T-Forum, la vera HiFi alla portata di tuttiAccedi

Benvenuto nell'unico forum in cui 11777 utenti, con i loro 820076 messaggi, hanno scelto di ascoltare con le orecchie, con il cuore e un occhio al portafoglio!

Nuovo look del T-Forum, dai un'occhiata qui.
Il T-Forum ha bisogno del tuo aiuto! Controlla se hai i requisiti necessari e proponiti.
Hai trovato uno spammer nel forum? Segnalalo subito all'amministrazione o a un moderatore!
Diamo il benvenuto ai nostri nuovi moderatori.
Chi sono i top postatori di oggi? Clicca qui per scoprirli.

Controlla qui gli argomenti attivi del giorno.


Condividi

descriptionMusica liquida: il giusto setup?

more_horiz
Ciao,

cosa ne pensate di questa soluzione per musica liquida?

- iMac
- TA2021B (in arrivo)
- Cambridge S30
- iTunes + file ALAC rippati con iTunes (correzione errore attivata)

Vostro giudizio?


P.S: quando sono in auto invece converto ed uso gli ALAC e li converto in AAC a 128 :-)

descriptionRe: Musica liquida: il giusto setup?

more_horiz
da fruitore di musica Liquida con Mac, secondo me ti manca un anello della catena per poter godere appieno di una buona qualità di ascolto. Precisamente un Dac esterno che vada a sostituire quello interno del computer che personalmente stò usando, ma che non mi soddisfa per nulla. Ti dico questo perchè proprio ieri, ho collegato un lettore cd Philips di buona qualita al mio amplificatore e suona decisamente meglio che i file wave letti dal Mac, quindi un dac, anche economico, è una spesa necessaria per poter avere una buona esperienza di ascolto con la configurazione da te proposta.

personalmente il mio prossimo acquisto sarà questo:

http://www.ebay.it/itm/XIANGSHENG-DAC-01A-DA-Converter-Headphone-Amplifier-BK-PUS-/261018869481?pt=US_Amplifier_Parts_Components&hash=item3cc5efdee9

o questo:

http://www.maverick-audio.it/d1_descrizione.html

che poi è lo stesso apparecchio, solamente che a fronte di un risparmio sul primo, si rinuncia alla garanzia italiana.

ma su amazon ci sono anche soluzioni molto più economiche che a detta di molti migliorano di tanto la situazione base del DAC del MAC ( scusa il gioco di parole) come questo:

http://www.amazon.it/FiiO-D03K-Taishan-DAC-ultracompatto/dp/B009346RSS/ref=sr_1_1?ie=UTF8&qid=1360653355&sr=8-1

spero di averti messo la pulce nell'orecchio Razz

descriptionRe: Musica liquida: il giusto setup?

more_horiz
Spero che il Mac tu l'abbia già, altrimenti la configurazione mi pare squilibrata, favorendo (?) grandemente la sorgente informatica rispetto alla componente musicale. Manca sicuramente un DAC.

descriptionRe: Musica liquida: il giusto setup?

more_horiz
Personalmente dopo essermi documentato parecchio (ho ribaltato sto forum come un calzino Cool ) ho deciso di optare per l'Arcam rDac
I motivi principali che mi hanno partato a questa scelta sono: i commenti positivi, il prezzo (trovato in italia a 250 euri) e il fatto che ha l'entrata usb asincrona. L'ultima cosa mi ha permesso di risparmiare sul trasporto, visto che da USB legge i 96/24.
Di contro il Maverick (così come lo XiangSheng) sono a valvole (aaaahhhahhahaaa... vaaaaalvoleeee Dribbling scusate, mi sono Homerizzato un attimo) e offrono più spazio di manovra per gli smanettoni. Di contro credo che richiedano quasi tassativamente una pennetta in stile Hiface.
Per la "sorgente dati" sto aspettando un vecchio Pentium4 di recupero per mettere su un PC dedicato con qualche release di Linux ad hoc. Il tutto da gestire con Smartphone via WIFI. IMHO è la scelta più comoda.

descriptionRe: Musica liquida: il giusto setup?

more_horiz
Come formato per la musica liquida cosa suggerite?

ALAC? FLAC? Oppure vado di AAC?

descriptionRe: Musica liquida: il giusto setup?

more_horiz
@AlchimistaDigitale ha scritto:
Come formato per la musica liquida cosa suggerite?

ALAC? FLAC? Oppure vado di AAC?


Ciao, ti consiglio senz'altro ALAC: lossless e facilmente gestibile da iTunes.

descriptionRe: Musica liquida: il giusto setup?

more_horiz
Dite che nella catena andrebbe messo un DAC? Anche il semplice FIIO D3? Quello del Mac fa proprio schifo?

descriptionRe: Musica liquida: il giusto setup?

more_horiz
@AlchimistaDigitale ha scritto:
Dite che nella catena andrebbe messo un DAC? Anche il semplice FIIO D3? Quello del Mac fa proprio schifo?


Sicuramente un dac e rigorosamente uscita ottica.
opterei per questo:
http://www.ebay.it/itm/ARCAM-rLINK-DAC-HI-END-CON-INGRESSI-OTTICO-E-COASSIALE-E-USCITA-LINEA-NUOVO-/180968946574?pt=Amplificatori&hash=item2a2296fb8e&_uhb=1#ht_5603wt_1040

descriptionRe: Musica liquida: il giusto setup?

more_horiz
io intanto proverei con un semplice FIIO D3, lo trovi anche a meno di 30 euro, e sicuramente cogli un miglioramento netto rispetto al DAC interno del mac, a spenderne 180 sei a tempo. Chiaramente dipende anche dalle tue possibilità di spesa: se puoi spendere anche un pò di più non tenere conto del mio consiglio. Smile

descriptionRe: Musica liquida: il giusto setup?

more_horiz
Per la conversione dei dischi, consigliate di andare drettamente con iTunes + ALAC oppure usare XLD + ALAC in maniera da avere un estrazione accurata?

Fatemi sapere, sinceramente XLD mi fa perdere un sacco di tempo, ma se dovesse servire lo faccio.

descriptionRe: Musica liquida: il giusto setup?

more_horiz
io uso XLD + ALAC e il risultato è ottimo.
Sul dac da 30 € io ci penserei, farei un passo definitivo almeno ad un super pro 707...

descriptionRe: Musica liquida: il giusto setup?

more_horiz
@AlchimistaDigitale ha scritto:
Dite che nella catena andrebbe messo un DAC? Anche il semplice FIIO D3? Quello del Mac fa proprio schifo?


No, oggettivamente non fa schifo, ma quando li alimenti dal computer o quando sono integrati funzionano molto peggio rispetto a una soluzione esterna con alimentazione dedicata. Poi con l'uscita SPDIF ottica non ti porti dietro nessuna interferenza.

descriptionRe: Musica liquida: il giusto setup?

more_horiz
christian.celona ha scritto:
@AlchimistaDigitale ha scritto:
Dite che nella catena andrebbe messo un DAC? Anche il semplice FIIO D3? Quello del Mac fa proprio schifo?


No, oggettivamente non fa schifo, ma quando li alimenti dal computer o quando sono integrati funzionano molto peggio rispetto a una soluzione esterna con alimentazione dedicata. Poi con l'uscita SPDIF ottica non ti porti dietro nessuna interferenza.

bisognerebbe farle sentire per farglielo capire, cosa si intende, io a mie spese ho già provato...

descriptionRe: Musica liquida: il giusto setup?

more_horiz
@AlchimistaDigitale ha scritto:
Per la conversione dei dischi, consigliate di andare drettamente con iTunes + ALAC oppure usare XLD + ALAC in maniera da avere un estrazione accurata?

Fatemi sapere, sinceramente XLD mi fa perdere un sacco di tempo, ma se dovesse servire lo faccio.


Fidati, usa XLD che quando cambi DAC le differenze le trovi e non aver fretta a prenderlo.

descriptionRe: Musica liquida: il giusto setup?

more_horiz
Spostato in area consona.

_________________
T-Forum, non solo classe T.
www.tforumhifi.com

descriptionRe: Musica liquida: il giusto setup?

more_horiz
io sto provando il FIIO D3 con un pc e devo dire che per quello che costa fa un gran bel lavoro, prima di investire cifre maggiori e passare ad altro io lo ascolterei, inoltre arriva a 192

descriptionRe: Musica liquida: il giusto setup?

more_horiz
@zangtumtum ha scritto:
io sto provando il FIIO D3 con un pc e devo dire che per quello che costa fa un gran bel lavoro, prima di investire cifre maggiori e passare ad altro io lo ascolterei, inoltre arriva a 192

Allora, non si tratta di investire cifre maggiori, bensì di ottenere risultati che soddisfino al primo colpo, senza iniziare scalate, che portano alla fine a spese superiori...
Il Fiio converte e non ci piove, il pro 707 funziona decisamente meglio, Arcam rLink li straccia, il Metrum è più bello (rispetto all'Arcam) nella gamma alta, e così via...
Nessuno, con questo presupposti, gli consiglierebbe un oggetto da 800€ ma uno da 130 si.
Secondo me il Pro 707 è un punto di arrivo o un punto di partenza, che fà capo a tutti i gusti, iniziando a parlare di DAC e non di semplice conversione...

descriptionRe: Musica liquida: il giusto setup?

more_horiz
@AlchimistaDigitale ha scritto:




P.S: quando sono in auto invece converto ed uso gli ALAC e li converto in AAC a 128 :-)


rileggendo mi è venuta questa domanda: ma perchè non converti subito tutto in Aiff? hai problemi di spazio?

descriptionRe: Musica liquida: il giusto setup?

more_horiz
Infatti, non conviene a questo punto convertire direttamente in AIFF?

Si perde qualche cosa rispetto al FLAC/ALAC?

descriptionRe: Musica liquida: il giusto setup?

more_horiz
Certo, l'aiff corrisponde al formato wave, solo che proprietario di Apple.

descriptionRe: Musica liquida: il giusto setup?

more_horiz
a me convertite con XLD non cambia nulla AIFF...

descriptionRe: Musica liquida: il giusto setup?

more_horiz
Tra l'AIFF e il classico FLAC quindi cosa si perde? A me sembra che comunque la maggiore compatibilità sia data da FLAC e AIFF e non dal ALAC.

Tra l'altro AIFF supporta anche cover e TAG esattamente come FLAC/ALAC?

descriptionRe: Musica liquida: il giusto setup?

more_horiz
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum