T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
Diffusori Elac.Oggi alle 10:11Lele67
POPU VENUS Oggi alle 8:10gigetto
Smsl ad18Ieri alle 21:45giucam61
ALIENTEK D8Ieri alle 0:38giucam61
Griglie diffusoriVen 24 Mar 2017 - 20:11Luca Marchetti
Kit Buffer 6N3 cineseVen 24 Mar 2017 - 18:04nerone
Autocostruzione casseVen 24 Mar 2017 - 17:46dinamanu
sky in wi fiVen 24 Mar 2017 - 17:21gigihrt
queVen 24 Mar 2017 - 14:11Allen smithee
simulazione largabandaGio 23 Mar 2017 - 22:05fritznet
(BA) Hi Face Two 70 euro.Gio 23 Mar 2017 - 18:16kryptos
Nuovi cavi potenzaGio 23 Mar 2017 - 16:19fabe-r
impianto entry -levelGio 23 Mar 2017 - 11:33zolugne
Primo giradischiGio 23 Mar 2017 - 0:25giucam61
(NA) Triangle MimimunMer 22 Mar 2017 - 13:17sonic63
Sondaggio
Ti piace il nuovo stile del T-Forum?
Sì, meglio questo nuovo
49% / 17
No, era meglio quello vecchio
51% / 18
I postatori più attivi della settimana
61 Messaggi - 22%
59 Messaggi - 22%
39 Messaggi - 14%
18 Messaggi - 7%
18 Messaggi - 7%
18 Messaggi - 7%
16 Messaggi - 6%
15 Messaggi - 6%
15 Messaggi - 6%
13 Messaggi - 5%
I postatori più attivi del mese
279 Messaggi - 22%
241 Messaggi - 19%
142 Messaggi - 11%
135 Messaggi - 11%
111 Messaggi - 9%
81 Messaggi - 6%
79 Messaggi - 6%
68 Messaggi - 5%
67 Messaggi - 5%
61 Messaggi - 5%
Migliori postatori
Stentor (20392)
20392 Messaggi - 15%
DACCLOR65 (19630)
19630 Messaggi - 15%
schwantz34 (15499)
15499 Messaggi - 12%
Silver Black (15429)
15429 Messaggi - 11%
nd1967 (12803)
12803 Messaggi - 10%
flovato (12509)
12509 Messaggi - 9%
10260 Messaggi - 8%
piero7 (9854)
9854 Messaggi - 7%
wasky (9229)
9229 Messaggi - 7%
fritznet (8852)
8852 Messaggi - 7%
Chi è in linea
In totale ci sono 53 utenti in linea :: 7 Registrati, 1 Nascosto e 45 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

dieggs, domemes, franzfranz, natale55, Seti, Snap, TODD 80

Vedere la lista completa

Flusso RSS

Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 
Bookmarking sociale
Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking
Condividere
Vedere l'argomento precedenteAndare in bassoVedere l'argomento seguente
avatar
Albert^ONE
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 23.10.10
Numero di messaggi : 5364
Località : Lanciano(ch) Abruzzo

Re: Le valvole si consumano?

il Sab 21 Set 2013 - 15:10
Dipende sempre dall'utilizzo che se ne fà, è ovvio che se lo tengo acceso tutta la giornata mi durerà di meno,magari 3-4 anni Wink


Per le valvole nuove o cmq non utilizzate,attualmente stò usando delle valvole 6SN7 dei primi anni 70(74/75) Wink
sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5276
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Re: Le valvole si consumano?

il Sab 21 Set 2013 - 15:21
@Soligo60 ha scritto:Avete un po' di ragione entrambe, la valvola dopo 5 minuti è calda e pronta ad un buon funzionamento, dopo 20/30 minuti però da il massimo di sè...
Una valvola di segnale, per esempio una noval, dopo 5 minuti ha già una stabilità dei suoi parametri elettrici, ma il suono continua a migliorare almeno per la prima ora e inizia a dare il massimo.
Le valvole di potenza per arrivare solo ad una stabilità elettrica richiedono almeno 30 minuti, ma è il tempo minimo.
Quando misuro una 6C33C o una 845 per avere una misura reale devo farla riscaldare almeno un'ora!! Crying or Very sad
In questo tempo l'emissione della valvola aumenta costantemente e si stabilizza solo dopo 50-60 minuti.
Hello 
sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5276
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Re: Le valvole si consumano?

il Sab 21 Set 2013 - 15:53
La durata delle valvole(da misurare in ore di funzionamento) è dichiarata dal costruttore sul datasheet ed è la durata minima prevista prima che alcune caratteristiche si degradino troppo.
Di solito si prevede quale durata minima di vita della valvola il tempo necessario affinchè l'emissione (o corrente anodica o di placca) arrivi al 60% di quella originaria.
A parità di valvola la durata pùò cambiare (anche di 3-4 volte in più) a seconda della selezione operata dal costruttore o a piccole variazioni dei materiali, per es. la E88CC(valvola per uso professionale) ha una durata minima molto superiore rispetto a quella della ECC88 sua equivalente prevista per uso "consumer".
Purtroppo, a causa dei materiali utilizzati) la durata delle valvole di produzione corrente non è minimamente paragonabile a quella delle valvole prodotte in passato. Addirittura buona parte dei tubi "moderni" non raggiunge neanche le prestazioni nominali tipiche del tipo di valvola, in pratica nascono già consumate.
Generalmente le valvole per uso professionale o industriale hanno una durata superiore (come anche altre caratteristiche migliori: bassa microfonicità, accoppiamento dei triodi, ecc., a seconda dell'uso al quale erano destinate).
Che dopo 25 anni di inattività le valvole possano degradarsi è, secondo la mia esperienza, falso.
Ho misurato valvole N.O.S. vecchissime che avevano parametri perfetti ( e suonavano una meraviglia).
Per es. possiedo circa 200 diodi a gas prodotti nel 1944, ne ho misurati una sessantina e 1 solo era guasto!! Una decina di questi diodi sono stati messi al lavoro più di 1 anno fà e funzionano benissimo.
Ho nella mia collezione alcune E88CC "square getter" (le prime E88CC prodotte) della Siemens, risalgono ai primissimi anni 60 e funzionano benissimo, come pure delle Tung-Sol 5687WA "thin plate" del 1957 che uso nel mio pre hanno emissione molto alta e sono silenziosissime.
Io personalmente ho misurato migliaia di valvole di più di 40 anni d'età, non ho riscontrato una percentuale significativa di problemi dovuti all'età.
Hello 
avatar
valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 3639
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Re: Le valvole si consumano?

il Sab 21 Set 2013 - 16:15
@TEAMPELONE ha scritto:Grazie a tutti ragazzi!
Mi piace quel "Grazie a tutti!"
Grazie a tutti di che?
Non c'è uno di noi che ti abbia risposto uguale ad un altro e nessuno
che ti abbia risposto alle domande successive!

Ho capito che hai capito: "qui ci vuol pazienza!"
avatar
LakyV
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 10.06.12
Numero di messaggi : 2537
Località : San Benigno C.
Occupazione/Hobby : Cuoco per diletto!!!
Provincia (Città) : Torino
Impianto : Sorgenti:Cambridge 650C
Panasonic DVD/CD S42
PC HP-650 Intel core I3
Trasp: Hi-Face 1
DAC : Xindak DAC 5
DAC : SMSL TDA1543
Pre : Sonus Minus ( MOD. BY AAAVT )
Finale : TA 2022 ( work in progress)
Integrato ibrido TA2022 (BTL) 150watt ( BY Roberto Stella)
SMSL TA2020
diffusori: XTZ99.38
Potenza: QED-Anniversary
TNT Star (autocostruiti)
CAT5 (autocostruiti)
G&bl In Argento.
Segnale:
Cambridge S500
Siemens (autocos.semibil.)
Mogami 2534 (by Pirpabass)

Re: Le valvole si consumano?

il Sab 21 Set 2013 - 16:16
@SaNdMaN ha scritto:
@LakyV ha scritto:Magari durano 25/30 anni, però un bui periodo rodaggio lo richiedono, non è a caso che un buon ampli a valvole dia il massimo delle sue prestazioni dopo almeno 50 ore di lavoro/suono.

Per quanto riguarda il riscaldamento, dopo 10/15 min sono già belle pronte !!!
50 ore sono poche per le valvole...10/15 minuti idem. Troppo pochi. Lo Yaqin inizia a sentirsi bene dopo 40 minuti. Cronometro alla mano Very Happy 
Non è solo una questione di "riscaldamento" fisico delle valvole. Mica so' lampadine Laughing 
Certo, nella valvola c'è anche una sorta di movimento meccanico, che è dato dalla dilatizione dei filamenti, anche quello fa parte del rodaggio della valvola.
Per i tempi di rodaggio e riscaldamento, dipende molto anche dal tipo di valvola.

Il mio Prima luna già dopo 15 min e' già a regime Oki 
avatar
Charli48
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 03.07.09
Numero di messaggi : 1810
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Varese Prov.
Impianto : I miei gingilli
Spoiler:

Sorgente: Oppo DV-983-H
Dac: Schiit Bifrost , Beresford Bushmaster MkI
Preamp. SS : Clone ML JC-2 (John Curl) Classe A
Preamp. Tubi : UTS (Diy HiFi Supply) con E188CC Mullard
Ampli T class: Virtue 2 , Trends TA-10.2 , TA2022 Ibrido
Ampli D class: TPA 3116 con Bluetooth , Abletec ALC180-2300
Ampli Tube : APPJ PA0901A con Amperex 7025 EL84 RFT Nos
Diffusori: Focal Aria 906
Cuffie: AKG K272HD ,AKG K340


Re: Le valvole si consumano?

il Sab 21 Set 2013 - 16:21
@TEAMPELONE ha scritto:Grazie a tutti ragazzi!
Colgo l'occasione per fare un ulteriore domanda sulle valvole: esiste da qualche parte una specie di elenco di comparazione delle valvole?
Mi spiego meglio esiste un sito o una pagina pdf o altro che permetta di capire quali valvole sono corrispondenti tra loro con le diverse sigle? Ad esempio le 6n1p oppure le 6n6p a quali altre sigle corrispondono o con quali altre valvole sono sostituibili? Esiste poi anche una specie di descrizione almeno generale delle stesse o la questione è sempre soggettiva e cambia da impianto ad impianto?
Sto rodando proprio in questi giorni il mio primo ampli valvolare e devo dire che già ora il suono mi piace veramente molto, ma sono sicuro che in futuro saró curioso di testare altri tubi.
Qualcosa per le equivalenze puoi trovarlo qui

http://www.argaudio.it/index_file/Page1010.htm

Per le caratteristiche qui

http://frank.pocnet.net/
avatar
pallapippo
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 20.02.08
Numero di messaggi : 5040
Provincia (Città) : Pistoia (Montecatini Terme)
Impianto :
Spoiler:
Sorgenti:
cdp: Advance Acoustic MCD 203, modificato (con GE Jan 5751)

giradischi: Pioneer PL-112D; testina: Audio-Techica AT95 EB;

liquida:Asus Eee PC 1001PX; software: wtfplay; dac: Geek Out 450;


pre: Yaqin MS-12B modificato da MaurArte (valvole Mullard CV4003 KB/D e Tungsol 12AX7)

finale: Connexelectronic TA3020 V2a con alimentatore A1000SMPS, il tutto modificato ed assemblato da Vincenzo;

casse: Sonus Faber "Concerto" Grand Piano.

Cuffia: Akg K270, pilotata da equalizzatore JVC Sea-10 ed ampli "CMoy by Biosciencegeek" (TLE2062);

cavi segnale: XLR ---> RCA by Vincenzo; Mogami "Stentor"; artigianali assemblati con RG58;
cavi potenza: Transparent HP 14-4 (biwiring)
cavi alimentazione: by Vincenzo; by bobby052cavihifi; A.V.A.
distr. di rete: by bobby052cavihifi.

Re: Le valvole si consumano?

il Sab 21 Set 2013 - 17:03
@TEAMPELONE ha scritto:Grazie a tutti ragazzi!
Colgo l'occasione per fare un ulteriore domanda sulle valvole: esiste da qualche parte una specie di elenco di comparazione delle valvole?
Mi spiego meglio esiste un sito o una pagina pdf o altro che permetta di capire quali valvole sono corrispondenti tra loro con le diverse sigle? Ad esempio le 6n1p oppure le 6n6p a quali altre sigle corrispondono o con quali altre valvole sono sostituibili? Esiste poi anche una specie di descrizione almeno generale delle stesse o la questione è sempre soggettiva e cambia da impianto ad impianto?
Sto rodando proprio in questi giorni il mio primo ampli valvolare e devo dire che già ora il suono mi piace veramente molto, ma sono sicuro che in futuro saró curioso di testare altri tubi.
Iin proposito, interessante questo sito:

http://www.audiotubes.com/12au7.htm (in alto nella pagina poi trovi i links a diversi tipi di valvole).

Hello
sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5276
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Re: Le valvole si consumano?

il Sab 21 Set 2013 - 18:22
c'è questa pagina facebook:

https://www.facebook.com/pages/HotStuff-Tubes/140946709264417?ref=hl

davvero bellissima  Cool Cool 
piena di belle foto molto interessanti:oki: 
Appena chi la cura avrà tempo..Crying or Very sad 
si arricchirà di altre belle foto.Very Happy Very Happy Andate a visitarla ....e cliccate "mi piace" Laughing Laughing 
Hello
sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5276
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Re: Le valvole si consumano?

il Sab 21 Set 2013 - 18:36
@TEAMPELONE ha scritto:Grazie a tutti ragazzi!
Colgo l'occasione per fare un ulteriore domanda sulle valvole: esiste da qualche parte una specie di elenco di comparazione delle valvole?
Mi spiego meglio esiste un sito o una pagina pdf o altro che permetta di capire quali valvole sono corrispondenti tra loro con le diverse sigle? Ad esempio le 6n1p oppure le 6n6p a quali altre sigle corrispondono o con quali altre valvole sono sostituibili? Esiste poi anche una specie di descrizione almeno generale delle stesse o la questione è sempre soggettiva e cambia da impianto ad impianto?
Sto rodando proprio in questi giorni il mio primo ampli valvolare e devo dire che già ora il suono mi piace veramente molto, ma sono sicuro che in futuro saró curioso di testare altri tubi.
Per avere informazioni su una valvola basta digitarne la sigla in un motore di ricerca e trovi tante informazioni.
Un'elenco completo di comparazione tra valvole non credo che esista, sarebbe enorme, ma elenchi per le valvole di uso più comune ce ne sono tanti in rete (alcuni anche con indicazioni sbagliate.
Per es. le due valvole che hai citato non hanno equivalenti dirette, uguali sia elettricamente che come piedinatura e la loro sostituzione con altre è possibile ma và valutata di caso in caso.
Comunque è meglio non fidarsi ciecamente delle equivalenze che si trovano in rete (e tantomeno di quelle consigliate dai venditori su ebay), è sempre necessario andare a dare un'occhiata ai datasheet e nel caso valutare anche in base al circuito dove si vuole effettuare la sostituzione.
Il tuo ampli che valvole monta?
Hello
Soligo60
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 05.04.10
Numero di messaggi : 3296
Località : .
Impianto : .

Re: Le valvole si consumano?

il Sab 21 Set 2013 - 18:58
@valterneri ha scritto:Per prima cosa vorrei scusarmi con Teampleone,
ho visto solo dopo il numero dei suoi 4 post
e non sono stato educato nel rispondere con una battuta non esplicativa
ad un nuovo arrivato.

!! Benvenuto Teampleone !!
e cerca di abituarti presto, che qui siam tutti matti
(matti appassionati in verità)
Tutti hanno cercato una risposta, in effetti qualcuno dovrebbe averci azzeccato Very Happy Very Happy , comunque un grande esempio di signorilità è Valter.... Sbaglio a ringraziarlo, per il suo operato? Non credo a me piace moderare al contrario Laughing Laughing
avatar
valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 3639
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Re: Le valvole si consumano?

il Sab 21 Set 2013 - 19:04
Le valvole, come i giocattoli,
non sono molto buone, ma sono molto belle!

il rodaggio non ha senso (a parer mio?)
il super-riscaldamento meno ancora

Quei poveri elettroni, legati di qui o attratti di là,
mai liberi nei fatti loro,
se ne andrebbero volentieri verso quel positivo di anodo,
ma non possono liberarsi dal metallo a cui appartengono, il catodo.
Lo riscaldiamo a 800 gradi o più e qualche milione di miliardi di elettroni se la spasseranno nel vuoto assoluto ...
(vuoto assoluto? un miliardo di molecole di gas al centimetro cubico!)
per sbattere, beati loro, nel metallo anodico.

Che gli altri metalli della valvola si scaldino pian piano al sole del catodo,
che pure il vetro si scaldi,
faccia un gran bene al suono sono tonto per capirlo,
che di seguito condensatori e trasformatori attorno si scaldino
dovrebbe far male al benedetto suono per l'aumento della resistenza interna,
ma forse, e quest'epoca ne è afflitta,
il male piace un mare ad un mare di gente.

Altro tema è "il rodaggio".
Una valvola inizia a consumare i propri strati metallici già dalla prima accensione,
ma prima di arrivare all'alzheimer impiega molto tempo.
Che peggiorando, se pur di nulla, migliori ci fa tornare al tema di prima,
ma con minor passione.

Ultimo tema: l'invecchiamento per inattività.
Lo dobbiamo a quegli insidiosi atomi d'ossigeno che, aspirati per anni
dal quasi vuoto interno al tubo,
riescono ad infiltrarsi in lentissima fila indiana, tra piedini e vetro.
Nessuna valvola ne è immune, ma nessuna è uguale ad un'altra,
e la statistica che dice 25 anni non conta gli atomi di ognuna.
Il decadimento successivo è lentissimo, alcune volte la nostra vita.

Quindi vi sconsiglio di misurarlo!
avatar
Giancarlo Campesan
Affezionato
Affezionato
Data d'iscrizione : 10.07.09
Numero di messaggi : 141
Località : Veneto
Occupazione/Hobby : Pensionato, audiofilo e... quasi sordo.
Provincia (Città) : Vicenza
Impianto : Garrard 301 con Rega RB300 e Supex 900
Lenco L75 modif. con Audiotechnica AT1005II e testine varie
Meccan. e Dac North Star 192
RGR Model 4 Pre
Virtue Audio One con alim DIY
Magneplanar MMG

Re: Le valvole si consumano?

il Sab 21 Set 2013 - 20:21
Una raccolta quasi completa di Data Sheets di valvole e' qui:
http://tubedata.milbert.com/index.html
Caldi saluti ... valvolari.

Giancarlo
avatar
TEAMPELONE
Interessato
Interessato
Data d'iscrizione : 11.09.13
Numero di messaggi : 35
Provincia (Città) : RN
Impianto : In sala:
Lettore blu ray Sony BDP s470
Ampli Nad C355Bee
Diffusori Klipsch RF82 MKII

Nello studio:
iMac 27" 2009, Schiit Bifrost USB, Schiit Valhalla con E88CC/CCA Telefunken, Alessandro MS2

Portable: iPod Classic, AKG K450

Listen to: ROCK AND ROOOOOOL!!!!

Re: Le valvole si consumano?

il Sab 21 Set 2013 - 20:48
Io ho un ampli Schiit Valhalla con due coppie di valvole russe precedentemente citate le 6n6p e le 6n1p, che, mentre per le prime non ho trovato corrispondenti, per le seconde ho trovato le 6dj8, le ecc88 e 6n23p e le professionali e88cc e 6922.
È corretto quello che ho scritto?
Un'altra domanda: il "tube rolling" in italiano come si traduce? Cambio valvola o ha un termine tecnico?
avatar
Charli48
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 03.07.09
Numero di messaggi : 1810
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Varese Prov.
Impianto : I miei gingilli
Spoiler:

Sorgente: Oppo DV-983-H
Dac: Schiit Bifrost , Beresford Bushmaster MkI
Preamp. SS : Clone ML JC-2 (John Curl) Classe A
Preamp. Tubi : UTS (Diy HiFi Supply) con E188CC Mullard
Ampli T class: Virtue 2 , Trends TA-10.2 , TA2022 Ibrido
Ampli D class: TPA 3116 con Bluetooth , Abletec ALC180-2300
Ampli Tube : APPJ PA0901A con Amperex 7025 EL84 RFT Nos
Diffusori: Focal Aria 906
Cuffie: AKG K272HD ,AKG K340


Re: Le valvole si consumano?

il Sab 21 Set 2013 - 22:50
@TEAMPELONE ha scritto:Io ho un ampli Schiit Valhalla con due coppie di valvole russe precedentemente citate le 6n6p e le 6n1p, che, mentre per le prime non ho trovato corrispondenti, per le seconde ho trovato le 6dj8, le ecc88 e 6n23p e le professionali e88cc e 6922.
È corretto quello che ho scritto?
Un'altra domanda: il "tube rolling" in italiano come si traduce? Cambio valvola o ha un termine tecnico?
Esatto la 6N6P non ha sostitute mentre per la 6N1P hai detto correttamente anche se le ECC88.6DJ8  corrisponde
alla 6N23P e le E88CC,E188CC e 6922 corrispondono alla 6N23P-EV.

sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5276
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Re: Le valvole si consumano?

il Sab 21 Set 2013 - 23:29
@valterneri ha scritto:..................................................

Che gli altri metalli della valvola si scaldino pian piano al sole del catodo,
che pure il vetro si scaldi,
faccia un gran bene al suono sono tonto per capirlo,
che di seguito condensatori e trasformatori attorno si scaldino
dovrebbe far male al benedetto suono per l'aumento della resistenza interna,
ma forse, e quest'epoca ne è afflitta,
il male piace un mare ad un mare di gente.
.............................................
Ma ti riferisci alla variazione di resistenza interna della valvola?
Scusami, ma data la tua prosa non capisco se ti riferisci alla valvola o a trasformatori e condensatori?
La valvola non suona peggio scaldandosi ...anzi.
Che la sua resistenza interna possa variare con la temperatura finchè essa non si stabilizza, non è certo un problema, i progettisti il punto di lavoro lo scelgono con le valvole calde...oppure pensi che progettino un ampli pensando che verrà fatto suonare tenendolo in una ghiacciaia (cfr. C. Bukowsky).
Se ti riferisci a variazioni attinenti a trasformatori e condensatori esse esulano da questo argomento; sarebbe opportuno tu aprissi un altro 3d.
Hello 
sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5276
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Re: Le valvole si consumano?

il Sab 21 Set 2013 - 23:48
@valterneri ha scritto:..............................................
Altro tema è "il rodaggio".
Una valvola inizia a consumare i propri strati metallici già dalla prima accensione,
ma prima di arrivare all'alzheimer impiega molto tempo.
Che peggiorando, se pur di nulla, migliori ci fa tornare al tema di prima,
ma con minor passione.

Ultimo tema: l'invecchiamento per inattività.
Lo dobbiamo a quegli insidiosi atomi d'ossigeno che, aspirati per anni
dal quasi vuoto interno al tubo,
riescono ad infiltrarsi in lentissima fila indiana, tra piedini e vetro.
Nessuna valvola ne è immune, ma nessuna è uguale ad un'altra,
e la statistica che dice 25 anni non conta gli atomi di ognuna.
Il decadimento successivo è lentissimo, alcune volte la nostra vita.

Quindi vi sconsiglio di misurarlo!
Una valvola di buona qualità per una buona parte della sua vita non muta i suoi parametri caratteristici, non è vero che già dalla prima accensione inizia a consumare i suoi strati metallici.
Se ciò avviene a livello infinitesimale, direi atomico, le misure non lo rilevano, prima che la valvola inizi a decadere occorre che superi una buona parte della sua vita utile.
Quantificare questi fenomeni è naturalmente impossibile, ma sono certo per esperienza personale di misure di cui annoto i valori rilevati che prima che una valvola mostri  segni di consumo possiamo godere delle sue qualità musicali per lungo tempo.

La corrente di griglia è il primo sintomo di una valvola che inizia ad avere un vuoto non perfetto, altro sintomo è la rumorosità della valvola.
Ripeto che su migliaia di valvole d'epoca che ho misurato pochissime avevano corrente di griglia e/o erano rumorose. la loro percentuale rispetto al totale non è superiore a quella che rilevo misurando valvole di produzione moderna, o se preferisci che hanno (molto) meno di 25-30 anni.
Tutto sommato, come scrivi alla fine, il decadimento è lentissimo.....una vita!! Cioè non meno di 70-80 anni.
Altro che 25-30.
Hello
sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5276
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Re: Le valvole si consumano?

il Sab 21 Set 2013 - 23:59
@TEAMPELONE ha scritto:Io ho un ampli Schiit Valhalla con due coppie di valvole russe precedentemente citate le 6n6p e le 6n1p, che, mentre per le prime non ho trovato corrispondenti, per le seconde ho trovato le 6dj8, le ecc88 e 6n23p e le professionali e88cc e 6922.
È corretto quello che ho scritto?
..................................
No, la 6n1p non è equivalente alla ecc8.
Viene spesso spacciata per tale, ma ha parametri elettrici molto diversi, sono uguali solo il guadagno e la piedinatura.
Inoltre la 6n1p assorbe una corrente di filamento molto più alta della ecc88, se l'alimentazione dei filamenti del tuo ampli non è stabilizzata la ecc88 messa la posto della 6n1p avrà una tensione di filamento più alta del dovuto, cosa che gli accorcerà la vita e ne sballerà le curve caratteristiche(ma questo è il male minore poichè essendo diversa dalla 6n1p il punto di lavoro sarà comunque diverso da quello scelto dal progettista), se l'alimentazione è stabilizzata allora non ci sono problemi.
Posto che la tensione di filamento sia giusta la prova si può fare, la ecc88 dovrebbe darti un suono migliore, più sveglio e dinamico della 6n1p che a mio parere è una valvola che dà un suono un poco moscio.
Hello 

avatar
valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 3639
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Re: Le valvole si consumano?

il Dom 22 Set 2013 - 0:19
Perfetto!
Dalle tue parole si deduce: il rodaggio non è cosa da valvole!

Perché se nessuna variazione è misurabile per la prima buona parte
della sua vita neanche miglioramenti saranno possibili.

25 anni: è l'inizio della misurabilità dell'inquinamento interno,
non significa che abbia tracce significative di decadimento funzionale,
già solo le vibrazioni o gli urti portano a decadimenti maggiori.
Ma la valvola non è più nuova, seppur nuova.

Le variazioni termiche e quindi elettriche di cui parlavo in prosa
sono quelle dei componenti esterni,
resistenze e trasformatori ne sono sensibili, seppur in piccola misura,
e non certo positivamente.
Se è pur vero che parliamo di valvole, se ne parliamo del suono
gli elementi intorno sono funzionali ed indispensabili, anche per la
sola misura sono necessari, seppur interna ad un generatore di corrente,
la resistenza di carico, ad esempio, esiste.
Non vedo possibile separare le due cose.
avatar
Tonyartemide
Membro di riguardo
Membro di riguardo
Data d'iscrizione : 15.06.12
Numero di messaggi : 796
Località : Martina Franca (TA)
Occupazione/Hobby : Medico
Provincia (Città) : Non ne parliamo
Impianto : Diffusori Proac Response 2.5 Clone con super crossovers e Fostex 206
Pre linea Musical Technology C3 a valvole
Pre Phono TP-Audio a valvole
CDP: Cambridge Audio Azur 550 C
Giradischi Thorens TD 160
Finale Harman Kardon HK680
Cavi di potenza: Van Den Hul Hybrid
Cavi di segnale: Mogami 2535 Stentor ed altri

Re: Le valvole si consumano?

il Dom 22 Set 2013 - 8:08
Ho un pre linea a valvole, era fornito di serie con ECC88 Golden Dragon, subito cambiate con valvole NOS.
Ho comprato molte valvole, per provarle, ma da 10 anni uso delle Philiphs E188CC, variante nobile delle ECC88, vanno una meraviglia.
Una volta presi sulla baia delle Siemens E88CC, ottimo suono, ma dopo un mese una delle 2 è scoppiata, ovvero si è rotto il vetro, un peccato....questo per dire che a volte può capitare di tutto.
avatar
TEAMPELONE
Interessato
Interessato
Data d'iscrizione : 11.09.13
Numero di messaggi : 35
Provincia (Città) : RN
Impianto : In sala:
Lettore blu ray Sony BDP s470
Ampli Nad C355Bee
Diffusori Klipsch RF82 MKII

Nello studio:
iMac 27" 2009, Schiit Bifrost USB, Schiit Valhalla con E88CC/CCA Telefunken, Alessandro MS2

Portable: iPod Classic, AKG K450

Listen to: ROCK AND ROOOOOOL!!!!

Re: Le valvole si consumano?

il Dom 22 Set 2013 - 10:19
@sonic63 ha scritto:
@TEAMPELONE ha scritto:Io ho un ampli Schiit Valhalla con due coppie di valvole russe precedentemente citate le 6n6p e le 6n1p, che, mentre per le prime non ho trovato corrispondenti, per le seconde ho trovato le 6dj8, le ecc88 e 6n23p e le professionali e88cc e 6922.
È corretto quello che ho scritto?
..................................
No, la 6n1p non è equivalente alla ecc8.
Viene spesso spacciata per tale, ma ha parametri elettrici molto diversi, sono uguali solo il guadagno e la piedinatura.
Inoltre la 6n1p assorbe una corrente di filamento molto più alta della ecc88, se l'alimentazione dei filamenti del tuo ampli non è stabilizzata la ecc88 messa la posto della 6n1p avrà una tensione di filamento più alta del dovuto, cosa che gli accorcerà la vita e ne sballerà  le curve caratteristiche(ma questo è il male minore poichè essendo diversa dalla 6n1p il punto di lavoro sarà comunque diverso da quello scelto dal progettista), se l'alimentazione è stabilizzata allora non ci sono problemi.
Posto che la tensione di filamento sia giusta la prova si può fare, la ecc88 dovrebbe darti un suono migliore, più sveglio e dinamico della 6n1p che a mio parere è una valvola che dà un suono un poco moscio.
Hello 

Il costruttore ha detto che sono rollabili con le ecc88 o le 6dj8, quindi suppongo sia stabilizzato.
La ecc88 quindi me la consiglieresti? La valuteró come auto-regalo natalizio!
avatar
Tonyartemide
Membro di riguardo
Membro di riguardo
Data d'iscrizione : 15.06.12
Numero di messaggi : 796
Località : Martina Franca (TA)
Occupazione/Hobby : Medico
Provincia (Città) : Non ne parliamo
Impianto : Diffusori Proac Response 2.5 Clone con super crossovers e Fostex 206
Pre linea Musical Technology C3 a valvole
Pre Phono TP-Audio a valvole
CDP: Cambridge Audio Azur 550 C
Giradischi Thorens TD 160
Finale Harman Kardon HK680
Cavi di potenza: Van Den Hul Hybrid
Cavi di segnale: Mogami 2535 Stentor ed altri

Re: Le valvole si consumano?

il Dom 22 Set 2013 - 10:33
@TEAMPELONE ha scritto:
@sonic63 ha scritto:No, la 6n1p non è equivalente alla ecc8.
Viene spesso spacciata per tale, ma ha parametri elettrici molto diversi, sono uguali solo il guadagno e la piedinatura.
Inoltre la 6n1p assorbe una corrente di filamento molto più alta della ecc88, se l'alimentazione dei filamenti del tuo ampli non è stabilizzata la ecc88 messa la posto della 6n1p avrà una tensione di filamento più alta del dovuto, cosa che gli accorcerà la vita e ne sballerà  le curve caratteristiche(ma questo è il male minore poichè essendo diversa dalla 6n1p il punto di lavoro sarà comunque diverso da quello scelto dal progettista), se l'alimentazione è stabilizzata allora non ci sono problemi.
Posto che la tensione di filamento sia giusta la prova si può fare, la ecc88 dovrebbe darti un suono migliore, più sveglio e dinamico della 6n1p che a mio parere è una valvola che dà un suono un poco moscio.
Hello 

Il costruttore ha detto che sono rollabili con le ecc88 o le 6dj8, quindi suppongo sia stabilizzato.
La ecc88 quindi me la consiglieresti? La valuteró come auto-regalo natalizio!
Siccome ho capito che le valvole in mio possesso dureranno oltre una vita, forse ne vendo qualcuna, ho ottime coppie matchate di ECC 88 Mullard ed Amperex.....originali e usate solo poche ore per prova....altrimenti le lascerò in eredità ai figli, che magari non sapranno che farsene....accetto permuta con elisir di lunga vita...Very Happy 
sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5276
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Re: Le valvole si consumano?

il Dom 22 Set 2013 - 11:08
@TEAMPELONE ha scritto:
@sonic63 ha scritto:No, la 6n1p non è equivalente alla ecc8.
Viene spesso spacciata per tale, ma ha parametri elettrici molto diversi, sono uguali solo il guadagno e la piedinatura.
Inoltre la 6n1p assorbe una corrente di filamento molto più alta della ecc88, se l'alimentazione dei filamenti del tuo ampli non è stabilizzata la ecc88 messa la posto della 6n1p avrà una tensione di filamento più alta del dovuto, cosa che gli accorcerà la vita e ne sballerà  le curve caratteristiche(ma questo è il male minore poichè essendo diversa dalla 6n1p il punto di lavoro sarà comunque diverso da quello scelto dal progettista), se l'alimentazione è stabilizzata allora non ci sono problemi.
Posto che la tensione di filamento sia giusta la prova si può fare, la ecc88 dovrebbe darti un suono migliore, più sveglio e dinamico della 6n1p che a mio parere è una valvola che dà un suono un poco moscio.
Hello 

Il costruttore ha detto che sono rollabili con le ecc88 o le 6dj8, quindi suppongo sia stabilizzato.
La ecc88 quindi me la consiglieresti? La valuteró come auto-regalo natalizio!
se il tuo ampli è questo:



Non mi pare che abbia i filamenti stabilizzati.
Comunque una prova con le ecc88 puoi farla, l'ampli sicuro non si danneggia, data la maggiore tensione avrai una ecc88 con il turbo:D 
Personalmente non metterei due valvole troppo costose, se vuoi chiedermi altro mandami un messaggio privato.Wink 

Hello
avatar
TEAMPELONE
Interessato
Interessato
Data d'iscrizione : 11.09.13
Numero di messaggi : 35
Provincia (Città) : RN
Impianto : In sala:
Lettore blu ray Sony BDP s470
Ampli Nad C355Bee
Diffusori Klipsch RF82 MKII

Nello studio:
iMac 27" 2009, Schiit Bifrost USB, Schiit Valhalla con E88CC/CCA Telefunken, Alessandro MS2

Portable: iPod Classic, AKG K450

Listen to: ROCK AND ROOOOOOL!!!!

Re: Le valvole si consumano?

il Dom 22 Set 2013 - 11:19
Elisir di lunga vita non ne ho purtroppo...
Ne riparliamo sotto Natale per il cambio valvola, per il momento sono solo chiacchiere informative in amicizia.
L'ampli dovrebbe essere quello in foto... Anche se il mio è più "vestito"😃...ci sono due versioni dello stesso: la prima prodotta fino a maggio 2012 non dava l'opportunità del cambio valvola, poi dopo tale data è entrata in produzione la seconda versione che, invece, a detta del costruttore, permette la sostituzione delle valvele con le 6dj8, le ecc88 e le 6922... Quale modifica sia stata apportata, questo non lo so...
avatar
TEAMPELONE
Interessato
Interessato
Data d'iscrizione : 11.09.13
Numero di messaggi : 35
Provincia (Città) : RN
Impianto : In sala:
Lettore blu ray Sony BDP s470
Ampli Nad C355Bee
Diffusori Klipsch RF82 MKII

Nello studio:
iMac 27" 2009, Schiit Bifrost USB, Schiit Valhalla con E88CC/CCA Telefunken, Alessandro MS2

Portable: iPod Classic, AKG K450

Listen to: ROCK AND ROOOOOOL!!!!

Re: Le valvole si consumano?

il Dom 22 Set 2013 - 11:25
Aggiungo che si possono rollare anche le 6bz7
Vedere l'argomento precedenteTornare in altoVedere l'argomento seguente
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum