dei primi consigli di Get a better sound è quello di ridurre la luce nell'ambiente d'ascolto per avere meno punti di riferimento con l'ambiente reale e rendere più convincente l'illusione.
avatar
crixx
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 14.12.11
Numero di messaggi : 220
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Windsurfer
Provincia (Città) : Solare
Impianto : Amplificatore: Arcam A 85
Pre BAP by Maurarte
Finale Abletec ALC 240-2300
Diffusori Dynaudio Focus 110, Klipsch HeresyI
Sorgente: Emu 1212m,Hi Face, Arcam IRdac, V-dac
Philips DVP9000S

Tornare in alto Andare in basso

Re: In Frequenze - A proposito di sipario

Messaggio  grunter il Dom 24 Mar 2013 - 23:37

Scusate, vedo solo ora questo 3d.
Io riesco a collocare meglio gli strumenti (e per inciso anche a godermi di più la musica) con gli occhi chiusi, oppure di notte a luci spente.
E' sempre stato così per me, se voglio veramente immaginare di essere di fronte agli strumenti devo chiudere gli occhi.
avatar
grunter
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 16.12.10
Numero di messaggi : 3935
Località : Pistoia
Occupazione/Hobby : Informatica e Fotografia
Provincia (Città) : PT
Impianto :
Spoiler:

SORGENTE: Player Naudio con mod Robertopisa per upmixing da 2 a 8 canali su pc Windows Server 2012 R2
DAC: Merging Hapi
PRE: Audio Research LS 27
AMPLI: Krell fpb 400cx
CASSE: Vienna Acoustics Beethoven Concert Grand
CAVI ALIMENTAZIONE Neutral Cable Fascino
CAVI POTENZA Viablue sc4
CAVI SEGNALE Gotham GAC-2 Ultra Pro Hi-End
CAVO USB Neutral Cable Passion
CUFFIE: Sennheiser HD-800 - Beyerdynamic T90 - Shure 1840
AMPLI CUFFIE: Violectric V200
DAC/AMPLI CUFFIE: Geek Pulse Infinity - GeekOut1000


http://fsphoto.net63.net

Tornare in alto Andare in basso

Re: In Frequenze - A proposito di sipario

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum