T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
POPU VENUS Oggi alle 8:10gigetto
Smsl ad18Ieri alle 21:45giucam61
ALIENTEK D8Ieri alle 0:38giucam61
Griglie diffusoriVen 24 Mar 2017 - 20:11Luca Marchetti
Kit Buffer 6N3 cineseVen 24 Mar 2017 - 18:04nerone
Autocostruzione casseVen 24 Mar 2017 - 17:46dinamanu
sky in wi fiVen 24 Mar 2017 - 17:21gigihrt
queVen 24 Mar 2017 - 14:11Allen smithee
simulazione largabandaGio 23 Mar 2017 - 22:05fritznet
(BA) Hi Face Two 70 euro.Gio 23 Mar 2017 - 18:16kryptos
Nuovi cavi potenzaGio 23 Mar 2017 - 16:19fabe-r
impianto entry -levelGio 23 Mar 2017 - 11:33zolugne
Primo giradischiGio 23 Mar 2017 - 0:25giucam61
(NA) Triangle MimimunMer 22 Mar 2017 - 13:17sonic63
Sondaggio
Ti piace il nuovo stile del T-Forum?
Sì, meglio questo nuovo
49% / 17
No, era meglio quello vecchio
51% / 18
I postatori più attivi della settimana
60 Messaggi - 23%
55 Messaggi - 21%
39 Messaggi - 15%
18 Messaggi - 7%
18 Messaggi - 7%
18 Messaggi - 7%
16 Messaggi - 6%
15 Messaggi - 6%
14 Messaggi - 5%
13 Messaggi - 5%
I postatori più attivi del mese
278 Messaggi - 22%
237 Messaggi - 19%
142 Messaggi - 11%
135 Messaggi - 11%
111 Messaggi - 9%
80 Messaggi - 6%
78 Messaggi - 6%
68 Messaggi - 5%
66 Messaggi - 5%
61 Messaggi - 5%
Migliori postatori
Stentor (20392)
20392 Messaggi - 15%
DACCLOR65 (19630)
19630 Messaggi - 15%
schwantz34 (15499)
15499 Messaggi - 12%
Silver Black (15429)
15429 Messaggi - 11%
nd1967 (12803)
12803 Messaggi - 10%
flovato (12509)
12509 Messaggi - 9%
10260 Messaggi - 8%
piero7 (9854)
9854 Messaggi - 7%
wasky (9229)
9229 Messaggi - 7%
fritznet (8852)
8852 Messaggi - 7%
Chi è in linea
In totale ci sono 35 utenti in linea :: 8 Registrati, 0 Nascosti e 27 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

arthur barras, cele, enrico massa, GGiovanni, Massimo Contino, nerone, potowatax, Snap

Vedere la lista completa

Flusso RSS

Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 
Bookmarking sociale
Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking
Condividere
Vedere l'argomento precedenteAndare in bassoVedere l'argomento seguente
avatar
ph250
Affezionato
Affezionato
Data d'iscrizione : 13.02.11
Numero di messaggi : 194
Località : Terni
Impianto : Knopex ibrido+trombe autocostruite con ph250 largabanda

Acquistare nuovo o rischiare con il vintage ?

il Lun 25 Feb 2013 - 21:43
Vorrei finalmente acquistare un integrato per sostituire il mio amplificatorino ibrido knopex. Posso spendere al massimo 350 euro e vorrei una macchina dal carattere neutro sulle medio-alte ma soprattutto con un buon punch ed un buon controllo del basso.
Sarei orientato su nad, a quel prezzo si riesce a prendere un c316bee, ma andando sull' usato vintage, spendendo molto meno c' è l' imbarazzo della scelta.
L' integrato dovrà pilotare i miei prossimi diffusori attualmente in fase di progetto,(due vie con largabanda da 10 cm che riproduce dai 500 hz in su e 32 cm per le basse frequenze entrambi in sospensione pneumatica e camere separate).
Ogni consiglio anche su marche e modelli differenti è graditissimo !
Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante
Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Re: Acquistare nuovo o rischiare con il vintage ?

il Mar 26 Feb 2013 - 1:13
@ph250 ha scritto:Vorrei finalmente acquistare un integrato per sostituire il mio amplificatorino ibrido knopex. Posso spendere al massimo 350 euro e vorrei una macchina dal carattere neutro sulle medio-alte ma soprattutto con un buon punch ed un buon controllo del basso.
Sarei orientato su nad, a quel prezzo si riesce a prendere un c316bee, ma andando sull' usato vintage, spendendo molto meno c' è l' imbarazzo della scelta.
L' integrato dovrà pilotare i miei prossimi diffusori attualmente in fase di progetto,(due vie con largabanda da 10 cm che riproduce dai 500 hz in su e 32 cm per le basse frequenze entrambi in sospensione pneumatica e camere separate).
Ogni consiglio anche su marche e modelli differenti è graditissimo !

Se vai sull'usato lascia stare il Vintage ....normalmente i vecchi, oltre da necessitare di manutenzione, non hanno una moderna e neutra impostazione.... poi ci sono le dovute eccezioni.

Sul nuovo di solito identificano Nad come caldi .....

Sul tuo stile forse ti converrebbe valutare anche Marantz. Sull'usato ti prendi un buon 75 watt come questo:

http://www.audiocostruzioni.com/r_s/ampli/amplificatori/marantz-pm-7001/marantz-pm-7001.htm

Ed ecco un annuncio:

http://www.audiograffiti.com/area_usato/amplificatori-integrati/vendo-marantz-pm7001-amplificatori-integrati_id116875_lit.asp

Chiede € 350,00 giusti ...ma cerca di trattare il prezzo perché usato vale di meno Wink
avatar
gaeo
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 10.04.12
Numero di messaggi : 2159
Località : Venezia/Mestre
Occupazione/Hobby : chimico/moto musica
Provincia (Città) : allegro
Impianto : thorens TD320mk2 con puntina ortofon vivo red

Re: Acquistare nuovo o rischiare con il vintage ?

il Mar 26 Feb 2013 - 1:19
la mia opinione sul vintage è un pò contrastata ...
allora se devo prendere una macchina (da musica) di 20 o più anni devo considerare che questa possa rompersi e che magari non esistano più i ricambi così deve costare almeno metà di uno di pari qualità audio e nel vintage non c'è molto ... purtoppo
avatar
flovato
UTENTE BANNATO
Data d'iscrizione : 23.12.10
Numero di messaggi : 12509
Impianto : (non specificato)

Re: Acquistare nuovo o rischiare con il vintage ?

il Mar 26 Feb 2013 - 11:38
@gaeo ha scritto:la mia opinione sul vintage è un pò contrastata ...
allora se devo prendere una macchina (da musica) di 20 o più anni devo considerare che questa possa rompersi e che magari non esistano più i ricambi così deve costare almeno metà di uno di pari qualità audio e nel vintage non c'è molto ... purtoppo

Dipende quali sono le tue esigenze.

Se cerchi il suono, la qualità ad un prezzo umano il vintage scelto con cura ti regalerà grandi soddisfazioni.
Se cerchi la praticità e un compromesso acustico allora il nuovo può essere la scelta giusta.


Il vintage lo paghi molto meno a parità di prestazioni, certo, qualche rischio obsolescenza ce l'hai ma nel mio caso non ho mai avuto il minimo problema.
avatar
gaeo
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 10.04.12
Numero di messaggi : 2159
Località : Venezia/Mestre
Occupazione/Hobby : chimico/moto musica
Provincia (Città) : allegro
Impianto : thorens TD320mk2 con puntina ortofon vivo red

Re: Acquistare nuovo o rischiare con il vintage ?

il Mar 26 Feb 2013 - 12:06
certo fabio poi sai che concordo con te sul fatto che a livello di finali molti sono ottimi ma se per esempio nei classici vintage si prende il caso dei marantz 1030,1060 e simili le prestazioni non sono granché se invece andiamo nei Kenwood fine anni 70 dove alcuni dei progettisti sono quelli che hanno poi fondato l'accuphase le prestazioni ci sono ma monta dei trasistor (fuori produzione) incorporati in un sistema sigillato un pò particolare che se te ne salta uno devi fare le capriole romane per riuscire a sistemare rinunciando in parte all'integrità del progetto originale ed azzerando così il suo valore commerciale quindi non possono domandarmi cifre attorno ai 600€ per tali ampli o 800€ per un marantz 1200 non ha senso ! ha senso quando me ne domandano 2/300 che nuovo non mi viene niente di pari livello e ciò giustifica il rischio di inconveniente sapendo poi che spesso i condensatori son da cambiare non dico che prendo un vintage mi si rompe domani ma che i condensatori potrebbero necessitare in un tempo relativamente breve (2/3 anni) di essere cambiati e i finali potrebbero partire e non è detto che si trovino quindi si vintage ma al prezzo giusto Oki
avatar
cavicchi
Operatore Hi-Fi
Operatore Hi-Fi
Data d'iscrizione : 18.04.11
Numero di messaggi : 1349
Località : Sant'angelo di piove di sacco
Occupazione/Hobby : tiro a campà
Provincia (Città) : pessimo
Impianto : Lettore cd :Musical Fidelity A3
DAC : Musical Fidelity TRIVISTA 21
Pre-Ampli : AudioSpace Line 1.1
Amplificazione : KRELL KSA-50
Diffusori : PEARL EVOLUTION BALLERINA 401/8 oppure BALLERINA 401/12
http://www.cavihifi.it

Re: Acquistare nuovo o rischiare con il vintage ?

il Mar 26 Feb 2013 - 12:14
pur essendo un venditore di nuovo.....
concordo sul fatto che sapendo cercare si trova veramente bene nell'usato.
io per anni ho fatto faville con i monofonici MA50-X della musical fidelity.
è vero , ho avuto qualche rogna con la manutenzione ma vi assicuro che alla fine ho risparmiato ... e molto.


Vi faccio un paragone stupidissimo : 350 euro di un nad 316 bee, contro 500 euro di due finali mono della musical fidelity , non ci può essere paragone.
(lo so che non si possono confrontare integrati e finali ma è giusto per capire le unità di grandezza)


Ovviamente se comprate nad nuovo da me io sono più contento Smile ma da appassionato di musica, vi spingerò sempre alla ricerca del buon usato.
Può capitare di prendere la fregatura : ad esempio macchine bellissime con all'interno stadi finali completamente rifatti (sostituiti).....
è questione di mentalità.....

Se partite con la paura tipica dell'essere inchiappettato...allora comprate nuovo.
Se avete un pò di 'filosofia' , sicuramente mettetevi alla ricerca sul vintage.

Okkio però che il vintage deve essere di qualità : inutile andare a prendere un pioneer o un kenwood.... cercate
musical fidelity, elettrocompaniet, naim etc etc.
avatar
flovato
UTENTE BANNATO
Data d'iscrizione : 23.12.10
Numero di messaggi : 12509
Impianto : (non specificato)

Re: Acquistare nuovo o rischiare con il vintage ?

il Mar 26 Feb 2013 - 12:33
cavihifi ha scritto:pur essendo un venditore di nuovo.....
concordo sul fatto che sapendo cercare si trova veramente bene nell'usato.
io per anni ho fatto faville con i monofonici MA50-X della musical fidelity.
è vero , ho avuto qualche rogna con la manutenzione ma vi assicuro che alla fine ho risparmiato ... e molto.


Complimenti per l'onestà intellettuale. Ok
avatar
schwantz34
Membro classe diamante
Membro classe diamante
Data d'iscrizione : 28.10.08
Numero di messaggi : 15499
Località : Caerdydd
Provincia (Città) : Caerdydd
Impianto : minimalista, uso un vecchio walkman con gli auricolari...

Re: Acquistare nuovo o rischiare con il vintage ?

il Mar 26 Feb 2013 - 12:38
cavihifi ha scritto:

Okkio però che il vintage deve essere di qualità : inutile andare a prendere un pioneer o un kenwood....
.

ciao doppia K , evidentemente non sai quello che dici , dato che questi marchi così come sony hanno fatto ANCHE degli ottimi oggetti...DECISAMENTE di qualita'...che si possono comprare per un ottimo prezzo...
avatar
cavicchi
Operatore Hi-Fi
Operatore Hi-Fi
Data d'iscrizione : 18.04.11
Numero di messaggi : 1349
Località : Sant'angelo di piove di sacco
Occupazione/Hobby : tiro a campà
Provincia (Città) : pessimo
Impianto : Lettore cd :Musical Fidelity A3
DAC : Musical Fidelity TRIVISTA 21
Pre-Ampli : AudioSpace Line 1.1
Amplificazione : KRELL KSA-50
Diffusori : PEARL EVOLUTION BALLERINA 401/8 oppure BALLERINA 401/12
http://www.cavihifi.it

Re: Acquistare nuovo o rischiare con il vintage ?

il Mar 26 Feb 2013 - 12:46
ho scritto male, volevo dire che che vista la grande svalutazione dell'usato, è meglio puntare
ad un prodotto top che da nuovo sarebbe economicamente improponibile.

tu schwantz a 350 euro comprati pure il sony.... io con gli stessi soldi mi compro tutta la vita il musical fidelity.

vedi un pò chi non sa di cosa sta parlando.......

ps: secondo me, prima di intervenire dando giudizi fuori luogo, dovresti sempre chiederti cosa il tuo interlocutore volesse dire.
poi , potresti contare fino a dieci e poi , con serenità ed educazione potresti esprimere il tuo parere, come fanno tutti.
io ate, fino a 5 minuti fa non mi sono mai permesso di dire che non sai quello che stai dicendo.
nel frattempo vado a ripassarmi l'italiota.
avatar
gaeo
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 10.04.12
Numero di messaggi : 2159
Località : Venezia/Mestre
Occupazione/Hobby : chimico/moto musica
Provincia (Città) : allegro
Impianto : thorens TD320mk2 con puntina ortofon vivo red

Re: Acquistare nuovo o rischiare con il vintage ?

il Mar 26 Feb 2013 - 13:17
cavihifi ha scritto:
nel frattempo vado a ripassarmi l'italiota.
si dice itajano correggiuto Laughing

comunque dipende dalla fascia di prezzo ovvio che un kenwood di quelli giusti ha IMHO un prezzo sui 200€ musical fidelity si parla di 350€+ il pre son due fasce distinte di prezzo non tanto per la differenza sonica ma piuttosto per il mercato che hanno (questi 2 presi come esempio) anche se dati i succitati problemi dei kenwood ce ne saranno sempre meno e le valutazioni sono destinate a salire...
avatar
ph250
Affezionato
Affezionato
Data d'iscrizione : 13.02.11
Numero di messaggi : 194
Località : Terni
Impianto : Knopex ibrido+trombe autocostruite con ph250 largabanda

Re: Acquistare nuovo o rischiare con il vintage ?

il Mar 26 Feb 2013 - 13:37
@Stentor ha scritto:

Se vai sull'usato lascia stare il Vintage ....normalmente i vecchi, oltre da necessitare di manutenzione, non hanno una moderna e neutra impostazione.... poi ci sono le dovute eccezioni.

Sul nuovo di solito identificano Nad come caldi .....


In effetti ho erroneamente usato la parola vintage per dire genericamente usato, magari anche recente, includendo però anche i modelli veramente di tanti anni fa che hanno la reputazione di essere bensuonanti.

Invece dl rotel ra-10 cosa si può dire ? Come impatto e controllo del basso ne parlano un gran bene, ma non ho ben capito se mantiene la tipica impostazione frizzante sul medioalto, oppure come ho sentito dire da qualcuno è neutro su tale gamma di frequenze.
Soligo60
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 05.04.10
Numero di messaggi : 3296
Località : .
Impianto : .

Re: Acquistare nuovo o rischiare con il vintage ?

il Mar 26 Feb 2013 - 14:04
schwantz è tutto GENIO lo si prende così o niente Laughing Laughing Laughing
"Cavicchi" comunque ha ragione, meglio MF o Electrocompaniet (a trovarne!!!) per tutta la vita
Albers
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 25.10.10
Numero di messaggi : 2784
Località : ----
Impianto : ----

Re: Acquistare nuovo o rischiare con il vintage ?

il Mar 26 Feb 2013 - 17:43
per esempio con niente si trovano gli a400 al quale, nella stragrande maggioranza dei casi, gli devi togliere solo un po di polvere e poi ti straccia i woofers...
Soligo60
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 05.04.10
Numero di messaggi : 3296
Località : .
Impianto : .

Re: Acquistare nuovo o rischiare con il vintage ?

il Mar 26 Feb 2013 - 18:06
bello A400 venti anni fa, ora non lo vorrei neanche sentire... E' un icona Pioneer ma sono passati troppi transistor sotto i saldatori da allora.
Albers
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 25.10.10
Numero di messaggi : 2784
Località : ----
Impianto : ----

Re: Acquistare nuovo o rischiare con il vintage ?

il Mar 26 Feb 2013 - 18:17
non saprei soligo, sarà perchè ho qualche anno meno di te ed il mio frequencyrange ha le ali più estese ma non mi è sembrato niente male ed il mio orecchio sente o ha sentito per lunga pezza sugden a21se, gryphon diablo... vedi tu
Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante
Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Re: Acquistare nuovo o rischiare con il vintage ?

il Mar 26 Feb 2013 - 18:22
@ph250 ha scritto:
Invece dl rotel ra-10 cosa si può dire ? Come impatto e controllo del basso ne parlano un gran bene, ma non ho ben capito se mantiene la tipica impostazione frizzante sul medioalto, oppure come ho sentito dire da qualcuno è neutro su tale gamma di frequenze.

Sarebbe da sentire accoppiato alle tue casse ....il massimo è farsi prestare l'oggetto.

Se invece ti vuoi dilettare nel DIY compri una bella scheda Icepower (a cui basta mettere scatola e connettori xché l'alimentazione è già fatta e a bordo) e hai un ampli dal suono controllato e neutro sulle alte: un ottimo suono.

Il problema sarebbe il budget che rischi di sforare ...anche se di poco ....perché ti serve anche un pre.

Cercando di essere attenti prima o poi un vecchio pre Rotel (ad esempio) a € 100,00 lo trovi ....
Soligo60
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 05.04.10
Numero di messaggi : 3296
Località : .
Impianto : .

Re: Acquistare nuovo o rischiare con il vintage ?

il Mar 26 Feb 2013 - 18:38
@Albers ha scritto:non saprei soligo, sarà perchè ho qualche anno meno di te ed il mio frequencyrange ha le ali più estese ma non mi è sembrato niente male ed il mio orecchio sente o ha sentito per lunga pezza sugden a21se, gryphon diablo... vedi tu
Nessuno mette in dubbio il tuo udito, come spero tu non metta in dubbio il mio visto che io dichiaro i 52 anni e non 92... Detto questo io uso Sugden, e conosco le cose belle e bensonanti, intendevo non essere polemico ma semplicemente suggerirti che con pochi soldi uno trova in amplificatorini del taglio Tforum molto più appagamenti, di una vecchia gloria come l'A400, se ti leggi una lettera al buon Cadeddu dove un tizio chiede consiglio di voler acquistare un A400, la risposta è più o meno così: "spenditi i soldi altrove" e anche lì il finale è il medesimo, se a te piace prendilo... Non c'è miglior appagamento nel renderci felici.
avatar
gaeo
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 10.04.12
Numero di messaggi : 2159
Località : Venezia/Mestre
Occupazione/Hobby : chimico/moto musica
Provincia (Città) : allegro
Impianto : thorens TD320mk2 con puntina ortofon vivo red

Re: Acquistare nuovo o rischiare con il vintage ?

il Mer 27 Feb 2013 - 1:29
perché non ne approfittiamo per fare una classifica di ciò che vale la pena incomincio io voi copiaincollate e aggiungete vi va???
Onkyo a 7090
avatar
flovato
UTENTE BANNATO
Data d'iscrizione : 23.12.10
Numero di messaggi : 12509
Impianto : (non specificato)

Re: Acquistare nuovo o rischiare con il vintage ?

il Mer 27 Feb 2013 - 9:43
@gaeo ha scritto:perché non ne approfittiamo per fare una classifica di ciò che vale la pena incomincio io voi copiaincollate e aggiungete vi va???
Onkyo a 7090

Il mio.

Laughing Laughing Laughing
Soligo60
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 05.04.10
Numero di messaggi : 3296
Località : .
Impianto : .

Re: Acquistare nuovo o rischiare con il vintage ?

il Mer 27 Feb 2013 - 9:58
Onkyo a 7090
Electrocompaniet ECi
Albers
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 25.10.10
Numero di messaggi : 2784
Località : ----
Impianto : ----

Re: Acquistare nuovo o rischiare con il vintage ?

il Mer 27 Feb 2013 - 10:17
@Soligo60 ha scritto:
@Albers ha scritto:non saprei soligo, sarà perchè ho qualche anno meno di te ed il mio frequencyrange ha le ali più estese ma non mi è sembrato niente male ed il mio orecchio sente o ha sentito per lunga pezza sugden a21se, gryphon diablo... vedi tu
Nessuno mette in dubbio il tuo udito, come spero tu non metta in dubbio il mio visto che io dichiaro i 52 anni e non 92... Detto questo io uso Sugden, e conosco le cose belle e bensonanti, intendevo non essere polemico ma semplicemente suggerirti che con pochi soldi uno trova in amplificatorini del taglio Tforum molto più appagamenti, di una vecchia gloria come l'A400, se ti leggi una lettera al buon Cadeddu dove un tizio chiede consiglio di voler acquistare un A400, la risposta è più o meno così: "spenditi i soldi altrove" e anche lì il finale è il medesimo, se a te piace prendilo... Non c'è miglior appagamento nel renderci felici.

non volevo offendere la tua sensibilità, solo che con l'età un calo fisiologico dell'udito è da mettere in conto Smile

per carità può darsi sia io che ci senta male precorrendo i tempi...

ammiro il prof cadeddu, tuttavia dò peso zero alle descrizioni degli altri, per non parlare delle recensioni, preferisco ascoltare e valutare personalmente... l'esemplare che ho sentito pochi mesi fa a casa di un amico non mi è dispiaciuto affatto e come detto non è da poco che sono nel recinto Very Happy

poi uso spesso lo spray per le orecchie... te lo consiglio Smile
Soligo60
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 05.04.10
Numero di messaggi : 3296
Località : .
Impianto : .

Re: Acquistare nuovo o rischiare con il vintage ?

il Mer 27 Feb 2013 - 13:15
tutto giusto, concordo in gran parte, poi finchè cala l'udito...
avatar
ph250
Affezionato
Affezionato
Data d'iscrizione : 13.02.11
Numero di messaggi : 194
Località : Terni
Impianto : Knopex ibrido+trombe autocostruite con ph250 largabanda

Re: Acquistare nuovo o rischiare con il vintage ?

il Sab 2 Mar 2013 - 18:59
Grazie a tutti per le preziose informazioni, ma causa ulteriore restringimento del budget ho ripiegato su un Pioneer a-10 nuovo.
Vedere l'argomento precedenteTornare in altoVedere l'argomento seguente
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum