T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Sondaggio

Ti piace il nuovo stile del T-Forum?

51% 51% [ 73 ]
49% 49% [ 70 ]

Totale dei voti : 143

Ultimi argomenti
» Quali sono i dischi da avere di Petrucciani?
Ieri alle 23:31 Da lello64

» Acid Jazz
Ieri alle 23:30 Da lello64

» Steely Dan
Ieri alle 23:30 Da lello64

» The Yellowjackets
Ieri alle 22:51 Da andy65

» Spyro Gyra
Ieri alle 22:48 Da andy65

» Marantz PM6006 da Amazon UK (Home AV Direct)
Ieri alle 22:47 Da diechirico

» Nuovo Douk Dac
Ieri alle 22:38 Da Zio

» Arcam FMJ A19
Ieri alle 22:35 Da dinamanu

» Consiglio: impianto si o no e cosa (poco spazio, max 600€)
Ieri alle 22:15 Da giucam61

» il dubbio...
Ieri alle 22:10 Da dinamanu

» Consiglio preamplificatore lesahifi
Ieri alle 22:06 Da dinamanu

» Quali dischi di Pat Metheny?
Ieri alle 21:53 Da andy65

» Miles Davis: Live at Montreux (1991)
Ieri alle 21:47 Da andy65

» l'audiofilo chi e' secondo voi?
Ieri alle 21:45 Da andy65

» Puro e sano Rock blues
Ieri alle 21:34 Da andy65

» Roberto Ciotti
Ieri alle 21:26 Da andy65

» Film e documentari sul Blues
Ieri alle 21:15 Da andy65

» Robert Johnson
Ieri alle 21:08 Da andy65

»  the bluesman Pinetop Perkin
Ieri alle 21:00 Da andy65

» tom scott
Ieri alle 20:52 Da andy65

» Pat Metheny Group - We live here
Ieri alle 20:47 Da andy65

» bill evans trio 64
Ieri alle 20:39 Da andy65

» Michel Petrucciani, Stéphane Grappelli - Flamingo
Ieri alle 20:36 Da andy65

» Rotel Ra 12 alla fine l'ho preso...
Ieri alle 20:10 Da dieggs

» Bill Evans - The Complete Village Vanguard Recordings, 1961 [Box set]
Ieri alle 19:25 Da andy65

» [Risolto]Vendo Davis Acoustic Maya
Ieri alle 19:24 Da wolfman

» Behringer EP 2500 e Behringer A500
Ieri alle 18:27 Da Collins

» Problema impianto hi fi
Ieri alle 17:01 Da dinamanu

» Consiglio (conferma?) Nuovo Impianto (Budget 400 euro )
Ieri alle 14:29 Da CappaMatto

» Jazz al femminile...
Ieri alle 14:24 Da Albert^ONE

Statistiche
Abbiamo 11029 membri registrati
L'ultimo utente registrato è angelo alvarenz

I nostri membri hanno inviato un totale di 795204 messaggi in 51569 argomenti
I postatori più attivi della settimana
dinamanu
 
andy65
 
giucam61
 
lello64
 
nerone
 
Nadir81
 
Kha-Jinn
 
Peppe Guercia
 
Albert^ONE
 
wolfman
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15512)
 
Silver Black (15477)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10275)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (9180)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 70 utenti in linea: 3 Registrati, 2 Nascosti e 65 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

giatz83, Masterix, Nadir81

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


gli elettroliti dell'alimentazione hanno bisogno di rodaggio?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

gli elettroliti dell'alimentazione hanno bisogno di rodaggio?

Messaggio  Dante il Sab 9 Feb 2013 - 23:11

Qualche tempo fa ho acquistato un luxman l435.. venduto per quasi perfetto.. ma un kakkio.. aveva i due elettroliti principali 15000 mf 63v a terra.. come alzavo volume interrompeva l'erogazione del segnale per riprenderla dopo qualche secondo.. senza nessun intervento di protezioni varie..(click) in assoluto silenzio, poi la cosa era concomitante con i click dei miei ups.. quando la corrente andava giu', sono il penultimo utente di una linea area in campagna.. quindi era abbastanza chiaro..
ordino dei condensatori validi (Mundorf Kondensator Elko 15000uF 63V 125°C MLytic ® AG Audio Grade ) li faccio montare da un amico.. che mi ribatte tutte le saldature sulle schede di vetronite dell'ampli con estrema pazienza , mi regola il bias.. ed accendo... vroom vroom..
Suona bene.. ma mi sembra un po' stitico.. il luxman di solito suona aperto grana quasi fine.. insomma suona diverso da prima dell'operazione.. ora dopo una quindicina di ore.. si sta aprendo.. piu' che crescere la dinamica..si allarga lo stage immaginario.. ed offre sempre piu' dettaglio sulle frequenze alte? insomma e' come se suonasse con maggior scioltezza..
Domando.... le mie impressioni sono dovute ancora ai residui di canne fatte in gioventu? Surprised Surprised Surprised
oppure ce' una logica tangibile/strumentale in tutto cio? Crying or Very sad Crying or Very sad

Dante
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 01.07.11
Numero di messaggi : 989
Località : civitavecchia
Provincia (Città) : calma e gesso che tanto so sempre ..azzi
Impianto : dussun v6i casse autocostruite ciare/scanspeak sorgenti analogiche aristonrd80/linbasik/nagaokamp20 dualcs721/shurev15III sorgente digitale musiland02/beresfordbushmaster pre tpaudio ecc88

Tornare in alto Andare in basso

Re: gli elettroliti dell'alimentazione hanno bisogno di rodaggio?

Messaggio  sonic63 il Sab 9 Feb 2013 - 23:22

Dante ha scritto:Qualche tempo fa ho acquistato un luxman l435.. venduto per quasi perfetto.. ma un kakkio.. aveva i due elettroliti principali 15000 mf 63v a terra.. come alzavo volume interrompeva l'erogazione del segnale per riprenderla dopo qualche secondo.. senza nessun intervento di protezioni varie..(click) in assoluto silenzio, poi la cosa era concomitante con i click dei miei ups.. quando la corrente andava giu', sono il penultimo utente di una linea area in campagna.. quindi era abbastanza chiaro..
ordino dei condensatori validi (Mundorf Kondensator Elko 15000uF 63V 125°C MLytic ® AG Audio Grade ) li faccio montare da un amico.. che mi ribatte tutte le saldature sulle schede di vetronite dell'ampli con estrema pazienza , mi regola il bias.. ed accendo... vroom vroom..
Suona bene.. ma mi sembra un po' stitico.. il luxman di solito suona aperto grana quasi fine.. insomma suona diverso da prima dell'operazione.. ora dopo una quindicina di ore.. si sta aprendo.. piu' che crescere la dinamica..si allarga lo stage immaginario.. ed offre sempre piu' dettaglio sulle frequenze alte? insomma e' come se suonasse con maggior scioltezza..
Domando.... le mie impressioni sono dovute ancora ai residui di canne fatte in gioventu? Surprised Surprised Surprised
oppure ce' una logica tangibile/strumentale in tutto cio? Crying or Very sad Crying or Very sad

Non preoccuparti, le canne non fanno male!!
C'è una logica, formazione dell'elettrolita, e una evidenza all'ascolto, i condensatori suonando.....suonano meglio.
Hello

sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5375
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Tornare in alto Andare in basso

Re: gli elettroliti dell'alimentazione hanno bisogno di rodaggio?

Messaggio  forestitalia il Dom 10 Feb 2013 - 9:20

Io ho sostuito i cap del Trends con dei claritycap, prima di stabilizzare il suono ci sono volute 60 ore di funzionamento.
avatar
forestitalia
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 20.10.12
Numero di messaggi : 305
Località :
Occupazione/Hobby : agricoltura
Provincia (Città) : UK
Impianto : Cuffie e T-amp.
Ms1, K340
Topping TP30, TPA3116 blu.


Tornare in alto Andare in basso

Re: gli elettroliti dell'alimentazione hanno bisogno di rodaggio?

Messaggio  Dante il Dom 10 Feb 2013 - 9:53

forestitalia ha scritto:Io ho sostuito i cap del Trends con dei claritycap, prima di stabilizzare il suono ci sono volute 60 ore di funzionamento.

Azzo.. allora e' come un bimbo neonato nel primo anno.. ricordo i miei figli.. ogni giorno cambiavano.. mamma mia... Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy bene bene..

Dante
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 01.07.11
Numero di messaggi : 989
Località : civitavecchia
Provincia (Città) : calma e gesso che tanto so sempre ..azzi
Impianto : dussun v6i casse autocostruite ciare/scanspeak sorgenti analogiche aristonrd80/linbasik/nagaokamp20 dualcs721/shurev15III sorgente digitale musiland02/beresfordbushmaster pre tpaudio ecc88

Tornare in alto Andare in basso

Re: gli elettroliti dell'alimentazione hanno bisogno di rodaggio?

Messaggio  valvolas il Dom 10 Feb 2013 - 13:49

15000 micro da ''nuovi'' hanno un loro tempo di carica ''stabile'' e cmq secondo me in qlc modo impiegano del tempo x stabilizzarsi,a titolo di curiosità hai cambiato solo quei 2 in tt il circuito?
avatar
valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Tornare in alto Andare in basso

Re: gli elettroliti dell'alimentazione hanno bisogno di rodaggio?

Messaggio  Dante il Dom 10 Feb 2013 - 14:20

valvolas ha scritto:15000 micro da ''nuovi'' hanno un loro tempo di carica ''stabile'' e cmq secondo me in qlc modo impiegano del tempo x stabilizzarsi,a titolo di curiosità hai cambiato solo quei 2 in tt il circuito?

Bello ben ritrovato.. si solo quelli a detta dell'amico gli altri potevano andare.. mentre parecchie saldature sulla vetronite sembravano attaccate con lo sputo.. quindi il lavoro grosso lo ha fatto li.. e poi ha ritarato tutto..

Dante
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 01.07.11
Numero di messaggi : 989
Località : civitavecchia
Provincia (Città) : calma e gesso che tanto so sempre ..azzi
Impianto : dussun v6i casse autocostruite ciare/scanspeak sorgenti analogiche aristonrd80/linbasik/nagaokamp20 dualcs721/shurev15III sorgente digitale musiland02/beresfordbushmaster pre tpaudio ecc88

Tornare in alto Andare in basso

Re: gli elettroliti dell'alimentazione hanno bisogno di rodaggio?

Messaggio  MrTheCarbon il Dom 10 Feb 2013 - 15:26

Sapevo che una buona alimentazione potesse incidere tanto sulla resa musicale.. ma cambiare radicalmente suono..

se è successo per me è semplicemente perchè quelli di prima non facevano bene il loro lavoro.. alla fine i condensatori di livellamento non incidono sul percorso del segnale..

stento a credere a quello che dite Embarassed almeno su quelli di livellamento, non penso che comparando due elettrolitici qualsiasi e due elettrolitici audiograde d'argento placcato oro ecc ecc ecc di capacità equivalente sull'alimentazione possa cambiare qualcosa IMHO
avatar
MrTheCarbon
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 29.06.11
Numero di messaggi : 1418
Impianto : Decente

Tornare in alto Andare in basso

Re: gli elettroliti dell'alimentazione hanno bisogno di rodaggio?

Messaggio  valvolas il Dom 10 Feb 2013 - 16:03

MrTheCarbon ha scritto:Sapevo che una buona alimentazione potesse incidere tanto sulla resa musicale.. ma cambiare radicalmente suono..

se è successo per me è semplicemente perchè quelli di prima non facevano bene il loro lavoro.. alla fine i condensatori di livellamento non incidono sul percorso del segnale..

stento a credere a quello che dite Embarassed almeno su quelli di livellamento, non penso che comparando due elettrolitici qualsiasi e due elettrolitici audiograde d'argento placcato oro ecc ecc ecc di capacità equivalente sull'alimentazione possa cambiare qualcosa IMHO

@carbon NON SAREBBE cosi a logica 30V sono 30V se ''puliti'' punto e basta (butto li un valore esemplificativo) e per me che vengo dalla digitale realizzare il contrario è stata dura Laughing
In realtà su ampli di classe A e AB la ''facilità'' con cui viene modulata l'alimentazione (che entra POI nella parte audio) cambia le carte in gioco a livello di resa,e l'ho imparato a mie spese su moltiplicatori e giratori vari che ho accatastato come muletti.
@dante ciao! se chi te lo ha revisionato che lo ha visto ti ha detto cosi saranno buoni gli altri caps,io seguo una politica che chiamo ''strage degli innocenti'' o ''chi cojo cojo'' Hehe cioe' cambio tt i caps elettrolitici,certamente è un sistema molto invasivo e su quelle vecchie piste meno tocchi meglio è.Per contro tendo a nn spendere grosse cifre mi accontento di buoni caps ma nn cerco marche esoteriche,magari stando alti come tensione di targa rispetto agli originali.Ti preciso che NON e' la mia in assoluto una scelta ottima ne sono convinto anche io che la pratico,sarebbe piu ragionevole come hai fatto tu sostituire solo i ripple che di solito sn i piu logorati,ma ho la possibilità di disporre di materiale nos e lo uso tanto una volta che ho il saldatore in mano mi piglia il ''godzilla'' (altro che scimmia Hehe ) e ci vado giu ''con la mazza''.Ti conviene pazientare un po di ore di ascolto e vedere come va sicuramente si stabilizzera' al meglio,complimenti x la macchina davvero bella
avatar
valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Tornare in alto Andare in basso

Re: gli elettroliti dell'alimentazione hanno bisogno di rodaggio?

Messaggio  Dante il Dom 10 Feb 2013 - 16:07

MrTheCarbon ha scritto:Sapevo che una buona alimentazione potesse incidere tanto sulla resa musicale.. ma cambiare radicalmente suono..

se è successo per me è semplicemente perchè quelli di prima non facevano bene il loro lavoro.. alla fine i condensatori di livellamento non incidono sul percorso del segnale..

stento a credere a quello che dite Embarassed almeno su quelli di livellamento, non penso che comparando due elettrolitici qualsiasi e due elettrolitici audiograde d'argento placcato oro ecc ecc ecc di capacità equivalente sull'alimentazione possa cambiare qualcosa IMHO

Calma e sangue freddo.. l'ampli a cui ho cambiato i due elettroliti dell'alimentazione.. ha circa 28 anni..,ed era necessario farlo.. erano oramai senza birra.. chissa' coem suonava con i suoi.. con questi va bene.. pero' ora su ora migliora un pochino.. chissa quanto durera' l'assestamento.. calcola poi.. che e' stato smanettato e ripassato nelle saldature e ritarato il bias.. quindi e' un po' tutto che si sta riassestando.. pero' ... comunque u dato di fatto e' certo.. anche i condensatori hanno bisogno del loro tempo.. Very Happy Very Happy e

Dante
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 01.07.11
Numero di messaggi : 989
Località : civitavecchia
Provincia (Città) : calma e gesso che tanto so sempre ..azzi
Impianto : dussun v6i casse autocostruite ciare/scanspeak sorgenti analogiche aristonrd80/linbasik/nagaokamp20 dualcs721/shurev15III sorgente digitale musiland02/beresfordbushmaster pre tpaudio ecc88

Tornare in alto Andare in basso

Re: gli elettroliti dell'alimentazione hanno bisogno di rodaggio?

Messaggio  emmeci il Dom 10 Feb 2013 - 16:20

Dante ha scritto:
MrTheCarbon ha scritto:Sapevo che una buona alimentazione potesse incidere tanto sulla resa musicale.. ma cambiare radicalmente suono..

se è successo per me è semplicemente perchè quelli di prima non facevano bene il loro lavoro.. alla fine i condensatori di livellamento non incidono sul percorso del segnale..

stento a credere a quello che dite Embarassed almeno su quelli di livellamento, non penso che comparando due elettrolitici qualsiasi e due elettrolitici audiograde d'argento placcato oro ecc ecc ecc di capacità equivalente sull'alimentazione possa cambiare qualcosa IMHO

Calma e sangue freddo.. l'ampli a cui ho cambiato i due elettroliti dell'alimentazione.. ha circa 28 anni..,ed era necessario farlo.. erano oramai senza birra.. chissa' coem suonava con i suoi.. con questi va bene.. pero' ora su ora migliora un pochino.. chissa quanto durera' l'assestamento.. calcola poi.. che e' stato smanettato e ripassato nelle saldature e ritarato il bias.. quindi e' un po' tutto che si sta riassestando.. pero' ... comunque u dato di fatto e' certo.. anche i condensatori hanno bisogno del loro tempo.. Very Happy Very Happy e

Very Happy L'alimentazione... suona e come! E' probabilmente la "prima" cosa a suonare in un amplificatore! Pulizia completa dal ripple, capacità di erogazione continua e stabile anche nei momenti di maggiore richiesta, velocità con la quale viene soddisfatta questa richiesta (batterie di CAP con valori assolutamente sovradimensionati rispetto ai calcoli canonici e CAP low esr, qualcuno esagera ma una ragione c'è!), son parametri fondamentali. Per quanto riguarda il "palcoscenico" è noto che una alimentazione completamente dual mono aumenti la separazione stereo e questo anche conta! Nel caso di Dante ritengo si sia trattato di un "complesso di cose" che alla fine ha determinato un miglioramento be udibile.
Per quanto mi riguarda uso sempre CAP riciclati e che abbiano calcato ben, benino le assi del "palcoscenico" così non ho problemi di rodaggio! Laughing Hehe
Scherzi a parte... si anche gli elettrolitici hanno bisogno del loro bel rodaggio, specie se, come spesso capita, sono fermi in un magazzino magari da 10 anni!
Ciao Mauro
avatar
emmeci
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 11.10.10
Numero di messaggi : 5599
Occupazione/Hobby : Musica, Natura, Fotografia
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Miliardi di elettroni che agitandosi... fanno musica!

Tornare in alto Andare in basso

Re: gli elettroliti dell'alimentazione hanno bisogno di rodaggio?

Messaggio  valvolas il Dom 10 Feb 2013 - 16:24

caro esimio qnd mi piglia il Godzilla dei caps nn ne sopravvive uno originale Hehe Hehe
avatar
valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Tornare in alto Andare in basso

Re: gli elettroliti dell'alimentazione hanno bisogno di rodaggio?

Messaggio  ideafolle il Dom 10 Feb 2013 - 19:34

MrTheCarbon ha scritto:Sapevo che una buona alimentazione potesse incidere tanto sulla resa musicale.. ma cambiare radicalmente suono..

se è successo per me è semplicemente perchè quelli di prima non facevano bene il loro lavoro.. alla fine i condensatori di livellamento non incidono sul percorso del segnale..

stento a credere a quello che dite Embarassed almeno su quelli di livellamento, non penso che comparando due elettrolitici qualsiasi e due elettrolitici audiograde d'argento placcato oro ecc ecc ecc di capacità equivalente sull'alimentazione possa cambiare qualcosa IMHO

Shocked Ma! io so che chi suona per 80%(se non di piu') e' l'alimentatore in particolar modo i cap . non dico di spendere una fortuna per i cap ,ma una cosa piu' che decente senza andare sul blasonato e i risultati si sentono Dribbling altro che' se poi si montano piccole capacita in parallelo e collegamenti incrociati So in love mooooooolto meglio ancora. ma!ogniuno di noi ha le proprie convizioni , pero io ci penzerei un pochino Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing
avatar
ideafolle
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 20.02.12
Numero di messaggi : 5429
Località : vicini.... vIcini
Occupazione/Hobby : contare gli eu.
Provincia (Città) : SON CHI' ....NE'
Impianto : ......... VEDI AVATAR.

Tornare in alto Andare in basso

Re: gli elettroliti dell'alimentazione hanno bisogno di rodaggio?

Messaggio  Dante il Dom 10 Feb 2013 - 20:05

ideafolle ha scritto:
MrTheCarbon ha scritto:Sapevo che una buona alimentazione potesse incidere tanto sulla resa musicale.. ma cambiare radicalmente suono..

se è successo per me è semplicemente perchè quelli di prima non facevano bene il loro lavoro.. alla fine i condensatori di livellamento non incidono sul percorso del segnale..

stento a credere a quello che dite Embarassed almeno su quelli di livellamento, non penso che comparando due elettrolitici qualsiasi e due elettrolitici audiograde d'argento placcato oro ecc ecc ecc di capacità equivalente sull'alimentazione possa cambiare qualcosa IMHO

Shocked Ma! io so che chi suona per 80%(se non di piu') e' l'alimentatore in particolar modo i cap . non dico di spendere una fortuna per i cap ,ma una cosa piu' che decente senza andare sul blasonato e i risultati si sentono Dribbling altro che' se poi si montano piccole capacita in parallelo e collegamenti incrociati So in love mooooooolto meglio ancora. ma!ogniuno di noi ha le proprie convizioni , pero io ci penzerei un pochino Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing

A Zio un bacio de core... Kiss tie'
So solo che mo sto coso dopo na ventina di ore incomincia a sona' mejjjiiiooo, per due condensatori cio speso 50 sacchi.. Crying or Very sad comunque la resa c'e'.. per fortuna l'amico che me ha sistemato il tutto.. non ha seguito il consiglio del Svalvolas...

Dante
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 01.07.11
Numero di messaggi : 989
Località : civitavecchia
Provincia (Città) : calma e gesso che tanto so sempre ..azzi
Impianto : dussun v6i casse autocostruite ciare/scanspeak sorgenti analogiche aristonrd80/linbasik/nagaokamp20 dualcs721/shurev15III sorgente digitale musiland02/beresfordbushmaster pre tpaudio ecc88

Tornare in alto Andare in basso

Re: gli elettroliti dell'alimentazione hanno bisogno di rodaggio?

Messaggio  valvolas il Dom 10 Feb 2013 - 20:18

@dante non lo consiglio come procedura anzi........Ma io ho sto godzilla è piu forte di me qnd vedo un vecchio elettrolico su una pcb lo devo sterminare Hehe Hehe
avatar
valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Tornare in alto Andare in basso

Re: gli elettroliti dell'alimentazione hanno bisogno di rodaggio?

Messaggio  Dante il Dom 10 Feb 2013 - 22:27

valvolas ha scritto:@dante non lo consiglio come procedura anzi........Ma io ho sto godzilla è piu forte di me qnd vedo un vecchio elettrolico su una pcb lo devo sterminare Hehe Hehe

Lo so qualunque cosa abbia la forma di una lattina di birra.. va neutralizzata.. ho avuto poco tempo per conoscerti.. ma ti ho capito Hehe Hehe Hehe Hehe

Dante
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 01.07.11
Numero di messaggi : 989
Località : civitavecchia
Provincia (Città) : calma e gesso che tanto so sempre ..azzi
Impianto : dussun v6i casse autocostruite ciare/scanspeak sorgenti analogiche aristonrd80/linbasik/nagaokamp20 dualcs721/shurev15III sorgente digitale musiland02/beresfordbushmaster pre tpaudio ecc88

Tornare in alto Andare in basso

Re: gli elettroliti dell'alimentazione hanno bisogno di rodaggio?

Messaggio  forestitalia il Dom 10 Feb 2013 - 23:06

Dante ha scritto:
forestitalia ha scritto:Io ho sostuito i cap del Trends con dei claritycap, prima di stabilizzare il suono ci sono volute 60 ore di funzionamento.

Azzo.. allora e' come un bimbo neonato nel primo anno.. ricordo i miei figli.. ogni giorno cambiavano.. mamma mia... Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy bene bene..


già, e siccome ora ho cambiato casse: tutto da-cca-po
avatar
forestitalia
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 20.10.12
Numero di messaggi : 305
Località :
Occupazione/Hobby : agricoltura
Provincia (Città) : UK
Impianto : Cuffie e T-amp.
Ms1, K340
Topping TP30, TPA3116 blu.


Tornare in alto Andare in basso

Re: gli elettroliti dell'alimentazione hanno bisogno di rodaggio?

Messaggio  Dante il Dom 10 Feb 2013 - 23:28

forestitalia ha scritto:
Dante ha scritto:

Azzo.. allora e' come un bimbo neonato nel primo anno.. ricordo i miei figli.. ogni giorno cambiavano.. mamma mia... Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy bene bene..


già, e siccome ora ho cambiato casse: tutto da-cca-po

Scusa ma non ho capito.. tutto daccapo perche' devi rodare le casse.. penso, oppure ti metti a ricambiare i cap all'ampli? Surprised

Dante
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 01.07.11
Numero di messaggi : 989
Località : civitavecchia
Provincia (Città) : calma e gesso che tanto so sempre ..azzi
Impianto : dussun v6i casse autocostruite ciare/scanspeak sorgenti analogiche aristonrd80/linbasik/nagaokamp20 dualcs721/shurev15III sorgente digitale musiland02/beresfordbushmaster pre tpaudio ecc88

Tornare in alto Andare in basso

Re: gli elettroliti dell'alimentazione hanno bisogno di rodaggio?

Messaggio  forestitalia il Dom 10 Feb 2013 - 23:42

ho passato 3 mesi a provare l'assetto per le casse 7/010. poi provo le mie vecchie cdx e tutto cambia.
ora che devo fà? con le cdx6l che chiunque disprezza sento i bassi col Trends. BASSI! VERI.

boh! le tengo
avatar
forestitalia
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 20.10.12
Numero di messaggi : 305
Località :
Occupazione/Hobby : agricoltura
Provincia (Città) : UK
Impianto : Cuffie e T-amp.
Ms1, K340
Topping TP30, TPA3116 blu.


Tornare in alto Andare in basso

Re: gli elettroliti dell'alimentazione hanno bisogno di rodaggio?

Messaggio  valvolas il Lun 11 Feb 2013 - 0:01

Dante ha scritto:
valvolas ha scritto:@dante non lo consiglio come procedura anzi........Ma io ho sto godzilla è piu forte di me qnd vedo un vecchio elettrolico su una pcb lo devo sterminare Hehe Hehe

Lo so qualunque cosa abbia la forma di una lattina di birra.. va neutralizzata.. ho avuto poco tempo per conoscerti.. ma ti ho capito Hehe Hehe Hehe Hehe

Atzzzzzz hai scoperto tutto Hehe Hehe Hehe Hehe
avatar
valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Tornare in alto Andare in basso

Re: gli elettroliti dell'alimentazione hanno bisogno di rodaggio?

Messaggio  valvolas il Lun 11 Feb 2013 - 1:46

Oggi leggendo il tuo post mi sn ricordato di aver acquisato un tuner marantz naturalmente stravintage preso dal trip del Made in USA 70's appena collegato mi sn reso conto che era un sorgente che piu cupa nn poteva essere.Naturalmente sapevo gia' cosa dovevo fare x rimediare,ma ero sotto con la scorta di ''nuovo'' Laughing
Avevo gia' guardato c'erano pochi caps BT e roba tipo 4/5 da 220/470 micro settimana scorsa sn passato dal pusher e ho fatto scorta di caps nuovi/nos,stasera festa grande: strage degl iinnocenti/party del ''chi cojo cojo'' Hehe HeheOra canta come un usignolo,con le buone maniere e un saldatore rovente si ottiene tutto Ok
ps la citazione da Pulp Fiction è casuale Hehe


[img][/img]
avatar
valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Tornare in alto Andare in basso

Re: gli elettroliti dell'alimentazione hanno bisogno di rodaggio?

Messaggio  Dante il Lun 11 Feb 2013 - 18:56

valvolas ha scritto:Oggi leggendo il tuo post mi sn ricordato di aver acquisato un tuner marantz naturalmente stravintage preso dal trip del Made in USA 70's appena collegato mi sn reso conto che era un sorgente che piu cupa nn poteva essere.Naturalmente sapevo gia' cosa dovevo fare x rimediare,ma ero sotto con la scorta di ''nuovo'' Laughing
Avevo gia' guardato c'erano pochi caps BT e roba tipo 4/5 da 220/470 micro settimana scorsa sn passato dal pusher e ho fatto scorta di caps nuovi/nos,stasera festa grande: strage degl iinnocenti/party del ''chi cojo cojo'' Hehe HeheOra canta come un usignolo,con le buone maniere e un saldatore rovente si ottiene tutto Ok
ps la citazione da Pulp Fiction è casuale Hehe


[img][/img]

sei un mostro.... Hehe Hehe Hehe

Dante
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 01.07.11
Numero di messaggi : 989
Località : civitavecchia
Provincia (Città) : calma e gesso che tanto so sempre ..azzi
Impianto : dussun v6i casse autocostruite ciare/scanspeak sorgenti analogiche aristonrd80/linbasik/nagaokamp20 dualcs721/shurev15III sorgente digitale musiland02/beresfordbushmaster pre tpaudio ecc88

Tornare in alto Andare in basso

Re: gli elettroliti dell'alimentazione hanno bisogno di rodaggio?

Messaggio  MrTheCarbon il Lun 11 Feb 2013 - 21:48

Spero solo di non diventare così anche io Hehe Hehe Hehe

Voi siete una cattiva compagnia Laughing
avatar
MrTheCarbon
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 29.06.11
Numero di messaggi : 1418
Impianto : Decente

Tornare in alto Andare in basso

Re: gli elettroliti dell'alimentazione hanno bisogno di rodaggio?

Messaggio  valvolas il Lun 11 Feb 2013 - 22:17

MrTheCarbon ha scritto:Spero solo di non diventare così anche io Hehe Hehe Hehe

Voi siete una cattiva compagnia Laughing

Del resto se entri a far parte di questo onorato club è cosi...ti regalano la mascherina da hannibal e ti tocca dormire legato ad un'asse (verticale) non è scomodissimo poi ti abitui Laughing
avatar
valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Tornare in alto Andare in basso

Re: gli elettroliti dell'alimentazione hanno bisogno di rodaggio?

Messaggio  Dante il Lun 11 Feb 2013 - 22:39

MrTheCarbon ha scritto:Spero solo di non diventare così anche io Hehe Hehe Hehe

Voi siete una cattiva compagnia Laughing

Ti assicuro che anche io sto facendo resistenza.. ma e' dura.. sento la bestia che cresce in me..
pero' quanno penso a Zio Bruno.. Kiss Kiss

Dante
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 01.07.11
Numero di messaggi : 989
Località : civitavecchia
Provincia (Città) : calma e gesso che tanto so sempre ..azzi
Impianto : dussun v6i casse autocostruite ciare/scanspeak sorgenti analogiche aristonrd80/linbasik/nagaokamp20 dualcs721/shurev15III sorgente digitale musiland02/beresfordbushmaster pre tpaudio ecc88

Tornare in alto Andare in basso

Re: gli elettroliti dell'alimentazione hanno bisogno di rodaggio?

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum