T-Forum, la vera HiFi alla portata di tuttiAccedi

Benvenuto nell'unico forum in cui 11751 utenti, con i loro 818596 messaggi, hanno scelto di ascoltare con le orecchie, con il cuore e un occhio al portafoglio!

Nuovo look del T-Forum, dai un'occhiata qui.
Il T-Forum ha bisogno del tuo aiuto! Controlla se hai i requisiti necessari e proponiti.
Hai trovato uno spammer nel forum? Segnalalo subito all'amministrazione o a un moderatore!
Diamo il benvenuto ai nostri nuovi moderatori.
Chi sono i top postatori di oggi? Clicca qui per scoprirli.

Controlla qui gli argomenti attivi del giorno.


Cavi alimentazione, ovvero, aprite il sipario!

Condividi

descriptionRe: Cavi alimentazione, ovvero, aprite il sipario!

more_horiz
Tornando al motivo vero e proprio di questa discussione riporto di seguito la mia esperienza in merito ai cavi di alimentazione:
Lavorando in ambito automazione industriale e spinto dalla voglia di provare ho reperito del cavo 3gx2,5 schermato, un cavo che ha nel tutto e per tutto le stesse caratteristiche del "famoso" Olflex.

Il cavo in questione viene utilizzato in circostanze dove le interferenze possono rivelarsi un grosso problema.

Ho collegato il tutto con il metodo suggerito da TNT audio per la realizzazione del cavo "Merlino".
Ho lasciato il cavo a rodare per alcuni giorni.
Una volta inserito nell' impianto il risultato positivo non si è fatto attendere.
Profondità della scena sonora - bassi maggiormente controllati e alti piu' equilibrati e rotondi - focalizzazione degli strumenti piu dettagliata.

Stesse considerazione giunte dopo il collegamento dello stesso cavo in un altro impianto cosi composto: Klimo - Epos - Rega - VDH
[img][/img]

descriptionRe: Cavi alimentazione, ovvero, aprite il sipario!

more_horiz

Il cavo fa sempre la differenza nel bene e nel male.
Salvo rare eccezioni più l impianto sarà di levatura più il cavo sarà determinante e generalmente
costoso. Non che non si possa trovare un compromesso a poco ovviamente.
Comprendo che vada contro la filosofia T spendere migliaia di euro per un cavo
che di materiali avrà forse 100e ma non c'è proprio nulla di psicoacustica.
Francamente preferirei anche io non sentire differenze tra cavi, investire in altro
ma purtroppo...

descriptionRe: Cavi alimentazione, ovvero, aprite il sipario!

more_horiz
Anche io mi associo al gruppo di caproni, i cavi nel bene e nel male fanno una piccola differenza , sono accessori. Comunque bisogna partire da una buona base di elettroniche.
Detto questo , la cosa che non mi piace e che succede abbastanza di continuo in questo forum, è il modo di affrontare alcuni discorsi , impariamo a rispettare l'idea degli altri buona o cattiva che sia e innanzitutto l'educazione ed il rispetto delle persone.

descriptionRe: Cavi alimentazione, ovvero, aprite il sipario!

more_horiz
E' vero, in generale oltre che avere il cavo lungo, bisognerebbe non avere la memoria corta. Smile

descriptionRe: Cavi alimentazione, ovvero, aprite il sipario!

more_horiz
@Schiele63 ha scritto:
grazie per i complimenti... lo stanzino di cui parla cossaro è di 4x6 mt, per noi comuni mortali è di dimensioni più che dignitose, beato chi ha l'impianto in saloni da 50mq!!!


Complimenti per l'impianto! Alla faccia dei mortali Very Happy Immagno quelli del piano di sopra! Laughing
Con il tuo impianto non mi limiterei al comunissimo TNT-TTS Baldassarri. Ovvio che rispetto al cavo comune il miglioramento lo senti, anche se l'ho sempre trovato troppo asciutto e radiografante.
Nel caso del TTS la schermatura dell'intero cavo è data "dall'intreccio".
Per i cavi di alimentazione non spenderei comunque una fortuna.
Ottimi cavi per tutti i gusti sono: ElecAudio, Furutech (i più economici), WireWorld, Xindax, ecc. tutti schermatissimi e dal costo "umano".
Se poi vuoi qualcosa di esoterico. Prendi del cavo in rame argentato nudo (quindi rivestimento) da 1-2mm. e dei tubetti in teflon di 3/4mm. più larghi del cavo in rame argentato.
Fai tre conduttori (F-T-N) infilando i cavi in rame argentato nei tubetti in teflon. Gli dai una leggera twistatura (con passo lungo, quindi non stretto) e termini con IEC e Schuko...in oro, rodiati o adamantio.... Very Happy Insomma non ci spenderei una fortuna nelle prese Wink

EDIT: A proposito delle lunghezze...ehmmm...dei cavi Laughing Ci sono tante teorie. Una di queste vuole che i cavi devono essere più corti possibile. Nel caso dei cavi di alimentazione sono del parere contrario. Abbastanza lunghi (non 10 metri, eh!). Diciamo almeno 1.5m. Meglio se di più, in quanto se più corti la schermatura diventa inefficace.

descriptionRe: Cavi alimentazione, ovvero, aprite il sipario!

more_horiz
Giusto giusto ieri, ho comprato il Wireworld stratus 5(2), l'entry level dei cavi di alimentazione. Nel nuovo negozio di hifi di Concorezzo. Che ne ho giá due, e mi mancava per l'Electrocompaniet (il pre).



E giusto per la statistica, aggiungiamo il mio caso alla schiera dei misteriosi miglioramenti della riproduzione sonora grazie al cavo di alimentazione.

Sto ascoltando gli Atom for Peace, Amok, (electro Flea+Radiohead) ed é tutto un pó piú stampato lí davanti. Giá l'electrocompaniet ha una capacitá di separare i messaggi che.... Eh? Sentito? Mica male!!! Col nuovo cavo é come se la cosa fosse piú evidente, lampante!!

Boh, sará che piove.

descriptionRe: Cavi alimentazione, ovvero, aprite il sipario!

more_horiz
boh...io continuo a pensare che risparmiando qualche soldo (e visto che un entry level power cable puo' costare 150 euro) e comprarsi un power inspired per 600 euro sarebbe una bella mossa anzicheno'...

descriptionRe: Cavi alimentazione, ovvero, aprite il sipario!

more_horiz
@Vella ha scritto:


Sto ascoltando gli Atom for Peace, Amok, (electro Flea+Radiohead) ed é tutto un pó piú stampato lí davanti. Giá l'electrocompaniet ha una capacitá di separare i messaggi che.... Eh? Sentito? Mica male!!! Col nuovo cavo é come se la cosa fosse piú evidente, lampante!!

Boh, sará che piove.


Tanto per fare del sano OT come piace a me.... Very Happy
A te il disco è piaciuto?
A me non so, o meglio come quasi tutte le cose del buon leader dei Radiohead mi sa tanto di "... o famo strano così la gente non ci capisce una mazza e grida all'avanguardia e a quanto sono avanti musicalmente!".
Per carità, magari è così, ma il mio concetto di "modernità" o di disco avanti coi tempi è roba tipo "Remain in light" dei Talking Heads che anche oggi mi appare moderno.
E poi Flea... ma che ci fa?
Io Flea, ma forse è un mio limite, lo trovo come un pesce fuor d'acqua in quel contesto.
Del tipo sono grande bassista ma qui faccio due note due tanto che le suoni io o uno che sta studiando il basso ora fa lo stesso.
Forse sono un pò prevenuto ma mi aspettavo di più.

descriptionRe: Cavi alimentazione, ovvero, aprite il sipario!

more_horiz
@grunter ha scritto:
@Vella ha scritto:


Sto ascoltando gli Atom for Peace, Amok, (electro Flea+Radiohead) ed é tutto un pó piú stampato lí davanti. Giá l'electrocompaniet ha una capacitá di separare i messaggi che.... Eh? Sentito? Mica male!!! Col nuovo cavo é come se la cosa fosse piú evidente, lampante!!

Boh, sará che piove.


Tanto per fare del sano OT come piace a me.... Very Happy
A te il disco è piaciuto?
A me non so, o meglio come quasi tutte le cose del buon leader dei Radiohead mi sa tanto di "... o famo strano così la gente non ci capisce una mazza e grida all'avanguardia e a quanto sono avanti musicalmente!".
Per carità, magari è così, ma il mio concetto di "modernità" o di disco avanti coi tempi è roba tipo "Remain in light" dei Talking Heads che anche oggi mi appare moderno.
E poi Flea... ma che ci fa?
Io Flea, ma forse è un mio limite, lo trovo come un pesce fuor d'acqua in quel contesto.
Del tipo sono grande bassista ma qui faccio due note due tanto che le suoni io o uno che sta studiando il basso ora fa lo stesso.
Forse sono un pò prevenuto ma mi aspettavo di più.


Quoto il tuo OT Ok

descriptionRe: Cavi alimentazione, ovvero, aprite il sipario!

more_horiz
@Vella ha scritto:
Giusto giusto ieri, ho comprato il Wireworld stratus 5(2), l'entry level dei cavi di alimentazione. Nel nuovo negozio di hifi di Concorezzo. Che ne ho giá due, e mi mancava per l'Electrocompaniet (il pre).



E giusto per la statistica, aggiungiamo il mio caso alla schiera dei misteriosi miglioramenti della riproduzione sonora grazie al cavo di alimentazione.

Sto ascoltando gli Atom for Peace, Amok, (electro Flea+Radiohead) ed é tutto un pó piú stampato lí davanti. Giá l'electrocompaniet ha una capacitá di separare i messaggi che.... Eh? Sentito? Mica male!!! Col nuovo cavo é come se la cosa fosse piú evidente, lampante!!

Boh, sará che piove.


Hai preso lo stesso cavo che ho attaccato al CDP. Eccellente! Ok
Ti chiedo una conferma: sono io che ho le orecchie ovattate o questo cavo di ALI ha un basso allucinante? O perlomeno lo tira fuori. Gli altri cavi che possiedo sono tutti così asfittici in basso. No, va beh, 'sto a di' 'na cazzata. L'ElecAudio 331B è ancora più performante in basso Very Happy


Ultima modifica di SaNdMaN il Dom 24 Mar 2013 - 12:01, modificato 1 volta

descriptionRe: Cavi alimentazione, ovvero, aprite il sipario!

more_horiz
@schwantz34 ha scritto:
boh...io continuo a pensare che risparmiando qualche soldo (e visto che un entry level power cable puo' costare 150 euro) e comprarsi un power inspired per 600 euro sarebbe una bella mossa anzicheno'...


Che cos'è il power inspired Sergio?

descriptionRe: Cavi alimentazione, ovvero, aprite il sipario!

more_horiz
Condizionatore di rete, non é un idea stupida....

descriptionRe: Cavi alimentazione, ovvero, aprite il sipario!

more_horiz
E tanto per continuare negli OT:
@Sergio ieri sono andato dal mio amico che ha preso il tuo cdp Sony, grazie veramente perchè quel cd è molto ma molto musicale, suona pulito e non ha nulla dell'artificialità dei primi cdp.
Con pochi soldi ha rimesso su un impianto che fa ascoltare la musica in modo piacevole e completo.
Ok

descriptionRe: Cavi alimentazione, ovvero, aprite il sipario!

more_horiz
@Alessio Zenga ha scritto:
@schwantz34 ha scritto:
boh...io continuo a pensare che risparmiando qualche soldo (e visto che un entry level power cable puo' costare 150 euro) e comprarsi un power inspired per 600 euro sarebbe una bella mossa anzicheno'...


Che cos'è il power inspired Sergio?


questo coso qui...

http://www.hifiwigwam.com/showthread.php?71197-Power-Inspired-AG1500-Regenerator

c'e' un corposo thread su "hifi subjecitivist" di persone che ce l'hanno e sono molto soddisfatte ... Smile

descriptionRe: Cavi alimentazione, ovvero, aprite il sipario!

more_horiz
@grunter ha scritto:
E tanto per continuare negli OT:
@Sergio ieri sono andato dal mio amico che ha preso il tuo cdp Sony, grazie veramente perchè quel cd è molto ma molto musicale, suona pulito e non ha nulla dell'artificialità dei primi cdp.
Con pochi soldi ha rimesso su un impianto che fa ascoltare la musica in modo piacevole e completo.
Ok


ciao Federico, mi fa molto piacere, è un oggetto che da' parecchie soddisfazioni soniche anche a me Smile

descriptionRe: Cavi alimentazione, ovvero, aprite il sipario!

more_horiz
@schwantz34 ha scritto:
@grunter ha scritto:
E tanto per continuare negli OT:
@Sergio ieri sono andato dal mio amico che ha preso il tuo cdp Sony, grazie veramente perchè quel cd è molto ma molto musicale, suona pulito e non ha nulla dell'artificialità dei primi cdp.
Con pochi soldi ha rimesso su un impianto che fa ascoltare la musica in modo piacevole e completo.
Ok


ciao Federico, mi fa molto piacere, è un oggetto che da' parecchie soddisfazioni soniche anche a me Smile


Mi ricordo che avevi detto che ne avevi più di uno.... tante volte ne vendi un altro fammi un fischio che lo prendo io!
Wink

descriptionRe: Cavi alimentazione, ovvero, aprite il sipario!

more_horiz
Sono state fatti test al buio (in ceco) per valutare le differenze tra i cavi? In caso affermativo potete citare qualche prova?

descriptionRe: Cavi alimentazione, ovvero, aprite il sipario!

more_horiz
@Pier ha scritto:
Sono state fatti test al buio (in ceco) per valutare le differenze tra i cavi? In caso affermativo potete citare qualche prova?


Oh, adesso poi basta eh, con 'sta storia del cieco stai disturbando un sacco di gente che prova piacere a chiacchierare di cavi che aprono la scena ecc. ecc.
Vai a farti un bicchierozzo di rosso e ascoltati un bel disco, ti passa tutto ! Wink

descriptionRe: Cavi alimentazione, ovvero, aprite il sipario!

more_horiz
@Pier ha scritto:
Sono state fatti test al buio (in ceco) per valutare le differenze tra i cavi? In caso affermativo potete citare qualche prova?


No, ma si vedeva chiaramento il nero infrastrumentale Very Happy

descriptionRe: Cavi alimentazione, ovvero, aprite il sipario!

more_horiz
@grunter ha scritto:
@Vella ha scritto:


Sto ascoltando gli Atom for Peace, Amok, .....
....


Tanto per fare del sano OT come piace a me.... Very Happy
A te il disco è piaciuto?
A me non so, o meglio come quasi tutte le cose del buon leader dei Radiohead mi sa tanto di "... o famo strano così la gente non ci capisce una mazza e grida all'avanguardia e a quanto sono avanti musicalmente!".
Per carità, magari è così, ma il mio concetto di "modernità" o di disco avanti coi tempi è roba tipo "Remain in light" dei Talking Heads che anche oggi mi appare moderno.
E poi Flea... ma che ci fa?
Io Flea, ma forse è un mio limite, lo trovo come un pesce fuor d'acqua in quel contesto.
Del tipo sono grande bassista ma qui faccio due note due tanto che le suoni io o uno che sta studiando il basso ora fa lo stesso.
Forse sono un pò prevenuto ma mi aspettavo di più.


Mah, lascia un pó trepidino anche me. Ma io non sono molto di elettronica, di mio.
Peró non concordo con il discorso Flea. Il grande bassista, secondo me, é quello che ti tira fuori il giro di basso che sostiene il brano, che gli dá l'ossatura. E il genio é quello che riesce a farlo anche con poche note. I giri piú belli sono,appunto quelli che potrebbe suonare anche un principiante. Ma bisogna inventarli, e lí sta l'abilitá. E secondo me Flea lo sa fare bene, e dá al disco una spruzzata funkettina che gli toglie un pó di cupezza.

Ultima modifica di Vella il Dom 24 Mar 2013 - 23:25, modificato 1 volta

descriptionRe: Cavi alimentazione, ovvero, aprite il sipario!

more_horiz
@Pier ha scritto:
Sono state fatti test al buio (in ceco) per valutare le differenze tra i cavi? In caso affermativo potete citare qualche prova?


Io l'ho fatta ieri: moglie e figlio a letto, ho spendo le luci in soggiorno e al buio ho notato che il wireworld andava meglio del cavo di serie.
Ed ero al telefono con un mio amico di Praga!! (Per questa mi vergogno un pó)

descriptionRe: Cavi alimentazione, ovvero, aprite il sipario!

more_horiz
@Vella ha scritto:
@Pier ha scritto:
Sono state fatti test al buio (in ceco) per valutare le differenze tra i cavi? In caso affermativo potete citare qualche prova?


Io l'ho fatta ieri: moglie e figlio a letto, ho spendo le luci in soggiorno e al buio ho notato che il wireworld andava meglio del cavo di serie.
Ed ero al telefono con un mio amico di Praga!! (Per questa mi vergogno un pó)

Very Happy Daiiii!!!!! Laughing

descriptionRe: Cavi alimentazione, ovvero, aprite il sipario!

more_horiz
@SaNdMaN ha scritto:
@Pier ha scritto:
Sono state fatti test al buio (in ceco) per valutare le differenze tra i cavi? In caso affermativo potete citare qualche prova?


No, ma si vedeva chiaramento il nero infrastrumentale Very Happy

Shocked Minchi@ che vista che hai!!!! Laughing Laughing
PS: allora devo presumene che la mia betumiera.... Shocked o la mia vista non sia molto buona!

descriptionRe: Cavi alimentazione, ovvero, aprite il sipario!

more_horiz
Sorvolando un attimino il discorso sulla buona educazione (non mi permetterei mai di dare della capra a nessuno solo perchè la pensa in maniera diversa dalla mia, ma l'educazione, quella si che parte a monte! Altro che cabina dell'Enel...),e viste le tante "capre" che la pensano come me riguardo ai cavi di alimentazione, vorrei solo ribadire un punto a mio parere importante rivolgendomi proprio a chi come Cossaro ed altri masticano di elettonica e di elettricità... se vi va, senza incazzarvi e sparare a zero su tutti, provate un pò a studiare il "fenomeno" con i vostri mezzi, chissà poi che alla fine uscirà fuori anche una spiegazione tecnico-scientifica sull'argomento che potrebbe chiudere definitivamente questo annoso problema. Ultima cosa, per la cronaca, ho speso 25 euro a cavo!

descriptionRe: Cavi alimentazione, ovvero, aprite il sipario!

more_horiz
Che facciamo, lo vogliamo lapidare adesso? Smile Magari c'è ne fossero come chi convinto delle proprie idee, magari si fa prendere dalla foga e comunque nonostante le sue convinzioni ha il coraggio e soprattutto la buona educazione di chiedere scusa. Smile

descriptionRe: Cavi alimentazione, ovvero, aprite il sipario!

more_horiz
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum