T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Sondaggio

Ti piace il nuovo stile del T-Forum?

51% 51% [ 73 ]
49% 49% [ 70 ]

Totale dei voti : 143

Ultimi argomenti
» distanza crossover
Oggi alle 8:18 Da mecoc

» Progetto su w3 base bellino
Oggi alle 6:29 Da Luca Marchetti

» Recensione personale Yamaha A-S701
Oggi alle 4:37 Da Kha-Jinn

» [Vendo MI] Cyrus Tuner - 100€ + ss
Ieri alle 23:46 Da sportyerre

» Le mie aj174 in fase fase di lavorazione...
Ieri alle 18:50 Da CHAOSFERE

» Teac ai101?
Ieri alle 17:49 Da giucam61

» Amplificatore con TDA2050
Ieri alle 16:00 Da corry24

» Consiglio amplificatore: Onkyo oppure Nad?
Ieri alle 13:39 Da lello64

» Rasp per il mio primo impiantino
Ieri alle 13:26 Da micio_mao

» Problema FBT jolly 5ab
Ieri alle 13:26 Da erik42788088

» Costruire casse per full range vintage.
Ieri alle 11:01 Da Sigmud

» ALIENTEK D8
Ieri alle 8:19 Da giucam61

» R39 by Bellino
Ven 26 Mag 2017 - 22:14 Da Falco Maurizio

» Restyling cassettine Sony...per fare pratica...
Ven 26 Mag 2017 - 16:45 Da giucam61

» Technics SL 1200 Mk2
Ven 26 Mag 2017 - 12:35 Da Ark

» Lettore ALL IN ONE definitivo
Ven 26 Mag 2017 - 12:01 Da gianni1879

» Yamaha YBA-11 per denon pm520ae?
Ven 26 Mag 2017 - 11:36 Da GP9

» case per tpa3116
Ven 26 Mag 2017 - 10:15 Da nerone

» Entrare nel mondo DIY, ma quale chip usare?
Ven 26 Mag 2017 - 9:35 Da mt196

» [AN] Monitor Audio BX2 black oak
Ven 26 Mag 2017 - 1:33 Da ghiglie

» abrahamsen audio
Ven 26 Mag 2017 - 1:05 Da giucam61

» Foobar e freedb
Gio 25 Mag 2017 - 22:53 Da Calbas

» è possibile che le valvole fischino?
Gio 25 Mag 2017 - 19:22 Da dinamanu

» Chromecast audio... aiuto per usarlo al meglio, adesso solo polvere
Gio 25 Mag 2017 - 9:47 Da sportyerre

» Monofonica con Rcf L12P540
Gio 25 Mag 2017 - 8:52 Da Giovanni duck

» Configurazione Impianto per usufruire musica liquida (TIDAL, NAS etc)
Mer 24 Mag 2017 - 23:31 Da Motogiullare

» Douk DAC (XMOS+PCM5102/DSD1796): ne vale la pena?
Mer 24 Mag 2017 - 22:57 Da joe1976

» Consiglio Ampli.
Mer 24 Mag 2017 - 22:41 Da Falco Maurizio

» LP HiFi News Analogue Test Record +Thorens Td 295 mk4 + Ortofon 2M Blue
Mer 24 Mag 2017 - 19:24 Da giuseppe@scorzelli.it

» scanspeak sta' un pezzo avanti!
Mer 24 Mag 2017 - 16:43 Da dinamanu

Statistiche
Abbiamo 10824 membri registrati
L'ultimo utente registrato è 123lorenz

I nostri membri hanno inviato un totale di 787039 messaggi in 51142 argomenti
I postatori più attivi della settimana
giucam61
 
dinamanu
 
mecoc
 
Falco Maurizio
 
sportyerre
 
Giovanni duck
 
nerone
 
lorect
 
mt196
 
Kha-Jinn
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19630)
 
schwantz34 (15503)
 
Silver Black (15459)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10261)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (8998)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 44 utenti in linea: 4 Registrati, 0 Nascosti e 40 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

dinamanu, mecoc, p.cristallini, Tommaso Cantalice

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


AIFF vs ALAC/FLAC: Ci sono differenze nell'ascolto!?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

AIFF vs ALAC/FLAC: Ci sono differenze nell'ascolto!?

Messaggio  AlchimistaDigitale il Dom 3 Mar 2013 - 1:35

Ciao,

mi sto informando ampiamente sull'argomento della musica lossless, vorrei digitalizzare la mia collezione di CD, più che altro per comodità e per sfruttare i vantaggi dell'assenza di una meccanica, nel mio caso tra l'altro molto ma molto economica.

Il dubbio che mi sovviene però è il seguente, ho cercato con Google su di un infinità di siti internet se vi sono differenze qualitative tra usare AIFF/WAV e usare il formato lossless FLAC/ALAC... ebbene, per rigor di logica non ci dovrebbero essere differenze... ed invece?

Invece, molti audiofili sostengono che anche in questi casi, la fase di decompressione del file lossless ALAC/FLAC introduce delle modifiche nell'audio, percepibili con un attento ascolto, ma comunque presenti.

Effetto placebo?

Non lo so, ma inizio ad essere confuso, se tramite Google avessi trovato una singola discussione, non avrei nemmeno postato, ma vedendo che su molti forum, con molte persone diverse, ci sono le stesse "sensazioni", beh comincia a venirmi il sospetto che qualche differenza tra audio WAV/AIFF e formati lossless ci sia.

Possibile?

Qualche vostra esperienza in merito?

Capisco che oggi come oggi, con il costo degli hard disk, comprimere in AIFF non sarebbe nemmeno impossibile, ma sinceramente, mi sembra un notevole spreco di spazio.

Parlo di AIFF solamente perchè a differenza del WAV, il primo supporta i TAG.

Fatemi sapere se avete voglia, le vostre esperienze

AlchimistaDigitale
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 26.01.13
Numero di messaggi : 347
Località : Torino
Impianto : In Costruzione

Tornare in alto Andare in basso

Re: AIFF vs ALAC/FLAC: Ci sono differenze nell'ascolto!?

Messaggio  fritznet il Dom 3 Mar 2013 - 2:28

Ciao, ho convertito la mia collezione di cd in flac nel 2009 (mi sembra Very Happy ), uno sbattimento molto relativo, una decina di cd al giorno, in ordine alfabetico, con calma.
Quando arrivano cd nuovi li converto appena ascoltati, a volte sono di corsa, e li converto per poi ascoltarmeli già in flac.
Quando il giradischi sarà a punto, conto di convertire anche gli Lp Smile .

Come suonano i FLAC?
Per me bene, non sono però un audiofilo, forse sono un musicofilo, diciamoche in genere tendo ad ascoltare la musica e non l'impianto, ascoltare due volte di fila lo stesso brano mi fa venire il latte ai gomiti.
L'unico consiglio che mi sento di darti è di provare con le tue orecchie e con il tuo impianto, con un disco che conosci bene.
Inoltre se deciderai di convertire la tua collezione di cd in formato liquido, qualsiasi essa sia, assicurati, con paranoia proporzionale al numero di cd convertiti, di eseguire un backup dei files.
Io uso due hd in RAID1, ad esempio, e credo di avere un backup anche su disco esterno di almeno il 90% dei cd.
avatar
fritznet
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 27.02.10
Numero di messaggi : 8998
Località : Querceto
Provincia (Città) : .
Impianto : lol-fi


Tornare in alto Andare in basso

Re: AIFF vs ALAC/FLAC: Ci sono differenze nell'ascolto!?

Messaggio  AlchimistaDigitale il Dom 3 Mar 2013 - 2:34

Sicuramente farò una copia dei CD in formato "liquido", devo solo scegliere se:

1) essendo su MAC, usare iTunes + correzione errori attiva----> FORMATO AIFF oppure ALAC

2) usare XLD e poi estrarre in AIFF oppure ALAC

credo che sia molto importante usare un programma completo ed affidabile sul controllo errori.

L'unica cosa che mi lascia perplesso sono i seguenti punti:

- conviene usare AIFF oppure ALAC/FLAC? Il secondo mi sembra più compatibile, ma meno supportato sul mio sistema MAC

- di ogni CD vedo che molte volte i dati per i TAG non sono completi e mancano molti dettagli, se facessi il RIP con XLD dovrei ogni volta aggiungere manualmente un sacco di dati e la cosa si allungherebbe non poco

- è necessario crearsi anche i file CUE per un eventuale rimasterizzazione su CD di backup? Perchè in tal caso, solo XLD supporta i suoi CUE.

Cosa ne pensate?

AlchimistaDigitale
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 26.01.13
Numero di messaggi : 347
Località : Torino
Impianto : In Costruzione

Tornare in alto Andare in basso

Re: AIFF vs ALAC/FLAC: Ci sono differenze nell'ascolto!?

Messaggio  kurt10 il Dom 3 Mar 2013 - 10:22

Flac=wav=alac=aiff

Su osx usa Alac..
Se il cd è in buone condizioni...un software vale l altro...
Se il cd è rovinato..Eac lavora meglio di altri programmi...cerca su videohifi

Per rippare e convertire...ti consiglio questo ottimo programma...only windows..

http://www.dbpoweramp.com/
avatar
kurt10
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 07.04.08
Numero di messaggi : 1623
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: AIFF vs ALAC/FLAC: Ci sono differenze nell'ascolto!?

Messaggio  Ornito il Dom 3 Mar 2013 - 11:07

@AlchimistaDigitale ha scritto:Ciao,

mi sto informando ampiamente sull'argomento della musica lossless, vorrei digitalizzare la mia collezione di CD, più che altro per comodità e per sfruttare i vantaggi dell'assenza di una meccanica, nel mio caso tra l'altro molto ma molto economica.

Il dubbio che mi sovviene però è il seguente, ho cercato con Google su di un infinità di siti internet se vi sono differenze qualitative tra usare AIFF/WAV e usare il formato lossless FLAC/ALAC... ebbene, per rigor di logica non ci dovrebbero essere differenze... ed invece?

Invece, molti audiofili sostengono che anche in questi casi, la fase di decompressione del file lossless ALAC/FLAC introduce delle modifiche nell'audio, percepibili con un attento ascolto, ma comunque presenti.

Effetto placebo?

Non lo so, ma inizio ad essere confuso, se tramite Google avessi trovato una singola discussione, non avrei nemmeno postato, ma vedendo che su molti forum, con molte persone diverse, ci sono le stesse "sensazioni", beh comincia a venirmi il sospetto che qualche differenza tra audio WAV/AIFF e formati lossless ci sia.

Possibile?

Qualche vostra esperienza in merito?

Capisco che oggi come oggi, con il costo degli hard disk, comprimere in AIFF non sarebbe nemmeno impossibile, ma sinceramente, mi sembra un notevole spreco di spazio.

Parlo di AIFF solamente perchè a differenza del WAV, il primo supporta i TAG.

Fatemi sapere se avete voglia, le vostre esperienze

Come ben sai, gli audiofili amano complicarsi la vita e non paghi di questo, si dimenticano di ascoltare la musica pensando all'impianto e sono sempre alla ricerca del difetto.

Per cui... lasciamoli al loro triste destino di insoddisfatti perenni e veniamo a noi.

Il "prolema" a mio modestissimo avviso è molto semplice.

Se sei su piattaforma Mac :
AIFF e hai una copia fisica del brano/cd senza compressione alcuna. Per contro, problemi di spazio sul tuo HD. Se la tua collezione comprende molti CD allora il problema è proporzionale.

ALAC e hai una compressione senza perdita di dati, più leggera da gestire e con ingombri minori.

Differenze all'ascolto tra i due formati?

Boh...

Ma sai una cosa... Chi se ne frega.... Io ascolto la musica...
Perchè se ragionassimo così, dovremmo scartare il 90% dei ns CD e ascoltare solo quelli "bensuonanti" perdendo l'occasione di godere di interpretazioni ed esecuzioni memorabili...

Lo stesso discorso vale per Winzozz.
WAV - FLAC

Per i SW di "acquisizione" io i CD li rippo con iTunes, per una questione di comodità.
Al momento è capitato solo un paio di volte che per un brano abbia dovuto ripetere l'operazione in quanto all'ascolto era risultato "rovinato"

Ci sono altri SW sicuramente più performanti, of course, ma con iTunes facio tutto all'interno di un unico SW (supportato da Google immagini per le copertine) senza diventare matto... Che già "rippare"è una bella rottura di maroni...

Tutto questo IMHO.
Hello

Ornito
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 10.05.12
Numero di messaggi : 685
Località : Bologna
Provincia (Città) : Bologna (fuori Bologna)
Impianto : Dipende, quello bello o il secondo ?

Tornare in alto Andare in basso

Re: AIFF vs ALAC/FLAC: Ci sono differenze nell'ascolto!?

Messaggio  diupen il Dom 3 Mar 2013 - 14:17

ti consiglio di usare il formato wave, in modo da avere un file sfruttabile anche in futuro, se ricorri ad un formato proprietario rischi di non poterlo utilizzare su futuri cambi di piattaforma, sempre se ci saranno. Io avevo convertito tutto in aiff, e pian piano stò riconvertendo tutto in wave, perchè oltre al fattore versatilità, il mio orecchio si stà educando lentamente, e comincio a percepire le differenze tra un formato lossless ed uno non compresso, cosà che non avrei voluto sinceramente perchè mi complica la vita e basta. Wink

diupen
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 08.12.11
Numero di messaggi : 197
Località : Lari
Provincia (Città) : Pisa
Impianto : Sorgente: Imac
Sorgente:lettore dvd sony di infimo livello
Dac: Xonar Essence One
Diffusori: Behringer truth B3030A

Tornare in alto Andare in basso

Re: AIFF vs ALAC/FLAC: Ci sono differenze nell'ascolto!?

Messaggio  Ornito il Dom 3 Mar 2013 - 14:42

@diupen ha scritto:ti consiglio di usare il formato wave, in modo da avere un file sfruttabile anche in futuro, se ricorri ad un formato proprietario rischi di non poterlo utilizzare su futuri cambi di piattaforma, sempre se ci saranno. Io avevo convertito tutto in aiff, e pian piano stò riconvertendo tutto in wave, perchè oltre al fattore versatilità, il mio orecchio si stà educando lentamente, e comincio a percepire le differenze tra un formato lossless ed uno non compresso, cosà che non avrei voluto sinceramente perchè mi complica la vita e basta. Wink

Wav e Aiff sono esattamente (in termini di compressione/qualità) la stessa cosa.

Dato che, se ho capito bene, il forumer opera su OSX, non ha senso alcuno riconvertire tutto in wav anche perchè sono entrambi formati standard, accettati e ricoosciuti da tutti i principali SW (sia DAW che di semplice riproduzione)

Sul discorso "sento le differenze tra un AIF/WAV ed un ALC/FLAC.....

Se tu senti differenze, buon per te, vuole anche dire che ti metti lì a paragonare due brani uguali in successione cercando di percepire le eventuali differenze.
Il che è pittosto distante dalla fruizione musicale quotidiana ed attiene alla sfera "audioflia" di cui sopra...😊😊😊
Poi ognuno fa come gli pare, ovviamente..

Tutto sempre IMHO
Hello

Ornito
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 10.05.12
Numero di messaggi : 685
Località : Bologna
Provincia (Città) : Bologna (fuori Bologna)
Impianto : Dipende, quello bello o il secondo ?

Tornare in alto Andare in basso

Re: AIFF vs ALAC/FLAC: Ci sono differenze nell'ascolto!?

Messaggio  nikosteel il Dom 3 Mar 2013 - 15:21

Detto sinceramente...alac/flac tutta la vita...io non fiesco a capire come si fanno as entire differenze, ed ho un impianto piuttosto rilevatore.
Anche se prefereisco ascoltare la musica e mon l'impianto..in passato ho provato e sperimentato più volte con formati differenti giusto x capire..e vuoii sapere il risultato? Ho tutta la collezione in alac e spesso(orrore) compro cd da itunes file a 256kb! Che detto per inciso quando ho fatto ascoltare agli amici nessuno se ne è accorto!

Imho non farti troppi problemi, goditi la musica..e cmq al limite qlc prova con le tue orecchie falla..loro devono essere i giudici finali!
avatar
nikosteel
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 20.10.11
Numero di messaggi : 142
Località : Viterbo
Occupazione/Hobby : godersi la vita
Provincia (Città) : sempre a palla
Impianto : tanta roba..a seconda dell'umore

Tornare in alto Andare in basso

Re: AIFF vs ALAC/FLAC: Ci sono differenze nell'ascolto!?

Messaggio  Emiliano10 il Dom 3 Mar 2013 - 17:50

aiff
avatar
Emiliano10
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 11.12.11
Numero di messaggi : 156
Località : Roma
Impianto : Onix cd 15 - Burson Audio HA160D - Burson Audio PI160 - Chario Delphinus - Sennheiser HD598 - AKG K550


Tornare in alto Andare in basso

Re: AIFF vs ALAC/FLAC: Ci sono differenze nell'ascolto!?

Messaggio  diupen il Dom 3 Mar 2013 - 17:51

@Ornito ha scritto:
@diupen ha scritto:ti consiglio di usare il formato wave, in modo da avere un file sfruttabile anche in futuro, se ricorri ad un formato proprietario rischi di non poterlo utilizzare su futuri cambi di piattaforma, sempre se ci saranno. Io avevo convertito tutto in aiff, e pian piano stò riconvertendo tutto in wave, perchè oltre al fattore versatilità, il mio orecchio si stà educando lentamente, e comincio a percepire le differenze tra un formato lossless ed uno non compresso, cosà che non avrei voluto sinceramente perchè mi complica la vita e basta. Wink

Wav e Aiff sono esattamente (in termini di compressione/qualità) la stessa cosa.


scusami mi sono confuso, non volevo scrivere AIFF, ma volevo scrivere ALAC, altrimenti il mio discorso di prima avrebbe avuto poco senso. Smile

diupen
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 08.12.11
Numero di messaggi : 197
Località : Lari
Provincia (Città) : Pisa
Impianto : Sorgente: Imac
Sorgente:lettore dvd sony di infimo livello
Dac: Xonar Essence One
Diffusori: Behringer truth B3030A

Tornare in alto Andare in basso

Re: AIFF vs ALAC/FLAC: Ci sono differenze nell'ascolto!?

Messaggio  AlchimistaDigitale il Lun 4 Mar 2013 - 22:22

Ma allora com'è possibile che in tanti sostengano che ALAC/FLAC abbiano meno spazialità rispetto all'AIFF?

E questo capitasse per via del placebo è un conto, ma quando queste persone azzeccano i file tramite ascolto alla cieca...


AlchimistaDigitale
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 26.01.13
Numero di messaggi : 347
Località : Torino
Impianto : In Costruzione

Tornare in alto Andare in basso

Re: AIFF vs ALAC/FLAC: Ci sono differenze nell'ascolto!?

Messaggio  alessandro1 il Lun 4 Mar 2013 - 23:13

Allora: confesso che fino a mezz'ora fa ero convinto dell'equivalenza Flac con altri formati non compressi. Sinceramente non me ne intendo e nemmeno mi ponevo il problema più di tanto, poi sono stato invitato a fare questo test: http://www.tforumhifi.com/t33909-statistica-si-percepiscono-differenze-tra

che invito anche voi a fare per avere un campionamento statistico più consistente. Non sapevo nemmeno cosa stessi ascoltando, però i dati sono quelli. Niente placebo e niente preconcetti o suggestioni.
avatar
alessandro1
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 31.01.12
Numero di messaggi : 3617
Provincia (Città) : PU
Impianto : Sorgente - Bristle Blocks 112
Ampli - Megablocks + Unico Plus -
Cavi - Duplo e play doh (DIY) su progetto Tony Wolf
diffusori - Stabilo 880 Woody
il resto è diy montessoriano


Tornare in alto Andare in basso

Re: AIFF vs ALAC/FLAC: Ci sono differenze nell'ascolto!?

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum