T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Sondaggio
Ti piace il nuovo stile del T-Forum?
Sì, meglio questo nuovo
46% / 26
No, era meglio quello vecchio
54% / 30
Ultimi argomenti
HelP! DAC!Ieri alle 23:46johnny99
ALIENTEK D8Ieri alle 20:36kalium
SurplusIeri alle 10:06gubos
POPU VENUS Ieri alle 8:31gigetto
Diffusori Elac.Dom 26 Mar 2017 - 15:48Lele67
Casse KEF LS-50 rovinate?Dom 26 Mar 2017 - 14:24Lele67
I postatori più attivi della settimana
8 Messaggi - 19%
7 Messaggi - 16%
7 Messaggi - 16%
4 Messaggi - 9%
3 Messaggi - 7%
3 Messaggi - 7%
3 Messaggi - 7%
3 Messaggi - 7%
3 Messaggi - 7%
2 Messaggi - 5%
I postatori più attivi del mese
285 Messaggi - 22%
250 Messaggi - 19%
142 Messaggi - 11%
142 Messaggi - 11%
113 Messaggi - 9%
85 Messaggi - 7%
82 Messaggi - 6%
70 Messaggi - 5%
68 Messaggi - 5%
62 Messaggi - 5%
Migliori postatori
Stentor (20392)
20392 Messaggi - 15%
DACCLOR65 (19630)
19630 Messaggi - 15%
schwantz34 (15499)
15499 Messaggi - 12%
Silver Black (15436)
15436 Messaggi - 11%
nd1967 (12803)
12803 Messaggi - 10%
flovato (12509)
12509 Messaggi - 9%
10260 Messaggi - 8%
piero7 (9854)
9854 Messaggi - 7%
wasky (9229)
9229 Messaggi - 7%
fritznet (8853)
8853 Messaggi - 7%
Chi è in linea
In totale ci sono 22 utenti in linea :: 4 Registrati, 1 Nascosto e 17 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

franzfranz, fritznet, pippo1999, Snap

Vedere la lista completa

Flusso RSS

Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 
Bookmarking sociale
Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking
Condividere
Vedere l'argomento precedenteAndare in bassoVedere l'argomento seguente
avatar
rattaman
Falegname HiFi specializzato
Falegname HiFi specializzato
Data d'iscrizione : 27.08.08
Numero di messaggi : 5132
Località : San Giorgio a Cremano (Na)
Occupazione/Hobby : DISOCCUPATO
Provincia (Città) : PESSIMISTA FINO AL MIDOLLO
Impianto :
Spoiler:
Lettore CD :Marantz CD67 special edition.
Amplificatore: Cambridge Audio Azur 640A .

Diffusori: PSB alpha B1.
Stand: Autocostruiti.[/b]
Mie Realizzazioni:



Perchè non partire da ZERO??

il Dom 21 Giu 2009 - 11:48
Salve ragazzi apro questo argomento, non so se è la sezione giusta, perchè ho letto moltissime volte di persone comprare schede con i nostri famosi chip tripath......eliminare tantissimi componenti installati sulle schede perchè inutili,non di qualità ecc....(es NUOVA SCHEDA SURE)che come stanno le cose non ci è rimasto niente sopra Very Happy
Anche se sono ignorante in materia credo che sia un progetto sbagliato già in partenza(da parte della sure).....e come comprare una ferrari, smontarci tutto per mettere altri pezzi lasciando solo il MOTORE. Allora perchè non comprare solo il motore ???

Infatti la mia domanda è :
perchè "s'è possibile" nn si acquista solo il chip e tutto il resto lo si progetta con componenti di ottima qualita???


Ps: Mi scuso fin dall'inizio se questo argomento può risultare inutile o sciocco Smile
avatar
Barone Rosso
Moderatore
Moderatore
Data d'iscrizione : 24.03.08
Numero di messaggi : 8020
Località :
Provincia (Città) : Altrove
Impianto : Z + X = Y

Re: Perchè non partire da ZERO??

il Dom 21 Giu 2009 - 12:04
Ci sono questi, che fanno al caso tuo
http://www.41hz.com/shop/

PCB e componenti sono di ottima qualità, il tutto di provenienza svedese e ben progettato. ma richiedono buone competenza ed un investimento superiore rispetto a quello di una sure modificata.

La sure è una scheda di origine cinese che costa molto poco e progettata in modo decente.
Quindi con poca spesa gli si tira fuori tutta la capacita dei classe T.

Progettare da zero è molto più costoso di una scheda sure oltre al fatto che richiede molto più tempo.
avatar
shantim
Membro di riguardo
Membro di riguardo
Data d'iscrizione : 20.04.09
Numero di messaggi : 993
Località : torino
Impianto : lpp: project RPM1 2Mred
cdp: harman kardon hd950
dac:1543 pre: srpp CHF ecc86
ampli: triodino 300B
diffusori:tnt nues, grundig box

Re: Perchè non partire da ZERO??

il Dom 21 Giu 2009 - 13:55
E' un ottima idea, e penso che molte persone l'hanno fatto, il problema è quello di
progettare la pcb, e poi produrla... stampare il circuito al laser, trasferirlo su vetro resina(..col ferro da stiro!!)
immergere nel cloruro ferrico... l'ho fatta solo una volta la trafila... e ti assicuro che ce da impazzire. Mad

comunque non tutte le schede hanno componenti di scarsa qualità, le schede della sure sono famose,
giustamente per essere le più economiche in assoluto...ma sono anche le peggiori..(tra quelle col ta2024)

Per esempio questa a componenti buoni pur costando pochi euro in più della sure:
http://cgi.ebay.co.uk/ws/eBayISAPI.dll?ViewItem&item=250448277784QQssPageNameZMERC_VI_RCRX_Pr4_PcY_BIN_Stores_IT&refitem=250446280312&itemcount=4&refwidgetloc=active_view_item&usedrule1=CrossSell_LogicX&refwidgettype=cross_promot_widget&_trksid=p284.m184&_trkparms=algo%3DCRX%26its%3DS%252BI%252BSS%26itu%3DISS%252BUCI%252BSI%26otn%3D4
avatar
aris69
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 31.03.09
Numero di messaggi : 1441
Località : Molise
Occupazione/Hobby : Treasure Hunters
Provincia (Città) : tutto OK!!!
Impianto : in firma

Re: Perchè non partire da ZERO??

il Dom 21 Giu 2009 - 14:21
L'idea e' buona, per l'impazzimento delle PCB ci penso io.
avatar
rattaman
Falegname HiFi specializzato
Falegname HiFi specializzato
Data d'iscrizione : 27.08.08
Numero di messaggi : 5132
Località : San Giorgio a Cremano (Na)
Occupazione/Hobby : DISOCCUPATO
Provincia (Città) : PESSIMISTA FINO AL MIDOLLO
Impianto :
Spoiler:
Lettore CD :Marantz CD67 special edition.
Amplificatore: Cambridge Audio Azur 640A .

Diffusori: PSB alpha B1.
Stand: Autocostruiti.[/b]
Mie Realizzazioni:



Re: Perchè non partire da ZERO??

il Dom 21 Giu 2009 - 14:33
@aris69 ha scritto:L'idea e' buona, per l'impazzimento delle PCB ci penso io.

infatti io pensavo qlc fatta da noi .cioè io nn so capace, ma in questo forum abbiamo bravissime persone che hanno esperienza,grandi capacita e strumenti che secondo me possono creare qlc di veramente ben suonanate Oki
avatar
shantim
Membro di riguardo
Membro di riguardo
Data d'iscrizione : 20.04.09
Numero di messaggi : 993
Località : torino
Impianto : lpp: project RPM1 2Mred
cdp: harman kardon hd950
dac:1543 pre: srpp CHF ecc86
ampli: triodino 300B
diffusori:tnt nues, grundig box

Re: Perchè non partire da ZERO??

il Dom 21 Giu 2009 - 14:53
bhe.. se aris può fare le pcb... possiamo prendere lo schema classico del ta2024 o ta2020

magari i più esperti in elettronica (maurarte ecc...) potrebbero suggerire qualche variante allo schema..
facciamo la scheda t forum!!!!
Razz

Aris tu riusciresti a produrne qualcuna di schede? naturalmente chi è interessato al progetto
ti pagherà quanto riterrai giusto +la spedizione.
Unico problema...saldare il ta2024 non è proprio una paseggiata...
avatar
aris69
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 31.03.09
Numero di messaggi : 1441
Località : Molise
Occupazione/Hobby : Treasure Hunters
Provincia (Città) : tutto OK!!!
Impianto : in firma

Re: Perchè non partire da ZERO??

il Dom 21 Giu 2009 - 14:59
questi integrati si trovano facilmente? saranno originali o clone cinesi? intanto mi scarico i datasheets poi vediamo se la cosa e' fattibile...
avatar
Barone Rosso
Moderatore
Moderatore
Data d'iscrizione : 24.03.08
Numero di messaggi : 8020
Località :
Provincia (Città) : Altrove
Impianto : Z + X = Y

Re: Perchè non partire da ZERO??

il Dom 21 Giu 2009 - 15:53
@aris69 ha scritto:questi integrati si trovano facilmente? saranno originali o clone cinesi? intanto mi scarico i datasheets poi vediamo se la cosa e' fattibile...

Gli integrati si trovano abbastanza facilmente se presi al dettaglio e sono sempre originali (almeno per ora).

Se hai voglia e sai usare i software per fare pcb .....

Quelli di sure le fanno grosse ed economiche.
http://www.sureelectronics.net/goods.php?id=70
avatar
aris69
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 31.03.09
Numero di messaggi : 1441
Località : Molise
Occupazione/Hobby : Treasure Hunters
Provincia (Città) : tutto OK!!!
Impianto : in firma

Re: Perchè non partire da ZERO??

il Dom 21 Giu 2009 - 18:08
gli integrati non li ho trovati ne sul sito RS ne sul sito Distrelec ne su Farnell sono gli unici fornitori che hanno quasi tutto.
avatar
Barone Rosso
Moderatore
Moderatore
Data d'iscrizione : 24.03.08
Numero di messaggi : 8020
Località :
Provincia (Città) : Altrove
Impianto : Z + X = Y

Re: Perchè non partire da ZERO??

il Dom 21 Giu 2009 - 22:28
@aris69 ha scritto:gli integrati non li ho trovati ne sul sito RS ne sul sito Distrelec ne su Farnell sono gli unici fornitori che hanno quasi tutto.

Quello che li ha in lista:
http://connexelectronic.com/

41hz al momento non li ha in lista.

Poi fammi pensare.

(chiaramente non li troverai mai su distrelec o farnell)
avatar
rattaman
Falegname HiFi specializzato
Falegname HiFi specializzato
Data d'iscrizione : 27.08.08
Numero di messaggi : 5132
Località : San Giorgio a Cremano (Na)
Occupazione/Hobby : DISOCCUPATO
Provincia (Città) : PESSIMISTA FINO AL MIDOLLO
Impianto :
Spoiler:
Lettore CD :Marantz CD67 special edition.
Amplificatore: Cambridge Audio Azur 640A .

Diffusori: PSB alpha B1.
Stand: Autocostruiti.[/b]
Mie Realizzazioni:



Re: Perchè non partire da ZERO??

il Dom 21 Giu 2009 - 22:47
si ragazzi forse l'unico problema è quello di saldare il chip che con tutti quei micro piedini sarà un casino Shocked
avatar
aris69
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 31.03.09
Numero di messaggi : 1441
Località : Molise
Occupazione/Hobby : Treasure Hunters
Provincia (Città) : tutto OK!!!
Impianto : in firma

Re: Perchè non partire da ZERO??

il Lun 22 Giu 2009 - 0:21
Il TA2020 e' meno problematico da saldare, pero' abbiamo a disposizione soltanto 12-13 watt con un carico di 8 ohm..... con la stessa potenza ho fatto un classe D con il TPA3122 della Texas Instrument, posto il link della discussione:
http://www.tforumhifi.com/altri-chip-in-classe-t-d-f22/tpa3122-qualcuno-lo-conosce-t2678.htm
booo ditemi voi.... io sono disponibile per qualsiasi soluzione.
avatar
rattaman
Falegname HiFi specializzato
Falegname HiFi specializzato
Data d'iscrizione : 27.08.08
Numero di messaggi : 5132
Località : San Giorgio a Cremano (Na)
Occupazione/Hobby : DISOCCUPATO
Provincia (Città) : PESSIMISTA FINO AL MIDOLLO
Impianto :
Spoiler:
Lettore CD :Marantz CD67 special edition.
Amplificatore: Cambridge Audio Azur 640A .

Diffusori: PSB alpha B1.
Stand: Autocostruiti.[/b]
Mie Realizzazioni:



Re: Perchè non partire da ZERO??

il Lun 22 Giu 2009 - 8:05
@aris69 ha scritto:Il TA2020 e' meno problematico da saldare, pero' abbiamo a disposizione soltanto 12-13 watt con un carico di 8 ohm..... con la stessa potenza ho fatto un classe D con il TPA3122 della Texas Instrument, posto il link della discussione:
http://www.tforumhifi.com/altri-chip-in-classe-t-d-f22/tpa3122-qualcuno-lo-conosce-t2678.htm
booo ditemi voi.... io sono disponibile per qualsiasi soluzione.

Se il TA2020 è meglio perche no Oki

ragazzi cmq io ho trovato questo non ne capisco niente ma da quello che vedo questa scheda sopra ha degli ottimi componenti:
http://www.autocostruire.com/catalog/product_info.php?cPath=42&products_id=257
avatar
aris69
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 31.03.09
Numero di messaggi : 1441
Località : Molise
Occupazione/Hobby : Treasure Hunters
Provincia (Città) : tutto OK!!!
Impianto : in firma

Re: Perchè non partire da ZERO??

il Lun 22 Giu 2009 - 13:29
@rattaman ha scritto:
@aris69 ha scritto:Il TA2020 e' meno problematico da saldare, pero' abbiamo a disposizione soltanto 12-13 watt con un carico di 8 ohm..... con la stessa potenza ho fatto un classe D con il TPA3122 della Texas Instrument, posto il link della discussione:
http://www.tforumhifi.com/altri-chip-in-classe-t-d-f22/tpa3122-qualcuno-lo-conosce-t2678.htm
booo ditemi voi.... io sono disponibile per qualsiasi soluzione.

Se il TA2020 è meglio perche no Oki

ragazzi cmq io ho trovato questo non ne capisco niente ma da quello che vedo questa scheda sopra ha degli ottimi componenti:
http://www.autocostruire.com/catalog/product_info.php?cPath=42&products_id=257
oddio 80 euro per una pcb, l'integrato il pot le res all'1% mi sembra eccessivo, gli altri componenti andrebbero comunque sostituiti, parlo dei condensatori che mi sembrano quelli da negozio sotto casa e delle induttanze avvolte in aria....
avatar
rattaman
Falegname HiFi specializzato
Falegname HiFi specializzato
Data d'iscrizione : 27.08.08
Numero di messaggi : 5132
Località : San Giorgio a Cremano (Na)
Occupazione/Hobby : DISOCCUPATO
Provincia (Città) : PESSIMISTA FINO AL MIDOLLO
Impianto :
Spoiler:
Lettore CD :Marantz CD67 special edition.
Amplificatore: Cambridge Audio Azur 640A .

Diffusori: PSB alpha B1.
Stand: Autocostruiti.[/b]
Mie Realizzazioni:



Re: Perchè non partire da ZERO??

il Lun 22 Giu 2009 - 13:33
ok Laughing ollara si vede che nn ne capisco niente Very Happy Very Happy ......se ci fosse un disegno della pcb si poteva sfuttare quella
avatar
aris69
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 31.03.09
Numero di messaggi : 1441
Località : Molise
Occupazione/Hobby : Treasure Hunters
Provincia (Città) : tutto OK!!!
Impianto : in firma

Re: Perchè non partire da ZERO??

il Lun 22 Giu 2009 - 13:40
volendo si puo' telefonare chiedendo il prezzo della sola pcb, pot doppio ed integrato...
avatar
meral964
Membro di riguardo
Membro di riguardo
Data d'iscrizione : 10.06.08
Numero di messaggi : 765
Località : Marcallo
Impianto : In Firma.

Re: Perchè non partire da ZERO??

il Lun 22 Giu 2009 - 14:01
@Barone Rosso ha scritto:
@aris69 ha scritto:gli integrati non li ho trovati ne sul sito RS ne sul sito Distrelec ne su Farnell sono gli unici fornitori che hanno quasi tutto.

Quello che li ha in lista:
http://connexelectronic.com/

41hz al momento non li ha in lista.

Poi fammi pensare.

(chiaramente non li troverai mai su distrelec o farnell)

Io presi un paio di 2024 da S3, penso non abbia problemi a venderne una piccola quantità.

Ciao.
avatar
madqwerty
Moderatore
Moderatore
Data d'iscrizione : 11.12.08
Numero di messaggi : 6279
Località : Chivasso (TO)
Occupazione/Hobby : IT
Impianto : Powered by T-Forum :-)

Re: Perchè non partire da ZERO??

il Lun 22 Giu 2009 - 14:45
@aris69 ha scritto:
@rattaman ha scritto:
ragazzi cmq io ho trovato questo non ne capisco niente ma da quello che vedo questa scheda sopra ha degli ottimi componenti:
http://www.autocostruire.com/catalog/product_info.php?cPath=42&products_id=257
oddio 80 euro per una pcb, l'integrato il pot le res all'1% mi sembra eccessivo, gli altri componenti andrebbero comunque sostituiti, parlo dei condensatori che mi sembrano quelli da negozio sotto casa e delle induttanze avvolte in aria....
Ciao, faccio riferimento a quanto ho grassettato in questa tua frase..
anche quelle induttanze secondo te fan kakà? Very Happy e perchè?
le ho usate per upgradare la mia Fenice20 (che montava le classiche avvolte su ferrite) queste e quelle T-HiFi sono solitamente quelle che qui dentro vengono consigliate per fare questo upgrade...
avatar
aris69
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 31.03.09
Numero di messaggi : 1441
Località : Molise
Occupazione/Hobby : Treasure Hunters
Provincia (Città) : tutto OK!!!
Impianto : in firma

Re: Perchè non partire da ZERO??

il Lun 22 Giu 2009 - 14:59
io non ho detto che fan kaka' Smile ho detto che le sostituirei e' diverso
avatar
meral964
Membro di riguardo
Membro di riguardo
Data d'iscrizione : 10.06.08
Numero di messaggi : 765
Località : Marcallo
Impianto : In Firma.

Re: Perchè non partire da ZERO??

il Lun 22 Giu 2009 - 15:01
Se c'è qualcosa di meglio faccelo sapere.

Ciao.
avatar
aris69
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 31.03.09
Numero di messaggi : 1441
Località : Molise
Occupazione/Hobby : Treasure Hunters
Provincia (Città) : tutto OK!!!
Impianto : in firma

Re: Perchè non partire da ZERO??

il Lun 22 Giu 2009 - 15:14
queste per esempio:
https://www.distrelec.it/ishopWebFront/catalog/product.do/para/node/is/DC-89597/and/highlightNode/is//and/id/is/01/and/series/is/1.html

oppure queste

https://www.distrelec.it/ishopWebFront/catalog/product.do/para/node/is/DC-75128/and/highlightNode/is//and/id/is/01/and/series/is/1.html

poi dipende tutto dalle nostre preferenze, un po come i condensatori, chi preferisce panasonic, chi preferisce Rubycons chi preferisce Wima ecc ecc ma questo e' l'ultimo dei problemi, ognuno ci mette quello che vuole, l'importante e' approvvigionarsi di PCB e IC.
avatar
meral964
Membro di riguardo
Membro di riguardo
Data d'iscrizione : 10.06.08
Numero di messaggi : 765
Località : Marcallo
Impianto : In Firma.

Re: Perchè non partire da ZERO??

il Lun 22 Giu 2009 - 15:17
Sinceramente preferisco quelle avvolte in aria, tutti rimpiazzano quelle con nucleo e tu togli quelle in aria per mettere queste, sei sicuro?

Ciao.
avatar
aris69
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 31.03.09
Numero di messaggi : 1441
Località : Molise
Occupazione/Hobby : Treasure Hunters
Provincia (Città) : tutto OK!!!
Impianto : in firma

Re: Perchè non partire da ZERO??

il Lun 22 Giu 2009 - 15:29
@meral964 ha scritto:Sinceramente preferisco quelle avvolte in aria, tutti rimpiazzano quelle con nucleo e tu togli quelle in aria per mettere queste, sei sicuro?

Ciao.
tranquillo, so quello che faccio Wink poi ripeto ognuno monta quello che meglio crede, io non sono ne un commerciante ne altro, quindi non ho nessun interesse a pubblicizzare un prodotto oppure un altro. Ti diro' di piu' che sotto casa ho un negozietto che ha un vastissimo assortimento di induttanze della neosid, quasi introvabili, per il mio ampli in classe D ho usato quelle e vanno benissimo. Poi per questo tipo di applicazione e' importante il valore dell'induttanza e non su che tipo di nucleo e' avvolto. Volendo posso avvolgerle anche in casa con filo smaltato ma siccome sono pigro, preferisco spendere 1 euro e prenderle gia avvolte.
Aggiungo, spendere 30 euro per 4 induttanze mi sembra davvero eccessivo Wink con quella cifra mi ci porto a casa 500 metri di filo smaltato Smile avoglia ad avvolgere induttanze in aria Smile e me le faccio anche piu' precise con l'ausilio del mio induttanzimetro Wink ma ripeto, preferisco spendere 1 euro ciascuna.
Per quanto riguarda le strisce rosse ne puoi mettere quante ne vuoi che la cosa non mi tange affatto. Io guardo il mio portafogli e non il numero di strisce rosse Wink
avatar
aris69
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 31.03.09
Numero di messaggi : 1441
Località : Molise
Occupazione/Hobby : Treasure Hunters
Provincia (Città) : tutto OK!!!
Impianto : in firma

ancora sulle induttanze

il Mar 23 Giu 2009 - 18:26
Il testo e' stato copiato integralmente da un'altra discussione presa su questo stesso forum riguardanti le modifiche da fare al Lepai.

Induttanze per filtri uscita

Messaggio Calamaro Ieri a 11:08 am
+
----
-
Sono una delle cose da cambiare nel Lepai perché di scarsa qualità e probabilmente sottodimensionate.
Tripath raccomanda l'uso di induttanze toroidali con nucleo in polvere di ferro. Le bobine avvolte non sono ugualmente efficaci nel contenimento delle interferenze elettromagnetiche (meno che meno quelle avvolte in aria, che sarebbero da evitare).
Toroidi con nucleo in polvere di ferro hanno un Q più alto e questo è un elemento importante.

[url]www.osoelectronics.com/downloads/Winding and Using Toroids.pdf[/url]

Il toroide più piccolo suggerito da Tripath ha il codice Micrometals T60-2 (T sta per toroide, 60 è la misura, 2 il materiale). E' il toroide fornito da 41Hz nei propri kit (ma viene venduto anche a parte) e richiede 39 giri di filo da 0.5mm.

Migliore il T68-2 avvolto con 44 giri di filo da 22AWG, dicono le specifiche tecniche di Tripath.

Nel Lepai non c'è però spazio per questi toroidi a meno di sostituire il dissipatore del chip con uno più piccolo.

Comunque, le caratteristiche che devono avere le induttanze sono:
* 10mH
* 3A
* frequenza superiore a 1 MHZ
* alto Q
* bassa saturazione alle alte frequenze

Dato per scontato che la scelta migliore sono i toroidi, va trovata una decente alternativa per chi vuole sostituire quelle esistenti senza dover rifare l'amplificatore.
Sul thread 'Lepai2020' di DIYaudio al momento stiamo discutendo di queste:

http://cgi.ebay.it/10UH-Medium-current-leaded-suppression-chokes-x-1_W0QQitemZ280287898011QQcmdZViewItemQQptZUK_BOI_Electrical_Components_Supplies_ET?hash=item414275e99b&_trksid=p3286.c0.m14&_trkparms=65%3A12

vanno montate in verticale e isolate in modo che non tocchino il coperchio

http://it.rs-online.com/web/search/searchBrowseAction.html?method=searchProducts&searchTerm=233-5134&x=15&y=12

sono leggermente inferiori ai 3A ma sicuramente rappresentano un miglioramento rispetto a quelle di serie.
avatar
Barone Rosso
Moderatore
Moderatore
Data d'iscrizione : 24.03.08
Numero di messaggi : 8020
Località :
Provincia (Città) : Altrove
Impianto : Z + X = Y

Re: Perchè non partire da ZERO??

il Mar 23 Giu 2009 - 21:33
@aris69 ha scritto:Il testo e' stato copiato integralmente da un'altra discussione presa su questo stesso forum riguardanti le modifiche da fare al Lepai.

Induttanze per filtri uscita

I nuclei per le bobine si possono prendere qui:
http://kitsandparts.com/

Sono proprio quelle in ceramica con polvere di ferro a bassa permeabilità.
Ottime per la classe T.
Vedere l'argomento precedenteTornare in altoVedere l'argomento seguente
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum