T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you.
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 

 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» Quale ampli per le mie Dynaudio M20
Oggi a 16:35 Da dinamanu

» Problemi con la rotazione a 45RPM - Thorens
Oggi a 16:11 Da enrico massa

» nuove diva 262
Oggi a 16:07 Da CHAOSFERE

» Giradischi - quesiti & consigli
Oggi a 15:52 Da p.cristallini

» Stamattina... Oggi pomeriggio... Stasera... Stanotte... (parte 14)
Oggi a 15:35 Da CHAOSFERE

» leboncoin.fr: Qualcuno è riuscito a comprare qualcosa?
Oggi a 15:04 Da R!ck

» Recupero vinile rovinato
Oggi a 14:55 Da sportyerre

» AUDIOLAB 8000SE
Oggi a 14:38 Da Gabriele Barnabei

» [Risolto]ECC99
Oggi a 12:55 Da dinamanu

» Confronto tra Breeze full mod. vs Drok ta2024b pareri personali e riflessioni
Oggi a 12:12 Da kondor

» Player hi fi
Oggi a 12:09 Da Tasso

» Lettore CD max 200 euro
Oggi a 11:32 Da dinamanu

» Quale cavo ottico per il CD?
Oggi a 11:22 Da dinamanu

» ALIENTEK D8 vs FX AUDIO 802C
Oggi a 11:07 Da gigetto

» (BO) vendo diffusori Klipsch Heresy 3 1200 euro+ss
Oggi a 9:27 Da schwantz34

» impianto entry -level
Oggi a 9:20 Da giucam61

» NO al solito condotto reflex
Ieri a 23:17 Da Abe1977

» Amplificatore per chiudere il cerchio
Ieri a 19:14 Da Sistox

» Monitor Audio Silver 1 vs B6W 686 s2
Ieri a 18:45 Da dinamanu

» TUTORIAL MODIFICHE TPA 3116 COMPLETO
Ieri a 18:32 Da Angel2000

» Player portatile
Ieri a 18:13 Da p.cristallini

» Fonometro Professionale
Ieri a 16:01 Da Docarlo

» Suono un pò duro.....
Ieri a 15:53 Da gigetto

» Acquisto Amplificatore Integrato + Diffusori. Help me !
Ieri a 9:43 Da natale55

» RI-dividere tracce da unico file
Ieri a 9:16 Da lello64

» CAIMAN SEG
Ieri a 9:14 Da Masterix

» Chromecast audio e spotify.
Ieri a 8:04 Da sportyerre

» Rotel RA 1570 con dac incorporato.
Ieri a 6:40 Da micio_mao

» alimentatore autocostruito per alta fedeltà da 7/10 A
Ieri a 0:01 Da dinamanu

» Canale che gracchia e sparisce su Musical Fidelity A1
Gio 1 Dic 2016 - 23:45 Da dinamanu

» JRiver 22
Gio 1 Dic 2016 - 21:26 Da Nadir81

» Amplificatore per Scythe SCBKS-1100 Kro Craft Speaker Rev. B, quale migliore?
Gio 1 Dic 2016 - 21:26 Da Angel2000

» quale alimentatore già pronto all'uso per un TPA 3116?
Gio 1 Dic 2016 - 21:06 Da Angel2000

» (SR+SS) Kit pcb Pass Aleph 3 + componenti
Gio 1 Dic 2016 - 19:48 Da tix88

» VENDO Kit preamplificatore Sbilanciato->Bilanciato per Anaview/hypex/icepower ecc
Gio 1 Dic 2016 - 14:23 Da MrTheCarbon

» Daphile - Audiophile Music Server & Player OS
Gio 1 Dic 2016 - 12:12 Da luigigi

» Vintage VS nuovo ma new entry...
Gio 1 Dic 2016 - 10:58 Da emmeci

» Consiglio amplificatore buon rapporto qualità/prezzo
Gio 1 Dic 2016 - 10:15 Da dinamanu

» Verdi - consigli per gli acquisti
Gio 1 Dic 2016 - 10:10 Da luigigi

» Pioneer PL12 in pensione.....o forse no?
Gio 1 Dic 2016 - 9:52 Da Motogiullare

» Little Dot MKII e Little Dot I+ appena arrivati...inizia il test-confronto con le AKG K550.
Gio 1 Dic 2016 - 0:48 Da YAPO

» Messaggio per Valterneri NAD90
Mer 30 Nov 2016 - 22:28 Da beppe61

» Berlioz "symphonie fantastique
Mer 30 Nov 2016 - 21:56 Da Milanraf

» Alternativa a Volumio: Moode Audio!
Mer 30 Nov 2016 - 20:11 Da eddy1963

» Cd conviene ripararlo o....
Mer 30 Nov 2016 - 16:55 Da gigetto

» aiuto! amplificatore DENON PMA520AE e diffusori AIWA sxANS70
Mer 30 Nov 2016 - 16:52 Da giucam61

» Amplificatore morto e giradischi con presa differente
Mer 30 Nov 2016 - 16:01 Da giucam61

» Vendo Tweeter Ciare HT200 [40 euro spediti
Mer 30 Nov 2016 - 14:00 Da MrTheCarbon

» Cross-over digitale senza DAC...
Mer 30 Nov 2016 - 13:44 Da dinamanu

» Cuffie per DAC PRO-JECT HEAD BOX S USB
Mer 30 Nov 2016 - 10:12 Da sportyerre

Sondaggio

Interessati alla guida per la costruzione di un server audio?

76% 76% [ 148 ]
24% 24% [ 47 ]

Totale dei voti : 195

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19629)
 
schwantz34 (15480)
 
Silver Black (15370)
 
nd1967 (12784)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10215)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (8457)
 

Statistiche
Abbiamo 10362 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Gabriele Barnabei

I nostri membri hanno inviato un totale di 768850 messaggi in 50036 argomenti
Chi è in linea
In totale ci sono 67 utenti in linea :: 7 Registrati, 1 Nascosto e 59 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

dinamanu, Gabriele Barnabei, Masterix, MrTheCarbon, rai63, SubitoMauro, thepescator

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Furl  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you. sul tuo sito sociale bookmarking

Loudness e Oversampling // Upsampling

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Loudness e Oversampling // Upsampling

Messaggio  Karletto il Ven 18 Gen 2013 - 20:44

2 settimane fa collego finalmente al 2 canali il DACMagic appena arrivatomi, usandolo anche nel caso del CD
Ascoltando a volume basso, ho il loudness inserito.
Mah... i bassi li sento "brutti", disattivo il loudness, e si ascolta con piacere, in effetti sembra quasi che un loudness gia' ci sia!

Provo per mia curiosita' ad escludere il dacmagic e andare col segnale dal CD all'ampli, sento "diverso" a bassi volumi: ci vuole il loudness!

Ok - penso - ecco una nuova paranoia


Oggi vado a fare un ascoltone, provo uno degli ampli a basso volume, con i loudness, sento i bassi un po' strani, senza loudness suona alla grande... il signore del negozio mi aveva poco prima magnificato i dettagli del lettore... mi viene un sospetto, e chiedo se non e' che il lettore faccia upsampling... il signore del negozio mi dice che controlla... torna e mi conferma che il lettore upsampla.

che stia iniziando a sentire? Shocked


Qualcuno di voi ha avuto la mia stessa impressione ???

Karletto
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 03.08.12
Numero di messaggi : 879
Località : In mezzo al nulla in Oberschwaben
Occupazione/Hobby : Si lavora e si fatica, per il pane e per la ...
Provincia (Città) : Ottimo !
Impianto : .
----------- 2 canali -----------
Chario Reference 300
Unison Research Unico II
Harman Kardon HD 7425
Cambridge Audio DacMagic
vecchio portatile con foobar
--------------------------------


Tornare in alto Andare in basso

Re: Loudness e Oversampling // Upsampling

Messaggio  cavicchi il Ven 18 Gen 2013 - 20:49

il loudness.....te lo devi dimenticare....altrimenti c'è qualcosa che non va nell'impianto.

cavicchi
Operatore Hi-Fi
Operatore Hi-Fi

Data d'iscrizione : 18.04.11
Numero di messaggi : 1349
Località : Sant'angelo di piove di sacco
Occupazione/Hobby : tiro a campà
Provincia (Città) : pessimo
Impianto : Lettore cd :Musical Fidelity A3
DAC : Musical Fidelity TRIVISTA 21
Pre-Ampli : AudioSpace Line 1.1
Amplificazione : KRELL KSA-50
Diffusori : PEARL EVOLUTION BALLERINA 401/8 oppure BALLERINA 401/12

http://www.cavihifi.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Loudness e Oversampling // Upsampling

Messaggio  flovato il Ven 18 Gen 2013 - 21:18

Il Loudness é un filtro, a tutti gli effetti un'equalizzatore che tende a recuperare la naturale caduta del nostro udito.

La caduta delle frequenze del nostro orecchio non é lineare su tutto lo spettro quindi quando diminuisce il volume perdiamo prima le basse.

Il Loudness tende a tagliare le medie che viceversa cadono dopo, avrebbe un suo senso ma putroppo come tutti i filtri mortifica il suono e quindi alla fine hanno finito per toglierlo.

Per sistemare la cosa prima devi trovare il tuo volume ottimale, quello che utilizzi per gli ascolti quotidiani, io ad esempio ascolto con la manopola a ore 9.

Questo volume mi permette un'ascolto ottimale senza saturazione ambientale e rifrazioni.
Poi devi cercare di capire cosa non ti piace e lavorare per modificare in modo non invasivo il suono.

Hai molti modi, dal posizionamento dei diffusori, dai pannelli fonoassorbenti ai cavi e se ancora non ci siamo allora bisogna cambiare qualche pezzo dell'impianto.

Hello

flovato
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 23.12.10
Numero di messaggi : 12509
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Loudness e Oversampling // Upsampling

Messaggio  Karletto il Ven 18 Gen 2013 - 21:27

Quando ascolto a bassi volumi, trovo mooolto comodo usare il loudness.
Quando ascolto a volumi normali, non lo uso.

Siccome ascolto molto "in sottofondo", il loudness lo uso parecchio.
E infatti, nella ricerca dell'ampli 2 ch, sto cercando qualcosa che abbia il magico pulsantino, o perlomeno le manettine.

Tornando a noi, vi risulta che l'oversampling // upsampling modifichi il segnale cosi' tanto da "incupirlo" ?


Ultima modifica di Karletto il Ven 18 Gen 2013 - 21:29, modificato 1 volta

Karletto
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 03.08.12
Numero di messaggi : 879
Località : In mezzo al nulla in Oberschwaben
Occupazione/Hobby : Si lavora e si fatica, per il pane e per la ...
Provincia (Città) : Ottimo !
Impianto : .
----------- 2 canali -----------
Chario Reference 300
Unison Research Unico II
Harman Kardon HD 7425
Cambridge Audio DacMagic
vecchio portatile con foobar
--------------------------------


Tornare in alto Andare in basso

Re: Loudness e Oversampling // Upsampling

Messaggio  flovato il Ven 18 Gen 2013 - 21:28

Perle di saggezza e pure gratis Laughing

Veniamo al punto dolente. In un amplificatore ciò che serve è un selettore degli ingressi, un tasto d'accensione ed il volume.
Tutto il resto è fumo negli occhi. Per *tutto il resto* intendo: i controlli di tono, gli equalizzatori, i filtri, il loudness, le lucette colorate ed i display parlanti.
Un'affermazione così va giustificata. Oltre a valere lo stesso discorso fatto prima per gli ingressi ovvero il *tutto quello che c'è si paga* ci sono altri tre discorsi importanti da fare: il primo, quello più banale, è quello del *tutto ciò che non c'è non si rompe*, credo religioso nella costruzione delle vere auto fuoristrada. E su questo punto credo che non si possa davvero discutere.
Seconda cosa da tener presente è questa: un amplificatore deve, ooops!, amplificare il segnale che gli arriva dalla sorgente. L'amplificatore ideale sarebbe dunque un FILO dotato della capacità di amplificare il segnale che lo attraversa. Purtroppo in realtà per poter svolgere questo compito si deve ricorrere a circuiti elettrici più o meno complessi col bel risultato che il segnale, prima di arrivare alle casse e quindi alle vostre orecchie subisce una serie di passaggi e di manipolazioni che NON possono che alterarne la purezza originaria.
Conseguentemente più circuiti il segnale incontra all'interno dell'ampli e più si degrada. Ecco perchè è necessario che l'ampli offra il minor numero di ostacoli elettrici al passaggio del segnale.
Osserviamo naturalmente che questo è un discorso valido nell'ambito nel quale lo stiamo facendo, ovvero quello delle amplificazioni di tipo commerciale, di certo non stiamo parlando di oggetti ultrasofisticati costruiti a mano dal costo di svariate decine di milioni per i quali risulta molto difficile valutare la bontà del progetto in base della sola semplicità circuitale poichè in quest'ambito la regola può avere più di una eccezione.
Ricordo a tal proposito l'esempio illuminante del giradischi Goldmund Studio che, pur essendo a trazione diretta, contravvenendo cioè al credo della trazione a cinghia, è tuttavia un riferimento assoluto nel suo campo.
In definitiva: i circuiti dei controlli di tono, il loudness e i filtri vari sono tutti ostacoli importanti che il segnale deve attraversare. Avrete notato che molti amplificatori oggi incorporano un tastino chiamato *direct* o *source direct*. Bene, questo tastino non fa altro che far saltare gli ostacoli sopra menzionati facendo percorrere al segnale il percorso più breve ed efficiente possibile. Ecco perchè dovete tenerlo sempre premuto quando c'è.
Terzo aspetto, ancora più serio è il seguente: il risultato di un buon suono parte sempre dal presupposto che la qualità finale dipende dall'anello più debole della catena, un po' come in una gara di staffetta dove l'atleta più debole condiziona il rendimento di tutta la squadra.
Di conseguenza un suono, partendo dalla sorgente, non potrà che peggiorare nel suo percorso fino alle casse. La speranza e l'aspirazione sono quelle di farlo *peggiorare* il meno possibile.
È chiaro quindi che un amplificatore non può fare nulla di suo per migliorare il suono che lo attraversa. Potrà limitarsi, nel migliore dei casi, ad amplificarlo aggiungendoci un po' della sua distorsione.
Vi illudete se credete di poter migliorare un suono brutto aumentando i bassi o gli alti (o entrambi, come capita di vedere spesso) o inserendo equalizzazioni fantasiose. Vi sembrerà di averlo migliorato ma è una gioia effimera. In realtà l'avete snaturato, modificandone l'equilibrio timbrico, la dinamica e la sua somiglianza all'evento sonoro originale. Il suono deve essere riprodotto esattamente come esce dalla sorgente, bello o brutto che sia. Altrimenti non stiamo parlando di (Alta) Fedeltà (a ciò che c'è inciso sui dischi, almeno!) ma di una squallida mistificazione che niente ha a che vedere con la riproduzione Audio corretta. Non che ci sia niente di intrinsecamente sbagliato nella manipolazione personale del suono riprodotto è che basta non pretendere di chiamarla Alta Fedeltà.
Inoltre aumentare i bassi e gli alti col loudness o con le manopole dei toni è un'operazione estremamente pericolosa. Infatti si chiede all'ampli di *suonare più forte* solo in una ristretta gamma di frequenze togliendo così energia ad altre porzioni dello spettro audio. La potenza dell'amplificatore è una coperta corta: se la tirate da una parte per avere più bassi, vi ritrovate con dei medi e alti spompati e facilmente distorti col pericolo di rovinare irrimediabilmente gli altoparlanti oltre che le vostre orecchie. E questo è argomento del prossimo paragrafo.
Per concludere dunque diciamo che i controlli di tono e le altre diavolerie elettroniche vanno evitati attentamente. Non usarli mai e tenere sempre premuto il tasto *direct*.

flovato
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 23.12.10
Numero di messaggi : 12509
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Loudness e Oversampling // Upsampling

Messaggio  Karletto il Ven 18 Gen 2013 - 21:34

La fase purista l'ho avuto pure io, anche per le auto.
Oggi pero', non so fare a meno degli alzacristalli elettrici, del condizionatore e del servosterzo.
Non voglio quindi addentrarmi nella discussione loudness si/no upsampling si/no manette rightleft si/no etc etc

Tornando IT, vi risulta che ci sia qualche ragione per il quale un segnale upsamplato risulti spostato sui bassi dal loudness ???

Karletto
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 03.08.12
Numero di messaggi : 879
Località : In mezzo al nulla in Oberschwaben
Occupazione/Hobby : Si lavora e si fatica, per il pane e per la ...
Provincia (Città) : Ottimo !
Impianto : .
----------- 2 canali -----------
Chario Reference 300
Unison Research Unico II
Harman Kardon HD 7425
Cambridge Audio DacMagic
vecchio portatile con foobar
--------------------------------


Tornare in alto Andare in basso

Re: Loudness e Oversampling // Upsampling

Messaggio  Stentor il Ven 18 Gen 2013 - 23:52

@Karletto ha scritto:Quando ascolto a bassi volumi, trovo mooolto comodo usare il loudness.
Quando ascolto a volumi normali, non lo uso.

Siccome ascolto molto "in sottofondo", il loudness lo uso parecchio.
E infatti, nella ricerca dell'ampli 2 ch, sto cercando qualcosa che abbia il magico pulsantino, o perlomeno le manettine.

Tornando a noi, vi risulta che l'oversampling // upsampling modifichi il segnale cosi' tanto da "incupirlo" ?

Il Loudness serve proprio a quello ma che centra con l'oversampling e l'upsampling? Quelle sono due tecnologie che praticamente tutti i dac hanno (sicuramente quelli meglio suonanti).

Le sorgenti digitali senza oversampling le hanno abbandonate quasi subito per manifesta inferiorità Wink

L'upsampling invece non aggiunge nulla ...non aumenta la risoluzione reale ma pone il flusso digitale ad una risoluzione in cui si evitano, durante la conversione, nocive rotazioni di fase in banda audio.

generalmente i dac con l'upsampling disinseribile hanno un suono più aperto e arioso che, disinserendo la funzione di upsampling, si chiude un po' e diventa più "pesante"..... in un certo senso l'esatto contrario di quello che temi possa fare.....

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Loudness e Oversampling // Upsampling

Messaggio  Karletto il Ven 18 Gen 2013 - 23:59

ricapitolo, perche' forse mi son spiegato male.

Ho sempre usato il loudness per ascoltare a basso volume.
Arriva un dacmagic, e lo metto in mezzo tra CD e ampli.
Il loudness "incupisce" il tutto, penso sia solo una sensazione, e non ci penso

Ieri vado a fare un ascolto di un ampli
Provo a basso volume con il loudness inserito, e sento i bassi "incupiti"
Tolgo il loudness, tutto bene.
Mi viene il sospetto, e chiedo: ma il CD esce upsamplato? e il signore del negozio conferma!

Da qui la mio dubbio: sembrerebbe che l'upsampling "disturbi" il loudness. Risulta anche a voi ?

Peraltro, non penso che sul dacmagic l'upsampling sia disinseribile...
Cmq faro' un po' di prove, perche' sta cosa mi incuriosisce!

Karletto
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 03.08.12
Numero di messaggi : 879
Località : In mezzo al nulla in Oberschwaben
Occupazione/Hobby : Si lavora e si fatica, per il pane e per la ...
Provincia (Città) : Ottimo !
Impianto : .
----------- 2 canali -----------
Chario Reference 300
Unison Research Unico II
Harman Kardon HD 7425
Cambridge Audio DacMagic
vecchio portatile con foobar
--------------------------------


Tornare in alto Andare in basso

Re: Loudness e Oversampling // Upsampling

Messaggio  Stentor il Sab 19 Gen 2013 - 0:26

@Karletto ha scritto:
Mi viene il sospetto, e chiedo: ma il CD esce upsamplato? e il signore del negozio conferma!

Concettualmente ha detto una cosa senza senso ... il CD esce in analogico ...è il segnale digitale che prima di essere convertito viene upsamplato. Però il DACmagic è un DAC ...che centra il CD? ...cmq è la stessa cosa ...esce un segnale analogico Wink

@Karletto ha scritto:
Da qui la mio dubbio: sembrerebbe che l'upsampling "disturbi" il loudness. Risulta anche a voi ?

No e non può essere ...non centra nulla: il problema è che la tua nuova sorgente suona diversa e ora l'effetto del loudness non ti piace più ....se senza ti soddisfa meglio così Wink ...il loudness non l'hanno tolto per niente sui sistemi hiend moderni.

@Karletto ha scritto:
Peraltro, non penso che sul dacmagic l'upsampling sia disinseribile...
Cmq faro' un po' di prove, perche' sta cosa mi incuriosisce!

Confermo che non è disinseribile .....

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Loudness e Oversampling // Upsampling

Messaggio  Karletto il Sab 19 Gen 2013 - 0:38

@Stentor ha scritto:

@Karletto ha scritto:
Da qui la mio dubbio: sembrerebbe che l'upsampling "disturbi" il loudness. Risulta anche a voi ?

No e non può essere ...non centra nulla: il problema è che la tua nuova sorgente suona diversa e ora l'effetto del loudness non ti piace più ....se senza ti soddisfa meglio così Wink ...il loudness non l'hanno tolto per niente sui sistemi hiend moderni.

Sara' cosi'.
Faro' delle prove per verificare la cosa.
Cmq non e' che mi soddisfa senza, ma fa schifo con.


Sul perche' abbian tolto il tastino del loudness e le manettine ho le mie teorie... cmq sui nuovi sembra che almeno le manettine stian tornando!


Il CD usato durante l'ascolto, era un Musical Fidelity M6, che a detta del signore del negozio, upsampla prima di mandare in analogico
L'ampli con il loudness era un Vincent 236

Karletto
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 03.08.12
Numero di messaggi : 879
Località : In mezzo al nulla in Oberschwaben
Occupazione/Hobby : Si lavora e si fatica, per il pane e per la ...
Provincia (Città) : Ottimo !
Impianto : .
----------- 2 canali -----------
Chario Reference 300
Unison Research Unico II
Harman Kardon HD 7425
Cambridge Audio DacMagic
vecchio portatile con foobar
--------------------------------


Tornare in alto Andare in basso

Re: Loudness e Oversampling // Upsampling

Messaggio  Stentor il Sab 19 Gen 2013 - 0:47

@Karletto ha scritto:
L'ampli con il loudness era un Vincent 236

L'ho avuto quell'ampli ...non l'hai comprato giusto?

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Loudness e Oversampling // Upsampling

Messaggio  Karletto il Sab 19 Gen 2013 - 14:49

No, non l'ho comprato, ma mi e' piaciuto molto.
Tu l'hai avuto, significa che l'hai venduto: cosa aveva di disgraziato ???

Karletto
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 03.08.12
Numero di messaggi : 879
Località : In mezzo al nulla in Oberschwaben
Occupazione/Hobby : Si lavora e si fatica, per il pane e per la ...
Provincia (Città) : Ottimo !
Impianto : .
----------- 2 canali -----------
Chario Reference 300
Unison Research Unico II
Harman Kardon HD 7425
Cambridge Audio DacMagic
vecchio portatile con foobar
--------------------------------


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum