T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
» ciò solo 200 euri.... le scinte e il cinesino.... oppure...
Oggi alle 11:52 Da mumps

» Confronto preampli a valvole
Oggi alle 10:39 Da sound4me

» * QUESITO: Ampli valvola con Trasformatore uscita insolito
Oggi alle 9:42 Da dinamanu

» dipolo glass by Gaddari
Oggi alle 9:16 Da adriano gaddari

» Yamaha AS-2100
Oggi alle 9:14 Da frugolo80

» Sony uhp h1
Oggi alle 7:32 Da Zio

» Diffusori alta efficienza e potenza
Oggi alle 1:21 Da valterneri

» consiglio dac nuovo max 200 euro
Ieri alle 23:21 Da dinamanu

» cosa manca....il giradischi!
Ieri alle 20:32 Da athxp

» Dansal Audio Promozioni sconti riservati al T Forum
Ieri alle 19:38 Da RAIS

» Suggerimenti primo impianto giradischi, ampli e casse
Ieri alle 19:34 Da giucam61

» Funzionamento Giradischi Dual 1224 - Non si sente
Ieri alle 19:32 Da Masterix

» La sintesi - Un curioso caso
Ieri alle 19:19 Da lello64

» musica liquida
Ieri alle 16:43 Da primula

» Denon PMA-700z
Ieri alle 16:16 Da pim

» Lettore audio portatile Dodocool DA106
Ieri alle 14:57 Da silver surfer

» Galactron pre + finale
Ieri alle 14:53 Da verderame

» Nad c 352
Ieri alle 14:53 Da verderame

» Consiglio AMP/Cuffie
Ieri alle 12:14 Da mumps

» classe d scheda amplificata
Ieri alle 11:50 Da danilopace

» (VI) Fx audio d802
Ieri alle 8:56 Da velelfo

» prezzo da fare ad un amico x mio impianto ventennale
Gio 14 Dic 2017 - 23:34 Da primula

» Indiana Line Diva 552 (VT)
Gio 14 Dic 2017 - 23:06 Da mumps

» Fiio e10 vs d03k
Gio 14 Dic 2017 - 21:21 Da ninja77

» Diffusori attivi 200/300 euro
Gio 14 Dic 2017 - 19:13 Da Lorenzo90

» Volume bassissimo: colpa del pre-phono?
Gio 14 Dic 2017 - 17:22 Da giucam61

» Regolazione volume remota con telecomando
Gio 14 Dic 2017 - 15:01 Da Skizzoide

» Potenziometro per cuffie
Gio 14 Dic 2017 - 14:57 Da nerone

» TA2024 molto economico
Gio 14 Dic 2017 - 14:31 Da focal12

» handshell completa giradischi Sony PS LX 3
Gio 14 Dic 2017 - 13:39 Da valterneri

Statistiche
Abbiamo 11229 membri registrati
L'ultimo utente registrato è avantrax

I nostri membri hanno inviato un totale di 802505 messaggi in 52004 argomenti
I postatori più attivi della settimana
giucam61
 
Masterix
 
mumps
 
lello64
 
nerone
 
pim
 
joe1976
 
primula
 
sportyerre
 
dinamanu
 

I postatori più attivi del mese
giucam61
 
Masterix
 
lello64
 
mumps
 
joe1976
 
ftalien77
 
dinamanu
 
nerone
 
pim
 
GP9
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15534)
 
Silver Black (15495)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10275)
 
piero7 (9854)
 
fritznet (9308)
 
wasky (9229)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 60 utenti in linea: 6 Registrati, 1 Nascosto e 53 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

bru.b, diechirico, hernandezhk47, mumps, nerone, pallapippo

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale digg  Bookmarking sociale delicious  Bookmarking sociale reddit  Bookmarking sociale stumbleupon  Bookmarking sociale slashdot  Bookmarking sociale yahoo  Bookmarking sociale google  Bookmarking sociale blogmarks  Bookmarking sociale live      




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


vantaggi e svantaggi dell'amplificazione

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

vantaggi e svantaggi dell'amplificazione

Messaggio  alex_i il Ven 1 Feb 2013 - 9:34

Buongiorno a tutti, sò che esistono almeno due tipi di amplificazione del segnale, io parlo del "piccolo"..come quella che serve per uscire da un DAC verso un ampli oppure quella che serve per un amplificarlo per cuffie, ma credo che il dicorso sia simile anche per gli altri usi.
Che sappia io esiste l'amplificazione a valvole e quella con operazioneali (opamp), ma ne esistono altre? e sopratutto, quali sono i vantaggi e gli svantaggi di ognuna? Io sò (per sentito dire) che le valvole hanno

VANTAAGIO: un suono caldo, (e poi cos'altro esattamente?)
SVANTAGGIO devono scaldarsi dai 15 ai 60 minuti, vanno sostituite perchè sono soggette a usura, più la si cerca performante e più costa

Ci sono altri vantaggi e svantaggi per le valvole? e per gli altri tipi di amplificazione?

Grazie a tutti per le vostre delucidazioni!
avatar
alex_i
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 17.10.11
Numero di messaggi : 314
Località : AL
Impianto : Sorgenti: C.E.C. DX71 Mk2 Limited Edition, M2Tech HiFace2, Shiit Loki, V-DAC2+V-PSU2, Objective ODAC, Fiio E10, iPod 5.5 Video Diy Mod.
Ampli: Denon AVR 1912
Ampli Cuffie: Lehmann BCL Black Cube Linear, Objective O2
Cuffie: HiFiMan Head Direct RE0, Grado SR60, Sennheiser HD650, Sennheiser HD800
Diffusori: JBL TX400
Cavi di segnale Mogami in configurazione kimber, cavi coassiale mogami
Software: Fobbar2000 / ASIO, JPlay

Tornare in alto Andare in basso

Re: vantaggi e svantaggi dell'amplificazione

Messaggio  emmeci il Ven 1 Feb 2013 - 9:47

Smile Ciao, esistono due(3) macrocategorie nelle quali puoi inquadrare gli amplificatori:
Amplificatori che utilizzano come elementi attivi semiconduttori quali Transistor, Fet, Mosfet, Operazionali ecc. detti a stato solido
Amplificatori che utilizzano i tubi termoionici, detti altresì valvole, come elementi attivi.
Amplificatori che sfruttano entrambe le tecnologie detti generalmente "ibridi".

Detto questo, e a mio modestissimo parere, esistono amplificatori ben progettati ed assemblati che suonano bene ed altri... no! Very Happy Indipendentemente dal tipo di componente attivo impegato.
Tanto per dire, la questione che hai citato del riscaldamento, per un buon classe A a transistor è altrettanto fondamentale come per le valvole per suonare al suo meglio!

Su tutto questo poi cala la "scure" delle cosidette "sinergie" con gli altri componenti della catena e dei requisiti "minimi" per poter effettuare una scelta corretta dell'ampli. Nonchè... le possibilità economiche per poter esaudire i nostri desideri!

Buon divertimento e buona musica!
Mauro
avatar
emmeci
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 11.10.10
Numero di messaggi : 5599
Occupazione/Hobby : Musica, Natura, Fotografia
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Miliardi di elettroni che agitandosi... fanno musica!

Tornare in alto Andare in basso

Re: vantaggi e svantaggi dell'amplificazione

Messaggio  Vella il Ven 1 Feb 2013 - 10:33

@alex_i ha scritto:
SVANTAGGIO .......
più la si cerca performante e più costa
....


Purtroppo per un incomprensibile capriccio divino, l'universo intero è stato creato su questa regola, non solo le valvole!
avatar
Vella
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 29.12.10
Numero di messaggi : 3992
Località : Milano
Occupazione/Hobby : finanza/tra un pò scrivo un romanzo
Impianto :
Spoiler:
Asus eeebox+Lubuntu/MPD - Rega Planet 2000 - Benchmark DAC1USB - Electrocompaniet EC3 - Electrocompaniet AW 120 DMB - Duevel Planets - Sennheiser HD600
Chord USB Silver Plus - Mogami 2964 - Atlas Element Integra - WireWorld Stratus 5(2) - QED Anniversary Silver XT Anniversary


Tornare in alto Andare in basso

Re: vantaggi e svantaggi dell'amplificazione

Messaggio  alex_i il Ven 1 Feb 2013 - 12:13

@emmeci ha scritto: Smile Ciao, esistono due(3) macrocategorie nelle quali puoi inquadrare gli amplificatori:
Amplificatori che utilizzano come elementi attivi semiconduttori quali Transistor, Fet, Mosfet, Operazionali ecc. detti a stato solido
Amplificatori che utilizzano i tubi termoionici, detti altresì valvole, come elementi attivi.
Amplificatori che sfruttano entrambe le tecnologie detti generalmente "ibridi".

Detto questo, e a mio modestissimo parere, esistono amplificatori ben progettati ed assemblati che suonano bene ed altri... no! Very Happy Indipendentemente dal tipo di componente attivo impegato.
Tanto per dire, la questione che hai citato del riscaldamento, per un buon classe A a transistor è altrettanto fondamentale come per le valvole per suonare al suo meglio!

Su tutto questo poi cala la "scure" delle cosidette "sinergie" con gli altri componenti della catena e dei requisiti "minimi" per poter effettuare una scelta corretta dell'ampli. Nonchè... le possibilità economiche per poter esaudire i nostri desideri!

Buon divertimento e buona musica!
Mauro

Grazie mille per la risposta!
Concordo con tè che il tipo di progetto fà la differenza tra un ampli ben suonante e uno no, ma in generale quali sono i vantaggi imprescindibili che normalmente hanno le due categorie? (La terza sarà di conseguenza un mix delle due, giusto?) Ad esempio tempo fà ho sentito dire che il vantaggio dello stato solido e che ha una microdinamica nettamente superiore al valvolare, ma non ricordo la fonte e nemmeno i riferimenti a quale stato solido. Ma quello che vorrei sapere è proprio questo, quali sono le differenze in meglio e in peggio delle due tecniche imprescindibilmente dalla qualità costruttiva...
avatar
alex_i
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 17.10.11
Numero di messaggi : 314
Località : AL
Impianto : Sorgenti: C.E.C. DX71 Mk2 Limited Edition, M2Tech HiFace2, Shiit Loki, V-DAC2+V-PSU2, Objective ODAC, Fiio E10, iPod 5.5 Video Diy Mod.
Ampli: Denon AVR 1912
Ampli Cuffie: Lehmann BCL Black Cube Linear, Objective O2
Cuffie: HiFiMan Head Direct RE0, Grado SR60, Sennheiser HD650, Sennheiser HD800
Diffusori: JBL TX400
Cavi di segnale Mogami in configurazione kimber, cavi coassiale mogami
Software: Fobbar2000 / ASIO, JPlay

Tornare in alto Andare in basso

Re: vantaggi e svantaggi dell'amplificazione

Messaggio  emmeci il Ven 1 Feb 2013 - 13:40

@alex_i ha scritto:Ad esempio tempo fà ho sentito dire che il vantaggio dello stato solido e che ha una microdinamica nettamente superiore al valvolare,

Very Happy Alex tu non ricordi la fonte ed io, sinceramente, non saprei cosa risponderti di preciso in merito, la mia esperienza e quello che so' (molto poco tecnologicamante parlando sulle valvole), mi dice che questo "assoluto" non sia vero, ho sentito valvolari con microdinamica ottima.
L'unico appunto che mi viene in mente è proprio di tipo economico, dei buoni ampli valvolari NON possono costare poco*, che 'sta in mezzo all'elettronica e conosce il prezzo dei componenti, sa che un buon trasformatore di uscita costa spesso molto di più di tutto il "valvolarino" cinese che trovi su e-bay, e sia ben chiaro i cinesi fanno anche ottimi ampli valvolari!
Per avere qualcosa di ben fatto a stato solido è possibile spendere meno, ma tutto e ripeto tutto va' inserito in una analisi complessiva della catena di ascolto, dell'ambiente e dei gusti dell'utente finale... cioè tu!

*Adesso qui arriverà qualcuno che ti dirà: non non è così c'è il tale marchio che a pochi euro ti da questo e pure... quest'altro! Laughing Ed io sono anche disposto a credergli, perlomeno fino a prova contraria! Wink
avatar
emmeci
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 11.10.10
Numero di messaggi : 5599
Occupazione/Hobby : Musica, Natura, Fotografia
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Miliardi di elettroni che agitandosi... fanno musica!

Tornare in alto Andare in basso

Re: vantaggi e svantaggi dell'amplificazione

Messaggio  alex_i il Ven 1 Feb 2013 - 14:48

@emmeci ha scritto:
@alex_i ha scritto:Ad esempio tempo fà ho sentito dire che il vantaggio dello stato solido e che ha una microdinamica nettamente superiore al valvolare,

Very Happy Alex tu non ricordi la fonte ed io, sinceramente, non saprei cosa risponderti di preciso in merito, la mia esperienza e quello che so' (molto poco tecnologicamante parlando sulle valvole), mi dice che questo "assoluto" non sia vero, ho sentito valvolari con microdinamica ottima.
L'unico appunto che mi viene in mente è proprio di tipo economico, dei buoni ampli valvolari NON possono costare poco*, che 'sta in mezzo all'elettronica e conosce il prezzo dei componenti, sa che un buon trasformatore di uscita costa spesso molto di più di tutto il "valvolarino" cinese che trovi su e-bay, e sia ben chiaro i cinesi fanno anche ottimi ampli valvolari!
Per avere qualcosa di ben fatto a stato solido è possibile spendere meno, ma tutto e ripeto tutto va' inserito in una analisi complessiva della catena di ascolto, dell'ambiente e dei gusti dell'utente finale... cioè tu!

*Adesso qui arriverà qualcuno che ti dirà: non non è così c'è il tale marchio che a pochi euro ti da questo e pure... quest'altro! Laughing Ed io sono anche disposto a credergli, perlomeno fino a prova contraria! Wink

Intantoo grazie per la risposta. Capisco perfettamente il tuo ragionamente sulla differenza in base alla catena e al costo, ma proprio per questo che si sente dire spesso di alcuni valvolari che suonano quasi come uno stato solido e vicevera. Se affermano così vuole dire che hanno un rieferimento generale in ognuno delle due tipologi di amplifiazione. Quello che voglio dire io è cosa "caratterizza" uno valvolare da uno stato solido e vicevera, apparte che il valvolare è più "caldo" (tra l'altro una affermazione decisamente ampia).
avatar
alex_i
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 17.10.11
Numero di messaggi : 314
Località : AL
Impianto : Sorgenti: C.E.C. DX71 Mk2 Limited Edition, M2Tech HiFace2, Shiit Loki, V-DAC2+V-PSU2, Objective ODAC, Fiio E10, iPod 5.5 Video Diy Mod.
Ampli: Denon AVR 1912
Ampli Cuffie: Lehmann BCL Black Cube Linear, Objective O2
Cuffie: HiFiMan Head Direct RE0, Grado SR60, Sennheiser HD650, Sennheiser HD800
Diffusori: JBL TX400
Cavi di segnale Mogami in configurazione kimber, cavi coassiale mogami
Software: Fobbar2000 / ASIO, JPlay

Tornare in alto Andare in basso

Re: vantaggi e svantaggi dell'amplificazione

Messaggio  Telstar il Ven 1 Feb 2013 - 14:59

Ti dico solo questo: i migliori alveolari sono quelli che suonano come uno stato solido, e i migliori SS sono quelli che hanno la liquidità di un valvolare ma nessuna colorazione.
avatar
Telstar
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 26.02.09
Numero di messaggi : 1691
Località : Milano
Provincia (Città) : Incerto
Impianto : Living:
Fanless PC > Infrasonic Quartet > MSB MVC > Firstwatt F3 + Classé CAP-100
Open baffle 2 vie attive con Beyma e Hemp | Software XO | cavi vari Siltech, DNM, autocostruiti |
Studio:
W7 PC > emu 1212m (Amanero USB work in progress) > audio-gd DAC19DSP > CK2III con finali Rohm > AT W1000X |

Tornare in alto Andare in basso

Re: vantaggi e svantaggi dell'amplificazione

Messaggio  alex_i il Ven 1 Feb 2013 - 15:20

@Telstar ha scritto:Ti dico solo questo: i migliori alveolari sono quelli che suonano come uno stato solido, e i migliori SS sono quelli che hanno la liquidità di un valvolare ma nessuna colorazione.

Alveolari..? Very Happy Very Happy Very Happy un nuovo tipo di amplificazione? Lol eyes shut Lol eyes shut Lol eyes shut

Apparte gli scherzi, quindi dal tuo messaggio si evince che:

Stato Solido:
Vantaggio:?
Svantaggio: Poca fluidità

Valvolare:
Vantaggio:?
Svantaggio: Facile colorazione del suono

Giusto?
avatar
alex_i
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 17.10.11
Numero di messaggi : 314
Località : AL
Impianto : Sorgenti: C.E.C. DX71 Mk2 Limited Edition, M2Tech HiFace2, Shiit Loki, V-DAC2+V-PSU2, Objective ODAC, Fiio E10, iPod 5.5 Video Diy Mod.
Ampli: Denon AVR 1912
Ampli Cuffie: Lehmann BCL Black Cube Linear, Objective O2
Cuffie: HiFiMan Head Direct RE0, Grado SR60, Sennheiser HD650, Sennheiser HD800
Diffusori: JBL TX400
Cavi di segnale Mogami in configurazione kimber, cavi coassiale mogami
Software: Fobbar2000 / ASIO, JPlay

Tornare in alto Andare in basso

Re: vantaggi e svantaggi dell'amplificazione

Messaggio  Telstar il Ven 1 Feb 2013 - 15:36

Lol
Correttore di merda dell'iPhone!

Se vuoi aggiungi pure una gamma bassa più lasca per le valvole, data dal basso damping factor.
avatar
Telstar
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 26.02.09
Numero di messaggi : 1691
Località : Milano
Provincia (Città) : Incerto
Impianto : Living:
Fanless PC > Infrasonic Quartet > MSB MVC > Firstwatt F3 + Classé CAP-100
Open baffle 2 vie attive con Beyma e Hemp | Software XO | cavi vari Siltech, DNM, autocostruiti |
Studio:
W7 PC > emu 1212m (Amanero USB work in progress) > audio-gd DAC19DSP > CK2III con finali Rohm > AT W1000X |

Tornare in alto Andare in basso

Re: vantaggi e svantaggi dell'amplificazione

Messaggio  sonic63 il Ven 1 Feb 2013 - 16:08

@Telstar ha scritto:Ti dico solo questo: i migliori alveolari sono quelli che suonano come uno stato solido, e i migliori SS sono quelli che hanno la liquidità di un valvolare ma nessuna colorazione.

Stai scherzando ? Very Happy
I migliori valvolari suonano benissimo, e i migliori stato solido (davvero pochi per la verità) anche.
Ma suonare "come uno stato solido" non è un bel complimento per un'amplificatore.
Un'amplificatore deve suonare bene e basta, la tecnologia utilizzata se si guarda solo al risultato sonoro non ha importanza. Su altri aspetti: costo, ingombro, ecc. allora si possono fare dei distinguo.
Hello

sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5375
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Tornare in alto Andare in basso

Re: vantaggi e svantaggi dell'amplificazione

Messaggio  alex_i il Ven 1 Feb 2013 - 16:40

@sonic63 ha scritto:
@Telstar ha scritto:Ti dico solo questo: i migliori alveolari sono quelli che suonano come uno stato solido, e i migliori SS sono quelli che hanno la liquidità di un valvolare ma nessuna colorazione.

Stai scherzando ? Very Happy
I migliori valvolari suonano benissimo, e i migliori stato solido (davvero pochi per la verità) anche.
Ma suonare "come uno stato solido" non è un bel complimento per un'amplificatore.
Un'amplificatore deve suonare bene e basta, la tecnologia utilizzata se si guarda solo al risultato sonoro non ha importanza. Su altri aspetti: costo, ingombro, ecc. allora si possono fare dei distinguo.
Hello

Qui non si parla di quale suoni "meglio" o "peggio" perchè è un discorso che non può portare a nulla. Si vogliono semplicemente elncare quali sono le caratteristi prorie dei due tipi di amplificazione.
A proposito, ho letto che c'è una altra categoria o meglio una "grossa" sottocategoria dello stato solido: si tende a differenziare tra amplificazione "opa" e "discreata". Opa credo che si riferisca agli opamp, ma quella "discreta"? E che differenza (Vantaggi e Svantaggi) hanno?

Grazie ancora.
avatar
alex_i
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 17.10.11
Numero di messaggi : 314
Località : AL
Impianto : Sorgenti: C.E.C. DX71 Mk2 Limited Edition, M2Tech HiFace2, Shiit Loki, V-DAC2+V-PSU2, Objective ODAC, Fiio E10, iPod 5.5 Video Diy Mod.
Ampli: Denon AVR 1912
Ampli Cuffie: Lehmann BCL Black Cube Linear, Objective O2
Cuffie: HiFiMan Head Direct RE0, Grado SR60, Sennheiser HD650, Sennheiser HD800
Diffusori: JBL TX400
Cavi di segnale Mogami in configurazione kimber, cavi coassiale mogami
Software: Fobbar2000 / ASIO, JPlay

Tornare in alto Andare in basso

Re: vantaggi e svantaggi dell'amplificazione

Messaggio  sonic63 il Ven 1 Feb 2013 - 16:49

@alex_i ha scritto:
@sonic63 ha scritto:

Stai scherzando ? Very Happy
I migliori valvolari suonano benissimo, e i migliori stato solido (davvero pochi per la verità) anche.
Ma suonare "come uno stato solido" non è un bel complimento per un'amplificatore.
Un'amplificatore deve suonare bene e basta, la tecnologia utilizzata se si guarda solo al risultato sonoro non ha importanza. Su altri aspetti: costo, ingombro, ecc. allora si possono fare dei distinguo.
Hello


Qui non si parla di quale suoni "meglio" o "peggio" perchè è un discorso che non può portare a nulla. Si vogliono semplicemente elncare quali sono le caratteristi prorie dei due tipi di amplificazione.
A proposito, ho letto che c'è una altra categoria o meglio una "grossa" sottocategoria dello stato solido: si tende a differenziare tra amplificazione "opa" e "discreata". Opa credo che si riferisca agli opamp, ma quella "discreta"? E che differenza (Vantaggi e Svantaggi) hanno?

Grazie ancora.

Ma infatti io non ho scritto che uno suona meglio dell'altro. Smile
Gli amplificatori possono suonare bene o male a prescindere dal dispositivo utilizzato.
Hello

sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5375
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Tornare in alto Andare in basso

Re: vantaggi e svantaggi dell'amplificazione

Messaggio  Telstar il Ven 1 Feb 2013 - 17:25

@sonic63 ha scritto:
Stai scherzando ? Very Happy
I migliori valvolari suonano benissimo, e i migliori stato solido (davvero pochi per la verità) anche.
Ma suonare "come uno stato solido" non è un bel complimento per un'amplificatore.

Ti è sfuggita la sostanza della mia affermazione: in un amplificatore allo stato dell'arte non si percepisce se è a valvole, a transistor o (perché no) in classe d, semplicemente ti porge la musica nel modo più corretto possibile.
avatar
Telstar
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 26.02.09
Numero di messaggi : 1691
Località : Milano
Provincia (Città) : Incerto
Impianto : Living:
Fanless PC > Infrasonic Quartet > MSB MVC > Firstwatt F3 + Classé CAP-100
Open baffle 2 vie attive con Beyma e Hemp | Software XO | cavi vari Siltech, DNM, autocostruiti |
Studio:
W7 PC > emu 1212m (Amanero USB work in progress) > audio-gd DAC19DSP > CK2III con finali Rohm > AT W1000X |

Tornare in alto Andare in basso

Re: vantaggi e svantaggi dell'amplificazione

Messaggio  valterneri il Ven 1 Feb 2013 - 18:28

Con un gran passo dal '70 all'80, un buon passo prima del '90
e ancora da poco un altro forse ormai inutile
in affanno a fine '90 e aquiescente nei primi 2000
(anni in cui la forma si è svuotata di razionalità ed ha pateticamente cercato d'esser arte)
gli amplificatori sono via via migliorati pur perdendo prestigio.

Negli stessi anni la musica prodotta ha perso sia prestigio che qualità.
Ogni cosa non è la stessa cosa, si!
Ma a cosa mi serve un metro suddiviso in micron per misurare un mare di spazzatura?
avatar
valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 3803
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Tornare in alto Andare in basso

Re: vantaggi e svantaggi dell'amplificazione

Messaggio  brie il Sab 2 Feb 2013 - 11:01

l'abbinata stadio solido e valvole è sempre stata la mia preferita!
Posso consigliarti hebuf in abbinata all' heaclass un suono che è uno spettacolo!

brie
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 09.03.09
Numero di messaggi : 79
Località : Pistoia
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: vantaggi e svantaggi dell'amplificazione

Messaggio  Vella il Sab 2 Feb 2013 - 12:39

@valterneri ha scritto:
....

Ma a cosa mi serve un metro suddiviso in micron per misurare un mare di spazzatura?

Non serve neanche se il mare è limpido e suggestivo.
Si rischia di contare i plancton.
avatar
Vella
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 29.12.10
Numero di messaggi : 3992
Località : Milano
Occupazione/Hobby : finanza/tra un pò scrivo un romanzo
Impianto :
Spoiler:
Asus eeebox+Lubuntu/MPD - Rega Planet 2000 - Benchmark DAC1USB - Electrocompaniet EC3 - Electrocompaniet AW 120 DMB - Duevel Planets - Sennheiser HD600
Chord USB Silver Plus - Mogami 2964 - Atlas Element Integra - WireWorld Stratus 5(2) - QED Anniversary Silver XT Anniversary


Tornare in alto Andare in basso

Re: vantaggi e svantaggi dell'amplificazione

Messaggio  valterneri il Sab 2 Feb 2013 - 13:32

Vella! Vella!
è la seconda frase "ad effetto" che mi riduci in briciole!
ma io non mollo e ne troverò altre indistruttibili!
avatar
valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 3803
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Tornare in alto Andare in basso

Re: vantaggi e svantaggi dell'amplificazione

Messaggio  emmeci il Sab 2 Feb 2013 - 14:14

@Vella ha scritto:
@valterneri ha scritto:
....

Ma a cosa mi serve un metro suddiviso in micron per misurare un mare di spazzatura?

Non serve neanche se il mare è limpido e suggestivo.
Si rischia di contare i plancton.

Mmm Vallo a spiegare alle "grandi" balene che non vuoi tenere conto del plancton! Laughing
avatar
emmeci
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 11.10.10
Numero di messaggi : 5599
Occupazione/Hobby : Musica, Natura, Fotografia
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Miliardi di elettroni che agitandosi... fanno musica!

Tornare in alto Andare in basso

Re: vantaggi e svantaggi dell'amplificazione

Messaggio  alex_i il Sab 2 Feb 2013 - 16:17

@brie ha scritto:l'abbinata stadio solido e valvole è sempre stata la mia preferita!
Posso consigliarti hebuf in abbinata all' heaclass un suono che è uno spettacolo!

Puoi darmi un link?
avatar
alex_i
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 17.10.11
Numero di messaggi : 314
Località : AL
Impianto : Sorgenti: C.E.C. DX71 Mk2 Limited Edition, M2Tech HiFace2, Shiit Loki, V-DAC2+V-PSU2, Objective ODAC, Fiio E10, iPod 5.5 Video Diy Mod.
Ampli: Denon AVR 1912
Ampli Cuffie: Lehmann BCL Black Cube Linear, Objective O2
Cuffie: HiFiMan Head Direct RE0, Grado SR60, Sennheiser HD650, Sennheiser HD800
Diffusori: JBL TX400
Cavi di segnale Mogami in configurazione kimber, cavi coassiale mogami
Software: Fobbar2000 / ASIO, JPlay

Tornare in alto Andare in basso

Re: vantaggi e svantaggi dell'amplificazione

Messaggio  Charli48 il Sab 2 Feb 2013 - 17:02

@alex_i ha scritto:
@brie ha scritto:l'abbinata stadio solido e valvole è sempre stata la mia preferita!
Posso consigliarti hebuf in abbinata all' heaclass un suono che è uno spettacolo!

Puoi darmi un link?

Eccolo http://www.heao.it/
avatar
Charli48
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 03.07.09
Numero di messaggi : 1843
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Varese Prov.
Impianto : I miei gingilli
Spoiler:

Sorgente: Oppo DV-983-H
Dac: Schiit Bifrost , Beresford Bushmaster MkI
Preamp. SS : Clone ML JC-2 (John Curl) Classe A
Preamp. Tubi : UTS (Diy HiFi Supply) con E188CC Mullard
Ampli T class: Virtue 2 , Trends TA-10.2 , TA2022 Ibrido
Ampli D class: TPA 3116 con Bluetooth , Abletec ALC180-2300
Ampli Tube : APPJ PA1601A con 6AK5 GE e E84L Siemens
Diffusori: Focal Aria 906
Cuffie: AKG K272HD ,AKG K340



Tornare in alto Andare in basso

Re: vantaggi e svantaggi dell'amplificazione

Messaggio  alex_i il Lun 4 Feb 2013 - 22:38

@Charli48 ha scritto:
@alex_i ha scritto:

Puoi darmi un link?

Eccolo http://www.heao.it/

Ho provato, il sito cìè ma mancano i collegamenti Sad
avatar
alex_i
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 17.10.11
Numero di messaggi : 314
Località : AL
Impianto : Sorgenti: C.E.C. DX71 Mk2 Limited Edition, M2Tech HiFace2, Shiit Loki, V-DAC2+V-PSU2, Objective ODAC, Fiio E10, iPod 5.5 Video Diy Mod.
Ampli: Denon AVR 1912
Ampli Cuffie: Lehmann BCL Black Cube Linear, Objective O2
Cuffie: HiFiMan Head Direct RE0, Grado SR60, Sennheiser HD650, Sennheiser HD800
Diffusori: JBL TX400
Cavi di segnale Mogami in configurazione kimber, cavi coassiale mogami
Software: Fobbar2000 / ASIO, JPlay

Tornare in alto Andare in basso

Re: vantaggi e svantaggi dell'amplificazione

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum