T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
» Funzionamento Giradischi Dual 1224 - Non si sente
Oggi alle 18:51 Da valterneri

» dipolo glass by Gaddari
Oggi alle 17:49 Da embty2002

» consiglio dac nuovo max 200 euro
Oggi alle 17:40 Da scontin

» musica liquida
Oggi alle 16:43 Da primula

» Denon PMA-700z
Oggi alle 16:16 Da pim

» Lettore audio portatile Dodocool DA106
Oggi alle 14:57 Da silver surfer

» Galactron pre + finale
Oggi alle 14:53 Da verderame

» Nad c 352
Oggi alle 14:53 Da verderame

» Suggerimenti primo impianto giradischi, ampli e casse
Oggi alle 14:44 Da mumps

» Consiglio AMP/Cuffie
Oggi alle 12:14 Da mumps

» classe d scheda amplificata
Oggi alle 11:50 Da danilopace

» cosa manca....il giradischi!
Oggi alle 9:52 Da dinamanu

» (VI) Fx audio d802
Oggi alle 8:56 Da velelfo

» ciò solo 200 euri.... le scinte e il cinesino.... oppure...
Oggi alle 0:30 Da lello64

» prezzo da fare ad un amico x mio impianto ventennale
Ieri alle 23:34 Da primula

» Indiana Line Diva 552 (VT)
Ieri alle 23:06 Da mumps

» Fiio e10 vs d03k
Ieri alle 21:21 Da ninja77

» * QUESITO: Ampli valvola con Trasformatore uscita insolito
Ieri alle 20:40 Da Riccardo Giuliani

» Diffusori attivi 200/300 euro
Ieri alle 19:13 Da Lorenzo90

» Volume bassissimo: colpa del pre-phono?
Ieri alle 17:22 Da giucam61

» Regolazione volume remota con telecomando
Ieri alle 15:01 Da Skizzoide

» Potenziometro per cuffie
Ieri alle 14:57 Da nerone

» TA2024 molto economico
Ieri alle 14:31 Da focal12

» handshell completa giradischi Sony PS LX 3
Ieri alle 13:39 Da valterneri

» SMSL M7: il dac definitivo alla portata di tutti?
Ieri alle 13:00 Da giucam61

»  GUASTO SU LETTORE SACD CAYIN SCD50T
Ieri alle 11:18 Da Niflan53

» musica a basso volume
Ieri alle 8:51 Da clipper

» Consigli diffusori da pavimento?
Mer 13 Dic 2017 - 23:58 Da Misery

» Beyerdynamic dt990 pro 250Ohm (VT)
Mer 13 Dic 2017 - 19:48 Da mumps

» [PA] Vendo Giradischi Project genie rpm 1.3
Mer 13 Dic 2017 - 18:10 Da mastri81

Statistiche
Abbiamo 11228 membri registrati
L'ultimo utente registrato è maranello1982

I nostri membri hanno inviato un totale di 802466 messaggi in 51999 argomenti
I postatori più attivi della settimana
Masterix
 
giucam61
 
mumps
 
lello64
 
nerone
 
pim
 
joe1976
 
primula
 
sportyerre
 
ftalien77
 

I postatori più attivi del mese
giucam61
 
Masterix
 
lello64
 
mumps
 
joe1976
 
ftalien77
 
nerone
 
dinamanu
 
pim
 
GP9
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15534)
 
Silver Black (15495)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10275)
 
piero7 (9854)
 
fritznet (9308)
 
wasky (9229)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 96 utenti in linea: 11 Registrati, 1 Nascosto e 84 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

burmar, lello64, Masterix, p.cristallini, pallapippo, pim, potowatax, RAIS, sound4me, valterneri, velelfo

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale digg  Bookmarking sociale delicious  Bookmarking sociale reddit  Bookmarking sociale stumbleupon  Bookmarking sociale slashdot  Bookmarking sociale yahoo  Bookmarking sociale google  Bookmarking sociale blogmarks  Bookmarking sociale live      




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


T-Forum: qualcosa sta cambiando?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

T-Forum: qualcosa sta cambiando?

Messaggio  albamaiuscola il Gio 25 Giu 2009 - 9:51

Ciao ragazzi, permettetemi di autocitarmi. Solo un paio di osservazioni che ho fatto in un altro thread.
Magari sono solo ca%%ate, ditemi voi.

@albamaiuscola ha scritto:E poi, permettetemi un paio di osservazioni.

Mi sembra che da un pò di tempo lo spirito di questo forum (almeno in alcune sue sezioni) si stia un pò perdendo.

Sono convinto che l'idea del suo creatore fosse quella di riunire tutti quegli appassionati di musica e di alta fedeltà che ritenevano un buon impianto potesse essere composto da componenti diciamo "fuori dagli schemi".
Schemi anche economici.

Ci mancherebbe altro che un ampli da 1000 euro non suoni bene. Quella si che sarebbe una vera inc#!@¿@...

Il vero spirito di questo forum invece credo sia quello di cercare quei componenti che possono rappresentare delle "vie di fuga" dalla "solita" hifi.

Un forum che ci permetta di trovare un componente che con una spesa nettamente inferiore suoni COME PIACE A NOI (non ho detto meglio... ).
Svincolandoci spesso dai luoghi comuni che -a volte- popolano questo mondo.

E spero che continui così, altrimenti presto ci ritroveremo come in tutti gli altri forum, a rincorrere I SOLITI componenti da 1000 euro che ovviamente suonano bene, e a discutere sulle sfumature dell'uno o dell'altro.
Che non é un male, ci mancherebbe. Ma é un altro forum. Almeno per come lo vorrei io.

albamaiuscola
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 02.12.08
Numero di messaggi : 2505
Località : x
Impianto : x

Tornare in alto Andare in basso

Re: T-Forum: qualcosa sta cambiando?

Messaggio  traspar il Gio 25 Giu 2009 - 10:19

@albamaiuscola ha scritto:Ciao ragazzi, permettetemi di autocitarmi. Solo un paio di osservazioni che ho fatto in un altro thread.
Magari sono solo ca%%ate, ditemi voi.
Ciò che dici è interessante, con le tue parole hai espresso in pieno la linea che il forum vuole seguire, però non credo che lo spirito si stia perdendo, si parla in abbondanza di nuove schede economiche e bensuonanti, di pre (fet e non) a due lire che suonano miracolosamente bene, di consigli vari su come moddare questo o quello per tirar fuori, da componenti economici o vecchi, il meglio che si può. No non credo che lo spirito si stia perdendo, e che il forum si sta allargando, ogni giorno nuovi iscritti e nuovi argomenti vengono fuori e mi sembra normale che in qualche occasione si dilaghi e si sfori in argomentazioni "più classiche", ma va bene così, è pur sempre hifi. Very Happy
..il tutto imho, naturalmente.
saluti
avatar
traspar
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 13.09.08
Numero di messaggi : 2726
Località : Palermo
Provincia (Città) : Allegro ma critico

Tornare in alto Andare in basso

Re: T-Forum: qualcosa sta cambiando?

Messaggio  bonghittu il Gio 25 Giu 2009 - 10:53

Ciao Alba,

non vedo un grande cambiamento di rotta. Uno dei thread piu'
"prolifici" e' quello della scheda Sure 2050 (38 Pag in poco piu'
di un mese piu' il parallelo sulle modifiche). Si parla di DAC
da cinquanta euro o poco piu', di diffusori sotto i 500 eu.

Questo non toglie che talvolta sarebbe necesario mettere
qualche paletto anche quando si parla di "affordable" hifi.
Esattamente come l'hiend senza limiti di spesa ci vuole un po'
di criterio anche nella scelta dei componenti, viceversa si
rischia di entrare nel solito circolo vizioso che porta a
fare upgrade senza soddisfazione. Detta in altra maniera
se spendi poco in amplificazione di qualita' ma di bassa
potenza devi bilanciare qualcosa in piu' nei diffusori o
pensare all'autocostruzione.
Inutile comprare un lettore dvd economico se poi ci devi
mettere un DAC per sentirlo decentemente. Meglio cercare
un buon usato.
Anche il vintage va preso con un minimo di attenzione.
Con i costi del nuovo attuale e' inutile cercare prodotti
di fascia consumer o anche media. Il rischio e' di sentirli
suonare peggio di un buon classe-T o, nella peggiore
delle ipotesi, di spendere cifre considerevoli per
il ripristino.
Anche nel settore dei diffusori ci vuole un minimo di
attenzione. Intanto perche' si tratta di componenti
sottoposti a stress meccanico e che potrebbero
avere difetti piu' o meno gravi. Inoltre trent'anni
fa come oggi esistevano buoni prodotti come pessimi
prodotti. Non basta un criterio teorico ma bisogna
individuare il modello giusto. A me e' capitato di
ascoltare diffusori della stessa marca e di stentare
a identificarli come frutto della stessa filosofia
costruttiva. Semplicemente uno era un prodotto
di rango e l'altro un prodotto "civetta" per fare
cassa (e costava poco meno!).

Mi sono dilungato a sproposito pero' erano un paio
di riflessioni che avevo in mente. Potevo riassumere
con dialogo + equilibrio + divertimento Smile
avatar
bonghittu
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.04.09
Numero di messaggi : 3520
Località : Mammarranca River (CA)
Impianto :
Spoiler:
LG BP125 - SuperPro 707 + NAD C350 + Mosscade 502




Tornare in alto Andare in basso

Re: T-Forum: qualcosa sta cambiando?

Messaggio  albamaiuscola il Gio 25 Giu 2009 - 11:45

Forse avete ragione voi...
La mia non é una crociata per l'affordable hifi, quelle le lascio ad altri Wink

Che l'upgrade la maggior parte delle volte necessiti per essere tale di un sostanzioso esborso economico non ci piove. E ci mancherebbe.

Non sono altresì convinto della malafede di alcune case hiend che propongono prodotti dal costo esorbitante. Sono oggetti bellissimi, fonte di piacere, e come tali devono essere presi.

Quello che però a volte mi da fastidio é la presa di posizione che a volte (ben poche in questo forum per fortuna, molte in altri... ) si ha contro determinati componenti, in virtù del loro costo.

Ora mi sta capitando nella mia ricerca di un buon valvolare "per iniziare".
Da una parte quelli che mi dicono tutto il bene possibile dei "primo prezzo" (e tra loro anche molte "buone orecchie"), dall'altra tutta la schiera di sostenitori del "ma vuoi mettere in confronto a xxx" e del "200 euro non suoneranno mai come 1000".

A parte che a consigliare componenti da 1000 euro tutti son buoni, non credo che le "buone orecchie" che hanno messo la loro parola sulla bontà di componenti meno costosi lo facciano per scherzo...
Che poi al meglio non ci sia mai fine non c'è dubbio. Ma se chiedo "secondo te Pippo da 300 euro é buono" perché mi devi rispondere "Topolino da 2000 é meglio" ?

Per non parlare del caso Behringer.
Proprio ieri ho scambiato un paio di mail con un collezionista Jbl (uno che ne ha TANTE. Pezzi da 3000-6000 euro la coppia... ). Ebbene, l'amico, a fianco di due finali Am Audio 200 (16000 euro la coppia - SEDICIMILAEURO -) ha un paio di Behringer Ep2500. E ha ammesso che in una prova in cieco avrebbe molte difficoltà a riconoscere gli Am...

Ora, o lui é completamente andato, o chi mi ha detto "lascia stare quella roba, non suonerà MAI" forse neppure l'aveva mai ascoltato.

É la presa di posizione indiscriminata che mi infastidisce.

Probabilmente, appena potrò, "mi farò" anche io una coppia di Mark Levinson.
Conscio che suonano appena meglio del Behringer anche se costano venti volte tanto.
Perché quando si "upgrada" spesso si cerca anche altro... Perché questa é una passione che va al di là dell'orecchio...

Ma da qui a non riconoscere la bontà di un prodotto (che non vuole certo pestare i piedi o ammazzare giganti, ma solo SUONARE BENE), direi che ne passa.

Non so se mi spiego Wink

albamaiuscola
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 02.12.08
Numero di messaggi : 2505
Località : x
Impianto : x

Tornare in alto Andare in basso

Re: T-Forum: qualcosa sta cambiando?

Messaggio  bonghittu il Gio 25 Giu 2009 - 12:06

@albamaiuscola ha scritto:
Non so se mi spiego Wink

Ti sei spiegato egregiamente e secondo me
hai centrato il punto. Non sempre
prodotti costosi sono all'altezza della
situazione ma non ci si puo' illudere
che questa sia la norma. Da questo punto
di vista essere consapevoli dei compromessi
e della fatica necessaria per ottenere buoni
risultati con il minimo sforzo economico
e' indice di "maturita'".

Consiglio poco "T".
Se hai la possibilita' di mettere
le mani su un finale ML (anche non
doppio mono come il 9 - a patto che
sia perfetto) fallo.
Vedrai le Century "danzare" Wink
avatar
bonghittu
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.04.09
Numero di messaggi : 3520
Località : Mammarranca River (CA)
Impianto :
Spoiler:
LG BP125 - SuperPro 707 + NAD C350 + Mosscade 502




Tornare in alto Andare in basso

Re: T-Forum: qualcosa sta cambiando?

Messaggio  Silver Black il Gio 25 Giu 2009 - 16:37

Ma no dai, secondo me stiamo continuando sulla rotta "T", ovviamente qualche volta ci piace sognare e anch'io nomino i Krell, gli AA Maestro, i NuForce Ref, ecc., ma poi in fondo, quando bisogna davvero acquistare qualcosa, cerchiamo qualcosa che segua le orme del capostipite, l'imbattibile (dal punto di vista di questa filosofia), T-Amp.

_________________
T-Forum, non solo classe T.
www.tforumhifi.com

Se ti piace la fotografia iscriviti a Lucegrafia, il gruppo di fotografia per veri appassionati!
"Una fotografia prima la senti, poi la vedi". (Fabrizio Guerra, fotografo)
www.facebook.com/groups/lucegrafia
avatar
Silver Black
Amministratore
Amministratore

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 15495
Località : Veneto, Italia
Occupazione/Hobby : Sviluppatore software - Istruttore di Muay Thai - Personal Trainer
Provincia (Città) : Vicenza (Bassano del Grappa)
Impianto :
Spoiler:
Impianto: ampli: VirtueTwo.2 + JT Dynamic Power Supply (30V, 10A, 300W); diffusori: Proson Conquest 6030 MKII; sorgente: Oppo DV970; cavi segnale: Monster Cable MKII; cavi potenza: Qed Micro






http://www.silvercybertech.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: T-Forum: qualcosa sta cambiando?

Messaggio  Telstar il Ven 26 Giu 2009 - 0:02

@albamaiuscola ha scritto:Forse avete ragione voi...
La mia non é una crociata per l'affordable hifi, quelle le lascio ad altri Wink

Che l'upgrade la maggior parte delle volte necessiti per essere tale di un sostanzioso esborso economico non ci piove. E ci mancherebbe.

Non sono altresì convinto della malafede di alcune case hiend che propongono prodotti dal costo esorbitante. Sono oggetti bellissimi, fonte di piacere, e come tali devono essere presi.

Non è malafede (a parte rarissimi casi). E' il mercato che fa i prezzi. Il mercato è degenerato negli ultimi 5 anni. Se non decidono un prezzo in linea con le PRESTAZIONI, anziché con il costo, gli audiofili non lo comprano. Io si, ma non conto, detesto le masse e i caproni che le seguono...

La fascia media è praticamente scomparsa. Per fortuna sono comparsi oggetti con un rapporto Q/P pazzesco che hanno fatto rinascere l'entry level (l'affordable hi-fi come si chiama qui). E piano piano da quella fetta sta rinascendo la fascia media. L'high end, o ultra-fi purtroppo è e rimarrà una cosa da straricchi.

@albamaiuscola ha scritto:Quello che però a volte mi da fastidio é la presa di posizione che a volte (ben poche in questo forum per fortuna, molte in altri... ) si ha contro determinati componenti, in virtù del loro costo.

Ora mi sta capitando nella mia ricerca di un buon valvolare "per iniziare".
Da una parte quelli che mi dicono tutto il bene possibile dei "primo prezzo" (e tra loro anche molte "buone orecchie"), dall'altra tutta la schiera di sostenitori del "ma vuoi mettere in confronto a xxx" e del "200 euro non suoneranno mai come 1000".

A parte che a consigliare componenti da 1000 euro tutti son buoni, non credo che le "buone orecchie" che hanno messo la loro parola sulla bontà di componenti meno costosi lo facciano per scherzo...

Purtroppo ci sono TANTI componenti da 1000, 2000 e passa euro e anche di più che non suonano bene per niente!

@albamaiuscola ha scritto:Probabilmente, appena potrò, "mi farò" anche io una coppia di Mark Levinson.
Conscio che suonano appena meglio del Behringer anche se costano venti volte tanto.
Perché quando si "upgrada" spesso si cerca anche altro... Perché questa é una passione che va al di là dell'orecchio...

Ecco, vedi che la pensiamo già in modo diverso? Smile Io non spenderei 100 volte il prezzo per avere un 10% di prestazioni in più. Ma per esempio spendo 10 volte tanto per averne il 50%. Ovviamente quella % è totalmente relativa!

La ragioni per cui qualche mese fa mi sono iscritto a questo forum sono due: una, la presenza di un'attiva comunità di autocostruttori (che se la tira molto meno che altrove). La seconda è la cultura del maggior risultato al minor costo. In proporzione ovviamente.
Credo che questo spirito non si è perso. Se da qualche parte c'è chi ti snobba al solo sentir nominare un virtue piuttosto che un oppo, dall'altra c'è qualcuno che, come hai osservato tu, critica a manbassa qualsiasi blasone che costa più di X mila euro.

Sta all'individuo ragionare con la propria testa e con il proprio portafogli.

Buona Musica a tutti.
avatar
Telstar
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 26.02.09
Numero di messaggi : 1691
Località : Milano
Provincia (Città) : Incerto
Impianto : Living:
Fanless PC > Infrasonic Quartet > MSB MVC > Firstwatt F3 + Classé CAP-100
Open baffle 2 vie attive con Beyma e Hemp | Software XO | cavi vari Siltech, DNM, autocostruiti |
Studio:
W7 PC > emu 1212m (Amanero USB work in progress) > audio-gd DAC19DSP > CK2III con finali Rohm > AT W1000X |

Tornare in alto Andare in basso

Re: T-Forum: qualcosa sta cambiando?

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum