T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
» ciò solo 200 euri.... le scinte e il cinesino.... oppure...
Oggi alle 2:17 Da Kha-Jinn

» Diffusori alta efficienza e potenza
Oggi alle 1:21 Da valterneri

» consiglio dac nuovo max 200 euro
Ieri alle 23:21 Da dinamanu

» Sony uhp h1
Ieri alle 23:18 Da Zio

» cosa manca....il giradischi!
Ieri alle 20:32 Da athxp

» Dansal Audio Promozioni sconti riservati al T Forum
Ieri alle 19:38 Da RAIS

» Suggerimenti primo impianto giradischi, ampli e casse
Ieri alle 19:34 Da giucam61

» Funzionamento Giradischi Dual 1224 - Non si sente
Ieri alle 19:32 Da Masterix

» La sintesi - Un curioso caso
Ieri alle 19:19 Da lello64

» dipolo glass by Gaddari
Ieri alle 17:49 Da embty2002

» musica liquida
Ieri alle 16:43 Da primula

» Denon PMA-700z
Ieri alle 16:16 Da pim

» Lettore audio portatile Dodocool DA106
Ieri alle 14:57 Da silver surfer

» Galactron pre + finale
Ieri alle 14:53 Da verderame

» Nad c 352
Ieri alle 14:53 Da verderame

» Consiglio AMP/Cuffie
Ieri alle 12:14 Da mumps

» classe d scheda amplificata
Ieri alle 11:50 Da danilopace

» (VI) Fx audio d802
Ieri alle 8:56 Da velelfo

» prezzo da fare ad un amico x mio impianto ventennale
Gio 14 Dic 2017 - 23:34 Da primula

» Indiana Line Diva 552 (VT)
Gio 14 Dic 2017 - 23:06 Da mumps

» Fiio e10 vs d03k
Gio 14 Dic 2017 - 21:21 Da ninja77

» * QUESITO: Ampli valvola con Trasformatore uscita insolito
Gio 14 Dic 2017 - 20:40 Da Riccardo Giuliani

» Diffusori attivi 200/300 euro
Gio 14 Dic 2017 - 19:13 Da Lorenzo90

» Volume bassissimo: colpa del pre-phono?
Gio 14 Dic 2017 - 17:22 Da giucam61

» Regolazione volume remota con telecomando
Gio 14 Dic 2017 - 15:01 Da Skizzoide

» Potenziometro per cuffie
Gio 14 Dic 2017 - 14:57 Da nerone

» TA2024 molto economico
Gio 14 Dic 2017 - 14:31 Da focal12

» handshell completa giradischi Sony PS LX 3
Gio 14 Dic 2017 - 13:39 Da valterneri

» SMSL M7: il dac definitivo alla portata di tutti?
Gio 14 Dic 2017 - 13:00 Da giucam61

»  GUASTO SU LETTORE SACD CAYIN SCD50T
Gio 14 Dic 2017 - 11:18 Da Niflan53

Statistiche
Abbiamo 11229 membri registrati
L'ultimo utente registrato è avantrax

I nostri membri hanno inviato un totale di 802492 messaggi in 52002 argomenti
I postatori più attivi della settimana
Masterix
 
giucam61
 
mumps
 
lello64
 
nerone
 
pim
 
joe1976
 
primula
 
sportyerre
 
dinamanu
 

I postatori più attivi del mese
giucam61
 
Masterix
 
lello64
 
mumps
 
joe1976
 
ftalien77
 
nerone
 
dinamanu
 
pim
 
GP9
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15534)
 
Silver Black (15495)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10275)
 
piero7 (9854)
 
fritznet (9308)
 
wasky (9229)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 28 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 28 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale digg  Bookmarking sociale delicious  Bookmarking sociale reddit  Bookmarking sociale stumbleupon  Bookmarking sociale slashdot  Bookmarking sociale yahoo  Bookmarking sociale google  Bookmarking sociale blogmarks  Bookmarking sociale live      




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


Metrum Acoustics HEX

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Metrum Acoustics HEX

Messaggio  flovato il Mar 29 Gen 2013 - 13:55

Allora non andrò per il sottile, volevo fare le cose per bene ma non è che ho poco tempo... non ce l'ho proprio. Mad

Ho due location pubbliche splendide, e quando dico splendide dico soffitti in legno, pavimenti in legno, tende spesse, arredamento lusso, capaci di contenere parecchie persone.

Ovviamente sono a pagamento.

Il prezzo l'ho fissato io (ci provo, poi se si muove qualcosa provo a contrattare meglio) orientativamente sui 35 euro a persona.
Comprende l'affitto e un buffet per il mezzogiorno.

Sala a disposizione da mattina a sera, località Padova.

Dobbiamo essere almeno 20, come minimo altrimenti non ti danno il locale.
Se si fa qualcuno del forum custodirà su un conto corrente apposito tutti i versamenti in anticipo, non ci sono margini per errori, non posso accollarmi nessun rischio, la faccia e il sedere ce li metto io e il sedere è già sfondato... la faccia è come il sedere quindi fate voi. Very Happy

Si ascolterà di tutto e di più, ovviamente è da decidere assieme.

Sarà quasi sicuramente o un sabato o una domenica di febbraio, oltre ci sono problemi per la disponibilità delle sale, adesso è periodo morto quindi si spunta il prezzo.

Vi leggo stasera, fate un po voi, potremmo aprire un 3D e cominciare a contarci, prima vediamo in quanti siamo ipoteticamente e poi passiamo all'azione.

Ovviamente se questo meeting va in porto lo facciamo in grande... obbligatoria la presenza del grande capo e di tutti i mods.
Se volete mi occupo anche dei prezzi per eventuali pernottamenti, ho agganci con numerosi Grand Hotel di Abano, posso spuntare prezzi bassissimi con centro Spa etc. etc. etc.

Altra via è trovare uno sponsor per la manifestazione ed aprirla al pubblico... le vie del Signore sono infinite, magari qualche negozio vuole presentare prodotti etc.

A voi la palla. Hello

avatar
flovato
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 23.12.10
Numero di messaggi : 12509
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Metrum Acoustics HEX

Messaggio  Fastfish il Mar 29 Gen 2013 - 14:11

@flovato ha scritto:Allora non andrò per il sottile, volevo fare le cose per bene ma non è che ho poco tempo... non ce l'ho proprio. Mad

Ho due location pubbliche splendide, e quando dico splendide dico soffitti in legno, pavimenti in legno, tende spesse, arredamento lusso, capaci di contenere parecchie persone.

Ovviamente sono a pagamento.

Il prezzo l'ho fissato io (ci provo, poi se si muove qualcosa provo a contrattare meglio) orientativamente sui 35 euro a persona.
Comprende l'affitto e un buffet per il mezzogiorno.

Sala a disposizione da mattina a sera, località Padova.

Dobbiamo essere almeno 20, come minimo altrimenti non ti danno il locale.
Se si fa qualcuno del forum custodirà su un conto corrente apposito tutti i versamenti in anticipo, non ci sono margini per errori, non posso accollarmi nessun rischio, la faccia e il sedere ce li metto io e il sedere è già sfondato... la faccia è come il sedere quindi fate voi. Very Happy

Si ascolterà di tutto e di più, ovviamente è da decidere assieme.

Sarà quasi sicuramente o un sabato o una domenica di febbraio, oltre ci sono problemi per la disponibilità delle sale, adesso è periodo morto quindi si spunta il prezzo.

Vi leggo stasera, fate un po voi, potremmo aprire un 3D e cominciare a contarci, prima vediamo in quanti siamo ipoteticamente e poi passiamo all'azione.

Ovviamente se questo meeting va in porto lo facciamo in grande... obbligatoria la presenza del grande capo e di tutti i mods.
Se volete mi occupo anche dei prezzi per eventuali pernottamenti, ho agganci con numerosi Grand Hotel di Abano, posso spuntare prezzi bassissimi con centro Spa etc. etc. etc.

Altra via è trovare uno sponsor per la manifestazione ed aprirla al pubblico... le vie del Signore sono infinite, magari qualche negozio vuole presentare prodotti etc.

A voi la palla. Hello


Minchia la mia palla di neve..... si è trasformata in una valanga!
sicuramente è meglio contarsi prima di procedere ad una organizzazione così impegnativa. La mia partecipazione per esempio è condizionata dalla data scelta
avatar
Fastfish
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 29.04.12
Numero di messaggi : 60
Località : Udine
Impianto : protesico

Tornare in alto Andare in basso

Re: Metrum Acoustics HEX

Messaggio  Massimo il Mar 29 Gen 2013 - 14:26


[quote="Fastfish"]Oramai la pazzia è fatta........................... [/b]Shocked Shocked Shocked


L'ho rivendudo, non mi piaceva per niente.
Laughing Laughing Laughing
Sto scherzando fastifish, mai sentito, ma dovrebbe essere un dac definitivo!
avatar
Massimo
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 05.02.08
Numero di messaggi : 1999
Località : Porto Potenza Picena
Provincia (Città) : Macerata
Impianto : VOLUMIO + UDOO + Alimentatore mael modifica Maurarte Dac AKM4399 usb alimentata a batteria - Marantz pm ki pearl lite, Kef ls 50 , Pince cable

Tornare in alto Andare in basso

Re: Metrum Acoustics HEX

Messaggio  grunter il Mar 29 Gen 2013 - 14:37

Io potrei (forse) solamente di sabato... ma dovrei cominciare a lavorarmi bene bene la signora, perchè ultimamente ne ho combinate un pò troppe.
Very Happy
avatar
grunter
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 16.12.10
Numero di messaggi : 3935
Località : Pistoia
Occupazione/Hobby : Informatica e Fotografia
Provincia (Città) : PT
Impianto :
Spoiler:

SORGENTE: Player Naudio con mod Robertopisa per upmixing da 2 a 8 canali su pc Windows Server 2012 R2
DAC: Merging Hapi
PRE: Audio Research LS 27
AMPLI: Krell fpb 400cx
CASSE: Vienna Acoustics Beethoven Concert Grand
CAVI ALIMENTAZIONE Neutral Cable Fascino
CAVI POTENZA Viablue sc4
CAVI SEGNALE Gotham GAC-2 Ultra Pro Hi-End
CAVO USB Neutral Cable Passion
CUFFIE: Sennheiser HD-800 - Beyerdynamic T90 - Shure 1840
AMPLI CUFFIE: Violectric V200
DAC/AMPLI CUFFIE: Geek Pulse Infinity - GeekOut1000


http://fsphoto.net63.net

Tornare in alto Andare in basso

Re: Metrum Acoustics HEX

Messaggio  Vella il Mar 29 Gen 2013 - 14:57

@flovato ha scritto:
...
Se volete mi occupo anche dei prezzi per eventuali pernottamenti, ho agganci con numerosi Grand Hotel di Abano, posso spuntare prezzi bassissimi con centro Spa etc. etc. etc.
.....


Io mi occupo degli etc. etc. etc. in albergo!!

Poi direi: niente sponsor, banditi i Genesis, UN dj ufficiale che prende gli ordini come al karaoke, lista preventiva degli accrocchi e lista di desiderata, sempre preventiva, di abbinamenti, mi raccomando niente donne eh? non come le altre volte!!!, fotografo ufficiale, niente trasferte al ristorante (ok il buffet, anche perchè già pagato), momento ludico a merenda con prove alla cieca, max tre cavi da provare.

Nome per il raduno, che apriamo il 3d apposito?
avatar
Vella
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 29.12.10
Numero di messaggi : 3992
Località : Milano
Occupazione/Hobby : finanza/tra un pò scrivo un romanzo
Impianto :
Spoiler:
Asus eeebox+Lubuntu/MPD - Rega Planet 2000 - Benchmark DAC1USB - Electrocompaniet EC3 - Electrocompaniet AW 120 DMB - Duevel Planets - Sennheiser HD600
Chord USB Silver Plus - Mogami 2964 - Atlas Element Integra - WireWorld Stratus 5(2) - QED Anniversary Silver XT Anniversary


Tornare in alto Andare in basso

Re: Metrum Acoustics HEX

Messaggio  lorenzo mordini il Mar 29 Gen 2013 - 15:14

Che dire......diamo inizio alle danze,che Febbraio si avvicina;
..........se posso parto con la lista per il Dac Contest 2013.

1)Lorenzo Mordini
2)
3)
4)
5)
6)
7)
Cool
9)
10)
11)
12)
13)
14)
15)
16)
17)
18)
19)
20)
to be continued!

P.S.Ma Ivano si porta appresso le Chimera a spalla vero?

lorenzo mordini
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 29.08.11
Numero di messaggi : 917
Località : sesto fiorentino/firenze
Impianto : ...aiuto!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Metrum Acoustics HEX

Messaggio  Vella il Mar 29 Gen 2013 - 15:22

avatar
Vella
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 29.12.10
Numero di messaggi : 3992
Località : Milano
Occupazione/Hobby : finanza/tra un pò scrivo un romanzo
Impianto :
Spoiler:
Asus eeebox+Lubuntu/MPD - Rega Planet 2000 - Benchmark DAC1USB - Electrocompaniet EC3 - Electrocompaniet AW 120 DMB - Duevel Planets - Sennheiser HD600
Chord USB Silver Plus - Mogami 2964 - Atlas Element Integra - WireWorld Stratus 5(2) - QED Anniversary Silver XT Anniversary


Tornare in alto Andare in basso

Re: Metrum Acoustics HEX

Messaggio  Telstar il Mar 29 Gen 2013 - 15:25

La cosa più importante è non fare troppi confronti, cioè tenere fissi almeno diffusori e finale, in modo da potersi concentrare sulle sorgenti (tutte liquide credo). Ora mi vado a vedere l'altro thread Wink
avatar
Telstar
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 26.02.09
Numero di messaggi : 1691
Località : Milano
Provincia (Città) : Incerto
Impianto : Living:
Fanless PC > Infrasonic Quartet > MSB MVC > Firstwatt F3 + Classé CAP-100
Open baffle 2 vie attive con Beyma e Hemp | Software XO | cavi vari Siltech, DNM, autocostruiti |
Studio:
W7 PC > emu 1212m (Amanero USB work in progress) > audio-gd DAC19DSP > CK2III con finali Rohm > AT W1000X |

Tornare in alto Andare in basso

Re: Metrum Acoustics HEX

Messaggio  Fastfish il Lun 18 Feb 2013 - 15:49

L'altra settimana ho avuto la straordinaria opportunità di ascoltare due DAC imperiali e di poterli confrontare nello splendido impianto di un mio amico con il Metrum.
Premetto che penso di aver già pagato una cifra irragionevole per un DAC acquistando l' HEX (acquisto che è stato frutto di un burn-out audiofilo nel corso di un prolungato periodo di malattia)
L'impianto era estremamente rivelatore con un amplificazione tutta a tubi e diffusori Kharma (pura gioielleria), i due DAC esoterici erano il DCS Debussy e il Playback Design MPD3. Avrei voluto potervi dire che tra un DAC da quasi tremila euro e uno da diecimila non ci sono apprezzabili differenze ma devo dire che invece le differenze le ho sentite...
La cosa che più mi ha colpito e che comunque anche ai massimi livelli esistono chiare ed avvertibili variazioni "caratteriali" tra DAC che ci riconducono fatalmente al carattere del tutto soggettivo del nostro hobby. Il DCS è caratterizzato da una grande armonia tra le gamme, dolcezza e precisione insieme, in particolare la sua gamma media è straordinariamente espressiva, è un DAC piuttosto universale che non può non piacere. Il PD è significativamente diverso ed esprime un suono più dinamico e contrastato con grande ritmo e grande estensione agli estremi di banda, in particolare il basso di questo DAC mi ha lasciato secco perchè non ho mai sentito un basso così profondo articolato e preciso. Con il Rock il PD è risultato molto più coinvolgente, con gli altri generi direi che PD e DCS sono sullo stesso livello anche se mantengono caratteri diversi. L' HEX (ancora non perfettamente rodato) si è dimostrato inferiore ad entrambi, anche se in alcuni parametri (alte frequenze e soundstage) era alla pari, in particolare con entrambi i superDAC abbiamo sentito una lieve ma evidente superiorità nel parametro della ricchezza armonica.
Non credo che la differenza sarebbe così evidente negli impianti di noi comuni mortali e questo è in qualche modo consolante..... Shocked Shocked Shocked
avatar
Fastfish
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 29.04.12
Numero di messaggi : 60
Località : Udine
Impianto : protesico

Tornare in alto Andare in basso

Re: Metrum Acoustics HEX

Messaggio  flovato il Lun 18 Feb 2013 - 16:12

@Fastfish ha scritto:
Non credo che la differenza sarebbe così evidente negli impianti di noi comuni mortali e questo è in qualche modo consolante..... Shocked Shocked Shocked

Ottima disamina, mi consolo anch'io. Laughing

Ormai lo sanno pure i sassi che sono strafelice del mio Metrum Octave e ti assicuro che ascoltare lo Hex era la cosa che più mi premeva durante il meeting.

Devo essere sincero, me lo immaginavo "diverso".

La superiorità rispetto all'Octave è netta ed evidente, in particolare uscendo in bilanciato ma la timbrica è rimasta assolutamente identica, nel bene e nel male, alla fine i chip sono 16 invece di 8 ma sempre quelli sono.

Trovo i Metrum (tutti) particolarmente validi nelle sezioni ritmiche dove c'è da tirar fuori la velocità infatti a mio avviso, in questa sezione era il migliore di tutti.
Soundstage, dettaglio e medio alti sono stati penalizzati dal trasporto (NuForce) che è sempre e comunque un trasporto di fascia bassa, non all'altezza di un DAC di questo livello.

A parità di prezzo preferirei di gran lunga il Metrum Hex per via della sua innata naturalità ma devo riconoscere che l'Anedio D2 costa quasi la metà e non sfigura affatto in un confronto diretto.

Trovo il D2 troppo leggero in gamma bassa ma è una caratteristica del marchio, rispetto allo HEX tende a spettacolarizzare ma lo fa molto bene.

Se un giorno avrai voglia di cambiarlo chissà... fammi un fischio sperando in una diversa disponibilità di cassa. Laughing
avatar
flovato
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 23.12.10
Numero di messaggi : 12509
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Metrum Acoustics HEX

Messaggio  El Alicantino il Lun 18 Feb 2013 - 16:20

@flovato ha scritto:
La superiorità rispetto all'Octave è netta ed evidente, in particolare uscendo in bilanciato ma la timbrica è rimasta assolutamente identica,

Quanto avrei voluto non leggere questa frase... mi hai stimolato l'ormone della crescita... Laughing
avatar
El Alicantino
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 04.07.12
Numero di messaggi : 216
Provincia (Città) : molto piovosa
Impianto : and the bit goes on...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Metrum Acoustics HEX

Messaggio  flovato il Lun 18 Feb 2013 - 16:22

@El Alicantino ha scritto:Quanto avrei voluto non leggere questa frase... mi hai stimolato l'ormone della crescita... Laughing

Semmai della "decrescita"... del conto in banca. Hehe
avatar
flovato
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 23.12.10
Numero di messaggi : 12509
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Metrum Acoustics HEX

Messaggio  El Alicantino il Lun 18 Feb 2013 - 16:41

@flovato ha scritto:
@El Alicantino ha scritto:Quanto avrei voluto non leggere questa frase... mi hai stimolato l'ormone della crescita... Laughing

Semmai della "decrescita"... del conto in banca. Hehe

Ok Vabbè, ma niente paura per il conto in banca… da sempre, in fato di sopire l'ormone malvagio, ci pensa mia moglie... Laughing
avatar
El Alicantino
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 04.07.12
Numero di messaggi : 216
Provincia (Città) : molto piovosa
Impianto : and the bit goes on...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Metrum Acoustics HEX

Messaggio  Fastfish il Mar 11 Giu 2013 - 18:36

Per gli amanti del suono Metrum sono in grado di dare il mio personalissimo "giudizio finale" su questo DAC che ho posseduto per 4 mesi. Premetto che al megameeting di Padova l'HEX non ha potuto esprimersi al meglio (io stesso in quella circostanza non lo ho trovato migliore dell' Anedio e del Forsell, in particolare il suono dell'Anedio con l'interfaccia audioGD era più rilassante. Ma in quella giornata l' HEX aveva due handicap gravi: 1) rodaggio troppo corto pari a circa 60-70 ore 2)utilizzo di interfaccia USB/SPDIF esterna non all'altezza di quella di bordo
Questo DAC richiede un rodaggio pazzesco per essere un elettronica a stato solido, parlo di almeno 400-500 ore prima di emettere un giudizio, i primi ascolti sono fuorvianti per l'eccessiva asciuttezza della gamma mediobassa e la tendenza a strillare un poco sulle alte frequenze poi molto gradualmente migliora. L'interfaccia di bordo come sapete è una HIface 1 modificata, rispetto all'interfaccia utilizzata al megameeting dona all' HEX un suono molto + veloce e dinamico. L' HEX rodato è un DAC con queste cartteristiche: ottime velocità e dinamica, grande estensione agli estremi di gamma, in particolare in alto dove nelle migliori registrazioni potete ascoltare il decadimento del suono di un piatto o di una chitarra con una naturalezza e precisione tale da lasciare a bocca aperta (su questo parametro l' HEX batte tutti e dico tutti i DAC che ho provato e che conosco (DCS Debussy , Playback Design MPD3, EMM LABS, Auralic VEGA) Dopo aver sentito un pezzo di Jazz bene inciso con l'HEX capisci che a tutti gli altri manca qualcosa in alto e che verso le altissime frequenze sono "troncati". Un altra caratteristica dell' HEX è una grande naturalezza timbrica, e malgrado io possa definire il suo suono come tendente al chiaro non risulta mai stancante (con le buone incisioni), tuttavia non lo raccomanderei a chi ascolta prevalentemente Rock: nelle incisioni di scarsa qualità con molte alte frequenze può risultare stancante. L' HEX non è un DAC superdettagliato, DCS Debussy e Auralic Vega a questo proposito lo battono alla grande, tuttavia dà una grande impressione di trasparenza e ariosità. Per finire L' HEX è abbastanza schizzinoso per quanto riguarda i cavi di segnale, ne ho provati una riga da quelli autocostruiti da me a quelli di marche varie, anche di alto costo, alla fine è andato a nozze con dei LAT international bilanciati che gli donano una ricchezza timbrica sulle medie frequenze che tutti gli altri si sognano. Tutto questo sproloquio è assolutamente soggettivo.... ma spero possa servire a chi prendesse in considerazione l'acquisto di questo splendido DAC che purtroppo è impossibile provare prima dell'acquisto Very Happy Very Happy
avatar
Fastfish
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 29.04.12
Numero di messaggi : 60
Località : Udine
Impianto : protesico

Tornare in alto Andare in basso

Re: Metrum Acoustics HEX

Messaggio  robertopisa il Mar 11 Giu 2013 - 19:06

Ciao Fastfish, se ricordi avevo detto a caldo che sia l'HEX che il Burl Bomber avevano bisogno di tempo. Ho infatti risentito con calma il Burl e ha un suono estremamente naturale, occorre lasciarlo andare per una mezz'oretta. Per l'HEX, si vedeva che aveva classe ma aveva bisogno di rodaggio, non pensavo però così tante ore.
-R


@Fastfish ha scritto:Per gli amanti del suono Metrum sono in grado di dare il mio personalissimo "giudizio finale" su questo DAC che ho posseduto per 4 mesi. Premetto che al megameeting di Padova l'HEX non ha potuto esprimersi al meglio (io stesso in quella circostanza non lo ho trovato migliore dell' Anedio e del Forsell, in particolare il suono dell'Anedio con l'interfaccia audioGD era più rilassante. Ma in quella giornata l' HEX aveva due handicap gravi: 1) rodaggio troppo corto pari a circa 60-70 ore 2)utilizzo di interfaccia USB/SPDIF esterna non all'altezza di quella di bordo
Questo DAC richiede un rodaggio pazzesco per essere un elettronica a stato solido, parlo di almeno 400-500 ore prima di emettere un giudizio, i primi ascolti sono fuorvianti per l'eccessiva asciuttezza della gamma mediobassa e la tendenza a strillare un poco sulle alte frequenze poi molto gradualmente migliora. L'interfaccia di bordo come sapete è una HIface 1 modificata, rispetto all'interfaccia utilizzata al megameeting dona all' HEX un suono molto + veloce e dinamico. L' HEX rodato è un DAC con queste cartteristiche: ottime velocità e dinamica, grande estensione agli estremi di gamma, in particolare in alto dove nelle migliori registrazioni potete ascoltare il decadimento del suono di un piatto o di una chitarra con una naturalezza e precisione tale da lasciare a bocca aperta (su questo parametro l' HEX batte tutti e dico tutti i DAC che ho provato e che conosco (DCS Debussy , Playback Design MPD3, EMM LABS, Auralic VEGA) Dopo aver sentito un pezzo di Jazz bene inciso con l'HEX capisci che a tutti gli altri manca qualcosa in alto e che verso le altissime frequenze sono "troncati". Un altra caratteristica dell' HEX è una grande naturalezza timbrica, e malgrado io possa definire il suo suono come tendente al chiaro non risulta mai stancante (con le buone incisioni), tuttavia non lo raccomanderei a chi ascolta prevalentemente Rock: nelle incisioni di scarsa qualità con molte alte frequenze può risultare stancante. L' HEX non è un DAC superdettagliato, DCS Debussy e Auralic Vega a questo proposito lo battono alla grande, tuttavia dà una grande impressione di trasparenza e ariosità. Per finire L' HEX è abbastanza schizzinoso per quanto riguarda i cavi di segnale, ne ho provati una riga da quelli autocostruiti da me a quelli di marche varie, anche di alto costo, alla fine è andato a nozze con dei LAT international bilanciati che gli donano una ricchezza timbrica sulle medie frequenze che tutti gli altri si sognano. Tutto questo sproloquio è assolutamente soggettivo.... ma spero possa servire a chi prendesse in considerazione l'acquisto di questo splendido DAC che purtroppo è impossibile provare prima dell'acquisto Very Happy Very Happy
avatar
robertopisa
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 08.04.10
Numero di messaggi : 1665
Provincia (Città) : Pisa
Impianto :
premi per vedere:


Tornare in alto Andare in basso

Re: Metrum Acoustics HEX

Messaggio  Fastfish il Mar 11 Giu 2013 - 19:09

Ciao Roberto, in effetti è stata una sorpresa anche per me, credevo che solo alcune elettroniche a valvole avessero bisogno di rodaggi così lunghi.... ma mi sono ricreduto.
avatar
Fastfish
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 29.04.12
Numero di messaggi : 60
Località : Udine
Impianto : protesico

Tornare in alto Andare in basso

Re: Metrum Acoustics HEX

Messaggio  robertopisa il Mar 11 Giu 2013 - 19:29

A me è successo con il mio lettore Marantz SA11-S1, il suono si è addolcito quando l'ho tenuto in funzione per una settimana intera (temevo che si rompesse ma invece è di una robustezza mostruosa).

@Fastfish ha scritto:Ciao Roberto, in effetti è stata una sorpresa anche per me, credevo che solo alcune elettroniche a valvole avessero bisogno di rodaggi così lunghi.... ma mi sono ricreduto.
avatar
robertopisa
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 08.04.10
Numero di messaggi : 1665
Provincia (Città) : Pisa
Impianto :
premi per vedere:


Tornare in alto Andare in basso

Re: Metrum Acoustics HEX

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum