T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
» ciò solo 200 euri.... le scinte e il cinesino.... oppure...
Oggi alle 2:17 Da Kha-Jinn

» Diffusori alta efficienza e potenza
Oggi alle 1:21 Da valterneri

» consiglio dac nuovo max 200 euro
Ieri alle 23:21 Da dinamanu

» Sony uhp h1
Ieri alle 23:18 Da Zio

» cosa manca....il giradischi!
Ieri alle 20:32 Da athxp

» Dansal Audio Promozioni sconti riservati al T Forum
Ieri alle 19:38 Da RAIS

» Suggerimenti primo impianto giradischi, ampli e casse
Ieri alle 19:34 Da giucam61

» Funzionamento Giradischi Dual 1224 - Non si sente
Ieri alle 19:32 Da Masterix

» La sintesi - Un curioso caso
Ieri alle 19:19 Da lello64

» dipolo glass by Gaddari
Ieri alle 17:49 Da embty2002

» musica liquida
Ieri alle 16:43 Da primula

» Denon PMA-700z
Ieri alle 16:16 Da pim

» Lettore audio portatile Dodocool DA106
Ieri alle 14:57 Da silver surfer

» Galactron pre + finale
Ieri alle 14:53 Da verderame

» Nad c 352
Ieri alle 14:53 Da verderame

» Consiglio AMP/Cuffie
Ieri alle 12:14 Da mumps

» classe d scheda amplificata
Ieri alle 11:50 Da danilopace

» (VI) Fx audio d802
Ieri alle 8:56 Da velelfo

» prezzo da fare ad un amico x mio impianto ventennale
Gio 14 Dic 2017 - 23:34 Da primula

» Indiana Line Diva 552 (VT)
Gio 14 Dic 2017 - 23:06 Da mumps

» Fiio e10 vs d03k
Gio 14 Dic 2017 - 21:21 Da ninja77

» * QUESITO: Ampli valvola con Trasformatore uscita insolito
Gio 14 Dic 2017 - 20:40 Da Riccardo Giuliani

» Diffusori attivi 200/300 euro
Gio 14 Dic 2017 - 19:13 Da Lorenzo90

» Volume bassissimo: colpa del pre-phono?
Gio 14 Dic 2017 - 17:22 Da giucam61

» Regolazione volume remota con telecomando
Gio 14 Dic 2017 - 15:01 Da Skizzoide

» Potenziometro per cuffie
Gio 14 Dic 2017 - 14:57 Da nerone

» TA2024 molto economico
Gio 14 Dic 2017 - 14:31 Da focal12

» handshell completa giradischi Sony PS LX 3
Gio 14 Dic 2017 - 13:39 Da valterneri

» SMSL M7: il dac definitivo alla portata di tutti?
Gio 14 Dic 2017 - 13:00 Da giucam61

»  GUASTO SU LETTORE SACD CAYIN SCD50T
Gio 14 Dic 2017 - 11:18 Da Niflan53

Statistiche
Abbiamo 11229 membri registrati
L'ultimo utente registrato è avantrax

I nostri membri hanno inviato un totale di 802492 messaggi in 52002 argomenti
I postatori più attivi della settimana
Masterix
 
giucam61
 
mumps
 
lello64
 
nerone
 
pim
 
joe1976
 
primula
 
sportyerre
 
dinamanu
 

I postatori più attivi del mese
giucam61
 
Masterix
 
lello64
 
mumps
 
joe1976
 
ftalien77
 
nerone
 
dinamanu
 
pim
 
GP9
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15534)
 
Silver Black (15495)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10275)
 
piero7 (9854)
 
fritznet (9308)
 
wasky (9229)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 38 utenti in linea: 1 Registrato, 0 Nascosti e 37 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

embty2002

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale digg  Bookmarking sociale delicious  Bookmarking sociale reddit  Bookmarking sociale stumbleupon  Bookmarking sociale slashdot  Bookmarking sociale yahoo  Bookmarking sociale google  Bookmarking sociale blogmarks  Bookmarking sociale live      




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


Discussione su T-Project 9: T-Phonum MKII

Pagina 5 di 6 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Discussione su T-Project 9: T-Phonum MKII

Messaggio  francoiacc il Dom 29 Apr 2012 - 9:28

ammirevole, soprattutto la cassa dei feudi di san gregorio, buongustaio Dribbling Dribbling
avatar
francoiacc
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 13.05.11
Numero di messaggi : 669
Occupazione/Hobby : Geografia / tubi termoionici
Provincia (Città) : Regno di Napoli e delle due Si
Impianto : Monofonici 300B SE Autocostruiti
Kismet 3 2A3 SE
Pre SRPP 6SN7 + 6N6P autocostruito
Pre Phono T-Phonum MKII
Giradischi Pro-Ject 6Perspex DC + AT-440MLA
CDP NAD 545BEE
Hackberry con MPD + FiioE10 + DAC autocostruito doppio WM8740
Diffusori Tannoy Saturn S10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Discussione su T-Project 9: T-Phonum MKII

Messaggio  scorpio92 il Dom 29 Apr 2012 - 17:30

Ci sono! Laughing Scusate, ma in questi giorni sono stato un po' preso. Speravo di fare un ponte "tranquillo" fino al primo maggio, ma alla fine non sono quasi mai stato a casa. Shocked

Ma veniamo a noi...

@el3kim ha scritto:[ecco l'errore 0.27uF=270nF invece dei 27nF richiesti]
@el3kim ha scritto:C11-C23 vanno sostituiti(sono di capacità errata)!

Ecco spiegato! La causa della risposta in frequenza completamente alterata è sicuramente questa. Non oso immaginare il risultato acustico. Hehe


@el3kim ha scritto:
Scorpio che ne dici questi possono andar bene?
10 condensateurs polyester mylar 27nf 100v 2% Xicon

Vanno benissimo! Sono al 2% di tolleranza, il che è davvero buono, e sono al poliestere (o PET, oppure Mylar, se lo si vuole chiamare col nome commerciale) metallizzato, dunque risentono poco anche della deriva termica.


Io ne dovrei avere ancora alcuni (al 5%). Se avete problemi a farli arrivare dalla Francia, se volete posso spedirveli.

@el3kim ha scritto:Nell'attesa che scorpio si faccia sentire e ci dia un consiglio sui condensatori da acquistare ho montato due ceramici a disco da 22nF (codice 223) al posto dei 270nF in questione, e miracolo i bassi sono riapparsi, sembrano perfetti (sicuramente rispetto a prima).

I ceramici di solito hanno una tolleranza parecchio generosa, anche fino al ±20%, dunque potresti avere una capacità effettiva che va da 17,6 nF a 26,4 nF. Sicuramente ora è "più ascoltabile", ma ancora c'è una bella differenza dal valore giusto. Vedrai che poi le cose si sistemeranno. Wink

@el3kim ha scritto:Il brutto di questo pre è che sono invece comparsi tutti i limiti del mio giradischi (Technics sl-j110r), fruscii, e rumorini.

Ti do tre consigli:
  1. assicurati che lo stilo sia in buone condizioni;
  2. pesa per bene la testina ed allineala con cura con una buona dima;
  3. olia per bene il motore negli appositi forellini con un adatto olio minerale (questo fa la differenza tra un giradischi silenzioso, ed un frullatore)

Poi ne riparliamo. Magari resta tutto come prima, o magari cambia come il giorno e la notte. Wink

A presto,
Niki
avatar
scorpio92
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 12.11.09
Numero di messaggi : 434
Località : Jesi
Impianto :  

Tornare in alto Andare in basso

Re: Discussione su T-Project 9: T-Phonum MKII

Messaggio  el3kim il Dom 29 Apr 2012 - 18:36

@francoiacc ha scritto:ammirevole, soprattutto la cassa dei feudi di san gregorio, buongustaio Dribbling Dribbling
eh sì, è stato un bellissimo regalo.
Come case per il mio gainclone1875 è perfetto dovrei solo trovare il modo per schermare il trafo.

@scorpio92 ha scritto:Io ne dovrei avere ancora alcuni (al 5%). Se avete problemi a farli arrivare dalla Francia, se volete posso spedirveli.
Con molto piacere, ma se è un disturbo Michelangeloz ieri mi suggeriva, che potremmo prendere dallo stesso fornitore qualche altro componente critico ecco una lista:

secondo te ne vale la pena?

@scorpio92 ha scritto:I ceramici di solito hanno una tolleranza parecchio generosa, anche fino al ±20%, dunque potresti avere una capacità effettiva che va da 17,6 nF a 26,4 nF. Sicuramente ora è "più ascoltabile", ma ancora c'è una bella differenza dal valore giusto. Vedrai che poi le cose si sistemeranno.
devo dirti che il suono così è già il migliore che abbia mai ascoltato

@scorpio92 ha scritto:Ti do tre consigli:
  1. assicurati che lo stilo sia in buone condizioni;
  2. pesa per bene la testina ed allineala con cura con una buona dima;
  3. olia per bene il motore negli appositi forellini con un adatto olio minerale (questo fa la differenza tra un giradischi silenzioso, ed un frullatore)
  1. emm in realtà lo stilo è in pessime condizioni. Mi è successo un casino, cercando di pulirlo si è sfilata la puntina, la ho rimontata ma non sono certo della "lunghezza" originale(cioè di quanto sporgesse dal gommino della testina). Non ho mai letto nulla di simile quindi credo che sia difficile trovare un metodo per ripristinarlo a dovere,
  2. il giradischi è di bassa qualità non posso correggere peso e l'antiskate ma verificando con la dimaTNTaudio ho notato che è ben allineato (per il momento devo accontentarmi, ma mio padre ha un Philips GA312 inutilizzato che vorrei riesumare),
  3. questo l'ho fatto e mi ha dato ottimi risultati.

Niki posso solo ringraziarti e farti un grande elogio per la tua gentilezza, disponibilità e competenza.

P.S. ma le resistenze R4 e R14 sono da 118kΩ come riportato nello schema a pag.1
o da 66k5Ω come riportato nel pdf presente nel tuo sito?
avatar
el3kim
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 01.10.10
Numero di messaggi : 150
Località : Terni (TR)
Impianto : Amp. Gainclone LM1875T
PrePhono T-Phonum MKII
Phono Philips GA312
Diffusori Philips 22R453

Ampli Philips 22RH520
PrePhono RIAA Proel


Tornare in alto Andare in basso

Re: Discussione su T-Project 9: T-Phonum MKII

Messaggio  mikelangeloz il Dom 29 Apr 2012 - 19:09

Tutto è bene quel che finisce bene, direi allora che possiamo ordinare quei condensatori, e aspettiamo il verdetto di skorpio per i rimanenti (anche se quelli da 3,3 pF credo sarà difficile installarli, magari teniamo quelli che abbiamo).
Concordo con Michele, già da ora è un pre phono eccezionale, per quanto riguarda il mio impianto. Non vedo l'ora di provarci i cond giusti Dribbling Dribbling Dribbling Dribbling
Per quanto riguarda il tuo giradischi, anche senza cambiarlo ci puoi tirar fuori qualche miglioramento. Se, come dici ti è partito lo stilo, allora rimedierei direttamente con un altro stilo. Oppure, puoi cambiare testina. Ce n'è una super economica che svolge egregiamente il suo lavoro. Io la uso con una certa soddisfazione. E' l'audio technica at 95 e. La trovi qui:
http://www.ebay.it/itm/Original-Audio-Technica-AT-95-E-System-komplett-/150752406650?pt=Plattenspielerzubeh%C3%B6r&hash=item23198b2c7a#ht_500wt_922

La spedizione è veloce e per 25 euro hai fatto un ottimo acquisto.
Poi cura il posizionamento del giradischi. Così vicino alla cassa avrai sicuramente dei problemi di rientro acustico. Ricordati che la testina è per sua natura moooolto sensibile. Un woofer di fianco sicuramente farà vibrare il gira, che suonerà molto sporco. Prova a fare qualche prova al riguardo.
Visto che lamenti una certa rumorosità del tuo setup, puoi oltre ai consigli di skorpio, provare con un mat smorzante. Io ho un tnt-janus. Inutile dire che il mio gira è molto più silenzioso e la resa in certi parametri è decisamente migliorata. Lo puoi fare da solo con una spesa di 10 euro. E lo potrai trasferire sul nuovo giradischi. http://www.tnt-audio.com/clinica/janus.html
Se proprio vuoi strafare puoi smorzare l'interno del giradischi con dell'antirombo, tipo quello usato per insonorizzare le auto. Lo trovi dagli installatori di autoradio a poco prezzo. Io ci ho tappezzato l'interno del mio Thorens. Io nel tuo caso la terrei come ultima opzione, visto che il tuo gira è di plastica e non so quanto spazio ci sia dentro per questo genere di manovre.

Quando avrò ultimato la sistemazione del mio T-phonum posterò anche io qualche foto... Grazie ancora Niki
avatar
mikelangeloz
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 11.08.11
Numero di messaggi : 1007
Località : Firenze - Verona
Occupazione/Hobby : Fare cose, vedere gente
Provincia (Città) : Come fosse Antani
Impianto : Naim Nait 5i - Opera Consonance Don Curzio - Sonus Faber Toy Tower e una sfilza di schedine con Volumio


https://volumio.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Discussione su T-Project 9: T-Phonum MKII

Messaggio  el3kim il Dom 29 Apr 2012 - 19:28

Allora vada per i condensatori francesi, che sono anche al 2% così facciamo anche un regalino a scorpio(ti va di provarli?).
Riguardo al giradischi avevo già chiesto info e giustamente mi hanno sconsigliato di spenderci soldi. Se riesco, armato di pinzetta e lente d'ingrandimento, a sistemare meglio lo stilo mi accontento.

Michelangeloz ordini tu?
avatar
el3kim
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 01.10.10
Numero di messaggi : 150
Località : Terni (TR)
Impianto : Amp. Gainclone LM1875T
PrePhono T-Phonum MKII
Phono Philips GA312
Diffusori Philips 22R453

Ampli Philips 22RH520
PrePhono RIAA Proel


Tornare in alto Andare in basso

Re: Discussione su T-Project 9: T-Phonum MKII

Messaggio  mikelangeloz il Dom 29 Apr 2012 - 19:35

Si, ora vado al lavoro. Mi puoi mandare per e mail la lista dei cond? Così quando torno li ordino ( e un pò li mandiamo a skorpio, ci sto). Oltre a quelli al 2%, prendiamo gli altri (tranne quelli da 3,3)?
Cmq per il tnt-janus facci un pensiero, quello ti resterà sempre... E cura il posizionamento! Anche la testina nuova ti resta...
avatar
mikelangeloz
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 11.08.11
Numero di messaggi : 1007
Località : Firenze - Verona
Occupazione/Hobby : Fare cose, vedere gente
Provincia (Città) : Come fosse Antani
Impianto : Naim Nait 5i - Opera Consonance Don Curzio - Sonus Faber Toy Tower e una sfilza di schedine con Volumio


https://volumio.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Discussione su T-Project 9: T-Phonum MKII

Messaggio  scorpio92 il Dom 29 Apr 2012 - 19:42

@el3kim ha scritto:potremmo prendere dallo stesso fornitore qualche altro componente critico ecco una lista:

secondo te ne vale la pena?

Occhio all'ordine di grandezza, C5 e C17 sono da 39 nF! Smile Quelli da 3,3 µF, invece, possono andare. Piuttosto, controllate se ci sono quelli da 39 nF al poliestere metallizato al 2% (dello stesso tipo di quelli da 27 nF, per intenderci). Potrebbe essere una soluzione interessante (data la bassa tolleranza).

@el3kim ha scritto:P.S. ma le resistenze R4 e R14 sono da 118kΩ come riportato nello schema a pag.1
o da 66k5Ω come riportato nel pdf presente nel tuo sito?

Tra i due schemi c'è differenza solo perché mi ero reso conto di avere più resistori da 118 kΩ in laboratorio, e quindi ho usato quelli. Il valore non è critico (serve solo ad ancorare a massa il condensatore d'uscita), va bene qualsiasi resistore da ~50 kΩ in su.

Per i complimenti... Beh, grazie a voi! Smile

Ciao,
Niki
avatar
scorpio92
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 12.11.09
Numero di messaggi : 434
Località : Jesi
Impianto :  

Tornare in alto Andare in basso

Re: Discussione su T-Project 9: T-Phonum MKII

Messaggio  mikelangeloz il Dom 29 Apr 2012 - 19:51

@scorpio92 ha scritto: Piuttosto, controllate se ci sono quelli da 39 nF al poliestere metallizato al 2% (dello stesso tipo di quelli da 27 nF, per intenderci). Potrebbe essere una soluzione interessante (data la bassa tolleranza).


No, solo al 5 da questo venditore:
http://www.ebay.it/itm/10-condensateurs-MKT-39nF-63V-5-LCC-Thomson-AVX-/280424117855?pt=FR_YO_MaisonJardin_Bricolage_ElectroniqueComposants&hash=item414a94765f#ht_500wt_1054

Scappo ragazzi, michele fammi sapere. Torno verso l'una poi ordino
avatar
mikelangeloz
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 11.08.11
Numero di messaggi : 1007
Località : Firenze - Verona
Occupazione/Hobby : Fare cose, vedere gente
Provincia (Città) : Come fosse Antani
Impianto : Naim Nait 5i - Opera Consonance Don Curzio - Sonus Faber Toy Tower e una sfilza di schedine con Volumio


https://volumio.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Discussione su T-Project 9: T-Phonum MKII

Messaggio  scorpio92 il Dom 29 Apr 2012 - 19:54

Allora prendili pure al 5%, non ci sono problemi. Wink

A presto,
Niki
avatar
scorpio92
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 12.11.09
Numero di messaggi : 434
Località : Jesi
Impianto :  

Tornare in alto Andare in basso

Re: Discussione su T-Project 9: T-Phonum MKII

Messaggio  el3kim il Lun 30 Apr 2012 - 1:46

michelangeloz per me è lo stesso sia i cap di scorpio al 5% che quelli francesi al 2% per me sono uguali, scegli tu.
Credo che non ci serva sostituire C5-C17 i componenti scelti mi sembrano adeguati: Condensatori a film di poliestere .039uF 50V 5% Panasonic Electronic Components (datasheet pdf)


Ultima modifica di el3kim il Lun 30 Apr 2012 - 1:58, modificato 1 volta
avatar
el3kim
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 01.10.10
Numero di messaggi : 150
Località : Terni (TR)
Impianto : Amp. Gainclone LM1875T
PrePhono T-Phonum MKII
Phono Philips GA312
Diffusori Philips 22R453

Ampli Philips 22RH520
PrePhono RIAA Proel


Tornare in alto Andare in basso

Re: Discussione su T-Project 9: T-Phonum MKII

Messaggio  scorpio92 il Lun 30 Apr 2012 - 1:55

Sì, assolutamente adeguati! Smile Allora non vi resta che procurarvi quelli da 27 nF.

Ciao,
Niki
avatar
scorpio92
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 12.11.09
Numero di messaggi : 434
Località : Jesi
Impianto :  

Tornare in alto Andare in basso

Re: Discussione su T-Project 9: T-Phonum MKII

Messaggio  el3kim il Lun 30 Apr 2012 - 2:06

scorpio ho una curiosità, vorrei provare una modifica per alimentare a 15v gli integrati(dovrebbero suonar meglio) basta montare dei 7815 e 7915 e un trasformatore da 15 o bisogna cambiare altro?
avatar
el3kim
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 01.10.10
Numero di messaggi : 150
Località : Terni (TR)
Impianto : Amp. Gainclone LM1875T
PrePhono T-Phonum MKII
Phono Philips GA312
Diffusori Philips 22R453

Ampli Philips 22RH520
PrePhono RIAA Proel


Tornare in alto Andare in basso

Re: Discussione su T-Project 9: T-Phonum MKII

Messaggio  scorpio92 il Lun 30 Apr 2012 - 2:17

Sì, certo, potresti provare a sostituire i regolatori, assicurantodi che i condensatori abbiano una tensione di lavoro di almeno 25 V (o, meglio, 35 V). In ogni caso, non mi aspetterei grandi miglioramenti (con gli operazionali in uso), ma vale la pena di provare. In caso, tienici aggiornati! Wink

Ciao,
Niki
avatar
scorpio92
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 12.11.09
Numero di messaggi : 434
Località : Jesi
Impianto :  

Tornare in alto Andare in basso

Re: Discussione su T-Project 9: T-Phonum MKII

Messaggio  mikelangeloz il Lun 30 Apr 2012 - 2:59

Presi! Non vedo l'ora di metterli... Già sbavo...
avatar
mikelangeloz
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 11.08.11
Numero di messaggi : 1007
Località : Firenze - Verona
Occupazione/Hobby : Fare cose, vedere gente
Provincia (Città) : Come fosse Antani
Impianto : Naim Nait 5i - Opera Consonance Don Curzio - Sonus Faber Toy Tower e una sfilza di schedine con Volumio


https://volumio.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Discussione su T-Project 9: T-Phonum MKII

Messaggio  el3kim il Lun 30 Apr 2012 - 20:57

@scorpio92 ha scritto:Sì, certo, potresti provare a sostituire i regolatori, assicurantodi che i condensatori abbiano una tensione di lavoro di almeno 25 V (o, meglio, 35 V). In ogni caso, non mi aspetterei grandi miglioramenti (con gli operazionali in uso), ma vale la pena di provare. In caso, tienici aggiornati! Wink

Ciao,
Niki

ho misurando la tensione sui cap da 2200µF C26 e C30 e ho trovato +17 e -17 come sospettavo, quindi posso continuare ad usare lo stesso trafo da 12vac anche con i regolatori 7815/7915?
Ho letto che la Vin minima dovrebbe appunto essere 17v ma mandare la minima tensione che effetto dovrebbe avere sul ripple?
avatar
el3kim
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 01.10.10
Numero di messaggi : 150
Località : Terni (TR)
Impianto : Amp. Gainclone LM1875T
PrePhono T-Phonum MKII
Phono Philips GA312
Diffusori Philips 22R453

Ampli Philips 22RH520
PrePhono RIAA Proel


Tornare in alto Andare in basso

Re: Discussione su T-Project 9: T-Phonum MKII

Messaggio  mikelangeloz il Dom 13 Mag 2012 - 5:29

Sto ascoltando Blue Valentine di Tom Waits... Il suono che esce dai diffusori è fantastico. Grazie skorpio...

A breve con info più dettagliate ora son troppo rapito dalla musica...
avatar
mikelangeloz
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 11.08.11
Numero di messaggi : 1007
Località : Firenze - Verona
Occupazione/Hobby : Fare cose, vedere gente
Provincia (Città) : Come fosse Antani
Impianto : Naim Nait 5i - Opera Consonance Don Curzio - Sonus Faber Toy Tower e una sfilza di schedine con Volumio


https://volumio.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Discussione su T-Project 9: T-Phonum MKII

Messaggio  el3kim il Dom 13 Mag 2012 - 17:18

@mikelangeloz ha scritto:Sto ascoltando Blue Valentine di Tom Waits... Il suono che esce dai diffusori è fantastico. Grazie skorpio...

A breve con info più dettagliate ora son troppo rapito dalla musica...

Hai montato i condensatori?!? Cool
avatar
el3kim
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 01.10.10
Numero di messaggi : 150
Località : Terni (TR)
Impianto : Amp. Gainclone LM1875T
PrePhono T-Phonum MKII
Phono Philips GA312
Diffusori Philips 22R453

Ampli Philips 22RH520
PrePhono RIAA Proel


Tornare in alto Andare in basso

Re: Discussione su T-Project 9: T-Phonum MKII

Messaggio  mikelangeloz il Lun 14 Mag 2012 - 2:15

Eccomi. Ho montato i condensatori, tra l'altro consiglio vivamente il venditore di ebay da cui li abbiamo presi. Cortese e veloce! Anche se il mio T-phonum è provvisoriamente in una scatola da biscotti in alluminio e il cablaggio è ancora volante (il case dall'america sarà bloccato in dogana) sono letteralmente entusiasta.
Ora che la curva Riaa è a posto il suono che ne esce è assolutamente godibile. I bassi ci sono tutti, così come i medi, gli alti però rimangono un pelino taglienti (ma forse è la parte imputabile agli opamp scelti, non ancora rodati forse a dovere). Dico un pelino, ma potrebbe tranquillamente anche essere il dettaglio che fa suonare tutto come dovrebbe suonare. Appunto, il dettaglio. Stratosferico! Ogni piccola informazione musicale viene prelevata dal solco e arriva alle mie orecchie nettamente distinguibile. Un esempio. Ora i tocchi di charleston "durano" di più, dalla percussione si arriva a scorgere anche la coda, quando prima non avveniva.
Scorgo tutti gli strumenti distintamente, e non faccio fatica a scorgere gli arpeggi di chitarra in sottofondo. O i passi dove più strumenti suonano la stessa melodia.
Altro punto forte. La dinamica, i pianissimo sono ben distinguibili dal resto, è l'effetto è come quello del charleston descritto in precedenza. Con questo pre ho scoperto la magia della buona riproduzione dinamica. Si scorge la diversa intensità del tocco dell'arpeggio. O sui tasti di un pianoforte. O le minime variazioni di tono del cantato.
Difetti? Forse non è così silenzioso come mi aspettavo, ma credo che con un inscatolamento decente e un cablaggio come si deve le cose torneranno a posto.
Ne consiglio vivamente la costruzione, o l'acquisto, a tutti quelli che vogliono uno stadio phono eccellente, poco costoso e molto versatile (Selettore mm\mc, possibilità di abbinamento con la freq di risonanza della testina). Insomma, mi piace da morire sto t-phonum. Anche la mia ragazza ne è molto contenta e ha sentito notevoli differenze. Fate vobis...
Come piccolo ringraziamento a Niki, io e Michele abbiamo deciso di spedirgli i restanti cap da 27nf 2%. In modo che li possa usare, e magari sperimentare in una sua nuova ottima creazione.
A presto!
avatar
mikelangeloz
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 11.08.11
Numero di messaggi : 1007
Località : Firenze - Verona
Occupazione/Hobby : Fare cose, vedere gente
Provincia (Città) : Come fosse Antani
Impianto : Naim Nait 5i - Opera Consonance Don Curzio - Sonus Faber Toy Tower e una sfilza di schedine con Volumio


https://volumio.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Discussione su T-Project 9: T-Phonum MKII

Messaggio  el3kim il Lun 14 Mag 2012 - 3:11

Concordo in pieno con la descrizione progetto consigliato.
@mikelangeloz ha scritto:
Difetti? Forse non è così silenzioso come mi aspettavo, ma credo che con un inscatolamento decente e un cablaggio come si deve le cose torneranno a posto.
Io ho schermato il tutto, ma comunque riesco a sentire è il classico ronzio a 50hz del trasformatore che comunque è molto limitato (lo uso la modalità MM).
Cercando in rete non ho trovato altri stabilizzatori con miglior reputazione dei 7912/7812, per questo avevo proposto di aumentare il voltaggio di alimentazione.
Devo dire che ho provato due trasformatori non proprio audiofili entrambi usati per l'illuminazione(un 20va ed un toroidale 50va) senza differenze apprezzabili.
Scorpio tu hai fatto qualche confronto con diversi trasformatori?
Ci sono altre soluzioni per filtrare ulteriormente l'alimentazione?
Avrei benefici ad usare cavi schermati anche per Led e alimentazione?
avatar
el3kim
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 01.10.10
Numero di messaggi : 150
Località : Terni (TR)
Impianto : Amp. Gainclone LM1875T
PrePhono T-Phonum MKII
Phono Philips GA312
Diffusori Philips 22R453

Ampli Philips 22RH520
PrePhono RIAA Proel


Tornare in alto Andare in basso

Re: Discussione su T-Project 9: T-Phonum MKII

Messaggio  scorpio92 il Lun 14 Mag 2012 - 20:46

Accidenti, mi ero connesso per ringraziarvi per il regalo (arrivato oggi) e mi leggo questi messaggi... Che dire. Ne sono davvero entusiasta! Smile

Prima di tutto, grazie davvero di cuore per i condensatori, prometto che ne farò buon uso e vi farò sapere che me ne pare. Inoltre, di francobolli così belli se ne vedono sempre meno! Wink

Per gli alti taglienti, chi ha provato parecchi giradischi saprà dirvi che la loro causa è spesso un braccio male allineato, una puntina consumata od un vinile che è stato maltrattato troppo. Spesso si risolve scegliendo opportunamente la capacità d'ingresso (avete controllato qual'è il valore consigliato per le vostre testine?), ma a volte è necessario rivedere un po' le regolazioni del braccio. Michelangelo, hai eseguito un buon allineamento? Quest'operazione è di gran lunga la più determinante nella scomparsa delle distorsioni sugli acuti (di certo, gli operazionali, a confronto, sono ininfluenti), tanto che è proprio su questo aspetto che si fa la differenza tra un braccio di qualità o meno. È vero che i giradischi economici hanno parecchi limiti da questo punto di vista, ma con una buona regolazione si riescono a far sparire quasi tutti i difettucci. Ho sperimentato personalmente ed ho sentito diversi pareri su questo pre usato in abbinamento con altri giradischi, anche di fascia parecchio elevata, ed è abissale la differenza che ci sia da questo punto di vista. Spero che riuscirai, con un buon allinamento, a sfruttare al massimo il tuo giradischi. Facci sapere!

Per il ronzio a 50 Hz... Quello NON ci deve proprio essere! Tutti quelli che ho assemblatoo e collaudato, anche al massimo volume, sono al limite "autorizzati" a frusciare leggermente (e SOLO al massimo volume, sicuramente INADATTO ad un ascolto domestico, e col classico suono della cascata dovuto al rumore termico, principalmente), ma NON ronzano assolutamente. Inoltre, ai volumi d'ascolto normali e sostenuti, non si deve sentire nessun tipo di rumore. Direi che è il minimo per aspettarsi un rapporto S/N di almeno 84 dB in modalità MM! Laughing

Per questo, vediamo se riusciamo a farlo sparire.... Vi faccio un po' di domande...

1) Il case metallico è collegato a massa?
2) Avete usato cavi schermati?
3) Nell'impianto (inclusi ampli, PC, pre, giradischi) quali elettroniche hanno la spina con la messa a terra?
4) Avete usato RCA da pannello isolate?
5) Dove è montato il trasformatore? Può interferire coi circuiti?
6) Il ronzio si sente solo mentre ascoltate il disco, oppure anche quando il braccio è alzato?
7) Che tensione misurate ai capi degli elettrolitici prima dei regolatori?

Considerate che sull'alimentazione dei miei prototipi non è visibile ondulazione neanche a 2 mV/DIV (che è la massima sensibilità del mio oscilloscopio)! Inoltre, anche se ci fosse una grossa ondulazione residua, il PSRR degli operazionali (che mi pare nel vostro caso sia della bellezza di... 120 dB!) renderebbe addirittura del tutto superflua un'alimentazione stabilizzata! Certo, il fatto che ci sia contribuisce a ridurre ulteriormente il rumore e a migliorare altri aspetti (tra cui la resistenza d'uscita in regime dinamico, importante per evitare diafonia e ridurre le distorsioni alle alte frequenze), ma di certo la causa del ronzio non l'andrei a ricercare lì.

Vediamo se riusciamo a risolvere anche queste due cose... Wink

Grazie ancora per il regalo! I love you

A prestissimo!
Niki
avatar
scorpio92
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 12.11.09
Numero di messaggi : 434
Località : Jesi
Impianto :  

Tornare in alto Andare in basso

Re: Discussione su T-Project 9: T-Phonum MKII

Messaggio  mikelangeloz il Lun 14 Mag 2012 - 23:32

Ciao Niki,
figurati era il minimo... Anzi sappi che sono ancora in debito di riconoscenza con te! Il francobollo era bellino davvero, gigante poi!
Per quanto riguarda i tuoi consigli ti dico che ho un Giradischi Thorens 166 MKVI che ho personalmente modificato. Come testina una Audio Technica at-95e che avrà all'attivo circa 100 ore più o meno. L'ho allineata tramite la dima tnt sperando di fare il lavoro più accurato possibile, e la tengo a circa 2,4g. Proverò nei prossimi giorni a regolare meglio il tutto, e vediamo cosa ne esce (sicuramente con questo phono sentirò delle belle differenze tra le varie regolazioni). Anche come vta dovrei essere sostanzialmente a posto.
Le cose che ho sottolineato nella mia mini recensione sono da intendersi come sfumature, che per essere rese al lettore vanno giocoforza esagerate. Il discorso della rumorosità è riferito al volume massimo, con un leggero fruscio di sottofondo (appena percettibile avvicinando l'orecchio ai diffusori,ma non rumore d'alternata). E visto che il lato superiore del phono non è debitamente schermato confido che con un migliore inscatolamento questo rumorino (appena percettibile al max volume) sparirà.
Per quanto riguarda gli alti un pelo taglienti, proverò con le regolazioni. Tenete però presente che il mio set up è sull'analitico-brillante, con una sure 2024 ultramod. Proprio oggi sentivo le stesse senzazioni con il dac e flac da pc. Quindi forse è solo il maggior dettaglio che si manifesta!
Niki, avresti per caso una testina best-buy da consigliare che sia migliore della mia ma ad un prezzo onesto?
Grazie ancora di tutto, sopratutto per la bella musica che ora ricevono le mie orecchie.
PS: Michele ti sono arrivati i condensatori? Montati? Impressioni?
avatar
mikelangeloz
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 11.08.11
Numero di messaggi : 1007
Località : Firenze - Verona
Occupazione/Hobby : Fare cose, vedere gente
Provincia (Città) : Come fosse Antani
Impianto : Naim Nait 5i - Opera Consonance Don Curzio - Sonus Faber Toy Tower e una sfilza di schedine con Volumio


https://volumio.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Discussione su T-Project 9: T-Phonum MKII

Messaggio  el3kim il Mar 15 Mag 2012 - 2:36

@scorpio92 ha scritto:
Per il ronzio a 50 Hz... Quello NON ci deve proprio essere! Tutti quelli che ho assemblatoo e collaudato, anche al massimo volume, sono al limite "autorizzati" a frusciare leggermente (e SOLO al massimo volume, sicuramente INADATTO ad un ascolto domestico, e col classico suono della cascata dovuto al rumore termico, principalmente), ma NON ronzano assolutamente. Inoltre, ai volumi d'ascolto normali e sostenuti, non si deve sentire nessun tipo di rumore. Direi che è il minimo per aspettarsi un rapporto S/N di almeno 84 dB in modalità MM! Laughing
Mi sa che hai ragione, è che il segnale che esce dal pre è molto più forte delle altre sorgenti che uso di solito(dtt, mp3 cellulare, mac) quindi a metà potenziometro si sente qualcosa.
Il classico rumore della cascata non lo conosco ma un fruscio continuo si sente. Si sente anche, in mezzo al fruscio, il rumore 50hz del trasformatore(questo lo conosco perché se posiziono il pre sopra al finale dove si trova il suo trasf. si apprezza molto bene)

@scorpio92 ha scritto:
Per questo, vediamo se riusciamo a farlo sparire.... Vi faccio un po' di domande...
1) Il case metallico è collegato a massa?

prima no ho verificato che il connettore di alimentazione anche se di metallo non metteva a massa il case, così ho collegato un cavo al centro stella e ad una vite del case. Senza nessuna cambiamento del ronzio eccetto che sento un ulteriore rumore se tocco con le mani il case

@scorpio92 ha scritto:
2) Avete usato cavi schermati?
si quelli da te suggeriti
@scorpio92 ha scritto:
3) Nell'impianto (inclusi ampli, PC, pre, giradischi) quali elettroniche hanno la spina con la messa a terra?
nessuna
@scorpio92 ha scritto:
4) Avete usato RCA da pannello isolate?
emm da pannello non direi o meglio sono da pannello ma non le ho ancora avvitate al pannello, sono penzoloni fuori da un buco del case.(sono senza trapano)
@scorpio92 ha scritto:
5) Dove è montato il trasformatore? Può interferire coi circuiti?
no è per terra lontanissimo il trafo. Il più vicino è a 35cm nell'ampli
@scorpio92 ha scritto:
6) Il ronzio si sente solo mentre ascoltate il disco, oppure anche quando il braccio è alzato?
Solo quando il braccio è alzato ed il volume troppo alto per ascoltare un disco. Il rumore generato dalla testina che attraversa i solchi prima della prima traccia (o del silenzio tra le tracce) è molto maggiore del ronzio di cui parlo

@scorpio92 ha scritto:
7) Che tensione misurate ai capi degli elettrolitici prima dei regolatori?
circa 17V
Inoltre ho inserito un anello di ferrite sul cavo di alimentazione senza miglioramenti significativi

@scorpio92 ha scritto:
Grazie ancora per il regalo! I love you
Non è niente di che è solo un pensiero meriteresti molto di più.

grazie mille
avatar
el3kim
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 01.10.10
Numero di messaggi : 150
Località : Terni (TR)
Impianto : Amp. Gainclone LM1875T
PrePhono T-Phonum MKII
Phono Philips GA312
Diffusori Philips 22R453

Ampli Philips 22RH520
PrePhono RIAA Proel


Tornare in alto Andare in basso

Re: Discussione su T-Project 9: T-Phonum MKII

Messaggio  scorpio92 il Mar 15 Mag 2012 - 15:50

@mikelangeloz ha scritto:Per quanto riguarda i tuoi consigli ti dico che ho un Giradischi Thorens 166 MKVI che ho personalmente modificato. Come testina una Audio Technica at-95e che avrà all'attivo circa 100 ore più o meno. L'ho allineata tramite la dima tnt sperando di fare il lavoro più accurato possibile, e la tengo a circa 2,4g. Proverò nei prossimi giorni a regolare meglio il tutto, e vediamo cosa ne esce (sicuramente con questo phono sentirò delle belle differenze tra le varie regolazioni). Anche come vta dovrei essere sostanzialmente a posto.

Ottimo! Se il braccio è ancora in forma (e ben pulito nei punti critici), direi che hai ottime possibilità. Il peso consigliato per la tua testina mi pare inferiore, ma comunque direi che con 2,4 g sei a posto (anche io tengo la mia testina leggermente sopra al peso consigliato). In ogni modo, spero che tu abbia eseguito fin da subito un buon allineamento: cento ore, con un allineamento sfavorevole, sono più che sufficienti per consumare uno stilo (in particolare se è di tipo economico) e relativi dischi. In ogni modo, penso che in caso te ne saresti accorto presto (il suono sarebbe stato parecchio sgradevole).

Per quanto riguarda le testine "best-buy", direi che la questione va un po' a gusti e, come al solito, tutto dipende dal budget. Ma tu hai detto che sei interessato ad un modello dal "prezzo onesto", e dunque mi pare una richiesta ben precisa. Beh, in tal caso ti diro che ho provato personalmente la Shure M44G, che mi è sembrata una testina davvero ottima per il suo prezzo decisamente contenuto. Considera che l'ho sentita suonare anche su impianti parecchio costosi (ne ricordo uno da 17000 €), e direi che vale assolutamente tutto quel costa.

Poi, se uno si vuole orientare su modelli fuori produzione, si apre un mondo... Ma per restare sull'Hi-Fi (e non sul My-Fi), punterei più su modelli recenti. In ogni caso, possiamo dedicarci un post apposito! Razz

@el3kim ha scritto:
Mi sa che hai ragione, è che il segnale che esce dal pre è molto più forte delle altre sorgenti che uso di solito(dtt, mp3 cellulare, mac) quindi a metà potenziometro si sente qualcosa.

Hai impostato la modalità giusta per la tua testina? Si tratta di una testina MM? I valori dei resistori sono tutti giusti?

@el3kim ha scritto:prima no ho verificato che il connettore di alimentazione anche se di metallo non metteva a massa il case, così ho collegato un cavo al centro stella e ad una vite del case. Senza nessuna cambiamento del ronzio eccetto che sento un ulteriore rumore se tocco con le mani il case

Questo è strano, direi. Il ronzio disturba l'ascolto, oppure si sente solo al massimo volume?

@el3kim ha scritto:Solo quando il braccio è alzato ed il volume troppo alto per ascoltare un disco. Il rumore generato dalla testina che attraversa i solchi prima della prima traccia (o del silenzio tra le tracce) è molto maggiore del ronzio di cui parlo

Direi che se il ronzio non disturba l'ascolto, è probabile che sia una semplice imperfezione della massa del telaio del giradischi. Se poi scompare durante l'ascolto, è anche meglio (probabilmente c'è un contatto difettoso). In caso, puoi revisionare con un multimetro se c'è continuità tra il braccio e la massa del pre (ad esempio, mettendo un puntale sul braccio ed uno sul centro-stella del pre). In teoria dovresti misurare pochi Ohm. A proposito, hai collegato il cavetto di massa che fuoriesce dal giradischi?

Ciao,
Niki
avatar
scorpio92
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 12.11.09
Numero di messaggi : 434
Località : Jesi
Impianto :  

Tornare in alto Andare in basso

Re: Discussione su T-Project 9: T-Phonum MKII

Messaggio  el3kim il Mar 15 Mag 2012 - 17:11

Il cavo di massa è assente, il giradischi è un pessimo Technics SL-J110R, la testina è una EPS-24CS per cui non sono riuscito a trovare la capacità ideale.

link del giradischi su vinylengine

link alle tabelle delle testine di vinylengine
avatar
el3kim
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 01.10.10
Numero di messaggi : 150
Località : Terni (TR)
Impianto : Amp. Gainclone LM1875T
PrePhono T-Phonum MKII
Phono Philips GA312
Diffusori Philips 22R453

Ampli Philips 22RH520
PrePhono RIAA Proel


Tornare in alto Andare in basso

Re: Discussione su T-Project 9: T-Phonum MKII

Messaggio  scorpio92 il Gio 17 Mag 2012 - 11:26

Beh, allora mi viene da pensare che il ronzio sia causato dalla distribuzione non proprio ideale delle schermature del girdadischi. Nei giradischi senza cavetto di massa, il telaio (braccio e altre schermature interne) è collegato al "polo freddo" (la calza) di uno dei due canali della testina. Non è una soluzione molto ideale dal punto di vista del rumore, ma in genere non crea neanche troppi problemi. Se ne avrai l'occasione, proverei a vedere se il ronzio sparisce impiegando un altro giradischi.

Ciao,
Niki
avatar
scorpio92
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 12.11.09
Numero di messaggi : 434
Località : Jesi
Impianto :  

Tornare in alto Andare in basso

Re: Discussione su T-Project 9: T-Phonum MKII

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 5 di 6 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum